Sei sulla pagina 1di 1

26 Serie B R La squadra più attesa VENERDÌ 16 MARZO 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT

Palermo in A? L’AVVERSARIO LA GARA DI STASERA

Foggia in casa
Dall’ex Tedino con un Cesena
senza punte
al precedente FOGGIA (3-5-2)

Novara chiave C’è Di Carlo


CESENA
OGGI ore 20.30
(4-4-1-1)
ANDATA 3-3

per 5 motivi
1
GUARNA

che in Sicilia 5
TONUCCI
31
CAMPORESE
6
LOIACONO

diventò papà 13 4 7 18 11

1La storia, la statistica, l’andata, il tecnico e vinse la C2


ZAMBELLI AGNELLI GRECO
17
DELI
19
KRAGL

e il futuro complicato: tutto passa dal Piola NICASTRO


14
MAZZEO

DALMONTE
Giulia Guglielmi 5
centi successi ottenuti con LARIBI

I
Fabrizio Vitale Ascoli e Frosinone. l primo tuffo lo fece in 24 27 8 20
VITA DI NOIA SCHIAVONE KUPISZ
PALERMO un mare di oltre 40 mila
2 29 13 18
2 - LA STATISTICA Due vittorie persone. È l’agosto del

V
PERTICONE SCOGNAMIGLIO SUAGHER DONKOR
edi Novara e provi a che hanno rimesso sul podio i 1987 quando il centrocam­
33
pensare in positivo. Il rosanero e li autorizzano pun­ pista Mimmo Di Carlo arri­ FULIGNATI
Palermo ha cinque buo­ tare per la terza volta consecu­ va in ritiro senza passare
FOGGIA Stroppa recupera Greco. Dopo la
ni motivi per farlo: la storia, la tiva ai tre punti. Una striscia per Palermo città. Lì ci scen­ partita saranno festeggiate le 200 gare in
statistica, il precedente dell’an­ che ancora manca in questa derà qualche giorno più tar­ rossonero di Agnelli, a Foggia già in D.
data, il ritorno da ex di Tedino stagione e che in realtà il Paler­ di: il 19 alla Favorita si gioca PANCHINA 22 Noppert, 14 Martinelli, 3
Figliomeni, 33 Calabresi, 23 Rubin, 32
e l’immediato futuro. Un mix di mo non riesce a ottenere pro­ Palermo­Atletico Mineiro. È Scaglia, 26 Agazzi, 8 Fedato, 29 Ramè, 9
aspetti sui quali i rosanero ri­ prio da quellaa stagione 2013­ l’amichevole che segna il ri­ Beretta, 10 Duhamel, 27 Floriano. ALL.
lanciati, dopo un momento no, 14, quando Iachini inanellò le torno tra i professionisti dei Stroppa. SQUAL. Gerbo. DIFF. Agnelli.
possono giocare la propria par­ 6 vittorie di fila chiudendo il ci­ siciliani, dopo la radiazione CESENA Oltre a Jallow, in avanti manca
tita tra motivazioni e cabala. clo vincente con il successo per e il fallimento del 1986. An­ anche Cacia (guaio a un polpaccio).
1­0 proprio a Novara. Nono­ ni dopo, di quella sera Di PANCHINA 1 Agliardi, 22 Melgrati, 6
1 - LA STORIA Lo stadio Silvio stante la squadra sia tormenta­ Carlo ricorderà: «Tremava­ Eguelfi, 7 Fazzi, 4 Cascione, 17 Fedele, 32
Emmanuello, 9 Chiricò, 11 Moncini. ALL.
Piola rievoca giorni di gloria, ta dagli infortuni, com’è spesso Bruno Tedino, 53 anni, per la prima stagione al Palermo LAPRESSE no le gambe anche a noi». Castori. SQUAL. Esposito, Jallow. DIFF.
perché fu in questo impianto accaduto in questa stagione, Donkor, Laribi, Perticone, Suagher.

25
che nel 2014 la banda guidata Tedino ha detto chiaramente per lui fu la prima esperienza PRIMO CAPITOLO Domani,
ARBITRO Marini di Roma.
da Iachini conquistò la promo­ che intende provarci, anche in panchina fuori dal Veneto e da allenatore del Novara, Di GUARDALINEE Soricaro-Capaldo.
zione in Serie A con cinque perché il successo in trasferta ne porterà sempre il ricordo Carlo cercherà punti salvez­ TV Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD e
giornate di anticipo. Era il Pa­ manca dal 10 dicembre a Bari. per le difficoltà che dovette af­ za contro la sua ex squadra Sky Calcio 1. HD PREZZI da 16 a 55 euro.
lermo di Vazquez e Dybala che ● I gol incassati dal Palermo frontare in quel torneo di C2 che guarda molto più in su.
concluse il campionato col re­ 3 - IL PRECEDENTE Vincere vor­ in 29 partite disputate: è la che non riuscì a concludere a Proprio lui contribuì a scri­

LA SITUAZIONE
cord di punti (86), una macchi­ rebbe dire anche prendersi la miglior difesa della B davanti causa dell’esonero. vere il primo capitolo del
na tritasassi che fece registrare rivincita dopo la sconfitta in­ a quelle di Venezia (26), nuovo Palermo con la pro­
diversi primati, tra cui quello terna dell’andata. Il Novara, Parma e Spezia (27) 5 - IL FUTURO La tappa in Pie­ mozione lampo in C1. Sul­
● Così dopo 30 giornate: Empoli*
delle vittorie in trasferta (13) e ancora guidato da Corini, ebbe monte è ancora più importante l’isola lo portò Franco Pec­

17
p. 54; Frosinone 53; Palermo* 50;
delle vittorie consecutive, ben il merito di essere la prima se si guarda all’immediato fu­ cenini, il d.s. che stava con Cittadella 49; Venezia* e Bari* 46;
6. Di quel gruppo i superstiti squadra a battere il Palermo in turo. Nelle due gare successive lui a Terni. Il resto lo fece Pi­ Parma* 44; Perugia* 43; Carpi* e
sono Struna e Morganella. En­ campionato e per giunta a do­ a quella di domani, con Carpi no Caramanno dalla pan­ Spezia 41; Cremonese 40; Foggia* e
trambi quel 3 maggio non micilio. Per quanto adesso il ed Entella, il Palermo risentirà china e Giorgio Carrera con Salernitana 37; Pescara 36; Avellino* e
c’erano: lo sloveno era stato confronto sarà con Di Carlo, ● I giocatori stranieri degli effetti degli impegni dei la fascia di capitano, che Novara 34; Brescia* e Cesena 33;
Entella* e Pro Vercelli* 29; Ternana e
messo fuori lista a gennaio, lo Tedino non ha dimenticato utilizzati dal Palermo in propri nazionali tra il 22 e il 27, l’anno dopo passò proprio a Ascoli 26. (*una gare in meno).
svizzero era alle prese con un quella giornata, ma sa bene questa stagione (il massimo a cavallo dei due match di cam­ Di Carlo fino alla partenza Domani, ore 15 Ascoli-Ternana (1-1):
lungo stop per infortunio, pro­ che troverà un avversario che in B) su un totale di 27 pionato, con sei giocatori che per Vicenza, nell’ottobre Abbattista di Molfetta; Brescia-
prio come adesso. Questa volta ha cambiato pelle in alcuni uo­ giocatori scesi in campo mancheranno sicuramente per 1990. Bilancio? 97 presen­ Cremonese (0-2): Rapuano di Rimini;
Struna ci sarà e guiderà una di­ mini e nel gioco. Sansone e Pu­ la partita con gli emiliani e il ze, 6 gol, un campionato di Cittadella-Bari (2-4): La Penna di
fesa ridotta all’osso, che strada scas, quest’ultimo a lungo nel cui rientro è previsto a ridosso C2, una finale persa di Cop­ Roma; Empoli-Venezia (0-1): Marinelli
facendo ha perso pezzi impor­ mirino del Palermo al mercato di quella con i liguri. Una situa­ pa Italia di C e un’altra pro­ di Tivoli; Entella-Parma (1-3): Ros di
Pordenone; Frosinone-Salernitana
tanti come Bellusci e Rajkovic, di riparazione, per esempio al­ zione non facile da gestire se si mozione in B mancata per (1-1): Saia di Palermo; Novara-Palermo
ma che ha intenzione di restare l’andata non c’erano. unisce a quella degli infortuni. poco. E poi Sharon: con la (2-0): Serra di Torino; Perugia-Spezia
la meno battuta del torneo (25 Per questo un successo a Nova­ prima figlia nata a Palermo (2-4): Nasca di Bari. Domenica, ore
gol incassati). Così come il Pa­ 4 - L’EX Per il tecnico rosanero ra, con un organico non ancora è impossibile dimenticarsi 17.30 Avellino-Pescara (1-2): Minelli di
lermo non vuole perdere lo sarà anche un ritorno da ex a decimato, può valere doppio. di quegli anni. Varese. Lunedì, ore 20.30 Carpi-Pro
slancio acquisito grazie ai re­ distanza di vent’anni. Novara © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
Vercelli (0-0): Fourneau di Roma.

Serie C R Il caso
Arezzo, l’incubo è terminato
zione, e dopo poche ore ha

LA SITUAZIONE
emesso la sentenza dichiaran­
do fallita la società e conceden­
Vicenza, stasera
C’è il fallimento: ora si riparte do l’esercizio provvisorio. che sfida in tv
contro il Südtirol Domani derby a Olbia
con l’esercizio provvisorio
IL FUTURO Il passo decisivo era
proprio questo e nella vicenda
hanno giocato un ruolo di pri­
● La 30 giornata si apre
a

stasera con un anticipo del


Il Lecce gioca lunedì
● Queste le classifiche (* le partite in meno) nei tre
mo piano gli interventi del sin­ girone B tra il Vicenza, che è gironi dopo 29 giornate e le gare dell prossimo turno:
daco Alessandro Ghinelli, del­ impegnato nella rincorsa ai GIRONE A Siena* p. 55; Livorno** 54; Pisa 48;
Marco Piga l’ex arbitro e ora consigliere co­ playoff, e il Südtirol, che ha 5 Viterbese* 46; Carrarese* 40; Alessandria** 39;
AREZZO munale Paolo Bertini che, oltre punti e una gara in più. Monza**, Giana* e Olbia* 36; Pistoiese** e Piacenza**
a coordinare gli incontri con al­ Così in campo alle ore 20.45 35; Arzachena* 34; Pro Piacenza**, Lucchese* e

A
nche ad Arezzo, come a cuni imprenditori, hanno più (diretta su Sportitalia): Pontedera* 31; Arezzo*** (-3) 28; Cuneo 27; Gavorrano*
22; Prato** 19. Domani, ore 14.30 Carrarese-Lucchese
Vicenza, fallimento ed volte spronato pubblicamente VICENZA (4-3-1-2) 1 Valentini;
(andata 2-3), Monza-Siena (3-0) e Pro Piacenza-Livorno
esercizio provvisorio il giudice a essere veloce nel­ 2 Bianchi, 5 Malomo, (0-3); ore 16.30 Gavorrano-Pontedera (1-2) e Pisa-
concesso a tempo record. Subi­ l’emettere la sentenza vista 19 Milesi, 15 Giraudo; 6 Alimi, Piacenza (0-0); ore 18.30 Prato-Pistoiese (0-1); ore
to è esplosa la festa tra i tifosi, l’incombenza delle scadenze. 8 Romizi, 11 Giorno; 20.30 Alessandria-Giana (2-2), Olbia-Arzachena (0-3) e
che hanno presidiato il Tribu­ Orgoglio Amaranto ha invece 18 De Giorgio; 10 Giacomelli, Viterbese-Arezzo (1-1); riposa Cuneo.
nale e la zona stadio dal primo lavorato nel reperimento dei 26 Comi. (12 Fortunato, GIRONE B Padova* p. 52; Sambenedettese* 41;
mattino e che ora si stanno mo­ fondi (a oggi oltre 50mila eu­ 22 Costa, 13 Crescenzi, Reggiana***, Bassano e Feralpi Salò* 40; Mestre** 37;
Südtirol** e Triestina* 36; Renate** e Pordenone 34;
bilitando per seguire la squa­ ro) e che nei giorni scorsi aveva 14 Magri, 29 Tassi, 21 Bangu, AlbinoLeffe* e Fermana* 32; Vicenza*** 31; Ravenna**
dra, che domani sera a Viterbo presentato un esposto alla Pro­ 30 Tardivo, 28 Giusti, 29; Gubbio** e Teramo* 27; Santarcangelo* (-1) 24;
torna in campo dopo un mese. L’ex arbitro perché sprovvisto di mandato, cura della Repubblica circa gli 7 Jakimovski, 9 Ferrari, Fano*** 22. Domani, ore 14.30 Renate-Bassano (2-0) e
Paolo Bertini mentre allo stadio andava in anomali passaggi di quote so­ 46 Lucca). All. Zanini. Santarcangelo-Triestina (1-1); ore 16.30 Fano-Samb
L’UDIENZA E’ durata quasi (a destra), scena l’ultimo teatrino con il cietarie senza esborsi di dena­ SüDTIROL (3-5-2) 1 Offredi; (0-0), Pordenone-Fermana (0-0), Ravenna-Mestre (0-
un’ora l’udienza davanti al giu­ attualmente tentativo di ritardare l’iter. Tre ro. I curatori nominati, Lucio 28 Erlic, 2 Sgarbi, 5 Vinetot; 0), Reggiana-Gubbio (0-1) e Teramo-AlbinoLeffe (1-1);
riposano Feralpi Salò e Padova.
dice Antonio Picardi. In aula i consigliere persone si sono presentate as­ Francario e Vincenzo Ioffredi, 21 Tait, 6 Broh, 14 GIRONE C Lecce p. 60; Trapani* e Catania* 53; Matera
rappresentanti dei tifosi (Or­ comunale di serendo di essere i nuovi pro­ sono già al lavoro per sistema­ Berardocco, 10 Fink, 8 Smith; (-1) 44; Juve Stabia*, Rende* e Siracusa 42; Monopoli 41;
goglio Amaranto aveva l’1% Arezzo, con prietari dell’Arezzo, ma i cal­ re i pagamenti di oggi (pena 9 Costantino, 17 Gyasi. Cosenza* 37; Bisceglie* 35; Francavilla* 34; Casertana*
del club) con il loro avvocato alcuni tifosi ciatori presenti per l’allena­ un’altra penalizzazione) e l’im­ (12 D’Egidio, 4 Bertoni, 7 Cia, 33; Sicula Leonzio* 32; Catanzaro (-1) 31; Reggina 29;
Francesco Chiericoni, il segre­ ieri mattina mento e alcuni tifosi li hanno mediato futuro per terminare 13 Baldan, 15 Cess, Paganese 27; Racing Fondi 26; Fidelis Andria* (-3) 24;
tario del club Gianluca Zinci e i fuori dal affrontati a muso duro, co­ la stagione. E la Lega Pro, a 16 Boccalari, 20 Gatto, Akragas (-3) 11. Domenica, ore 14.30 Akragas-Sicula L.
(0-2), Catania-Reggina (1-2), F. Andria-Catanzaro (0-0),
creditori. Subito due colpi di Tribunale per stringendoli a ripartire. Il giu­ breve, fisserà le date delle tre 23 Heatley, 27 Candellone, 30 Francavilla-Siracusa (0-1) e Trapani-Bisceglie (3-0); ore
scena: l’avvocato di Neos (so­ il fallimento dice è andato dritto senza in­ partite da recuperare, forse Roma). All. Zanetti. 16.30 Monopoli-Paganese (1-0) e Rende-Juve Stabia (0-
cietà che aveva il 99% del­ del club dugi, anche grazie alla docu­ tutte ad aprile. ARBITRO D’Ascanio di 1); lunedì, ore 20 Cosenza-Lecce (0-1); ore 20.45
l’Arezzo) è stato allontanato RASTELLI mentazione messagli a disposi­ © RIPRODUZIONE RISERVATA Ancona (Biava-Netti). Casertana-R. Fondi (0-0, su Rai Sport); riposa Matera.