Sei sulla pagina 1di 25

Milano, 28 luglio 2017 – Lo sapete che le graduatorie di Professioni Sanitarie non sono tutte uguali?

Ogni anno, infatti, realizziamo questo documento per offrirvi una panoramica sintetica delle scelte e
delle procedure adottate dai singoli atenei in occasione del concorso di ammissione alle lauree triennali
delle Professioni Sanitarie: periodo di iscrizione al test d’ammissione, numero delle preferenze indicabili
e modalità di assegnazione dei posti a concorso. In questo modo potete fare una scelta consapevole
delle caratteristiche che riguardano ogni concorso di ammissione e, quindi, di come funzionerà la
graduatoria nel vostro ateneo.

Relativamente a quest’ultimo punto è doveroso premettere che Alpha Test si limita a fornirne una
interpretazione, suscettibile come tale di possibili errori. Non fraintendeteci: al nostro
approfondimento dedichiamo cura meticolosa ma, non essendo un documento ufficiale, va sempre
letto a braccetto con i bandi di concorso prodotti dalle università, poiché non vuole (e non deve)
sostituire le comunicazioni ufficiali in materia.

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 1


Premessa ......................................................................................................................................................................................... 4

Università Politecnica delle Marche (Ancona)  PUNTEGGIO ....................................................................................... 5

Università degli Studi di Bari  PUNTEGGIO ....................................................................................................................... 5

Università degli Studi di Brescia  PUNTEGGIO ................................................................................................................. 5

Università degli Studi di Bologna  PUNTEGGIO .............................................................................................................. 6

Università degli Studi di Cagliari  PREFERENZA .............................................................................................................. 6

Università degli Studi di Catania  PREFERENZA* ............................................................................................................ 7

Università Magna Graecia di Catanzaro  PUNTEGGIO .................................................................................................. 8

Università degli Studi di Chieti-Pescara  PREFERENZA ................................................................................................. 8

Università degli Studi di Ferrara  PUNTEGGIO................................................................................................................. 8

Università degli Studi di Firenze  PUNTEGGIO ................................................................................................................ 9

Università degli Studi di Foggia  PREFERENZA................................................................................................................. 9

Università degli Studi di Genova  PREFERENZA ............................................................................................................ 10

Università degli Studi de L’ Aquila  PUNTEGGIO ......................................................................................................... 10

Università degli Studi di Messina  PUNTEGGIO ........................................................................................................... 11

Università degli Studi di Milano Bicocca  PUNTEGGIO ................................................................................................ 11

Università degli Studi di Milano  PUNTEGGIO* ............................................................................................................. 12

Università degli Studi di Modena  PUNTEGGIO ............................................................................................................ 13

Università degli Studi del Molise  PUNTEGGIO ............................................................................................................. 13

Università Luigi Vanvitelli di Napoli  PUNTEGGIO ........................................................................................................ 14

Università degli Studi di Napoli Federico II°  PREFERENZA ....................................................................................... 14

Università degli Studi di Padova  PUNTEGGIO ............................................................................................................ 15

Università degli Studi di Palermo  PUNTEGGIO* .......................................................................................................... 15

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 2


Università degli Studi di Parma  PUNTEGGIO ............................................................................................................... 16

Università degli Studi di Pavia  PUNTEGGIO ................................................................................................................. 17

Università degli Studi di Perugia  PUNTEGGIO ............................................................................................................ 17

Università degli Studi di Pisa  PUNTEGGIO .................................................................................................................... 17

Università degli Studi di Roma La Sapienza  PUNTEGGIO ......................................................................................... 18

Università degli Studi di Roma Tor Vergata  PUNTEGGIO ......................................................................................... 18

Università degli Studi di Salerno  PUNTEGGIO............................................................................................................ 19

Università degli Studi di Sassari  PUNTEGGIO ................................................................................................................ 20

Università degli Studi di Siena  PUNTEGGIO .................................................................................................................. 20

Università degli Studi di Torino  PUNTEGGIO................................................................................................................ 20

Università degli Studi di Trieste  PREFERENZA .............................................................................................................. 21

Università degli Studi di Udine  PREFERENZA ............................................................................................................... 21

Università degli Studi di Varese – Insubria  PUNTEGGIO ........................................................................................... 22

Università del Piemonte Orientale  PUNTEGGIO .......................................................................................................... 22

Università degli Studi di Verona  PUNTEGGIO ............................................................................................................. 23

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 3


Premessa

Il test d’ammissione ai corsi di laurea delle professioni sanitarie si svolge in data unica in Italia (13
settembre 2017) e disciplina l’accesso a vari corsi di laurea (scopri l’elenco completo dei corsi di laurea
di Professioni sanitarie). Il Ministero dell’Istruzione prevede, per questo test, un programma di studio e
una struttura comune al test di Medicina-Odontoiatria (trovi tutti i dettagli nel Decreto Ministeriale) ma
consente a ciascuna università di selezionare in modo autonomo i quesiti da sottoporre ai candidati.
A parità di struttura della prova, quindi, è possibile che il vostro test contenga domande diverse da
quelle riscontrate da altri studenti in altre università italiane.

In occasione dell’iscrizione online al concorso potrete indicare un numero di preferenze,


corrispondenti ai corsi di Laurea per cui desidera concorrere; di solito sono 3, ma possono essere anche
di più o di meno. Contestualmente, potete ordinare le vostre scelte secondo un grado di preferenza,
dove il 1° corso di Laurea è quello ritenuto di maggiore interesse. Tutto questo (e molto altro) è
riassunto nel bando di concorso della vostra università, che vi invitiamo a stampare e a leggere con
attenzione per ulteriori informazioni.

Il punteggio che otterrete al test vi collocherà in una graduatoria diversa per ogni ateneo;
considerate, però, che per questo concorso non esiste una modalità sola con cui vengono gestite le
assegnazioni dei posti a concorso.

Le graduatorie per stabilire i candidati ammessi possono essere infatti stilate con 2 diverse modalità:

1. La prima scelta prevale sul punteggio totale (PREFERENZA): sulla base dell'ordine di
preferenze indicato dai candidati, l'ateneo realizza graduatorie per singolo corso di laurea.
Prendiamo l'esempio di Fisioterapia: l'ateneo “preferenza” predispone la graduatoria solo per
questo corso di laurea, ordinando per punteggio gli studenti che hanno inserito Fisioterapia
come prima scelta; esaurita la fase di assegnazione di questi, i restanti posti disponibili vengono
assegnati a chi, per merito di punteggio, ha inserito Fisioterapia come seconda scelta, e così via.
Questa modalità di fatto favorisce l'accesso alla propria prima preferenza ma sfavorisce gli
accessi ai corsi di laurea di seconda e terza preferenza.

2. il punteggio totale prevale sulla prima scelta (PUNTEGGIO): sulla base del punteggio
totalizzato dai candidati, l'ateneo realizza una graduatoria generale di merito. Partendo dal
primo classificato, l’ateneo assegna i posti disponibili seguendo l'ordine delle preferenze che il
candidato ha indicato in fase di iscrizione al test. Se sono disponibili posti nella sua prima scelta,
il merito di punteggio garantirà al candidato l'accesso alla propria seconda scelta, e così via.
Questa modalità di fatto premia il punteggio finale conseguito dal candidato e equilibra le
opportunità di accesso ai 3 corsi indicati, senza tuttavia favorire l'accesso alle prime preferenze.

Buona lettura!

Redazione Alpha Test

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 4


Università Politecnica delle Marche (Ancona)  PUNTEGGIO
 Iscrizioni: entro le 13.00 del 31 luglio 2017

 Scelte: 5. Il Bando di concorso dichiara: “Ai fini dell’utilizzo di tutti i posti disponibili per ciascun Corso, è
consentito allo studente di esprimere, all’atto dell’iscrizione, fino a cinque opzioni, in ordine di
preferenza. […] Qualora il candidato non risulti vincitore nel Corso di laurea scelto come prima opzione,
può concorrere per i corsi indicati come seconda, terza, quarta e quinta opzione […]. Il candidato che
esprime opzione per il Corso di laurea in Infermieristica dovrà anche indicare la sede didattica prescelta.
Qualora il candidato sia interessato, per il Corso di laurea in Infermieristica, a più sedi didattiche, potrà
scegliere, nell’ambito delle cinque opzioni a sua disposizione, sedi didattiche diverse in ordine di
preferenza. Le opzioni di corso o di corso-sede espresse in ordine di preferenza sono irrevocabili e non
integrabili dopo le ore 13.00 del 31 luglio 2017”.

 Assegnazione dei posti a concorso “L’Università Politecnica delle Marche, entro il 28 settembre 2017,
redige e pubblica una graduatoria di merito in ordine di punteggio con l’indicazione del nominativo di
ciascun candidato e delle opzioni espresse in ordine preferenziale. La pubblicazione della graduatoria
avverrà sul sito d’Ateneo www.risultati.univpm.it. […] In caso di parità di merito i candidati possono
prendere visione della graduatoria analitica e verificare le singole votazioni conseguite che ne hanno
determinato la loro esatta collocazione nella graduatoria, recandosi presso lo sportello della Ripartizione
Corsi di studio della Facoltà di Medicina e Chirurgia negli orari indicati nel presente bando”.

Università degli Studi di Bari  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro l’11 agosto 2017

 Scelte: 3. Il Bando di concorso dichiara: “Per l’accesso ai succitati Corsi di laurea nelle Professioni
sanitarie è consentito al candidato di esprimere un massimo di tre opzioni”. Non vi verrà richiesto, già in
questa fase, di indicare le Sedi formative presso cui vorreste frequentare.

 Assegnazione dei posti a concorso: Nel caso in cui il candidato abbia indicato più opzioni e non siano
più disponibili posti nel corso di laurea indicato come prima opzione, lo stesso sarà assegnato, ai fini
dell’immatricolazione, al corso di laurea indicato come seconda opzione e, se non vi fossero posti
disponibili neanche nel corso di laurea indicato come seconda opzione, sarà assegnato, ai fini
dell’immatricolazione, al corso di laurea indicato come terza opzione”.

Università degli Studi di Brescia  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 13:00 del 24 agosto 2017

 Scelte: 6. Il bando di concorso dichiara: “durante la procedura di iscrizione alla prova di ammissione il
candidato potrà indicare DA UNA A SEI SCELTE DI CORSO-SEDE. Nel caso di scelte multiple l’ordine di
preferenza dei corsi prescelti numero d’ordine convenzionale da 1 a 6, ove si intende:
o con 1 il corso-sede con grado di preferenza maggiore;
o con 2-3-4-5 il corso-sede di preferenza intermedia;
o con 6 il corso-sede di preferenza minore”
 Assegnazione dei posti a concorso (articolo 9): il Bando di concorso lascerebbe supporre la
composizione di singole graduatorie per corso di Laurea (riportiamo di seguito). In verità l’ateneo su

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 5


richiesta conferma l’adozione della modalità “punteggio”, che quindi vi riportiamo come certo
anche qui. Di seguito in ogni caso i contenuti del bando: “Dopo aver compiuto in modalità
automatica l’operazione di associazione dei candidati ai rispettivi questionari, vengono generate singole
graduatorie di merito per ciascun corso-sede in base ai criteri indicati ai punti a) e b) dell’Art. 5 “Argomenti
e valutazione della prova di ammissione” nelle quali sono indicati per ciascun candidato:
o il punteggio della prova
o l’indicazione di Ammesso per i candidati vincitori di concorso in relazione ai posti disponibili come
definiti all’Art. 1 e in ossequio all’ordine di preferenze espresse dal candidato in sede di iscrizione al Test
o i termini perentori di immatricolazione dei candidati Ammessi”.

Università degli Studi di Bologna  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 13:00 del 22 agosto 2017

 Scelte: 2. Il Bando di concorso dichiara: “è possibile esprimere tra i corsi di laurea a concorso sino a due
opzioni in ordine di preferenza; qualora il candidato intenda indicare più corsi di laurea questi
dovranno essere selezionati in ordine di preferenza, il corso di studio di prima preferenza (corso di prima
opzione) è quello di maggior gradimento per il candidato. Si raccomanda ai candidati di inserire solo i
corsi di laurea di effettivo interesse per non incorrere nel rischio di doversi immatricolare a corsi di
interesse marginale. Nel caso in cui un corso di laurea sia organizzato in più sezioni formative i candidati
devono anche indicare l’ordine di preferenza per ciascuna delle sezioni (per i corsi organizzati in tre
sezioni formative, i candidati dovranno indicare in ordine di preferenza tutte le tre sezioni, per i corsi
organizzati in due sezioni, entrambe le sezioni in ordine di preferenza)”.

Attenzione alle Sezioni formative: in questa università alcuni corsi di Laurea sono divisi
in più sezioni formative. Al momento dell’iscrizione al test vi verrà chiesto per quali Sedi
didattiche concorrere in ordine di preferenza. Ogni corso di Laurea conta come Una
preferenza, all’interno della quale vi viene permesso di indicare un ordine di preferenza
tra le sezioni formative.

Il bando di concorso riepiloga le sedi e le sezioni, aiutandovi nella scelta.

 Assegnazione dei posti a concorso: “I candidati vengono ammessi all’iscrizione ai corsi di laurea
tenuto conto, innanzitutto, della collocazione nella graduatoria generale di merito di ciascuno e, nel
limite dei posti disponibili, dell’ordine di preferenza delle opzioni espresse al momento dell’iscrizione alla
prova di ammissione. Pertanto, nel caso in cui il candidato abbia indicato più scelte e non siano più
disponibili posti nel corso di laurea indicato come prima scelta (opzione), viene inserito nell’elenco dei
candidati ammessi all’iscrizione del corso indicato come seconda scelta (opzione) e, se non vi fossero posti
disponibili neanche nel corso indicato come seconda scelta, viene inserito nell’elenco dei candidati
ammessi all’iscrizione nel corso indicato come terza scelta”.

Università degli Studi di Cagliari  PREFERENZA

 Iscrizioni: entro le 13:00 del 28 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Ai fini dell’utilizzo di tutti i posti disponibili per ciascun corso, è
consentito allo studente di esprimere, nella domanda di ammissione, fino a 3 opzioni in ordine di
preferenza (numero di ordine convenzionale da 1 a 3, dove 1 indica il corso con grado di preferenza

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 6


maggiore […] e 3 il corso di preferenza minore […]. Relativamente al corso di Laurea di Infermieristica,
per il quale sono previste due sedi didattiche formative distinte (Sede Cagliari – Sede Nuoro), la scelta
di una sede didattica verrà considerata come espressione di scelta di una delle 3 opzioni a
disposizione del candidato. Pertanto, qualora il candidato decidesse di scegliere per il corso di laurea di
Infermieristica sia la sede di Cagliari che quella di Nuoro avrà a propria disposizione una (1) ulteriore
opzione da esprimere, per il raggiungimento del massimo di 3 opzioni disponibili”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “Sulla base delle opzioni espresse dai candidati nella domanda di
partecipazione al concorso la Commissione provvederà a redigere graduatorie distinte per ciascun
Corso di Laurea. Prioritariamente verranno inseriti in graduatoria i candidati che hanno scelto il corso
come prima opzione nella domanda di partecipazione al concorso. Di seguito verranno inseriti nella
graduatoria i candidati che hanno scelto il corso come seconda opzione e a seguire quelli che hanno
scelto il corso come terza opzione.”.

Attenzione alle Sedi didattiche: in questa università alcuni corsi di Laurea sono divisi in
più Sedi didattiche. Al momento dell’iscrizione al test vi verrà chiesto per quale Sede
didattica concorrere. Questa costituirà UNA vostra scelta. Se la Sede didattica contiene
varie Sezioni formative non dovete sceglierne solo una ma potete ordinarle per
preferenza e concorrere per tutte.

Il bando di concorso riepiloga le sedi e le sezioni, aiutandovi nella scelta.

Università degli Studi di Catania  PREFERENZA*

 Iscrizioni: entro il 31 luglio 2017

 Scelte: 3

 Assegnazione dei posti a concorso: “Dalla graduatoria di merito della prova di ammissione, cioè la
lista dei partecipanti in ordine decrescente del punteggio conseguito, sono formate le graduatorie di
merito dei relativi corsi di studio. […] Le graduatorie di corso di studio sono elaborate in base al punteggio
acquisito da ciascun candidato e secondo l’ordine di priorità indicato. Per ogni corso di studio, sulla base
della graduatoria, è pubblicata alla lista degli ammessi, pari al numero N indicato per quel corso di studio
nella colonna 3 della tabella 1 ”.

*Riteniamo l’interpretazione dubbia: il bando di concorso è generico per tutti i corsi


di Laurea dell’ateneo e non specifica il funzionamento della graduatoria per quanto
riguarda Professioni sanitarie. Riteniamo di aver fornito l’interpretazione più plausibile

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 7


ma suggeriamo di chiedere conferma all’università.
“Sono idonei all'ammissione ai corsi di laurea di cui al presente decreto i candidati comunitari e non
comunitari di cui all'articolo 26 della legge n. 189/2002 e i candidati non comunitari residenti all'estero che
abbiano ottenuto alla prova un punteggio minimo pari a venti (20) punti. I candidati non idonei non
sono inseriti in graduatoria.”

Università Magna Graecia di Catanzaro  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 11:30 del 24 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso specifica:

 Assegnazione dei posti a concorso: “L’immatricolazione ai corsi di laurea delle professioni sanitarie è
disposta in relazione alla collocazione in graduatoria che viene redatta tenuto conto dei posti definiti per
ciascuno dei corsi di laurea e alle opzioni espresse”.

Università degli Studi di Chieti-Pescara  PREFERENZA

 Iscrizioni: entro il 31 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita:“Ai fini dell'utilizzo di tutti i posti disponibili per ciascuno dei Corsi
di Laurea oggetto del presente Bando, nella domanda di ammissione i candidati potranno esprimere fino
a tre opzioni di preferenza indicando i corsi prescelti in ordine decrescente. Le opzioni espresse, in ogni
caso, verranno prese in considerazione nel solo caso in cui al termine dello scorrimento delle predette
graduatorie di merito risultino posti vacanti”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “Tenuto conto della prima scelta espressa dal candidato nella
domanda di partecipazione nonché del punteggio conseguito nella prova, verranno predisposte singole
graduatorie di merito per ciascuno dei Corsi di Laurea del presente bando”.

Università degli Studi di Ferrara  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le11:30 del 24 agosto 2017

 Scelte: 3. Il Bando di concorso recita: “Nella domanda di iscrizione al test di ammissione il candidato
dovrà indicare il corso di laurea (tra quelli elencati all’art. 1 del presente bando) a cui intende accedere. In
aggiunta potrà esprimere opzioni per altri due corsi di laurea, elencandoli in ordine di preferenza, per i
quali concorrerà nel caso ci sia un’eventuale disponibilità di posti. Tale ordine sarà vincolante ai fini della
formazione delle graduatorie di merito”.

 Assegnazione dei posti a concorso (vedi articolo 9): “I candidati ammessi all’immatricolazione ad
ogni scorrimento potranno trovarsi in una delle seguenti situazioni:

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 8


o risultare ammesso all’immatricolazione nel corso indicato come prima scelta […]: in tal caso il
candidato deve provvedere all’immatricolazione nei termini previsti dal bando di ammissione e viene
escluso da ogni altra possibilità di spostamento in uno dei corsi indicati come seconda o terza scelta
[…];
o risultare ammesso all’immatricolazione nel corso indicato come seconda scelta al momento
dell’iscrizione alla procedura concorsuale: in tal caso il candidato deve provvedere
all’immatricolazione nei termini previsti dal bando di ammissione ed in caso contrario viene
considerato tacitamente rinunciatario per lo stesso corso di studio. In ogni caso viene escluso dalla
possibilità di spostamento nel corso eventualmente indicato come terza scelta, ma potrà essere
ammesso, nei successivi scorrimenti di graduatoria, al corso indicato come prima scelta;
o risultare ammesso all’immatricolazione nel corso indicato come terza scelta al momento dell’iscrizione
alla procedura concorsuale: in tal caso il candidato deve provvedere all’immatricolazione nei termini
previsti dal bando di ammissione ed in caso contrario viene considerato tacitamente rinunciatario per
lo stesso corso di studio. In ogni caso potrà essere ammesso, nei successivi scorrimenti di graduatoria,
ai corsi indicati come prima e seconda scelta.”.

Università degli Studi di Firenze  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 13:00 dell’11 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “E’ consentito ai candidati di esprimere nella domanda di
ammissione fino a 3 opzioni di scelta in relazione ai corsi di laurea di cui all’art.1. Per i corsi di laurea che
sono articolati in più sezioni formative il candidato dovrà obbligatoriamente indicare un ordine di
preferenza tra le sezioni proposte”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “L’assegnazione dei posti di cui all’art. 1 del presente bando sarà
effettuata tenuto conto del punteggio ottenuto dai singoli candidati nella prova di ammissione. In seguito
ai risultati della prova verrà elaborata una graduatoria generale di merito in seguito alla quale, tenuto
conto delle opzioni esercitate da parte di ciascun candidato, saranno determinate le singole graduatorie
per ogni corso di laurea”.

Attenzione alle Sezioni formative: in questa università alcuni corsi di Laurea sono divisi
in più sezioni formative. Al momento dell’iscrizione al test vi verrà chiesto per quali Sedi
didattiche concorrere in ordine di preferenza. Ogni corso di Laurea conta come Una
preferenza, all’interno della quale vi viene permesso di indicare un ordine di preferenza
tra le sezioni formative.

Il bando di concorso riepiloga le sedi e le sezioni, aiutandovi nella scelta.

Università degli Studi di Foggia  PREFERENZA

 Iscrizioni: entro le 24:00 del 7 settembre 2017

 Scelte: 3. Il Bando di concorso recita: “Il candidato […] deve indicare il corso di laurea triennale di prima
opzione e può, inoltre, esprimere una seconda ed una terza opzione per altri corsi di laurea triennali (in
ordine di preferenza). Per i corsi di laurea in Infermieristica il candidato deve indicare la sede di
preferenza”.

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 9


 Assegnazione dei posti a concorso: “Oltre alla graduatoria generale, stilata in base al punteggio
ottenuto dai candidati che abbiano raggiunto una soglia minima pari a venti (20), per ciascuno dei
corsi di laurea inseriti nel presente bando, verranno redatte singole graduatorie di merito.
Successivamente, qualora dopo aver effettuato gli scorrimenti relativi alla “Prima Opzione”, dovessero
risultare posti residui, ed esaurite, quindi, le relative graduatorie, si procederà, all’elaborazione di nuove
singole graduatorie, per ciascun corso di laurea, tenendo conto della “Seconda Opzione” espressa dai
candidati. Analogamente, nel caso in cui si verifichino le condizioni citate al comma precedente, si
procederà all’elaborazione di nuove singole graduatorie, per ciascun corso di laurea, tenendo conto della
“Terza Opzione” espressa dai candidati.”.

Attenzione alle Sezioni formative: in questa università alcuni corsi di Laurea sono divisi
in più sezioni formative. Al momento dell’iscrizione al test vi verrà chiesto per quali Sedi
didattiche concorrere in ordine di preferenza. Ogni corso di Laurea conta come Una
preferenza, all’interno della quale vi viene permesso di indicare un ordine di preferenza
tra le sezioni formative.

Il bando di concorso riepiloga le sedi e le sezioni, aiutandovi nella scelta.

Università degli Studi di Genova  PREFERENZA

 Iscrizioni: entro il 25 agosto 2017

 Scelte: 3. Il Bando di concorso recita: “Per la scelta del corso il candidato può esprimere nella domanda
fino a 3 preferenze attribuendo ad ogni singolo corso un valore da 1 (preferenza massima) a 3 (preferenza
minima). Il candidato deve altresì indicare in ordine di preferenza le sedi in cui è attivato il corso (da 1 a 7
per il corso di laurea in Infermieristica e da 1 a 4 per il corso di laurea in Fisioterapia)”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “Per ogni corso di studio, sulla base delle opzioni espresse e del
punteggio riportato nella prova dai candidati, sono redatte due distinte graduatorie di merito: una per gli
studenti comunitari e non comunitari legalmente soggiornanti in Italia e un’altra per gli studenti non
comunitari residenti all’estero nella quale si terrà conto della riserva dei posti per i cittadini cinesi. Qualora
il numero dei candidati, inseriti nelle singole graduatorie di cui sopra, sia inferiore al numero dei posti
messi a concorso, si provvederà a coprire i posti disponibili tenendo conto della seconda opzione, ed
eventualmente della terza, espressa dai candidati non ancora inseriti in posizione utile in alcuna
graduatoria.”.

Attenzione alla differenza tra Sedi didattiche e Sezioni formative: in questa università
alcuni corsi di Laurea sono divisi in più Sedi didattiche. Al momento dell’iscrizione al test
vi verrà chiesto per quale Sede didattica concorrere. Questa costituirà UNA vostra scelta.
Se la Sede didattica contiene varie Sezioni formative non dovete sceglierne solo una ma
potete ordinarle per preferenza e concorrere per tutte.

Il bando di concorso riepiloga le sedi e le sezioni, aiutandovi nella scelta.

Università degli Studi de L’ Aquila  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 13:00 del 28 agosto 2017

 Scelte: 11, come specifica lo stesso Bando di concorso:

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 10


Attenzione alle Sedi didattiche e Sezioni formative: in questa università alcuni corsi di
Laurea sono divisi in più Sedi didattiche. Al momento dell’iscrizione al test vi verrà
chiesto per quale Sede didattica concorrere. Questa costituirà UNA vostra scelta. Se la
Sede didattica contiene varie Sezioni formative non dovete sceglierne solo una ma
potete ordinarle per preferenza e concorrere per tutte.

Il bando di concorso riepiloga le sedi e le sezioni, aiutandovi nella scelta.

Università degli Studi di Messina  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: fino alle 16:00 del 28 agosto 2017

 Scelte: 12. Il bando di concorso recita:

 Assegnazione dei posti a concorso: “Sulla base del punteggio ottenuto nel test […], verranno redatte
due distinte graduatorie, una per i candidati comunitari e non comunitari […] e l’altra, riservata ai
candidati non comunitari residenti all’estero”.

Università degli Studi di Milano Bicocca  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 23 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Ai fini dell’utilizzo di tutti i posti disponibili per ciascun corso di
Laurea è consentito allo studente di esprimere nella domanda di ammissione fino a tre opzioni, di cui una
obbligatoria, in ordine di preferenza. L’ordine di priorità delle opzioni è vincolante”. E inoltre:

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 11


 Assegnazione dei posti a concorso: “L’Università redige una graduatoria generale di merito per ogni
contingente e, sulla base di questa, gli elenchi dei candidati ammessi all’immatricolazione per ciascun
corso di Laurea e ciascun contingente. Gli elenchi dei candidati ammessi all’immatricolazione vengono
predisposti tenuto conto in primo luogo della collocazione nella graduatoria generale di merito di ciascun
candidato e, nel limite dei posti disponibili, delle opzioni espresse al momento dell’iscrizione alla prova di
ammissione dai candidati in ordine di preferenza.”.

Università degli Studi di Milano  PUNTEGGIO*

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 28 agosto 2017

 Scelte: 3. Il Bando di concorso dichiara: “Per l’accesso ai corsi di laurea triennale delle professioni
sanitarie, afferenti alla Facoltà di Medicina e Chirurgia, è consentito allo studente, ai soli fini dell’utilizzo di
tutti i posti disponibili per ciascun corso, di esprimere fino a tre opzioni, in ordine di preferenza, per i corsi
stessi”. Si precisa inoltre: “I candidati che si iscriveranno ai corsi di laurea in Infermieristica, Ostetricia,
Fisioterapia, Logopedia, Educazione Professionale, Igiene Dentale e Terapia della Neuro Psicomotricità
dell’Età Evolutiva, dovranno inoltre esprimere le preferenze sulla sede di frequenza indicando tutte le sedi
del corso di laurea in ordine di preferenza”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “L’ordine di priorità delle opzioni è vincolante. A tal fine la
Commissione del concorso compilerà una graduatoria generale di merito che riporterà le preferenze
espresse dal candidato. In base a tale graduatoria si procederà a formare le liste degli ammessi a ciascun
corso, tenendo conto della prima opzione espressa dal candidato e, ove necessario, completando
successivamente la lista, ai fini dell’utilizzo di tutti i posti disponibili, con le seconde e, nel caso, le terze
opzioni”. La modalità sembrerebbe quindi di tipo “preferenza” ma l’ateneo, su richiesta, conferma
l’applicazione della modalità “punteggio”. Suggeriamo di chiedere preventivamente all’ateneo
interessato delucidazioni in merito.

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 12


Università degli Studi di Modena  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 13:00 del 22 agosto 2017

 Scelte: 3. Il Bando di concorso recita:

 Assegnazione dei posti a concorso: “Una volta effettuate le operazioni di assegnazione dei punteggi
da parte del CINECA e l’abbinamento con i nominativi dei concorrenti, la graduatoria generale finale e le
graduatorie dei singoli corsi saranno pubblicate entro il 22 settembre 2017 al link
http://www.unimore.it/Bandi/StuLau-grad.html; la graduatoria potrà essere visualizzata per mezzo di
accesso riservato utilizzando le credenziali rilasciate all’atto della presentazione della registrazione al
portale ESSE3 (www.esse3.unimore.it)”.

Il Bando, per chiarire questo punto, adotta alcuni esempi:

Università degli Studi del Molise  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 1 settembre 2017

 Scelte: 2. “[…] ai fini dell’utilizzo di tutti i posti disponibili per ciascun corso è consentito al candidato di
esprimere nella domanda di ammissione fino ad un massimo di due opzioni, in ordine di preferenza, per
l’immatricolazione ai corsi stessi”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “Sulla base del punteggio ottenuto dai candidati idonei nella
prova di ammissione verranno redatte due distinte graduatorie, una per i candidati comunitari e non
comunitari […] e l’altra per i candidati non comunitari residenti all’estero. La graduatoria relativa ai
candidati comunitari e non comunitari […] è unica”. In questo caso l’ateneo adotta la procedura di
assegnazione dei concorsi nazionali es. Medicina-Odontoiatria, Veterinaria e Architettura, con
graduatoria unica e uso degli status di Assegnato / Prenotato / In attesa.

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 13


Università Luigi Vanvitelli di Napoli  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 25 agosto 2017

 Scelte: 3

 Assegnazione dei posti a concorso: “La graduatoria è unica ed è elaborata sulla base dei criteri di
valutazione di cui all’art. 7 del presente bando di concorso. […] Sulla base dell’ordine di posizione
risultante dalla graduatoria generale di merito, la Commissione provvederà, inoltre, a stilare graduatorie
derivate per ciascun corso di laurea in base al numero dei posti messi a concorso”.
A chiarimento della procedura, il bando recita:

Università degli Studi di Napoli Federico II°  PREFERENZA

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 31 agosto 2017

 Scelte: 3. “Nella domanda di partecipazione al concorso, il candidato potrà scegliere fino ad un massimo
di tre dei corsi di laurea elencati nell’art. 1, indicandoli obbligatoriamente in ordine di preferenza”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “Sulla base del punteggio conseguito da ciascun candidato […]
verrà stilata una graduatoria generale finale di merito, nella quale saranno riportati tutti i candidati non
esclusi dalla procedura concorsuale. Per ciascuno dei corsi di laurea inseriti nel presente bando verranno
redatte, inoltre, singole graduatorie di merito, che saranno compilate esclusivamente sulla base del
punteggio ottenuto dai partecipanti alla prova, tenendo conto dell’ordine di preferenza di corso
di laurea espresso (prima opzione). Il candidato che non risulti vincitore sulla base delle graduatorie
specifiche di corso relativamente alla prima sede didattica scelta, potrà, comunque, qualora vi siano posti
disponibili nelle altre sedi didattiche, eventualmente prescelte, essere dichiarato vincitore in una delle
ulteriori sedi scelte, secondo l’ordine della graduatoria unica generale del corso di laurea. Al fine di
realizzare quanto detto nel comma precedente, il candidato che, in base al punteggio conseguito nella
prova, non può essere dichiarato vincitore relativamente alla prima sede scelta, verrà preso in
considerazione (prenotato) per le altre sedi eventualmente scelte (seconda o terza), sempre tenendo

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 14


conto del punteggio di merito conseguito. Qualora alla scadenza del termine per immatricolarsi risultino
posti vacanti relativamente alla prima sede scelta dal candidato (provvisoriamente prenotato), il
candidato stesso verrà dichiarato vincitore relativamente alla prima sede scelta. Qualora, invece, anche
dopo la scadenza del termine per immatricolarsi alla prima sede, non vi siano posti disponibili, il
candidato (provvisoriamente prenotato per un’altra sede) verrà dichiarato vincitore per la seconda o
terza sede eventualmente prescelta. Pertanto, il candidato può essere dichiarato “prenotato” una sola
volta e per la connessa tornata di immatricolazioni, al termine della quale sarà dichiarato vincitore in una
delle sedi prescelte e dovrà obbligatoriamente – ed a pena di decadenza – immatricolarsi nel termine
fissato, in caso contrario sarà considerato rinunciatario. Successivamente, qualora residuino dei posti,
dopo aver effettuato gli scorrimenti relativi alla “Prima Opzione” ed esaurite, quindi, le relative
graduatorie, si procederà, secondo quanto previsto dal successivo art. 12, all’elaborazione di nuove
singole graduatorie, per ciascun corso di laurea, tenendo conto della “Seconda Opzione” espressa dai
candidati (“RIPESCAGGIO”). Analogamente, sempre secondo quanto previsto dal successivo art. 12, nel
caso in cui si verifichino le condizioni citate al comma precedente, si procederà all’elaborazione di nuove
singole graduatorie, per ciascun corso di laurea, tenendo conto della “Terza Opzione” espressa dai
candidati (“RIPESCAGGIO”)”.

Università degli Studi di Padova  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 6 settembre 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Nella compilazione della domanda il candidato può selezionare
al massimo 3 corsi di laurea o sedi di corsi di laurea per la quali intende concorrere in ordine di preferenza;
tale ordine sarà vincolante ai fini dello scorrimento delle graduatorie di cui al punto 5”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “Le graduatorie saranno formulate sulla base del punteggio
complessivo ottenuto dai candidati e delle preferenze espresse, osservando i seguenti criteri:

o qualora il candidato risulti vincitore nel Corso indicato come 1’ scelta (priorità 1), le rimanenti scelte
vengono annullate; non immatricolandosi al corso di 1’ scelta entro i termini, perderà definitivamente
il diritto di immatricolarsi a qualunque scelta per l’a.a. 2017/18;

o qualora il candidato risulti vincitore nel Corso indicato come 2’ scelta (priorità 2), la 3’scelta (priorità 3)
viene annullata; immatricolandosi al corso di 2’ scelta conserva comunque il diritto di passare al corso
di 1’ scelta fino all'assegnazione del 29/9; non immatricolandosi entro i termini, conserva il diritto di
immatricolarsi solo al corso di 1’ scelta, se risulterà ammesso nei successivi scorrimenti di graduatoria;

o qualora il candidato risulti vincitore nel Corso indicato come 3’ scelta, le altre scelte rimangono valide;
immatricolandosi al corso di 3’ scelta il candidato conserva comunque il diritto di passare al corso di 1’
o 2’ scelta, se risulta ammesso, fino all'assegnazione del 29/9; non immatricolandosi al corso di 3’
scelta, conserva il diritto di immatricolarsi solo al corso di 1’ o 2’ scelta, se risulta ammesso nei
successivi scorrimenti di graduatoria i candidati non ammessi in alcun corso-sede prescelti
mantengono la loro posizione in graduatoria e possono diventare ammessi nei successivi scorrimenti”

Università degli Studi di Palermo  PUNTEGGIO*

 Iscrizioni: pagamento per partecipare al concorso entro le 17:00 del 30 agosto 2017

 Scelte: 4

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 15


 * Assegnazione dei posti a concorso: il bando di concorso non è esplicito ma siamo dell’idea che
formuli una graduatoria unica, solo sulla base del punteggio. Rimandiamo all’ateneo per dettagli.

Università degli Studi di Parma  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: pagamento entro il 24 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Ai fini dell'utilizzo di tutti i posti disponibili per ciascun corso di
laurea è consentito allo studente di esprimere nella domanda di ammissione on line fino a tre opzioni, in
ordine di preferenza, per i corsi stessi”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “Espletate le operazioni suddette, verrà compilata un’unica
graduatoria di merito e verranno compilate 9 graduatorie dei vincitori per l’ammissione al primo anno
(una per ogni Corso di Laurea delle Professioni Sanitarie) tenendo conto in primo luogo del punteggio
ottenuto nei test (merito) e in secondo luogo delle preferenze (1^, 2^ e 3^ scelta) espresse dal candidato in
fase d’iscrizione. Nella graduatoria generale di merito verranno indicate le scelte espresse dal candidato”.
A chiarimento della procedura, il bando recita:

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 16


Università degli Studi di Pavia  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 22 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Il candidato, nella domanda di ammissione al singolo concorso,
può esprimere fino a due ulteriori opzioni in ordine di preferenza, oltre la prima scelta, ai fini dell’utilizzo di
tutti i posti disponibili per ciascun corso di laurea. Per il corso di laurea in Infermieristica il candidato potrà
esprimere fino a tre preferenze di sede. Il candidato concorre esclusivamente per le scelte effettuate”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “In base al punteggio ottenuto dai partecipanti alla prova, verrà
stilata per ciascun contingente (comunitari e non comunitari di cui all'art. 26 della legge n.189/2002)
un’unica graduatoria di merito, dove per ogni studente verrà indicato il corso di studio al quale potrà
immatricolarsi, nel rispetto della sua posizione nella graduatoria di merito e a condizione che ci siano
posti disponibili nei corsi di studio prescelti (1°, 2° o 3° scelta se espressa)”.

Università degli Studi di Perugia  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 13:00 del 22 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “I candidati in sede di compilazione e presentazione della


domanda possono esprimere fino a tre opzioni, in ordine di preferenza, per i corsi di laurea a cui
intendono iscriversi qualora risultassero utilmente collocati in graduatoria”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “L'immatricolazione ai predetti corsi di laurea è disposta in


relazione alla collocazione in graduatoria di merito, tenuto conto dei posti definiti per ciascuno dei corsi
di laurea e delle opzioni espresse”. In aggiunta a ciò, l’ateneo dettaglia: “Nel caso in cui il candidato
abbia indicato più opzioni e non siano più disponibili posti nel corso di laurea indicato come prima
opzione, viene inserito nell’elenco dei candidati ammessi all’immatricolazione del corso indicato come
seconda opzione e, se non vi fossero posti disponibili neanche nel corso indicato come seconda opzione,
viene inserito nell’elenco dei candidati ammessi all’immatricolazione nel corso indicato come terza
opzione. Il candidato collocato in posizione utile in una opzione di ordine superiore viene escluso dalla
possibilità di immatricolazione per le opzioni di ordine inferiore. Per il Corso di laurea in Infermieristica, i
vincitori al momento della immatricolazione dovranno optare per una delle tre sedi tra Perugia, Terni e
Foligno; l’assegnazione della sede è disposta in relazione alla collocazione nella graduatoria di merito,
tenuto conto dei posti definiti per ciascuna sede e delle opzioni di sede espresse dagli aventi diritto”.

Università degli Studi di Pisa  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 4 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Dopo la suddetta scadenza non è più possibile iscriversi al
concorso. Il candidato può scegliere all’atto della domanda fino a tre corsi di laurea, indicando l’ordine di
preferenza. Per il corso di laurea in Infermieristica, il candidato deve indicare anche l’ordine di preferenza
delle sezioni formative. Le richieste saranno soddisfatte in relazione alla migliore posizione in graduatoria
e fino al raggiungimento del numero di posti previsto per ciascuna sezione. Dopo l’immatricolazione non
saranno accolte domande di cambio di sezione formativa”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “L’Università sulla base del punteggio totale redige, per ogni corso
di laurea, due distinte graduatorie, una per i candidati comunitari e non comunitari equiparati e l’altra

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 17


per i candidati non comunitari residenti all'estero. I candidati saranno inseriti nelle graduatorie dei corsi di
laurea scelti all’atto della domanda di partecipazione, in ordine decrescente di punteggio totale ottenuto.
Per ciascun corso di laurea saranno dichiarati vincitori coloro che si sono collocati in posizione utile in
riferimento al relativo numero di posti disponibili”.

Università degli Studi di Roma La Sapienza  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro il 9 agosto 2017

 Scelte: 6. Il bando di concorso recita: “Dopo la generazione del bollettino (vedi punto 3A) il candidato
deve indicare, a pena di esclusione dal concorso a partire dal giorno 11 luglio 2017 e inderogabilmente
entro il giorno 25 agosto 2017, in ordine di preferenza i Corsi di laurea/Sedi per cui intende concorrere fino
ad un massimo di 6 opzioni, di cui una obbligatoria. Tali preferenze sono irrevocabili e non integrabili
successivamente alle ore 23.59 (GMT +1) del giorno 25 agosto 2017. Farà in ogni caso fede l’ultima
modifica espressa dal candidato entro tale termine”.

Assegnazione dei posti a concorso: “Dopo la prova verrà redatta una graduatoria di merito per
ciascun corso. Ciascun candidato verrà inserito in tutte le graduatorie relative ai corsi scelti (vedo punto
3B). Se il candidato ha espresso meno di sei scelte verrà inserito esclusivamente nelle graduatorie riferite
alle scelte fatte. Il candidato può immatricolarsi solo al corso per il quale risulta vincitore; qualora sia
vincitore in più graduatorie, potrà immatricolarsi solo al corso per il quale ha espresso l’ordine di
preferenza più alto (per esempio se il candidato è vincitore nelle graduatorie della sua 1ª e 2ª scelta si può
immatricolare solo al corso relativo alla 1ª scelta). Il nominativo del candidato continuerà ad apparire,
evidenziato in grigio, nelle graduatorie relative alle altre scelte.”. Per quanto la spiegazione non sia facile
da interpretare, siamo propensi a ritenere questo ateneo per la graduatoria a “punteggio”.
L’interpretazione però è incerta: vi invitiamo a contattare l’ateneo per conferma.

Attenzione alle Sedi didattiche e Sezioni formative: in questa università praticamente


tutti i corsi di Laurea sono divisi in più Sedi didattiche. Al momento dell’iscrizione al test
vi verrà chiesto per quale Sede didattica concorrere. Questa costituirà UNA vostra scelta.
Se la Sede didattica contiene varie Sezioni formative non dovete sceglierne solo una ma
potete ordinarle per preferenza e concorrere per tutte.

Il bando di concorso riepiloga le sedi e le sezioni, aiutandovi nella scelta.

Università degli Studi di Roma Tor Vergata  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro il 31 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “I candidati al momento stesso della compilazione della domanda
dovranno: a) effettuare altre due scelte dei corsi di cui all’art.1 del presente bando; b) indicare la sede di
preferenza (per i corsi che ne hanno più di una)”.

Attenzione alle Sedi didattiche e Sezioni formative: in questa università alcuni corsi di
Laurea sono divisi in più Sedi didattiche. Al momento dell’iscrizione al test vi verrà
chiesto per quale Sede didattica concorrere. Questa costituirà UNA vostra scelta. Se la

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 18


Sede didattica contiene varie Sezioni formative non dovete sceglierne solo una ma potete ordinarle per
preferenza e concorrere per tutte.

Il bando di concorso riepiloga le sedi e le sezioni, aiutandovi nella scelta.

 Assegnazione dei posti a concorso: “A seguito dell’espletamento della prova, sarà redatta una
graduatoria unica di merito definita sulla base del punteggio conseguito da ciascun candidato nella
prova di ammissione. In caso di parità di punteggio prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto
dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di ragionamento logico,
cultura generale, biologia, chimica, fisica e matematica. In caso di ulteriore parità, prevale il candidato
anagraficamente più giovane. La graduatoria sarà formulata sulla base del punteggio complessivo
ottenuto dai candidati e osservando i seguenti criteri:

1) Qualora il candidato risulti ammesso nel Corso di Laurea indicato come prima opzione, le rimanenti
opzioni vengono annullate;

2) Qualora il candidato risulti ammesso nel Corso di Laurea indicato come seconda opzione, la terza
opzione viene annullata;

3) Qualora il candidato risulti ammesso nel Corso di Laurea indicato come terza opzione, le altre opzioni
rimangono valide”.

Università degli Studi di Salerno  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 13:00 del 24 agosto 2017

 Scelte: 4. Il bando di concorso recita: “nella domanda di partecipazione al concorso, il candidato potrà
scegliere fino ad un massimo di 4 corsi di laurea elencati all’art. 1 del presente bando, indicandoli
obbligatoriamente in ordine di preferenza”.

 Assegnazione dei posti a concorso (vedi articolo 6): “L’immatricolazione ai Corsi di Laurea di cui al
presente bando è disposta in relazione alla collocazione nell’unica graduatoria di merito che viene redatta
tenuto conto dei posti definiti per ciascuno dei corsi di laurea e delle opzioni espresse dai candidati”. L’ateneo
inoltre aggiunge:

Attenzione: nel caso in cui però indichiate, nelle vostre preferenze, delle sedi didattiche
dello stesso corso di laurea, il sistema segue la logica “Preferenza” (!). Dice il bando:

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 19


Università degli Studi di Sassari  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: fino alle 15:00 del 29 agosto 2017

 Scelte: 4. “Al momento della compilazione della domanda online, il candidato dovrà indicare in ordine di
preferenza sino a tutti i 4 corsi di laurea di cui all’art. 1 del presente bando. Tali preferenze una volta
espresse sono irrevocabili e non integrabili successivamente”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “L’esito della prova sarà reso noto mediante pubblicazione delle
graduatorie di merito entro il giorno 25 settembre 2017 sul sito www.uniss.it. Verranno pubblicati, inoltre,
gli elenchi degli ammessi all’immatricolazione per ciascun corso di laurea, tenendo conto della
collocazione di ciascun candidato nella graduatoria generale di merito e dei posti disponibili, in
relazione alle opzioni obbligatorie espresse, in ordine di preferenza, al momento dell’iscrizione online alla
prova di ammissione. Tale pubblicazione avrà valore di notifica. Il candidato che collocatosi utilmente in
graduatoria non rientri in nessuna opzione scelta al momento dell’iscrizione alla prova, per mancanza di
posti disponibili nei corsi di laurea prescelti, verrà inserito in un elenco di candidati in attesa di “recupero
posti” e potrà procedere all’immatricolazione, solamente nel caso in cui si liberassero dei posti a seguito di
mancata formalizzazione dell’immatricolazione o di rinuncia dei candidati che lo precedono in
graduatoria nelle opzioni prescelte”.

Università degli Studi di Siena  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro il 7 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Il candidato dovrà indicare il corso di studio cui intende accedere
ed in subordine le eventuali preferenze sugli altri corsi, fino a un massimo di tre”.

 Assegnazione dei posti a concorso: il Bando è molto chiaro in merito, e fa riferimento a un sistema
di assegnazione che predilige il punteggio ottenuto dal candidato:

Università degli Studi di Torino  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 12:30 del 10 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Ai fini dell'utilizzo di tutti i posti disponibili per ciascun corso, è
consentito allo studente di esprimere nella domanda di ammissione fino a TRE OPZIONI, in ordine di
preferenza, tra i corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie compresi nell’offerta formativa della Scuola di
Medicina di Torino. Tali scelte saranno VINCOLANTI e, una volta completata e confermata la domanda di
iscrizione al test, NON potranno più essere modificate.”.

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 20


 Assegnazione dei posti a concorso: il bando chiarisce che si tratta di modalità “punteggio”. A
supporto, la procedura è chiarita tramite il seguente esempio:

Università degli Studi di Trieste  PREFERENZA

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 28 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Ogni candidato potrà scegliere fino ad un massimo di tre corsi di
laurea, indicando obbligatoriamente l’ordine di preferenza delle opzioni scelte. Tali opzioni saranno
vincolanti ai fini della formazione delle graduatorie di merito”.

 Assegnazione dei posti a concorso: “L'esito dell'esame di ammissione sarà reso noto mediante la
pubblicazione delle graduatorie, redatte per ciascun corso di laurea e divise in base alle scelte effettuate
dai candidati, all'Albo ufficiale di Ateneo http://www.units.iUateneo/albo/ entro i 15 giorni successivi
all'espletamento della prova”.

Università degli Studi di Udine  PREFERENZA

 Iscrizioni: entro le 11:30 del 24 agosto 2017

 Scelte: 2. Il bando di concorso recita: “Ai fini dell’utilizzo di tutti i posti disponibili per ciascun corso di
laurea, è consentito al candidato di esprimere nella domanda di ammissione fino a due opzioni, in ordine
di preferenza (modificabili entro la data di chiusura della presentazione della domanda di ammissione
alla prova). Tale ordine sarà vincolante ai fini della formazione delle graduatorie di merito.

[…] Al momento dell’iscrizione alla prova di ammissione i candidati interessati a Infermieristica, sia sede
di Udine sia sede di Pordenone […]durante la procedura di iscrizione al concorso, al candidato verrà
richiesto obbligatoriamente di indicare una delle due sedi quale prima preferenza. Si precisa che nella
creazione della graduatoria di Infermieristica prevarrà sempre il punteggio conseguito dal candidato,
rispetto alla preferenza di sede espressa. Di conseguenza, il candidato, qualora per es. sia non ammesso

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 21


nella sede indicata come prima preferenza, verrà sempre inserito come immatricolabile per l’altra sede in
base al punteggio conseguito.

 Assegnazione dei posti a concorso: Di fatto l’ateneo considera la prima scelta del candidato. “La
graduatoria di merito per ciascun corso è predisposta in ordine decrescente di punteggio sulla base della
prima opzione dichiarata dal candidato sulla domanda di ammissione. Nelle graduatorie degli eventuali
subentranti saranno aggiunti in coda i candidati che hanno scelto ciascun corso quale seconda opzione.”

Università degli Studi di Varese – Insubria  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 21 agosto 2017

 Scelte: 3. “È consentito esprimere la preferenza per i corsi di laurea (fino a tre opzioni) e per la sede
didattica del corso (solo per il corso di laurea triennale in Infermieristica). E aggiunge:

 Assegnazione dei posti a concorso:

Università del Piemonte Orientale  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro le 12:00 del 28 agosto 2017

 Scelte: 3

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 22


Attenzione alle Sedi didattiche e Sezioni formative: in questa università alcuni corsi di
Laurea sono divisi in più Sedi didattiche. Al momento dell’iscrizione al test vi verrà
chiesto per quale Sede didattica concorrere. Questa costituirà UNA vostra scelta. Se la
Sede didattica contiene varie Sezioni formative non dovete sceglierne solo una ma
potete ordinarle per preferenza e concorrere per tutte.

Il bando di concorso riepiloga le sedi e le sezioni, aiutandovi nella scelta.

 Assegnazione dei posti a concorso: “L’Università, sulla base del punteggio ottenuto alla prova
calcolato secondo i criteri di cui sopra, redige due distinte graduatorie, una per i candidati comunitari e
non comunitari di cui all'articolo 39, comma 5, del decreto legislativo n. 286/1998, e l’altra per i candidati
non comunitari residenti all'estero, tenuto conto dei posti disponibili per ciascuno dei corsi di laurea e
delle opzioni espresse dai candidati.

Università degli Studi di Verona  PUNTEGGIO

 Iscrizioni: entro il 23 agosto 2017

 Scelte: 3. Il bando di concorso recita: “Nella domanda di ammissione (da presentarsi on-line con le
modalità specificate di seguito) i candidati devono indicare il corso di laurea e l’eventuale sede in cui
intendono accedere e, sulla stessa domanda, possono chiedere di essere presi in considerazione per
l’ammissione ad un secondo o un terzo degli altri corsi di laurea ovvero ad una seconda o terza sede del
medesimo corso”. E inoltre aggiunge:

*Attenzione: in questa università alcuni corsi di Laurea sono divisi in più Sedi
didattiche. Al momento dell’iscrizione al test vi verrà chiesto per quale Sede didattica
concorrere. Questa costituirà UNA vostra scelta. Potrete quindi indicare 3 sedi diverse dello
stesso Corso di Laurea oppure 3 Corsi di Laurea diversi, ma in questo secondo caso non
potrete concorrere per tutti i posti disponibili, sarà comunque necessario scegliere una tra
le sedi indicate.

 Assegnazione dei posti a concorso: “Sarà predisposta una graduatoria generale di merito alla quale
seguiranno, in base al merito e alle scelte effettuate, singole graduatorie per ciascun corso di laurea; nel
caso di corso di laurea organizzato su più poli didattici saranno predisposte singole graduatorie per
ciascuna sede didattica.”

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 23


Copyright: Alpha Test Srl

Corsi in tutta Italia | Libri per ogni facoltà | Preparazione online


Non aspettare: prima cominci, meglio ti prepari!
www.alphatest.it

Professioni Sanitarie: sintesi analitica dei bandi di concorso 2017 24