Sei sulla pagina 1di 1

Coro Divinae Gratiae

28 - Accetta queste offerte


All glory, laud and honor
Lanusei/Ilbono (OG)

G =84
M. Teschner (1584-1635) - W. H. Monk (1823-1889)

jk k kk jzz k k k kk jk k kk
T. Loddo (2004)
kk k k k
a D k kk kk kk kk kkk kk k k j k k k k kkk
k k kk k kk jj kk k kk kk k k jzjz kk k kk k kk jj kk k
bD k k k
1. Ac - cet - ta que -ste of - fer - te che of - fria - mo al tuo al - tar. Il pa - ne che ci do - ni lo

k k k jzz k kk kk
kk k k k k
8
k
a k k k k kk j k dk dk k k k k kk dkk j z kk kk kk kk kk
k k k k k jz
k k k k jzjz kk k k k k dkk kk kk kk k k k kk k k kk
b k k k k k jz k
pre - sen -tia - mo a Te: è frut - to del la - vo - ro di tut -ti i fi - gli tuoi; di - ven-ti sul-la
15

a kk kk k kk kk k kk k j z
j kk kk kk k k k jz
b k k k k k
men - sa il ci-bo del-l'a - mor.

(Versione 2)

2 - O Dio dell’universo, o fonte di bontà, 1 - Il grande sacramento prostrati adoriam,


il vino che ci doni lo presentiamo a Te: nel pane si nasconde il Corpo del Signor,
è frutto del lavoro di tutti i figli tuoi, il vino è mistero del sangue redentor:
diventi sulla mensa sorgente d’unità. la fede è sostegno a questa verità.

3 - E in mezzo alle fatiche del nostro umano andar 2 - Il pane e questo vino son cibo dato a noi,
scopriam sempre la gioia di saperti con noi. credendo nel suo dono la fame cesserà,
Ascolta o Padre buono la voce del dolor bevendo questo vino la sete finirà.
e stringi le tue braccia intorno a noi, Signor! Nel mistico banchetto la Chiesa nascerà.

3 - In madre generosa per noi s’incarnò,


con cuore traboccante al limite ci amò;
la notte della cena in cibo si donò:
invito di salvezza è per l’umanità.

Copyright © 2011 - Coro Polifonico "Divinae Gratiae" - Lanusei/Ilbono (OG)