Sei sulla pagina 1di 12

Tecnologia Meccanica I

SECONDO CICLO DI LAVORAZIONE PER LA PRODUZIONE DI UN


PARTICOLARE MECCANICO
Dipartimento di Sistemi di produzione ed economia dell’Azienda

∇=8 ∇∇ = 3.2 Mat. : C40 σ r = 600 N / mm 2

Ciclo di lavorazione
Dipartimento di Sistemi di produzione ed economia dell’Azienda

10 Materiale C40 σ r = 600 MPa

Ciclo di lavorazione
Descrizione Utensili &
N° Schizzo dell’operazione MU av. Vt N T
dell’operazione attrezzature

GREZZO DI
10 PARTENZA
BARRA DI Φ = 40

UTENSILE IN
SFACCIATURA DA CARBURO
T.
20 Φ = 40 A Φ = 0 0.24 200 1664 0.01
P.
p = 2 mm
X = 45°

TORNITURA
CILINDRICA
UTENSILE IN
ESTERNA DI
CARBURO
SGROSSATURA T.
30 0.28 200 1664 0.06
DA Φ = 40 A Φ = 36 P.
L = 30 mm
X = 95°
p = 2 mm
1 passata

TORNITURA
CILINDRICA
UTENSILE IN
ESTERNA DI
CARBURO
SGROSSATURA T.
40 0.28 230 1664 0.04
DA Φ = 36 A Φ = 34 P.
L = 20 mm
X = 95°
p = 2 mm
1 passata

DIPARTIMENTO DI SISTEMI DI PRODUZIONE ED ECONOMIA DELL’AZIENDA


Descrizione Utensili &
N° Schizzo dell’operazione MU av. Vt N T
dell’operazione attrezzature

TORNITURA
CILINDRICA
ESTERNA DI
UTENSILE IN
SGROSSATURA ED
CARBURO
ESECUZIONE T.
50 0.28 200 1664 0.02
SPALLAMENTO P.
DA Φ = 34 A Φ = 30
X = 95°
L = 8 mm
p = 2 mm
1 passata

TORNITURA
CILINDRICA
UTENSILE IN
ESTERNA DI
CARBURO
FINITURA ED
ESECUZIONE T.
60 0.1 240 1664 0.07
SPALLAMENTO P.
X = 95°
DA Φ = 34 A Φ = 33
L = 12 mm
R = 0.8
p = 0.5 mm
1 passata

PUNTA DA
T. CENTRI
70 CENTRATURA m. 23 760
P.
Φ = 10

PUNTA
ELICOIDALE IN
FORATURA
T. HSS
80 Φ = 13.5 m. 23 592
P.
L = 35 mm
Φ = 13.5

DIPARTIMENTO DI SISTEMI DI PRODUZIONE ED ECONOMIA DELL’AZIENDA


Descrizione Utensili &
N° Schizzo dell’operazione MU av. Vt N T
dell’operazione attrezzature

PUNTA
ELICOIDALE IN
FORATURA
T. HSS
90 Φ = 14.5 m. 23 592
P.
L = 35 mm
Φ = 14.5

TORNITURA
CILINDRICA
INTERNA DI
UTENSILE IN
SGROSSATURA ED
CARBURO
ESECUZIONE T.
100 0.1 76 1664 0.05
SPALLAMENTO P.
X = 95°
DA Φ = 14.5 A Φ = 18
L = 8 mm
p = 1.75 mm
1 passata

TORNITURA
CILINDRICA
INTERNA DI
UTENSILE IN
SGROSSATURA ED
CARBURO
ESECUZIONE T.
110 0.1 76 1240 0.02
SPALLAMENTO P.
X = 95°
DA Φ = 18 A Φ = 21
L = 3 mm
p = 1.5 mm
1 passata

FILETTATURA
INTERNA
SERIE DI TRE
MASCHI
120 M16 * 1.5 m m
L = 18 mm
M16 * 1.5
AL BANCO

DIPARTIMENTO DI SISTEMI DI PRODUZIONE ED ECONOMIA DELL’AZIENDA


Descrizione Utensili &
N° Schizzo dell’operazione MU av. Vt N T
dell’operazione attrezzature

UTENSILE IN
SMUSSO ESTERNO CARBURO
T.
130 2*45° m. 60 592
P.
SU Φ = 30 X = 45°

UTENSILE PER
ESECUZIONE GOLA GOLE IN
SU Φ = 33 T. CARBURO
140 m. 55 592
P.
p = 3 mm L = 3 mm

FILETTATURA
ESTERNA
M 33 * 1.5
L = 9 mm T. UTENSILE IN
150 1.5 150 944 0.04
6 passate P. CARBURO
p1 = 0.25 p2 = 0.20
p3 = 0.18 p4 = 0.15
p5 = 0.12 p6 = 0.06

TRONCATURA A
UTENSILE IN
T.
160 CARBURO PER 0.06 30 272 0.64
L = 26 mm P.
TRONCATURA

DIPARTIMENTO DI SISTEMI DI PRODUZIONE ED ECONOMIA DELL’AZIENDA


Descrizione Utensili &
N° Schizzo dell’operazione MU av. Vt N T
dell’operazione attrezzature

F.
V. PUNTA DA
CENTRATURA
CENTRI
170 DUE FORI A 180° m. 23 732
Con
INTERASSE 26 mm
divi- Φ = 10
sore

F. PUNTA
FORATURA DUE V. ELICOIDALE IN
FORI A 180° HSS
180 m. 23 1830
Φ =4 Con
L = 3 mm divi- Φ = 4
sore

DIPARTIMENTO DI SISTEMI DI PRODUZIONE ED ECONOMIA DELL’AZIENDA


Dipartimento di Sistemi di produzione ed economia dell’Azienda

DIAMETRO FORO DI PREPARAZIONE


PUNTA HSS
FILETTATURA PASSO
DIAMETRO MAX
MIN
TOLL. 5H TOLL. 6H
M5 x 0.5 0.5 4.5 4.482 4.571 4.599
M5 0.8 4.2 4.182 4.294 4.334
M6 x 0.75 0.75 5.25 5.232 5.338 5.378
M6 1 5 4.982 5.107 5.138
M7 x 0.75 0.75 6.25 6.228 6.338 6.378
M7 1 6 5.982 6.107 6.153
M8 x 0.75 0.75 7.25 7.228 7.338 7.378
M8 x 1 1 7 6.978 7.107 7.153
M8 1.25 6.75 6.728 6.859 6.912
M9 x 0.75 0.75 8.25 8.228 8.338 8.378
M9 x 1 1 8 7.978 8.107 8.153
M9 1.25 7.75 7.728 7.859 7.912
M10 x 0.75 0.75 9.25 9.228 9.338 9.378
M10 x 1 1 9 8.978 9.107 9.153
M10 x 1.25 1.25 8.8 8.778 8.859 8.912
M10 1.5 8.5 8.478 8.612 8.676

Diametri nominali degli utensili e diametri limiti del foro di preparazione alla maschiatura di madreviti ISO

Ciclo di lavorazione
Dipartimento di Sistemi di produzione ed economia dell’Azienda

DIAMETRO FORO DI PREPARAZIONE


PUNTA HSS
FILETTATURA PASSO
DIAMETRO MAX
MIN
TOLL. 5H TOLL. 6H
M11 x 0.75 0.75 10.25 10.223 10.338 10.378
M11 x 1 1 10 9.978 10.107 10.153
M11 1.5 9.5 9.478 9.612 9.676
M12 x 1 1 11 10.973 11.107 11.153
M12 x 1.25 1.25 10.8 10.773 10.859 10.912
M12 x 1.5 1.5 10.5 10.473 10.612 10.676
M12 1.75 10.25 10.223 10.371 10.441
M14 x 1 1 13 12.973 13.107 13.153
M14 x 1.25 1.25 12.8 12.773 12.859 12.912
M14 x 1.5 1.5 12.5 12.473 12.612 12.676
M14 2 12 11.973 12.135 12.210
M15 x 1 1 14 13.973 14.107 14.153
M15 x 1.5 1.5 13.5 13.473 13.612 13.676

Diametri nominali degli utensili e diametri limiti del foro di preparazione alla maschiatura di madreviti ISO

Ciclo di lavorazione
Dipartimento di Sistemi di produzione ed economia dell’Azienda

PASSO, ISO mm, ESTERNO

0.75 1.0 1.25 1.5 1.75 2.0 2.5 3.0 3.5 4.0 4.5 5.0

INCREMENTI, mm

1 0.20 0.20 0.23 0.25 0.25 0.25 0.28 0.30 0.35 0.35 0.40 0.45
2 0.15 0.16 0.18 0.20 0.20 0.22 0.25 0.25 0.30 0.35 0.40 0.45
3 0.10 0.14 0.14 0.18 0.17 0.20 0.22 0.22 0.25 0.30 0.35 0.40
4 0.05 0.10 0.10 0.15 0.14 0.18 0.19 0.20 0.20 0.25 0.30 0.35
5 0.06 0.10 0.12 0.12 0.15 0.16 0.18 0.18 0.20 0.25 0.30
6 0.06 0.06 0.10 0.12 0.14 0.16 0.18 0.18 0.20 0.25
7 0.08 0.10 0.12 0.14 0.15 0.15 0.15 0.15
8 0.06 0.06 0.10 0.12 0.15 0.12 0.15 0.15
9 0.08 0.10 0.15 0.12 0.10 0.10
10 0.06 0.08 0.12 0.12 0.10 0.10
11 0.08 0.10 0.10 0.10 0.10
12 0.06 0.08 0.10 0.10 0.10
13 0.10 0.10 0.10
14 0.10 0.10 0.10

Numero di passate e di incrementi in funzione del passo da realizzare: su materiali di difficile lavorabilità conviene
utilizzare un numero più alto di passate, come pure nelle filettature interne

Ciclo di lavorazione
Dipartimento di Sistemi di produzione ed economia dell’Azienda

VELOCITA’ DI TAGLIO M / MIN


MATERIALE DA LAVORARE
P01 P10 P30 K20 HSS
ACCIAIO AL CARBONIO
210 – 180 180 – 150 120 – 80 30
(45 – 70 kg/mm2)
ACCIAIO AL CARBONIO
180 – 120 150 – 100 110 – 70 25 – 20
(70 – 110 kg/mm2)
ACCIAI LEG. BON
150 – 110 130 – 100 100 – 70 20 –15
(85 – 110 kg/mm2)

ACCIAI INOSSIDABILI 100 – 70 90 – 70 20 – 15

GHISA HB 180 – 250 90 – 70 25 – 20

METALLI NON FERROSI 180 – 120 30 – 20

Numero di passate e di incrementi in funzione del passo da realizzare: su materiali di difficile lavorabilità conviene
utilizzare un numero più alto di passate, come pure nelle filettature interne

Ciclo di lavorazione