Sei sulla pagina 1di 1

22 Serie B R I recuperi della 28a giornata MERCOLEDÌ 14 MARZO 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT

Spezia, che Forte CLASSIFICA


SQUADRE PT PARTITE RETI
Colpo grosso Carpi
Pescara, altro k.o.:
L’eterno Brienza
G V N P F S
EMPOLI 54 29 15 9 5 62 37
FROSINONE
PALERMO
CITTADELLA
53
50
49
30
29
30
14
13
14
11
11
7
5
5
9
52
38
45
35
25
34
ora sono guai seri
salvezza del Bari
VENEZIA 46 29 11 13 5 36 26
BARI
PARMA
46
44
29
29
13
12
7
8
9
9
42
38
38
27 1Segna Sabbione, poi Calabro alza il muro
PERUGIA
CARPI
43
41
29
29
12
10
7
11
10
8
49
24
41
30
e adesso i playoff ritornano nel mirino
SPEZIA
CREMONESE
41
40
30
30
10
8
11
16
9
6
32
37
28
31
Epifani ancora sconfitto, playout più vicini
FOGGIA 37 29 10 7 12 44 49

1La squadra di Gallo scatta ma si fa raggiungere


SALERNITANA 37 30 8 13 9 40 44
PESCARA
AVELLINO
36
34
30
29
9
8
9
10
12
11
36
38
49
44
Orlando D’Angelo PESCARA 0
Il fantasista, 39 anni, entra e regala un altro punto NOVARA 34 30 9 7 14 33 37
PESCARA
CARPI 1

I
BRESCIA 33 29 8 9 12 29 35
CESENA 33 30 7 12 11 43 52 l cinismo del Carpi bat-
PRIMO TEMPO 0-1
ENTELLA 29 29 6 11 12 31 40 te il cuore del Pescara. MARCATORE Sabbione al 11’ p.t.
PRO VERCELLI 29 29 6 11 12 35 47 Ancora una volta la
BARI 1 TERNANA 26 30 4 14 12 43 56 squadra di Calabro esalta la PESCARA (3-5-2) Fiorillo 6;
ASCOLI 26 30 6 8 16 27 49
sua dote migliore: capitaliz- Fornasier 6, Coda 5, Perrotta 5,5;
SPEZIA 1 SERIE A PLAYOFF PLAYOUT RETROCESSIONI zare al massimo un gol tro- Fiamozzi 5, Coulibaly 5, Brugman
6, Machin 6 (dal 34’ s.t. Falco s.v.),
vato dopo soli 11’ – perfetto
PRIMO TEMPO 0-1 Balzano 6; Bunino 5,5 (dal 13’ s.t.
MARCATORI Forte (S) al 10’ p.t.; PROSSIMO TURNO il terzo tempo di Sabbione, Mancuso 5,5), Cappelluzzo 5 (dal
Brienza (B) al 26’ s.t. VENERDÌ 16 MARZO
che sfonda dalla retrovie sul 27’ s.t. Cocco s.v.).
FOGGIA-CESENA (ore 20.30) (3-3) buco lasciato in area dall’er- PANCHINA Savelloni, Crescenzi,
BARI (4-3-3) Micai 6; Sabelli 5, SABATO 17 MARZO rore di Coda, sul cross teso Mazzotta, Gravillon, Carraro,
ASCOLI-TERNANA (ore 15) (1-1)
Diakite 6, Marrone 5,5, Balkovec
BRESCIA-CREMONESE (ore 15) (0-2)
di Pachonik da destra – e Capone, Yamga, Baez, Pettinari.
6,5; Busellato 6 (dal 1’ s.t. portare a casa tre punti pe- ALLENATORE Epifani 5,5.
CITTADELLA-BARI (ore 15) (2-4)
Brienza 7,5), Basha 5,5,
Henderson 6; Galano 5,5 (dal 25’
EMPOLI-VENEZIA (ore 15) (0-1) santissimi per la sua rincor-
ENTELLA-PARMA (ore 15) (1-3) CARPI (3-5-1-1) Colombi 6; Capela
s.t. Kozak 5,5), Nenè 5,5, Improta FROSINONE-SALERNITANA (ore 15) (1-1)
sa ai playoff. Gli emiliani 6, Poli 6, Ligi 6; Pachonik 6,5 (dal
5,5 (dal 43’ s.t. Cisse s.v.). NOVARA-PALERMO (ore 15) (2-0) adesso sono a due punti dal- 30’ s.t. Bittante s.v.), Garritano 6
PANCHINA De Lucia, Conti, PERUGIA-SPEZIA (ore 15) (2-4) l’ottavo posto e hanno anco- (dal 21’ s.t. Concas 6), Mbaye 6,5,
Empereur, D’Elia, Anderson, DOMENICA 18 MARZO ra una gara da recuperare Sabbione 7, Di Chiara 6; Jelenic 6
Cassani, Petriccione, Tello, AVELLINO-PESCARA (ore 17.30) (1-2) (dal 1’ s.t. Verna 6); Melchiorri 6.
LUNEDÌ 19 MARZO (in casa contro il Venezia).
Iocolano. Francesco Forte (a sin.), 24 anni, dopo il 6° gol nello Spezia LAPRESSE CARPI-PRO VERCELLI (ore 20.30) (0-0)
PANCHINA Serraiocco, Brunelli,
ALLENATORE Grosso 5,5. Giorico, Malcore, Palumbo,
LE MOSSE Con 24 gol se- Pasciuti, Saric, Brosco, Calapai.
SPEZIA (4-3-1-2) Di Gennaro 6; manovra, come al 10’ (dopo er- gnati in 29 partite, Mel- ALLENATORE Calabro 6,5.
De Col 6, Capelli 6,5, Giani 6, Giuseppe Calvi rore di Sabelli in disimpegno), BRESCIA chiorri (applauditissimo ex
Augello 6; Pessina 6, Juande 6, INVIATO A BARI con un cross per l’incornata di all’Adriatico) e compagni ARBITRO Serra di Torino 6.
Mora 5,5 (dal 23’ s.t. Lopez 6); Forte, che anticipa Marrone, Cellino, fiducia sono il peggior attacco della GUARDALINEE Imperiale 6–

A
Mastinu 6,5 (dal 29’ s.t. Terzi 6); ncora lui, Ciccio Brien- con palla che sbatte sul palo e B, ma lottano per la promo- Rocca 6.
Granoche 5,5, Forte 6,5 (dal 34’
s.t. Marilungo 6). za, apre il paracadute e
attutisce la caduta del
poi va in rete. In vantaggio, lo
Spezia argina l’iniziativa degli
in Boscaglia zione: esaltazione del prag-
matismo con cui il tecnico
ESPULSI nessuno.
AMMONITI Mbaye (C) e Ligi (C)
PANCHINA Manfredini,
Ceccaroni, Masi, Bolzoni, Bari, bloccato dallo Spezia sul avversari, insidiosi solo con fino a sabato ha già fatto miracoli con il
per gioco scorretto.
NOTE paganti 1.197, incasso di
De Francesco, Maggiore, pareggio. Come sabato contro Improta e con una punizione di piccolo Francavilla in Serie 4.157 euro; abbonati 4.914, quota
Ammari, Gilardino. la Pro Vercelli, anche nel recu- Galano. In contropiede Masti- ● BRESCIA (g.p.l.) Il Brescia C. Il Pescara invece è caduto di 30.664 euro. Tiri in porta 3-2.
ALLENATORE Gallo 6. pero (rinvio per la neve il 27 nu perde l’attimo fuggente per non cambia. Boscaglia di nuovo nel suo stadio Tiri fuori 6-3. In fuorigioco 2-1.
Angoli 7-0. Recuperi: p.t. 1’, s.t. 4’.
ARBITRO Forneau di Roma 5,5. febbraio) ci ha pensato il ge- servire l’assist a Forte. rimane al suo posto. La quattro giorni dopo la de-
GUARDALINEE Raspollini 6- nietto - 39 anni lunedì – a con- sconfitta di Novara, dove bacle con il Parma – sono 5
Scarpa 6. segnare con una bellissima re- POI ARRIVA CICCIO Nella ri- allenava l’anno scorso, non adesso le sconfitte casalin- volontà. Gli abruzzesi, 2 punti
ESPULSI nessuno. te un altro punto alla formazio- presa, Grosso cala sul tavolo il gli è costata il secondo ghe in stagione – e adesso nelle ultime 5 partite, hanno
AMMONITI Forte (S) per ne di Grosso (ora quinto, col jolly Brienza e il Bari almeno è esonero: dopo una notte di deve guardarsi le spalle: il creato i presupposti per pareg-
comportamento non Venezia), apparsa evanescente più lucido nell’impostazione. riflessione il presidente Cesena, quintultimo, è solo giare e comandato il gioco per
regolamentare; Mora (S) per
gioco scorretto.
e mai davvero capace di alzare «In carriera l’ho marcato diver- Cellino gli ha rinnovato la tre punti più giù. La rivolu- un’ora, ma sono andati a sbat-
NOTE paganti 3.985, incasso il ritmo contro avversari solidi se volte, quando l’ho visto en- fiducia. Nel pomeriggio lungo zione di Epifani (seconda tere contro la muraglia del
non comunicato; abbonati e abili nelle ripartenze. trare ho detto una cosa... vol- colloquio fra il tecnico e il sconfitta di fila per il sosti- Carpi, che ha lasciato il solo
9.003, quota non comunicata. gare. Ho gridavo tanto ai miei nuovo d.g. Marroccu, prima tuto di Zeman), con il pas- Melchiorri a reggere il peso
Tiri in porta 5-2. Tiri fuori 5-6. TURNOVER Grosso e Gallo ridi- di controllarlo», dirà Gallo. dell’allenamento. La sfida con saggio al 3-5-2, non ha rac- dell’attacco e si è difeso con
In fuorigioco 4-1. Angoli 8-5. segnano le squadre rispetto a Ciccio ci mette poco per illumi- la Cremonese ora è molto colto il punto che pure tutti i suoi uomini fino al 94’.
Recuperi: p.t. 3’, s.t. 5’.
sabato, cambiando rispettiva- nare: tunnel su Pessina e lancio delicata: in caso di nuovo avrebbe meritato, dopo un
mente 6 e 5 pedine. In partico- per Nenè, che conclude male. stop, Boscaglia rischia. In secondo tempo di grande ASSALTO Nella ripresa Calabro
lare, il Bari fa debuttare Balko- Gallo spinge lo Spezia in avan- arrivo Pulga e Festa. ha blindato la partita togliendo
vec e rilancia Nenè e Improta, ti: De Col e Granoche impegna- Jelenic e inserendo Verna per
IL MIGLIORE riportando Galano a destra. no Micai. Poi, come d’incanto, ● IL GIUDICE SPORTIVO IL MIGLIORE potenziare lo schermo a metà
Mentre lo Spezia propone una il colpo di genio: al 26’, su an- Due giornate di stop ad campo, con Melchiorri ultimo
linea difensiva nella quale, ri- golo di Balkovec, in area Brien- Asencio (Avellino), una a De riferimento avanzato. A parte
spetto alla sfida con la Terna- za si coordina per una spetta- Santis (Ascoli), Molina il diagonale di Pachonik dopo
na, resta solo De Col, con gli in- colare voleè di sinistro, che (Avellino), Caputo (Empoli), 3’ e una girata dal limite del
serimenti dei centrali Capelli e non dà scampo a Di Gennaro. Il Bellusci (Palermo), Chibsah, grande ex, gli emiliani hanno
Giani e di Augello a sinistra; in fantasista è travolgente, ogni M. Ciofani e Terranova rinunciato a giocare e il Pesca-
attacco Granoche e Forte con- suo tocco è un’idea: inventa, (Frosinone), Gerbo (Foggia), ra ha cominciato a crescere.
tano sull’ispirazione di Masti- invano, per Kozak. Ma nel fina- Kanoute (Ascoli), Orlandi Clamorose le chance sprecate
nu. Il Bari porta palla all’ex le lo Spezia fa tremare Micai (Novara) e Schiavi dai padroni di casa nel finale,
Nenè, subito pericoloso di te- con un colpo di testa in tuffo di (Salernitana). Dirigenti: come il piatto di Fiamozzi ter-
7,5 sta su cross di Improta. Basha
prova a costruire gioco ma sof-
Marilungo e con un tiro di Gra-
noche. E il pari è una sentenza
inibito fino al 27 Avallone
(Salernitana). Ammende:
7 minato a lato. Niente da fare,
adesso la situazione è molto
● BRIENZA fre il pressing di Mastinu, che è giusta. 12.000 euro Salernitana, ● SABBIONE preoccupante.
FANTASISTA DEL BARI anche elegante nel rifinire la © RIPRODUZIONE RISERVATA 2.000 Ascoli, 1.500 Perugia. MEDIANO DEL CARPI © RIPRODUZIONE RISERVATA

Serie C R

LA SVOLTA TRIBUNALE ANTIDOPING LA SITUAZIONE


Akragas: ritorna in panchina Vullo Pontedera: 4 mesi a Bonaventura Il Siena capolista atteso a Monza
● AGRIGENTO (s.m.) L’Akragas ha L’ANNUNCIO ● PONTEDERA (Pi) (s.l.) Quattro mesi Lodi (Catania), Bacchetti (Monopoli), ● La classifica dopo 29 giornate (* le cangelo* (-1) 24; Fano*** 22. Venerdì, ore
scelto Totò Vullo. Via Lello Di Napoli, Lucchese, la cessione è avviata di squalifica. E’ la sanzione inflitta Dermaku (Cosenza), Lancini (Fidelis partite in meno) e il prossimo turno: 20.45 Vicenza-Südtirol (0-1, su
esonerato dopo il 7-0 con la Juve ● LUCCA (d.c.) Firmato il contratto dalla prima sezione del tribunale Andria), Misin (Fermana), De Agostini GIRONE A Siena* p. 55; Livorno** 54; Sportitalia); sabato, ore 14.30 Renate-
Stabia, tocca a un tecnico esperto che preliminare per la cessione della nazionale antidoping a Roberto (Pordenone) ed Evacuo (Trapani). Non Pisa 48; Viterbese* 46; Carrarese* 40; Bassano (2-0) e Santarcangelo-Triestina
torna in panchina dopo tre stagioni di Lucchese all’imprenditore senese Bonaventura, attaccante del espulsi: una giornata a Rosso (Cuneo), Alessandria** 39; Monza**, Giana* e (1-1); 16.30 Fano-Samb (0-0), Pordeno-
inattività. Vullo conosce l’ambiente, ha Lorenzo Grassini. Se il controllo dei Pontedera (ormai ex dopo l’immediata De Martino e Vastola (Racing Fondi), Olbia* 36; Pistoiese** e Piacenza** 35; ne-Fermana (0-0), Ravenna-Mestre (0-
un carattere forte e quella dose di conti non riserverà sorprese, tra rescissione del contratto a seguito di Di Gennaro (Renate), Blaze (Rende), Arzachena* 34; Pro Piacenza**, 0), Reggiana-Gubbio (0-1) e Teramo-
autorevolezza necessaria per tenere i pochi giorni la cessione sarà ufficiale. questa brutta vicenda) trovato Biasci (Carrarese), Frascatore Lucchese* e Pontedera* 31; Arezzo*** (-3) AlbinoLeffe (1-1); rip. F. Salò e Padova.
giocatori sulla corda e cercare la Grassini avrà come d.g. Fabrizio positivo al Thc, uno tra i più noti (Südtirol), Ghidotti (Prato), Belotti (Pro 28; Cuneo 27; Gavorrano* 22; Prato** 19. GIRONE C Lecce p. 60; Trapani* e
disperata salvezza. Ieri Vullo ha Lucchesi, ex di Pisa e Latina. principi attivi della cannabis, a un Piacenza), e Bulevardi (Siena). Sabato, ore 14.30 Carrarese-Lucchese Catania* 53; Matera (-1) 44; Juve Stabia*,
seguito l’allenamento e oggi, all’arrivo controllo dopo la gara di Alessandria ALLENATORI Tre giornate a Braglia (andata 2-3), Monza-Siena (3-0) e Pro Rende* e Siracusa 42; Monopoli 41;
del presidente Alessi, dovrebbe IL CASO del 23 dicembre. Bonaventura è stato per comportamento offensivo verso Piacenza-Livorno (0-3); ore 16.30 Cosenza* 37; Bisceglie* 35; Francavilla*
firmare il contratto fino a giugno. Arezzo, domani c’è il fallimento sospeso a gennaio e quindi la l’arbitro; dopo l’espulsione non Gavorrano-Pontedera (1-2) e Pisa- 34; Casertana* 33; Sicula* 32; Catanzaro
● AREZZO (m.p.) Ore decisive per squalifica terminerà l’11 maggio. rientrava negli spogliatoi, ma Piacenza (0-0); ore 18.30 Prato- (-1) 31; Reggina 29; Paganese 27; R. Fondi
COPPA ITALIA l’Arezzo. Domani udienza presso il stazionava di fronte all’ingresso; un Pistoiese (0-1); ore 20.30 Alessandria- 26; F. Andria* (-3) 24; Akragas (-3) 11.
Oggi Cosenza-Viterbese in tv collegio fallimentare del Tribunale, poi IL GIUDICE SPORTIVO addetto lo invitava ad allontanarsi, ma Giana (2-2), Olbia-Arzachena (0-3) e Domenica, ore 14.30 Akragas-Sicula L.
● Si conoscerà oggi il nome della venerdì scade il termine per il Racing Fondi, tre squalificati riceveva espressioni offensive. Viterbese-Arezzo (1-1); riposa Cuneo. (0-2), Catania-Reggina (1-2), F. Andria-
seconda finalista di Coppa Italia dopo pagamento degli stipendi. Saranno Tre giornate al tecnico Braglia DIRIGENTI Inibiti fino al 23 il d.s. GIRONE B Padova* p. 52; Samb* 41; Catanzaro (0-0), Francavilla-Siracusa
l’Alessandria. C’è il ritorno della fondamentali i tempi della sentenza e ● FIRENZE Il giudice sportivo della Meluso e il presidente Sticchi Damiani Reggiana***, Bassano e Feralpi Salò* 40; (0-1) e Trapani-Bisceglie (3-0); ore 16.30
semifinale tra Cosenza e Viterbese la concessione dell’esercizio Lega Pro ha squalificato 20 giocatori. (Lecce). Mestre** 37; Südtirol** e Triestina* 36; Monopoli-Paganese (1-0) e Rende-Juve
(andata 1-3): arbitra Prontera di provvisorio (già reperiti i fondi grazie GIOCATORI Espulsi: due giornate a SOCIETA’ Ammende: 3.000 euro Renate** e Pordenone 34; AlbinoLeffe* e Stabia (0-1); lunedì, ore 20 Cosenza-
Bologna. La partita inizia alle 14.30 a imprenditori locali): se non arriva Talamo (Paganese), Vasco (Racing Padova; 1.500 Lecce; 1.000 Lucchese; Fermana* 32; Vicenza*** 31; Ravenna** Lecce (0-1); ore 20.45 Casertana-R.
con diretta su Sportitalia. subito, sarà rinviata la gara di sabato. Fondi) e La Camera (Reggina); una a 500 Siena e Triestina. 29; Gubbio** e Teramo* 27; Santar- Fondi (0-0, su Rai Sport); riposa Matera.