Sei sulla pagina 1di 3

Esame di macchine a fluido

Termodinamica

 Lavoro nei sistemi chiusi e aperti , lavoro di pompaggio;


 Def. di entapia e di entropia;
 Piano, Watt, Clayperon, Entropico, Entalpico e loro differenze;
 Dim. Lavoro nelle trasformazioni di compressione ed espansione, grafici nel
piano T-s;
 Dim. divergenza isobare nel piano entalpico;
 Dim. Cp>Cv
 Dim eq. Energia in forma meccanica e termica;
 Teorema di conservazione dell’entalpia totale;
 Grandezze totali, termodinamiche di ristagno e loro differenza;
 Eq. Di Bernoulli;
 Dim. Equazioni di Hugoniot;
 Dim. Teorema di Eulero per le turbomacchine(anche con le velocità);
 Dim. Eq. Saint Venant;
 Dim. Tt/T Pt/p in funzione del numero di Mach;
 Numero di Mach, numero di Cauchy;
 Dim. Velocità isoentropica del suono;
 Eq. Di continuità;

Turbine

 Turbina ad azione e reazione, sezione cilindrica rettificata, palettatura e


loro differenza, triangoli di velocità;
 Dim. Lavoro turbina ad azione palettatura simmetrica, caso ideale e
reale;
 Condizione di max. rendimento, curva caratteristica;
 Impianti a vapore, ciclo Rankine, ciclo Hirn; rappresentazione nel piano
entalpico;
 Rappresentazione delle trasformazione di espansione nel piano di Mollier
con le varie perdite(statorica, rotorica, attriti, effetto ventilante);
 Max salto entalpico utilizzabile;
 Recupero energia allo scarico,Total to Total efficency, static to static
efficency;
 Grado di reazione;
 Turbina Curtis e a salti di pressione , loro differenza, triangoli di velocità;
 Portanza, resistenza aerodinamica, coefficiente di pressione e
grafico,profili NACA, classificazione dei profili alari secondo NACA;

Turbine idrauliche

 Turbine Pelton, Francis, kaplan, curve del rendimento, numero di giri


specifico, triangoli di velocità TUTTE le formule degli esercizi , rendimento
idraulico , volumetrico , meccanico;
 Sezioni delle turbine,
 Pala Pelton, in sezione, vista dall’alto, e laterale(disegni);
 Disegno Spina double, tegolo deviatore;
 Differenze tra le 3 turbine;
 Importanza del distributore nella turbina Francis(nella variazione della
portata massica);
 Inviluppo curve rendimento della turbina Kaplan;
 Recupero energetico allo scarico tramite diffusore nella turbina francis e
Kaplan;

Macchine operatrici

 Dim. Caratteristica interna a infinite pale, z pale, caso reale, e curve relative
e sezioni;
 Classificazione dei diffusori, disegno;
 Dim. Diffusione nel diffusore liscio;
 Compressori volumetrici alternativi, ciclo, grafico a farfalla, disegno, grafico
rapporto volumetrico- portata,lavoro per ciclo;
 Def. Prevalenza come energia e in metri di colonna d’acqua;
 Procedura di matching: circuito di pompaggio, perdite distribuite ,
concentrate, coefficienti di perdita, caratteristica esterna del circuito,
caratteristica interna della M.O, diagrammi collinari del rendimento, curve
di coppia M.O e M.O , verifica equilibrio stabile –instabile
dell’accoppiamento, determinazione della portata volumetrica minima;
 Cavitazione,NPSHr, NPSHa, tensione di vapore, metodi per scongiurare la
cavitazione, grafici H-V, NPSH-V al variare di n, tensione di vapore al variare
di T;
 Pompaggio, stallo;

Motori a combustione interna

 Dim.Ciclo Otto, Diesel, Sabathe, grafici del rendimento termico al variare del
rapporto volumetrico di compressione,differenze tra cicli teorici e indicati;
 Nomenclatura dei motori;
 Formule di potenza , dosatura, tonalità termica, coefficiente di
riempimento, consumo specifico, rendimento globale, rendimento di
combustione, rendimento termico;
 Rapporto vol. di compressione, rapporto di combustione a volume e
pressione costante;
 Curve di potenza, coppia massima, consumo specifico al variare di n;
 Curve isopotenza,
 Dim. Proporzionalità tra curva di coppia e curva di riempimento volumetrico
al variare di n;
 Potere calorifico superiore e inferiore;
 Determinazione del coefficiente stechiometrico, eq. Chimiche di
combustione dei combustibili più importanti;
 Fenomeno della detonazione
 Combustibili, carburante, numero di ottano, numero di cetano e loro
determinazione;
 Tep(tonnellata equivalente di petrolio) come si ricava;