Sei sulla pagina 1di 16

Racconti di Fantascienza – capitolo 3

di
Emanuele Nicolosi

La Progenie del Diluvio

nel futuro...

la Terra viene raggiunta da una misteriosa civiltà aliena acquatica, ovvero, i Tagarsha, che con
macchinari alieni evoluti e avanzati, ed evolute tecnologie aliene, più progredite delle comuni
tecnologie terrestri, causano su tutta la Terra, un innalzamento del livello dei mari e lo scioglimento
dei ghiacci, causando il Diluvio, facendo incrementare il livello dei mari e causando la
sommersione di grossa parte dei continenti e delle terre emerse della Terra, un diluvio che causa il
crollo e sfaldamento della civiltà umana, che non riesce ad affrontare l'emergenza del Diluvio...

i Tagarsha, sono una civiltà aliena marina e oceanica, basata su tecnologie aliene "SeaPunk",
ovvero, tecnologie aliene orientate per una società marina o acquatica, i Tagarsha, provengono da
un pianeta-Oceano, un pianeta senza terre emerse, fatto solamente di mari e di oceani, dove i
Tagarsha, hanno creato una civiltà evoluta tecnologicamente, aldilà di ogni immaginazione e
concezione mentale, i Tagarsha, creando una poderosa flotta di astronavi, si sono lanciati alla
conquista e colonizzazione dello spazio, allo scopo di conquistare e dominare i mari e oceani dei
pianeti e galassie del universo, allo scopo di colonizzare i mari e oceani dei pianeti della Via
Lattea...
i Tagarsha puntano a invadere la terra, per "Marinizzarlo" o "Oceanizzarlo", ovvero, per
distruggerne e spazzarne via le Terre emerse e rendere la Terra, solamente un pianeta di mari e
oceani, privando la terra, di tutte le sue terre emerse...
i Tagarsha puntano alla conquista, colonizzazione e dominazione dei mari e oceani della Terra, del
75% delle terre emerse della terra, per renderne un proprio possedimento...

i Tagarsha, con il passare dei secoli, hanno creato un vasto e immenso impero galattico, creando un
alleanza e coalizione di razze e specie aliene Marine-oceaniche scientificamente e tecnologicamente
avanzate

mentre il livello dei mari cresce, i Tagarsha, sferrano una poderosa invasione militare su larga scala
del Pianeta Terra, ma non invadendone o conquistandone le terre emerse, ma conquistandone i mari
e gli oceani, poichè i Tagarsha, sono una razza acquatica, una razza di creature antropomorfe
marine...

le forze militari terrestri, fanno fatica a combattere e contrastare i soldati e forze militari Tagarsha,
poichè, queste ultime sono abili nel combattimento acquatico e a muoversi in ambienti acquatici,
mentre i soldati umani, essendo terricoli e abituati al combattimento terrestre,non sono in grado di
combattere un "nemico" acquatico, le forze militari Tagarsha, dilagano facilmente nei territori
sommersi e allagati della Terra, causando perdite militari pesanti e disastrose tra gli eserciti terrestri,
impegnati su più fronti simultaneamente: sia a gestire l'evaquazione di massa delle popolazioni
mondiali dalle coste e dai territori costieri, che stanno finendo allagati e travolti, dal innalzamento
del livello dei mari, cosa che richiede la deportazione forzata di milliardi e milliardi di persone nelle
zone interne, rurali e montagna, con la creazione di immensi campi profughi di sbandati e di
sfollati, che hanno perso tutto, dove regnano fame, disperazione e sovra-affollamento e tensioni
sociali, ma anche il dover gestire le ondate di caos e disordine nelle città e metropoli mondiali, per
via del dilagare dei saccheggi e di bande di razziatori e sciacalli che sfruttano a loro vantaggio il
vuoto di potere, con i militari che impongono il coprifuoco e la legge marziali, con gli eserciti
terrestri, impegnati sopratutto nei combattimenti militari, contro le forze militari aliene dei
Tagarsha...

la Terra e i terrestri, piombano e regrediscono al Medioevo, mentre la terra e conquistata e


soggiogata dai Tagarsha, che facendo innalzare il livello dei mari e degli oceani e facendo sciogliere
i ghiacci dei poli della terra, causano un nuovo Diluvio universale, causando l'immersione di massa
della maggioranza delle terre emersi, con il risultato che la maggioranza della Terra e ricoperta da
acque marine e in minoranza, dalle poche terre emerse rimaste...

i pochi umani biologici rimasti, scappano e si rifugiano nelle montagne e nelle zone rurali,
abbandonando le città e le metropoli, creando tribù di popolazioni indigene, che vivono in villaggi
di Palafitte, mentre i Tagarsha hanno creato immense cosmopoli e titanopoli aliene nelle profondità
dei mari e oceani della Terra e nei territori terrestri sommersi...
ben presto, la razza umana, subisce una regressione ben peggiore, regredendo alla preistoria, al
paleolitico, poichè, l'avvento dei Tagarsha, ha causato il crollo e sfaldamento della civiltà umana...

intanto, avviene una massiccia e poderosa colonizzazione di massa dei fondali marini e oceanici
della Terra, da parte di milliardi e milliardi di razze aliene marine e acquatiche, che provengono dal
"Unione Tagarsha", chiamato anche "Alleanza Galattica delle razze Marine"; un alleanza e
coalizione degli imperi e civiltà, specie e razze marine e acquatiche della Galassia, alleanza guidata
dai Tagarsha, che sono la razza marina più forte e potente della Galassia...

ben presto, nei fondali marini e oceanici della Terra, vengono costruite e realizzate numerose città e
cosmopoli e titanopoli aliene marine e oceaniche, abitate da innumerevoli razze, specie e culture
aliene marine differenti...

ma nella Terra e nelle "Terre oceaniche terrestri", inizia a diffondersi una nuova razza, una razza di
mutanti ibridi umani-alieno acquatici, mezzi umani e mezzi Tagarsha, detti "i Figli del Diluvio",
degli umani acquatici mutanti, che per via di una forte esposizione al ambiente acquatico e per via
di infezione e contaminazione da parte del DNA alieno Tagarsha e di razze aliene acquatiche, hanno
sviluppato la capacità di respirare sott'acqua...

i figli del diluvio, nacquero da donne incinte che finirono affogate, ma i feti di quei bambini,
riuscirono a sopravvivere e a nascere lo stesso, ottenendo la capacità di respirare sott'acqua, tramite
i loro polmoni, ottenendo la capacità di vivere sott'acqua, quei bambini, lasciarono stupefatti e
sbalorditi gli alieni acquatici, che iniziarono a rapire i "Figli del Diluvio"; portandoli nei loro
laboratorio sottomarini e acquatici, per studiarli e analizzarli, per comprenderli meglio, per
studiarne la loro biologia e struttura bio-organica, che era diversa, da quella dei comuni esseri
umani terricoli, quei bambini, erano i capostipiti di una nuova razza, di una nuova progenie, di una
nuova razza umana, adatta a vivere sott'acqua...

gli alieni marini, condussero esperimenti e manipolazioni bio-genetiche sul DNA umano, allo scopo
di creare una razza di umani acquatici e marini, di umani in grado di vivere sott'acqua e di respirare
e muoversi in ambienti acquatici e marini...

i militari Tagarsha, raggiunsero i territori marini, catturando alcuni bambini dei Figli del Diluvio e
portandoli dei loro laboratori sottomarini alieni, per studiarli e conoscerli, ben presto, i Tagarsha
rimasero colpiti e affascinati da quella mutazione evolutiva, che stava avvenendo in quei bambini
acquatici, così, i Tagarsha crearono degli uteri artificiali alieni e iniziarono a creare in serie, ibridi
umani-alieno geneticamente modificati, per vivere negli ambienti acquatici e sottomarini, allo scopo
di fungere sia da manodopera pesante, che da forza militare d'assalto, per le guerre aliene
acquatiche e sottomarine, che l'Unione Galattica Acquatica Tagarshica, stava conducendo negli altri
pianeti marini e acquatici della galassia...

in quegli esperimenti, tramite uteri artificiali e processi di inseminazione e fecondazione artificiale e


gestazione artificiale, gli scienziati Tagarsha, riuscirono a creare una forma di vita simil-umana, il
cui DNA era una fusione di DNA Umano, DNA di Tagarsha e DNA di Delfini, Foche, Pesci e
Balene, i Tagarsha innestarono nel corredo genetico di quei bambini, il DNA del delfino, poichè, gli
scienziati e sapienti Tagarsha, ritenevano il Delfino, un animale molto vicino e affine agli umani, tra
gli scienziati Tagarsha era molto diffusa la teoria secondo cui, gli esseri umani, nella loro
evoluzinoe Darwiniana, non sarebbero discendenti delle scimmie o dei primati, ma dei Cetacei e dei
delfini, molti scienziati della Comunità scientifica PanOceanica e PanPlanetaria dei Tagarsha,
riteneva che il parente stretto del umano, non fosse la scimmia, ma il Delfino, per tale teoria, la
razza umana, nacque come una razza acquatica semi-antropomorfa, che seguendo il cammino
evolutivo, uscì dal acqua marina e si iniziò ad evolversi nella terra ferma, l'evoluzione fece
modificare la struttura metabolica umana, rendendo l'umano da specie acquatica a specie terrestre-
terricola, nel corso dei millenni, gli umani si sarebbero dimenticati della loro origine e discendenza
dai delfini, tale "Specie intermedia" tra l'umano e il delfino e chiamato dagli scienziati Tagarsha,
come "Sirenide" o "Sirenea" e sarebbe una ramificazione evolutiva dei cetacei marini e dei
mammiferi marini, una specie di "Gola di Olduvai", che si sarebbe formata in tempi ancestrali e
remoti al interno dei mammiferi marini, una differenziazione e ramificazione evolutiva, una
deviazione evolutiva, che avrebbe portato alla nascita del odierna razza umana...

per questo, i Tagarsha, nei loro esperimenti di manipolazione bio-genetica, che conducevano nei
loro laboratori sottomarini nelle profondità dei mari e oceani della Terra, condussero esperimenti di
manipolazinoe genetica, creando feti e umani, mescolando il DNA umano al DNA dei delfini o dei
mammiferi marini o dei cetacei, per creare una razza antropomorfa acquatica, simile ai Sirenidi
ipotizzati e teorizzati dagli scienziati Tagarsha...
gli scienziati Tagarsha, ritenevano tale razza, una razza forte, robusta, resistente e poderosa, la più
adatta alle massime profondità, una razza utile per l'espansionismo ed egemonia dei Tagarsha...

così, quei bambini, modificati geneticamente nei laboratori Tagarsha, divennero degli ibridi mutanti
antropomorfi simil umani tra il Delfino, l'alieno Tagarsha e l'umano antropomorfo, una nuova
specie acquatica-marina vivente...

ma da alcuni laboratori marini Tagarshici, alcuni ragazzini e ragazzine dei "Figli del Diluvio",
riuscirono a scappare e fuggire dai laboratori sottomarini dei Tagarsha, venendo aiutati da Pesci e
mammiferi marini, con cui i Figli del Diluvio, avevano stabilito un forte legame e contatto, tramite
quella roccambolesca fuga, quel gruppo di bambini umani-alieno riuscì a scamare ai loro
inseguitorie a dileguarsi nel oceano aperto, dove quei bambini, che erano in grado di respirare
sott'acqua e che avevano mani e piedi palmati, vennero protetti e accolti dalle Balene, dalle Foche e
dai delfini, poichè, quei bambini, tramite quelle modifiche genetiche, avevano ottenuto la capacità
di parlare e comunicare con i cetacei e i mammiferi marini,poichè la loro struttura linguistica, aveva
assimilato le capacità di comunicazione sia degli umani, che dei cetacei...

nel arco di decenni e poi di secoli, in una Terra, dove la razza umana non esiste e più e si è del tutto
estinta, i "Figli del Diluvio" iniziano a diffondersi nei mari e negli oceani della Terra, iniziando a
colonizzare i mari e gli oceani della Terra e diventando una nuova razza, una nuova stirpe acquatica
e marina, che rivendica il titolo di guardiani e custodi dei mari e oceani della Terra...
ma i Figli del Diluvio, sono visti con ostilità e diffidenza dai Tagarsha, che temono di perdere la
loro egemonia sui mari e oceani della Terra, da parte dei "Figli del Diluvio"...

allora, i Figli del Diluvio, iniziarono a organizzarsi e a ribellarsi al dominio e stra-potere dei
Tagarsha, riuscendo a comunicare e ad allearsi con le forme di vita acquatiche e marine della Terra,
alleandosi sopratutto con i mammiferi marini, come Foche e Cetacei, poichè, i Figli del Diluvio,
erano in grado di stabilire un collegamento telepatico e di condurre comunicazioni telepatice con i
Delfini e le forme di vita marine, guidandole e aiutandole nella guerra e ribellione contro lo
strapotere dei Tagarsha e delle forze militari marine Tagarshiche...

i Figli del Diluvio, aiutati dalle forme di vita marine, presero il controllo di larghe porzioni dei mari
e oceani della Terra e si proclamarono come gli abitanti nativi dei mari e degli oceani della Terra,
vedendo nei Tagarsha degli invasori alieni, gli invasori e oppressori delle profondità marine e
oceaniche della Terra...

i Semi del Invasione

in un futuro vicino...

la Terra e il Sistema solare, vengono raggiunti da una strana e misteriosa "Nube", una "Nube"
spaziale, ignota e sconosciuta ai comuni scienziati, che sottovalutano il fenomeno, bollando il tutto
come una innocua nube di polveri generate da asteroidi o meteoriti fratturati, ma la "Nube"
raggiunge il Pianeta Terra, sotto forma di una polvere sottilissima, impercettibile al occhio umano,
una polvere in forma di batteri e micro-batteri alieni, che inizia a colonizzare lentamente e
silenziosamente i corpi umani, trasformando e mutando gli umani in creature aliene, chiamate
"Terianti", umani trasformati in creature aliene antropomorfe, traimte l'infezione e contaminazione
da parte dei batteri alieni della "Nube", dei Super-Batteri alieni biologicamente evoluti e avanzati,
in grado di colonizzare il loro "Ospite" e di modificarne il DNA e la struttura bio-organica,
convertendo e omologando il DNA umano al DNA alieno, tramite il corredo genetico alieno,
racchiuso, al interno dei Super-batteri alieni...

l'umanità, per via della diffusione della "Nube" nel aria e nel atmosfera terrestre e per via della
diffusione su larga scala dei "Terianti", piomba nel caos e nel disordine, dopo che il 60% della
popolazione mondiale e infettata dai Batteri alieni e sono divenuti dei Terianti...

ha inizio una guerra violenta e devastante tra la Razza umana e i "Terianti", una guerra che causa la
devastazione di grossa del pianeta terra e che causa milliardi e milliardi di morti, causando il
tracollo e collasso di numerosi stati e nazioni della Terra, che piombano nel caos e nel anarchia...

la "Nube" aliena e un fenomeno naturale cosmico, chiamato "Impollinazione Xenoplanetaria", la


nube aliena e una forma di vita aliena senziente, detta "Triodonte", che si sposta da un pianeta ad un
altro, in forma di nubi di microbatteri, in grado di resistere alle radiazioni cosmiche e agli sbalzi
termici dello Spazio profondo, rinchiudendosi dentro frammenti di asteroidi e meteoriti, che i batteri
alieni, usano come "Scudi" o "protezioni" per resistere allo spazio profondo...
queste Nubi si spostano e viaggiano di pianeta in pianeta, attraversando lo Spazio, spostandosi di
pianeta e in pianeta, seguendo un meccanismo simile a quello del Impollinazione tra i fiori e le
piante, ovvero, i Fiori, generando il polline, per riprodursi, creano immense "Nubi" di polline, che si
spostano tramite il vento, fecondando e inseminando le altre piante e permettendo la riproduzione
delle Piante, la "Nube Triodontica", segue un analogo meccanismi di riproduzione e perpetuazione
biologica...
la "Nube Triodontica", raggiungendo un pianeta, ne infesta e colonizza l'aria e atmosfera, entrando
nel corpo degli organismi viventi, tramite l'apparato respiratorio, con nubi di Microbatteri,
colonizzando i corpi dei loro "Ospiti" e convertendone il DNA, trasformandoli in alieni, in dei
Terianti, una forma di vita aliena, che ha conquistato e colonizzato, grossa parte della Via Lattea,
venendo vista come minaccia e pericolo, da imperi e civiltà aliene, poichè, i Terianti, stanno
diventando sempre più forti e potenti, sopratutto nella Via Lattea...

la nube Triodontica, raggiunse la terra e i super-batteri alieni, batteri volto evoluti e avanzati sia nel
campo biologico, che neurali, essendo dotati di un "proto-cervello" avanzato, iniziarono a
colonizzare l'atmosfera e la stratosfera terrestre, in tutta la Terra e la razza umana, si diffuse il
panico e il caos, la razza umana piombò nella paranoia più totale, in tutte le maggiori capitali
mondiali, si diffuse il Panico e il Caos e l'isteria di massa, la gente iniziò ad assaltare di massa i
supermercati e i centri commerciali,i negozi finirono assaltati e saccheggiati, con i negozianti che
armati fino ai denti, cercavano di respingere gli assalti degli sciacalli e di bande di disperati...

i governi mondiali si unirono e al unisono, imposero lo stato d'emergenza e la legge marziale e il


coprifuoco, per prevenire i disordini e i saccheggi, gli eserciti vennero schierati e mobilitati nelle
strade, i governi condussero una distribuzione di massa di maschere anti-gas e la creazione di
"centri di DeContaminazione", per pulire la gente e le tute anti-contagio, che oramai, tutti
indossavano dai super-batteri alieni, che erano resistenti agli antibiotici e alle medicine terrestri...

ben presto, chiunque sulla terra, sia Militari che comuni civili, andavano tutti in giro con le
maschere anti-gas, poichè l'aria della terra, era divenuta irrespirabile per via della colonizzazione e
contaminazione del atmosfera terrestre da parte della "Nube Triodontica", oramai, i batteri alieni,
avevano colonizzato l'aria terrestre, le case, uffici e ministeri, vennero sigillati e dotati di "impianti
di depurazione" del ossigeno tecnologicamente avanzati, oramai, chiunque provava a respirare
l'ossigeno terrestre, senza maschere anti-gas, diventava un "Teriante"...

ma ben presto, tutti gli animali della terra, divennero Terianti zoomorfi e iniziarono ad attaccare di
massa gli esseri umani, anche Cani, Gatti e Canarini e criceti, divennero dei Terianti, iniziando ad
attaccare e aggredire gli umani, uccidendoli...

i superBatteri alieni, stavano colonizzando la Biosfera terrestre, per creare una nuova Biosfera
biologica sulla Terra, una "Xenosfera" nel pianeta terra, che stava sostituendo e rimpiazzando la
nativa Biosfera terrestre...

nella Terra, per combattere la minaccia dei "Terianti", le maggiori potenze mondiali, creano il
"United Earth Front", o "Fronte Terrestre unito", una forzamilitare terrestre e globale anti-Terianti,
che diventa un poderoso esercito, che però, nel tentativo di garantire la sopravvivenza e difendere la
"Purezza biologica" della razza umana, inizia a scatenare stragi, massacri e pogrom dei Terianti e
anche di numerosi umani, accusati o sospettati di essere "contaminati" o "infettati" dai batteri
alieni...

la società terrestre, venne pesantemente militarizzata, millioni e millioni di umani, passarono alle
armi, le fabbriche e industrie, vennero completamente militarizzate, ebbero inizio conflitti e scontri
armati su larga scala, contro orde e orde di Terianti, che stavano prendendo e conquistando il
controllo di larghe porzioni della Terra e del territorio terrestre...

ma nel frattempo, avvenne un immigrazione di massa delle popolazioni umane,verso le foreste, le


montagne e le valli montuose, nel tentativo di scappare e fuggire dalla Nube Triodontica e di
scappare alle grandi devastazioni, che venivano causate dalle orde dei Terianti, quelle bande di
"Survivalisti" e di disperati, speravano che nelle valli montuose, inacessibili o isolate dal resto del
mondo, gli umani avrebbero potuto respirare aria pura e pulita, senza i superbatteri alieni, senza
dove più respirare maschere anti-gas tutto il tempo...

ha così, inizio una violenta e devastante guerra globale, tra la Razza umana e i Terianti, ovvero, la
"Guerra Teriantica", una guerra globale su vasta scala, dove la razza umana impiega ogni suo
mezzo militare e bellico più potente a propria disposizione, per combattere e contrastare la minaccia
dei Terianti, che stanno diventando sempre più forti e numerosi ...

il Tessitore

in Italia, a Milano, ai nostri giorni...

Arnaldo Sicomori e un ragazzo italiano, che scopre di avere un misterioso Dono, ovvero, può
vedere per pochi istanti, delle realtà ucroniche o alternative, di vedere dei "Tempi" o "versioni
spazio-temporali" diversi dallo spazio-tempo in cui Arnaldo vive, per pochi minuti, come delle
"crepe" o delle "fessure" o delle "Finestre" nello spazio-tempo, che si aprono per pochi secondi,
vedendo realtà ucroniche, parallele o alternative di Milano, ma il potere di Sicomori e sia un dono,
che una maledizione, poichè questo, ha reso Sicomori, inseguito e braccato da una misteriosa
organizzazione segreta, ovvero, i "Guardiani delle Ramificazioni", che vuole rapire Sicomori, per
studiarne e conoscerne i suoi poteri, poichè e il primo essere umano al mondo, in grado di poter
"vedere" o "sentire" le ramificazioni spazio-temporali, cosa che i "Guardiani delle Ramificazioni",
vedono come una minaccia o un pericolo, ma allo stesso tempo, Arnaldo Sicomori, si ritrova
inseguito e braccato dagli agenti di una misteriosa civiltà Aliena Pan-Dimensionale e Inter-
Dimensionale, ovvero, i "Khianga", che sono in guerra e conflitto Pan-Temporale e Pan-
Dimesionale, contro una civiltà aliena Esotemporale nemica e concorrente, ovvero, gli Xerghera,
una guerra tra i Khianga e gli Xerghera per il controllo e il dominio delle Ramificazioni spazio-
temporali, che però sta causando alterazioni e stravolgimenti del Continuum spazio-temporale, sia
della Terra, che di numerosi Mondi, dimensioni e universi e Multiversi...

ma Arnaldo viene salvato sia dagli Agenti Khianga, che dagli agenti dei "Guardiani delle
Ramificazioni", dagli agenti di un altra misteriosa organizzazione, ovvero, "i Tessitori", un
oganizzazione di scienziati sia umani, che alieni, che vengono da una "Timeline" alternativa di
Milano e della Terra, a capo di una ricca e potente organizzazione mondiale e internazionale di
Scienziati, sia umani, che alieni, in una Terra e società Utopica, dove si è creata una potente ed
evoluta civiltà galattica, dove umani e alieni, vivono in pace, i Tessitori, hanno avanzate ed evolute
tecnologie che permettono di modificare e ingegnierizzare le Eterne e infinite ramificazioni spazio-
temporali delle "Ramificazioni Spazio-temporali"...

la lealtà dei Charga

nel Futuro...

la Terra è entrata in una nuova età del oro, ovvero, il "Rinascimento globale", che ha portato a un
boom economico mondiale, dando il via a una nuova "Corsa allo Spazio"; condotta co vari tipi e
generi di astronavi:

Astronavi a propulsione nucleare a Fusione


Astronavi a Propulsione nucleare a Impulso
Astronavi a motore Ionico (Energia Ionica)
Astronavi con motore ad Anti-Materia
Astronavi con motori Laser o ad Energia Laser
i primi modelli di astronavi e i loro motori, non vanno mai oltre la velocità della Luce...

nel corso del XXI°secolo, gli studi scientifici sugli astronauti umani nello spazio, avevano scoperto
che la lunga permanenza nello spazio, cambiava, plasmava e modificava il DNA e la struttura
biologica e bio-organica degli esseri umani, struttura organica che veniva plasmata, alterata e
modificata, dalla lunga permanenza nello spazio da parte degli astronauti, lo spazio poteva
"Cambiare" o "Trasformare" gli umani e le persone, lo spazio poteva plasmare gli esseri umani e gli
esseri viventi...

la lunga e prolungata permanenza degli Astronauti nello spazio, causava cambiamenti radicali e
profondi, dalla struttura biologica e bio-organica e genetica degli astronauti umani...

la lunga presenza di umani biologici nello spazio, iperstimolava la “Metilazione” del DNA e
causava l'accensione o risveglio o di Geni o di strutture del DNA prima addormentate o assopite,
ovvero, il DNA degli umani biologici, subiva una pesante modificazione e alterazione Epigenetica...
tali alterazioni genetiche venivano “memorizzate” nel DNA e venivano trasmesse ed ereditate di
generazione in generazione, tramite la riproduzione sessuale, causando una mutazione evolutiva...

negli istituti di Biogenetica terrestri, gli scienziati iniziarono a teorizzare l'esistenza del “Evoluzione
Genetica Forzata” o “Evoluzione Forzata” o “Mutazione Forzata”, ovvero, la possibilità, tramite
la Genetica, di poter controllare e manipolare e “Ingegnierizzare” le mutazioni genetiche evolutive
al interno degli umani e l'evoluzione biologica stessa degli umani, l'idea era quella di forzare
l'evoluzione genetica umana per plasmarla e ingegnierizzarla, per creare nuovi umani più forti e
potenti, per andare nello spazio e colonizzare pianeti lontani e distanti...

la razza umana che si sarebbe espansa e diffusa nello spazio, sarebbe stata una razza umana,
radicalmente differente e distinta dalla comune razza umana nativa del pianeta terra, l'umanità dello
spazio, sarebbe stata diversa e distinta dal umanità della Terra, lo spazio avrebbe cambiato e
trasformato gli esseri umani, per trasformarli in qualcosa di nuovo, in qualcosa di diverso, in
qualcosa di inedito...

ma nei laboratori di BioAstronomia e di Astrobiologia terrestri, si studiavano le applicazioni della


genetica e della Biologia nello spazio e nei viaggi spaziali, gli esperti mondiali di astronautica,
sostenevano che tramite l'ingegnieria genetica e la biotecnologia, si dovessero creare umani
potenziato o espansi o modificati, appositamente per vivere nello spazio o negli ambienti spaziali,
ritenendo che servisse una "Razza spaziale", degli "Umani spaziali", che fungesse da tramite e
trampolino per l'espansione umana nello spazio, per permettere al genere umano, di espandersi e
dilagare nello spazio...

questi umani spaziali, dovevano essere resistenti al ambiente spaziale, avere un metabolismo
biologico adatto a vivere nello spazio, un metabolismo biologico coriaceo e resistente, che
contrastasse l'invecchiamento precoce, l'osteroporosi e i problemi cardio-vascolatori...

nella Terra, "l'Unione Astronautica Internazionale", per permettere la colonizzazione ed


espansione umana nello Spazio, per creare esseri umani adatti biologicamente a vivere nello Spazio,
crea in dei laboratori di Bio-genetica e di ingegnieria genetica, una razza di umani geneticamente
modificati, ovvero, i "Charga", umani modificati geneticamente per vivere nello spazio ed essere
adatti a vivere in bassa gravità e a resistere al ambiente ostile dello Spazio, i Charga sono più forti,
robusti e resistenti fisicamente e mentalmente dei comuni esseri umani terrestri, poichè, i Charga,
vennero creati appositamente per resistere ai problemi fisici del ambiente spaziale, come
l'Osteoporosi, l'indebolimento fisico e muscolare causato dalla bassa gravità e i problemi alla
circolazione sanguigna, causati dalla bassa gravità, come l'anemia e le complicazioni cardiache, ma
anche l'invecchiamento precoce...

in quegli anni, gli studi e le ricerche internazionali sulle "Mutazioni biologiche spaziali", come
venivano chiamate dagli scienziati, avevano portato alla creazione di un nuovo campo scientifico e
accademico, ovvero, la "Biologia Spaziale", a cui seguì la "Genetica Spaziale" o "Astro-Genetica",
la fusione di genetica e scienze spaziali, l'applicazione degli studi biologici e genetici, agli studi
spaziali e del ambiente spaziale, lo studio di come la biologia e la genetica interagiscono con lo
spazio, questo diede il via a un poderoso sbalzo scientifico e tecnologico nella Terra e nella società
terrestre, sopratutto nel campo della genetica e delle Biotecnologie, ma anche delle tecnologie
spaziali...

in un laboratorio di Biotecnologie e di "Genetica spaziale" del Università degli Studi Spaziali di


Nuova Xiamen, in Cina, uno scienziato Sino-Indiano Deng Vikramadi, creò in laboratorio, tramite la
sua squadra di genetisti Cinesi, Americani, Russi e Giapponesi, i primi feti e neonati "Charga", che
nacquero in quel laboratorio, la nascita in vitro dei primi bambini Charga, divenne un caso
mediatico globale e internazionale, tutti i giornali e tutti i mass Media Digitali del "NetDive",
l'evoluzione della Rete internet, i Giornali Digitali e i "Webzine", presentarono i primi bambini
Charga come "i figli dello spazio" o "i bambini dello spazio", come il futuro del genere umano...

il primo bambino Charga, ovvero, Chang, come venne chiamato, nacque assieme a Desi, la prima
bambina Charga, entrambe due nati in vitro, il 24 marzo 2067, a Nuova Xiamen, in Cina...

i Charga, vennero allevati separatamente dal resto del mondo e della società, allevati in apposite
scuole e istituti per Charga, simili a collegi, che vennero creati dal
"Unione Astronautica Internazionale", in giro per il mondo, sopratutto in Russia, Cina, India, Stati
uniti d'America, Brasile, Nigeria e Sudafrica, Canada e Messico, allo scopo sia di allevare e
crescere i Charga, sia di prepararli e istruirli ai viaggi spaziali e alle attività spaziali...

in tutto il mondo, le maggiori potenze mondiali, crearono laboratori e istituti di riproduzione


genetica per Charga, allo scopo di creare e fabbricare su larga scala i Charga, ogni maggiore
potenza mondiale, dagli Stati uniti d'America, dalla Cina, al India, dal Brasile, alla Russia, fino alla
"Federazione Nigeriana", crearono le proprie popolazioni di Charga, poichè, controllare dei Charga,
significava garantirsi l'espansione umana nello spazio, significava avere la chiave d'accesso per
l'espansione umana nello spazio...

la maggior diffusione e concentrazione di “Charga” si trova in Cina, India, Russia, Brasile,


Sudafrica, Messico, Nigeria e Stati uniti d'America, le nazioni terrestri con le più grandi
popolazioni mondiali di Charga...

i Charga trascorrevano l'infanzia e l'adolescenza negli “Istituti di Allevamento Chargaico”, una via
di mezzo tra scuole, collegi, centri di addestramento astronautico e degli allevamenti di Charga,
poiché, i Charga nascevano tutti artificialmente, tramite riproduzione in Vitro o in uteri artificiali, in
appositi Industrie-laboratorio create appositamente per la produzione su vasta scala dei “Charga”,
ovvero, i “Fecondifici Chargaici”...

gli “Istituti di Allevamento”, erano gestiti e finanziati sia dal “Unione Astronautica Mondiale”, che
dalle maggiori potenze mondiali, per garantirsi la strada e accesso verso le stelle...

i Charga, crescevano senza conoscere una mamma o un Papà, crescevano preparati e addestrati in
continuazione, per prepararsi allo spazio e al duro e ostile ambiente spaziale, i Charga erano le
punte di diamante della Terra e del genere umano, le avanguardie e Apripista della civiltà Terrestre
nello spazio...
ben presto, nelle maggiori città e metropoli mondiali, si diffusero interi quartieri e comunità urbane
di Charga, vere e proprie "Chargatown" o "ChargaCity" o "Chargaland", i governi mondiali,
vararono programmi di integrazione dei Charga nelle società delle potenze mondiali e degli stati
terrestri...

i Charga, vennero creati e sviluppati apposita per vivere nello spazio e per permettere l'espansione
umana nello Spazio, ma i Charga, con il passare del tempo, diventavano sempre più forti e potenti
dei comuni esseri umani...

tutte le attività spaziali della Terra, vennero delegate completamente ai Charga, che venivano
affiancati dagli "SpaceBot", i robot spaziali terrestri, impiegati nella cura e manutenzione delle
astronavi e veicoli spaziali terrestri, dei Robot sviluppati appositamente per operare nello spazio e
negli ambienti spaziali...
i Charga, divennero bravi e abili nella manipolazione e controllo degli SpaceBot, nella
programmazione e riparazione di questi ultimi,oramai divenuto parte obbligatoria dei Curriculum di
ammissione nelle agenzie e programmi spaziali...

nel Orbita terrestre, tramite esercito di Robot-Operai e Robot-Costruttori e di Operai e ingegnieri


Charga, vennero creati e costruiti delle "Orbital City" o "Città Orbitali", situati nel orbita terrestre,
ovvero, delle città e metropoli spaziali, orbitanti e fluttanti nel orbita terrestre, usati come "Snodi" o
"Porti spaziali" tra la Terra e il resto del sistema solare e del braccio di Orione...

i Charga, ben presto si moltiplicarono e si diffusero, i Charga iniziarono a incrementare


demograficamente, sia nella Terra, che nelle "Città Orbitanti", che nelle colonie planetarie terrestri, i
Charga stavano diventando una nuova Razza del genere umano, una nuova varietà e ramificazione
della razza umana...

i Charga, iniziarono però ad essere sfruttati come operai e forza lavoro a basso costo nelle miniere
di Elio-3 sulla Luna e nelle miniere delle fasce degli asteroidi, rendendo i Charga, la maggiore forza
lavoro della Terra nello spazio, la “Classe operaia” spaziale, mentre la razza umana biologica, se ne
stava comoda comoda nel pianeta Terra, a godersene la Biosfera terrestre, al contrario, i Charga
erano costretti a lavorare nelle pessime e ostili condizioni delle miniere delle fasce di Asteroidi e
centri minerari della Luna, di Marte e di Titano, monitorati dalle Aziende minerarie terrestri e dalle
“Space Companies”, Astro-Compagnie e Aziende MultiPlanetarie ed EsoTerrestri della Terra, che
stavano facendo affari d'oro con l'estrazione mineraria e di risorse naturali e materie prime degli
Asteroidi e dei pianeti e satelliti del sistema Solare...

ma allo stesso tempo, la Terra aveva bisogno dei Charga, la Terra non poteva fare a meno dei
Charga, la Terra non poteva andare da nessuna parte senza i Charga, se la terra voleva espandersi e
diffondersi nello spazio, allora, aveva bisogno dei Charga...

ma con il passare del tempo, i Charga diventavano sempre più ricchi e potenti, i Charga iniziarono a
fare affari, impresa e carriera nel settore del Industria spaziale o "Space Industry" terrestre,
fondando numerose compagnie e multinazionali del Industria spaziale terrestre e della "Space
Economy" o "Economia Spaziale" terrestre, detenendone un vero e proprio monopolio...

ben presto, i Charga, ottennero il controllo di tutte le attività spaziali e il controllo di tutte le rotte
spaziali mercantili tra la Terra e i pianeti e satelliti del sistema solare...

i Charga, così, si espandono e si diffondono nello spazio, conquistandolo e colonizzandolo, i


Charga, diventano così i dominatori dello Spazio, poichè, i comuni umani biologici non sono adatti
a vivere nello spazio...

ma nelle colonie orbitali terrestri e nelle prime colonie create dalla Terra, sulla Luna e su Marte e su
Europa ed Encelado, si crearono e formarono delle colonie di Charga e qui si diffusero i primi
rapporti eterosessuali tra Charga, da qui, le donne Charga iniziarono a divenire incinte e a partorire
bambini e bambine Charga, fu così, che i Charga, iniziarono a riprodursi in maniera autonoma e
indipendente, senza alcun controllo da parte della Terra e dei terrestri...

ben presto, i Charga iniziarono a rivendicare i loro diritti e a creare gruppi di protesta sociali, contro
la società terrestre, accusata di sfruttare e opprimere i Charga...

con il passare del tempo, i Charga, si stavano rafforzando e diventavano sempre più ricchi, mentre
al contrario, i terrestri, diventavano sempre più poveri e svantaggiati in ogni campo...

così, i Charga, ottengono il controllo e il monopolio dei viaggi spaziali e delle tecnologie spaziali,
conquistando e dominando la Terra, lo Spazio esterno e interno, diventa così, reame e territorio
sovrano dei Charga, emarginando e ghettizzando la razza umana nel pianeta Terra, ricattando gli
umani, con il controllo del traffico delle risorse naturali e materie prime tra i pianeti dello Spazio
esterno e interno e il pianeta Terra...

ma quando gli umani biologici, iniziarono a spargersi e diffondersi nello spazio, la biologia e
struttua genetica e bio-organica umana, iniziò a cambiare radicalmente e profondamente, a plasmare
e trasformarsi, gli umani venivano “cambiati” “Plasmati” o “mutati” dalla lunga presenza e
permanenza nello spazio, rendendo gli umani non più gli stessi, ma qualcosa di diverso, qualcosa di
“altro” o “Estraneo” o “Esterno” ai comuni esseri umani...

ben presto, avvenne una ramificazione evolutiva della razza umana, che si divise tra gli umani
terrestri e gli umani spaziali, esistevano oramai, due umanità, l'umanità delle stelle e l'umanità della
Terra, gli umani mutanti spaziali, vennero chiamati gli Stellari...

ben presto, gli Stellari, si allearono con i Charga, facendo fronte comune contro la Terra e i terrestri,
i “nuovi umani” dello spazio, si opponevano ai “vecchi umani” della Terra...

ma nella società terrestre, iniziò a diffondersi il razzismo e la Xenofobia verso i Charga, una vera e
propria "Chargafobia", poichè, i Charga, venivano accusati dai Terrestri, di "Rubare il lavoro" ai
terrestri,di fare concorrenza sleale ai terrestri, di essere "favoriti" o "privilegiati" rispetto ai nativi
terrestri, di non partecipare al economia terrestre, di vivere separati e distinti dal resto della società
terrestre, accusando i governi di "Discriminazione al rovescio" di favorire i Charga ai comuni
terrestri biologici, ben presto, nelle nazioni della Terra, si diffusero gruppi, movimenti e fazioni
Anti-Charga, si diffuse un razzismo anti-Charga, con tanto di crimini a sfondo razziale e Pagine e
profili anonimi sui "Social Network" anti-Charga, ben presto, nella società terrestre, si diffuse
largamente il razzismo anche contro gli "Stellari", reputati "Estranei" o "Diversi" alla terra e alla
società terrestre, iniziando ben presto, ad essere visti come "nemici" o "avversari" o "minaccia
razziale" ai nativi Terrestri, alla pari dei Charga...

i Charga, sentendosi malvisti e rifiutati dalla Terra e dalla società terrestre, decisero di emigrare di
massa nello spazio, di creare una nuova casa e una nuova patria nello spazio, libera dal razzismo e
dalla xenofobia dei terrestri verso i Charga, i Charga non si sentivano parte della Terra, ma dello
spazio, i Charga erano figli dello spazio, non figli della Terra...

nella Terra, si affermarono grossi e potenti movimenti sociali anti-Charga e anti-Stellari, movimento
basati sul Nazionalismo terrestre o "Nazionalismo Planetario" e sul suprematismo Antropico, da cui
nacque un movimento internazionale conservatore e reazionario, detto "movimento suprematista
Geanico", che reputa la razza umana "pura" della Terra, i Nativi terrestri, come i "Figli di Gea" o
"Figli di Gaia", come tale movimento politico-sociale semi-religioso, chiama i terrestri "Naturali",
reputando che i Terrestri "naturali", debbano preservare la loro purezza genetica e razziale, evitando
le contaminazioni o mescolanze sia con i Charga, che con i "Stellari", i "Figli di Gea", presero il
potere e il controllo dei governi e istituzioni dei maggiori governi mondiali, tramite vari mezzi o
con elezioni democratiche, oppure, con colpi di stato o assalti ai palazzi di potere, opponendosi ai
governi nazionali ritenuti troppo servi o "Burattini"o "manovrati" dalla "Lobby dei Charga",
accusata di voler distruggere e devastare la Terra silenziosamente e pacificamente, per rafforzare gli
affari e interessi personali dei Charga e delle loro compagnie spaziali mercantili...

i governi Geanici terrestri, vararono vere e proprie "leggi razziali" contro i Charga e gli Stellari,
emarginandoli e bandendoli da tutti i luoghi pubblici e gli edifici pubblici, costringendo i Charga e
gli Stellari a un immigrazione di massa dalla Terra, verso lo spazio, costringendo i Charga e gli
Stellari, ad abbandonare e lasciare di massa la Terra, per emigrare di massa nello spazio...

ma questo fu una condanna a morte per la Terra e i terrestri, un auto-squalificazione per i terrestri,
che si ritrovarono auto-esclusi e auto-emarginati, dallo Spazio e dal resto della galassia e del
Universo, oramai, divenuto un reame e territorio esclusivo dei Charga e delle razze e specie degli
Stellari, che si erano eterogeneizzate nella loro espansione Galattica e inter-planetaria, per ritorsione
contro le politiche razziste, xenofobiche e nazionaliste e scioviniste terrestri, i Charga e gli Stellari,
presero il controllo e il dominio dello spazio e delle stelle, ritorcendole contro la razza Terrestre e
chiudendo del tutto la strada delle stelle alla Terra, che isolata e chiusa in sè stessa, piombò nella
povertà e nella arretratezza, i governi Geanici terrestri,rinunciarono alle tecnologie spaziali e ai
viaggi spaziali, ma non i Charga e gli Stellari, che continuarono a puntare e investire sulle
tecnologie spaziali e i viaggi spaziali, avvantagiandosi e sbaragliando una razza umana-terrestre,
piombata nella povertà e nel arretratezza...

per via del cammino e percorso del Evoluzione, i terrestri "Naturali" o "biologici", scomparvero
completamente dai pianeti coloniali, essendo oramai divenuti dei Fossili viventi, surclassati e
superati dai Charga e dagli Stellari, mentre la Terra, piombava nella povertà e nel arretratezza,
regredendo a un nuovo Medioevo, mentre i Charga e gli Stellari, dai pianeti terraformati di Venere e
Marte e dalle città di Encelado ed Europa, si lanciavano alla conquista della Via Lattea, lanciandosi
nel espansione del loro impero Galattico, una vera e propria potenza emergente e in ascesa nella via
Lattea...

ma i Charga, colonizzarono e conquistarono prima i pianeti del Braccio di Orione e poi del resto
della Via Lattea, i Charga potevano reggere e sopportare anche i viaggi Generazionali e i viaggi
Sottoluminali, viaggi spaziali che erano veloci, ma restavano sotto la velocità della Luce, i Charga
erano stati creati nei laboratorio di "Bio-Ingegnieria spaziale terrestre", anche per reggere i lunghi
viaggi spaziali e i viaggi sia Generazionali, che inter-luminari, cosa che i comuni terrestri biologici
non riuscivano a fare o non erano in grado di fare...

molti secoli dopo... nel 2850

i Charga aveva creato un impero galattico ricco e potente, che controllava tutta la Via Lattea e che si
espandeva verso la Galassia di Andromeda...

ma le razze e civiltà e specie aliene, suddite e sottoposte dei Charga, iniziarono a nutrire rancore e
risentimento contro i Charga, accusati di essere dei dominatori, di detenere il totale controllo e
monopolio dei viaggi spaziali, poiché, i Charga erano l'unica razza sviluppata appositamente per
andare nello spazio, mentre le altre specie e razze aliene della Via Lattea, essendo entità biologiche
Basiche, come lo erano i vecchi terrestri, facevano molta fatica a viaggiare nello spazio o ad
adattarsi a lunghi viaggi spaziali...

i Charga sono divenuti la civiltà più ricca, forte e potente di tutta la Via Lattea, diventando la civiltà
e specie dominatrice della Via Lattea, dando il via a una grande e poderosa espansione nella
Galassia di Andromeda, i Charga hanno colonizzato e terraformato milliardi e milliardi di pianeti e
satelliti nella Via Lattea e hanno creato una progredita, evoluta e avanzata civiltà spaziale e
Galattica...

i Charga sono divenuti la civiltà dominatrice della Via Lattea, una civiltà che detiene il controllo e
monopolio dei viaggi spaziali e delle rotte spaziali sia mercantili, che militari, di tutte le razze e
specie aliene, che vivono nella Via Lattea...

Kerberos

Nel futuro...

la Terra ha subito un invasione da parte di un impero alieno, di una ricca, potente ed evoluta civiltà
aliena espansionista ed egemonica, ovvero, l'Impero Ashgari, un impero alieno, che si è espanso a
tutta la Via Lattea, conquistando e soggiogando l'intera galassia, tramite un governo imperiale e
centralizzato, retto da un Imperatore supremo, che reclama di voler unire e coalizzare tutta la
Galassia, in un unica e immensa unione galattica, sotto l'egida di un Impero galattico,simile al
impero Romano, ma su scala galattica...

la Terra, venne invasa e devastata attorno al 2117, quando avvenne l'invasione della Terra da parte
delle forze spaziali Ashgari, che diede il via a una guerra su vasta scala nel pianeta terra, tra gli
eserciti terrestri coalizzati e uniti e le forze aliene coalizzate PanGalattiche a guida Ashgari.

la Terra e finita in declino e disfacimento, travolto da una bancarotta energetica e delle risorse
naturali e da un tracollo demografico, la Terra sprofondò nel caos e nel anarchia, ma una civiltà
aliena, gli Ashgari, creatori del "Impero galattico Ashgarico", raggiunsero la terra, conquistandola
pacificamente, senza incontrare alcuna resistenza, poichè la società terrestre e le maggiori potenze
mondiali, erano tutte crollate e collassate, via di una "Crisi Malthusiana" che aveva travolto la
Terra...

ma la Terra, poteva fare poco o nulla contro gli Imperiali Ashgarici, poichè la terra era troppo
piegata e stremata, per poter opporre una vera resistenza, ma gli Ashgarici, ambivano a controllare e
tenere sotto controllo la Terra, per sfruttarne la sua posizione strategica nelle rotte spaziali civili e
militari nella via Lattea, delle astronavi sia mercantili, che militari...

le astronavi militari Ashgariche, si schierarono inizialmente nel orbita e stratosfera terrestre e poi si
posizionarono sopra le maggiori capitali mondiali, lanciando un ultimatum ai terrestri: o questi
ultimi, si arrendevano o gli Ashgarici avrebbero preso con la forza la Terra, per renderlo territorio
imperiale Ashgarico...

i governanti della Terra, rendendosi conto che l'intero pianeta Terra, era oramai un pianeta stremato
e indebolito, un pianeta alla Bancarotta, decisero di siglare con le autorità imperiali Ashgariche, un
"Trattato di cessione Planetaria", con cui l'intero pianeta Terra, finita ceduto al impero Ashgarico,
con cui venivano sciolti e smantellati tutti i governi e istituzioni della Terra, tra cui le Nazioni unite,
facendo cedere e passare tutti i poteri al "Governo Ashgarico terrestre"; un governo terrestre filo-
Ashgarico, che gli imperiali Ashgarici, progettavano di instaurare nel pianeta Terra, per rimpiazzarei
governi terrestri e le nazioni unite, per renderlo, un territorio del Impero galattico Ashgarico...
ma al interno della Terra, la maggioranza della popolazione mondiale, si opponeva alla cessione
della sovranità e indipendenza della Terra al impero Ashgarico,vedendola come un tradimento da
parte dei governi ed Elitè della Terra, accusate dalle masse popolari, di pensare solo a sè stessi e di
fregarsene dei problemi della gente comune, svendendo la Terra al impero Ashgarico...

così, gli Ashgarici, presero il controllo militare della Terra, dopo la "Guerra Ashgarica", quando gli
Ashgarici, sferrarono una poderosa invasione armata del pianeta Terra, scontrandosi contro la
coalizione militare degli eserciti terrestri...

Così, ebbe inizio nella terra la "Guerra Ashgarica", che devastò e stremò il pianeta Terra,
devastandone completamente l'economia e le infrastrutture, dopo la caduta del pianeta Terra, gli
Ashgari,instaurarono su quest'ultimo, un nuovo governo, il "Governatorato Ashgarico terrestre", un
governo burattino e fantoccio degli Ashgari, considerato da tutti, un "Governo di transizione
terrestre"; un "governo di stabilizzazione" del pianeta Terra, composto da una casta di funzionari
umani, sostenitori del Impero Ashgarico e degli Asghari, che schierarono poderose e massicce forze
militari nel pianeta terra, sia per riportare l'ordine e la sovranità nel pianeta Terra, che era piombato
nel caos, nel disordine e nel anarchia, sia per rendere la Terra, un avamposto militare, per
monitorare le rotte spaziali mercantili e militari imperiali Ashgariche nel Braccio di Orione...

ma decenni dopo la "Guerra Ashgarica", le forze militari Ashgariche e le forze militari terrestri
coloniali filo-ashgariche, erano impegnati in numerosi conflitti armati, sia contro le forze ribelli e
rivoluzionarie terrestri, che accusavano gli Ashgarici, di voler ridurre la Terra a una colonia o
possedimento coloniale del impero Ashgarico e sia conflitti armati contro le fazioni indipendenti e
autonome della Terra, come "l'Unione delle Repubbliche Euroasiatiche" e "l'alleanza degli Stati
Cinesi", gli Asgharici, non controllavano tutta la Terra, ma grosse porzioni, solo il 60% della Terra...

La Terra viene ridotta a una colonia degli Ashgari, a un possedimento coloniale Ashgarico, a un
protettorato del Impero Galattico Ashgarico, mentre la terra e divenuta caotica,divisa e frammentata
a livello politico e sociale...

in Canada, avviene una ribellione armata del "Fronte di Liberazione Terrestre" o "Earth Liberation
Front", dove però, la ribellione viene duramente soffocata dalle forze militari Ashgariche, che
catturarono degli umani canadesi, deportandoli in colonie penali, create dagli Ashgari, in Italia e
nelle isole del Mar Meditteraneo, tra cui, le Baleari, le isole Italiane del Meditteraneo, l'Isola di
Cipro e le isole Greche e croate, colonie penali, convertite a campi di lavoro, per la costruzione di
basi militari e spazioporti militari, poichè, l'Impero Ashgarico, sta preparando una imminente guerra
spaziale su larga scala, contro "l'Alleanza InterGalattica Mendairika", un alleanza di civiltà, imperi
e fazioni aliene, in guerra e conflitto contro l'Impero Ashgarico, che stava progettando di sferrare
una guerra armata spaziale contro l'Impero Ashgarico...

intanto, tutte le maggiori potenze mondiali terrestri, sono crollate e sfaldate, al posto degli stati e
nazioni terrestri, c'e un crogiolo e marasma di stati, repubbliche, nazioni semi-indipendenti e
narcostati e signori della Guerra in conflitto e rivalità tra di loro, con il governo Terrestre filo-
Ashgarico, che fà fatica a tenere coeso e unito il pianeta terra e la società terrestre, piombata in uno
stato di quasi caos e disordine e guerra civile perenne...

Rovine di Palermo, Sicilia, Italia, 2145

un gruppo di Carcerati, viene mandato in Sicilia, divenuta una colonia penale, gestita dal "Governo
InterPlanetario Terrestre", assieme a un ricco e potente impero alieno, L'impero Ashgari.
L'italia, non esiste più, essendo oramai crollata e sfaldata territorialmente, divenendo un crogiolo e
marasma di stati e nazioni in guerra e in rivalità tra di loro, una Penisola italiana, dominata dai
"Signori della Guerra",
la Terra e stata conquistata e soggiogata dal Impero Ashgari, un impero alieno ricco, potente ed
egemonico, che ha tramutato il governo InterPlanetario terrestre, in un regime burattino e fantoccio
del Impero Ashgari, un regime clientelare degli Ashgari

i Carcerati, sono sfruttati come schiavi per costruire delle fortezze aliene e degli spazio-porti
militari alieni in Sicilia e Sardegna...

ma un gruppo di carcerati, guidati da Jake Arson, un carcerato canadese, deportato in Italia,


riescono a scappare e ad evadere dal campo di Lavoro e a dileguarsi nelle montagne e macchia
mediterranea della Sicilia...

ma per dare la caccia ai Fuggitivi, le autorità militari terrestri e aliene, sguinzagliano un Predatore
spietato e feroce, un Ibrido Cane-Animale Alieno feroce, ovvero, il "Kerberos", creatura temuta da
tutti, che i militari Ashgari, usano per soffocare e reprimere le ribellioni e rivolte armate degli
umani, contro l'oppressione e sfruttamento coloniale degli Ashgari...

le autorità militari Ashgariche, sia come arma da guerra Biotecnologica, che come mezzo da
combattimento genetico per catturare e uccidere i ribelli e i soldati terrestri delle repubbliche
terrestri indipendenti, hanno creato una razza di creature ibride genetiche, ovvero i "Kerberos",
creature mezzi Cane e mezzi Bestie feroci aliene, creature muscolose e resistenti, dei predatori
naturali perfetti, usati dagli Ashgarici, come una vera e propria unità da combattimento
paramilitare...

i soldati Asgharici, crearono il Kerberos, come "cane da guardia", per sorvegliare sui carcerati e gli
imprigionati nei "campi di lavoro penale", il Kerberos e l'arma da guerra perfetta, una macchina
assassina innarestabile e che nulla riesce a fermare, un mietitore di morte, che uccide e annienta
ogni cosa gli si presenti di fronte al suo cammino...

da un campo di lavoro penale, scappa ed evade un carcerato canadese, assieme a un carcerato


italiano, di nome Genziano e a un carcerato Maghrebino di nome Yassin e un carcerato spagnolo di
nome Pablo...

ma le autorità penali Asghariche, decidono di sguinzagliare il Kerberos, per dare la caccia al gruppo
di fuggitivi...

ma il Kerberos, inizia a causare stragi e massacri lungo il suo cammino, distruggendo interi villaggi
rurali, sterminandone la popolazione...

la Sicilia e divenuta un isola abitata da meno di 1 millione di abitanti, un isola divisa e frammentata
in un crogiolo di stati, nazioni e repubbliche, tutte impoverite ed emarginate dalla società imperiale
Ashgarica, che reputa gli esseri umani, come una razza inferiore, come una razza barbarica,
selvaggia e di secondo piano...

a Mazara del Vallo, c'e una repubblica cosmopolita di Arabi, Africani, Slavi, Italiani e Nativi
Siciliani, divenuta una specie di Repubblica marinara Post-Apocalitica in stile "Mad Max", che
intrattiene rapporti diretti con il NordAfrica, anche se quest'ultimo e controllato direttamente dagli
Ashgari, molti villaggi costieri, non sono controllati dalle forze militari Ashgariche...

in Sicilia, si sono diffusi numerosi signori della Guerra" e Narcostati e repubbliche Ribelli, con
eserciti Post-Apocalittici, che usano carri armati e veicoli militari, vecchi minimo di decenni e
massimo di secoli...

ma la Sicilia e finita isolata e tagliata fuori dal resto del mondo, per via di una "Cupola
energetica",creata dai militari Ashgari, per rendere la Sicilia, sia una colonia penale, che un
avamposto militare strategica, rendendo l'intera Sicilia, un territorio Off-Limits...

il Kerberos causa panico e terrore nelle campagne siciliane, abitate sia da comunità isolate di nativi
siciliani, che da popolazioni di Arabi e Africani e Asiatici, discendenti degli immigrati che
affluirono nella penisola Italiana nel XXI°secolo, come anche da villaggi di italiani della Penisola,
che trovarono riparo e rifugio nel interno delle montagne siciliane, ai tempi del invasione della
Terra da parte degli Ashgari...

si formano intere milizie e bande armate fino ai denti, in buona parte, con residuati bellici e militari
del XXI°secolo, antecedenti alla "Guerra Ashgarica", impiegando i loro armamenti per combattere e
contrastare il Kerberos, anche se con pochi e scarsi effetti, le milizie locali siciliane, giungono
anche a usare carri armati e lanciarazzi, catturati da Basi militari americane abbandonate, cercando
di impiegarle contro il Kerberos, ma la creatura aliena, si rivela forte, tenace e resistente, anche ai
colpi di lanciarazzi e carri armati, poichè, il Kerberos e dotato della capacità di autorigenerazione,
rendendo il Kerberos, resistente ai razzi, granate, proiettili anti-carro e colpi dei carri armati, ma il
Kerberos può essere ucciso, solamente con armi e armamenti alieni degli Ashgari, che crearono
apposite armi anti-Kerberos, da impiegare nel caso quest'ultimo, si fosse ribellato o ritorto contro i
loro padroni Ashgari...

il protagonista nella sua fuga, arriva a Marsala, dove si trova la "Libera Repubblica di Marsala";
composta da ribelli di ogni appartenenza etnica e culturale, che hanno creato una "Repubblica
Pirata"; libera e indipendente,sia dai governi terrestri, che dal Impero Ashgarico, che dal
"Governatorato Terrestre Ashgarico", il protagonista, vuole usare Marsala, come trampolino di
lancio,per scappare dalla Sicilia, usando come mezzo di fuga, un sottomarino militare cinese, che
venne catturato da un gruppo di soldati italiani rimasti intrappolati in Sicilia, durante la "Guerra
Ashgarica", il sottomarino, faceva parte di un gruppo di navi della Marina militare cinese, schierato
nel Mar Meditteraneo, che aveva creato basi militari navali della Cina in Egitto e Grecia e Albania,
il protagonista, trafficanto nel Porto-Bazar di Marsala, contattando il capo della "Libera
Repubblica", scopre che il sottomarino militare, essendo dotato di dispositivi militari EMP (Impulsi
Elettro-Magnetici) avanzati, può bucare e superare la barriera energetica, creata attorno alla Sicilia,
dai militari Ashgari, permettendo agli operai-schiavi fuggitivi, di scappare dalla Sicilia e
raggiungere il resto del mondo...

ma il Kerberos assalta Mazara del Vallo, l'esercito della Libera Repubblica, viene schierato e
mobilitato e si scontra contro la Creatura, che però, riesce a tener testa agli armamenti militari, ma
Jake Arson, inizia a combattere contro la creatura, usando una mitragliatrice pesante Termobarica,
che Jake Arson, ha catturato e prelevato dal sottomarino cinese catturato, il "Zhu Long" o "Dragone
di Fuoco" ancorato nella baia di Mazara del Vallo, Arson falcia la creatura, con numerose raffiche
della mitragliatrice pesante Termobarica, con cui riesce a ferire e indebolire la creatura, ma quando
la situazione sta per degenerare, giunge un carro armato TermoIonico, prodotto nella "Unione
Indiano-Russa", che falcia di dardi e cannonate TermoIoniche, la creatura, il carro armato proviene
dalla "Libera Repubblica di Mazara del Vallo" ed è in dotazione alle forze armate di quella Libera
Repubblica locale, che ha ricevuto armamenti avanzati da un alleanza di stati e Repubbliche di
Russia, Cina e India, che sono in guerra contro il "Governatorato Terrestre"...