Sei sulla pagina 1di 2

IL COMPUTER E INTERNET

Questo è un testo che ti fornisce le regole da seguire per utilizzare al meglio il computer o PC e la
rete Internet.
USARE LA POSTA ELETTRONICA
1. Accendi il computer e assicurati di avere una connessione a Internet (con WiFi o con cavo).
2. Apri il browser a tua disposizione (Mozilla Firefox, Google Chrome, Internet Explorer).
3. Digita sulla barra degli indirizzi il nome del tuo provider (libero.it – hotmail.com
– tin.it – alice.it – yahoo.it/.com o altri).
4. Entra nella tua email con il tuo nome utente e la tua password.
5. Apri la pagina SCRIVI. Nella barra “a” digita l’indirizzo mail della persona a cui vuoi mandare
il tuo messaggio (es. marco.rossi@libero.it). Ricorda che il segno @ corrisponde uall’inglese ‘at’
e vuol dire ‘a, presso’ e che negli indirizzi email tutto si deve scrivere in minuscolo e non ci
devono essere spezi vuoti fra le lettere, al massimo i segni . punto/ _ underscore o trattino
basso, trattino - )
6. Nello spazio sottostante scrivi il testo della tua mail.
7. Se al tuo testo vuoi allegare un altro documento (o file) clicca sul simbolo della GRAFFETTA.
Potrai così ‘attaccare’ un documento al tuo testo selezionandolo dal device (dal dispositivo, es.
Cartella Documenti, Pendrive, memoria esterna) in cui lo hai salvato.
8. Invia la tua email cliccando sul riquadro INVIA.

FARE UNA RICERCA ONLINE


1. Usa un motore di ricerca (Google, Yahoo), che ti aiuta a trovare i siti internet che ti
interessano attraverso una sola o due parole chiave.
1. Apri la home page (pagina iniziale) del tuo motore di ricerca. Sulla barra di ricerca digita le
parole chiave che ti interessano.
2. Premi INVIO.
3. Vedrai comparire moltissimi articoli in cui leggerai alcune parole, anche le parole chiave che
avevi digitato. Il link è appunto una collegamento fra le tue parole chiave e gli articoli in rete)
colorata di blu.
4. Sotto la scritta blu ne vedrai una colorata di verde scritta con caratteri più piccoli. Attento:
quella scritta verde è il sito da cui l’articolo è tratto, infatti leggerai un vero e proprio indirizzo
internet (https://www.santarella.it oppure https://ilsantarellino.wordpress.com/).

Ricorda che tutti i siti internet hanno un indirizzo che comincia con https://, ma questa scritta
è automatica e non si deve digitare. Quindi cercheremo un sito iniziando a digitare WWW,
che vuol dire ‘World Wide Web, cioè “il Web in Tutto il Mondo”).

5. Una volta trovati gli articoli, sappi che dovrai scegliere tu cosa aprire e leggere! Non tutti i siti
sono uguali, alcuni sono più affidabili e quindi da preferire).

COME SALVARE I RISULTATI DELLE TUE RICERCHE


1. Per salvare una pagina internet devi scegliere innanzitutto dove metterla, se nella
Cartella documenti o sul Desktop o su una pendrive esterna). Per sicurezza salva
sempre nella Cartella documenti del computer. Se poi vuoi portare con te i risultati, salva su
una pendrive.

SALVARE I PROPRI FILE IN DROPBOX


Hai mai sentito parlare di Dropbox? Si tratta di uno dei più popolari servizi di cloud storage del
mondo (memorizzazione in cloud, nella ‘nuvola’, cioè memorizzazione dei file non fisicamente
sul computer ma in modo ‘virtuale’ nel web). Dropbox nasce nel 2008. Prevede, previa registrazione,
un account gratuito di 2 GB di spazio per archiviare, gestire e condividere ogni sorta di contenuto
digitale. Si tratta di un contenitore, una specie di hard disk online che permette di conservare
qualsiasi tipo di file e cartelle su uno spazio Web personale. La scelta del simbolo, una “scatola
aperta” non è stata casuale: rappresenta un contenitore aperto in cui gli utenti possono collocare
tutto ciò che desiderano, raggiungibile da ogni luogo e da ogni sorta di piattaforma.
In pratica, salvare i file in Dropbox ci permette di fare a meno di CD, pendrive, memorie
esterne. Basta avere a disposizione un PC collegato alla rete, aprire Dropbox e accedere digitando il
nostro indirizzo email e la password personale che abbiamo scelto! Troveremo tutti i file che abbiamo
salvato.
1. Se vuoi scoprire come utilizzare Dropbox devi innanzitutto collegarti al suo sito Internet e
cliccare sulla voce Scarica che si trova in alto a destra per scaricare il client del servizio sul tuo
PC.
2. A download (scaricamento dati) completato, apri il file appena scaricato
(DropboxInstaller.exe) e clicca su Sì per avviare prima il download di tutti i componenti
necessari all’installazione del software e poi l’installazione vera e propria di Dropbox.

3. Nella finestra che si apre, clicca quindi sul pulsante Registrati che si trova in basso a sinistra
e crea il tuo account Dropbox compilando il modulo che ti viene proposto: basta digitare nome,
indirizzo email, password, apporre il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini e
pigiare sul pulsante Registrati.

4. Hai installato Dropbox e creato il tuo account free da 2GB sul servizio: clicca sul
pulsante Apri cartella Dropbox e potrai cominciare a usare il servizio fin da subito.

5. Utilizzare Dropbox è davvero un gioco da ragazzi: per sincronizzare i file che hai salvato
sul tuo spazio online con altri dispositivi (computer, smartphone e tablet) non devi far altro che
scaricare il programma, installarlo e autenticarti con i dati del tuo account (il tuo indirizzo email e
la password che hai scelto per Dropbox).

6. Al contrario di quanto accade sui computer, su smartphone e tablet, Dropbox non scarica
tutti i file sulla memoria del dispositivo ma permette di visualizzarli direttamente online. Potrai
modificarli e aggiungerne di nuovi ma per far questo devi scaricare dal web il tuo
documento. Dopo averlo modificato lo potrai di nuovo caricare in Dropbox e lo ritroverai
nel cloud quando vorrai!