Sei sulla pagina 1di 3

Giochi Livello A2

Da bambino….

Istruzioni per l’insegnante

Materiale
- 1 tabellone, meglio se fotocopiato su foglio A3, per ogni gruppo;
- 1 dado, per ogni gruppo;
- 1 pedina, per ogni concorrente.

Giocatori
Gruppi di 3/4 studenti.

Obiettivo
Partendo dagli input offerti da ciascuna casella, creare una frase, relativa alla propria
infanzia, utilizzando l’imperfetto.

Svolgimento
Distribuire il materiale ad ogni gruppo.
Tutti i giocatori partono dalla casella "Da bambino…"
I giocatori, a turno, lanciano il dado, avanzano sul tabellone e provano a formulare una frase
adeguata. Attenzione: l’input è da completare con i suggerimenti che si trovano tra
parentesi.
Se la frase è corretta (se gli studenti hanno dei dubbi, l'insegnante li può aiutare),
lo studente ha diritto a rimanere sulla casella raggiunta, se la frase è sbagliata, lo studente
torna alla casella da cui è partito.
Vince il giocatore che per primo raggiunge la casella ARRIVO.

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico - © Loescher Editore

www.italianoperstranieri.loescher.it/
italianoperstranieri@loescher.it
Suonare / non In vacanza, La mia famiglia
Guardare Piangere /
la TV suonare (essere) composta da
non piangere alzarsi (a che
(quando, (indicare le persone
(quanto) (strumento
quanto) ora) della famiglia)
11 10 musicale) 9 8 7
6

Potere / Dopo la

22
Piacere non potere Studiare
(fare
scuola fare
(piatto (descrivere
qualcosa) (cosa)
preferito) come)
21 20 19 18
17

Il mio migliore amico

Avere i capelli
(descrivere i capelli)
essere
(descrivere l’amico)
ARRIVO

Dovere /
non dovere
(fare qualcosa)
23
(fare qualcosa)

Piacere
(1 azione)
Sapere…

12

italianoperstranieri@loescher.it
www.italianoperstranieri.loescher.it/
Leggere /non Usare/ non
5

Addormentarsi Litigare
leggere usare il (come, a che (con chi)
(cosa) telefonino ora)
13 (quanto, perché) 14 15 16

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico - © Loescher Editore
Essere Piacere Il mio
Andare in vacanza
(2 aggettivi per migliore

Da
(dove, con chi, (2 sport)
descrivere il tuo amico
Giocare a…
(nome del gioco,
con chi, quando)

quando)
carattere)

bambino…
1 2 3 (chiamarsi…) 4
Possibili soluzioni

1. Andavo in vacanza al mare, con i nonni, tutte le estati.


2. Ero vivace e solare.
3. Mi piaceva il tennis e nuotare.
4. La mia migliore amica si chiamava Paola.
5. Giocavo a nascondino, ogni domenica con i miei cugini.
6. Sapevo preparare la colazione da solo.
7. La mia famiglia era composta dai miei genitori e da mio fratello Carlo.
8. In vacanza mi alzavo sempre dopo le nove.
9. Suonavo il violino.
10. Non piangevo mai.
11. Guardavo la TV solo dopo cena, per mezz’ora.
12. Avevo i capelli corti, castani e ricci.
13. Leggevo i fumetti di Topolino.
14. Usavo il telefonino solo per giocare al ristorante.
15. Mi addormentavo prima delle nove di sera leggendo con la mamma una fiaba.
16. Litigavo con la mia sorella maggiore.
17. Mi piaceva fare ginnastica.
18. Dopo la scuola, andavo in palestra per gli allenamenti di ginnastica.
19. Studiavo da solo per almeno 2 ore.
20. Non potevo uscire la sera.
21. Mi piaceva il gelato al cioccolato.
22. Non dovevo aiutare mia mamma con le faccende di casa.
23. Il mio migliore amico era simpatico, magro e con i capelli neri. Si chiamava Mauro.

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico - © Loescher Editore

www.italianoperstranieri.loescher.it/
italianoperstranieri@loescher.it