Sei sulla pagina 1di 1

Dolci miei sospiri

Scherzi Musicali (1607)


Gabriello Chiabrera (1552 – 1638) Claudio Monteverdi (1567 – 1643)

     
                        
Ritornello. Si sona due volte prima che si cominica cantare


  
Canto I
f ' – g''

 
Canto II
f ' – f '' 
                                


              
Basso
G–b
     


6

                          
Dol ci miei so spi ri, dol ci miei mar ti ri,

                           
Dol ci miei so spi ri, dol ci miei mar ti ri,
   
          
          
Dol ci miei so spi ri, dol ci miei mar ti ri,

                   
14

               

dol ce mio de si o e voi dol ci can ti, e voi dol ci pian ti ri ma ne te, a Di o.
                        
     
dol ce mio de si o e voi dol ci can ti, e voi dol ci pian ti ri ma ne te, a Di o.

                        
     
dol ce mio de si o e voi dol ci can ti, e voi dol ci pian ti ri ma ne te, a Di o.
Ritornello

2. A la ria partita 3. Hora miei sospiri, 4. Meco mova ͜ i piede


Vento, ͜ e mare ͜ invita, Hora miei martiri, La mia pura fede,
O volubili ͜ hore! E tu mio desio, Come fece ͜ ogn' hora:
Ma non piu querele: E voi dolci canti, Voi d'intorno state
Duro ͜ Amor crudele E voi dolci pianti A la gran beltate,
Ama ͜ il mio dolore. Rimanete, ͜ a Dio. Che per me s'adora.

5. E se mai soletta 6. E se tutta ͜ adorna 7. Se mia fiamma ͜ ardente


Suoi pensier diletta Unque mai soggiorna Ne la nobil mente
Per solingo loco, Festeggiando ͜ in gioco, Non ricopre ͜ oblio,
A lei dolci canti, Dite miei sospiri, Fortunato ͜ a pieno
A lei dolci pianti Dite miei martiri Quel, che gia nel seno
Dite del mio foco. A lei del mio foco. Io nudrir desio.

Copyright © 2015 by the Choral Public Domain Library (http://www.cpdl.org)


Edition may be freely distributed, duplicated, performed, or recorded.
Revision 1.0 – 18. 02. 2015. Edition by Peter Rottländer