Sei sulla pagina 1di 3

SERVIZI LEGALI AREA POVERTA’ - REPORT TRIMESTRALE MESI

SERVIZIO LEGALE DI1

Compilato da il

A. CASI NUOVI

CASO 1

Data primo colloquio

Cognome2

Nome

Nazionalità

Sesso M F

Status presa in carico3

Madre/padre
Tutore/esercente potestà genitoriale
Minore
Neomaggiorenne
Altro Indicare……………………………….

Numero di minori interessati dal supporto legale4


Numero di altri adulti interessati dal supporto legale5

1
Indicare città ove ha sede il servizio e centro (Punto Luce, Spazio Mamma, etc.) di
riferimento per il beneficiario
2
Indicare il nome della persona che si è rivolta al servizio legale, anche se i
beneficiari sono più di uno
3
Indicare lo status personale rilevante per la progettualità Save the Children
4
Inserire il numero dei minori presenti nel nucleo familiare seguito o comunque
beneficiari dell’intervento legale
5
Indicare gli altri adulti coinvolti nel servizio legale, es. altro genitore. Non contare in
questo numero l’intestatario principale della scheda, che ha richiesto il servizio, ma solo gli altri.
Oggetto/i della richiesta6

Diritti economici e sociali – casa/utenze


Diritti economici e sociali - scuola
Diritti economici e sociali – lavoro, salute, altro
Diritto dei minori e della famiglia
Violenza domestica e abusi sui minori
Immigrazione, prot. internazionale e cittadinanza
Diritto penale
Altra area Indicare…………………………..

Intervento svolto7

Orientamento legale
Consulenza extragiudiziale
Invio al patrocinio a spese dello Stato/ass. legale pro bono

Sintesi del caso/motivi della/e richiesta/e8 e primo intervento svolto

B. AGGIORNAMENTI

AGGIORNAMENTO 1

6
Si può barrare più di una casella se il caso interessa più materie.
7
Le caselle possono essere barrate anche cumulativamente e in momenti successivi,
in quanto un caso che inizialmente ha richiesto soltanto orientamento legale può necessitare
successivamente di consulenza extragiudiziale e assistenza in giudizio.
8
Indicare sinteticamente la richiesta iniziale, le caratteristiche peculiari del caso e il
primo intervento svolto. Per gli interventi svolti successivamente utilizzare il format per gli aggiornamenti.
Cognome …………………………………………………………………………….………………….

Nome ……………..……………………………………………….…………………………….

Data primo colloquio …………………………………………………………………..

Principali novità