Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R La svolta LUNEDÌ 5 MARZO 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT 29

fIL PERSONAGGIO L’ALTRA CRISI

IL TECNICO BOEMO Ascoli male


ma Cosmi
Esonero a Pescara non lascia:
via al ritiro

Zeman si avvia Peppe Ercoli


ASCOLI PICENO

verso il crepuscolo L’
election day ha porta-
to consiglio a Serse
Cosmi, che dopo la
sconfitta casalinga del suo
Ascoli con la Salernitana
(1-3) aveva detto di voler ri-

1Fatale il rendimento anonimo della squadra flettere. Il tecnico oggi sarà


al Picchio Village per dirige-

Tornare dove aveva vinto non gli ha mai fatto bene


re l’allenamento. Al termine
squadra in ritiro a Villafran-
ca in vista della trasferta di
sabato a Venezia.
Roma. Altro ritorno per l’orgo-
Nicola Berardino
I NUMERI
glio di riavviare un progetto la- CRITICHE La classifica fa pa-
sciato incompiuto. A Pescara ura. Più che con Cosmi, pe-

L’
esonero di Pescara non era stato segnalato dall’allora rò, i tifosi ce l’hanno con il

12
chiude solo un cerchio tecnico degli abruzzesi, Euse- progetto del presidente Bel-
magico nella carriera di bio Di Francesco, suo giocatore lini, del responsabile tecni-
Zdenek Zeman. Sgonfia un so- alla Roma. Firmò il contratto co Cardinaletti e del d.s.
gno, quello del tecnico boemo, con De Cecco, che poi lasciò la Giaretta. Il ruolino di mar-
fatto di calcio spettacolo e gio- società a Sebastiani. A Roma il ● Gli esoneri di Zeman in cia dell’Ascoli di Cosmi è ne-
vani. Quel mix che il presidente remake finì con l’esonero. Pe- carriera, compresi gli addii gativo, con 12 punti in al-
Daniele Sebastiani non ha ri- scara chiamò ancora per risali- consensuali o le rescissioni trettante partite, in una sta-
trovato più nella sua squadra re in A, però Zeman scelse la anticipate con Fenerbahce, gione complessivamente se-
scivolata all’undicesimo posto proposta del Cagliari. Che gli Stella Rossa e Cagliari gnata da un rendimento
dopo la sconfitta di Cittadella. portò addirittura due esoneri. casalingo deficitario, con 6

3
Zeman a Pescara si era rilancia- Di quell’esperienza resta un’im- sconfitte su 14 sfide al Del
to con la promozione in A del magine molto zemaniana: il Zdenek Zeman, 70 anni, via dal Pescara dopo 10 sconfitte LAPRESSE Duca. Il mercato di gennaio
2012, mettendo in vetrina ta- boemo disteso sulla spiaggia - non ha fatto la differenza:
lenti come Ver- era fine settem- conferma per ripartire dalla B. dezza ostentata dallo Zacche- Ganz non è ancora in condi-
ratti, Immobile e bre - a leggere i ● Le stagioni al Pescara: nel Rapporto spinoso con la socie- ria. «Probabilmente ci sono zione e lo stesso Cosmi lo
Insigne. Non ha IL PRESIDENTE quotidiani il 2011-12 vinse il campionato di tà. Zeman non vorrebbe più di tanti giovani che non ricorda- impiega col contagocce;
mai creduto al Sebastiani: «Si è giorno dopo la Serie B, la stagione scorsa in A 25 elementi dei 30 che sono no...», notò il boemo in un’at- Monachello dopo un buon
consiglio dei sag- vittoria di San Si- è subentrato a Oddo e in questa agli allenamenti: sono tanti per mosfera ormai crepuscolare. inserimento s’è perso e poco
gi di non tornare appiattito il clima ro contro l’Inter. era stato confermato far apprendere il suo calcio. Il Ieri il capolinea a Pescara con lo incisivi sono stati Martinho
più dove si è stati con i giocatori e in Nel 2015 a Luga- Pescara non decolla. E sfiorisce staff (Cangelosi, Ferola e Nan- e Kanoute. Non s’è ancora

841
felici. campo si vede». Ora no: con viaggi anche il ghigno di Zeman che ni). Si è dimesso Peppino Pavo- visto in difesa Cherubin che
tocca a Epifani, che periodici dei suoi non sente più l’entusiasmo sul ne, d.s. pure negli anni di Fog- non gioca da un anno e mez-
LA MAGIA Il ri- era alla Primavera fan in Svizzera campo. Si sfiora l’esonero a di- gia e sempre a fianco del boe- zo. Unico alibi il grave infor-
torno è sempre per postare vi- cembre. Che è arrivato ieri do- mo. «Parlando con i giocatori tunio di Favilli, in una squa-
stato un percorso deo sui social. ● Le panchine di Zeman in po che Pescara ha visto Zeman ho capito che si era creato un dra che senza di lui sembra
gradito nella sua vita in panchi- Zemanlandia è un club che va Italia, solo di campionato, divise anche al fianco di Domenico clima di appiattimento e queste incapace di far gol.
na. A Foggia, dopo l’esonero oltre le bandiere. Il 4-3-3 che tra Serie A (358), Serie B (320), Fioravanti, candidato dei 5 cose si pagano sul campo», ha © RIPRODUZIONE RISERVATA
del 1987, rientrò nel 1989 per porta tutti verso l’area avversa- Serie C1 o Prima divisione (61) e Stelle. «Sono qua perché ci cre- detto Sebastiani a Rai Regione.
creare Zemanlandia, quella di ria e fa sentire il pubblico come Serie C2 (102) do», ha detto mercoledì. In Oggi sarà presentato il nuovo
Baiano e Signori. Lì Pasquale su un aquilone. campionato, in 28 gare il Pesca- tecnico: Massimo Epifani che

11
Casillo lo rimise in pista nel ra è andato in gol solo 19 volte e arriva dalla Primavera (colla-
2010 dopo tre anni senza calcio ULTIMO RITORNO Il 17 febbraio ha tenuto la porta imbattuta boratori Esposito, Aldegani e
italiano. Andò via dieci mesi di un anno fa riecco Zeman con per 9 gare: numeri che non Ciotti). «Un allenatore giovane
dopo. Perché non era arrivata la tuta del Pescara per rilevare sembrano da almanacco di Ze- che ha idee: darà entusiasmo»,
la promozione in B e il domani Oddo e due giorni dopo la vitto- ● Le squadre di Serie B che man. L’ultimo gol su azione ha aggiunto Sebastiani. Quel
appariva grigio: la sua magia ria per 5-0 sul Genoa. E tutti a hanno cambiato l’allenatore proprio a Foggia nel successo vento che prima era di Zeman-
deve avere specchi che la dif- lodare i gradoni del martedì, almeno una volta: Brescia, del 20 gennaio grazie a Mancu- landia ora soffia altrove.
fondano. Ha lasciato Pescara che danno il senso di una ricet- Pro Vercelli e Ternana sono so in una prova a tutta difesa, (ha collaborato
tra i festeggiamenti del 2012 ta antica e semplice, però alla riusciti a cambiare due volte lontana anni luce dai canoni di Orlando D’Angelo)
perché lo aveva richiamato la fine si retrocede. Sebastiani lo Zemalandia. Con molta fred- © RIPRODUZIONE RISERVATA Serse Cosmi, 58 anni

● Il dramma di Davide Astori ha Entella, Parma-Palermo e Pro Vercelli- Invece martedì 13 si giocano Bari- Pescara* 36; Avellino* e Salernitana Perugia-Foggia (1-2), Pescara-Parma
costretto la Lega B a rinviare i tre Perugia: in settimana la Lega B Spezia e Pescara-Carpi (ore 18). 34; Brescia** 33; Cesena* e Novara 31; (1-0), Spezia-Ternana (2-4) e Venezia-
ALTRI RINVII posticipi di questo turno: ieri si
sarebbero dovute giocare Avellino-
dovrebbe fissare le date dei recuperi.
Le partite mancanti in ogni caso sono
CLASSIFICA Così dopo 29 giornate:
Frosinone p. 53; Empoli* 51; Cittadella
Entella* 29; Pro Vercelli** 27; Ascoli
26; Ternana 25.
Ascoli (3-3); ore 18 Palermo-
Frosinone (0-0); domenica, ore 15
NO AI POSTICIPI Bari e Carpi-Venezia, oggi Foggia-
Empoli. Sabato invece per il maltempo
diventate 10 e le prime due saranno
giocate domani: Perugia-Brescia (ore
48; Palermo* 47; Bari** 44; Venezia*
43; Parma* 41; Spezia* e Cremonese
PROSSIMO TURNO Sabato, ore 15
Bari-Pro Vercelli (andata 2-2), Cesena-
Salernitana-Avellino (3-2); ore 17.30
Empoli-Entella (3-2); lunedì, ore 20.30
non erano state giocate Brescia- 18) e Cesena-Pro Vercelli (ore 18.30). 39; Perugia**, Carpi** e Foggia* 37; Carpi (1-2), Cremonese-Cittadella (2-1), Novara-Brescia (1-0).

SERIE C SERIE D
Livorno, oggi licenziano Sottil? Pordenone (2-2) e Triestina-Vicenza
(3-1); ore 18.30 Fermana-Reggiana In campo con il lutto e 33 i rinvii Patria a -8 con due gare in meno.
Una sola gara anche nel D, ma molto

Caos recuperi: domani c’è il primo (0-0); ore 20.30 Gubbio-Feralpi Salò
(1-2) e Teramo-Santarcangelo (2-2);
lunedì, ore 20.45 Bassano-Padova
Il Ponsacco scavalca il Sanremo emozionante: l’Imolese, sotto di 2 gol
dopo 32’ (doppietta di Mammetti per
la Correggese), trova il pari al 66’
(0-1, diretta Rai Sport); riposano Fano (doppietta di Belcastro), resta in 9
● La sconfitta in casa con il Cuneo GIRONE A Siena* p. 52; Livorno** 51; e Sambenedettese. ● La Serie D non aveva i tempi SUPER GIRONE Il big match Igea- ma vince al 95’ con Franchini.
fatale ad Andrea Sottil: oggi il Livorno Pisa 47; Viterbese* 46; Alessandria** tecnici per sospendere l’attività dopo Troina (I) finisce 1-2 e viene deciso
dovrebbe esonerarlo, chiamando 38; Carrarese* 37; Giana* e Monza* GIRONE C Lecce p. 59; Catania* 52; il dramma di Davide Astori, ma il da Facundo Gustavo Ott Vale, CHE FLOP Disastrosa domenica per
Drago o Padalino. Invece il dramma di 36; Piacenza* e Olbia* 35; Arzachena* Trapani* 50; Matera (-1) 43; Rende* e Comitato Interregionale ha voluto centrocampista italoargentino del le grandi in Veneto e nelle Marche. Il
Davide Astori ha costretto la Lega Pro 34; Pistoiese** 32; Pontedera* 31; Siracusa 42; Juve Stabia* 39; ricordarlo con un minuto di silenzio ‘93, tornato in Italia dove aveva già Campodarsego (C) perde a Legnago
a rinviare stasera Vicenza-Fermana, Lucchese* 30; Pro Piacenza*** e Monopoli 38; Cosenza* 36; Bisceglie* su tutti i campi. La giornata ha avuto avuto esperienze con le giovanili del (decide l’uruguagio Danilo Peinado
che avrebbe completato una giornata Arezzo** (-3)28; Cuneo* 26; e Francavilla 34; Sicula Leonzio* e ben 33 gare rinviate: visti il Pescara e col Palestrina, dove aveva Lerena) e la Virtus Verona (-2) in
anticipata in tutti i gironi al sabato per Gavorrano* 21; Prato** 16. Sabato, ore Catanzaro (-1) 31; Casertana* 30; maltempo, le elezioni e la sosta dell’11 vinto l’Eccellenza del 2011. Però casa con la Clodiense: nel 2-3 finale
evitare la concomitanza con le 14.30 Arzachena-Carrarese (1-2), Reggina 29; Fidelis Andria* (-3) e per le gare della Rappresentativa, le vincono anche la Vibonese (20 gare decisiva la doppietta di Marco
elezioni. Tuttavia il maltempo ha Cuneo-Olbia (1-4) e Giana-Livorno Paganese 24; Racing Fondi 23; società avevano facoltà di richiedere utili) e la Nocerina (6 vittorie di fila) Farinazzo. Il Matelica (F) invece
portato al rinvio di 5 partite del girone (1-2); ore 16.30 Lucchese-Gavorrano Akragas (-3) 11. Domenica, ore 14.30 l’anticipo a sabato o il posticipo a che e rimangono a -1 dalla vetta nel perde 1-0 ad Agnone ma lo imita la
A (più quella dell’Arezzo a Olbia, non (0-1) e Pisa-Alessandria (2-0); ore Catanzaro-Rrapani (3-3), Juve Stabia- domenica. In totale i recuperi (tutti girone più incerto di tutti. Vis Pesaro (-4) a Monticelli.
disputata visto il dissesto del club) e di 18.30 Prato-Pro Piacenza (2-2); ore Akragas (2-1), Paganese-Rende (0-1), già programmati) sono 43, tutti tra
4 del girone B. In settimana la Lega 20.30 Pistoiese-Pontedera (2-2) e Racing Fondi-Fidelis Andria (3-1), mercoledì e il 21. Proprio domenica SORPASSO Approfittando del ALTRI GIRONI Frena l’Albalonga (G)
Pro dovrebbe fissare le date dei Siena-Viterbese (3-1); riposa Piacenza; Reggina-Monopoli (1-1) e Siracusa- 11 si rigioca anche Altamura-Gravina pareggio del Sanremo (E) a Rignano che fa pari dopo 6 vittorie: il Rieti
recuperi: domani si gioca Cuneo-Pro rinviata Arezzo-Monza (3-0). Casertana (1-0); ore 18.30 Bisceglie- (H) che il 3 dicembre era stata sull’Arno, il Ponsacco batte la batte l’Anzio, che non perdeva da 15
Piacenza (ore 14.30), saltata nel turno Cosenza (1-2), Lecce-Matera (1-0, sospesa dopo un grave infortunio a Lavagnese con un gol per tempo e si gare, e si porta a +3. Il Potenza (H) è
precedente, mentre per quello che GIRONE B Padova* p. 49; diretta Sportitalia) e Sicula Leonzio- un giocatore ospite (Gargiulo) e porta a +1: terzo (-7) l’Albissola, imbattuto da 12 turni e allunga sulla
riguarda l’Arezzo si deve aspettare Sambenedettese* 41; Bassano 40; Catania (2-1); riposa Francavilla. l’abbandono dei suoi compagni: il matricola rivelazione, che batte e Cavese (-8) battuta a Picerno.
ancora visto che anche la partita di Reggiana*** 39; Feralpi Salò* 37; Gravina ha fatto ricorso per lo 0-3 a supera il Real Forte Querceta.
sabato con il Monza è stata rinviata. Südtirol** e Triestina* 35; Mestre** e COPPA ITALIA tavolino e la Corte sportiva d’appello MARCATORI Una sola tripletta, di
Pordenone34; Renate** 33; Semifinali: domani due partite ha detto che la gara va rigiocata. Ma GIRONI DECIMATI Due sole gare Emilio Volpicelli del Francavilla in
● Questa è la complicata situazione AlbinoLeffe* 32; Fermana* 31; ● Domani ci sono due sfide per le non basta: il 18 le gare delle squadre nell’A: vincono Borgosesia in casa e Sinni. Pasquale Iadaresta (Latina)
nei gironi (gli asterischi indicano le Vicenza*** 30; Gubbio** 27; Ravenna** semifinali: ecco il programma. che hanno calciatori al torneo di Caronnese (ora a -4 dalla vetta) a sale a quota 21 gol e insegue
partite in meno) e il prossimo turno, e Teramo* 26; Santarcangelo* (-1) 23; ANDATA Viterbese-Cosenza (ore Viareggio con la Rappresentativa Seregno. Un solo match nel B, ma Ferrario (Pergolettese), primo con
che per l’annunciata rotazione vedrà Fano** 22. Domenica, ore 14.30 14.30): il ritorno sarà mercoledì 14. saranno rinviate al 21, mentre la 29a clamoroso visto che ha perso in 23 gol, e França (Potenza) secondo a
da qui alla fine in campo al sabato il AlbinoLeffe-Ravenna (1-0) e Südtirol- RITORNO Pontedera-Alessandria giornata si gioca giovedì 29, prima casa, dopo 11 vittorie, la capolista quota 22.
girone A e alla domenica il B e il C. Renate (0-0); ore 16.30 Mestre- (ore 18.30): l’andata era finita 0-0. dello stop di Pasqua. Rezzato: il Pontisola è a -5, la Pro Roberto Cominoli