Sei sulla pagina 1di 68

D I G I T A L K E Y B O A R D S

manuale d'istruzioni wk2000 se

•Italiano
MESSAGGI SPECIALI

SIMBOLI DI PERICOLO: Il punto esclamativo all'interno di un triangolo equilatero serve a


segnalare l'esistenza di importanti istruzioni d’uso e di manutenzione
I prodotti elettronici Generalmusic nella documentazione che correda lo strumento.
possono avere etichette simili a
quelle illustrate di seguito in questa il simbolo del fulmine con la freccia all'interno di un triangolo
sezione. Osservate attentamente le equilatero serve a segnalare la presenza di "tensioni pericolose"
precauzioni indicate nelle istruzioni all'interno dell'apparecchio, che possono essere di intensità suf-
ficiente a costituire un rischio di scossa elettrica.
di sicurezza.

NOTA IMPORTANTE
Tutti i prodotti elettronici Generalmusic sono stati collaudati ed approvati da un laboratorio di test per la sicurezza, così da poter eliminare ogni
rischio prevedibile correlato all’uso dello strumento, ovviamente se questo e stato correttamente installato ed usato. NON modificate questa unità
e non incaricate altri di farlo, gli standard di sicurezza ed operatività dello strumento potrebbero diminuire, e come ulteriore conseguenza questo
farebbe decadere la garanzia.

PRECAUZIONI IMPORTANTI A TUTELA DELLA SICUREZZA PERSONALE

ISTRUZIONI RIGUARDANTI IL RISCHIO D'INCENDIO, SCOSSE ELETTRICHE O DANNI ALLE PERSONE


ATTENZIONE

Durante l'utilizzo di apparecchiature elettriche occorre osservare le seguenti precauzioni:


1. Leggete attentamente le istruzioni prima di utilizzare lo strumento.
2. Per ridurre i rischi, è necessaria una stretta sorveglianza quando lo strumento è usato in presenza di bambini.
3. Questa apparecchiatura, da sola oppure in combinazione con un amplificatore o una cuffia, è in grado di produrre livelli di suono tali da poter causare la perdita perma-
nente dell'udito. Non fatela funzionare a lungo ad un volume fastidioso o troppo alto.
4. Posizionate lo strumento in modo che gli sia garantita una corretta aereazione.
5. Evitate di posizionare lo strumento in prossimità di fonti di calore tipo caloriferi, stufe e/o altre apparecchiature in grado di produrre calore.
6. Evitate di usare questo apparecchio in un luogo eccessivamente polveroso.
7. Lo strumento dovrebbe essere collegato ad una presa del tipo indicato sullo strumento stesso.
8. Quando si prevede di non utilizzare lo strumento per un lungo periodo, è meglio disinserire il cavo di alimentazione dalla presa di corrente.
9. Non calpestate il cavo di alimentazione.
10. Quando disinserite il cavo dalla presa, non tirate il cavo ma afferrate saldamente la spina.
11. Evitate di far cadere piccoli oggetti (graffette, spilli) e di versare liquidi sullo strumento, poiché potrebbero penetrare all’interno e causare danni all’elettronica.
12. Per l'assistenza dello strumento, rivolgetevi ad una persona qualificata quando:
a. Sono stati danneggiati il cavo di alimentazione o la spina;
b. Sono caduti piccoli oggetti all'interno dell'apparecchio;
c. Lo strumento non funziona oppure mostra strani comportamenti durante il funzionamento;
d. È stata danneggiata la console che ospita le parti elettriche ed elettroniche.
13. A parte i piccoli interventi descritti nelle istruzioni per la manutenzione da parte dell'utente, non tentate di intervenire direttamente in caso di guasti. L'assistenza tecnica
deve essere effettuata dal personale qualificato.

Generalmusic non è responsabile per alcun danno derivante da uso improprio o da modifiche apportate allo stru-
mento, né per perdite o distruzione di dati.

SPECIFICHE SOGGETTE A MODIFICA


Le informazioni contenute in questo manuale sono ritenute esatte al momento della stampa. Generalmusic si riserva il diritto di
modificare ogni specifica tecnica senza obbligo di preavviso o aggiornamento delle unità esistenti.

Le immagini e le schermate di questo manuale hanno solo scopo informativo e possono differire da quanto
effettivamente visualizzato sul vostro strumento.

Conservate questo manuale d’uso


INTRODUZIONE Pag. 1
workstation multimediale
il manuale di istruzioni
Specifiche
PANNELLO FRONTALE Pag. 2
PANNELLO POSTERIORE Pag. 4
OPERAZIONI PRELIMINARI Pag. 5
Accensione
Power ON/OFF
Come ascoltare le demo songs
Ascolto di una song o di un midi file
Ascolto diretto di un brano da FLOPPY DISK
Ascolto di una Song dall'Hard disk Pag. 6
Suonare la tastiera e cambiare i suoni
Selezionare le Performance ed ascoltare i suoni
Selezionare gli STYLES e suonare con gli accompagnamenti automatici Pag. 7
Regolare il livello generale degli effetti
Usare la Pitch/Modulation Ball
Attivare e Disattivare gli effetti
Suonare con la cuffia
Usare i pedali Pag. 8
Trasporre lo strumento
Cancellare velocemente la trasposizione
CONCETTI DI BASE Pag. 9
Style, Song Style and Song
Style e real time (accompagnamento spento)
I Tasti Style Lock e Single Touch Play
Modo song style Pag. 10
Modo song
Performance
Real Time Performance
Style Performance
INDICE DEL MANUALE

Single Touch Play settings


Song Style Performance
Song Performance
Tracks
Sounds Pag. 11
CONNESSIONI
Output: right/mono left
Input: right/mono left
Il vocal processor: mic, line, gain
MIDI
Pedals Pag. 12
Computer
Interfaccia video
Cuffie
Music stand
Display
Data entry Pag. 13
Inserire dati alfanumerici
Enter/escape
SOUNDS & PERFORMANCES Pag. 14
Le tre sezioni real time
I sounds e i modi di tastiera
MODO FULL
MODO SPLIT
Modo arrange OFF l’accompagnamento è spento
SELEZIONE DEI SUONI Pag. 15
Tasti direct sound memory
Tastiera numerica per i suoni
SELEZIONARE UNA PERFORMANCE
COME PROGRAMMARE UNA PERFORMANCE Pag. 16
I parametri delle performance Pag. 17
Store performance
Modificare o creare una performance
Nome della performance
Ripristinare le performance di default
GLI STYLES Pag. 18
Gli styles di wk2000 se
Come selezionare gli styles
Richiamare uno style selezionando la performance
I controlli di esecuzione degli styles Pag. 19
START/STOP
KEY START
INTRO
ENDING
VAR 1 - VAR 2 - VAR 3 - VAR 4
FADE IN/OUT, FILL A, FILL, FILL B
Arrange on/off Pag. 20
Arrange memory
Lower memory
Bass to lowest
La velocita’ del tempo nello style
Tempo lock
Salvare la velocita’ del tempo in una performance
IL PUNTO DI SPLIT Pag. 21
Come impostare un nuovo punto di split
Arrange mode
Fingered 1 fingered 2 one finger freestyle
Freestyle Pag. 22
Single Touch Play
Performance Recall/Store Performance
Style/tempo Lock
LA SEZIONE UTILITY Pag. 23
Il FLOPPY e l’HARD DISK Pag. 24
Il floppy disk
Formati supportati
Formati file ed estensioni
L’HARD DISK
Accesso all’Hard Disk
Le funzioni del floppy e dell’hard disk
GENERAL MIDI (GM)
GMX FORMAT
Caricare song e midifile Pag. 25
Caricare gli style
Caricare le performance
Caricare i sample
Caricare le song style
Operazioni di Caricamento
Procedura di caricamento (load) dal floppy
Procedura di caricamento (load) dall’hard disk
Riconoscimento dei files con estensione Pag. 26
Caricare gli styles
Caricare tutti i files del disco (o partizione)
Ascolto delle song caricate in memoria
Usare uno user style caricato in memoria
INDICE DEL MANUALE

Operazioni di salvataggio Pag. 27


Procedura di salvataggio (save) per il floppy
Procedura di salvataggio sull’hard disk
Copiare un file dal floppy all’hard disk Pag. 28
•Rimuovere la protezione dall’hard disk
•Inserite un floppy nel drive e selezionate un file da copiare
Copiare tutto il contenuto di un floppy nell’hard disk Pag 29
•Rimuovere la protezione dall’hard disk
•Creare una nuova partizione sull’Hard Disk
•Inserite un floppy disk in the drive
Operazioni di cancellazione (delete) Pag. 30
Procedura di cancellazione dall’hard disk
Formattazione del floppy disk (1.44Mb)
Procedura di formattazione del Floppy Disk
Informazioni generali sull’uso dei FLOPPY DISK Pag. 31
Inserimento del FLOPPY nel drive
Rimozione del FLOPPY dal drive
Protezione del FLOPPY
Back-up copies
Convertire e Salvare un brano in formato GEM in MIDIFILE
LE SONGS Pag. 32
Che cos’è una Song
La Song Performance
Selezionare una Song
Come selezionare una Song
Song playback
FF / REW - Avanti/Indietro veloce
Cancellazione di una song (clear) Pag. 33
Melody off
Play all songs
Suonare la traccia di una song in tempo reale
Selezionare una delle tracce del Sequencer
Selezionare una delle tracce non usate dal Sequencer
Visualizzazione del testo Pag. 34
SONG STYLE
Song Style Performance
Selezione delle Song Style Pag. 35
Selezionare una song style
Suonare in Real Time sulla Song Style
Song Style Recording
Registrare la SONG STYLE
Nome della SONG STYLE
Registrazione Pag. 36
Riascoltare la SONG STYLE
Cancellare (Clear) la SONG STYLE Pag. 37
GLI STYLES PROGRAMMABILI (USER STYLES) Pag. 38
La struttura di base di uno style e di un riff
Style riffs
Registrazione degli user styles: impostazione dei parametri
Selezione di una locazione USER STYLE vuota
Selezionare una VARIATION - [Opzione facoltativa]
Modifica della velocità di registrazione (Tempo) - [Opzione facoltativa]
Selezione di un’altra traccia per iniziare a registrare [Opzione facoltativa] Pag. 39

WK2000 SE Indice
Selezione di un RIFF differente - [Opzione facoltativa]
Impostazione USER STYLE : la metrica, il Pitch (key transposing), numero di Battute -[Optional Step]
Cambiare l’indicazione metrica
Cambiare la tonalità
Impostare il numero delle battute in un RIFF
Registrazione dello USER STYLE Pag. 40
Esecuzione dello USER STYLE Pag. 41
User style editing: overdub, quantize, clear note, clear riff, clear tempo, clear all style
Aggiungere parti musicali [overdub]
Quantize
Cancellare (Clear) note da un Riff Pag. 42
Clear Track, Clear Riff, Clear Tempo, Clear All
Salvataggio (SAVE) dello USER STYLE su FLOPPY DISK
Style copy (copiare gli styles) Pag. 43
Le User Styles performances
Programmare una Performance per uno User Style
Assegnare un nome allo User Styls
Registrare i Program Change
Registrare i controlli
IL DIGITAL SIGNAL PROCESSOR Pag. 44
Rev/cho
Assegnazione degli effetti
Come assegnare il tipo di effetto
Disattivare gli effetti
Controllare la mandata effetti (send level)
REVSEND
CHOSEND
SAMPLING/VOCAL PROCESSOR Pag. 45
Impostare il livello del segnale microfonico
Procedura di campionamento e selezione dei campioni (sample)
I parametri di edit del campione: Reverb, Chorus, Volume, Pan, Tuning
Cancellare i samples dalla memoria

INDICE DEL MANUALE


IL VOCAL PROCESSOR Pag. 46
Attivazione vocal processor
Selezione dei Preset del vocal processor
Edit dei parametri del vocal processor
Pad1 (Track Mute)
Pad2 (Equal/Mic)
Pad3 (Edit)
Pad4 (Vocal Mute)
I PAD PROGRAMMABILI Pag. 47
Procedura di assegnazione
IL MIDI Pag. 48
La porta computer
Tracce e canali midi
Regole per il collegamento midi
Assegnazione dei canali midi
Midi lock
Common e chord channels
Common Channels
Chord Channel Pag. 49
Numerazione MIDI
Principali applicazioni midi
Pilotare un expander (o altre tastiere)
Operazioni preliminari
Pilotare wk2000 se da una fisarmonica midi Pag. 50
Usare WK2000 SE in modo SONG con un computer (o sequencer esterno)
La Computer Port
•Apple Macintosh
•IBM PC
Suonare wk2000 se tramite una MASTER KEYBOARD Pag. 51
Selezionare gli STYLES via MIDI COMMON
Controllare gli STYLES via MIDI COMMON
Selezionare gli Effetti via MIDI COMMON
Selezionare SONGS e SONG STYLES via MIDI COMMON Pag. 52
Selezionare i banchi di suoni via MIDI ( Bank 1, 2, 3, 5, 6 )
Altri parametri MIDI
MIDI/GENERAL Pag. 53
Pedal
Volume pedal
Tuning
Key Touch
Serial
TV
TV text
MIDI
Channel
MIDI Local Pag. 54
MIDI Page
MIDI Clock
G.MIDI
START/STOP
Channel Lock
MIDI Dump
APPENDIX Pag. 55
Internal Sound List
Internal Styles List
MIDI Implementation chart
WK2000 SE Indice
Contenuto dell'imballo

Accertarsi che l'imballo sia intatto e contenga:

a) WK2000 SE (lo strumento)


b) 1 Floppy disk con il sistema operativo
c) 1 Leggio
d) 1 Manuale d'istruzioni
e) 1 Cavo di alimentazione
f) 1 Cavo video RGB/SCART per visualizzare il testo su TV
g) 1 Certificato di garanzia
h) 1 Lista distributori dei prodotti Generalmusic

In caso diventi necessario contattare il vostro rivenditore o un centro assistenza Generalmusic autorizzato,
tenere sempre a portata di mano il numero di serie dello strumento ed il modello.

Note preliminari

Prima di accendere lo strumento leggete attentamente queste note introduttive:

NON APPOGGIARE I FLOPPY DISK SUGLI ALTOPARLANTI!


Non appoggiare i floppy disk su altoparlanti, telefoni, elettrodomestici; i dati registrati nel supporto ma-
gnetico potrebbero danneggiarsi irrimediabilmente.

RESET GENERALE

Per riportare WK2000 SE nelle condizioni di defautl (impostazione di fabbrica), procedere come segue:
• Tenere premuto il tasto UPPER 1 (a destra del display), poi i PROGRAMMABLE PADS 2,
3 e 4. Il display visualizza il messaggio [SysRESET] per alcuni secondi.

ATTENZIONE !

Il RESET cancella irrimediabilmente tutti i dati contenuti nella memoria interna RAM dello strumento, salvate
pertanto su floppy o sull'hard disk i vostri dati personali prima di eseguire questa operazione.

Batteria tampone (Back Up Battery)

Lo strumento dispone di una batteria al Ni-Cd ricaricabile per il mantenimento dei dati in memoria. Viene
garantita una durata massima di circa 30 gg. Si consiglia quindi di tenere lo strumento acceso per almeno
8/10 ore dopo un lungo periodo d'inoperosità.
manuale d'istruzioni wk2000 se

INTRODUZIONE
Congratulazioni, e grazie per avere acquistato la workstation multimediale GEM WK2000 SE. Questo stru-
mento è una riuscita sintesi fra la straordinaria qualità dei suoni, degli accompagnamenti e la sorprendente
semplicità operativa dell'interfaccia strumento-utente.

WORKSTATION MULTIMEDIALE
WK2000 SE è un Arranger Keyboard con prestazioni multimediali che rendono la musica un autentico
divertimento. Con WK2000 SE puoi cantare seguendo il testo sia sul display sia su una TV esterna.

IL MANUALE D'ISTRUZIONI
Leggete attentamente questo manuale apprenderete in poco tempo il funzionamento delle funzioni. Il
manuale è articolato in diverse guide pratiche. Alla fine del manuale si trova una Appendice con le liste
dei suoni degli stili e le specifiche MIDI.

SPECIFICHE
Polifonia e multitimbricità WK2000 SE è polifonica a 32 voci (massimo) con multitimbricità a 16 parti in ambiente
Song ed 8 parti in ambiente Style. Ogni parte corrisponde ad una traccia. In modo Real
Time, alla tastiera sono assegnate 3 tracce (massimo).
Generazione sonora La generazione sonora di WK2000 SE utilizza le tecniche PCM e Wavetable. I Sound (suoni)
si basano su forme d'onda campionate ed elaborate. I 32 oscillatori generano suoni SINGLE
OSCILLATOR (polifonia massima 32 note) e suoni DUAL OSCILLATOR (polifonia massima
16 note, ognuna generata da due oscillatori).
Internal Sounds The WK2000 SE contiene 471 suoni in totale, inclusi 20 drumkits
Suoni interni Al database di campioni PCM interno possono essere aggiunti nella memoria RAM dello
strumento (alimentata) altri campioni caricati da floppy o campionati direttamente, usando
gli ingressi audio del VOCAL PROCESSOr
Digital Signal Processor WK2000 SE incorpora un doppio DIGITAL SIGNAL PROCESSOR (Processore di Effetti
Digitale) controllabile in tempo reale. Ad ogni Performance si possono assegnare due
effetti (un riverbero ed uno di modulazione/delay) memorizzabili nella Performance.
Sequencer Il sequencer permette di registrare Song Style (sistema di registrazione Real Time), di
ascoltare Song e di suonare con gli Styles. I dati memorizzati dal sequencer sono conservati
nella System-RAM (alimentata).
Esecuzione diretta da disco L'esecuzione diretta da disco permette di suonare una Song in formato WK, PK, o SMF
direttamente dal disco, senza dover caricare i dati in memoria. Questo è particolarmente
utile quando si vuole eseguire una Song o un Midi File di dimensioni superiori allo spazio
disponibile in memoria.
Accompagnamenti automatici WK2000 SE incorpora 96 Style ROM che aggiungono un accompagnamento automatico
alle 3 sezioni Real Time della tastiera (UPPER 1, UPPER 2, LOWER). Ogni Style si compone
di 4 Variazioni che contengono pattern di base, Intro, Ending e Fill, per un totale di 40
pattern diversi. Nella memoria di WK2000 SE possono essere contenuti fino a 8 Style
caricati da disco (Style USER).
Direct Style Memory e Direct Sound Permette di scegliere e memorizzare nelle memorie ad accesso diretto i 16 Styles e le 16
Memory combinazioni di suoni più utilizzate nelle vostre esecuzioni.
L'Hard ed il Floppy Disk Drive WK2000 SE possiede come memoria di massa, un hard disk interno IDE da 2.5'', con una
cospicua libreria di canzoni e styles già in dotazione. Questa può essere naturalmente
ampliata con il salvataggio dei vostri dati personali quali: performances, song styles,
songs, midifiles, styles ecc. Il floppy disk drive inoltre carica e salva i dati sui floppy disk
permettendo di organizzare librerie di Song, Style, Performance e Sample su questo
supporto. Il disk drive utilizza dischetti da 3,5 con capacità di 720 kb (2DD) e 1,44 Mb
(2HD), Ms-Dos compatibile (1,44 Mb).
Karaoke Il testo (lirycs) contenuto in un brano può essere visualizzato sul display di WK2000 SE,
oppure tramite l'interfaccia Video incorporata su di un monitor/TV esterno. L'interfaccia può
essere configurata per diversi standard video (in uso in Europa o negli USA). Per leggere
i testi delle canzoni su TV o monitor esterno, abilitate la funzione TV text su ON nelle
pagine MIDI/GENERAL e di collegare il cavo RGB/SCART in dotazione con lo strumento al
televisore.
Audio Vocal Processor Il vocal processor incorporato permette di collegare alla workstation un microfono
elaborando il segnale vocale con gli effetti interni ed il potente armonizzatore a 4 parti. Il
segnale in ingresso inoltre può essere anche campionato. E' possibile collegare sorgenti
con impedenza sia Micro che Linea.
Sistema operativo aggiornabile Il sistema operativo di WK2000 SE è contenuto in una flash ROM e può essere aggiornato
semplicemente via floppy disk.
MIDI Grazie alla completezza della sua implementazione MIDI, WK2000 SE può essere usato
come master keyboard. La workstation inoltre può essere controllata da un altro strumento
e funzionare come expander multitimbrico a 16 parti.
Collegamento diretto al computer La presa Computer permette il collegamento bidirezionale fra lo strumento ed un
computer (Mac, PC) mediante un unico cavo seriale. Questo collegamento è alternativo
alla connessione via MIDI ma sia la velocità di comunicazione sia il protocollo trasmesso è
comunque conforme al MIDI.

Introduzione Pag.1
manuale d'istruzioni wk2000 se

wk2000 se pannello frontale

7
5
35
1
8
10 16 17

2 11
20
12

6
13 19
14 15 18

1 POWER 7 CURSOR/PAGE 12 VARIATION 1- 2- 3- 4 16 RECALL/STORE PERFOR-


Accende e spegne lo strumento Tasti di navigazione. I tasti PAGE Cambiano le variazioni dello Style. MANCE
2 VOLUME permettono la selezione delle pagine La variazione selezionata è indi- Attiva il livello delle Performan-
controlla il Volume generale: degli ambienti di edit. I tasti CURSOR cata dall'accensione del LED cor- ce. I tasti PAGE selezionano i 7
altoparlanti, cuffia e le uscite selezionano le funzioni elencate rispondente. gruppi nei quali sono raccolte
Right/M-Left nella pagina dell'ambiente di edit 13 FADE le 63 Performance, i tasti F1/F9
3 CUFFIE selezionato. Fa partire e fermare lo Style in dis- richiamano la Performance.
Prese per la cuffia (opzionale). 8 MELODY OFF solvenza, aumentando o diminuendo 17 TASTI FUNZIONE F1/F9
Quella di sinistra esclude gli alto- Questo tasto disabilita la melodia in gradualmente il volume. Per partire (S.T.PLAY/PERFORMANCE)
parlanti di WK200 SE mentre l'al- un brano in playback. premeyte il tasto START e poi FADE, Selezionano le Demo, le Per-
tra permette l'ascolto simultaneo 9 DEMO per dissolvere premere il tasto FADE formances, i Single Touch Play,
Attiva la sequenza Demo dello stru- durante l'esecuzione. le tracce dello Style, della Song
della cuffia e degli altoparlanti.
mento. I tasti F1/F8 permettono la 14 FILL A Style o della Song corrente, a
4 PITCH/MODULATION BALL
selezione dei brani Demo singoli. Richiama un FILL (si accende l'indicatore seconda dell'ambiente selezion-
Permette il controllo diretto
nel display) e passa alla VARIATION ato. Nel modo Song, le due file
dell'intonazione (pitch bending), 10 SINGLE TOUCH PLAY
precedente.
tramite lo spostamento laterale Assegna automaticamente i suoni di numeri sotto i tasti funzione,
o della modulazione (sposta- della Style Performance, richia- 14 FILL corrispondono alle 16 tracce
Richiama un FILL (si accende l'indicatore della Song (F1/F8). Il tasto F9
mento longitudinale) dei suoni mando uno Style.
nel display) e rimane alla VARIATION commuta le tracce da [01-08]
generati da WK2000 SE 11 ARRANGE ON/OFF corrente.
5 STYLE/SONG Attiva o disattiva (led spento) a [09-16].
l'accompagnamento automatico 15 FILL B/TAP 18 START/STOP
Pad numerico per richiamare
Richiama un FILL (si accende Avvia e ferma lo Style.
gli Styles (00-95), User Styles degli Styles.
l'indicatore nel display) e passa alla
(96-103), Song Styles (104-110), 11 ARRANGE MEMORY 19 INTRO
VARIATION successiva. Battendo su Seleziona l'introduzione (INTRO)
Songs (111-117). I numeri a tre Permette ad uno styles di continuare questo tasto con lo style fermo si dello style.
cifre si selezionano premendo a suonare dopo aver rilasciato le imposta automaticamente il tempo 20 KEY START/CONTINUE
prima il tasto [+ 100] e poi le due note suonate dalla mano sinistra. di esecuzione (TAP). Lo style inizia nel momento in cui si
cifre rimanenti. 11 LOWER MEMORY suona un accordo nella parte sinistra
6 DIRECT STYLE MEMORY Permette alla sezione LOWER di continua- della tastiera. CONTINUE permette
Richiamano rapidamente gli re a suonare anche dopo aver rilasciato le di far continuare una Song Style o
styles più usati, scelti tra quelli note suonate dalla mano sinistra. una Song dal punto in cui è stata
interni o User. 11 BASS TO LOWEST fermata.
Attivando la funzione la parte di basso 21 ENDING
dell'accompagnamento suona sempre Seleziona la coda (ENDING) dello
la nota più bassa dell'accordo suonato. style.
Con la funzione disattivata (led OFF),
il basso esegue la parte programmata
nello style.

Pag.2 Introduzione
manuale d'istruzioni wk2000 se

wk2000 se pannello frontale

31 34 37
35

32 38

17 29 30

33

27 28
25 39
19 20

22
24
21

18 23 26

36

22 ENTER 29 STYLE LOCK 35 DISPLAY 38 SEZIONE UTILITY


Conferma la selezione o la modifica Attivando la funzione e selezionando visualizza le informazioni comunica
eseguita. LYRICS
una performance, cambiano solo lo stato corrente e l'attivazione o la
23 ESCAPE i suoni. disattivazione dei tasti del pannello. Attiva (Led acceso) o disattiva (Led
Cancella i dati inseriti e/o esce dagli 29 TEMPO LOCK spento) la visualizzazione sul display
36 DISK DRIVE
ambienti di edit.
Attivando la funzione e selezionando Permette di usare come memoria di del testo delle song e/o nei MIDI file
24 TEMPO/DATA DIAL uno Style, non viene richiamata la massa i floppy da 3,5 pollici a dop- (formato tune1000 ).
Modifica la velocità del tempo nei
velocità di tempo memorizzata nello pia densità (2DD) oppure ad alta VOCAL P
modi: Song, Song Style e Style. In
EDIT modifica il valore del parametro Style stesso. densità (2HD). Accede alle funzioni del Vocal
selezionato. 30 PLAY ALL SONGS 37 SEQUENCER Processor.
25 PROGRAMMABLE PADS Attivando la funzione vengono es- Registra la vostra performance in REV/CHO
Ogni tasto attiva un Sound as- eguiti tutti i files musicali contenuti tempo reale sulla tastiera. RECORD
Attiva/disattiva il riverbero (Reverb) e
segnabile. In ambiente VOCAL in un floppy disk o in una partizione attiva la registrazione, PLAY/STOP
degli effetti (Chorus/Delay).
PROCESSOR danno accesso alle dell'hard disk. permette l'ascolto di quanto regi-
strato. SUSTAIN
funzioni di TRACK MUTE, EQUAL/ 31 UPPER1-UPPER 2-LOWER
MIC, EDIT, VOCAL MUTE. Attivano (LED acceso) o disattivano Applica il sustain alle sezioni di tast-
(LED spento) le sezioni di tastiera. iera: Upper 1, 2 e Lower indipen-
26 DIRECT SOUND MEMORY
In questi tasti è possibile memo- 32 FLOPPY DISK dentemente dal pedale Damper.
rizzare i suoni o le configurazioni Accede alle funzioni del floppy disk METRONOME/MIDI GENERAL.
preferite delle sezioni UPPER1/2, drive: Load, Save, Delete, Format. Attiva/disattiva il metronomo,
LOWER. 33 HARD DISK Tenendolo premuto per qualche
Accede alle funzioni dell'hard disk istante permette l'ingresso al menù
27 OCTAVE +/-
drive: Load, Save, Delete, Format MIDI GENERAL.
Alza o abbassa la sezione di +/-
Utility.
due ottave. Premendoli insieme, HARMONY
la trasposizione torna a zero 34 SOUND
Abilita/disabilita l'armonizzatore
Tastiera numerica per la selezione
28 TRANSPOSE b/# della melodia.
dei suoni (0-127), dei Drumkit e dei
Sposta l'intonazione dello stru- banchi, tasti +/-.
mento per semitoni (+/- 12). 39 SEZIONE SAMPLING
Premuti simultaneamente ripris- RECORD
Attiva il campionamento, che con-
tinano l'intonazione normale.
sente di registrare una sorgente
esterna collegata alla presa Mic o
Line del Vocal Processor.
SAMPLES
permette la selezione del banco dei
SAMPLES.

Introduzione Pag.3
manuale d'istruzioni wk2000 se

PANNELLO POSTERIORE

2 4 6

1 3 5 7

cod. 970134 cod. 970013

cod. 970116

1 VOCAL PROCESSOR 6 INPUT (RIGHT/MONO - LEFT)


Consente il collegamento di un microfono (Mic) ed un ingresso Ingressi audio per collegare uno strumento esterno all'am-
di linea (Line), processando il segnale con gli effetti digitali, plificazione di WK2000 SE. E' possibile controllare il volume
l'harmonizer, ed il campionamento. di ingresso con l'apposito potenziometro.
2 INTERFACCIA VIDEO 5 MIDI
Consentono il collegamento ad un televisore o monitor Interfaccia standard di collegamento fra gli strumenti musicali
(connessioni RGB e S-VHS) per visualizzare il testo (Lyrics) di e/o Personal computer
una Song.
7 OUTPUT (RIGHT/MONO - LEFT)
3 PEDALS (Damper, Pedal, Volume) Uscite audio per collegare WK2000 SE ad un mixer o ad sistema
Prese per la connessione dei pedali (opzionali). Il DAMPER di amplificazione esterno.
aggiunge sustain alle note suonate; PEDAL permette il con-
8 AC POWER CONNECTOR
trollo di alcune funzioni come: UP1/2, Start/Stop, Fill A, Fill
IN, Fill B, Intro, Ending; il VOLUME permette di controllare il Connessione per la presa di corrente AC 220V.
volume generale o di sezione dello strumento.
4 COMPUTER
Questa connessione permette il collegamento MIDI con un
computer di vecchia generazione non dotato di questa inter-
faccia standard. La velocità di trasmissione ed il protocollo
dati sono quelli MIDI.

Pag.4 Introduzione
manuale d'istruzioni wk2000 se

OPERAZIONI PRELIMINARI
Questo capitolo spiega come eseguire alcune operazioni di base, fondamentali per la conoscenza dello stru-
mento.

Accensione

POWER ON/OFF
Inserite il cavo d'alimentazione in dotazione nella connessione sul retro dello strumento e collegatetelo ad
una presa di corrente 220 V. Agendo poi sull'interruttore (sul pannello a sinistra) accendete o spegnete la
tastiera.

COME ASCOLTARE LE DEMO SONGS


Per saggiare le potenzialità sonore di WK2000 SE potete ascoltare le Demo Songs in qualsiasi momento.

1 Premere il tasto DEMO

2 Selezionare uno degli 8 tasti funzione sotto il display (F1/F8). Ad ogni


tasto corrisponde una Song. Premendo il tasto F9 possono essere ascoltate
le 8 Song concatenate una all'altra.

3 La sequenza Demo ha inizio

4 Per fermare la Song Demo premere di nuovo il tasto funzione corrispon-


dente o il tasto DEMO per uscire dal menù.

ASCOLTO DI UNA SONG O UN MIDI FILE


WK2000 SE può suonare una Song (formati: GMX, WK2, PK7, WK3, Standard Midi File [SMF]) direttamente
dal FLOPPY DISK o dall'HARD DISK senza caricarla in memoria.

Ascolto diretto di un brano da FLOPPY DISK

1 Inserire nel drive un floppy contenente un file musicale compatibile

2 Premere il tasto F.DISK

3 Ruotare il DIAL per scorrere il contenuto del floppy fino selezionare il


titolo del brano preferito.

4 Premere PLAY/STOP o START/STOP eseguire il brano. Per alcuni se-


condi appare sul display il messaggio [WAIT!!!], quindi il brano inzia
a suonare.

5 Premere il tasto LYRICS per visualizzare il testo sul display (*)

6 Per interrompere l'esecuzione premere PLAY/STOP o START/STOP


(*) Attenzione! Non tutti i file musicali contengono il testo del brano, assicura
tevi che il file musicale selezionato contenga il testo e che questo sia in
un formato compatibile con lo strumento cioè il TUNE 1000
Prima d'iniziare Pag.5
manuale d'istruzioni wk2000 se

Ascolto di una Song dall'Hard disk

1 Premere il tasto HD, il display visualizza il nome della prima partizione


contenuta nell'HD

2 Ruotare il DIAL in senso orario per visualizzare i titoli delle varie partizioni
ordinate alfabeticamente

3 Una volta visualizzato il titolo della partizione desiderata, premere il tasto


ENTER per visualizzarne il contenuto

4 Ruotare il DIAL per scegliere un titolo e premere il tasto PLAY/STOP o


START/STOP per eseguire il brano

5 Premere il tasto LYRICS per visualizzare il testo sul display

6 Premere i tasti PLAY/STOP o START/STOP per fermare l'esecuzione

Suonare la tastiera e cambiare i suoni

1 Suonate sulla tastiera, il suono [PIANO] selezionato di default agisce


sull'intera estensione. Notate nel gruppo dei tasti che attivano le sezioni:
UPPER 2, UPPER 1, LOWER, che è attivo Upper 1 (LED acceso), quindi state
utilizzando la sezione UPPER 1.

2 È possibile attivare anche le sezioni Upper 2 e Lower. Premere UPPER 2 e


suonare, un secondo suono si sovrappone al primo. Ogni nota suonata
sulla tastiera esegue in realtà due suoni simultaneamente.

3 Premere LOWER e suonare con entrambe le mani. Viene attivato un terzo


suono sulla parte inferiore della tastiera che si divide così in due parti,
dalla nota Si 3 (B3). La sezione LOWER suona nell'area C2 - B3. Le sezioni
UPPER 1 e UPPER 2 suonano nell'area C4 - C7

4 Usate lo slider VOLUME per regolare il volume generale dello stru-


mento.

Selezionare le Performance ed ascoltare i suoni

1 Premere il tasto PERFORMANCE RECALL


2 Premere uno dei tasti funzione F1/F9 per selezionare una delle 9 Perfor-
mance del primo gruppo.

3 Suonare la tastiera. La Performance selezionata richiama una diversa


combinazione di suoni. Anche il modo di tastiera può essere diverso
(Split o Full). La combinazione di suoni ed il modo di tastiera dipendono
dalla Performance selezionata. Il punto di split è lo stesso per tutte le
PERFORMANCE.
Le Performance possono:
• Richiamare combinazioni di suoni sulla tastiera (fino a 3 sezioni)
• Richiamare diverse impostazioni di pannello
• Richiamare gli Style.

4 Cambiare i suoni. Per selezionare un suono può essere usata la tastiera


numerica SOUND (a destra) digitando il numero corrispondente oppure
i tasti +/- per avanzare di una locazione alla volta.

Pag.6 Prima d'iniziare


manuale d'istruzioni wk2000 se

Selezionare gli STYLES e suonare con gli accompagnamenti automatici


Potete selezionare ciascuno style di WK2000 SE nel modo seguente:

1 Premere il tasto SINGLE TOUCH PLAY


Si accendono sia Il riquadro corrispondente nel display sia il LED ARRANGE
ON/OFF.

2 Richiamare uno Style digitando il numero corrispondente sulla tastiera


numerica di sinistra.

3 Premere START/STOP. L'accompagnamento ritmico della traccia (DRUM)


incomincia a suonare

4 Suonare un accordo con la mano sinistra (al di sotto della nota B3) ed
una melodia con la mano destra.

L'accompagnamento selezionato Incomincia a suonare e si aggiunge alla


melodia. La combinazione dei suoni dipende dallo Style selezionato e può
essere modificata premendo i tasti delle sezioni Upper 2, Upper 1 e Lower.

Informazioni più dettagliate sono contenute nel capitolo relativo agli Styles.

Regolare il livello generale degli effetti


Il livello generale degli effetti può essere modificato per adeguare la risposta dello strumento al proprio gusto o per
ottimizzare la resa ambientale. Questa regolazione è indipendente rispetto alle impostazioni richiamate per ogni trac-
cia dalle performances.

1 Tenere premuto per qualche istante il tasto REV/CHO

2 Premere ripetutamente il tasto PAGE di destra per scorrere fra tutti i 22


riverberi ed effetti.

I tasti PAGE (a sinistra del display) mostrano in ordine i riverberi (22 tipi) gli
effetti di modulazione (22 tipi). Accanto al tipo di effetto è segnalato il suo
livello generale, che può essere modificato con il DIAL o con i tasti +/- della
tastiera numerica di destra (sound). La programmazione rimane in memoria
anche a strumento spento, purché venga memorizzata nella performance
(STORE PERFORMANCE).

Usare la Pitch/Modulation Ball


La sfera situata a sinistra della tastiera detta: PITCH/MODULATION BALL,
permette di controllare in tempo reale l'intonazione (pitch) e la modulazione
(modulation, vibrato) del suono. Muovendo la sfera orizzontalmente viene
controllato il PITCH BEND, muovendola lateralmente, la MODULATION
(vibrato).

Attivare e Disattivare gli effetti

Gli effetti richiamati dalla Performance o dallo Style possono essere attivati o
disattivati momentaneamente, cambiando il loro lo stato da ON (LED acceso)
a OFF (LED spento) con il tasto REV/CHO. Quando il led è acceso, i suoni
sono processati dagli effetti (sia riverbero che modulation); quando il led è
spento, gli effetti non agiscono (BYPASS).

Suonare con la cuffia

Inserire il connettore della cuffia in uno dei due ingressi situati nella parte
anteriore di WK2000 SE. L'ingresso di sinistra disattiva automaticamente
l'amplificazione interna permettendovi di ascoltare lo strumento solo in cuf-
fia. L'ingresso di destra invece non disattiva gli altoparlanti, in questo modo
potete ascoltare lo strumento sia da questi sia dalla cuffia. Il volume d'ascolto
in cuffia viene regolato dallo SLIDER del volume generale.
1 2

Prima d'iniziare Pag.7


manuale d'istruzioni wk2000 se

Usare i pedali
Collegare alle prese apposite sul pannello posteriore i pedali opzionali: footswitch o volume. I pedali hanno la seguente
configurazione standard:

• Damper Damper (sustain)


• Pedal Switch Upper1/2, Start/Stop, Fill<, Fill^,Fill>, Intro, Ending
• Volume Volume generale o di sezione

cod. prod. 970134


cod. prod. 970013

cod. prod. 970116

Trasporre lo strumento
Grazie ai tasti TRANSPOSE, WK2000 SE si può adattare facilmente a ogni situazione dove è necessario
modificare rapidamente la trasposizione generale dello strumento (+/-12 semitoni).

1 Premere TRANSPOSE o TRANSPOSE . Sul display appare lo stato


corrente della trasposizione (00= pitch standard).

2 Premere TRANSPOSE per trasporre verso il basso

3 Premere TRANSPOSE per trasporre verso l'alto

Ogni volta che i tasti TRANSPOSE / sono premuti il display mostra la variazione (aumento o decremento) di un
semitono. Tenendo premuto uno dei tasti più a lungo, la trasposizione cambia rapidamente fino a raggiungere il valore
massimo (-12 o +12).

Cancellare velocemente la trasposizione


Premere contemporaneamente i tasti TRANSPOSE, lo strumento torna imme-
diatamente alla condizione operativa normale ed Il display mostra il valore
Transpose =00.

Pag.8 Prima d'iniziare


Manuale d’istruzioni wk2000 se

CONCETTI DI BASE
In questo capitolo sono descritti i concetti base sul funzionamento di WK2000 SE, insieme alle informazioni generali
che aiuteranno a comprendere meglio come è strutturato lo strumento. Per accedere ad alcune funzioni, oltre a se-
guire la logica del manuale, è possibile seguire un percorso più veloce: tenendo premuto il tasto corrispondente per
qualche secondo, WK2000 SE si posiziona automaticamente nell’ambiente relativo. Questo permette di procedere più
rapidamente negli interventi.
Style, Song Style and Song
WK2000 SE opera in tre modi principali:
Style/RealTime
Permette di suonare la tastiera in modo tradizionale o con gli accompagna-
menti. Per attivare questo modo selezionare una delle 63 PERFORMANCE
o uno STYLE (dall’apposita tastiera numerica). WK2000 SE seleziona auto-
maticamente questo ambiente all’accensione (default).
Song Style
Permette di registrare le vostre performance in tempo reale sul sequencer
interno (fino ad 8 tracce). Per attivare questo ambiente selezionare il tasto
STYLE (LED acceso), digitare un numero compreso tra 104 e 110 sulla tastiera
numerica e premere il tasto RECORD.
Song
Ambiente Song per ascoltare Song presenti in un disco o caricate in memoria.
Per attivare questo ambiente, digitate un numero compreso tra 111 e 117
sulla tastiera numerica.

STYLE E REAL TIME (ACCOMPAGNAMENTO SPENTO)


Gli ambienti Style e Real Time hanno in comune la PERFORMANCE. In modo
Style possono suonare fino ad 8 tracce contemporaneamente (3 tracce real
time UPPER 1, UPPER 2, LOWER + 5 Accompagnamenti), in modo Real Time
solo 3 (UPPER 1, UPPER 2, LOWER). Entrambi gli ambienti adottano lo stesso 8 Upper 1
metodo di programmazione della Performance. Le Performance di Style/Real 7 Upper 2
Time sono sempre divise in due parti:
6 Lower
• Le prime 5 tracce sono dedicate all’accompagnamento;
• Le altre 3 tracce sono assegnate alle sezioni di tastiera (UPPER 1,
1 Drums
UPPER 2, LOWER) per suonare in Real Time.
2 Bass
Suoni ed accompagnamenti sono richiamabili nel modo seguente:
3 Acc.1
Digitando sulla tastiera numerica di sinistra il numero di uno style o richiamando una
4 Acc.2
delle 16 memorie ad accesso diretto (sempre nella parte sinistra)
5 Acc.3
Selezionando una Performance, premendo il tasto PERFORMANCE RECALL e uno dei
tasti funzione posti sotto il display

I Tasti Style Lock e Single Touch Play


I suoni richiamati dalle Performance e dagli Style dipendono dallo stato delle funzioni SINGLE TOUCH PLAY e STYLE LOCK.

•SINGLE TOUCH PLAY acceso (la scritta SP è visualizzata in alto a SX display)


Selezionando uno Style (dalla tastiera numerica sinistra) vengono richiamati i
pattern di accompagnamento, il Tempo memorizzato (se Tempo Lock è spen-
to) ed i suoni più appropriati sia per lo Style sia per le sezioni di tastiera.

•SINGLE TOUCH PLAY spento (non è visualizzata la scritta SP in alto a SX nel display):
Selezionando uno Style vengono richiamati i pattern di accompagnamento,
il Tempo ed i suoni per lo Style, mentre i suoni delle sezioni di tastiera non
cambiano.

•STYLE LOCK acceso (riquadro nel display)


Selezionando una Performance, lo Style non cambia. Vengono cambiati solo
i suoni delle sezioni di tastiera ma non quelli dell’accompagnamento.

•STYLE LOCK spento (riquadro nel display)


Selezionando una Performance vengono richiamati lo Style, la Variazione,
gli Effetti ed il Tempo memorizzati. Inoltre vengono cambiati i suoni delle
sezioni di tastiera e dell’accompagnamento.

•TEMPO LOCK
La funzione si attiva tenendo premuto per qualche secondo il tasto STYLE/TEMPO
LOCK. Sul display l’indicazione della velocità del tempo tempo lampeggerà il mes-
saggio [LOCK]. A questo punto cambiando styles il tempo rimarrà invariato. Per
disattivare, premere di nuovo per qualche secondo il tasto STYLE/TEMPO LOCK.
concetti di base Page9
Manuale d’istruzioni wk2000 se

MODO SONG STYLE


Le Song Style sono brani creati registrando l’esecuzione in tempo reale (fino a 3 tracce) e gli Style (5 tracce). Gli accordi
degli Style sono registrati nella traccia CHORD. Le Song Style sono un modo molto rapido per creare una base musicale
per cantanti o musicisti solisti. In memoria possono essere registrate e caricate fino a 7 Song Style.
Attenzione: Le Song Style NON possono essere esportate come Midi File.

MODO SONG
Una Song è un brano multitimbrico realizzato fino ad un massimo di 16 tracce, in cui ogni traccia agisce come uno
strumento dell’orchestra o della band. WK2000 SE può caricare e mandare in esecuzione Song in formato GMX,
PK7,WK1, WK2, WK3, CD oppure MidiFile (Standard Midi File) realizzati con altri sequencer. In memoria possono
essere caricate fino a 7 Song (memoria permettendo). Via MIDI WK2000 SE può essere usato come generatore sonoro
multitimbrico a 16 parti.
Performance
La Performance è una combinazione di suoni ed impostazioni. Le Performance memorizzano lo stato corrente del
pannello di controllo e le informazioni relative allo stato ed alla programmazione delle singole tracce per l’esecuzione
in real time e con gli Style. Le Performance memorizzano le programmazioni di effetti, controller (pedali, Pitch/
Modulation), canali MIDI, lo stato delle tracce (ON/OFF), il tempo e altro. Richiamando una Performance vengono
richiamati tutti i parametri e le impostazioni in essa memorizzati. Ci sono 63 Performance a disposizione per impostare
WK2000 SE secondo le vostre necessità. Memorizzate in ROM (quindi non modificabili), esistono inoltre 96 Style
Performance (una ogni style), che richiamano le impostazioni timbriche ottimali per ogni style mediante la funzione
SINGLE TOUCH PLAY.
Real Time Performance
Le 63 Performance programmabili sono contenute in 7 PERFORMANCE
GROUPS (9 Performances per ogni gruppo). Le Performances memorizzano
lo Style compresa la variation, la velocità del Tempo, le sezioni realtime.
L’ambiente Performance viene selezionato premendo PERFORMANCE
RECALL. Tenendo invece premuto lo stesso tasto per qualche secondo si
attiva la funzione STORE PERFORMANCE, che permette di memorizzare la
configurazione del pannello nella Performance corrente.
Style Performance
96 Performances non modificabili (nella stessa area) sono associate agli Style e
memorizzate nella ROM interna. Le Style Performance originali vengono richia-
mate, quando il tasto SINGLE TOUCH PLAY è acceso. Le Style Performances
contengono i suoni per gli accompagnamenti e per le sezioni realtime.

Single Touch Play settings


Le impostazioni SINGLE TOUCH PLAY sono ulteriori Performance che vengo-
no richiamate mediante i 9 tasti funzione F1/F9 mentre la funzione SINGLE
TOUCH PLAY è attiva (apposito riquadro nel display acceso). In questa con-
dizione, oltre alla possibilità di selezionare gli Style ROM mediante la tastiera
di selezione di sinistra, è anche possibile richiamare fino a 9 impostazioni
real time (combinazioni di suoni delle sezioni Upper 1, Upper 2 e Lower) che
dipendono dallo Style corrente. Sono presenti 10 diverse impostazioni SINGLE
TOUCH PLAY per ognuno dei 96 Style ROM per un totale di 960 impostazioni
già memorizzate.
Song Style Performance
Le Performances, associate alle SONG STYLE, possono essere memorizzate nelle apposite locazioni serigrafate sul
pannello. Le SONG STYLE PERFORMANCES richiamano suoni per le parti di accompagnamento e suoni per le sezioni
realtime.
Song Performance
Ogni Song caricata o letta da disco, ha una sua configurazione di Performance che viene automaticamente richiamata
subito dopo aver selezionato la Song (111-117).
Tracks
La traccia è la componente minima della Performance; ogni tipo di Performance contiene un numero di tracce diverso
a seconda dell’ambiente a cui appartiene. Ad ogni traccia può essere assegnato un SOUND, il display sulla scher-
mata principale mostra sempre i suoni assegnati alle sezioni realtime (UPPER 1, UPPER 2, LOWER). È possibile inoltre
visualizzare i SOUND assegnati a tutte le tracce della Performance corrente. Le tracce sono suddivise in due gruppi
[01-08] e [09-16]. Il tasto funzione 9 (se il CURSORE sinistro indica la scritta [SONG]) permette di visualizzare alterna-
tivamente i due gruppi. Il display mostra il PROGRAM CHANGE del SOUND assegnato ad ogni traccia. Le barre sotto
al SOUND visualizzano il volume della traccia. Lo stato delle sezione realtime può essere modificato (ON/OFF) con i
tasti attivatori a destra del display (UPPER 1, UPPER 2, LOWER). Per variare lo stato da ON a OFF (acceso/spento) di
ogni traccia della Performance invece , è necessario premere più volte i tasti funzione corrispondenti (non deve essere
attivata la scritta PERF ).
Page10 concetti di base
Manuale d’istruzioni wk2000 se

Sounds
I suoni di WK2000 SE possono essere:

Suoni ROM
Il database sonoro di WK2000 SE è realizzato con un avanzato processo di campionamento e contiene 470 Sound-
ROM, compresi 20 Drumkit .
DRUMKIT
I Drumkit assegnano ad ogni nota della tastiera un suono percussivo diverso.
SAMPLES
WK2000 SE può caricare campioni in formato WK1, WK2, PK7, WK3. Essi sono richiamabili premendo il tasto SAMPLES
posto nel pannello in fondo a destra. È sufficiente premere il tasto per vedere il primo campione. Con i tasti +/- della
tastiera numerica destra, si possono selezionare ulteriori campioni se presenti in memoria.

CONNESSIONI
Questa sezione del manuale vi offre una sintetica spiegazione delle prese poste sul pannello posteriore e dei loro collega-

OUTPUT: RIGHT/MONO LEFT


Le uscite RIGHT/M LEFT poste nel retro dello strumento, collegano WK2000 SE
ad un sistema di amplificazione esterno. Per questo sono necessari due cavi
jack da inserire ripettivamente nelle prese RIGHT/M-LEFT. Il segnale d’uscita
così prelevato è stereo. Per avere una uscita mono è sufficiente collegare un
solo cavo jack all’uscita RIGHT/M.
ATTENZIONE! - Abbassate completamente il volume del sistema di amplificazione esterno prima di collegare i cavi
audio, l’inserimento dei connettori infatti può causare rumori che potrebbero danneggiarlo seriamente.

INPUT: RIGHT/MONO LEFT


Gli ingressi RIGHT/MONO- LEFT permettono di utilizzare l’amplificazione
interna di WK2000 SE con strumenti esterni. E’ sufficiente collegare tramite
due Jack le uscite dello strumento agli ingressi di WK2000 SE, è invece neces-
sario un solo jack (collegato su RIGHT/M) se questo è mono. E’ così possibile
ascoltarlo dagli altoparlanti di WK2000 SE, regolando il volume di ingresso
con il potenziomentro situato vicino alle relative prese jack.
IL VOCAL PROCESSOR: MIC, LINE, GAIN
Le prese MIC e LINE sono ingressi per il campionamento (sampling) e sono
situate sulla scheda VOCAL PROCESSOR . Alla presa MIC può essere collegato
un microfono il cui segnale potrà poi essere campionato o processato dal
VOCAL PROCESSOR; l’impedenza della presa LINE è invece adatta a segnali
provenienti da strumenti musicali e Hi-Fi. L’ingresso LINE è utilizzato per il
campionamento. I sample (campioni) saranno poi memorizzati nella Sample-
RAM. il Vocal Processor dispone di un potenziometro con il controllo coassiale del GAIN (guadagno) che regola il livello
del segnale in ingresso. La manopola interna controlla l’ingresso MIC (microfono) mentre quella esterna controlla l’in-
gresso LINE (linea). Lo stato (ON/OFF) dell’ingresso microfonico insieme alle varie funzioni del Vocal Processor sono
controllabili dai PADS solo quando il tasto VOCAL P è stato attivato in ON (Cursore destro del display acceso).
MIDI
WK2000 SE dispone delle prese standard IN-OUT-THRU dell’interfaccia MIDI. Informazioni sull’uso del MIDI sono
contenute nel capitolo ad esso dedicato. Di seguito i collegamenti MIDI più comuni.
WK2000 SE controlla uno strumento MIDI esterno
Collegare il MIDI OUT di WK2000 SE al MIDI IN dello strumento da contr-
ollare, regolare il suo canale MIDI di ricezione su quello di trasmissione di
WK2000 SE.
WK2000 SE è controllata uno strumento MIDI master
Collegare il MIDI IN di WK2000 SE al MIDI OUT della master keyboard. Per
avere un controllo remoto completo da quest’ultima, impostate il suo canale
di trasmissione in corrispondenza del canale COMMON di WK2000 SE.
Programmare una Song su computer o sequencer esterno
Collegare in modo bidirezionale WK2000 SE al dispositivo esterno (PC o
sequencer) (MIDI OUT di WK2000 SE al MIDI IN del dispositivo esterno e
viceversa). Selezionare nel MIDI/GENERAL MIDI LOCAL [OFF], tenere pre-
muto per circa 1 sec. il tasto MIDI GENERAL , selezionare con i tasti PAGE,
la pagina del LOCAL, impostare l’opzione LOCAL su [OFF], nella traccia
UPPER 1 per inviare dati al computer dalla tastiera di WK2000 SE. La tastiera
viene in tal modo separata dalla generazione sonora; spedisce le note al
computer che a sua volta pilota la generazione di WK2000 SE

concetti di base Page11


Manuale d’istruzioni wk2000 se

PEDALS
Collegare i pedali opzionali (volume e damper) alle relative prese . Il default
ed i messaggi di Control Change (CC) generati sono i seguenti:
•DAMPER: Damper (genera CC64)
•VOLUME: Master Volume (genera CC07 sul Common Channel)
•PEDAL: Switch Upper 1 /Upper 2

COMPUTER
E’ possibile collegare WK2000 SE al computer anche tramite la presa COMPUTER. Questo collegamento alternativo si
differenzia dal MIDI solo per il tipo di connessione, sia il protocollo che la velocità di trasmissione dati sono uguali.
•Mac Utilizzare un cavo seriale standard e collegarlo alla porta MODEM
del Mac. impostare opportunamente il computer per comunicare con
WK2000 SE
•PC Utilizzare i cavi seriali standard DB8-DB9, DB8-DB25 da collegare alla
porta seriale. In WK2000 SE selezionare la velocità di comunicazione ap-
propriata per comunicare con il computer (vd. cap., [MIDI/GENERAL]).

INTERFACCIA VIDEO
Le connessioni Video RGB e S-VHS permettono di collegare lo strumento ad
un monitor o un TV e visualizzare i testi delle Song. WK2000 SE è configurata
per comunicare con lo standard Video europeo (PAL). Per gli U.S.A. lo stru-
mento deve essere configurato nella modalità standard NTSC. Vedi capitolo
[MIDI/GENERAL]. Collega un monitor RGB, un televisore o un sistema video
a circuito chiuso a questa presa. Abilita la modalità AV nel televisore.
CUFFIE
WK2000 SE dispone di due prese per cuffia. Il collegamento alla presa HEADPHONES di destra permette l’ascolto
esclusivo attraverso le cuffie, dato che esclude automaticamente gli altoparlanti interni dello strumento. Il collegamente
alla presa di sinistra invece rende possibile l’ascolto simultaneo dai due sistemi di diffusione.
MUSIC STAND
WK2000 SE ha in dotazione un leggio che può essere inserito sul pannello posteriore.

DISPLAY

WK2000 SE comunica con l’utente attraverso un display a cristalli liquidi retroilluminato e multi-funzione, questo è
suddiviso in 7 zone:
1 MENU (sinistra) elenco delle funzioni accessibili tramite i tasti alle quali si riferiscono.
2 RIQUADRI (sinistra) visualizzano lo stato acceso/spento (ON/OFF9 delle funzioni alle quali si riferiscono.
3 AREA DI LETTURA (due righe 24 caratteri) Visualizza il testo delle Songs con il LYRICS attivato. Visualizza inoltre
il nome dello Style, ed i suoni delle sezioni realtime Upper1, Upper2, Lower.
4 AREA CENTRALE visualizza i seguenti parametri:
• Il Volume degli accompagnamenti e delle sezioni realtime
• Gli accordi suonati degli accompagnamenti
• Lo stato ON/OFF del metronomo
• La velocità di tempo e le battute metronomiche
• Le funzioni del floppy disk drive
• Il transpose generale
• il contatore delle misure del Sequencer
• i valori relativi alle funzioni
• Il nome dei suoni, styles, performance, song styles e delle funzioni
5 INDICATORI (destra) mostra lo stato ON/OFF delle funzioni corrispondenti
6 MODE Elenco delle sezioni di tastiera alle quali puoi accedere mediante i 3 tasti (con led) LOWER, UPPER 2,
UPPER 1 a destra del display. Le sezioni real time, impostano le combinazioni dei suoni per le tracce UPPER 1,
UPPER 2 E LOWER ed i modi di tastiera (Full o Split).
7 DISK Elenco di funzioni alle quali è possibile accedere dopo aver premuto il tasto FLOPPY DISK con i tasti
PAGE<>.

Page12 concetti di base


Manuale d’istruzioni wk2000 se

DATA ENTRY
La selezione degli ambienti, delle pagine e dei parametri si effettua come segue:
Solo dopo aver selezionato l’ambiente il CURSORE SU/GIÙ, è possibile:
•Cambiare pagina (se l’ambiente dispone di più pagine) con i tasti PAGE.
•Cambiare il valore dei parametri mediante il DIAL o i tasti +/-.
Per esempio, per cambiare il Sound assegnato ad una traccia, occorre sele-
zionare la traccia con il tasto funzione corrispondente; la traccia selezionata
inizia a lampeggiare, indicando di essere pronta ad accettare le modifiche (non
bisogna trovarsi in ambiente PERFORMANCE e SINGLE TOUCH PLAY deve
essere spento). Alcuni tasti, se premuti per qualche secondo, ti permettono di
accedere rapidamente all’ambiente che ti permette di cambiare i parametri.
Questi tasti sono: STORE PERFORMANCE, STYLE/TEMPO LOCK, ARRANGE
ON/OFF, HARMONY, REVERB, CHORUS, RECORD (ambiente Sequencer).
INSERIRE DATI ALFANUMERICI

Per scrivere il nome di una Performance, di una Song Style oppure durante l’operazione SAVE (ambiente Disk), la tastiera
musicale funziona come sistema di inserimento dati alfanumerici. Ad ogni nota corrisponde una lettera, un numero
oppure simbolo. Possono essere inseriti fino a sette caratteri per ogni nome, otto In ambiente FLOPPY DISK.

Lo schema mostra la disposizione dei caratteri posizionati sotto la tastiera, Le note a sinistra inseriscono i caratteri di
controllo

•D2 D2: CAPS - seleziona CAPS ON/CAPS OFF (Blocca maiuscole/minuscole)


•D#2 INS/OVER - seleziona INSERT/OVERWRITE. INSERT, inserisce un carattere fra altri due. OVERWRITE,
sovrascrive i caratteri successivi.

Di default, lo strumento si predispone in modo OVERWRITE

•E2 SPACE - inserisce uno spazio


•F2 DELETE - cancella la selezione o i caratteri successivi
•G2 < (BACKSPACE) - cancella i caratteri precedenti. Usare i tasti +/- della tastiera numerica per spostare il
punto di inserimento a destra (+) o a sinistra (-). Premi ESCAPE per uscire

Tieni premuto STORE PERF per registrare il nuovo nome nella Performance e conferma con ENTER

ENTER/ESCAPE

ENTER è tasto di conferma delle selezioni e dei valori inseriti.

Il tasto ESCAPE annulla le scelte operate ed i valori assegnati ai parametri.

concetti di base Page13


manuale d’istruzioni wk2000 se

SOUNDS & PERFORMANCES


Ad ogni traccia della PERFORMANCE è assegnato un Sound.

LE TRE SEZIONI REAL TIME


Nel display sono visualizzate sia le tracce dell’accompagnamento sia le tracce assegnate alle sezioni Real Time (a
meno che non siano selezionati ambenti che richiedono lo spegnimento delle tracce). Le sezioni Real Time sono rispet-
tivamente: UPPER 1, UPPER 2 e LOWER, queste corrispondono alle tracce 7, 8 e 9.
I SOUNDS E I MODI DI TASTIERA
I suoni possono essere combinati tra loro, con diverse configurazioni mediante i tasti di
attivazione LOWER, UPPER 1 e UPPER 2 (sezioni di tastiera). Questi tasti li trovi alla destra
del display ed il loro stato (ON/OFF) è segnalato dal LED corrispondente. La disposizione
dei suoni sulla tastiera è determinata dal modo selezionato. Puoi scegliere tra due modi
di tastiera: FULL e SPLIT.
MODO FULL
Per modo FULL si intende la possibilità di suonare la tastiera in tutta la sua estensione con un solo Sound (o con due
Sound sovrapposti). Se si vuole suonare in modo Full, è sufficiente spegnere la sezione LOWER (led spento) ed il tasto
Arrange ON/OFF. Automaticamente le sezioni UPPER 1 e UPPER 2 (singolarmente o sovrapposte) sono estese su tutta
la tastiera.

Abilita il suono
assegnato alla
sezione UPPER1
Abilita il suono
assegnato alla
sezione UPPER2

MODO SPLIT

In Modo SPLIT la tastiera viene divisa in due parti con due suoni diversi a
disposizione: uno alla sinistra del punto di Split (LOWER) e l’altro alla destra
(UPPER 1 e/o UPPER 2). Suonando in Real Time il Modo Split si attiva attivando
la sezione LOWER (led acceso), premendo il tasto relativo. Il punto di split è
generale per tutto lo strumento.

MODO ARRANGE OFF l’accompagnamento è spento

A E’ abilitata solo la sezione UPPER1 : il Sound della traccia 9 è attivo


su tutta la tastiera.

B E’ abilitata solo la sezione UPPER2 : il Sound della traccia 8 è attivo


su tutta la tastiera.

C Sono abilitate le sezioni UPPER 1+UPPER 2: entrambi i suoni delle


tracce 8 e 9 sono attivi per tutta l’estensione della tastiera (LAYER).

D UPPER 1 e LOWER abilitati: il Sound della traccia 7 è attivo a sinistra


del punto di SPLIT (divisione) e il Sound della traccia 9 a destra.

E UPPER 2 e LOWER abilitati: il Sound della traccia 7 è attivo a sinistra


del punto di SPLIT (divisione) e il Sound della traccia 8 a destra

F Tutte le sezioni UPPER 1, UPPER 2, SPLIT abilitate, il Sound della


traccia 7 a sinistra dello split e, i Sound delle tracce 8 e 9 a destra
sovrapposti.

L’accensione di ARRANGE ON/OFF (accompagnamento acceso) inserisce automaticamente il Modo SPLIT, dividendo
la tastiera in due parti, se la sezione LOWER è spenta la parte sinistra non suona, in caso contrario alla parte sinistra
è assegnato il suono della traccia n. 7. Il funzionamento delle altre due sezioni resta lo stesso.
Pag.14 Sounds&Performances
manuale d’istruzioni wk2000 se

SELEZIONE DEI SUONI


I suoni possono essere selezionati nei modi seguenti:
A Premendo uno dei tasti Direct Sound Memory
Richiamando il suono nella sezione di tastiera Real Time digitando il
B numero corrispondente nella tastiera numerica dopo aver attivato il tasto
SOUND (LED acceso)
Richiamando una PERFORMANCE contenente le combinazioni di suoni
C
insieme agli altri parametri d’esecuzione
richiamando con S. T. PLAY attivato, una delle nove configurazioni ROM
D
relative alle tre sezioni di tastiera tramite i tasti F1/F9

TASTI DIRECT SOUND MEMORY


I 16 tasti DIRECT SOUND MEMORY sono in grado di richiamare singoli suoni
o loro combinazioni usando le 3 sezioni realtime (UPPER1, UPPER2, LOWER).
per maggiori dettagli ved. il capitolo PERFORMANCE.

TASTIERA NUMERICA PER I SUONI


Tramite gli appositi tasti sul pannello, selezionare ed abilitare la sezione
realtime dove volete assegnare un suono: UPPER 1, UPPER 2, LOWER, Tramite
gli appositi tasti sul pannello.
1 Premere uno dei selettori sezione alla destra del display . La freccia si
posiziona immediatamente sulla sezione corrispondente mentre il sul
display lampeggia il nome del Sound correntemente assegnato.

2 Digitare il numero del suono sulla tastiera numerica. Per selezionare un


numero superiore a 99, premere il tasto [+100] seguito dalle due cifre
rimanenti.
Proviamo per esempio a selezionare il suono n. 100 BRIGHTNESS aiutandoci
con le serigrafie sul pannello: premere il tasto +100 e digitare due volte lo
[0] nella tastiera numerica di destra.
3 Ascoltate il suono richiamato. Per cambiare suono su un’altra sezione
ripetere l’operazione. Il suono che viene visualizzato nel display è sempre
quello contenuto dalla sezione indicata dalla freccia
I Sound di WK2000 SE sono organizzati in SOUND BANK (Banchi di suoni), questi possono essere selezionati premendo
contemporaneamente i tasti +/- della tastiera numerica. I banchi 1,2 e 3 contengono 128 suoni ciascuno (quelli sul
Bank 1 sono compatibili General MIDI). Nel banco 4 si trovano altri 60 Sounds . I banchi 1, 2 e 3 sono compatibili al
formato GMX (GMX è una estensione del General Midi realizzata da Generalmusic). I Drumkit di WK2000 SE sono
contenuti nei banchi 2, 3 e 4 (locazion 112-119). Sono infatti a tua disposizione ben 20 drumkit, la loro composizione
si trova nell’Appendice. Il banco 4 contiene un ulteriore drumkit (DrumSFX). Per richiamare un Drumkit sulla tastiera,
sono necessarie le stesse operazioni eseguite per i Sound, facendo bene attenzione a selezionare BANK 2 o BANK 3
prima di richiamare il Drumkit (112-119). Il numero di banco viene visualizzato nei riquadri numerati del display in
basso a destra.
SELEZIONARE UNA PERFORMANCE
Per richiamare istantaneamente una combinazione di suoni, style e vari parametri di controllo è sufficiente richiamare
una PERFORMANCE.

1 Per accedere all’ambiente PERFORMANCE premere il tasto PERFORMANCE


RECALL, la freccia indica la selezione dell’ambiente PERFORMANCE.

2 Selezionare una PERFORMANCE con i tasti funzione F1/F2 posti sotto il


display

3 Tramite i tasti PAGE o i tasti +/- della tastiera numerica, sono accessibili
i 7 gruppi (di 9 PERFORMANCE ciascuno). Il display a tre digit mostra la
scritta G (Group) con il numero relativo al gruppo (da 01 a 07) mentre
il display visualizza il nome della singola PERFORMANCE. In modo PER-
FORMANCE il DIAL controlla la velocità del Tempo.

STYLE LOCK. Ad ogni PERFORMANCE può essere associato uno Style, per cui
ogni volta che una di queste viene selezionata richiama automaticamente
anche lo Style. Attivando invece la funzione STYLE LOCK ; il cambio delle
PERFORMANCES lascia invariato lo style corrente.
Sounds&Performances Pag.15
manuale d’istruzioni wk2000 se

COME PROGRAMMARE UNA PERFORMANCE


WK2000 SE può contenere fino a 63 PERFORMANCE programmabili a seconda delle esigenze. La programmazione della
PERFORMANCE è molto semplice e offre la possibilità di richiamare immediatamente Sound, Styles e configurazioni di

Importante! Lo strumento non deve essere in modo PERFORMANCE la freccia a sinistra del display non deve cioè indicare PERF.

A Assegnare suoni alle tracce

1 Selezionare una traccia con il tasto funzione F1-F9 corrispondente

2 Richiamate il suono con la procedura già descritta.Ruotate il DIAL per


controllare il volume della traccia.

Cambiare lo stato ON/OFF delle tracce Real Time, accendendo e speg-


B
nendo le sezioni UPPER 1,UPPER 2, e LOWER.

Cambiare lo stato delle tracce dell’accompagnamento ON/OFF (Drum,


C
Bass, Acc1, Acc2, Acc3).
Premere più volte il tasto funzione corrispondente alla traccia fino a porla in
OFF. Lo stato delle tracce Real Time (ON/OFF) è accessibile solo mediante i
tasti a destra del display, non è possibile accendere e spegnere le tracce Real
Time con i tasti funzione (7, 8 e 9). Lo stato della traccia (ON o OFF) può
essere verificato per mezzo del nome della traccia stessa (ad es. ACC.1) che
sarà a sua volta posto in ON o in OFF.
D Modificare il volume delle tracce

1 Selezionare con i tasti F1/F9 la traccia desiderata. Il display visualizza la


prima pagina.

2 Premere il tasto CURSOR una volta, il valore sul display inizia a lampeg-
giare, ruotando il DIAL è possibile la sua modifica.

E Trasporre le tracce

1 Selezionare con i tasti F1/F9 la traccia desiderata

2 Premere due volte il tasto CURSOR, il valore del TRANSPOSE lampeggia

3 Ruotare il DIAL per modificarlo (incremento o decremento per semitoni)

F Modificare gli effetti

Nella PERFORMANCE possono essere memorizzati: lo stato ON/OFF del tasto


REV/CHO, il tipo di effetto ed il relativo volume generale.

Quando la traccia lampeggia è possibile modificare ciascun parametro


G della singola sezione. Con i tasti Page <> infatti si accede al controllo dei
parametri. (ved. capitolo seguente)

Pag.16 Sounds&Performances
manuale d’istruzioni wk2000 se

I PARAMETRI DELLE PERFORMANCE


VOLUME Visualizza il Volume della traccia. Val 0-127
MD=MONO (solo sulla sez. UPPER1) Seleziona il modo monofonico nella sezione UPPER 1.
REVSEND Indica la quantità di riverbero impostata sulla traccia. Val: 00/15
CHOSEND Indica la quantità di effetto impostata sulla traccia. Val: 00/15
TRANSP Valore del transpose +/-24 semitoni
DETUNE Valore dello spostamento fine dell’intonazione. Val +/- 63
PAN Sposta il suono assegnato alla traccia verso destra o sinistra. Portando il valore al minimo usando il DIAL, appare
la scritta PAN mute; (il suono non esce); sulla traccia possono essere però attivi gli effetti, in questo caso si ascolta
solo il suono effettato. Se la traccia è occupata da un Drumkit (che ha già la sua canalizzazione panoramica) il
display visualizza la scritta PAN lock: in questo caso il PAN è disattivato. Val=00/31 destra 00/-31 sinistra
VOL PED Attiva o disattiva il controllo della traccia tramite il pedale volume (opzionale). Val=ON/OFF
DAMPER Attiva o disattiva il pedale DAMPER (opzionale). Val=ON/OFF
PITCH/M Attiva o disattiva l’azione della pitch/modulation ball. Val: ON/OFF
PITCHRG Indica l’escursione del Bending: un valore = 00 indica disabilita il controllo del pitch, l’incremento del valore
è in semitoni. Val+/-12
EDITSND Abilitando questa funzione è possibile ascoltare song in formato WK3 che contenga dei suoni editati.
Val=ON/OFF

I parametri possono essere modificati ruotando il DIAL. E’ necessario salvare le modifiche prima di selezionare un’altra
performance.

STORE PERFORMANCE
Questo tasto permette la memorizzarzione della configurazione del pannello nella PERFORMANCE. Questa funzione
può essere usata ogni volta che viene eseguita una delle operazioni indicate nel precedente paragrafo.
Premere ENTER per salvare o ESCAPE per abbandonare le ultime operazioni effettuate.
Il tasto PERFORMANCE RECALL/STORE PERFORMANCE permette l’accesso immediato alle PERFORMANCE, posizio-
nando automaticamente la freccia sinistra del display sulla scritta PERF. L’operazione di RESTORE permette sempre di
recuperare le PERFORMANCE fornite di default con lo strumento. Salvate sempre su disco le vostre performance prima
di eseguire un RESTORE.
Riassumendo, per memorizzare una PERFORMANCE occorre:
a) Premere per qualche secondo il tasto STORE PERFORMANCE
b) Rispondere con ENTER alla domanda [ ? ] del display
Ricordare inoltre che selezionando uno Style con il SINGLE TOUCH PLAY attivo, viene richiamata la performance di
default, che può essere modificata e salvata su di una delle 63 PERFORMANCE programmabili.

MODIFICARE O CREARE UNA PERFORMANCE

Per salvare la PERFORMANCE in una locazione diversa da quella sulla quale sono state eseguite le modifiche biso-

1 Premere per qualche secondo il tasto STORE PERFORMANCE


2 Ruotare il DIAL fino a raggiungere la nuova locazione per la PERFORMANCE. Il display mostra il numero di PERFOR-
MANCE (per es. P 01)
3 Premere ENTER. La performance viene salvata nella nuova locazione

NOME DELLA PERFORMANCE

Per cambiare il nome alla PERFORMANCE procedere come segue:

1 Premere per qualche secondo il tasto STORE PERF


2 Scrivere il nuovo nome usando i tasti dello strumento
3 Premere ENTER e la PERFORMANCE è così memorizzata

RIPRISTINARE LE PERFORMANCE DI DEFAULT

La funzione INIT (vedi menù MIDI/GENERAL) cancella tutte le modifiche apportate alle PERFORMANCE e richiama i
dati originali contenuti nella ROM.
1 Tenere premuto il tasto MIDI/GENERAL
2 Seleziona la pagina INIT con i tasti Page
3 Selezionare con il DIAL l’area di memoria da inizializzare
• All Memory
• Sequencer
• PERFORMANCE
• Samples
4 Premere il tasto ENTER
Sounds&Performances Pag.17
manuale d’istruzioni wk2000 se

GLI STYLES
In questo capitolo sono descritti gli arrangiamenti automatici, la loro selezione e come memorizzarli nelle PERFOR-
MANCE. Le tracce degli STYLES hanno vari parametri che possono essere modificati: sound, volume, pan, transpose,
detune, riverbero, chorus, pitch bend , pedale volume e damper. WK2000 SE possiede 96 STYLES nelle locazioni ROM,
mentre le locazioni da 96 a 103 possono essere usate per caricare o memorizzare USER STYLES. Formati compatibili:
WK1, WK2, WK3, PK7.
ATTENZIONE: Se uno STYLE USER contiene meno di 4 Variation ( es. solo 2 Var.), è necessario verificare dopo il caricamento che il led di
una delle 4 Variation sia acceso sulla prima o seconda Variation. Questo evita che allo START dello stile non venga eseguito nulla.
GLI STYLES DI WK2000 SE
Gli Style sono una collezione di frasi musicali (pattern) controllabili in tempo reale dalla tastiera, programmate in base
a vari generi musicale che spaziano dal rock al pop, dal folk alla musica latina, ecc. Ogni Style ha 4 VARIATION (varia-
zioni), 4 INTRO (introduzioni), 4 FILL (passaggi) e 4 ENDING (finali). Gli Style sono in grado di adattarsi in tempo reale
agli accordi eseguiti sulla tastiera, fornendo un arrangiamento automatico. Ogni Style dispone di 8 tracce. Le prime 5
vengono utilizzate per l’accompagnamento, le restanti 3 per l’esecuzione realtime. Le tracce dell’accompagnamento
hanno la seguente disposizione:
Traccia 1 DRUMS (batteria)
Traccia 2 BASS (basso)
Tracce 3, 4 , 5 ACC1, ACC2, ACC3 (accompagnamenti 1, 2 e 3)
COME SELEZIONARE GLI STYLES
1 Premere il tasto SINGLE TOUCH PLAY ( il riquadro relativo nella parte destra del display si accende). In questo
modo viene sempre richiamato uno Style dalla ROM. Il tasto attiva inoltre automaticamente anche ARRANGE
ON/OFF e ARRANGE MEMORY (i tasti sono nella zona ARRANGER sul pannello), e la visualizzazione di ARR. MEM.
sul display).
2 Digitare sulla tastiera numerica di sinistra, il numero corrispondente allo Style che volete usare. WK2000 SE si
configura automaticamente per eseguirlo.
3 Per cambiare suono ad una delle 8 sezioni premere il tasto funzione corrispondente (Attenzione ! I modi PERFOR-
MANCE e SINGLE TOUCH PLAY non devono essere abilitati). Non appena la sezione lampeggia il suono può essere
cambiato, componendo il numero corrispondente sulla tastiera numerica di destra. Per cambiare il volume della
sezione è sufficiente ruotare il DIAL.
4 Premere START/STOP per far partire lo Style. Queste operazioni possono essere compiute anche durante l’esecu-
zione di uno Style; in questo caso il nuovo Style selezionato inizierà dal primo movimento (battere), della misura
successiva.
RICHIAMARE UNO STYLE DAI TASTI AD ACCESSO DIRETTO (DIRECT STYLE MEMORY)

Uno Style può essere richiamato in modo veloce premendo uno dei tasti ad accesso diretto (tasti di sinistra). Lo Style
può essere memorizzato in un tasto DIRECT tenendolo premuto per qualche secondo (lo style che desideri associare
alla memoria deve essere stato preventivamente selezionato); il nome dello Style nel display si spegnerà riapparendo
subito dopo. La memoria contiene ora lo Style che desiderato. Il contenuto delle memorie ad accesso diretto può essere
salvato sul floppy o o sull’hard disk (modo SAVE PERFORM).
RICHIAMARE UNO STYLE SELEZIONANDO LA PERFORMANCE
Lo Style può essere richiamato automaticamente selezionando una PERFORMANCE. Premere STORE PERFORMANCE
per qualche secondo e premere il tasto ENTER dopo che il mostato [?], in questo modo la configurazione del pannello,
compresa la Variation selezionata e la velocità del Tempo, sono memorizzatae nella PERFORMANCE. Attenzione! la
funzione STYLE LOCK deve essere disattivata.
1 Disabilitare STYLE LOCK (OFF)

2 Selezionare il modo PERFORMANCE premendo PERFORMANCE RECALL


Il display mostra il nome della prima PERFORMANCE del primo gruppo ed il
numero del gruppo corrente (es. P11: GranPNO). Ogni tasto funzione permette
di scegliere una delle 9 PERFORMANCE del gruppo selezionato.
3 Per cambiare gruppo usare i tasti PAGE<> o i tasti +/- della tastiera
numerica. Il DIAL regola il tempo d’esecuzione dello style.
Il richiamo di una PERFORMANCE disattiva automaticamente la funzione
S.T. PLAY e richiama l’impostazione di tutti i parametri di WK2000 SE. Viene
aggiornata anche la velocità del tempo purché sia disattivata la funzione
TEMPO LOCK.

4 Premere START/STOP per suonare lo STYLE

Pag.18 Styles
manuale d’istruzioni wk2000 se

I CONTROLLI DI ESECUZIONE DEGLI STYLES


Nei seguenti paragrafi vengono esaminate le funzioni dei tasti che permettono l’esecuzione degli Style.

START/STOP
Permette di avviare ed interrompere l’accompagnamento (Styles). Questo
tasto è utile inoltre durante la registrazione di una Song Style per far partire
l’accompagnamento automatico. La registrazione della Song Style viene abi-
litata il tasto PLAY/STOP nell’area del SEQUENCER. Nel display sotto l’icona
del metronomo, sono posti 4 indicatori della velocità. L’inizio di uno STYLE
può avvenire dal pattern selezionato correntemente (INTRO, FILL, ecc.).
KEY START
Permette l’avvio sincronizzato dell’accompagnamento non appena viene
suonata la tastiera senza dover premere START/STOP.
KEY START può essere disattivato nei modi seguenti:
Premendo ENDING e lasciando terminare l’esecuzione dello Style
Premendo di nuovo tasto KEY START
KEY START non viene invece disattivato:
Premendo START/STOP per interrompere l’accompagnamento
Premendo INTRO, ENDING, o FILL prima di avviare l’esecuzione
La funzione Key Start può essere attivata e disattivata anche durante
l’esecuzione di uno Style.
INTRO
Permette la selezione preventiva dell’introduzione. Dopo aver premuto il tasto
INTRO (l’indicatore nel display si accende), avvia lo Style con START/STOP. Se lo
Style è già in esecuzione l’INTRO può funzionare come se fosse un ulteriore Fill.
ENDING
Conclude l’esecuzione di uno STYLE con una coda. L’indicatore a sinistra nel di-
splay si accende. Se premuto prima dello START funziona come introduzione.
VAR 1 - VAR 2 - VAR 3 - VAR 4
Questi tasti controllano la selezione delle 4 variazioni dello Style. La loro
selezione può avvenire in tempo reale prima o durante l’esecuzione. Ad
ogni VARIATION è associato un INTRO, un FILL ed un ENDING appropriato.
Eseguendo un cambio di VARIATION, il display illumina il riquadro [VARIA-
TION], in alto a sinistra e si spegne non appena la VARIATION è selezionata.
Lo stesso accade se il cambio VARIATION si effettua con i FILL.
FADE IN/OUT, FILL A, FILL, FILL B
FADE IN/OUT
Permette di iniziare o terminare l’accompagnamento con una dissolvenza (FADE
IN/OUT). Premere il tasto prima di far partire l’accompagnamento; suonando
lo Style il volume dell’accompagnamento cresce in modo graduale. Premendo
il tasto quando lo Style è in esecuzione, il volume dell’accompagnamento dimi-
nuirà gradatamente fino al silenzio, quindi lo Style si ferma automaticamente.
La funzione FADE è visualizzata nella parte sinistra del display.
FILL A, FILL, FILL B
Questi tasti eseguono le frasi musicali di passaggio dette appunto FILL. FILL A
esegue il passaggio e seleziona la VARIATION precedente a quella corrente.
FILL esegue il passaggio senza cambiare la VARIATION corrente. FILL B esegue
il passaggio richiamando la VARIATION successiva a quella corrente. Il FILL
può contenere una o più misure. l’esecuzione del FILL dura fino a quando
il tasto corrispondente è tenuto premuto. Se prenotato, ogni FILL funziona
come una ulteriore INTRO. FILL A e FILL B sono visualizzati nel display con
l’accensione dell‘apposito riquadro.
TEMPO TAP (seconda funzione di FILL B)
Questo tasto permette con lo STYLE in STOP, l’impostazione della velocità
del tempo battendo semplicemente su di esso. La velocità determinata è
visualizzata nel display, e lo STYLE parte automaticamente. Il tempo va im-
postato battendo (TAPPING) un numero di volte uguale al numeratore della
Time Signature (metrica): quattro volte per il 4/4 o tre volte per il 3/4.
Styles Pag.19
manuale d’istruzioni wk2000 se

ARRANGE ON/OFF

Attivando la funzione (LED acceso), suonano tutte le tracce dell’accompagna-


mento. Se disattivato suona solo la traccia DRUMS (batteria).

ARRANGE MEMORY

Attivando la funzione, l’accompagnamento continua a suonare anche rila-


sciando la mano sinistra (che esegue gli accordi). Se non è attiva, l’accom-
pagnamento si interrompe non appena la mano sinistra viene sollevata dalla
tastiera. Solo la traccia DRUMS continua suonare.

LOWER MEMORY

Questa la funzione permette di continuare a far suonare le note della sezione


LOWER (qualora attivata) anche rilasciando la mano sinistra dalla tastiera.

BASS TO LOWEST

Attivando la funzione (Led acceso), il basso dello STYLE suona la nota più
bassa dell’accordo eseguito. Se non è attiva (Led spento), il basso esegue il
pattern programmato nello STYLE. Questa funzione permette la realizzazione
di rivolti usando gli accompagnamenti automatici .

LA VELOCITA’ DEL TEMPO NELLO STYLE


La velocità del tempo dello Style può essere variata semplicemente ruotando il
DIAL . L’informazione della velocità può essere salvata in una PERFORMANCE.
Questo permette un’ulteriore possibilità di impostazione del Tempo.

A Selezionare uno style con il SINGLE TOUCH PLAY attivo ed avere il


tempo originale dello Style scritto in ROM.
B Richiamare una PERFORMANCE precedentemente salvata, con
una impostazione personale della velocità dello STYLE.
C Inibire il cambiamento della velocità del Tempo attivando la fun-
zione TEMPO LOCK. Infatti condizioni precedenti se STYLE LOCK
è attivato non si verificano

TEMPO LOCK
La funzione TEMPO LOCK blocca la velocità del Tempo correntemente impo-
stata, permettendo di selezionare gli STYLES senza variare il Tempo in esso
memorizzati. In ogni caso è possibile intervenire sul Tempo mediante il DIAL.
La funzione TEMPO LOCK è segnalata dal display con il lampeggio alterna-
to del valore del Tempo alla scritta LOC. Quando TEMPO LOCK è attivo, il
Tempo impostato rimane lo stesso per tutti gli Style e le PERFORMANCE se-
lezionate successivamente. Quando TEMPO LOCK è disattivato, selezionando
uno Style o una PERFORMANCE viene richiamata l’impostazione di Tempo
memorizzata.
SALVARE LA VELOCITA’ DEL TEMPO IN UNA PERFORMANCE

1 Selezionare la PERFORMANCE

2 Variare a piacere la velocità con il DIAL

3 Premere il tasto STORE PERFORMANCE per qualche secondo

4 Premere ENTER per confermare. Il salvataggio può essere eseguito


anche con lo STYLE in esecuzione

Pag.20 Styles
manuale d’istruzioni wk2000 se

IL PUNTO DI SPLIT

Per SPLIT si intende la divisione della tastiera in due zone: inferiore e superiore rispetto ad una nota detta: punto di
SPLIT. Il punto di SPLIT può essere impostato su qualsiasi nota della tastiera; questo consente di modificare la zona di
riconoscimento degli accordi sulla tastiera a seconda delle esigenze personali.

Cambiando il punto di SPLIT vengono opportunamente modificate le estensioni


delle sezioni UPPER e LOWER.
HOW TO SET A NEW SPLIT POINT

1 Premere per qualche secondo il tasto ARRANGE ON/OFF

Il display visualizza l’ impostazione di default : B3/C4

2 Premere il tasto CURSOR per spostare la selezione del punto di split

3 Premere sulla tastiera la nota del nuovo punto di SPLIT

4 Premere ESCAPE per uscire

Il nuovo punto di SPLIT impostato rimane in memoria anche dopo lo spegni-


mento della tastiera. Il punto di SPLIT è generale per tutto lo strumento.

ARRANGE MODE

WK2000 SE ha diversi modi di riconoscimento degli accordi negli accompagnamenti automatici: FINGERED 1, FINGE-
RED 2, ONE FINGER e FREESTYLE.

FINGERED 1 FINGERED 2 ONE FINGER FREESTYLE


Per accedere all’ARRANGER MODE basta premere il tasto ARRANGE ON/OFF
per qualche secondo, il display visualizza ARRANGE MODE: FINGERED 1;
KEYBOARD SPLIT. Usa il tasto CURSOR per selezionare l’ambiente da modi-
ficare ed il DIAL per cambiare la selezione.
FINGERED 1
In questo modo è necessario suonare almeno tre note perchè l’accordo
suonato sia riconosciuto.
FINGERED 2
In questo modo le note suonate dallo STYLE sono quelle realmente suonate
sulla tastiera, per cui anche suonando una o due note l’armonia viene
comunque eseguita.

ONE FINGER
In questo modo è sufficiente suonare una singola nota al di sotto del C (maj)
punto di split, perché l’accompagnamento esegua l’accordo maggiore
del quale la nota suonata è fondamentale.

Per ottenere un accordo minore, bisogna suonare la fondamentale e la C min


terza minore (es. per il DO minore suonare DO + MIb)

Per ottenere un accordo diminuito, bisogna suonare la fondamentale e C dim


la quinta diminuita (es. per il DO dim suonare DO + SOLb)

Per ottenere un accordo di settima di dominante, bisogna suonare la C7


fondamentale e la settima minore (es. per il DO 7 suonare DO + SIb,
sopra o sotto la fondamentale).

Per ottenere un accordo di 7° maggiore (7°+), suonare la fondamentale C maj7


e la settima maggiore (es. per il DO 7°+ suona DO e SI, sopra o sotto la
fondamentale)

Styles Pag.21
manuale d’istruzioni wk2000 se

FREESTYLE
In questo modo l’armonia viene rilevata in qualsiasi zona della tastiera,
anche se suonato con la mano destra o con due mani, ma devono essere
suonate almeno tre note contemporaneamente, per il corretto riconosci-
mento. Questo permette di suonare la melodia sulla intera estensione
della tastiera con i suoni di UPPER 1 e 2. Infatti la selezione del modo
FREESTYLE disattiva automaticamente la sezione LOWER.
1 Per accedere a questa funzione basta tenere premuto per 1 secondo il tasto AR-
RANGE ON/OFF Il display visualizza il tipo di riconoscimento accordi corrente-
mente selezionato.

2 Cambiare pagina con i tasti PAGE, mentre con il tasto CURSOR selezionate la
sezione da modificare, la parte selezionata lampeggerà. A questo punto selezio-
nate il tipo di riconoscimento accordi che preferite.

SINGLE TOUCH PLAY - Store PERFORMANCE - PERFORMANCE Recall - Style/Tempo Lock

SINGLE TOUCH PLAY

Il tasto SINGLE TOUCH PLAY assegna a tutte le tracce, i suoni predisposti


in fabbrica. Inoltre attiva automaticamente ARRANGE ON/OFF (si accen-
de il led) e ARRANGE MEMORY (si illumina il riquadro corrispondente a
destra nel display).
Quando SINGLE TOUCH PLAY è spento, selezionando uno Style cam-
biano solo i suoni delle tracce dell’accompagnamento, e non quelli delle
sezioni realtime.

Lo stato ON/OFF della funzione SINGLE TOUCH PLAY è visualizzato nella


parte destra del display.

Con SINGLE TOUCH PLAY attivato, i 9 tasti funzione richiamano altret-


tante configurazioni di pannello presettate che interessano le sezioni
Real Time.
Ad ogni STYLE interno sono associate 10 diverse combinazioni (1 SINGLE
TOUCH PLAY + 9 tasti funzione F1/F9), per un totale di 960.

PERFORMANCE Recall/Store PERFORMANCE


Questo tasto permette di salvare le modifiche apportate alla PERFORMAN-
CE selezionata. Come già visto nel capitolo precedente, la PERFORMANCE
contiene molti parametri che possono essere adattati alle vostre esigenze
musicali. Tenete premuto per alcuni secondi il tasto STORE PERFORMANCE
e premete ENTER al messaggio di conferma [?] mostrato dal display. Per
mantenere in memoria anche la PERFORMANCE precedente è sufficiente
selezionare con il DIAL una nuova locazione per la nuova PERFORMANCE
prima di premere il tasto ENTER. Il display 3 cifre visualizza il numero della
PERFORMANCE.
Il tasto PERFORMANCE RECALL/STORE PERFORMANCE ha inoltre un’altra
funzione: quella di accedere velocemente all’ambiente PERFORMANCE
(PERFORMANCE RECALL). Per questo basta premere il tasto PERFORMAN-
CE RECALL/STORE PERFORMANCE, il CURSORE sinistro si posiziona in
corrispondenza della scritta [PERF] sul display.
Nota: nei modi SONG e SONG STYLE, il tasto STORE PERFORMANCE
mostra solo il numero della destinazione selezionata, senza visualizzare
la lettera [P].
Style/tempo Lock
La funzione STYLE LOCK permette di richiamare le PERFORMANCE senza
cambiare lo Style corrente. Con STYLE LOCK attivo (ultimo riquadro a destra
nel display acceso), è possibile passare da una PERFORMANCE all’altra
mantenendo sempre l’ultimo STYLE selezionato. Se il tasto è premuto per
qualche secondo, si attiva la funzione TEMPO LOCK, già spiegata prece-
dentemente. TEMPO LOCK, visualizzato con il lampeggiamento del valore
di Tempo e della scritta LOC, mantiene inalterata la velocità degli Style
richiamati tramite PERFORMANCE o STYLE. Se la funzione è disattivata,
il richiamo di uno Style o di una PERFORMANCE determina il richiamo
automatico anche del Tempo corrispondente. Le due funzioni STYLE LOCK
e TEMPO LOCK, possono anche essere attivate contemporaneamente.

Pag.22 Styles
manuale d’istruzioni wk2000 se

LA SEZIONE UTILITY

Questa sezione è posizionata sulla destra del pannello comandi e comprende 6 tasti: LYRICS, VOCAL P, REV/ CHO, SUSTAIN,
METRONOME, HARMONY.

LYRICS VOCAL P.
Questa tasto attiva (Led ac- Premendo questo tasto si acce-
ceso) o disattiva (Led spento) de all’ambiente VOCAL PRO-
la visualizzazione del testo sul CESSOR. Collegando un mi-
display. crofono all’ingresso MIC posto
sul pannello posteriore dello
strumento, il tasto VOCAL P.
attiva (Led acceso) o disattiva
(Led spento) l’armonizzazione
vocale assegnata alla traccia
vocalist delle SONG.

REV/CHO SUSTAIN
Il DSP di WK2000 SE genera due multi effetti che possono È un controllo generale che attiva l’effetto sostenuto alle se-
essere dosati sulle sezioni in modo indipendente. E’ possibile zioni Real Time, in modo indipendente dal pedale DAMPER.
attivare (LED acceso) o disattivare (LED spento) il processore Se desiderate prolungare i suoni su UPPER1, 2 e LOWER,
d’effetti. Per modificare il REVERB o il CHORUS e la loro man- abilitate questa funzione.
data, Basta tenere premuto per un secondo il tasto REV/CHO
la pagina relativa è così visualizzata. Il parametro da modifi-
care, ruotando il DIAL lampeggia sul display. Per selezionare HARMONY
un altro parametro premere il tasto CURSOR. Di ogni effetto Abilita o disabilita (riquadro nel display a destra) la funzione
viene anche visualizzato il volume generale. HARMONY. Questa permette di armonizzare automaticamente
una melodia in esecuzione, in base agli accordi suonati dalla
mano sinistra. Tenendo premuto il tasto HARMONY per alcuni
METRONOME secondi viene visualizzato sul display il tipo di HARMONY
Abilita l’ascolto del metronomo sia in PLAY che in RECORD, corrente; è possibile selezionare un tipo di armonizzazione
l’icona corrispondente nel display si accende. diverso tra quelli disponibili usando i tasti PAGE<> .

Tipi di HARMONY dipendenti dalle note suonate sotto il punto di SPLIT

Closed Le note suonate dalla mano sinistra sono aggiunte alle note della melodia esattamente come
suonate. L’accordo è in posizione stretta o chiusa (le note vengono distribuite all’interno di
un’ottava)
Open 1 Come sopra. L’accordo è in posizione aperta ( le note vengono suonate entro due ottave).
Open 2 Come il precedente ma in posizione casuale
Block Trasforma le note della melodia in accordi completi di quattro o cinque note, ogni nota viene
armonizzata correttamente

Tipi di HARMONY non dipendenti dalle note suonate sotto il punto di SPLIT

Octave Raddoppia la nota della mano destra all’ottava superiore.


Oscar Aggiunge alla nota della melodia la stessa nota due ottave sotto. Questa struttura si basa
sull’armonizzazione tipica dello stile di Oscar Peterson.
Jazz Aggiunge sopra la nota della mano destra due note, a distanza di una quarta e di una
settima minore.
Rock Crea un accordo di tre note costruito con la nota della melodia, la sua quinta e l’ottava.

Styles Pag.23
manuale d’istruzioni wk2000 se

Il FLOPPY e l’HARD DISK


Il floppy e l’hard disk sono i supporti di memoria di WK2000 SE che permettono di usare, creare ed organizzare librerie
di Song, Suoni, Performance ecc. In questo capitolo analizziamo alcuni concetti e procedure per poter utilizzare questi
dispositivi correttamente e rapidamente.
IL FLOPPY DISK
E’ consigliabile la lettura delle ultime pagine di questo capitolo, nelle quali sono illustrate alcune precauzioni ge-
nerali da osservare nell’uso dei floppy disk.
FORMATI SUPPORTATI
WK2000 SE accetta FLOPPY da 3,5 pollici di tipo HD e DD. Sono formati comuni, reperibili in negozi di computer,
cancelleria, materiale per ufficio e supermercati. WK2000 SE riconosce dati da FLOPPY in formato GMX, WK, PK,
MIDI FILE. Ogni strumento musicale adotta un formato esclusivo (detto anche proprietario), non compatibile con
quello di altri strumenti. Per scambiare Song con altri strumenti, occorre salvare la Song in formato MIDI File stan-
dard, su un FLOPPY formattato MS-DOS.
FORMATI FILE ED ESTENSIONI
WK2000 SE accetta FLOPPY da 3,5 pollici di tipo HD e DD. Sono formati comuni, reperibili in negozi di computer,
cancelleria, materiale per ufficio e supermercati. WK2000 SE può leggere dati in formato GMX, WK, PK, MIDI FILE,
MS-DOS, . WK2000 SE non può utilizzare Song, Style e Sample nel formato di strumenti non Generalmusic. Ogni
strumento musicale adotta un formato esclusivo (detto anche proprietario), non compatibile con quello di altri
strumenti. Per scambiare Song con altri strumenti, occorre salvare la Song in formato MIDI File standard, su un
FLOPPY formattato MS-DOS.
L’HARD DISK
L’Hard Disk (HD) è un supporto interno in grado di memorizzare una grande quantità di dati (Songs, Midi Files,
Performances, Styles, Song Styles e Samples). Le operazioni di caricamento e salvataggio da e per l’HD sono del
tutto simili a quelle del floppy e non è difficile dunque familiarizzare con questo utilissimo dispositivo. Nel corso del
manuale è utilizzata la parola [Partizione] come equivalente di [Floppy Disk], questo evita di confondere i rispettivi
ambienti.
Accesso all’Hard Disk
Per accedere all’Hard Disk, basta premere il tasto HARD DISK, cercare con il DIAL , con
i tasti +/- oppure digitando il numero della partizione sulla tastiera numerica destra, la
partizione desiderata e premere ENTER. Quando la partizione è aperta, essa può esse-
re ispezionata (con il DIAL o con i tasti +/- della tastiera numerica destra) ed utilizzata
proprio come se fosse un floppy. Le funzioni di accesso all’HD sono comuni a quelle del
disco (LOAD, SAVE, DELETE, FORMAT e UTILITY).
LE FUNZIONI DEL FLOPPY E DELL’HARD DISK
Tutte le operazioni sui file è effettuabile tramite le funzioni presenti nelle pagine relative agli ambenti DISK, accessibili
tramite il tasto FLOPPY DISK e HARD DISK. Le principali funzioni sono suddivise in 5 gruppi:
1 LOAD Carica i dati dall’HARD DISK (o FLOPPY) alla RAM
2 SAVE Salva i dati dalla RAM al FLOPPY o all’HAR DISK
3 DELETE Cancella i files dal FLOPPY o all’HARD DISK
Procedura di Formattazione causa la cancellazione totale del Floppy disk o dell’Hard
4 FORMAT
disk
Funzioni di copia dei singoli files, le creazioni delle partizioni dell’Hard Disk, la
5 UTILITY
protezione dell’Hard Disk.

NOTA: L’accesso al FLOPPY DISK e all’HARD DISK è possibile solo quando il file (SONG o MIDI FILE) non viene eseguito nel modo [DIRECT FROM DISK].

COS’È UN MIDI FILE. Lo Standard Midi File (SMF) è un formato creato per mantenere la compatibilità fra strumenti diversi conformi
a questo standard. E’ così possibile lo scambio di brani sia tra strumenti MIDI di marche diverse sia con i computer. WK2000 SE legge
MIDI file in formato 0 e 1, e salva i MIDI file in formato 0.

GENERAL MIDI (GM)


Per facilitare la compatibilità fra strumenti di marche diverse, il MIDI file dovrebbe essere conforme allo standard General
MIDI. Lo standard General MIDI stabilisce alcuni parametri riguardanti la lista dei suoni, i numeri di Programma (Program
Change) per la selezione dei suoni, la configurazione degli strumenti percussivi nei kit di batteria, l’assegnazione del
canale MIDI 10 alla traccia di batteria, una polifonia minima (24) ed un numero massimo di tracce (16). In WK2000 SE, il
Banco suoni 1 ed i Drumkit del Banco 2, sono totalmente compatibili allo standard General MIDI. WK2000 SE riconosce
un MIDI file conforme allo standard General MIDI, in base ad alcuni messaggi in esso contenuti (General MIDI ON). Se
questo messaggio non viene ricevuto, potrebbero venire assegnati suoni diversi dalla batteria al canale MIDI 10. Per
essere sicuri di caricare correttamente un MIDI file compatibile GM, che non contiene il [General MIDI ON], impostare ad
ON il parametro General MIDI contenuto in [Edit MIDI] . WK2000 SE salva MIDI file compatibili GM quando il parametro
General MIDI è su ON
GMX FORMAT
Il formato GMX è un’estensione del General MIDI introdotta da Generalmusic. Esso rende compatibili in tutti gli strumenti
della serie WK i primi tre banchi di suoni.
Pag.24 Il floppy e l’hard disk
manuale d’istruzioni wk2000 se

CARICARE SONG E MIDIFILE


Sono disponibili fino a 7 locazioni in RAM (111-117) per caricare Song e MidiFile. Le locazioni sono accessibili posizio-
nando la freccia cursore sinistra del display in corrispondenza della scritta SONG e digitando il numero nella tastiera
numerica sinistra
CARICARE GLI STYLE
Sono disponibili fino a 8 locazioni in RAM per caricare Style (96-103). WK2000 SE può caricare anche Style della serie
WK1, WK2, WK3 e PK7.
CARICARE LE PERFORMANCE
Sono disponibili fino a 63 locazioni RAM per caricare PERFORMANCES. Le locazioni sono suddivise in 7 gruppi (da 9
PERFORMANCES) accessibili con i tasti PAGE<> oppure con i tasti +/- della tastiera numerica ( la scritta PERF deve
essere indicata dalla freccia). Insieme alla PERFORMANCE viene automaticamente salvato e caricato il contenuto delle
memorie ad accesso diretto (DIRECT STYLE MEMORY e DIRECT SOUND MEMORY). WK2000 SE può caricare anche
Performance della serie WK1, WK2, WK3 e PK7.
CARICARE I SAMPLE
I Samples vengono caricati direttamente nella Sample-RAM alimentata (solo con la funzione LOAD ALL DISk). WK2000
SE può caricare anche Sample della serie WK1, WK2, WK3 e PK7.
CARICARE LE SONG STYLE
Le Song Style di WK2000 SE possono essere caricate in memoria solo attraverso la procedura di [LOAD ALL DISK],
poiché questo tipo di formato contiene diversi tipi di file.

Operazioni di Caricamento
I dati contenuti nei FLOPPy e nell’HD possono essere caricati nella memoria di WK2000 SE con la seguente procedura:

1 Come singolo elemento (Load Song, Load Style, Load MidiFile)


2 Come insieme di elementi appartenenti ad un gruppo (Load Styles , Load Performance [Performance Groups], Load
Samples)
3 Come [All Disk], ossia tutti i dati contenuti nel FLOPPY preventivamente salvati con la modalità ALL DISK. Le Song WK,
PK e i MidiFile possono essere eseguiti direttamente da disco, senza doverle caricare in memoria.

PROCEDURA DI CARICAMENTO (LOAD) DAL FLOPPY

1 Inserire il FLOPPY DISK nel disk drive e premere il tasto FLOPPY DISK

2 Selezionare il file ruotando il DIAL o usando i tasti +/-

3 Premere ENTER

Il drive inizia a funzionare ed il file selezionato viene caricato nella prima


locazione disponibile.

PROCEDURA DI CARICAMENTO (LOAD) DALL’HARD DISK

1 Premere il tasto HARD DISK

2 Ruotate il DIAL per scorrere le partizioni dell’HD mostrate in ordine


alfabetico.

3 Una volta selezionata la partizione premere ENTER per accedere

4 Selezionate il file da caricare usando il DIAL o i tasti +/-.

5 Premere ENTER, il file viene caricato in memoria

Il floppy e l’hard disk Pag.25


manuale d’istruzioni wk2000 se

RICONOSCIMENTO DEI FILES CON ESTENSIONE


Tutti i file (tranne le Song in formato WK e PK, i formati STYLES ed ALL) sono riconosciuti in base alla loro estensione.
Per i MIDIFILE e gli STYLE (singoli), l’estensione è mostrata sul display (Mid e U01-U08). Per i SAMPLE e le PERFOR-
MANCE, l’estensione viene scritta sul display. Per i file CD, il 3 digit mostra la sigla CD mentre l’area del display a 8
cifre visualizza il nome del file con le tre estensioni possibili (SNG, STY, SMP). WK2000 SE è compatibile con i file CD
di tipo SONG, STYLE e SAMPLE, tranne quelli realizzati nella modalità SONG STYLE. Per le Song in formato WK e PK,
l’estensione non è visualizzata. WK2000 SE non è compatibile con i file della serie WK3 e PK7, realizzati nella modalità
SONG STYLE.
CARICARE GLI STYLES

1 Selezionare FLOPPY o HARD DISK

2 Premere il tasto PAGE button. Nel display appare la scritte STYLES..

3 Premere ENTER

CARICARE TUTTI I FILES DEL DISCO (o partizione)

1 Premere i nuovo PAGE, sul display appare la scritta ALL

2 Premere ENTER

ASCOLTO DELLE SONG CARICATE IN MEMORIA

1 Digitare il numero della song, da 111 a 117, con la tastiera numerica


di sinistra

2 Premere PLAY/STOP per iniziare la riproduzione

USARE UNO USER STYLE CARICATO IN MEMORIA

1 Selezionare lo USER STYLE digitando sulla tastiera numerica di


sinistra una locazione da 96 a 103

2 Premere SINGLE TOUCH PLAY e iniziare a suonare

Pag.26 Il floppy e l’hard disk


manuale d’istruzioni wk2000 se

OPERAZIONI DI SALVATAGGIO
FLOPPY e HARD DISK su WK2000 SE consentono l’archiviazione e la gestione di tutti i dati usabili con la tastiera. Questi
possono essere salvati (SAVE) tanto sull’HARD DISK che sul FLOPPY DISK:
1) Come singolo elemento (Song, Style, MidiFile);
2) come insieme di elementi appartenenti ad un gruppo (AllStyles , Performances, SMP)
3) Come [ALL DISK], cioè tutti i dati contenuti in memoria (RAM).
Per salvare un singolo elemento puoi scegliere di salvare il file con il suo nome originale, oppure specificare un nome
diverso. Per salvare file di tipo Performance, e formati Styles ed ALL, il nome non è richiesto.

PROCEDURA DI SALVATAGGIO (SAVE) PER IL FLOPPY

1 Inserire un FLOPPY nel drive


ATTENZIONE: controllare e rimuovere l’eventuale protezione dal FLOPPY

2 Premere FLOPPY DISK ed il tasto PAGE > 2 volte per entrare nella
pagina SAVE.

Il display mostra la prima pagina del modo SONG

3 Selezionare con il tasto CURSOR il tipo di file da salvare (Song, SMF, Perform,
STY, AllSty, SMP, AllDisk).

4 Una volta selezionato (es. SONG), premete ENTER

Sul display appare il nome della prima SONG memorizzata in Ram

5 Selezionare il brano da salvare ruotando il DIAL o con i tasti +/-


della tastiera di destra

6 Premere ENTER per confermare


Il display visualizza la scritta [SAVE]: *nome del file*. Usare la tastiera
per inserire un nome, poi [ENT], il file è ora pronto per essere salvato
nel disco.
Per riscrivere il nome della Song, basta digitare le lettere direttamente sulla tastiera. Se il nome rimane invariato,
si può procedere con le operazioni di salvataggio.
1 Premere ENTER
Sul display appare la scritta [OK, ready to save] (pronti a salvare)
[ENT]? - oppure [OVERWRT?] (se il disco contiene già un file con
lo stesso nome).
2 Premere ENTER per salvare il file
Nota: Se FLOPPY usato fosse difettoso o non formattato, lo strumento
mostra i seguenti messaggi d’errore :
FLOPPY non formattato: messaggio [UNFORMAT].
FLOPPY protetto : messaggio [PROTECTED].
FLOPPY danneggiato: messaggio [CORRUPTED].

PROCEDURA DI SALVATAGGIO SULL’HARD DISK

1 Premere il tasto HARD DISK sul pannello


L’icona dell’HARD DISK si attiva sul display, viene inoltre visualizzato il nome ed il
numero della prima partizione.

2 Ruotate il DIAL per scorrere tutte le partizioni dell’HD in ordine alfabetico


Potete passare direttamente ad una determinata partizione digitando il suo numero
con la tastiera numerica di destra o scorrere le varie partizioni con i tasti +/-.

3 Una volta selezionata la partizione premere ENTER per entrare

4 Usa il tasto PAGE> per posizionarsi sulla pagina SAVE.

5 Con i tasti PAGE, selezionate tipo di file che file volete salvare (SONG, MIDI F,
STYLE, STYLES, etc.).

6 Premere ENTER

7 Ruotate il DIAL per selezionare il singolo file (Song, MIDIF, Style, etc.)

8 Premere ENTER ad ogni richiesta successiva di conferma per salvare il file


nell’HD

Il floppy e l’hard disk Pag.27


manuale d’istruzioni wk2000 se

COPIARE UN FILE DAL FLOPPY ALL’HARD DISK


Questa funzione permette di aggiornare il vostro repertorio copiando una canzone dal floppy all’hard disk.

PASSAGGI:

A Rimuovere la protezione dell’hard disk


B Inserire un floppy con brani compatibili wk2000 nel drive
C Selezionare dal floppy un file e copiarlo sull’hard disk

•Rimuovere la protezione dall’hard disk

1 Premere il tasto HARD DISK

2 Selezionate una partizione con il DIAL


E’ conveniente selezionare la prima partizione
dell’HD.
3 Premere ENTER

4 Premere ripetutamente il tasto CURSORE destro


scorrendo tutti i vari menù fino a raggiungere la
pagina PROTECTION
L’impostazione di default dell’hard disk è [PROTECT
ON], cioè la protezione è attiva. Questa condizione
si ripristina ogni volta che lo strumento viene acceso.
5 Selezionare PROTECTION [OFF] con il DIAL

•Inserite un floppy nel drive e selezionate un file da copiare

1 Premere il tasto FLOPPY DISK

2 Selezionare la pagina [COPY FILE] premendo


ripetutamente il tasto CURSORE destro

Sul display lampeggia il nome del primo file presente


sul floppy.

3 Selezionate con il DIAL, un file sul floppy

4 Una volta selezionato premere ENTER per


confermare
Sul display appare la schermata per selezionare la
partizione di destinazione del file. Il nome della prima
partizione dell’hd lampeggia sul display.

5 Selezionare la partizione di destinazione per il


file ruotando il DIAL (*)

6 Una volta selezionata premete ENTER per


confermare
Il file selezionato viene copiato nella partizione in
pochi secondi. Il file viene aggiunto agli altri già
presenti nella prima locazione vuota disponibile.
(*) NOTA: il file può anche essere memorizzato su una nuova
partizione, usando la funzione NEW PART. Fate riferimento alle
istruzioni sulla pagina seguente.

Pag.28 Il floppy e l’hard disk


manuale d’istruzioni wk2000 se

Copiare tutto il contenuto di un floppy nell’hard disk


PASSAGGI:
A Rimuovere la protezione dell’hard disk

B Creare una nuova partizione nell’HD

C Inserire un FLOPPY DISK nel drive

D Copiare il contenuto del FLOPPY nella nuova partizione

•Rimuovere la protezione dall’hard disk


Fare riferimento alle istruzioni della pagina precedente.

•Creare una nuova partizione sull’Hard Disk


Il tasto [+100/NEW PART] vicino alla tastiera numerica di destra crea una nuova partizione sull’HD.

1 Premere il tasto HARD DISK

2 Premere il tasto [+100/NEW PART]


Il display mostra il messaggio : [New Part?]

3 Confermare premendo ENTER


A questo punto può anche essere inserito un nome
appropriato per la nuova partizione. Usate i tasti
della tastiera per inserirlo. Possono essere usati fino
ad 8 caratteri.

4 Premere ENTER

Il display mostra il messaggio di conferma: [SURE ?]

5 Premere di nuovo ENTER per confermare

La nuova partizione viene ora creata sull’HD

•Inserite un floppy disk nel drive

1 Premete il tasto the FLOPPY DISK

2 Premete ripetutamente il tasto the PAGE fino a


selezionare la pagina COPY
Selezionate l’opzione [COPY 720] se il floppy che avete
inserito possiede questo formato.

3 Preme ENTER per confermare

Sul display appare la lista delle partizioni. Queste sono


mostrate in ordine alfanumerico.

4 Selezionate la partizione che avete creato ruotando


il DIAL.

5 Premete ENTER. Sul display appare il messaggio


di conferma [ARE YOU SURE?], premete ENTER di
nuovo.
In poco tempo il contenuto del floppy disk viene copiato
sulla partizione selezionata.
ATTENZIONE! Selezionando come destinazione una
partizione già esistente sull’hard disk, i file già presenti
verranno sovrascritti con quelli provenienti dal floppy disk.

Il floppy e l’hard disk Pag.29


manuale d’istruzioni wk2000 se

OPERAZIONI DI CANCELLAZIONE (DELETE)


La funzione DELETE cancella un singolo file dal FLOPPY DISK o dall’HARD DISK.

PROCEDURA DI CANCELLAZIONE DAL FLOPPY

1 Inserire nel drive il FLOPPYcon il file da cancellare

2 Premere il tasto FLOPPY DISK button e selezionare con il CURSORE la


pagina DELETE, all’interno del menu

3 Ruotare il DIAL per selezionare il nome de file da cancellare

4 Premere ENTER due volte per cancellare

Il file viene così eliminato in pochi secondi

PROCEDURA DI CANCELLAZIONE DALL’HARD DISK

1 Premere il tasto HARD DISK e ruotare il DIAL per selezionare una


partizione

2 Premere ENTER

3 Selezionare con il CURSORE la funzione DELETE sul menù del disco

4 Ruotare il DIAL fino a far comparire il nome del file da


cancellare

5 Premere ENTER due volte per cancellare

FORMATTAZIONE DEL FLOPPY (1.44MB)


Questa operazione formatta il FLOPPY da 3.5’’. Il formato da 1.44MB è completamente compatibile con lo standard
MS-DOS, il che permette il riconoscimento su un PC di un FLOPPY formattato su WK2000 SE e viceversa, con la
possibilità quindi di scambiare liberamente i dati tra i due dispositivi.

Procedura di formattazione del Floppy Disk


L’opzione di formattazione si trova nell’ultima pagina del menù DISK. Ricordate che questa procedura cancella
irrimediabilmente tutto il contenuto del FLOPPY.

1 Inserire il FLOPPY da formattare nel drive e premere il tasto FDISK

2 Con il tasto CURSORE destro > selezionate la funzione FORMAT all’interno


del menù

3 Con il CURSORE potete selezionare eventualmente l’opzione di


formattazione a 720KB (FLOPPY di tipo HD)

4 Premer ENTER due volte per iniziare la procedura

Pag.30 Il floppy e l’hard disk


manuale d’istruzioni wk2000 se

Informazioni generali sull’uso dei FLOPPY DISK


Se non avete mai utilizzato i Floppy Disk o non sapete come maneggiarli, leggete il capitolo seguente che contiene
alcuni utili consigli a questo proposito.
Inserimento del FLOPPY nel drive
Il FLOPPY deve essere inserito nel drive con l’etichetta rivolta verso l’alto, inserendo prima la parte con la
serrandina metallica. Premi delicatamente il FLOPPY, fino a che non senti un leggero scatto di aggancio. Evita
sempre di forzare l’inserimento nel drive.
Rimozione del FLOPPY dal drive
Prima di estrarre il FLOPPY, accertarsi che il led del drive sia spento e che il display di WK2000 SE non indichi
un’operazione in corso su di esso. Per estrarre il disco premere il tasto di espulsione e rimuovere il FLOPPY.

Protezione del FLOPPY


Ogni FLOPPY possiede una protezione contro la scrittura che permette di salvaguardare i dati in esso contenuti
contro il rischio di cancellazione accidentale. Per sproteggere il FLOPPY e permettere la scrittura, spostare la
linguetta in l’alto chiudendo la finestrella. Per proteggere il FLOPPY e bloccare la scrittura, spostare la linguetta
in basso aprendo la finestrella.
I FLOPPY devono essere maneggiati con cura per evitare danneggiamenti e la conseguente perdita dei dati.

a Non aprire la protezione metallica e non toccare la superficie del FLOPPY


b Non trasportare WK2000 SE con un FLOPPY inserito nel drive. Le testine, con le vibrazioni, potreb-
bero rovinare la superficie del FLOPPY rendendolo inutilizzabile
c Non appoggiare i FLOPPY in prossimità di televisori, monitor di computer, amplificatori, diffusori
acustici, trasformatori, o altre apparecchiature produttrici di campi magnetici
d Non esporre i FLOPPY a temperature estreme, al sole, alla polvere
e Non appoggiare oggetti sui FLOPPY
f Riporre i FLOPPY negli appositi contenitori dopo l’uso

COPIE DI SICUREZZA
È consigliabile conservare copie di riserva (BACK-UP COPY) dei FLOPPY più importanti. Le copie di riserva, con-
servate con cura, sono estremamente importanti nel caso di perdita dei dati contenuti nello strumento o in altri
FLOPPY. Per copiare i dati da un FLOPPY all’altro, è sempre necessario caricare prima i dati in Ram e quindi
salvare su un altro FLOPPY.
Nota: affinché la tastiera carichi esattamente la configurazione dei file desiderata, ricordare di salvarli con
SAVE ALL (dopo averli caricati singolarmente nella RAM).

Convertire e Salvare un brano in formato GEM in MIDIFILE


WK 2000 SE permette di convertire un brano in formato proprietario GEM in un MIDIFILE Standard formato 0 (zero).
Per salvare correttamente la mappatura dei suoni in GENERALMIDI, controllate che il parametro GENERALMIDI nel
menù MIDI/GENERAL sia su ON. I parametri di ogni traccia vengono opportunamente convertiti nei corrispondenti
controlli MIDI (Bank Select MSB/LSB, Program Change, Volume, Pan, Control Change 91 e 93 per gli effetti). Se il brano
contiene anche una traccia con il testo (LYRICS), questo viene convertito in eventi LYRICS compatibili con il formato
“.KAR”. Le songs di WK2000 SE salvate come MIDIFILE sono inoltre conformi al formato GMX che le rende compatibili
con tutte le altre tastiere GEM dotate di disk drive.
NOTE: MIDIFILE FORMATO 0 : tutte le tracce sono mixate in una singola traccia (canali midi separati)
MIDIFILE FORMATO 1 : tutte le tracce sono separate
Le SONG STYLES create con WK2000 SE non possono essere salvate come MIDIFILE, ma unicamente
usando la procedura [SAVE ALL].

Il floppy e l’hard disk Pag.31


manuale d’istruzioni wk2000 se

LE SONGS
Che cos’è una Song
Una SONG è una registrazione di più parti strumentali su altrettante tracce. Una Song può essere caricata da
dischetto in formato GMX, WK, PK, CD e Standard MIDI File (SMF 0 e 1). Le tracce contengono eventi MIDI che
corrispondono a diversi tipi di messaggi MIDI. I messaggi MIDI si dividono in messaggi di Nota, Pitch Bend, Pro-
gram Change e tutta una serie di messaggi di Control Change che permettono di controllare il cambio di Banco
per i suoni, il pedale del Sustain, il Volume, il Pan, ecc. Gli eventi MIDI, registrati nelle tracce, non sono suoni, ma
messaggi che comunicano con il generatore sonoro interno di WK2000 SE, o con un expander esterno controllato
da WK2000 SE. Una Song è costituita da un insieme di eventi MIDI distribuiti per ogni traccia.
La Song Performance
Ad ogni Song di WK2000 SE è associata ad una SONG PERFORMANCE. Quando una Song viene suonata, caricata
o salvata in formato MIDI File, tutti i parametri contenuti nella SONG PERFORMANCE associata, vengono convertiti
nei corrispondenti messaggi MIDI (Program Change, Pan, Volume, effetti).
Selezionare una Song
WK2000 SE può memorizzare fino a 7 Song nel gruppo SONG della sezione USER 111/117
Come selezionare una Song
Fate riferimento al capitolo sul DISCO per la descrizione di come caricare
Song e MIDI File in memoria, da FLOPPY. Comporre il numero corrispon- 1 2
dente alla Song da suonare 111/117 sulla tastiera numerica di sinistra.
Es: per selezionare la Song nella locazione 112, premi il tasto +100 e
subito dopo i numeri 1 e 2. Il display visualizza il titolo della Song (max 8 3
caratteri) che avete caricato.

SONG PLAYBACK
Per suonare un una Song contenuta in memoria usare la seguente procedura.
1 Selezionare la Song e premere PLAY/STOP per avviare l’esecuzione
Durante l’esecuzione, gli indicatori posizionati nel display, visualizzano la
scansione del Tempo mentre il contatore delle misure sul display visualizza
la posizione della battuta corrente della Song.
2 Ruotare il DIAL per variare la velocità del TEMPO

3 Premere PLAY/STOP o START/STOP per interrompere l’esecuzione


Il punto di interruzione viene visualizzato dal contatore sul display
4 Premere KEY START/CONTINUE per riprendere l’esecuzione dallo
stesso punto
Premendo il tasto STOP e PLAY il brano riparte dall’inizio
Per ascoltare una Song senza caricarla in memoria basta selezionarla
sul FLOPPY (o sull’HD) e premere PLAY/STOP. La procedura è comunque
descritta nel capitolo sul disco.
FF / REW - Avanti/Indietro veloce
Con una Song caricata in memoria, è possibile utilizzare la funzione FF/REW (Avanti/Indietro) con i due tasti della
tastiera numerica di sinistra. Questa è una funzione molto comoda per e permettono di usare il sequencer per
scorrere la song misura dopo misura, senza doverla riascoltare dall’inizio.
Premere il tasto + (FF>>) per andare avanti velocemente

Premere il tasto - (REW<<) per andare indietro velocemente

Per posizionarsi su una misura specifica

1 Tenere premuti i tasti FF e REW

Si attiva una zona per l’opportuno inserimento dei dati

2 Inserire il numero di battuta usando i tasti della tastiera (le ultime


due ottave)

3 Premere ENTER per confermare

Pag.32 Le songs
manuale d’istruzioni wk2000 se

CANCELLAZIONE DI UNA SONG (CLEAR)


Ogni traccia di una song o di un midifile, può essere cancellata selezionando la song (111/117) e seguendo le istruzioni
della funzione CLEAR spiegate nel capitolo [SONG STYLE]. Può essere cancellato: tutto il file (ALL), il tempo (TEMPO),
la traccia Common (COMMON), ognuna delle 16 tracce . Per questa applicazione è necessario selezionare l’ambiente
desiderato ed eseguire il CLEAR tenendo premuto il tasto RECORD del Sequencer e poi ENTER.

MELODY OFF
Il tasto MELODY OFF permette di ascoltare una Song senza la melodia gui-
da. Questo è utile ad esempio per cantare sulla base o suonare la melodia
in tempo reale. Lo stato della funzione è visualizzato nell’ultimo riquadro a
sinistra del display.

PLAY ALL SONGS


Questa funzione permette l’esecuzione concatenata di tutte le Song contenute
in un FLOPPY o in una partizione dell’HD. Dopo aver inserito il FLOPPY (o
selezionato un brano in una partizione dell’HD) premere il tasto PLAY ALL
SONGS per far partire l’esecuzione.

SUONARE LA TRACCIA DI UNA SONG IN TEMPO REALE


E’ possibile suonare in tempo reale su una song eseguita dal sequencer nelle
seguenti modalità:

A Selezionando una delle tracce del Sequencer

B Selezionando una delle tracce non usate dal Sequencer

Selezionare una delle tracce del Sequencer

1 Selezionare una Song e premere PLAY/STOP per avviarne


l’esecuzione.

2 Premere uno dei tasti funzione corrispondenti ad una traccia in uso

Le barre del volume cominciano a lampeggiare, indicando che la


traccia è stata attivata
N.B.: Quando il volume della traccia è al minimo, il display mostra sempre una
barra di Volume

3 Premere ancora il tasto funzione della traccia attivata


Il numero del suono della traccia selezionata si spegne, e la traccia
smette di suonare
4 Premere di nuovo lo stesso tasto
La traccia inizia a lampeggiare, questo indica che non è più controllata
dal sequencer, ma è pronta per essere suonata in tempo reale
5 Suonare sulla tastiera
Suonando sulla tastiera usate il suono assegnato precedentemente
alla traccia del sequencer
6 Premendo nuovamente lo stesso tasto la traccia torna sotto il
controllo del sequencer.
La traccia così riassegnata al Sequencer inizia a suonare le note re-
gistrate nella Song

Selezionare una delle tracce non usate dal Sequencer


1 Premere due volte uno dei tasti funzione corrispondente ad una
traccia non attiva

2 Suonare la tastiera

3 Premere di nuovo lo stesso tasto per disattivare la traccia

Le songs Pag.33
manuale d’istruzioni wk2000 se

VISUALIZZAZIONE DEL TESTO


Se una Song o un Midi File contengono la traccia del testo (Lyrics), questo può essere visualizzato su un TV monitor
esterno o sul display, supportando una esecuzione vocale o una performance Karaoke. Per visualizzare il testo delle
Song o MIDI files sul display:

1 Selezionare la song e iniziare il playback premendo il tasto START/STOP

2 Premere il tasto LYRICS per abilitare la funzione Karaoke (led ON)

A questo punto il DISPLAY visualizza il testo sull’area dedicata. Seguite invece le seguenti istruzioni per visualizzare
il testo su un monitor esterno o su una TV

1 Inserire il connettore RGB o S-VHS al televisore o al monitor

WK2000 SE è configurata di default per la connessione con apparecchiature video con sistema PAL. Per gli appa-
recchi che usano lo standard NTSC, è necessario impostare il parametro [Video Select Mode] su NTSC nel menù
MIDI/GENERAL. Se il vostro televisore è dotato di presa S-VHS, è consigliabile usare questa connessione. Per ulteriori
dettagli ved. capitolo [MIDI/GENERAL] ed il paragrafo [Connessioni] (Cap. 2).

2 Selezionare la Pag.3 del menù MIDI/GENERAL ed impostare su ON la funzione TEXT LYRICS


ruotando il DIAL.

3 Sintonizzare il televisore sul canale AV

Per questo fate riferimento al manuale del vostro apparecchio video

4 Selezionate la SONG

5 Premere PLAY/STOP per iniziare a suonare il brano

SONG STYLE

Una SONG STYLE è un brano creato registrando con uno STYLE (ROM o User) e le tracce realtime (Upper 1, Upper 2,
Lower). Le SONG STYLE memorizzano gli accordi suonati (che controllano l’accompagnamento), in una traccia detta
[CHORD]. Durante la registrazione viene memorizzato In pratica, tutto quello che avviene suonando in Real Time (Intro,
Fill, Ending, cambi di Style ecc.) Una Song Style può contenere 8 tracce: 5 per l’accompagnamento (Drums, Bass, Acc.
1, Acc. 2, Acc. 3) e 3 alle sezioni realtime (Upper 1, Upper 2, Lower).

Le SONG STYLE possono essere caricate da FLOPPY solo nel formato WK2000 SE, con la procedura [LOAD ALL
DISK].

NOTA: non è possibile salvare le SONG STYLE in formato MIDIFILES

Song Style Performance

Ogni SONG STYLE dispone di una propria SONG STYLE PERFORMANCE, che determina i suoni, gli effetti e tutti i pa-
rametri associati alla SONG STYLE. Questo semplifica la registrazione della SONG STYLE, poiché tutte le informazioni
necessarie alla registrazione ed all’esecuzione sono contenute nella SONG STYLE PERFORMANCE, senza dover impo-
stare i parametri durante la registrazione. È consigliabile quindi, preparare una SONG STYLE PERFORMANCE prima di
iniziare la registrazione una SONG STYLE.

Pag.34 Le songs
manuale d’istruzioni wk2000 se

Selezione delle Song Style


WK2000 SE può memorizzare fino a 7 Song Style nelle locazioni che vanno dal 104 al 110 (sezione USER).

SELEZIONARE UNA SONG STYLE


Per l’operazione di caricamento, consultare il capitolo relativo al Disco; poi procedere come segue

1 Comporre il numero della SONG STYLE con la tastiera numerica di


sinistra

2 Far partire la SONG STYLE con il tasto PLAY/STOP

3 Per fermare la SONG STYLE è sufficiente premere STOP

N.B. Il tasto START/STOP fa partire l’ultimo STYLE selezionato, mentre il tasto PLAY/
STOP avvierà l’ultima Song selezionata o nulla se la locazione è vuota.

Suonare in Real Time sulla Song Style


Lo stato di impegno delle tracce di una SONG STYLE può essere controllato sul display, dove sono visibili quelle con-
trollate dal sequencer. Per suonare in tempo reale su una SONG STYLE:
A Disabilitare una delle tracce in tempo reale usate dal Sequencer

B Abilitare una delle tracce Real Time non usate dalla SONG STYLE
NOTA: Le tracce dell’accompagnamento possono essere solo disattivate. La procedura è spiegata nel capitolo [SONG]. Nel modo PLAY in
SONG STYLE è possibile accedere alle sezioni UPPER1, UPPER2 e LOWER, sia con i relativi tasti che con i tasti funzione F7, F8, F9.

Song Style Recording


Le Song Style permettono registrare in tempo reale memorizzando tutti gli interventi eseguiti sul pannello di controllo:
cambi di Style, uso di Intro, Fill, Ending, attivazione/disattivazione degli effetti, ecc. I messaggi generati dagli interventi
sul pannello di controllo vengono registrati nella traccia COMMON. Le tracce COMMON e CHORD si attivano auto-
maticamente quando si abilita la registrazione di una SONG STYLE. Prima di registrare una SONG STYLE è opportuno
liberare la memoria del sequencer per poter disporre di tutta la sua capacità e soprattutto per poter salvare la SONG
STYLE senza dati inutili. La Song Style infatti è salvata come [ALL], quindi tutto il contenuto della RAM viene scaricato
su FLOPPY o in una partizione dell’HD. Per cancellare tutti i dati del sequencer bisogna spostarsi con il CURSORE su
MIDI/GENERAL, con i tasti PAGE<> fino a visualizzare sul display la scritta [INITALL]. A questo punto è possibile sele-
zionare con il DIAL quale l’area dello strumento da inizializzare.
•ALL: tutto lo strumento,
•SEQ: il sequencer
•SMP: la memoria dedicata ai campioni (SMP)
•PFM le performance
Scegliere l’opzione preferita e premere ENTER due volte. Con [InitSEQ] ed [InitALL] viene cancellata anche la memoria
della PERFORMANCE e dei SAMPLE.
Registrare la SONG STYLE

1 Premere RECORD, viene selezionata automaticamente la prima lo-


cazione libera

2 Premere PLAY/STOP la registrazione ha inizio

Premendo il tasto PLAY/STOP la registrazione ha inizio. WK2000 SE è in grado di registrare lo stato del pannello e
tutte le altre operazioni eseguite. La traccia CHORD viene messa in registrazione automaticamente solo quando è
vuota, le tracce delle sezioni real time vengono registrate solo se i relativi led sono accesi.

Nome della SONG STYLE


E’ possibile assegnare un nuovo nome in SONG STYLE in RECORD mode.
1 Selezionare una SONG STYLE e tenere premuto il tasto RECORD

2 Usare il tasto PAGE > per abilitare la funzione di scrittura

3 Inserire un nome usando i tasti della tastiera

Le songs Pag.35
manuale d’istruzioni wk2000 se

Registrazione
Potete decidere di iniziare a suonare con o senza l’accompagnamento. Nel caso è sempre possibile farlo iniziare succes-
sivamente

1 Premere INTRO se desiderate iniziare con un’introduzione


Possono anche essere usati i FILL o gli ENDING. Anche il FADE IN può
essere usato per iniziare una registrazione.

2 Premere START/STOP per far partire l’accompagnamento

3 Iniziare a suonare
Potete suonare come fate normalmente con gli STYLES
• Usare i FILL
• Cambiare VARIATIONS
• Cambiare STYLES
• Suonare sui PADS
• Regolare i Volumi
• Usare i pedali (Volume o Damper)
• Cambiare i suoni

4 Per terminare la registrazione premere PLAY/STOP o il tasto ENDING

Riascoltare la SONG STYLE

1 Una volta terminata la registrazione premere RECORD o ESCAPE per uscire


dal menu del SEQUENCER

2 Premere PLAY/STOP per iniziare l’ascolto di quanto registrato


Se le sezioni in realtime (UPPER1/2/LOWER) non sono impegnate dal sequencer,
possono essere usate per suonare sulla SONG STYLE.

NOTA: in ambiente SONG STYLE le funzioni FF>> e REW<< Avanti ed indietro veloce, non sono attive
(vd. cap. [La SONG])

Pag.36 Le songs
manuale d’istruzioni wk2000 se

Cancellare (Clear) la SONG STYLE


E’ possibile cancellare alcuni degli eventi registrati nella SONG STYLE con la funzione CLEAR, inserita nel menù RE-
CORD.

Per accedere a questa funzione tenere premuto il tasto RECORD per


qualche secondo e poi il tasto CLEAR. Il DIAL seleziona l’elemento
da cancellare.

Inizializza la locazione della SONG STYLE corrente, tranne l’ultima PERFORMANCE pro-
1 ALL
grammata. In pratica viene cancellata soltanto la sequenza
Quando la traccia è vuota, la scritta CHORD nel display comincia a lampeggiare (pronta
2 CHORD per la registrazione). CHORD può essere registrato solo la prima volta; se si vuole riese-
guire la traccia CHORD bisogna prima cancellarla
3 LOWER Cancella la traccia N.7
4 UPPER 2 Cancella la traccia N. 8
5 UPPER 1 Cancella la traccia N.9
6 PAD Cancella gli eventi assegnati ai PADS
7 TEMPO Cancella le modifiche nella traccia Tempo
Nella traccia COMMON confluiscono tutti gli interventi effettuati in registrazione sul
8 COMMON pannello (cambi VAR, INTRO, FILL, ENDING ecc.). Il CLEAR del Common cancella tutti
gli interventi effettuati nel corso della registrazione

Per cancellare selezionate con i tasti PAGE<> il tipo di eventi da cancellare


e premere ENTER due volte.

Le SONG STYLE restano in memoria anche dopo lo spegnimento dello strumento. È sempre prudente, comunque, salvare
le SONG STYLE più riuscite su FLOPPY (sempre in formato ALL), per evitare spiacevoli perdite di dati.

Le songs Pag.37
manuale d’istruzioni wk2000 se

GLI STYLES PROGRAMMABILI (USER STYLES)


WK2000 SE può contenere fino a 8 STYLE USER programmabili (loc: 96/103) questi possono essere caricati da disco o
registrati personalmente. La libreria di USER STYLES creata da Generalmusic, contiene una vasta selezione di STYLE USER
da cui poter attingere. Ci sono due metodi per creare un nuovo STYLE. Il primo, il più veloce, consiste nel modificare
gli STYLES già esistenti. Il secondo metodo è più complesso ma anche più interessante perché vi permette di program-
mare personalmente ogni parte dello STYLE (Drums, Bass, Acc.1, Acc.2, Acc.3, Variation, Intro, Fill e Ending). Per la
programmazione degli STYLE utilizzate i tasti MODE, COPY, CLEAR, QUANTIZE (questi tasti sono generalmente usati
nel modo STYLE Playback per le funzioni Fills, Tap Tempo e Fade). Qui di seguito viene spiegato il secondo metodo.

LA STRUTTURA DI BASE DI UNO STYLE E DI UN RIFF


Prima di creare un nuovo STYLE è importante conoscere la sua struttura. Gli STYLES eseguono accompagnamenti au-
tomatici basati sul sistema degli accordi. In particolare gli accordi Major (maggiori), minor (minori) e 7th (di settima),
generano tre arrangiamenti completamente diversi. Ogni accompagnamento Major, minor e 7th, si divide in quattro
Variazioni. Ogni Variazione, a sua volta, si divide in vari elementi diversi: basic, Intro, Fill, Ending. Questi quattro elementi
costituiscono la base della struttura di ogni STYLE, consistente in 40 brevi frasi, o [RIFF]. Un RIFF è una frase musicale
adatta a suonare ciclicamente. Infatti, suonando con gli STYLE, sentirete suonare brevi sequenze che si ripetono . Il
RIFF [basic] è la frase principale dello STYLE, che viene ripetuta fino a quando non viene fermata, o fino a quando non
viene interrotta da un Fill, un Intro o un Ending. La lunghezza di un RIFF può variare da un minimo di 1 misura, fino
ad un massimo di 16 misure. Ogni RIFF può contenere fino a 5 tracce: Drums, Bass, Acc1, Acc2, Acc3.

STYLE RIFFS
Var1 Var2 Var3 Var4
Major1 basic Major2 basic Major3 basic Major4 basic
minor1 basic minor2 basic minor3 basic minor4 basic
7th1 basic 7th2 basic 7th3 basic 7th 4 basic
IntroMajor1 IntroMajor2 IntroMajor3 IntroMajor4
Introminor1 Introminor2 Introminor3 Introminor4
Intro7th1 Intro7th2 Intro7th3 Intro7th4
EndMajor1 EndMajor2 EndMajor3 EndMajor4
Endminor1 Endminor2 Endminor3 Endminor4
End7th1 End7th2 End7th3 End7th4
Fill1 Fill2 Fill3 Fill4

REGISTRAZIONE DEGLI USER STYLES: impostazione dei parametri


Il seguente esempio vi mostra le opzioni disponibili quando registrate un nuovo Style

Selezione di una locazione USER STYLE vuota


1 Controllate che il led del tasto STYLE sia acceso
2
2 Digitate il numero di una locazione USER STYLE (da 96 a 103)
1
In questo esempio è selezionata la locazione N. 96. Il display mostra il
numero della locazione selezionata [User01]. Il numero cambia in funzione
dello USER STYLE selezionato (01=96, 02=97, etc.)

3 Per entrare in modo RECORD, tenere premuto il tasto REC del sequencer
per almeno 2 sec.

WK2000 SE seleziona automaticamente l’ambiente di registrazione dello USER STYLE, attivando la traccia Drums
(User1: User01; Var1; RIFF [BasicMay]; Trk:DRUM) pronta per la registrazione del RIFF [BasicMaj]. Suonando sulla
tastiera avrete un suono diverso di percussione per ogni tasto (DRUMKIT).

Selezionare una VARIATION - [Opzione facoltativa]


La VARIATION in registrazione è indicata in alto a destra sul display, ma questa
può essere cambiata premendo il tasto corrispondente. In questo esempio
viene registrata la VARIATION 1.

Modifica della velocità di registrazione (Tempo) - [Opzione facoltativa]


Ruotate il DIAL se desiderate registrare il vostro STYLE con un Tempo diffe-
rente da quello di default che ha un valore di 120 bpm (battiti al minuto).
Le variazioni del Tempo effettuate durante la registrazione non vengono
registrate, pertanto, se il Tempo iniziale di 120 non è adatto ruotate il DIAL
per scegliere il valore preferito.

Pag.38 gli user styles


manuale d’istruzioni wk2000 se

Selezione di un’altra traccia per iniziare a registrare [Opzione facoltativa]


E’ possibile iniziare la registrazione con una traccia diversa da quella DRUMS
F1 Drums
impostata di default. Utilizzare i tasti funzione F1/F5 per selezionare la traccia
desiderata. F1 = Drums, F2 = Bass, F3 = Acc.1, F4 = Acc.2, F5 = Acc.3. F2 Bass
Nell’esempio viene registrata la traccia Drums. F3 Acc.1
F4 Acc.2
Note: Registrando prima la traccia Drums si definisce la ritmica per le trac-
ce da registrare successivamente. F5 Acc.3

Selezione di un RIFF differente - [Opzione facoltativa]


E’ possibile registrare un RIFF differente, da quello impostato di default. Utilizzate i tasti +/- della tastiera numerica per
selezionare il RIFF desiderato. I RIFF disponibili sono mostrati nella tabella a pagina 80. Nell’esempio viene registrato
il RIFF BASIC MAJOR della traccia Drums
Nota: Nota: se degli STYLE USER sono già in memoria, selezionate una locazione vuota oppure cancellate lo STYLE USER con la funzione
CLEAR STYLE, spiegata più avanti

Impostazione USER STYLE : la metrica, il Pitch (key transposing), numero di Battute -[Opzione facoltativa]
Per modificare i parametri di default premete il tasto MODE. Entrando nella
registrazione dello USER STYLE, il RIFF selezionato viene impostato automa-
ticamente su un tempo di 4/4, in tonalità di [C] (DO), con una lunghezza di
due battute.
• Tempo = 4/4
• Tonalità= [C]
• Lunghezza RIFF= 2 Battute

Cambiare l’indicazione metrica


Sul display lampeggia il numeratore del tempo, pronto per le modifiche necessarie. Ruotate il DIAL per introdurre il
valore desiderato. Premete il tasto CURSOR per spostare il cursore lampeggiante sul denominatore del tempo e ruotare
il DIAL per inserire il valore desiderato. Sono disponibili le seguenti impostazioni:
1/2 2/2 3/2 4/2
1/4 2/4 3/4 4/4 5/4 6/4 7/4 8/4
1/8 2/8 3/8 4/8 5/8 6/8 7/8 8/8 9/8 10/8 11/8 12/8 13/8 14/8 15/8 16/8

Cambiare la tonalità

1 premete il tasto CURSOR per spostare il cursore lampeggiante e usate


il DIAL per selezionare la tonalità desiderata
Il simbolo della nota (in questo caso C=DO) comincia a lampeggiare

2 Ruotare il DIAL sul valore desiderato


L’impostazione della tonalità garantisce la giusta trasposizione degli ac-
cordi. È consigliabile registrare in chiave di C (DO) per RIFF in Major, in
chiave di D (RE) per RIFF in Minor e in chiave di G (SOL) per RIFF di 7th
(settima)
Impostare il numero delle battute in un RIFF

1 Premere CURSOR per spostare il cursore lampeggiante

2 Ruotate il DIAL per inserire il numero di battute

E’ possibile impostare una lunghezza massima di 16 Battute

3 Premere ESCAPE per uscire e tornare nella modalitò di registrazione


degli USER STYLES

gli user styles Pag.39


manuale d’istruzioni wk2000 se

Registrazione dello USER STYLE


Dopo aver impostato tutti i parametri, seguite la procedura per registrare un nuovo Style

1 Premete START/STOP per iniziare la registrazione


Viene eseguita una battuta vuota. Le note suonate durante questa battuta
non vengono registrate. Sul display viene mostrato la successione delle
battute e dei movimenti. La misura [00] corrisponde alla battuta vuota

2 Iniziate a suonare dopo la battuta vuota


La registrazione ha inizio. Una volta raggiunta la fine del RIFF, la registra-
zione ricomincia dalla prima battuta riproducendo le note già suonate.
Questo è particolarmente utile per la traccia Drums, in quanto permette
di aggiungere uno strumento percussivo ad ogni ciclo di registrazione.

3 Premere START/STOP per fermare la registrazione


Il numero della traccia Drums continua a lampeggiare

4 Premere due volte il tasto funzione della traccia registrata


In questo caso, premete il tasto F1 (Drums) due volte per disattivare il
drumkit

5 Selezionate la traccia successiva usando il tasto funzione relativo


Nell’esempio, viene registrata la traccia BASS, a cui corrisponde il tasto
F2. Il display mostra la traccia Drums in modo [PLAY] e la traccia BASS in
registrazione (lampeggia)

6 Premere START/STOP per registrare la traccia BASS

Durante la nuova registrazione è possibile ascoltare le tracce preceden-


temente registrate.

7 Suonare la parte BASS

8 Premere START/STOP per fermare la registrazione

9 Premete due volte il tasto della traccia appena registrata


Registrate altre tracce seguendo la procedura già spiegata. Terminata la registrazione della prima VARIATION, potete
scegliere di:
Selezionare un altro RIFF (BasicMin, Basic7th, IntroMaj, IntroMin. Intro7th,
Fill, ecc.).
•Usate i tasti +/- della tastiera numerica per selezionare il RIFF
•Selezionare una nuova VARIATION
In questo caso premere uno dei tasti VARIATION (led ON)
Le VARIATION possono essere arricchite progressivamente. Provate a registrare ad esempio la VARIATION [Major] solo
con tre tracce (Drums, Bass, Acc1). Per la VARIATION 2 registrate i RIFF [Major] e [Minor] con le stesse tracce (Drums,
Bass, Acc1) ma con piccole differenze. Per la VARIATION 3 registrate i RIFF [Major] e [Minor] con quattro tracce (Drums,
Bass, Acc1, Acc2) ed ulteriori variazioni nei pattern. Per la VARIATION 4 registrate tutti i RIFF Major, Minor e 7th per
tutte e cinque le tracce (Drums, Bass, Acc1, Acc2, Acc3) con RIFF più complessi.
NOTA: in ogni VARIATION può essere registrato un solo FILL
Terminata la registrazione, premete ESCAPE per uscire dall’ambiente USER STYLE.

Pag.40 gli user styles


manuale d’istruzioni wk2000 se

Esecuzione dello USER STYLE


1 Premere START/STOP per far partire lo USER STYLE

NOTE: Se avete registrato meno di 4 VARIATION, controllate che i


LED dei tasti relativi siano accesi, altrimenti non ascolterete nulla.

2 Lo STYLE USER può essere suonato al pari di qualsiasi altro STYLE di


WK2000 SE

USER STYLE EDITING: Overdub, Quantize, Clear Note, Clear RIFF, Clear Tempo, Clear All Style
Sono disponibili diverse opzioni per la modifica (Edit) degli USER STYLES. Le modifiche possono avvenire non appena
avete finito di registrare un singolo RIFF o l’intero USER STYLE.

A Se avete terminato la registrazione del RIFF, non uscite dall’ambiente


RECORD

B Se non siete in modo RECORD, premete il tasto RECORD, selezionate


il RIFF con i tasti +/- e la traccia da modificare con i tasti funzione
F1/F5

AGGIUNGERE PARTI MUSICALI [Overdub]

Possono essere aggiunte nuove parti musicali ad un RIFF già registrato

1 Impostate il RIFF sul modo RECORD

2 Suonate la nuova parte, i nuovi eventi sono aggiunti a quelli prece-


denti

3 Fermate la registrazione e ripetete la procedura per ogni traccia del


RIFF che desiderate modificare

Quantize

La funzione Quantize esegue la correzione automatica dei valori musicali registrati, conferendo maggiore precisione
ritmica delle parti musicali.

1 Eseguite il RIFF da correggere e premete il tasto QUANTIZE. L’ese-


cuzione si ferma e il display mostra: il RIFF, la Traccia (TRACK) ed il
valore (VALUE) corrente di quantizzazione

2 Usare il CURSORE per spostarsi sul valore di quantizzazione, Ruotare


il DIAL per selezionare un nuovo valore

3 Premete Start/Stop per ascoltare il RIFF modificato

4 Se le modifiche eseguite sono valide premete due volte ENTER per


confermare la quantizzazione

Se volete ottimizzare ulteriormente il RIFF, premete START/STOP per fermare l’esecuzione, selezionate un
nuovo valore di quantizzazione e riascoltate. Potete continuare liberamente fino a raggiungere il risultato che
desiderate.

gli user styles Pag.41


manuale d’istruzioni wk2000 se

CANCELLARE (Clear) Note da un RIFF

Se un RIFF contiene delle note sbagliate, potete cancellarne fino a 5 simultaneamente.

1 Selezionate il RIFF e premete il tasto CLEAR

2 Selezionare la traccia da correggere con il tasto funzione relativo.

3 Selezionate il RIFF da correggere, e premere CLEAR


Nell’esempio vengono cancellate alcune note nella traccia Drums.

4 Mentre il RIFF è in esecuzione, controllate con il contatore di battute il


punto in cui volete cancellare le note, premete la nota da cancellare
sulla tastiera poco prima del punto stabilito
5 Fermare il PATTERN con il tasto START/STOP

5 Per uscire dal modo CLEAR premere due volte ESCAPE


Applicare questa procedura a tutti i RIFF da correggere.

Clear Track, Clear RIFF, Clear Tempo, Clear All


La funzione CLEAR permette di cancellare rispettivamente: la singola traccia del RIFF, tutte le tracce del RIFF, la traccia
del Tempo dello STYLE o l’intero STYLE. CLEAR TRACK e CLEAR RIFF modificano la VARIATION corrente. CLEAR TEMPO
e CLEAR ALL modificano l’intero Style.
1 Entrare in modo RECORD e premere il tasto CLEAR

2 Selezionate il RIFF da cancellare con i tasti +/- della tastiera numerica


Potete selezionare i seguenti RIFF: BasicMaj, BasicMin, Basic7th, IntMajor,
IntMinor, In7_th, EndMajor, EndMinor, End7_th, Fill, TempoTrk, ALL.

3 Selezionate la VARIATION premendo il tasto corrispondente

4 Selezionate la traccia da cancellare premendo il tasto funzione rela-


tivo (F1/F5)

5 Per cancellare il tempo riportandolo al valore di default, selezionate


CLEAR TEMPOTRK con il DIAL

6 Per cancellare l’intero STYLE selezionate CLEAR ALL con il DIAL

7 Dopo aver selezionato la parte desiderata (traccia, RIFF, Tempo, All),


premete ENTER due volte

Premendo invece ESCAPE si rientra nella schermata dell’ambiente


RECORD
Una traccia registrata è facilmente identificabile dal nome che appare sopra
il Program Change

SALVATAGGIO (SAVE) DELLO USER STYLE SU FLOPPY DISK


Gli USER STYLES rimangono in memoria anche dopo aver spento lo strumento, ma per evitare la perdita dei dati è sempre
meglio archiviarli su FLOPPY DISK, usate la procedura SAVE STYLES spiegata nel capitolo relativo al FLOPPY DISK.

Pag.42 gli user styles


manuale d’istruzioni wk2000 se

COPIARE GLI STYLES (STYLE COPY)


La funzione COPY permette di copiare uno STYLE (interno or User) in una delle 8 locazioni USER STYLE (96-103) di-
sponibili in memoria. Ad esempio, potete usare la funzione Copy per copiare uno STYLE interno nell’area USER e poi
modificare la copia aggiungendo o cancellando delle note da uno o più RIFF delle tracce dello Style.

1 Entrate in modo RECORD e premete il tasto COPY

Il display mostra la seguente schermata: Il numero a sinistra lampeggiante


identifica lo STYLE iniziale Il numero a destra rappresenta quello di de-
stinazione (selezionato automaticamente). ESEMPIO: se uno USER STYLE
occupa la locazione N. 96, la destinazione sarà la N.97

2 Ruotare il DIAL per selezionare lo STYLE da copiare. Possono essere


selezionati numeri da 00 a 103

3 Premere ENTER due volte per confermare

Premere ESCAPE per uscire dalla funzione e tornare in modo RE-


CORD

Le USER STYLE PERFORMANCE Track Sound name Pr. Change


Drums Stand1 112
Gli USER STYLE dispongono di una PERFORMANCE di default così com- Bass Finger 33
posta: Acc1 Piano1 00
Acc2 SteelGtr 25
Acc3 Strings 48
Programmare una PERFORMANCE per uno USER STYLE
Diversamente dalle PERFORMANCES degli ambienti REALTIME, SONG/ STYLE E SONG, non è possibile accedere diret-
tamente alla USER STYLE PERFORMANCE, con il tasto PERFORMANCE RECALL. La USER STYLE PERFORMANCE infatti
viene memorizzata esclusivamente nella locazione dello USER STYLE corrente. Una USER STYLE PERFORMANCE può
essere programmata solo in ambiente USER STYLE RECORD. Usate il metodo già descritto nel capitolo PERFORMANCE
per modificare i parametri delle tracce. Controllate che il nome della traccia appaia sopra il numero di PROGRAM
CHANGE (premete due volte il tasto funzione relativo).
Dopo aver programmato la USER STYLE PERFORMANCE, tenete premuto
il tasto PERF STORE

Premere ENTER per confermare

Le modifiche vengono memorizzate direttamente nella locazione dello USER STYLE. Seguite la procedura di già descritta.
ASSEGNARE UN NOME ALLO USER STYLE
Ad ogni USER STYLE può essere assegnato un nome seguendo la procedura già descritta nel capitolo PERFORMANCE
IMPORTANTE: per assegnare il nome allo STYLE bisogna entrare in ambiente RECORD e selezionare la
pagina PERFORMANCE NAME con il tasto PAGE.

1 Selezionare uno USER STYLE, premere il tasto REC per entrare nel-
l’ambiente RECORD

2 Premete il tasto PAGE > per selezionare PERFORMANCE NAME

Inserire il nome usando la tastiera dello strumento

4 Tenete premuto il tasto PERF STORE poi confermate con ENTER, il nome
dello USER STYLE viene così memorizzato.
REGISTRARE I PROGRAM CHANGE
Se durante la registrazione di uno USER STYLE viene cambiato suono il PROGRAM CHANGE relativo viene registrato
nella traccia in uso. Ascoltando poi l’esecuzione la traccia (o le tracce) con il cambio di suono suoneranno il primo ciclo
del RIFF con il suono iniziale, mentre solo nel secondo passaggio del RIFF ed in tutti quelli successivi suonerà l’ultimo
PROGRAM CHANGE memorizzato. E meglio perciò registrare il cambio di suono (PROGRAM CHANGE) un istante pri-
ma della fine del primo ciclo del RIFF, in questo modo, tutti i successivi cicli del RIFF suoneranno con il suono iniziale.
I risultati migliori si ottengono con RIFF di lunghezza pari ad almeno 4 battute.
REGISTRARE I CONTROLLI
Tutti i controlli generati dai dispositivi interni o esterni (Pitch/Modulation Ball, Pedali opzionali ecc.), possono essere
registrati in una traccia in registrazione. Per registrare messaggi di Volume di sezione, usate il pedale Volume opzionale.
Ricordatevi di assegnare il pedale Volume su SECTION VOLUME (menu GENERAL).

gli user styles Pag.43


manuale d’istruzioni wk2000 se

IL DIGITAL SIGNAL PROCESSOR


WK2000 SE dispone di un efficace DSP (Digital Signal Processor) composto da due sezioni,
per arricchire i suoni dello strumento con riverberi ed effetti di ritardo/modulazione. E’
possibile dosare opportunamente per ogni sezione in uso la loro quantità grazie ad un
sofisticato controllo di SEND (mandate effetti). Il tasto per accedere al menù di controllo
del DSP è situato nell’area UTILITY.
REV/CHO
Attivando questo tasto (LED acceso, default), i suoni assegnati alla PERFORMANCE
corrente sono elaborati sia dal REVERB (Riverbero) che dal CHORUS (unità multief-
fetto). Disattivando il DSP (LED spento) , il suono non viene processato dal DSP e
rimane senza effetto. Il suono processato viene inviato sia al sistema di amplificazione
interno sia alle uscite ausiliarie LEFT/RIGHT
ASSEGNAZIONE DEGLI EFFETTI
Il metodo di assegnazione degli effetti alla Performance è lo stesso per tutti gli ambienti: STYLE/REAL TIME, SONG
STYLE, SONG
Come assegnare il tipo di effetto

1 Premere il tasto REV/CHO per alcuni secondi


Il display visualizza il tipo di effetto assegnato alla Performance corrente.

2 Usate il CURSORE e ruotate il DIAL per assegnare un effetto diverso


Questa operazione permette di scorrere i 22 diversi tipi di effetti disponi-
bili per ogni unità del DSP. Si può selezionare un effetto diverso in ogni
unità del DSP.
3 Per regolare il volume generale dell’effetto volume spostarsi con il
CURSORE sul volume e modificare il suo valore con il DIAL

4 Per uscire dal menù usare il CURSORE o premere ESCAPE

Gli effetti selezionati sono ora assegnati alla Performance corrente.

5 Per salvare le modifiche premere STORE PERFORMANCE per qualche


istante e confermare con ENTER

Attenzione! Selezionando un’altra Performance prima di aver salvato i dati le modifiche eseguite andranno perdute.
Disattivare gli effetti
Gli effetti assegnati alla Performance corrente possono essere disattivati in
ogni momento premendo il tasto REV/CHO (LED spento), premendo di nuovo
questo tasto il DSP si riattiva (LED acceso).
CONTROLLARE LA MANDATA EFFETTI (Send Level)
È possibile impostare il giusto livello di effetto (Reverb o Chorus), in modo indipendente per ogni traccia della Performance
REVSEND
Determina il livello di REVERB in ogni traccia della Performance
CHOSEND
Determina il livello di CHORUS in ogni traccia della Performance
1 Selezionare una traccia con i tasti funzione (F1/F9)
Nota: Gli ambienti Performance e Single Touch Play non devono essere selezionati

2 La traccia selezionata lampeggia sul display, ed il suono ad essa


assegnato viene mostrato nella del display ad 8 cifre. Premere il tasto
PAGE per entrare nel menù di edit della traccia.
3 Premere il tasto PAGE fino a posizionarsi sulla pagine REVSEND o
CHOSEND. Il valore visualizzato (da 00 a 15) indica la quantità di
effetto applicata sulla traccia.
4 Modificare il valore ruotando il DIAL

5 Premere ESCAPE per uscire

6 Premere STORE PERFORMANCE per alcuni secondi, poi ENTER per


salvare l’edit dei parametri nella PERFORMANCE corrente
Attenzione! Selezionando un’altra Performance prima di aver salvato i dati le
modifiche eseguite andranno perdute.

Page44 Il digital signal processor


manuale d’istruzioni wk2000 se

SAMPLING/VOCAL PROCESSOR
DIGITAL AUDIO SAMPLER
Con WK2000 SE avete a disposizione una completa sezione di campionamento digitale. La workstation è in
grado di acquisire dalle connessioni in ingresso, MIC e LINE, due tipi di segnali:
•Segnali Microfonici (MIC) provenienti da un microfono
•Segnali di Linea (LINE) provenienti da uno strumento
•Risoluzione del campionamento : 16 bit
•Tempo di campionamento : approx. 6 secondi
IMPOSTARE IL LIVELLO DEL SEGNALE MICROFONICO
Per chi canta è così possibile usare gli effetti e l’amplificazione interna di WK2000 SE collegando un microfono all’in-
gresso Mic del VOCAL PROCESSOR. Il segnale viene processato, elaborato dal mixer principale e successivamente
inviato gli altoparlanti ed alle uscite ausiliarie (L/R outputs)
1 Inserire un microfono nella presa Mic (o uno strumento nella presa
LINE)
2 Regolare il livello del segnale con la manopola coassiale GAIN, questa
può regolare in modo indipendentel i due segnali in ingresso.
Il segnale in ingresso può essere campionato o usato per attivare il Vocal
Processor.
PROCEDURA DI CAMPIONAMENTO E SELEZIONE DEI CAMPIONI (SAMPLE)
1 Premere il tasto RECORD
Il display mostra la schermata lampeggiante: [Sampling]
2 Dare un segnale nel microfono (cantare, parlare)
Premendo di nuovo RECORD si può ripetere l’operazione daccapo.
3 Premere il tasto SAMPLES ed assegnare il campione alla tastiera con
la procedura precedentemente spiegata.
Il campione viene memorizzato nell’area RAM interna alimentata nel gruppo dei SAMPLES, perciò accendendo e
spegnendo la tastiera questo rimane in memoria. Per la selezione dei campioni via MIDI, fate riferimento al ca-
pitolo sul MIDI. Per evitare comunque possibili perdite di dati salvare sempre i campioni su FLOPPY o su HD, con
la procedura già descritta nel capitolo DISCO e HARD DISK. Ogni volta che si esegue un campionamento, viene
utilizzata tutta la memoria RAM disponibile per l’area Sampling (100 Ksamples circa).
N.B. un FLOPPY o una partizione dell’HD può contenere un solo file di campioni.
I PARAMETRI DI EDIT DEL CAMPIONE
Una volta acquisito, il campione può essere modificato tramite alcuni parametri specifici. I tasti PAGE permettono di
selezionare le pagine dell’edit del SAMPLE. I valori si possono modificare con il DIAL .
REVERB
Permette di regolare la quantità di riverbero applicata al campione. Il tipo di riverbero dipende dalla selezione effettuata
nell’unità REVERB del DSP. La quantità di riverbero può variare da 0 (campione senza effetto) fino a 15 (campione con
massimo effetto).
CHORUS
Permette di regolare la quantità di CHORUS (effetto) applicata al campione. Il tipo di effetto dipende dalla selezione
effettuata nell’unità CHORUS del DSP. La quantità di effetto può variare da 0 (campione senza effetto) fino a 15 (cam-
pione con massimo effetto).
N.B. Controllare che il riquadro CHORUS a destra nel display sia acceso.
VOLUME
Regola il volume generale del campione. Valori assegnabili da 0 a 16.
PAN
Regola la posizione del campione nel panorama stereo. Valori assegnabili: L31 (tutto a sinistra) 00 (al centro) R31
(tutto a destra), Mute (non suona).
Nota: L’impostazione su MUTE permette di ascoltare quando REVERB e CHORUS sono attivati, solo il campione effettato con un
risultato sonoro molto suggestivo
TUNING
Regola l’Intonazione del campione in modo fine, fino ad un semitono sopra o sotto all’altezza corrente. Valori assegnabili:
-8/0/+8.
CANCELLARE I SAMPLES DALLA MEMORIA
È possibile cancellare tutti i campioni in memoria con la funzione INITSMP nel menù MIDI/GENERAL
1 Tenere premuto per qualche istante il tasto MIDI/GENERAL
2 Con i tasti PAGE selezionare la pagina INIT posizionata di default su ALL
3 Selezionare INITSMP Con il DIAL o con i tasti +/- della tastiera numerica destra
4 Premere ENTER per confermare (o ESCAPE per uscire dalla funzione)
sampling & vocal processor Page45
manuale d’istruzioni wk2000 se

IL VOCAL PROCESSOR
La WK2000 SE è dotata di una sezione VOCAL PROCESSOR in grado di elaborare il segnale microfonico in ingresso,
generando un’armonizzazione vocale fino a quattro parti, controllabile in tempo reale. Per la regolazione del microfono
fate riferimento al capitolo precedente: “Impostare il livello del segnale microfonico”, a pag.45. Il VOCAL PROCESSOR
dispone inoltre di vari PRESET e di una serie di funzioni di controllo.
ATTIVAZIONE DEL VOCAL PROCESSOR
ATTENZIONE! Per ascoltare l’armonizzazione generata dal VOCAL PROCESSOR in tempo reale, (suonando cioè
sulla tastiera e cantando nel microfono), è necessario prima abilitare l’ingresso microfonico (MIC. ON). Seguite a
questo proposito le istruzioni del paragrafo seguente “PAD 2 EQUAL MIC.”.
Premere il tasto [VOCAL P.], il led relativo si accende (ON)
Una volta attivato il microfono (MIC. ON) e premuto il tasto VOCAL P., è possibile ascoltare l’armonizzazione vocale
prodotta dal VOCAL PROCESSOR, suonando degli accordi sulla parte destra della tastiera e cantando nel microfono.
Per usare il VOCAL PROCESSOR non deve assere selezionato l’ambiente SAMPLING.
SELEZIONE DEI PRESET DEL VOCAL PROCESSOR
I parametri del VOCAL PROCESSOR sono organizzati in 8 Preset pronti per l’uso.
Num. Preset
1 Tenere premuto il tasto VOCAL P. per alcuni secondi. Il display mostra
il nome del preset corrente. 01 VOCAL
02 VOCAL
03 GLIDE
2 Ruotare il DIAL per selezionare i Preset 04 GLIDE
05 VOCLF
L’impostazione del VOCAL PROCESSOR può essere memorizzata in una delle 63 06 VOCLF
PERFORMANCE a disposizione. Tenete premuto il tasto STORE PERFORMANCE e poi 07 UNISO
ENTER, per salvare l’impostazione nella PERFORMANCE corrente. 08 UNISL
Premere ESCAPE per uscire dal menù.
EDIT DEI PARAMETRI DEL VOCAL PROCESSOR
Il VOCAL PROCESSOR dispone di un completo menù di edit per la modifica
dei parametri. Il menù viene attivato e controllato tramite i quattro
PROGRAMMABLE PAD sul pannello.
PAD 1 (TRACK MUTE)
DISPLAY
Tramite questo tasto è possibile abilitare o disabilitare la traccia di
controllo del VOCAL PROCESSOR. Il display mostra lo stato OFF/ON
VOCAL TRACK Off
del parametro. VOCAL TRACK On
PAD 2 (EQUAL/MIC)
Questo tasto permette di regolare alcuni importanti parametri dei segnali esterni, Microfono (MIC) o Linea (LINE)
a seconda delle vostre esigenze.
Premere il tasto PAD 2, EQUAL/MIC. Il display mostra la prima pagina
dei parametri: lo status ON/OFF ed il VOLUME.

NOTE: la presenza del


PARAMETRO Descrizione
DISPLAY simbolo > nell’angolo MIC ON/OFF, Abilita (ON) o disabilita (OFF)
del display indica un il segnale audio del microfono
MIC. : ON VOLUME: 127 menù multi pagina. collegato.
MIC VOLUME Imposta il livello del microfono
LINE : ON VOLUME: 82 > (valori: 0-127).
LINE ON/OFF Abilita (ON) o disabilita (OFF)
il segnale audio uno strumento
esterno collegato all’ingresso
LINE ( chitarra, tastiera, ecc.)
Ogni volta che il tasto CURSOR viene premuto sono selezionati i parametri LINE VOLUME Imposta il livello del segnale
della pagina: MIC ON/OFF, MIC VOLUME, LINE ON/OFF, LINE VOLUME. di linea esterno (valori: 0-
127
I valori dei parametri possono essere modificati ruotando il DIAL

Premere PAGE per selezionare la pagina dei parametri seguente:

DISPLAY PARAMETRO Descrizione


REV MIC Imposta il livello del riverbero nel
RevMic.: 05 ChoMic.: 03 microfono. (valori: da 0 a 15).
CHO MIC Imposta il livello del Chorus nel
Compress: -4 > microfono. (valori: da 0 a 15).
COMPRESS (*) Imposta l’intervento del
compressore sul microfono
(valori: da OFF a -24).
La selezione dei parametri avviene premendo CURSOR, mentre il (*) Il compressore (COMPRESS) ottimizza la
DIAL permette di modificare il loro valore. dinamica del segnale microfonico, evitandone
anche la distorsione.
Page46 sampling & vocal processor
manuale d’istruzioni wk2000 se

Premendo di nuovo PAGE viene selezionata la pagina seguente: PARAMETRO Descrizione


LOW GAIN Regola il guadagno sui
bassi dell’equalizzatore del
DISPLAY microfono. (valore: +/-12db).
LOW GAIN Regola il guadagno sugli
LowGain: 00 MidGain: 00 alti dell’equalizzatore
microfono. (valore: +/-12db).
del

MIDDLE GAIN Regola il guadagno sui


HiGain: 00 MidFreq: 14 < medi dell’equalizzatore del
microfono. (valore: +/-12db).
MIDDLE FREQ Sposta la frequenza di intervento
sulle medie dell’equalizzatore.
La selezione dei parametri avviene premendo CURSOR, mentre il (valore: 0/14).
DIAL permette di modificare il loro valore.

Premere ESCAPE o il PAD 2 EQUAL MIC per uscire dal menù.

PAD 3 (EDIT)
Premere PAD 3 per accedere alla pagina dei parametri del VOCAL PARAMETRO Descrizione
PROCESSOR. VP TRACK Imposta la traccia di controllo
del vocal processor. (valore:
DISPLAY
1-16).
VOLUME Regola il volume del vocal
VpTrack: 08 Volume: 115 processor. (valore: da 0 a127).
OCTAVE Sposta l’ottava del vocal
Octave: 00 Sustain: 14 processor. (valore +/-24).
SUSTAIN Aggiunge sustain al segnale del
vocal processor. (value 1/15).

PAD 4 (VOCAL MUTE)


Questo tasto abilita (ON) o disabilita (OFF) il VOCAL PROCESSOR. In questo
modo è possibile attivare o disabilitare l’armonizzazione nel corso della
vostra performance vocale. DISPLAY

Vocal Processor ON
Vocal Processor Off
I PAD PROGRAMMABILI
E’ possibile assegnare le seguenti funzioni ai quattro PADS:

•SAMPLES (campionamenti)
•Suoni percussivi dai DRUMKIT

PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE

1 Assegnare un DRUMKIT o un SAMPLE ad una delle sezioni in tempo


reale ad UPPER 1 o UPPER 2

Come spiegato precedentemente, impostate come desiderate i parametri


del Volume, mandata effetti, PAN ecc.

2 Tenere premuto il PAD dove assegnare il suono

3 Tenendo premuto il PAD premere un tasto sulla tastiera corrispondente


al suono che volete associare
4 Ripetere la procedura sugli altri PADS

5 Premere il tasto STORE PERFORMANCE e quindi ENTER per


memorizzare la configurazione dei PADS nella PERFORMANCE
corrente
È importante ricordare che i PADS sono utilizzati anche per il controllo
del VOCAL PROCESSOR, pertanto per suonare i SUONI PERCUSSIVI
o SAMPLES con i PAD, è necessario che non sia selezionato il VOCAL
PROCESSOR.
Nota 1: Se ai 4 PADS sono state assegnate determinate note di un DRUMKIT (Es. C3, F4, D2, C6), eseguendo
un cambio di suono, (da un SAMPLE o da un DRUMKIT ad un altro), i numeri di nota programmati rimangono
memorizzati nella PERFORMANCE corrente fino a quando non vengono aggiornati da altri suoni.
sampling & vocal processor Page47
manuale d’istruzioni wk2000 se

IL MIDI
Con il protocollo MIDI è possibile:
• Usare WK2000 SE per controllare un altro strumento musicale;
• Collegare WK2000 SE ad un sequencer (computer) esterno per programmare Sequenze
• Controllare WK2000 SE tramite una master keyboard o con un altro dispositivo di controllo (guitar controller,
wind controller, DRUM pads, ecc.).
LA PORTA COMPUTER
La porta COMPUTER permette di collegare la tastiera ad un PC utilizzando la connessione seriale (RS232). Un solo
cavo permette il collegamento bidirezionale. L’uso della porta COMPUTER disabilita le prese MIDI . Come per l’inter-
faccia MIDI standard anche la porta COMPUTER consente il controllo di 16 canali MIDI (come per una interfaccia MIDI
standard).

TRACCE E CANALI MIDI


WK2000 SE può sempre ricevere dati su 16 canali MIDI contemporaneamente. Può invece trasmettere, su 16 canali
MIDI contemporaneamente, solo in ambiente Song. Può essere assegnato un qualsiasi canale MIDI (da 1 a 16) ad ogni
traccia. Una traccia può anche essere esclusa dalla ricezione di dati MIDI assegnandole [OFF].
CONFIGURAZIONE MIDI MODO SONG CONFIGURAZIONE MIDI SONG STYLE E STYLE
SONG TRACK MIDI Channel Style Track No. MIDI
1 1 Ch.
2 2
3 3 Drum F1 10
4 4 Bass F2 2
5 5
6 6 Acc1 F3 3
7 7 Acc2 F4 4
8 8
9 9 Acc3 F5 5
10 10 Lower F7 6
11 11
12 12 Upper2 F8 7
13 13
Upper1 F9 8
14 14
15 15
16 16

REGOLE PER IL COLLEGAMENTO MIDI

Nei collegamenti MIDI strumento che controlla un altro strumento viene definito MASTER, mentre lo strumento che
viene controllato viene definito SLAVE. Il MIDI OUT dello strumento MASTER, va collegato al MIDI IN dello strumento
SLAVE. Per programmare una Song da un sequencer esterno il MIDI OUT di WK2000 SE va collegato al MIDI IN del
sequencer; il MIDI OUT del sequencer va collegato al MIDI IN di WK2000 SE.
• Non collegare tra loro due prese appartenenti allo stesso strumento.
• Nei collegamenti con dispositivi esterni, le tracce del dispositivo esterno e le tracce di
WK2000 SE, devono essere impostate sugli stessi canali MIDI.

ASSEGNAZIONE DEI CANALI MIDI

La configurazione dei canali MIDI di ogni Performance è programmabile per ogni traccia e memorizzabile (STORE
PERFORMANCE). La procedura di assegnazione dei canali MIDI è spiegata nel capitolo MIDI/GENERAL.

MIDI LOCK

Attivando questa funzione viene inibito il cambio della configurazione MIDI dello strumento richiamando diverse PER-
FORMANCES.

CANALI COMMON E CHORD

I principali usi pratici di queste due funzioni sono:


• Controllare l’intera WK2000 SE da una Master keyboard. Questa deve trasmettere sullo stesso canale
impostato su WK2000 SE per COMMON o CHORD.
• Dedicare una traccia speciale per la selezione e il controllo degli Styles, Performances, Songs, funzioni del
pannello ecc. In uno strumento di controllo esterno come per esempio un sequencer.
Per accedere alle funzioni COMMON e CHORD channels, fate riferimento al capitolo [OPERAZIONI PRELIMINARI].

Common Channels

Una volta assegnato il canale COMMON la ricezione su questo canale di PROGRAM e CONTROL CHANGE opportuni,
permette la selezione di: STYLES, SONG, SONG STYLE, EFFECTS ed altre funzioni elencate nel capitolo [Appendice]
alla fine del manuale

Page48 il MIDI
manuale d’istruzioni wk2000 se

Chord Channel

Questa funzione viene utilizzata per il collegamento della fisarmonica MIDI. Il canale Chord può essere usato per rice-
vere gli accordi dalla fisarmonica MIDI e controllare l’accompagnamento automatico di WK2000 SE. Usate la procedura
già spiegata per assegnare un canale MIDI. Premere ESCAPE per tornare al menu principale. Tenere premuto STORE
PERFORMANCE e poi ENTER per memorizzare la configurazione MIDI nella Performance corrente.

Nota: la corretta impostazione delle funzioni Common e Chord, è essenziale per assicurare la compatibilità con una
fisarmonica MIDI (fate riferimento al paragrafo [PILOTARE WK2000 SE DA UNA FISARMONICA MIDI]).

Numerazione MIDI

La numerazione dei dati MIDI inizia inizia da 0 fino 127. Alcuni strumenti possono però adottare una numerazione da
1 a 128. Quando si utilizzano dispositivi che adottano una numerazione diversa, occorre eseguire la conversione tra
un sistema di numerazione e l’altro.

PRINCIPALI APPLICAZIONI MIDI


Pilotare un expander (o altre tastiere)

Per controllare un expander o altri strumenti MIDI usando WK2000 SE come strumento Master, seguire attentamente
queste indicazioni.

•Collegare il MIDI OUT della tastiera con il MIDI IN dell’expander

Collegare il MIDI OUT di WK2000 SE al MIDI IN dell’expander. Selezionare l’ambiente Real Time su WK2000
SE per poter suonare almeno 3 suoni simultaneamente (sezioni UPPER 1, UPPER 2 e LOWER). L’ambiente Song
dispone di una sola traccia per suonare in Real Time. Con questa impostazione i messaggi MIDI generati da
WK2000 SE, sono inviati dal MIDI OUT al MIDI IN dell’expander. Impostando i due strumenti sugli stessi canali
MIDI, suonando WK2000 SE suonerà anche l’expander. Se desiderate ascoltare solo i suoni dell’expander ed
escludere i suoni di WK2000 SE impostare le tracce della tastiera in modalità [LOCAL OFF] (in MIDI/GENERAL).
In questo modo le tracce corrispondenti alle sezioni realtime (F7/F9) sulla sezione LOCAL OFF, sono scollegate
dal generatore sonoro interno; i dati provenienti dalla tastiera sono inviati solo dalla presa MIDI OUT suonerà
così il solo expander.

OPERAZIONI PRELIMINARI

1 Collegare il MIDI OUT di WK2000 SE al MIDI IN di un expander


esterno

2 Selezionare una Performance e la traccia su cui intervenire

NOTE: programmate una traccia, con i program, livelli, pan, effetti ecc.
Che desiderate.

3 Tenere premuto per qualche istante il tasto MIDI/GENERAL e premere


ripetutamente il tasto Page> fino a quando il display mostra la pagina
MIDI CHANNELS TRACK

I canali MIDI delle sezioni di WK2000 SE, devono corrispondere con quelli
dell’expander, (viceversa si può programmare l’expander in modo da farlo
corrispondere con WK2000 SE).

4 Premere ENTER per attivare la funzione CHANNEL

Il DIAL controlla il numero di canale MIDI mentre i tasti CURSOR permet-


tono la selezione delle prime 8 tracce. Per selezionare le tracce successive
premere il tasto F9

5 Premere di nuovo ENTER, il display mostra la prima traccia ed il canale


MIDI corrispondente. Usate il DIAL per cambiare l’assignazione del
canale MIDI

6 Suonando ora WK2000 SE ascolterete contemporaneamente anche


l’expander esterno

7 Premere ESCAPE per uscire dall’ambiente [MIDI/GENERAL]. Tenere


premuto qualche secondo il tasto STORE PERFORMANCE poi ENTER,
per memorizzare le modifiche in nella PERFORMANCE corrente

il MIDI Page49
manuale d’istruzioni wk2000 se

PILOTARE WK2000 SE DA UNA FISARMONICA MIDI


Dopo aver collegato il MIDI OUT della fisarmonica al MIDI IN MIDI di WK2000 SE, seguite questa procedura per controllare
WK2000 SE da una fisarmonica MIDI:
1 Abilitare la funzione MIDI LOCK MIDI Accordion settings

Impostare il parametro su ON nel menù MIDI/GENERAL. Per maggiori Track MIDI Channel
dettagli fate riferimento al capitolo specifico. DRUM Ch 10
BASS Ch 3
2 Impostare il canale CHORD di WK2000 SE (vedi MIDI/GENERAL) sullo ACC1 Ch 5
stesso canale MIDI utilizzato dalla fisarmonica per la trasmissione degli
accordi (di solito il Ch.2) Acc2 Ch 6
Acc3 Ch 7
3 Impostare i canali MIDI, fate riferimento alla tabella qui a fianco LOWER Ch 2
UPPER2 Ch 1
4 Impostare il canale COMMON su OFF UPPER1 Ch 1
COMMON OFF
5 Accertarsi che la modalità di riconoscimento accordi sia su: ONE
FINGER mode (vedere cap.ARRANGE MODE) CHORD 2

6 Estendere al massimo il punto di SPLIT degli accordi (vedere SPLIT)


Nota: I canali MIDI della fisarmonica MIDI di controllo master e WK2000 SE vanno impostati opportunamente. Solita-
mente la tastiera della mano destra della Fisa trasmette sul canale MIDI 1, gli accordi (CHORD) sul canale MIDI 2 ed
i BASSI sul canale MIDI 3. E’ possibile memorizzare la configurazione MIDI in una (o più) PERFORMANCES (max 63) e
salvare i dati su FLOPPY.
Usare WK2000 SE in modo SONG con un computer (o sequencer esterno)

Seguite le seguenti istruzioni per collegare WK2000 SE ad sequencer software su PC. La tastiera genera i dati MIDI
che vengono inviati al MIDI IN del PC. Questo li memorizza e li indirizza al proprio MIDI OUT e da qui al generatore
sonoro di WK2000 SE.

•Collegare il MIDI OUT di WK2000 SE al MIDI IN del sequencer (PC MIDI IN) e viceversa (handshake,
collegamento bidirezionale)

Con questa impostazione (modo Song) e con i canali MIDI impostati in


maniera corretta, i messaggi MIDI generati da WK2000 SE sono inviati
dal MIDI OUT al MIDI IN dell’interfaccia MIDI del computer e registrati
dal software del sequencer. Mettendo in PLAY il sequencer del computer i midi In
messaggi MIDI vengono inviati dal MIDI OUT del computer al MIDI IN di midi Out
WK2000 SE. Via MIDI possono essere inviati i messaggi di controllo per
selezionare i suoni, i volumi, pan, effetti ecc. Per esempio, la selezione di
un suono specifico WK2000 SE richiede l’invio di due messaggi di BANK LOCAL OFF
SELECT (per selezionare il banco a cui il suono appartiene), seguito dal midi In
PROGRAM CHANGE. La tabella completa dei suoni è nell’appendice
di questo manuale. Per completare il collegamento la WK2000 Se deve midi Out
essere impostata in LOCAL MODE OFF, in questo modo il generatore
sonoro viene scollegato dal controllo diretto della tastiera, è poi il sof-
tware utilizzato (sequencer) a reinviare i dati MIDI generati al MIDI in
della tastiera (funzione del sequencer: Echo back, Thru on ecc.)

La Computer Port

La COMPUTER PORT è una connessione seriale alternativa al MIDI, anche se il protocollo e la velocità di trasmissione
sono gli stessi del MIDI. L’abilitazione della porta COMPUTER disabilita la MIDI e viceversa.

•Apple Macintosh

I computer Macintosh comunicano alla velocità di 1 MHz. Consultare il manuale del software specifico che si intende
utilizzare. Per la connessione usare un cavo seriale standard DB8, fra WK2000 SE e la presa MODEM del Macintosh.
Configurare i parametri COMPUTER per MAC in [MIDI/GENERAL]

•IBM PC

I PC possono comunicare alla velocità di 31.250 baud (PC1) o 38.400 baud (PC2). Per la connessione usare cavi seriali
standard DB8-DB9, DB8-DB25, fra WK2000 SE e la porta seriale del PC. Configurare i parametri COMPUTER per PC1
o PC2 nel menù [MIDI/GENERAL].

Page50 il MIDI
manuale d’istruzioni wk2000 se

Suonare WK2000 SE tramite una MASTER KEYBOARD

Le MASTER KEYBOARD sono strumenti di controllo MIDI a tastiera senza un generatore sonoro proprio, richiedono
pertanto il collegamento MIDI ad una sorgente sonora esterna (expander) per poter suonare. Il generatore sonoro di
WK2000 SE può essere utilizzato in questo modo (SLAVE). La Master keyboard deve essere impostata per trasmettere
sul canale MIDI COMMON che avete selezionato su WK2000 SE. Tutti i messaggi di BANK SELECT (CC00) e PROGRAM
CHANGE (PC), normalmente usati per selezionare i suoni di WK2000 SE, se trasmessi sul COMMON CHANNEL vengono
interpretati come messaggi di cambio: PERFORMANCE, STYLES, SONG STYLE O SONGS.

Selezionare gli STYLES via MIDI COMMON

Per selezionare uno STYLE da una MASTER KEYBOARD (o computer), è necessario inviare due messaggi di Control Change
relativi ai BankSelect (CC 0 - 32) e (CC 32 - 0) seguiti da un Program Change (PC), con i valori indicati in Tabella

Messaggi MIDI
BankSel LSB BankSel MSB Prg Chng Locazioni ROM (Da 00 a 95) STYLE GROUP NAME
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 00 a 07 Styles Da 1 a 8 8 BEAT
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 08 a15 Styles Da 9 a 16 16 BEAT
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 16 a 23 Styles Da 17 a 24 ROCK
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 24 a 31 Styles Da 25 a 32 FUNK
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 32 a 39 Styles Da 33 a 40 DANCE 1
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 40 a 47 Styles Da 41 a 48 DANCE 2
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 48 a 55 Styles Da 49 a 56 JAZZ
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 56 a 63 Styles Da 57 a 64 US TRAD
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 64 a 71 Styles Da 65 a 71 TRAD 1
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 72 a 79 Styles Da 73 a 80 TRAD 2
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 80 a 87 Styles Da 81 a 88 LATIN 1
CC 0 - 32 CC 32 - 0 Da 88 a 95 Styles Da 82 a 96 LATIN 2
Locazioni RAM (Da 96 a103)
CC 0 - 44 CC 32 - 0 Da 0 a 7 Da 1 a 8 USER STYLES

Controllare gli STYLES via MIDI COMMON

I controlli degli STYLES possono essere simulati inviando alla WK2000 SE i messaggi di CONTROL CHANGE #80 e
#81 con i valori indicati in Tabella. Se la MASTER KEYBOARD che state usando possiede dei tasti programmabili, potete
assegnare loro alcuni dei seguenti messaggi e controllare gli STYLES direttamente dalla MASTER KEYBOARD.

Style Controller CC81 - 0 - 63=OFF - 64 -


127=ON, ON/OFF - double
Style Controller CC80 Value ONE SHOT function keys or buttons
(single function buttons) Fill >< 00 64
Fill >< CC80=00 01 65
Fill <
Fill < CC80=01
Fill > 02 66
Fill > CC80=02
Intro 08 72
Intro CC80=08
Ending 16 80
Ending CC80=16
Harmony ON/OFF 32 96
Var 1 CC80=24
Arrange ON/OFF 33 97
Var 2 CC80=25
Arrange Memory ON/OFF 37 101
Var 3 CC80=26
Var 4 CC80=27 Lower Memory ON/OFF 38 102
Key Start CC80=40 Key Start ON/OFF 40 104
Fade In/Out CC80=59 Single Touch Play ON/OFF 48 112
Rotary CC80=61 Style Lock ON/OFF 49 113
Tempo increment CC80=66 Tempo Lock ON/OFF 51 115
Tempo decrement CC80=67
Fade In ON/OFF 59 123
Next Performance CC80=68
Fade OUT ON/OFF 60 124
Previous Performance CC80=69
Rotary ON/OFF 61 125

Selezionare gli Effetti via MIDI COMMON

Per selezionare gli Effetti da una MASTER KEYBOARD (o computer) per mezzo del CANALE COMMON, è necessario
inviare due messaggi di CONTROL CHANGE relativi al cambio Effetti: CC #16 - 0/64, CC #48 - nn (numero dell’ef-
fetto), con i valori indicati in tabella (vedi capitolo Appendice).

Nota: Il CONTROL CHANGE #16 con valore 0 seleziona il REVERB, con valore 64 il CHORUS. Il CONTROL CHANGE #
48 deve essere sempre seguito dal numero dell’effetto desiderato (ved. tabella nell’Appendice).

il MIDI Page51
manuale d’istruzioni wk2000 se

Selezionare SONGS e SONG STYLES via MIDI COMMON

Per selezionare Song da una MASTER KEYBOARD (o computer), è necessario inviare un messaggio di CONTROL CHANGE
relativo al BANK SELECT (CC00) seguito da un PROGRAM CHANGE (PC), con i valori indicati in Tabella.

SONG SELECTION Song location 111 - 117


CC 32 00 CC 00 56 Prg Chng 1 111
CC 32 00 CC 00 56 Prg Chng 2 112
CC 32 00 CC 00 56 Prg Chng 3 113
CC 32 00 CC 00 56 Prg Chng 4 114
CC 32 00 CC 00 56 Prg Chng 5 115
CC 32 00 CC 00 56 Prg Chng 6 116
CC 32 00 CC 00 56 Prg Chng 7 117
SONG STYLE SELECTION Song Styles locations 104 - 110
CC 32 00 CC 00 62 Prg Chng 1 104
CC 32 00 CC 00 62 Prg Chng 2 105
CC 32 00 CC 00 62 Prg Chng 3 106
CC 32 00 CC 00 62 Prg Chng 4 107
CC 32 00 CC 00 62 Prg Chng 5 108
CC 32 00 CC 00 62 Prg Chng 6 109
CC 32 00 CC 00 62 Prg Chng 7 110
RAM RealTime Performances
PERFORMANCE SELECTION
locations 0 - 63
CC 32 00 CC 00 48 Prg Chng 1 0

CC 32 00 CC 00 48 Prg Chng 64 63

Selezionare i banchi di suoni via MIDI ( Bank 1, 2, 3, 5, 6 )

I banchi di suoni sono selezionabili via MIDI (Bank Select - CC 00 + valore del banco) per ottenere il cambio suono
sono i seguente: Bk 1, 2, 3, relativi alla mappa suoni GMX (standard Generalmusic), Bk 5 utilizzato per richiamare i
SAMPLES (da 1 a 8) e Bk 6 estensione della mappa suoni WK2000 SE (da 00 a 59 + 1 Kit di effetti - posizione 112).
Inoltre, ci sono altri banchi suono (non selezionabili dall’utente) ma comunque necessari alla struttura interna dello
strumento per consentire la compatibilità con altri strumenti Generalmusic.

CC 00 = vv (vv=valore banco) Prg Chng da 1 a128

Altri parametri MIDI

WK2000 SE dispone di parametri MIDI addizionali che rendono lo strumento più flessibile. I parametri possono essere
richiamati entrando nell’ambiente MIDI/GENERAL:
•General MIDI ON/OFF
•Channel Lock
Per ulteriori dettagli consultare il capitolo [MIDI/GENERAL].

Additional MIDI parameters

WK2000 SE può gestire via MIDI alcuni messaggi di Esclusivi di Sistema Generalmusic, necessari per controllare i parametri
relativi agli effetti, master tune, master transpose. La stringa di dati necessaria per ogni parametro è la seguente:

REVERB CHANGE F0,2F,30,01,00,00,00,13,00,vv,F7 vv= effect number 00h-15h


REVERB LEVEL F0,2F,30,01,00,00,00,13,01,vv,F7 vv= reverb volume 00h-7Fh
REVERB TIME F0,2F,30,01,00,00,00,13,02,vv,F7 vv= reverb time 00h-7Fh
CHORUS CHANGE F0,2F,30,01,00,00,00,13,05,vv,F7 vv= effect number 00h-15h
CHORUS LEVEL F0,2F,30,01,00,00,00,13,06,vv,F7 vv= effect volume 00h-7Fh
CHORUS RATE F0,2F,30,01,00,00,00,13,07,vv,F7 vv= value effect rate 00h-7Fh
CHORUS DEPTH F0,2F,30,01,00,00,00,13,08,vv,F7 vv= value effect depth 00h-7Fh
MASTER TUNE F0,2F,30,01,00,00,00,07,00,vv,F7 vv= central value 40h + / - 40h
MASTER TRANSPOSE F0,2F,30,01,00,00,00,09,02,vv,F7 vv= central value 18 h+/-18 h semitones

ATTENZIONE: Tutti i numeri all’interno della stringa di


Nota: Il volume del riverbero selezionato dallo sistema esclusivo devono essere espressi nel sistema
strumento deve essere impostato sul valore mas- [ESADECIMALE]. I messaggi di sistema esclusivo non
simo (127) hanno bisogno del canale MIDI specifico.

Page52 il MIDI
manuale d’istruzioni wk2000 se

MIDI/GENERAL
Per accedere a questo menù premere per qualche istante il tasto MIDI/GENERAL. I tasti PAGE<>
permettono la selezione delle pagine, mentre i tasti CURSOR selezionano i parametri.
•Pedal
Questo menù assegna una funzione ad un pedale switch (opzionale), che avrete avuto cura di collegare sul pannello
posteriore. l’accesso alle funzioni controllabili con il pedale è dato dal DIAL o dai tasti +/- della tastiera numerica di
destra.

1 SW UP1/2: attiva e disattiva le sezioni in real time Upper1 e Upper2. È utile per alter-
nare due suoni senza interrompere l’esecuzione

2 ST/STP: avvia e interrompe l’accompagnamento ritmico

3 FILL A: esegue il FILL IN A

4 FILL IN: esegue il FILL IN

5 FILL B: esegue il FILL IN B

6 INTRO: esegue l’introduzione della VAR selezionata

7 ENDING: esegue il finale della VAR selezionata

• Volume PEDAL

Sull’apposito connettore sul pannello posteriore dello strumento può essere collegato un pedale volume opzionale
(GEM prod. code: 970013). Da questo menù il pedale può essere programmato per agire a livello generale [ALL] o
sulle sezioni [SECTION]. La selezione può essere eseguita con il DIAL.
Premendo di nuovo il tasto PAGE> il display visualizza i menù delle le funzioni: TUNING, DYNAMIC, SERIAL COMPUTER.
Con il tasto CURSOR si seleziona il parametro mentre il DIAL cambia il suo valore.

• Tuning

Valore: (-63/63) regola l’intonazione generale dello strumento A=440. I valori possono essere modificati con il DIAL

• KeyTouch

Seleziona diverse curve di risposta alla dinamica della tastiera: SOFT, NORMAL, HARD, selezionabili con il DIAL. Il
valore [OFF] esclude la dinamica della tastiera.

• Serial

Se WK2000 SE è collegata ad un computer tramite la presa seriale è necessario selezionare il tipo di connessione in
funzione del tipo di computer usato : PC1, PC2, MAC.

Importante! Ricordate che l’abilitazione della porta seriale provoca l’esclusione del MIDI.

• TV

TV=PAL: Seleziona lo standard video in base al televisore usato, si può scegliere tra PAL (Europa) o NTSC (U.S.A.)

• TV text

TEXT LYRICS: abilita la visualizzazione del testo della Song sia sul monitor o TV esterno che sul display

• MIDI

MIDI: Channel, Local, Internal, G.MIDI, Start/Stop, Chn.Lock e Dump. Le modifiche di CHANNEL e LOCAL possono
essere memorizzate nella Performance.

• Channel

Con questa funzione è possibile assegnare ad ogni traccia il canale MIDI. Per accedere è necessario premere ENTER. Il
display a tre cifre indica il numero del canale MIDI assegnato alla traccia (es: C01= canale 1) ed il display a otto cifre il
numero della traccia, che può essere selezionata con i tasti +/-. Il DIAL controlla il numero di canale MIDI da associare
alla traccia (1-16) e lo stato OFF della traccia. Per selezionare rapidamente ogni traccia premere il relativo tasto funzione
(F1/F8). Dopo avere selezionato tutte e 16 le tracce, mediante il tasto PAGE >, il display visualizza la traccia COMMON
e la traccia CHORD con il relativo canale MIDI. Selezionare il canale MIDI da associare al canale COMMON e al canale
CHORD (per uso con una fisarmonica MIDI, ved. Capitolo MIDI).

MIDI/General Pag.53
manuale d’istruzioni wk2000 se

Dopo la selezione dei canali MIDI, premere ESCAPE per uscire da CHANNEL e tornare alla pagina di selezione degli
ambienti MIDI. la selezione può continuare con i tasti +/- della tastiera di destra.

•MIDI LOCAL
La funzione LOCAL (ON/OFF) abilita o disabilita il controllo della tastiera su ciascuna sezione del generatore so-
noro interno. Premere ENTER per entrare nel menù. Nel display compare il numero della tracce, il tasto funzione
[9] commuta le tracce dal gruppo A al gruppo B (A: 01-08, B: 09-16); la selezione di ogni traccia si esegue con il
tasto CURSOR > mentre il DIAL le imposta ON/OFF. Premere ESCAPE per uscire dal menù LOCAL e tornare alla
pagina di selezione dei parametri MIDI.

•MIDI PAGE

Continuare la selezione con il DIAL.

•MIDI CLOCK
Il CLOCK è un dispositivo software del sistema che genera la temporizzazione necessaria al funzionamento di tutte
le parti della workstation (STYLES, SONG STYLES, SEQUENCER, PLAYER). L’impostazione di default è su INTERNAL.
E’ possibile però utilizzare il CLOCK inviato da un altro dispositivo MIDI esterno, per sincronizzare per esempio
WK2000 SE ad un sequencer MIDI, in questo caso bisogna selezionare EXTERNAL (CLOCK EXT).

•G. MIDI
Il parametro GENERAL MIDI abilita (ON) la compatibilità dello strumento con tutti i MIDIFILE GM STANDARD
che vengono letti o caricati. Per comunicare con strumenti non GENERAL MIDI è consigliabile posizionare questo
parametro su OFF. Il DIAL commuta da ON ad OFF. Per abilitare lo standard Generalmusic (GMX) è necessario
impostare General MIDI su OFF. Questo permette l’utilizzo di tutti i banchi di suoni ed i 44 effetti di WK2000 SE
nella programmazione delle basi musicali.

•START/STOP
Permette l’attivazione degli STYLES o del SEQUENCER tramite un comando MIDI di STAR/STOP ricevuto da un device
esterno (Dum machine, Computer, Sequencer). La selezione da ON ad OFF avviene con in DIAL

•CHNLOCK (ON/OFF)
Il CHANNEL LOCK mantiene l’impostazione dei canali MIDI della PERFORMANCE corrente su tutto lo strumento.
Usando questa funzione, è necessario prima impostare ChnLock su ON, poi modificare l’impostazione dei canali
MIDI. In questo modo l’ultima impostazione dei canali MIDI viene mantenuta a livello generale per tutto lo stru-
mento. Il DIAL commuta da ON ad OFF.
L’ultima configurazione impostata rimane in memoria anche dopo aver spento lo strumento, purchè venga prima eseguito lo
STORE PERFORMANCE sulla Performance N.1, quella richiamata automaticamente da WK2000 SE dopo l’accensione).

•MIDI DUMP
La funzione DUMP trasmette via MIDI tutti i dati contenuti nella memoria interna di WK2000 SE: è una ulteriore
possibilità che viene fornita per la salvaguardia dei dati. Per scaricare i dati in un qualsiasi data filer (computer,
sequencer, ecc), procedere come segue:

1 Collegare il MIDI OUT di WK2000 SE al MIDI IN del dispositivo esterno.

2 Selezionare DUMP con il tasto PAGE > e selezionare il tipo di dati che si vuole trasferire
(ALL, SEQ, PERF) con i tasti CURSOR

3 Iniziare Ia procedura di registrazione sull’unità esterna

4 Una volta finito premere ENTER due volte

RICEZIONE DEI DATI SALVATI Per ricevere i dati salvati, collegare il MIDI OUT dell’unità esterna al MIDI IN di
WK2000 SE ed inviare i dati. WK2000 SE si predispone automaticamente alla ricezione del MIDI DUMP.

•INIZIALIZE
Questa funzione ripristina la condizione di default della memoria di WK2000 SE (ALL). Possono anche essere inizia-
lizzati solo determinati settori della memoria come: le PERFORMANCES, (PFM), il SEQUENCER (SEQ) e i SAMPLES
(SMP). Le selezione delle aree di memoria da inizializzare avviene con il DIAL, premendo ENTER due volte per
eseguire l’operazione
•rEL XX_XX_XX (DATA)
Ultima selezione del menù, Il display visualizza la data del sistema operativo installato.

Pag.54 MIDI/General
manuale d’istruzioni wk2000 se

WK2000 SE
APPENDICE

Appendice Pag.55
manuale d’istruzioni wk2000 se

WK2000 SE DATABASE SUONI

Group Progr. BANK 1 BANK 2 BANK 3 Sample BANK BANK 4

MSB=0 MSB=1 MSB=2 MSB=5 MSB=6


PIANO
0 GPiano 1 PianoMk1 PickPiano2 USER SAMPLE1 DetuneEP1 2
1 Piano2 PianoW2 Pianoctave2 USER SAMPLE2 DetuneEP2 2
2 Piano3 E.G.Piano12 E.G.Piano22 USER SAMPLE3 CpHarpsy 2
3 HonkyTonk 2 DetPiano2 Western2 USER SAMPLE4 ChurcBel 2
4 E.Piano1* ThinRhodx2 E.Piano4 USER SAMPLE5 DetnOrg1 2
5 E.Piano2* E.Piano32 E.Piano5 USER SAMPLE6 DetnOrg2 2
6 Harpsichor Harpsich22 Harpsich3 USER SAMPLE7 ChurOrg2 2
7 Clavinet SynClav WowClav USER SAMPLE8 ItAccord
CHROMATIC
8 Celesta2 CelestaPlk2 ToyPiano2 Ukulele
9 Glockenspl GlockVibes2 GlockChoir2 12StGuit 2
10 MusicBox WineGls12 MusicBell Mandolin
11 Vibraphone Vibes2 SynVibes HawGuitr
12 Marimba Marimba2 Mallet ChoGuitr2
13 Xylophone Xylophone2 XyloTribal2 FnkGuitr
14 TubularBel SoftBell2 Oohlalaa FbkGuitr
15 Santur BarChimes Climbing2 GuitarFb
ORGAN
16 Organ1 2 16’1’Draw2 Organ1WX2 S.Bass3
17 Organ2 16’8’5’Drw JazzOrgan32 S.Bass4 2
18 Organ3 SwOrgan* SynOrg12 Orchestr 2
19 ChurchOrg1 Church22 Organ3WX2 S.Strng3 2
20 ReedOrgan PipeOrgan2 Organ42 BrassTr2 2
21 Accordeo Accord1 Accord22 S.Brass3 2
22 Harmonica Blusette WestHarmon S.Brass4 2
23 Bandoneon Cassotto OrganLfo2 TaisKoto 2
GUITAR
24 NylonGtr SoloGtr VocalGtr2 Castanet
25 SteelGtr 12StlGtr SteelGtr1 ConcerBd
26 JazzGtr1 OctJzGtr2 Hawaiian MeloTom2
27 CleanGtr ElGuitar1 ChorusGtr2 808_Tom
28 MutedGtr Muted2 Dyn.Muted* GtCutNse
29 OverdrGt WhaGtr1 5thOverdr2 StrnSlap
30 DistGtr FuzzGtr HeavyGt2 Rain 2
31 HarmonxGtr SlowHarmx2 HarmGtr32 Thunder
BASS
32 AcoustcBs1 AcoustcBs2 AcousticBs3 Wind
33 FingBass Dyn.Fingrd* Dyn.Bass1* Stream
34 PickBass Dyn.Bass2* PckBass22 Bubble 2
35 Fretless AcidBass1 Flanged Dog
36 SlapBass1 Dyn.Bass3* SlapSynBs2 Horse
37 SlapBass2 WXBass2 StopBass Telephon
38 SynBass1 SynBass3 TecknoBass2 DoorCrak
39 SynBass2 SynBass4 RaveBass2 Door
STRINGS
40 Violin SlowViolin ViolinOrch2 Scratch
41 Viola BowedViola ViolaPad2 WdChimes
42 Cello SlowCello CelloEns2 CarEngin
43 Contrabass BowedBass Staccato Car Stop 2
44 TremoloStr OctTremolo2 Plectra Car Pass 2
45 Pizzicato OctPizz2 EchoPizz CarCrash
46 Harp HarpDelay2 Spacehar2 Siren
47 Timpani TimpaniEFX2 Dyn.Orch I’I* Train
ENSEMBLE
48 Strings StereoStrg2 StrgGlock2 Jetplane 2
49 SlwStrings StrgOrch2 St.SlwStrg Starship 2
50 SynStrg1 SynStrg32 SynStrg52 BurstNse 2
51 SynStrg2 SynStrg42 Strings3 Laughing 2
52 Choir VoiceUuh2 SlowUuh Screamin 2
53 VoxOoh VoiceAah2 SlowAah2 Punch
54 SynVox SkatVoices* Vocoder2 Heart Bt
55 OrchHits2 Rave2 Dyn.St.Hit FootStep
BRASS
56 Trumpet FlugelAttk FlugelHorn MachiGun
57 Trombone Trombone3 WowTromb2 LaserGun 2
58 Tuba ShortTuba WowTuba Explosion 2
59 MutedTrp1 MutedTrp2 Dyn.MtTrp* Rhodes70
60 FrenchHorn Dyn.FrHorn* TotoHorns2 Rhodes
61 BigBrass Brass22 BrassRips DeepBass
62 SynBrass12 SynBras22 SyntHorn2 MuteDist
63 SynBrass22 SlowHorn2 AttkHorn2 OvrMtGtr

Pag.56 Appendice
manuale d’istruzioni wk2000 se

WK2000 SE DATABASE SUONI

BANK 4
Group Progr. BANK 1 BANK 2 BANK 3
MSB = 0 MSB = 1 MSB = 2 MSB = 6
REED
64 Soprano Soprano2 SoprFilter StrnStkt
65 AltoSax SaxNoise2 SoftFilt SynOrch
66 TenorSax OctaveSax2 TenFilter TijnTpt
67 BaritonSax BaritDet2 BariFilter DarkSax
68 Oboe Oboe Chiff2 OboeFilter TenrGrwl
69 EnglisHorn2 EngHorn22 HornFilter Phat
70 Bassoon Bassoon2 BassoonFlt Piano1
71 Clarinet ClarSolo ClarFilter Musette
PIPE
72 Piccolo HardFlute12 HardFlt22 NylonGtr2
73 JazzFlute Dyn.Flute1* DynHiFlute2 SteelGtr2
74 Recorder2 HardFlute22 Bubbler 12StrGtr2
75 PanFlute PanFlute2 Dyn.Pan CleanGtr2
76 BottleBlow BottleNois Tube MutedGtr2
77 Shakuhachi2 Shakupad2 ShakuVoice2 Overdrive
78 Whistle Whistle1WX Whistle3WX2 FingeredBs
79 Ocarina OcarinaPan2 OcarinaSyn2 Brass
SYN LEAD
80 SquareWave2 Pulse12 Pulse22 SoftSax
81 SawWave ObxFilter2 Lyle2 Flute
82 SynCalliop2 Azimut2 SynLead12
83 ChiffLead2 Chopper2 Digital2
84 Charang Jump2 SoundTrk2
85 SoloVox FiltRes12 FiltRes22
86 5thSaw Wave2Decay12 Decay22
87 BassLead Obx22 Obx32
SYN PAD
88 Fantasia2 NewAge2 PPG2
89 WarmPad Obx12 AnlgPad2
90 Polysynth2 Fantasy22 Fantasy32
91 SpaceVoice VocBells2 Angels2
92 BowedGlass2 Prophet12 Prophet22
93 MetalPad2 Bright22 Analogic2
94 HaloPad2 Slave2 Atmosphere2
95 SweepPad Machiner2 Decay32
SYN SFX
96 IceRain2 Noiseres BigRoom
97 Soundtrack2 MoonWind2 Slope2
98 Crystal Wind2 SynLead22
99 Atmosphere2 Arp26000 GlockAthm2
100 Brightness WithGas2 PopUp2
101 Goblin Resonance2 NoGravity2
102 EchoDrops Synthex12 Synthex22
103 StarTheme2 StarTheme22 PowerBad2
ETHNIC
104 Sitar SitarDet2 SynSitar2
105 Banjo BanjoOct2 EthnicGtr2
106 Shamisen ShamSitar2 SynSham
107 Koto Kanoun2 TrpClarin
108 Kalimba ShrtKalimb SaxTrumpt
109 Bagpipe BagpipeEns2 BrassEns2
110 Fiddle Hukin FiddleBell2
111 Shanai BacktoWS2 VoiceSpect
PERCUSSIVE
112 TinkleBell2 Dk_Stand.1D Dk_Stand.2D 112 DrumSFX
113 Agogo Dk_RoomD Dk_WSD StandHHP
114 SteelDrums2 Dk_PowerD Dk_Std.1WXD StandRCK
115 Woodblock Dk_Elect.D Dk_DanceD StandDNW
116 Taiko Dk_HouseD Dk_TechnoD Standar1
117 Melo.Tom1 Dk_Jazz1D Dk_Jazz2D
118 SynthDrum Dk_BrushD Dk_M1D
119 ReverseCym Dk_OrchD Dk_SY77D
SFX
120 GtFretNois Gtr.WhaWha GtrNoise
121 BreathNois Zapp Key Click
122 Seashore2 TickTack Drop
123 Bird Scratch1 Water
124 Telephone1 Telephone2 Door
125 Helicopter2 SynPerc32 Clackson2
126 Applause HeartBeat PickScrape
127 GunShot Explosion2 Bomb

Appendice Pag.57
manuale d’istruzioni wk2000 se

WK2000 SE LISTA DEGLI STYLE

POP1 POP2 ROCK TRADITIONAL1 TRADITIONAL2 DANCE


00 8BeatSlow 08 LiteFunk 16 SoftRock 24 Waltz1 32 6/8Polka 40 DiscoSamba
01 8BtMedium 09 6/8Sweet 17 HeavyRock 25 Waltz2 33 Folk2/4 41 DiscoCha
02 8BeatFast 10 6/8Blues 18 80LiteRock 26 Wiener 34 ItalianFolk1 42 JamiroDance
03 8BeatLatin 11 EpicBallad 19 GuitarRock 27 SlowWaltz 35 ItalianFolk2 43 70sDance
04 8BeatPop 12 PopBallad 20 SurfTwist 28 Musette 36 Tarantella1 44 HouseDance
05 EasyPop 13 PopBallad12 21 Teenage50s 29 Mazurka1 37 Tarantella2 45 SoulTown
06 SmoothPop 14 BlueBallad 22 60sSoul 30 Mazurka2 38 Jive 46 OrchDisco
07 PopShuffle 15 EasyBallad 23 80sBallad 31 Tango 39 HappyDance 47 GloryDisco

JAZZ COUNTRY LATIN1 LATIN2 WORLD1 WORLD2


48 BasicTrio 56 CountryPop1 64 Bossa1 72 ChaCha 80 GermanPop 88 Zeibekico
49 SlowSwing 57 CountryPop2 65 Bossa2 73 PopChaCha 81 PopWaltz 89 Syrtos
50 BasieBand 58 CountryBeat 66 Samba1 74 Mambo 82 PartyPolka 90 Kalamat
51 HotBigBand 59 CountrySwing 67 Samba2 75 Salsa 83 Boehmish 91 Tsamikos
52 JazzWaltz 60 CountryFox 68 Beguine1 76 Merengue 84 EgerWaltz 92 Turk9/8
53 Django 61 ModCountry 69 Beguine2 77 FastRhumba 85 PasoDoble 93 Turk7/8
54 Charleston 62 Unplugged1 70 PopBeguine 78 RhumbaClass 86 Flamenco 94 Turk5/8
55 Dixieland 63 Unplugged2 71 LatinBand 79 Guajira 87 Sevillana 95 Duek

Reverb table Chorus table


Reverb Chorus
CC16-vv (vv=0) CC16 - vv (vv=64)
CC48-nn (nn=reverb CC48 nn (nn=effect number)
number)

0 Hall 1 0 Mono Delay 1


1 Hall 2 1 Mono Delay 2
2 Hall 3 8 Stereo Delay 1
8 Warm Hall 9 Stereo Delay 2
9 Long Hall 16 Multitap Delay 1
10 Stereo Concert 17 Multitap Delay 2
16 Chamber 24 Ping-pong
32 Studio Room1 25 Panmix
40 Studio Room2 28 Dubbing
41 Studio Room3 32 Chorus 1
48 Club Room 1 33 Chorus 2
56 Club Room 2 36 ChorusDelay 1
57 Club Room 3 37 ChorusDelay 2
64 Vocal 40 Ensemble 1
65 Metal Vocal 41 Ensemble 2
72 Plate 1 48 Phaser 1
73 Plate 2 49 Phaser 2
80 Church 56 Flanger 1
88 Mountains 57 Flanger 2
89 Falling 60 FlangerDelay 1
104 Early 1 61 FlangerDelay 2
105 Early 2 96 Rotary

Pag.58 Appendice
manuale d’istruzioni wk2000 se

 Ê“«i“i˜Ì>̈œ˜Ê
…>ÀÌ
>˜Õv>VÌÕÀiÀ\Êi˜iÀ>“ÕÈVÊ-°«°° œ`i\Ê7ÓäääÊ-
՘V̈œ˜ / À>˜Ã“ˆÌÌi` ,iVœ}˜ˆâi` ,i“>ÀŽÃ
>ÈV iv>ÕÌ £‡£È £‡£È £Ê Ê ÆÊ£Ê/,1ÆÊ"1/

…>˜˜i
…>˜}i` £‡£È £‡£È 8/,Ê
"" É
", Ê

œ`i iv>ÕÌ œ`iÊÎ œ`iÊÎ
iÃÃ>}ià 8 8
ÌiÀi` IIIII 8
œÌi 䇣ÓÇ ä‡£ÓÇ ÌÀÕiÊۜˆViʜ˜ÊL>˜ŽÃʣʇÊÓʇÊÎʇÊxʇÊÈ
ՓLiÀ /ÀÕiÊۜˆVi IIIII `i«i˜`ʜ˜ÊÃiiVÌi`ÊÜ՘`
6iœVˆÌÞ œÌiÊ" œ œ
œÌiÊ" œ œ
vÌiÀ iÞ¿ Ã Ý Ý
/œÕV…
…¿Ã Ý œ
*ˆÌV…Éœ` œ œ

œ˜ÌÀœ ä]ÎÓ >˜ŽÊV…>˜}i ä]ÎÓ >˜ŽÊV…>˜}i >˜ŽÊV…>˜}iÊÀiVœ}˜ˆÃi`ʜ˜

…>˜}i { œœÌÊ Vœ˜ÌÀœiÀ £ œ`Տ>̈œ˜ Vœ““œ˜ÊV…>˜˜i]ʜ˜Þʈ˜ÊÀiVi«Ìˆœ˜\


È]În >Ì>Ê ˜ÌÀÞ { œœÌÊVœ˜ÌÀœiÀ
Ç 6œÕ“i È]În >Ì>Ê ˜ÌÀÞ
£ä *>˜ Ç 6œÕ“i >˜Ž *°V…>˜}i
££ Ý«ÀiÃȜ˜Ê
œ˜ÌÀ° £ä *>˜
£n]xäÊ "Àˆi˜Ì>ÊVœ˜ÌÀœ ££ Ý«ÀiÃȜ˜Ê
œ˜ÌÀœiÀ ÎӇ{ÎÊ ä‡™x ˜ÌiÀ˜>ÊÃÌޏið
È{ >“«iÀÊ*i`> £È]{nÊ v viVÌÃÊÃiiV̈œ˜ {{‡{ÇÊ ä‡£x *Àœ}°-ÌޏiÃ
ÈÈ -ÕÃÌ>ˆ˜ £n]xäÊ "Àˆi˜Ì>ÊVœ˜ÌÀœ {n‡xxÊ ä‡ÈÎ ,i>Ê̈“iÊ*iÀv°
ÈÇ -œvÌÊ«i`> È{ >“«iÀÊ*i`> xÈ‡È£Ê ä‡È -œ˜}Ã
™£ ,iÛiÀLÊ`i«Ì… ÈÈ -ÕÃÌ>ˆ˜ ÈÓÊ ä‡È -œ˜}Ê-ÌޏiÃ
™Î
…œÀÕÃÊ`i«Ì… ÈÇ -œvÌÊ«i`>
™n‡™™ ,* ÇÓ ÌÌ>VŽÊ̈“i
£ää]£ä£ ,* ÇÎ ,ii>ÃiÊ̈“i
Ç{ ˆÌiÀÊ£ÊVÕ̇œvvÊvÀiµ°
™£ ,iÛiÀLÊ`i«Ì…
™Î
…œÀÕÃÊ`i«Ì…
™n]™™ ,*
£ää]£ä£ ,*

˜ÌÀÊxäÊ­" Ê-"/®\
äÊ ˆÊ µÕ>‡*ÕLj˜ÕÃ
nÊ ˜ÌÀœ
£ÈÊ ˜`
Ó{‡ÓÇÊ 6>Àˆ>̈œ˜ÃÊ£‡Ó‡Î‡{
{äÊ iÞÊÃÌ>ÀÌ
x™Ê >`i
È£Ê ,œÌ>ÀÞÊϜÜÉv>ÃÌ
ÈÈ]ÈÇÊ /i“«œÊˆ˜V°Ê`iV°
Èn]È™Ê *iÀvœÀ“>˜Viʈ˜V°Ê`iV°


˜ÌÀÊx£
" ÊQä]ÈÎRÊÊ"QÈ{]£ÓÇR
äÊ ˆÊ µÕ>‡*ÕLj˜ÕÃ
nÊ ˜ÌÀœ
£ÈÊ ˜`
ÎÓÊ >À“œ˜Þ
ÎÎÊ ÀÀ>˜}i
ÎÇÊ ÀÀ>˜}iÊi“œÀÞ
ÎnÊ œÜiÀÊi“œÀÞ
{äÊ iÞÊÃÌ>ÀÌ
{nÊ -ˆ˜}iÊ̜ÕV…Ê«>Þ
{™Ê -ÌޏiÊœVŽ
x£Ê /i“«œÊœVŽ
x™]Èä >`iʈ˜‡œÕÌ
È£Ê ,œÌ>ÀÞÊ­"rϜܮ
*À œ}À>“ 䇣ÓÇ ä‡£ÓÇ ä‡£ÓÇ

…>˜}i /ÀÕiʘՓLiÀ IIIII


-ÞÃÌi“Ê ÝVÕÈÛi œ œ
-ÞÃÌi“ -œ˜}Ê*œÃˆÌˆœ˜ Ý Ý
-œ˜}Ê-iiVÌ Ý Ý

œ““œ˜ /՘i Ý Ý
-ÞÃÌi“
œVŽ œ œ -Ì>ÀÌ]Ê-̜«
,i>Ê/ ˆ“i
œ““>˜`à œ œ
œ˜Ìˆ˜Õi
ÕÝ V̈ÛiÊÃi˜Ãˆ˜} œ œ
iÃÃ>}ià Ê-՜˜`Ê"vv œ œ
,iÃiÌʏÊ
œ˜ÌÀ° œ œ
œV>Ê" Ê" œ œ
Ê œÌiÊ"vv œ œ
œÌià ÊÊ /…iÃiʓiÃÃ>}iÃÊÌÀ>ÛiÊœ˜Ê̅iÊ
œ““œ˜ÊV…>˜˜iÊœ˜Þ œ\Ê9 -Ê ÊÝ\Ê "

œ`iÊ£Ê" Ê" ʇÊ*"9 œ`iÊÓÊ" Ê" ʇÊ" "


œ`iÊÎÊ" ÊÊ"ʇÊ*"9 œ`iÊ{Ê" Ê"ʇÊ" "

Appendice Pag.59
SPECIFICHE TECNICHE

tastiera 61 tasti con dinamica


polifonia 32 note max.
suoni 471 suoni, inclusi 20 drumkits
memories 63 realtime performances (progr.), 960 style performances (10 per style)
effetti digitali 22 riverberi, 22 effetti, con mandate separate
modi operativi 3 sezioni realtime (lower, upper 1, upper 2), modo monofonico (solo sez. UPPER1), split
(progr.)
controlli volume, pitch/modulation ball, 16 direct style memory, tastiera di selezione style/song,
cursor/page, melody off, demo, single touch play, performance recall, function buttons
(F1/F9), style/tempo lock, play all songs, upper 1, upper 2, lower, floppy disk, hard disk,
tastiera di selezione suoni, octave -/+, transpose b/#, 4 pad programmabili, lyrics, vo-
cal processor, rev/chorus, sustain, metronomo, harmony, sampling (record, samples), 16
direct sound memory, enter, escape, dial
display lcd multifunzione retroilluminato, visualizzazione testi (2 x 24 caratteri)
styles 96 styles, 8 user (progr.), 4 variations, 5 tracce (drums, bass, acc 1, acc 2, acc 3)
controlli styles start/stop, key start/stop/continue, intro, ending, arrange on/off, arrange memory, lower
memory, bass to lowest, var 1, var 2, var 3, var 4, fade in/out, fill in a <, fill in <>, fill in
b >/tap tempo
sequencer 7 song style, recorder 8 tracce (upper 1, upper 2, lower, 5 tracks style), player 16 tracce,
record, play/stop
compatibilità song standard midi files tipo 0, 1 e 1+ lyrics, gmx, wk3, pk7, rass, word box® mk1
player
floppy disk load, save, delete, format, utility, direct from disk, play all songs,
hard disk incorporato da 2,5” ide con software musicale
vocal processor vocal processor incorporto
connessioni 2 cuffie, stereo out, pedale damper (progr.), pedale volume, computer (pc1, pc2, mac),
midi in/out/thru, video out (rgb/s-vhs)
extra sistema operativo aggiornabile via floppy disk
amplification 15w + 15w, 2 vie, 4 altoparlanti
dimensioni (l x h x d): 1.100 x 150 x 390mm/43,3 x 5,9 x 15,3”
peso 14,3kg / 31,5lbs

Le specifiche tecniche possono cambiare senza preavviso


STOCK CODE 271477
Le specifiche possono cambiare senza preavviso

Generalmusic S.p.A. Via delle Rose, 12


47842 S.Giovanni in Marignano (RN) - Italy
Tel. +39 0541 959511Fax +39 0541 957404 www.generalmusic.com