Sei sulla pagina 1di 3
NAN aN ele l=in at SELA POLITICA CITOCCA FARLA IN MUSICA (oO) N@ als DALDIVANO, aloe SOLO TE: SULO)s aos SUIBANCHI pele) EN Nie) Ki 5 Out ata CONGELATE. GLIOVULI x ry Nasa a NONESOLO. LUN ae)=J6 5a DELLE DONNE Dean Pd er ue Ne / VANKOV4] . . Mente il mensile dell'Osservatore romano denuncia per la prima volta lo sfruttamento del lavoro femminile nella Chiesa, abbiamo incontrato due suore speciali. Che sono partite da un monastero di clausura per fare la (loro) rivoluzione 4 Monica Picini ‘Sono (per lo pil) vestite di nero, ma non manife- stano sui red carpet di Hollywood. Tittavia, mentre lerivendicazioni sullequiti cli genere partite dal mondo del- lo spettacolo atraversano la societ a tutti iliveli, anche la componente femminile “i base” della Chiesa (700.000 le sore catoliche nel mondo) fa sentire per la prima volta la propria voce sul mensile dell’ Osservaiore romario: un’ . GIOIAY storie Grazia Benedetta, eremita trai migranti Decollatura, provincia dif Catanzaro, ® un paese di 3.300 persone sulle montagne che portano alla Sila. Elin uno de- slieremipisperdurid’Italia, sede della Piccola famiglia dell E- sod, che vive suor Graria Benedetta 62 anni. «Siamo una ‘comunita di aici consacrai con voti privat, sulfesempio del 73 «Non eé piu tempo diisolarsi. Oggi all'eremo facciamo accoglienza a 360 gradi. E abbiamo: la connessione Internet» Vita da suora: Vinchiesta dell’Osservatore romano Lavorane negll ambulatori nelle scuole onellecucine di att ‘relat, spesso senza compenso, uasi sempre senza orarioe,cosa cheper molte@il peggo, senza alcunriconoscimento. Le suore cattoliche certficafinehesta d Marie-Lucle Kubacki sul numero «d marzo di Donne Chiesamondo,ilmensile ce Osservatore romano, sono consacrate quanto ireigiosimaschima valgono ‘moto meno, imprigionate come sone in ura condizione ‘subalterna dove iconcettdi“servaio"e"struttamenta’ ‘iconfondono pericolosamente. Una suora diorgineaticana ‘cheda vent‘anniospitareligiase a Romaha denuncatoildisagio Confdatole damaltecensorll,corwinte che la Chiesa ron faccia ‘ula per valorizarela vocazione e talent delle donne, se non ‘come “stampele” del prestigiode!clero maschile. Linchiesta femminista” del periodico vaticano segue dipocola ppubblicazione dun Manifesto d/donne per la Chiesa firmato da ‘unatrentina di donne impegnateinrealta eccesial che chiedono «espetton, wservicoerent con leproprie competenzen es ‘chiarano non dsponibilarinunciare alla propria eassertivit’a elberta. facebook com/Donne-perl-Chiesa RA, rmonastero di Bose in Piemante>, spiega.