Sei sulla pagina 1di 1

NUOVA SENTENZA SULLA CHIUSURA DELLE SCUOLE CIVICHE.

PISAPIA: “LE SCUOLE CIVICHE DEVONO RIAPRIRE. HANNO UN RUOLO


FONDAMENTALE”.

“In un Paese civile non si dovrebbe permettere che una giunta comunale, ignorando le leggi
dello Stato e le sentenze di un Tribunale amministrativo, possa negare ai lavoratori il diritto
allo studio. Le scuole civiche sono nate come espressione della Milano riformista, e restano
una risorsa importante per la crescita culturale della nostra comunità. É necessario che le
scuole civiche riaprano i battenti e che diventino uno strumento fondamentale, anche per
affrontare concretamente e seriamente il tema dell'integrazione. Per riuscire a stare al passo
con la società interculturale nella quale viviamo, queste scuole devono essere un luogo di
istruzione, formazione qualificata ed educazione civica, per giovani, lavoratori disoccupati
o in cassa integrazione, immigrati.
La frequentazione e il titolo conseguito presso le Civiche devono poter costituire un "bonus"
per varie iniziative comunali, graduatorie comunali comprese”.

Giuliano Pisapia
Candidato Sindaco