Sei sulla pagina 1di 78

EINFACH BESSER ITALIENISCH

3 

17

Lago di Garda
Lago Maggiore
Lago d’Iseo
EXTRA
IM HEFT
GUTES
SCHREIBEN
LERNEN MIT
UMBERTO ECO

40
STILREGELN
A·I ·F ·BeNeLux € 9,00
Deutschland € 7,90
CH sfr 13,00

L’ITALIA A TAVOLA La vera cucina ATTUALITÀ 1957-2017. Sessant’anni


napoletana: ricette e indirizzi fa a Roma nasceva l’Europa
Der neue
ADESSO-Audio-Trainer –
jetzt im Mini-Abo testen.

Zwei
Ausgaben
für
€ 17,20

Jetzt NEU!
Direkter Streaming-Zugriff
mit einem Klick
Inhalte hören
und mitlesen
Optimal für die mobile
Nutzung geeignet
Bestellen Sie jetzt:
spotlight-verlag.de/audiomini
EDITORIALE
Sprachen lernen
– einfach
Care lettrici, cari lettori,
sulla base dei dati Eurostat per il 2015 (gli ultimi disponibili), l’Italia purtrop- beim Lesen!
po è “l’ultima della classe” in Europa per il numero di trentenni laureati.
Solo il 25,3% degli italiani fra i 30 e i 34 anni ha una laurea. Ci superano an-
che la Romania, con il 25,6%, Malta con il 27,8% e la Slovacchia con il 28,4%.
Chi sono i primi della classe? Lituania, Cipro e Irlanda, rispettivamente con
il 57,6%, il 54,6% e il 52,3%. Fra i paesi di lingua tedesca, con il 38,7% l’Austria
supera la Germania, che può vantare “soltanto” il 32,3% di laureati. L’Italia,
però, detiene un primato secondo me molto speciale: la prima donna laure-
ata al mondo era italiana. Si tratta di Elena Lucrezia Corner, laureata in Filo-
sofia all’Università di Padova il 25 giugno 1678 (vedi pag. 48). Sugli altri due
gradini del podio c’è sempre l’Italia, con Laura Bassi Verati, la seconda don-
na laureata al mondo, la quale, dopo gli studi di storia naturale e medicina
conclusi nel 1732, è anche la prima donna a diventare docente universitaria.
La terza è Cristina Roccati, laureata in Filosofia e fisica a Bologna nel 1751. E
già che ci siamo, ricordiamo anche la quarta, italiana pure lei: Marina Pelle-
grina Amoretti, laureata in giurisprudenza a Pavia nel 1777. Mica male, no?

Visto che abbiamo nominato l’Europa, vi segnalo che a questo affasci-


nante progetto di solidarietà, libertà e pace abbiamo dedicato l’intervista a
Michael Roth, il ministro di Stato tedesco per gli Affari europei (vedi pag. 42),
NEU Niveau B1
e un articolo di Salvatore Viola sul lungo cammino, non senza colpi di sce-
na, che ha portato nel 1957 alla firma dei Trattati di Roma, di cui quest’an-
no si festeggiano i 60 anni (vedi pag. 38). In questo spirito non mi resta che
concludere con una frase di Victor Hugo del 1849 pronunciata ben 108 anni
prima della firma di quei Trattati, durante il discorso inaugurale del Con-
gresso della pace di Parigi. Rileggerla fa sempre un certo effetto: “Verrà un 160 S. · ISBN 978-3-15-019921-3 · € 5,80
giorno in cui non ci saranno più altri campi di battaglia, se non i mercati che
Die Geschichte des Anti-Mafia-
si aprono ai commerci e gli spiriti che
l’ultimo della classe Klassenletzter Richters Giovanni Falcone, der ab
si aprono alle idee. Verrà un giorno in
il trentenne Dreißigjähriger 1986 einen Prozess gegen rund 400
laureato mit Uniabschluss cui le palle di cannone e le bombe sa- Mafia-Mitglieder führte und zur
superare übertreffen ranno sostituite dai voti”. Symbolfigur des Kampfes gegen das
rispettivamente je
vantare vorweisen organisierte Verbrechen wurde.
detenere halten NEUE SERIE: Non perdetevi l’allegato 1992 wurde er ermordet.
il primato Rekord
con le 40 regole per scrivere bene Mit leichtem Vokabular und über-
trattarsi sich handeln
il gradino Stufe in italiano secondo Umberto Eco. È schaubaren Kapiteln ist diese Ge-
il podio Podest il primo di una miniserie dedicata schichte, die ein Vater seinem Sohn
la storia naturale Naturgeschichte alla lingua. Trovate l’elenco degli erzählt, sehr gut für den Unterricht
concluso abgeschlossen argomenti a pagina 45. und die eigene Lektüre geeignet.
la giurisprudenza Rechtswissen-
schaften
mica male nicht schlecht
affascinante spannend

Reclams Rote Reihe


gli affari (pl.) europäische
europei Angelegenheiten
il colpo di scena Überraschungs-
moment Sprachtrainingsbände sowie
la firma Unterzeichnung
i Trattati (pl.) di Römische italienische Literatur im Original
Roma Verträge
in questo spirito in diesem Sinne
mit praktischen Übersetzungshilfen.
concludere schließen
il discorso Eröffnungsrede
inaugurale Rossella Dimola
il campo Schlachtfeld Direttrice
di battaglia

Reclam
la palla di cannone Kanonenkugel
il voto Stimme DA ATTUALIZZARE

ADESSO MARZO 2017


www.reclam.de
SOMMARIO

SERVIZI OPINIONI
12 VIAGGI: LAGHI D’ITALIA 22 L’Italia in diretta
 Den Frühsommer genießen mit kulinarisch-  Von gutem und bösem Palmöl,
kulturellen Highlights an den schönsten Seen Ober- von Michael Braun.
italiens: Lago Maggiore, d’Iseo, d’Orta und Gardasee. 24 Passaparola
38 Storia: I Trattati di Roma  Wer hat was gegen Feedback?,
 Rom: Spannend und dramatisch blieb von Renata Beltrami.
die Unterzeichnung der Römischen Verträge 54 Tra le righe
vor 60 Jahren bis zuletzt. Chiara Ferragni, von Stefano Vastano.
42 Intervista: Michael Roth
 ufgewachsen nahe der DDR gibt der Politiker viel
A
auf Europas Freiheit… und Italiens feine Küche.
RUBRICHE
03 Editoriale
50 Fine settimana: La Sardegna non è solo mare Von Rossella Dimola.
Malerische Bergdörfer, mystischer Gesang und Hand-
06 Posta prioritaria
werkskunst in der Heimat von Grazia Deledda. Leserbriefe.
60 L’Italia a tavola: La vera cucina napoletana 07 Notizie dall’Italia
 Mit kreativen Tricks aus einfachen Zutaten  Neues aus Italien.
einen wahren Königsschmaus zaubern – das ist
neapolitanische Kochkunst!
26 Botta e risposta
 Doppelnamen für Kinder – Gleichstellung oder
Verlust der Familienbande?
LINGUA 33 Scherzi a parte
27 Le schede di ADESSO  Lachen mit Lucrezia.
 ammelkarten, u.a. mit Übersetzungen, Übungen,
S 46 Praticamente parlando
Alltagsitalienisch.  er alternative Italienurlaub auf dem Rücken der
D
29 A2 Pagine facili Pferde: Adressen und Tipps.
Italienisch leicht gemacht. 48 Svolte NEUE SERIE
34 A2 Dialogando  678: Die ersten Frauen mit Doktortitel sind Italienerin-
1
 Italienisch für knifflige Situationen: nen, allen voran Elena Lucrezia Corner.
B1 Die Rechnung, bitte!. 56 Libri e letteratura
 üchertipps und Leseprobe.
B
45 Extra im Heft C1 C2  L’autore del mese: Roberto Saviano
regole per scrivere
65 Approfondimento e Anteprima
bene in italiano  Was nicht im Wörterbuch steht.
secondo Umberto Eco Vorschau auf die April-Ausgabe
68 Chiusura lampo
Italien verstehen: Prüdes Italien? Für Italiener ist der
nackte Körper jedenfalls Privatsache.

Seguici su
facebook.com/adesso.magazin

IN COPERTINA
Malcesine,
Uno scorcio
Lago didei
Garda.
Fori ZEICHENERKLÄRUNG UND LESER-SERVICE
© Davide
Imperiali,
Erbetta/SIME
Roma.
© Thoom/Shutterstock Feder ADESSOaudio
ADESSOAUDIO ADESSOin classe
leicht zu lesen Ausgewählte Artikel, Kurz-Interviews, Ideen und Konzepte: Kostenloser
Krone italienische Musik, Übungen zu Service für Abonnenten in Lehrberufen.
anspruchsvoll Grammatik und Aussprache: CD Info unter Tel.: (0049) 89-85681 -152;
mit Begleit­heft. Fax: -159; Mail: schulmedien@
lettera
Unterstreichung
La pronuncia spotlight-verlag.de.
XXXXXXXpruchsvoll
unregelmäßige Betonung ADESSOplus
ADESSOPLUS www.adesso-online.de
Hörtext Nützlich und unterhaltsam: Unsere Homepage: Aktuelle Meldungen,
Tel. (0049) 89-85681-286 Das Begleitheft zu ADESSO Übungen, Rezensionen… Mit
mit Zusatzübungen. Info unter ADESSO Premium freier Zugang
audio
ADESSO AUDIO Tel.: (0049) 89-85681 -16; Fax: -159. zum Nachrichten- und Übungsarchiv.
Texte zum Anhören
plus
ADESSO PLUS ABONNENTEN-SERVICE: tel. (0049) 89-85681-16;
Thematische Sprachübungen fax (0049) 89-85681-159; e-mail: abo@spotlight-verlag.de
MARZO 2017

60 50

12

42 38
IL FERTILITY colpito il Fertility Day e le
polemiche che ha portato.
tutte le polemiche. Potreb-
be essere un argomento per
passare
scoprire
verbringen
entdecken
DAY Mi sembra un argomento ADESSO? il contenuto
colpire
Inhalt
treffen, hier:
molto interessante… perché Lena Oberhofer
Cara redazione di beeindrucken
in Italia si fanno pochi figli?
portare bringen,
ADESSO! A settembre del Eppure gli italiani amano Cara sig.ra Oberhofer, hier: mit sich
2016 ho passato degli così tanto la famiglia! Forse grazie mille per il suggerimen- bringen
splendidi giorni in Italia, fra è colpa del declino dell’uo- to! Il problema della fertilità in la colpa Schuld
Pesaro e Urbino, due città mo italiano, il grande sedut- Italia è interessante, infatti ne il declino Untergang,
Verfall
bellissime che ho scoperto tore di cui avete parlato su abbiamo già parlato diverse
il seduttore Verführer
grazie al vostro articolo ADESSO di ottobre 2016? volte in ADESSO. Di questo, confermare bestätigen
sulle “terre del Duca” (vedi [nella rubrica “L’Italia in di- ma soprattutto del Fertility incuriosire neugierig
ADESSO 03/15). Avevo con retta”, n.d.r.] Io non credo… Day, delle forti polemiche che machen
me ADESSO, ma ho provato (non so come era prima, ma ha suscitato e di Beatrice il Tipp
suggerimento
anche a leggere i quotidiani le mie giornate nelle Marche Lorenzin, la discussa ministra
la fertilità Fruchtbarkeit
italiani… difficili, ma riuscivo non confermano la vostra della Salute che lo aveva suscitare hervorrufen
a capire più o meno il con- tesi). Scherzi a parte, è una proposto, abbiamo parlato discusso umstritten
tenuto degli articoli e sono domanda che mi incuriosi- in ADESSO 12/16 a pag. 60. soddisfare befriedigen,
stata molto contenta! Fra i sce molto, e anche questa Speriamo che l’articolo soddi- stillen
temi più discussi, mi hanno iniziativa del Fertility Day e sfi la Sua curiosità! la curiosità Neugierde

LA VOCE DEI LETTORI Testo: Thomas Walch

FERIE SPECIALI
6 Quest’anno sono stato in un paese, molto lontano dai
tanti turisti che affollano ogni anno l’Italia, perché volevo
studiare l’italiano tra gli italiani e con una scuola di italiano
per stranieri. Ho trovato questa scuola, che si chiama Ter-
ramare, nella città di Orbetello. Orbetello è un piccolo pae-
se e la scuola Terramare è situata nel centro. La scuola ha
un buon nome e tutte le persone di Orbetello sono molto
gentili e danno una mano sempre se non si sa come fare
a farsi capire. Grazie alla scuola è possibile fare escursioni Il Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle.
speciali, oppure si scopre la città e la campagna per conto
proprio. Poi si dovrebbe avere una macchina, forse, o an-
cora meglio una bici, che si può noleggiare lì. Ci sono tante benissimo o vivere nella natura trova qui il posto giusto.
cose da vedere, cominciando con la storia antica fino alla Gli abitanti di Orbetello sanno ancora come godersi la vita.
natura e all’arte moderna, per esempio il Giardino dei Ta- Quasi ogni sabato c’è una festa o un concerto nel cen-
rocchi di Niki de Saint Phalle (vedi ADESSO 08/09). Vicino a tro di Orbetello e gli abitanti insieme ai visitatori festeg-
Orbetello si trovano diversi paesi, come Monte Argentario, giano come una grande famiglia. Qualche volta c’è anche
Capalbio e Talamone. A Capalbio c’è una buona trattoria un mercato durante la settimana. Per me è stata una bella
che si chiama La Torre da Carla, dove si può cenare mentre esperienza aver potuto imparare l’italiano qui e per questo
si ammira il panorama. Ma non si dovrebbe dimenticare l’i- dico un grazie di cuore a tutti gli abitanti di Orbetello.
sola del Giglio con il suo mare meraviglioso e la vista moz-
zafiato. Si può raggiungere in circa un’ora da Porto Santo lontano da fernab von cenare zu Abend
affollare füllen essen
Stefano con il traghetto. Orbetello è circondata da parchi essere situato liegen ammirare bewundern
riservati con spiagge meravigliose e poche persone. dare una mano helfen mozzafiato atemberau-
Chi cerca la calma per studiare italiano, vuole mangiare farsi capire sich verständ- bend
lich machen il traghetto Fähre
l’escursione f. Ausflug circondare umgeben
per conto auf eigene la calma Ruhe
Chi vuole raccontare un’esperienza italiana può scrivere* a: proprio Faust l’abitante m./f. Bewohner, -in
Spotlight Verlag, Redaktion ADESSO, Postfach 1565, D-82144 Planegg, noleggiare mieten godersi genießen
fax +49 89 85681-360, e-mail: adesso@spotlight-verlag.de. l’arte f. Kunst durante la unter der
* Der Verlag übernimmt keine Haftung für eingesandte Texte sowie Bildmaterial. Diese il tarocco Tarotkarte, settimana Woche
werden nur im Fall einer Veröffentlichung auf Wunsch an den Absender zurückgesandt. Tarot l’esperienza Erfahrung

ADESSO MARZO 2017


prima pagina NOTIZIE
DALL’ITALIA
di redazione

Una delle 90 scatolette di


Merda d’artista, l’opera più
famosa di Piero Manzoni.

PIERO MANZONI
È morto di infarto a
soli 29 anni, ma Pie-
ro Manzoni è stato
protagonista dell’ar-
te concettuale tipica
degli anni Cinquanta
e Sessanta. L’amore
per l’arte nasce dopo
l’incontro con Lucio
Fontana, artista famo-
so per i buchi e i tagli
sulle tele. Come Fon-
tana, Manzoni sceglie
di provocare il pub-
blico, come dimostra
ARTE 7

275.000
la serie Merda d’arti-
sta, la sua opera più


famosa, ma non l’u-
nica. Ci sono anche
Corpi d’aria, chiamati
in seguito Fiato d’arti-
sta, semplici pallonci-
ni che Manzoni gon-
275.000 euro è il prezzo pagato a un’asta per la scatoletta Merda d’artista fia con il suo fiato; le
numero 61 di Piero Manzoni. È una cifra record per queste famose opere d’ar- Linee, righe disegna-
te, realizzate nel 1961 per protestare contro chi considera l’arte solo una merce. te su un foglio di car-
Manzoni ha realizzato 90 scatolette e finora la più costosa era la numero 54, ta arrotolato, messo in
comprata per 249.959 euro. In ogni caso, si tratta di cifre altissime, se si pen- un cilindro, etichettato
sa che all’inizio le scatolette costavano 21.000 lire, l’equivalente di 30 grammi e firmato; la Base ma-
d’oro. Le lattine hanno un diametro di 6,5 centimetri e sono alte 4,5 centimetri. gica, un piedistallo di
Sono tutte uguali e hanno la stessa etichetta: “Merda d’Artista. Contenuto netto legno per lo spettato-
gr. 30. Conservata al naturale. Prodotta e inscatolata nel maggio 1961”. Cosa re: basta salire per di-
contengono in realtà? Non si sa, perché nessuno ha osato aprirne una, per non ventare un’opera d’ar-
danneggiare l’opera e perdere il suo valore. te vivente!

l’asta Auktion, il diametro Durch- il taglio Schnitt


la scatoletta Dose messer la tela Leinwand
Merda dt. Titel: alto hoch Corpi d’aria dt. Titel:
d’artista Künstler- inscatolato abgefüllt Luftkörper
scheiße contenere enthalten Fiato dt. Titel:
l’opera Kunstwerk osare wagen d’artista Künstler-
d’arte danneggiare beschädigen atem
la merce Ware il valore Wert il palloncino Luftballon
l’equivalen- Gegenwert l’arte (f.) Konzept- gonfiare aufblasen
te m. concettuale kunst arrotolato eingerollt
la lattina Dose il buco Loch il piedistallo Sockel

ADESSO MARZO 2017


NOTIZIE
cultura e spettacolo
DALL’ITALIA

IL DVD DEL MESE LA PIÙ IMPORTANTE BIBLIOTECA


UN PAESE QUASI PERFETTO MEDICA IN EUROPA
Un piccolo paese sulle Dolomiti lucane, Pie- È finalmente aperta al pubblico la biblioteca storica del Poli-
tramezzana, rischia di sparire. Non c’è lavoro, clinico di Milano, chiusa nel 1943 dopo i bombardamenti della
i giovani vanno via e chi resta vive con il sussidio seconda guerra mondiale. Qui ci sono ben 100.000 volumi dispo-
di disoccupazione. All’improvviso, si diffonde sti su tre chilometri di scaffali. Questi libri raccontano 500 anni di
la notizia che aprirà una medicina. Si tratta della più importante biblioteca in Europa per la
nuova fabbrica e tutti si ricchezza e l’importanza dei suoi volumi. Tra gli altri ci sono anche
danno da fare per far rivi- le tavole anatomiche di Vesalio, il fondatore della moderna anato-
vere il paese. Qui da molti mia, e il primo libro medico al mondo illustrato a colori. Secondo
anni non c’è un medico e gli esperti la preziosa collezione vale circa nove milioni di euro.
quando finalmente ne ar- I volumi sono stati inseriti in un catalogo online, mentre la con-
riva uno, gli abitanti fanno sultazione è riservata agli studiosi ed è possibile solo su preno-
di tutto per convincerlo tazione.
a restare. Tra inganni ed www.policlinico.mi.it
equivoci, riusciranno nel
loro intento?

VINCI IL DVD DEL MESE


Partecipa all’estrazione [Verlosung] dei DVD in palio.
Entro il 29 marzo vai alla pagina www.adesso-online.de/
gewinnspiel oppure spedisci una cartolina a: Spotlight
Verlag, ADESSO, DVD del mese – Un paese quasi perfet-
to, Fraunhoferstr. 22, D-82152 Planegg. Per chi non vince,
il DVD è in vendita da: MUSIC PARADISE, Rebgasse 49,
CH-4058 Basel, tel. (0041) 61 68192407,
fax (0041) 61 6812127.
8 E-mail: imp@musicparadise.ch;
www.musicparadise.ch;
Facebook Music Paradise

IL DVD DEL MESE riguardare betreffen


sparire verschwin- costruire errichten
den la volontà Wille
il sussidio Arbeitslo- la guida Führung
di disoccu- senunter- proget- entwerfen
pazione stützung tare
diffondersi sich verbrei- lo spazio Raum
ten ospitare beherber-
darsi da
fare
sich ins
Zeug legen requisito
gen
beschlag- ARTE: NOVITÀ IN VATICANO
l’inganno Betrug, List nahmt Il restauro del Braccio Nuovo dei Musei Vaticani è finito dopo
l’equivoco Missver- la campa- hier: Feld- sette anni di lavori. È costato 2,3 milioni di euro e ha riguardato
ständnis gna zug
l’intento Absicht restituito zurückge-
tutte le 140 statue, i mosaici e l’architettura di questa parte dei Mu-
BIBLIOTECA MEDICA geben sei Vaticani. Il Braccio Nuovo è stato costruito fra il 1816 e il 1822
medico medizinisch la nicchia Nische per volontà di papa Pio VII. L’architetto Raffaele Stern, sotto la gui-
la guerra Weltkrieg la carta da Zuckerpa- da di Antonio Canova, ha progettato questo spazio per ospitare le
mondiale zucchero pier
statue requisite durante le campagne napoleoniche e restituite dal-
il volume Band, Buch il pavimen- Boden
lo scaffale Regal to la Francia all’Italia nel 1816. Il risultato del restauro è sorprendente:
trattarsi sich handeln Ulisse Odysseus le statue sono tornate al vecchio splendore; le nicchie che le ospi-
la tavola Tafel il lucerna- Oberlicht tano sono di nuovo color azzurro carta da zucchero. I pavimenti
il fondatore Begründer rio brillano, con i bellissimi mosaici che raccontano la storia di Ulisse.
a colori farbig illuminare beleuchten
prezioso wertvoll la diret- Direktorin
I 12 grandi lucernari danno a queste stanze una luce unica, che
valere wert sein trice illumina tutto in modo uniforme. Ma questa non è l’unica novità
la consul- Lesen, il fiore Aushänge- per i Musei Vaticani. Da gennaio Barbara Jatta è la prima direttri-
tazione Nachschla- all’occhiel- schild ce donna di questa famosa istituzione dopo tanti direttori uomini.
gen lo Romana, mamma di tre bambini, Barbara Jatta ha 54 anni e dopo
lo studioso Wissen- l’esposizio- Ausstellung
schaftler ne f. più di 20 anni di lavoro, nel giugno 2016 era diventata vicedirettri-
© Musei Vaticani

NOVITÀ IN VATICANO il lavora Mitarbeiter ce. I Musei Vaticani sono il fiore all’occhiello del Vaticano, con oltre
il restauro Restaurie- tore sette chilometri di esposizione e la Cappella Sistina. I lavoratori
rung il custode Wächter sono circa 900, compresi custodi, tecnici e restauratori.

ADESSO MARZO 2017


cultura e spettacolo
MUSICA MAESTRO!
Il 25 marzo il mondo della musica sinfonica celebra i 150 anni dalla nascita, e
i 60 anni dalla morte, di Arturo Toscanini, il direttore d’orchestra più conosciu-
to al mondo. Nato a Parma nel 1867, Toscanini ha lavorato nei più importanti
teatri internazionali. Ha diretto infatti La Scala di Milano, che Toscanini amava
molto e chiamava “il mio teatro”, il Metropolitan di New York, città in cui muore IL PERCHÉ
il 16 gennaio 1957, fino alla NBC Symphony Orchestra, creata apposta per lui
con i migliori musicisti americani. L’America diventa la sua seconda patria, ma LE QUINTE
l’amore per l’Italia è sempre molto forte. Durante la prima guerra mondiale tor- Perché gli elementi che a teatro
na in Italia per dirigere concerti di beneficenza delimitano lo spazio scenico si
DER AUDIO-TRAINER e fare visita ai soldati al fronte. Lascia di nuovo chiamano quinte?
ADESSO AUDIO 03/17 l’Italia durante gli anni del fascismo: nel 1931 è Martin Schwarz
aggredito da un gruppo di fascisti, perché non
Ascolta un servizio radiofonico
vuole suonare la Marcia reale e Giovinezza prima Risponde Anna Bordoni, colla-
su Arturo Toscanini.
di un concerto. Toscanini ha anche rinnovato il boratrice dell’Enciclopedia Ita-
modo di rappresentare e di guardare un’opera. liana.
DAS ÜBUNGSHEFT La moderna illuminazione, l’orchestra che suona A teatro lo spazio è diviso in due
ADESSO PLUS 03/17 nella buca davanti al palcoscenico, le luci basse parti: la sala per il pubblico e il pal-
A pagina 6 esercizio sulle in sala, il divieto di ingresso dopo l’inizio della coscenico per gli attori. In mezzo
consonanti doppie. rappresentazione sono tutte idee sue che vivono c’è il sipario, che si può alzare o
ancora oggi. spostare di lato. Il palcoscenico è
chiuso nella parte posteriore dal
fondale, che può essere di stof-
fa o in muratura. Ai lati ci sono le
quinte, che sono telai di legno ret-
tangolari coperti di tessuto, carta
o materiale molto leggero. Talvolta 9
hanno le ruote e scorrono dentro
binari posti a terra e in alto. Se-
Arturo Toscanini
(1867-1957). condo alcuni si chiamano quinte
perché in origine erano girevoli e
avevano cinque facce con cinque
scene diverse; altri fanno notare
che la parte posteriore del loro
IL MUSEO EGIZIO DI TORINO STUPISCE ANCORA telaio in legno ha la forma di una
Il sospetto c’era da più di un secolo, ma la conferma arriva solo oggi. I resti V, ovvero di un cinque in caratte-
di Nefertari, la moglie preferita del faraone Ramses II e una delle regine più ri latini. Il termine è usato in frasi
conosciute e potenti, al pari di Cleopatra, sono conservati nel Museo Egizio di come stare, agire dietro le quin-
Torino, il più importante del mondo dopo quello del Cairo. Nel 1904 l’archeologo te, che vuol dire “senza esporsi”,
Ernesto Schiaparelli scopre nella Valle delle Regine, in Egitto, una magnifica tom- come gli attori che, quando sono
ba affrescata che contiene diversi oggetti e due gambe (tibie e femori) mummifi- dietro le quinte, possono vedere il
cate. Di recente alcuni ricercatori italiani dell’Università di Torino, svizzeri, inglesi pubblico senza essere visti.
e australiani hanno sottoposto le ossa della mummia a diverse analisi. È risultato Inviate i vostri perché a:
che ben 14 caratteristiche su 16 indicano che le ossa sono quelle di Nefertari. adesso@spotlight-verlag.de

MUSICA MAESTRO! la buca (d’or- Orchestergra- la tomba Grab spostare auf die Seite
il direttore Orchesterleiter chestra) ben la tibia Schienbein di lato schieben
d’orchestra il palcoscenico Bühne il femore Oberschen- il fondale Bühnenhinter-
apposta eigens il divieto di Eintrittsverbot kelknochen grund
la patria Heimat ingresso il ricercatore Forscher in muratura gemauert
di beneficenza Wohltätigkeits- la rappresen- Aufführung le ossa pl. Knochen il telaio di Holzrahmen
aggredire angreifen tazione risultare hervorgehen legno
Marcia reale: ital. Nationalhym- MUSEO EGIZIO la caratteri- Merkmal il binario Schiene
ne von 1861 bis 1946 il sospetto Vermutung stica girevole drehbar
Giovinezza: Parteihymne der il secolo Jahrhundert IL PERCHÉ la faccia Seite, Gesicht
Nationalen Faschistischen Partei la conferma Bestätigung la quinta Kulisse fare notare aufmerksam
rinnovare erneuern, hier: preferito Lieblings- delimitare begrenzen machen auf
modernisieren potente mächtig lo spazio Raum il carattere Buchstabe
l’illuminazio- Beleuchtung al pari di ebenso wie l’attore m. Schauspieler esporsi sich sehen
ne f. scoprire entdecken il sipario Bühnenvorhang lassen

ADESSO MARZO 2017


NOTIZIE
costume e società
DALL’ITALIA

Tel. +49 89 85681-286


LA PAROLA DEL MESE
TOTONOMI
Chi sarà il prossimo premier? Chi allenerà la Nazio-
nale di calcio? Chi vincerà Sanremo? Gli italiani sono
campioni nel totonomi, cioè nell’indovinare il nome di
chi farà una certa cosa, nel “fare un pronostico”. In real-
tà il termine è nato in ambito politico per indicare il pro-
nostico sul candidato a una competizione elettorale:
sindaco, consigliere regionale, parlamentare o segreta-
rio di partito. Con il tempo, il totonomi è diventato un
termine di uso comune e si utilizza in tutti i campi e in
tutti gli ambiti.
IL GIOCO NON PAGA.
MATEMATICO, NO?
In Italia il gioco d’azzardo è un grande problema sociale.
Nel 2016 gli italiani hanno speso più di 9 miliardi di euro
solo nei Gratta e vinci! Una cifra enorme. Secondo i dati
dell’Osservatorio sui giochi, in Italia ci sono 1,2 milioni di
giocatori patologici e più di 400.000 sono donne.
Cosa c’è dietro il gioco d’azzardo? Perché vince sempre il
banco? Il modo migliore per curare la dipendenza è capire
il meccanismo del gioco. Come? Questione di matematica,
CARABINIERI IN VERDE sostengono il fisico Paolo Canova e il matematico Diego
Se vedete sulle strade italiane una macchina dei Ca- Rizzuto. Le formule che i due studiosi hanno sviluppato
rabinieri di colore verde, non pensate a uno scherzo. aiutano il giocatore a calcolare la probabilità di sconfitta
10 Dal 1° gennaio, 7.000 forestali (su poco più di 7.500) e a prevedere quanti soldi perderà sul lungo termine. Per
fanno parte del corpo dei Carabinieri e le loro auto sono esempio, le probabilità di vincere al Superenalotto è una su
verdi. Il provvedimento della ministra per la Semplifica- 622 milioni. Perdere, dunque, “è matematico”. Non c’è dub-
zione Madia ha l’obiettivo di tagliare i costi dello stato, bio: essere consapevoli è il miglior “vaccino” contro il vizio
con un risparmio stimato di 100 milioni di euro. del gioco. I due studiosi hanno fatto (e fanno) il giro d’Ita-
La decisione ha suscitato anche molte polemiche. Il lia per spiegare come usare la matematica e il calcolo delle
Corpo forestale, istituito nel 1822, è una forza di polizia probabilità per guarire la dipendenza. Tengono conferen-
a ordinamento civile. Il suo compito è di tutelare l’am- ze, forniscono consulenze nei centri di aiuto delle Aziende
biente e di reprimere i reati ambientali e agroalimentari. sanitarie locali, organizzano incontri nelle scuole e, infine,
I Carabinieri, al contrario, sono una forza armata e fan- hanno scritto un libro che si intitola come il loro progetto:
no parte dell’Esercito italiano. Se commettono un reato Fate il nostro gioco (www.fateilnostrogioco.it).
vengono giudicati dal tribunale militare, non hanno diritti Insomma, quando si tratta di azzardo, il gioco non vale la
sindacali né di sciopero. Insomma, il cambio è radicale. candela!

TOTONOMI la semplifica- Vereinfachung, giudicare richten la probabilità Wahrschein-


allenare trainieren zione hier: Bürokra- il diritto Recht lichkeit
il calcio Fußball tieabbau sindacale gewerk- la sconfitta Niederlage,
il campione Meister l’obiettivo Ziel schaftlich hier: Verlieren
indovinare erraten tagliare kürzen lo sciopero Streik su lungo langfristig
il pronostico Prognose il risparmio Einsparung IL GIOCO NON PAGA termine
la competizio- Wahlkampf stimato geschätzt pagare zahlen, hier: il Super- Lotto 6 aus 90
ne elettorale la decisione Entscheidung sich auszahlen enalotto
il sindaco Bürger- suscitare hervorrufen il gioco Glücksspiel matematico mathematisch,
meister istituito gegründet d’azzardo hier: sicher
il consigliere Regionalabge- la forza di Polizeikraft il Gratta e vinci Rubbellos essere sich bewusst
regionale ordneter polizia il banco Bank consapevole sein
utilizzare nutzen tutelare schützen curare behandeln il vaccino Impfung
il campo Bereich l’ambiente m. Umwelt la dipendenza Sucht, Abhän- il vizio Laster
CARABINIERI reprimere unterdrücken, gigkeit guarire heilen
IN VERDE hier: bekämp- la questione Frage, Sache l’azienda Gesundheits-
il forestale Förster fen sostenere behaupten sanitaria amt
fare parte di gehören zu il reato Straftat sviluppare entwickeln il gioco es ist nicht der
© P. Saglia

il provvedi- Maßnahme l’esercito Heer aiutare helfen non vale Mühe wert
mento commettere begehen calcolare berechnen la candela

ADESSO MARZO 2017


N UK
OBA
galreV thgiltopS
società àteicos KUNDENSERVICE
KUNDENSERVICE BEZUGSKONDITIONEN
ABO
ABO
Spotlight
BEZUGSKONDITIONEN JAHRESABO
SpotlightVerlag
Verlag GmbH,
JAHRESABO
GmbH,Kundenbetreuung
Kundenbetreuung Deutschland
Deutschland
,5651 hcaftsoP
tnof li ,g nidae r y sa E Easyreading,
Easyreading, il il font
font Postfach
Postfach 1565,
1565,82144
82144 Planegg
Planegg 85,20
85,20 inkl.
inkl.MwSt.
MwSt.undundJAHRESABO
Versandkosten
Versandkosten
ABO BEZUGSKONDITIONEN
s.www :tenretnI eneiv ,icisselsid re p per
per dislessici,
dislessici, viene
viene Internet:
Internet:
Spotlightwww.spotlight-verlag.de
www.spotlight-verlag.de
Verlag GmbH, Kundenbetreuung Österreich
Österreich
Deutschland
noD sib gatnoM i s r ev i d n i o t a s u ài g già
già usato
usato in
in diversi
diversi Montag
Montag
Postfachbis
bis Donnerstag:
Donnerstag:
1565, 99 bis
bis 18
82144 Planegg 18 Uhr
Uhr 85,20
85,20 inkl.
inkl.MwSt.
MwSt. und Versandkosten
61 sib 9 :gatierF e oni roT id iesum musei
musei di
di Torino
Torino ee Freitag:
Freitag:
Internet:99www.spotlight-verlag.de
bis
bis 16
16 Uhr
Uhr zzgl.
zzgl. 10,20
Österreich10,20Versandkosten
Versandkosten
Montag bis Donnerstag: 9 bis 18 Uhr Schweiz
Schweiz
85,20 inkl. MwSt.
uuertebnednuK .ona liM Milano.
Milano. Kundenbetreuung
Kundenbetreuung
Freitag: 9 bis 16 UhrPrivatkunden
Privatkunden sfr
sfr 120,60
zzgl.120,60 zzgl.
zzgl.
10,20 sfr
sfr 18
18Versandkosten
Versandkosten
Versandkosten
ldnahhcuB dnu und
und Buchhandlungen
Buchhandlungen übriges
übriges
SchweizAusland
Ausland
8/98)0( 94+ .leT Tel.
Tel. +49
+49 (0)89/8
(0)89/8 56
Kundenbetreuung 56 81-16
81-16
Privatkunden sfr85,20
85,20
120,60zzgl.
zzgl. Versandkosten
Versandkosten
zzgl. sfr 18 Versandkosten
8/98)0( 94+ xaF Fax
Fax
und+49
+49 (0)89/8
(0)89/8 56
Buchhandlungen56 81-159
81-159 übriges Ausland
v-thgiltops@oba abo@spotlight-verlag.de
abo@spotlight-verlag.de
Tel. +49 (0)89/8 56 81-16 Studentenermäßigung
Studentenermäßigung gegen
gegen Nachweis.
85,20 zzgl. Versandkosten Nachweis.
uuertebnednuK Kundenbetreuung
Kundenbetreuung Lehrer,
Lehrer,
Fax +49 (0)89/8 56 81-159 Die
Die Belieferung
Belieferung kann
kann nach
nachAblauf
Ablauf des
des ersten
ersten
riF dnu reniarT Trainer
Trainer und
und Firmen
Firmen
abo@spotlight-verlag.de Bezugsjahres
Bezugsjahres jederzeit
jederzeit beendet
Studentenermäßigung beendet
gegen werden
werden ––
Nachweis.
8/98)0( 94+ .leT Tel.
Tel. +49
+49 (0)89/8
(0)89/8 56
Kundenbetreuung 56 81-150
81-150
Lehrer, mit
mit
Die Geld-zurück-Garantie
Geld-zurück-Garantie
Belieferung kann nachfür für bezahlte,
bezahlte,
Ablauf aber
aber
des ersten
8/98)0( 94+ xaF Fax
Fax +49
+49und
Trainer (0)89/8
(0)89/8 56
56 81-119
Firmen 81-119 noch
noch nicht
nicht gelieferte
Bezugsjahres gelieferte Ausgaben.
Ausgaben.
jederzeit beendet werden –
thgiltops@rerhel lehrer@spotlight-verlag.de
lehrer@spotlight-verlag.de
Tel. +49 (0)89/8 56 81-150 mit Geld-zurück-Garantie für bezahlte, aber
Fax +49 (0)89/8 56 81-119 SO
SO
noch ERREICHEN
ERREICHEN SIE
SIE UNS
nicht gelieferte UNS
Ausgaben.
0220 .rN-PAPPC CPPAP-Nr.
CPPAP-Nr. 0220
0220 UU 92667
92667
lehrer@spotlight-verlag.de Leserbriefe
Leserbriefe adesso@spotlight-verlag.de
adesso@spotlight-verlag.de
Anzeigen
Anzeigen
SO ERREICHEN anzeige@spotlight-verlag.de
anzeige@spotlight-verlag.de
SIE UNS
rpsfuakrevlezniE Einzelverkaufspreis
Einzelverkaufspreis Deutschland: 7,90
Deutschland:
CPPAP-Nr. 0220 U 92667 7,90 Sprachenshop
Sprachenshop www.sprachenshop.de
www.sprachenshop.de
Leserbriefe adesso@spotlight-verlag.de
bestellung@sprachenshop.de
bestellung@sprachenshop.de
Anzeigen anzeige@spotlight-verlag.de
zniE gnulletseB Bestellung
Bestellung Einzelhefte/ältere
Einzelhefte/ältere
Einzelverkaufspreis Ausgaben
Ausgaben
Deutschland: 7,90 Tel.
Tel. +49
+49 (0)711/72
Sprachenshop(0)711/72 52-245
52-245
www.sprachenshop.de
ps@ecivresresel leserservice@spotlight-verlag.de
leserservice@spotlight-verlag.de Fax
Fax +49
+49 (0)711/72
(0)711/72 52-366
52-366
bestellung@sprachenshop.de
Bestellung Einzelhefte/ältere Ausgaben Tel. +49 (0)711/72 52-245
leserservice@spotlight-verlag.de Fax +49 (0)711/72 52-366

RP M I IMPRESSUM ADESSO www.adesso-online.de


www.adesso-online.de

REBEGSUAREH IMPRESSUM
HERAUSGEBER
HERAUSGEBER ADESSO
www.prodigo.de
www.prodigo.de www.adesso-online.de
Rudolf
Rudolf Spindler,
Spindler,Markus
Markus Schunk
Schunk
reldnipS floduR Rudolf
Rudolf Spindler
Spindler Filippo
Filippo Cirri
Cirri
HERAUSGEBER KONZEPT UND GESTALTUNG LEITUNG
LEITUNG LESERMARKT
LESERMARKT
GESCHÄFTSFÜHRUNG

EASYREADING,
NU ,GNIDAUNE RY S A E
ETKADERFEHC CHEFREDAKTEURIN
CHEFREDAKTEURIN
Rudolf Spindler PRODUKTIONSLEITUNG
PRODUKTIONSLEITUNG
www.prodigo.de Holger
Holger
Rudolf Hofmann
Hofmann Markus Schunk
Spindler,
alomiD allessoR Rossella
Rossella Dimola
Dimola Ingrid
Ingrid
FilippoSturm
Sturm
Cirri
CHEFREDAKTEURIN VERTRIEBSLEITUNG
VERTRIEBSLEITUNG
LEITUNG LESERMARKT

FONT
ERDI
ET T
CARATTERE
A RAC ID TNOF
NEID MOV FEHC CHEF
CHEF VOM
VOM DIENST
DIENST
Rossella Dimola LEITUNG
LEITUNG REDAKTIONS-
REDAKTIONS-
PRODUKTIONSLEITUNG Monika
Monika Wohlgemuth
Wohlgemuth
Holger Hofmann
aloiV erotavlaS Salvatore
SalvatoreViola
Viola MANAGEMENT
MANAGEMENT
Ingrid Sturm
CHEF VOM DIENST Thorsten
Thorsten Mansch
Mansch LESERSERVICE
LESERSERVICE Birgit
Birgit Hess
VERTRIEBSLEITUNG Hess
OITKADERDLIB BILDREDAKTION
BILDREDAKTION
Salvatore Viola
isucnaM arodasI ocfiargopit erettUn Un
aracnuovonuovoovouncarattere
carattere
nU tipografico
tipografico Isadora
Isadora Mancusi
Mancusi
LEITUNG REDAKTIONS-
LITHO
LITHO
MANAGEMENT
Monika Wohlgemuth
LEITUNG
LEITUNG MARKETING
MARKETING B2C
B2C && PR
PR
NOITKADER
rep inailati iesumentra entra
inuclin in
a nalcuni
alcuni
i artnemusei musei italiani italiani per per BILDREDAKTION
REDAKTION
REDAKTION
Mohn
Mohn
ThorstenMedia
Media Mohndruck
Mohndruck GmbH,
Mansch GmbH, Heidi
Heidi Kral
Kral
LESERSERVICE Birgit Hess
Isadora Mancusi 33311
33311 Gütersloh
Gütersloh
inainraC omisoC e aisselsid id eraiutare aiutare
ffos ihcchi chi
erasoffresoffre
tuia di di dislessia
dislessia ee Cosimo
Cosimo Carniani,
Carniani,Eliana
Eliana
LITHO LEITUNG
LEITUNG MARKETING
MARKETING B2B B2B
B2C && PR
ttehccobartaruiG Giuratrabocchetti,
Giuratrabocchetti, Giovanna
Giovanna Ia- Ia-
aM arodasI,onoc tnof lI .aruttel ha ha
id difficoltà
àdifficoltà
tlocfifid di adih lettura.
lettura. Il Il font
font REDAKTION
cono,Isadora
cono,Isadora Mancusi,
Mancusi,
Cosimo Carniani, ElianaFabrizia
Fabrizia
DRUCK
DRUCK
Mohn Media Mohndruck GmbH, KOOPERATIONEN
KOOPERATIONEN
Heidi Kral
Vogel
Vogel
33311Druck
Druck und
und Medienservice
Gütersloh Medienservice Susanne
Susanne Mürbeth
Mürbeth
rotavlaS ,omeM ous li e gnidaeRsi siyschiama
achiama
E amaiEasyReading
hEasyReading
c is ee il il suo
suo Memo,
Memo, Salvatore
Salvatore Viola
Viola
Giuratrabocchetti, Giovanna GmbH,
GmbH,9720497204 Höchberg
Höchberg LEITUNG MARKETING B2B &
Iacono,Isadora Mancusi, Fabrizia
ID NI NEROTUA ociredeF eseniroinventore, inventore,
t li ,erotnil ilevntorinese
torinese
i Federico
Federico AUTOREN
AUTOREN IN
IN DIESEM
Memo, Salvatore DIESEM
ViolaHEFTHEFT DRUCK
ADESSO
ADESSO wird
wirdund
besonders
besonders
VERTRIEB
VERTRIEB
KOOPERATIONEN
MZV,
MZV,
HANDEL
Ohmstraße
HANDEL
Ohmstraße
,imartleB ataneR Renata
Renata Beltrami,
Beltrami,Anna
Anna Bordoni,
Bordoni, Vogel Druck Medienservice Susanne Mürbeth1,1,
,nuarB leahciM otseuq a otarovaAlfonsetti, Alfonsetti,
l ah ,ittesnha haoflA lavorato
lavorato aa questo questo Michael
Michael Braun,
Braun, Maria
Maria Cristina
Cristina umweltfreundlich
umweltfreundlich
GmbH, 97204 Höchberg auf
auf chlorfrei
chlorfrei 85716
85716 Unterschleißheim
Unterschleißheim
Federico
Federico Alfonsetti,
Alfonsetti, ,ittesnoflA ociredeF AUTOREN IN DIESEM HEFT
iraM ,icculletsaC
mnaiG ,illednaM il . i n
il creatore n
creatore dela e u q n i
del font c
font i d ù
progetto
progetto
i p r e p o t
per
per
t e g opiù
più
r p di
di tnof led eanni.
cinque
cinque anni.
rotaerc li
Castellucci,
Castellucci, Marina
Marina Collaci,
Collaci,
Renata Beltrami, Anna Bordoni,
Mandelli,
Mandelli, Gianmaro
Gianmaro Marras,
Marras,
Anna
Anna gebleichtem
gebleichtem Papier
Papier gedruckt.
ADESSO wird besonders
gedruckt. VERTRIEB HANDEL
BANKVERBINDUNGEN
BANKVERBINDUNGEN
MZV, Ohmstraße 1,
Michael Braun, Maria Cristina
ametnoM ocraM
tiV acuL,onatsaV
-rutsid nu è eripaLeggere
EasyReading.
EasyReading. Leggere
c non e eernon non
eggecapire
capire
L èè unun.gdistur-
distur-
nidaeRysaE
Marco
Marco Montemarano,
Montemarano, Stefano
Stefano
Castellucci, Marina Collaci, Anna
Vastano,Luca
Vastano,Luca Vitali,
Vitali,Silvia
Silvia Ziche
Ziche
VERLAG
VERLAG UND
UND REDAKTION
umweltfreundlich REDAKTION
auf chlorfrei Commerzbank
Commerzbank AG
AG Düsseldorf
85716 Unterschleißheim Düsseldorf
Mandelli, Gianmario Marras, Spotlight
Spotlight
gebleichtemVerlag
Verlag GmbH
GmbH
Papier gedruckt. IBAN
IBANDE46300800000212865200
DE46300800000212865200
arf ottuttarpos ,ebo bo
num molto
molto
oc otcomune,
lcomune,
om ob soprattutto soprattutto fra fra Marco Montemarano, Stefano Postanschrift:
Postanschrift: SWIFT
SWIFT (BIC)
(BIC) DRESDEFF300
BANKVERBINDUNGENDRESDEFF300
RETIEBRATIM MITARBEITER
MITARBEITER
NOITKADER MI ii bambini.
bambini.
ehcna aNon Non
m ,aèèlosolosolo
ucs aun un amproblema
problema
elborp nuaaoscuola, scuola,
los è noma ma
N .anche
anche
inibmab i Vastano,Luca Vitali, Silvia Ziche
IM
IM REDAKTIONSBEREICH
REDAKTIONSBEREICH
Postfach
Postfach
VERLAG 1565,1565,REDAKTION
UND 82144
82144 Planegg
Planegg Credit
Credit Suisse
SuisseAG,
Commerzbank AG,
AG8070
8070 Zürich
Zürich
Düsseldorf
Hausanschrift:
Hausanschrift:
Spotlight Verlag GmbH IBAN
IBAN CH1204835055483341000
CH1204835055483341000
DE46300800000212865200
,rezlaB aerdnA nella
nella ervita
vita
edevquotidiana.
quotidiana.
òup is emocPer Per,oiesempio,
pesempio,
mese rePcome come
.anasi isidipuò
può
touqvedere
vedere
ativ allen Andrea
Andrea Balzer,
Balzer,Monica
MITARBEITER Monica Guerra,
Guerra, Fraunhoferstr.
Fraunhoferstr.
Postanschrift: 22,
22, 82152
82152 Planegg
Planegg SWIFT
SWIFT (BIC)
(BIC) CRESCHZZ80C
CRESCHZZ80C
DRESDEFF300
D ,ttO ekiredeirF Friederike
Friederike Ott,
Ott,Dorothea
Dorothea Schmuck
IM REDAKTIONSBEREICH Schmuck
una
una imostra
mostra
noizamrsenza senza
ofni eleggere
lleggere
noc illeiitcartelli
cartelli
rac i erecon con
ggele lleainformazioni
zinformazioni
nes artsom anu Andrea Balzer, Monica Guerra,
Tel.
Tel. 00 89/8
Postfach
Fax
Fax
89/8 56
56 81-0
1565,
00 89/8
89/8 56
81-0
82144 Planegg
56 81-105
81-105
CPPAP-Nr.
©
CPPAP-Nr.
Credit Suisse
© 2017
2017
0220
0220
AG,UU8070
Spotlight
92667
92667
Zürich
SpotlightVerlag,
Verlag,auch
auch
Hausanschrift: IBAN CH1204835055483341000
SEDA NIROTUA
loirD aidualC
sugli
sugli-aroggetti
oggetti
tne è tesposti?
esposti?
nof ovouPerció nPerció
li óicil ilrenuovo
Pnuovo
?itsofont p
fontse iètèteentra-
entra-
ggo ilgus AUTORIN
AUTORIN
FriederikeADESSO
Claudia
ADESSO
Claudia Driol
Driol
inin classe
Ott, Dorothea classe
Schmuck Redaktion:
Redaktion:
Fraunhoferstr. 22, 82152 Planegg für
für alle
alle(BIC)
SWIFT genannten
genannten Autoren,
Autoren,
CRESCHZZ80C
DNU TPEZNOK to
to anche
anche
gnidaenei nei
Rysmusei.
amusei.
E erettLeggere
Leggere
arac li eil ilrecarattere
g
carattere
geL .iesuEasyReading
EasyReading
m ien ehcna ot KONZEPT
KONZEPT
AUTORIN UNDUND GESTALTUNG
ADESSO GESTALTUNG
in classe
adesso@spotlight-verlag.de
adesso@spotlight-verlag.de
Tel. 0 89/8 56 81-0
GESCHÄFTSFÜHRUNG
GESCHÄFTSFÜHRUNG
Fax 0 89/8 56 81-105
Fotografen
Fotografen und
und Mitarbeiter
Mitarbeiter
CPPAP-Nr. 0220 U 92667
© 2017 Spotlight Verlag, auch
èè facile
facile
,”eizagrazie
grazie
rg“ …all’usoall’uso
elled etintelligente
intelligente
negilletni osdelle… delle…
u’lla eiz“grazie”,“grazie”,
arg elicaf è Claudia Driol
Redaktion: für alle genannten Autoren,
adesso@spotlight-verlag.de Fotografen und Mitarbeiter
per
per -cui
cui
mesnessuna
nessuna
e reP .alettera
rlettera
tla’lla somiglia
somiglia
ailgimos all’altra. all’altra.
arettel anPer Per
usseesem-
nesem-
iuc rep
ZNA-TMASEG GESAMT-ANZEIGENLEITUNG
GESAMT-ANZEIGENLEITUNG Thomas
ThomasWolter,
Wolter,Annelore
AnneloreHehemann,
Hehemann, Andreas
AndreasWulff,
Wulff,Michael
MichaelSeidel
Seidel
gnildieW saihttaM pio,
pio,,a la
lata“p”
i“p”
csevnonnon
or ”èd è“semplicemente
semplicemente
anu etnemecilp una
una
mes“d” “d”è nrovesciata,
orovesciata,
n ”p“ al ,oip Matthias
MatthiasWeidling
Weidling Oliver
OliverMond,
Mond,Christian
ChristianLeopold
Leopold Matthias Schalamon,Berlin,
MatthiasSchalamon, Berlin,
241-0823-04 94+
gnildiew.saihttam
ma
ma ha ahaecontorni
ccontorni
seir olledifferenti,
differenti,
vrec li idniquindi quindi
uq ,itnil il
erecervello
cervello
ffid inroriesce riesce
tnoc aa ha am +49
+49 40-3280-142
40-3280-142
GESAMT-ANZEIGENLEITUNG
matthias.weidling@zeit.de
matthias.weidling@zeit.de
Eschersheimer
Eschersheimer
Thomas Wolter,Landstraße
60322
60322 Frankfurt,
Frankfurt,
Landstraße 50,
50,
Annelore Hehemann, Tel.
Tel.
Fax
Fax
+49
+49(0)211/887-2340,
Andreas
+49
(0)211/887-2340,
Wulff, Michael Seidel
+49(0)211/887-97-2340
(0)211/887-97-2340
Matthias Weidling Oliver Mond, Christian Leopold Matthias Schalamon, Berlin,
distinguerle
distinguerle
eizarg ,erpiù più
tlonfacilmente.
facilmente.
i 3102 leN Nel Nel
.etn2013 2013
emlicainoltre,
inoltre,
f ùip elgrazie rgrazie
eugnitsid +49 (0)40/32 80-142 Tel.
Tel.+49
+49(0)211/887-2335
(0)211/887-2335
Eschersheimer Landstraße 50, matthias.schalamon@iqm.de
matthias.schalamon@iqm.de
Tel. +49 (0)211/887-2340,
itarepooK gnutieL Leitung
Leitung Kooperationen
Kooperationen Fax
Fax +49
+49Frankfurt,
(0)211/887-97-2335
(0)211/887-97-2335
naM tnuoccA yeK al
al suo
suo
nu design
odesign
tunettoinnovativo,
innovativo,
ah erettaril a
ilc carattere
carattere
li ,ovitavo ha
hannottenuto
iottenuto
ngised un oun
us la matthias.weidling@zeit.de
Key
KeyAccount
AccountManager
Manager
60322
christian.leopold@iqm.de
christian.leopold@iqm.de
Tel. +49 (0)211/887-2335
Fax +49 (0)211/887-97-2340
International
International Sales
Sales
matthias.schalamon@iqm.de
tkramnehcarpS finanziamento
finanziamento
.ocimonocedal dal
oppministero
ministero
ulivS olledello dello
d oretSviluppo
Sviluppo
sinim ladeconomico. economico.
otnemaiznanfi Sprachenmarkt
Sprachenmarkt
Leitung Kooperationen Fax +49 (0)211/887-97-2335 Empfehlungsanzeigen
Empfehlungsanzeigen
iqiq
fusuY teirI Iriet
IrietYusuf
Yusuf
Key Account Manager Jörg
Jörg Bönsch,
Bönsch,Axel
AxelSchröter
Schröter
christian.leopold@iqm.de International Sales gmbh
media
media marketing
marketing gmbh
58/98)0( 94+ .leT L’EasyReading
L’EasyReading
,oniroT a ,iviene rviene
tla ilgoggi
oggi
art usato,
usato,
,otasu tra tra
iggogliglienaltri,
altri,
eiv gn aaid
Torino,
Torino,
aeRysaE’L Tel.
Tel. +49
+49(0)89/85
(0)89/8568
Sprachenmarkt 681-135
1-135 Kerstin
KerstinJeske
Jeske Gerda
Gerda Gavric-Hollender,
Gavric-Hollender,Bettina
Empfehlungsanzeigen BettinaGoedert,
Goedert,
-thgiltops@fusuy.i i.yusuf@spotlight-verlag.de
i.yusuf@spotlight-verlag.de
Iriet Yusuf Nymphenburger
Nymphenburger
Jörg Bönsch, AxelStraße
Straße 14
14
Schröter Vanessa
Vanessa
iq mediaSchäfer,
Schäfer, Gezim
Gezimgmbh
marketing Berisha
Berisha
al
al Museo
Museo
a onaldel del
iM aCinema
Cinema
;otsug eeleal alde Salone
Salone
nolaS ldel del
a e gusto;
gusto;
ameniCaa lMilano Milano
ed oesuaaM la Tel. +49 (0)89/85 68 1-135 KerstinMünchen
80335
80335 München
Jeske Kasernenstr.
Kasernenstr. 67,
67,40213
40213 Düsseldorf
Düsseldorf
Gerda Gavric-Hollender, Bettina Goedert,
S reganaM selaS Sales
Sales Manager
ManagerSprachenmarkt
Sprachenmarkt Tel.
Tel.+49
+49(0)211/887-2053
(0)211/887-2053 Tel.
Tel. +49
+49(0)211/887-2343
(0)211/887-2343
sukraM airaM-avE Palazzo
Palazzo
.ilozReale,
Reale,
zeP odallalalla
oP oTriennale
Triennale
esuM la eeeelal alanMuseo
Museo
neirT aPoldo Poldo
lla ,elPezzoli.
a
Pezzoli.
eR ozzalaP i.yusuf@spotlight-verlag.de
Eva-Maria
Eva-MariaMarkus
Markus
Nymphenburger
Fax
Fax +49
+49München
Straße 14
(0)211/887-97-2053
(0)211/887-97-2053
Vanessa
Fax
Fax +49
Schäfer, Gezim Berisha
+49(0)211/887-97-2343
(0)211/887-97-2343
80335 Kasernenstr. 67, 40213 Düsseldorf
58/98)0( 94+ .leT Tel.
Tel. +49
+49 (0)89/85
(0)89/85 68
681-131
1-131
Sales Manager Sprachenmarkt kerstin.jeske@iqm.de
kerstin.jeske@iqm.de
Tel. +49 (0)211/887-2053 international@iqm.de
international@iqm.de
Tel. +49 (0)211/887-2343
giltops@sukram.e Avete
Avete.®
appena
appena
gnidaeRletto
letto
ysaEun
un
tnotesto
testo
F li nrealizzato
realizzato
oc otazzilacon
con
er oil
il
tsFont
eFont
t nuEasyReading®.
EasyReading®.
ottel aneppa etevA e.markus@spotlight-verlag.de
e.markus@spotlight-verlag.de
Eva-Maria Markus Fax +49 (0)211/887-97-2053 Fax +49 (0)211/887-97-2343
Carattere
Carattere ad
ad alta
alta leggibilità.
leggibilità.
ti.gnidaewww.easyreading.it
www.easyreading.it
rysae.www .àtilibig g el atla da erettaraC Tel. +49 (0)89/85 68 1-131 Jörg
Jörg Bönsch,
Bönsch,Dieter
DieterDrichel
kerstin.jeske@iqm.de Drichel ERSCHEINUNGSWEISE:
ERSCHEINUNGSWEISE:
international@iqm.de
mE znatnesärpeR Repräsentanz
Repräsentanz Empfehlungsanzeigen
Empfehlungsanzeigen
e.markus@spotlight-verlag.de Kerstin
KerstinJeske
Jeske monatlich
monatlich
gnutielnegieznA Anzeigenleitung
Anzeigenleitung Mörikestraße
Mörikestraße
Jörg Bönsch, 67,67,70199
70199
Dieter Stuttgart
Stuttgart
Drichel ISSN:
ISSN: 0947-2096
0947-2096
ERSCHEINUNGSWEISE:
itekram aidem qi iqiq media
media marketing
marketing gmbh
gmbh
Repräsentanz Empfehlungsanzeigen Tel.
Tel.+49
+49Jeske
Kerstin (0)211/887-2053
(0)211/887-2053 monatlich
legeiW eknA Anke
Anke Wiegel
Wiegel
Anzeigenleitung Fax
Fax +49
+49(0)211/887-97-2053
(0)211/887-97-2053
Mörikestraße 67, 70199 Stuttgart ANZEIGENPREISLISTE:
ANZEIGENPREISLISTE:
ISSN: 0947-2096
59002 ,1 trosreepS ilil carattere:
carattere: (inserireWortspiel
(inserire mit
ativden
gatllA spiegazio-
spiegazio- al la-o mostra
izavita
la
la vita Aus-
geips eAlltag
riresni( :erettarac li
Alltag Speersort
Speersort
iq media 1, 1,20095
20095Hamburg,
marketing Hamburg,
gmbh kerstin.jeske@iqm.de
kerstin.jeske@iqm.de
Tel. +49 (0)211/887-2053 Es
Esgilt
giltdie
dieAnzeigenpreisliste
AnzeigenpreislisteNr.
Nr.24
24
823/04)0( 94+ .leT Bedeutungen
ne
ne gioco
gioco di di parole Schriftzeichen
parole tra
tra carattere
carattere erettarac arstellung
t elorap id ocoig en Tel.
Tel.
Anke+49
+49 (0)40/3280-345
(0)40/3280-345
Wiegel Fax +49 (0)211/887-97-2053 ab
ab Ausgabe
Ausgabe1/161/16
ANZEIGENPREISLISTE:
71 09/0610 liboM anaiditouq quotidiana
quotidiana Mobil
Mobil 0160/90
0160/90 17
1728
28Hamburg,
99
99 Andreas
Andreas Wulff,
Wulff,Sandra
SandraHolstein
Holstein
und Gemüt Speersort 1, 20095 kerstin.jeske@iqm.de Es gilt die Anzeigenpreisliste Nr. 24
.mqi@legeiw.ekna hier:
hier: schrift
schrift
gnuee llecarattere
carattere
tssuA nel nel
a rtsom al la il cartello
la mostra
mostra Schild
len ereAusstellung
ttarac e tfirhcs :reih
Ausstellung anke.wiegel@iqm.de
anke.wiegel@iqm.de
Tel. +49 (0)40/3280-345 Matthias
MatthiasSchalamon
Schalamon Im
Im Spotlight
Spotlight
ab Ausgabe Verlag
Verlag erscheinen:
1/16 erscheinen:
sensosoffrire
senso di
di indole)
indole) di
dlihcS leidenoollan
IeSistemare
tSistemare
.oraircalsi solg glossario.
eglossario.
ramililla ecartello
tsgrazia
iS Io
cartelloIo Schild
Anmut,
Schild)elodni id osnes Mobil 0160/90 17 28 99 Brandstwiete
Brandstwiete
Andreas Wulff,1,1,Sandra
20457 Hamburg
Hamburg
20457Holstein Spotlight,
Spotlight,Écoute,
Écoute,ECOS,
ECOS,
itekram aidem qi iqiq media
mediamarketing
marketinggmbhgmbh Tel.
Tel.+49
+49(0)211/887-2340
(0)211/887-2340 ADESSO,
ADESSO, Deutsch
Deutsch
Verlagperfekt,
perfekt,
,reyemederB ajtaK lasoffrire
dislessia
soffrire firedi h aadian
Legasthenie
diS reileiden
leiden oainserirei
zan inserirei
trigs alil ehcn anche
anche
a ierila rilla
ilessito
sito
ninada
grazia
grazia da
nediehier: iSerife
l Serif
hier
hier d erirffos
Serif anke.wiegel@iqm.de
Katja
KatjaBredemeyer,
Bredemeyer,Susanne
SusanneJanzen
Janzen
Matthias
Fax
Fax +49
+49
Schalamon
(0)211/887-97-2340
(0)211/887-97-2340
Brandstwiete 1, 20457 Hamburg
Im Spotlight
Business
Business
Spotlight,Spotlight
Spotlight
erscheinen:
Écoute, ECOS,
omiS ,hcsaR hcirlU la il font
la dislessia
dislessia Schriftart
????Legasthenie
Legasthenie
? eraiqualche
qualche
lgimosetparte rparte claeuinqehtsage?????
ap esomigliare
hsomigliare ähneln
L
????? aisselsid al Ulrich
Ulrich
iq mediaRasch,
Rasch, Simone
SimoneTeichgräber
marketing Teichgräber
gmbh matthias.schalamon@iqm.de
matthias.schalamon@iqm.de
Tel. +49 (0)211/887-2340 ADESSO, Deutsch perfekt,
pmakseW noiraM l’inventore Marion
Marion Weskamp
Weskamp Susanne Janzen
4 ,76 .rtsnenresaK trm.
ilil font
font Erfinder
hekreSchriftart
Schriftart
v otaicsevor rovesciato
rovesciato tratfirhcverkehrt
S tnof li
verkehrt Katja Bredemeyer,
Kasernenstr.
Kasernenstr. Düsseldorf
Düsseldorf
Fax +49 (0)211/887-97-2340 Business Spotlight
il disturbo Störung Ulrich Rasch,67, 67, 40213
40213Teichgräber
Simone matthias.schalamon@iqm.de
88/112)0( 94+ .leT l’inventore
l’inventore m.
m.
nriheG Erfinder
Erfinder
ollevrec li ilil cervello
cervello Gehirn
rednifrGehirn
E .m erotnevni’l Tel.
Tel. +49
+49Weskamp
(0)211/887-2055
(0)211/887-2055
88/112)0( 94+ xaF comune
ililndisturbo
disturbo
ediehcsretnStörung
ti.gehäufig
hier:
Störung
u
nreiduhttp://www.easyreading.it
http://www.easyreading.it
agenriytssiade.www //:ptth gnurötunterscheiden
distinguere
distinguere unter-
S obrutsid li
unterscheiden
Marion
Fax
Fax +49
+49 (0)211/887-97-2055
(0)211/887-97-2055
Kasernenstr. 67, 40213 Düsseldorf
pmaksew.noiram marion.weskamp@iqm.de
marion.weskamp@iqm.de
Tel. +49 (0)211/887-2055
lauvita
comune
comune
gn lkciwtnhier:Alltaghäufig
hier:
E ohäufig
ppulivS ol lo
lo Sviluppo
Sviluppo scheiden
gifuäh :reiEntwicklung
h enumoc
Entwicklung Fax +49 (0)211/887-97-2055
quotidiana lo sviluppo Entwicklung marion.weskamp@iqm.de

ADESSO
ADESSO
7102MARZO
MARZO OSSEDA
OZRAM2017
2017
ADESSO MARZO 2017
VIAGGI – LAGHI ITALIANI

Tutta la bellezza dei


LAGHI D’ITALIA
Gleich nach den schneebedeckten Alpen breitet sich die oberitalienische
Seenregion aus. Mit bunter Blütenpracht, mediterranem Flair und
kulinarischen Stationen stimmen Lago Maggiore, Lago d’Iseo,
Lago d'Orta und Gardasee auf den Sommer ein.
Testo: Maria Cristina Castellucci

12 LA REGIONE DEI LAGHI ITALIANI, NELLA PARTE tentica chicca per gli amanti del genere.
SETTENTRIONALE DI LOMBARDIA E PIEMONTE, Per la nostra prima sosta gastronomica ci dirigiamo
È UNA DELLE AREE PIÙ PITTORESCHE D’ITALIA e solo un po’ più a nord, percorrendo la provinciale che
non è difficile capire perché sia da tempo fra le destina- costeggia il lago e presenta allo sguardo scorci sempre
zioni preferite dai turisti. Qui si trovano paesaggi affa- diversi.
scinanti e spettacolari, borghi deliziosi e, poco lontano, Il Sole di Ranco è un ristorante con stella
la maestosità delle Alpi. Da non dimenticare anche l’ot- Michelin, all’interno dell’omonimo
tima tradizione culinaria di queste zone. Inoltre, estati albergo. Lo chef Davide Brovelli, quinta generazione
e inverni miti favoriscono la vegetazione, ovunque ri- della famiglia di proprietari, manda in tavola pietanze
gogliosa. Questa è infatti anche una zona di magnifici saldamente radicate nella tradizione locale, ma allo
giardini e quindi un’autentica mecca per gli appassio- stesso tempo di grande personalità.
nati di botanica. Fra tanti laghi, grandi e piccoli, ne ab-
biamo scelti quattro. settentrio- nördlich la proprietà Eigentum,
nale Besitz
pittoresco malerisch il Quattro- 15. Jahrhun-
IL LAGO MAGGIORE delizioso entzückend cento dert
la maestosità hier: grandio- spiccare hervorstechen
Splendide ville aristocratiche e raffinati alberghi liberty fedele getreu
ser Anblick
circondano le sponde di questo lago, simbolo dell’at- mite mild medievale mittelalterlich
titudine al “vivere bene” che da sempre impronta la favorire begünstigen la bambola Puppe
rigoglioso üppig il giocattolo Spielzeug
villeggiatura sui laghi italiani. Il nostro itinerario alla magnifico großartig la chicca Highlight,
scoperta dei suoi gioielli parte da Angera e, più preci- l’appassio- Liebhaber, Perle
samente, dalla sua imponente Rocca, una fortezza fon- nato Anhänger del genere dieser Art
raffinato vornehm la sosta Pause
data oltre mille anni fa dai Longobardi forse sui resti di liberty Jugendstil- la provinciale Provinzstraße
una fortezza romana. Di proprietà della famiglia Borro- la sponda Ufer costeggiare entlangführen
l’attitudine f. Neigung lo scorcio Ausblick
meo dal Quattrocento, è aperta al pubblico. Si possono
improntare prägen omonimo gleichnamig
visitare le sale storiche, fra le quali spicca la Sala di giu- la villeggia- Sommerfri- il proprietario Eigentümer
stizia, con bellissimi affreschi del 1200; il giardino è una tura sche, Urlaub la pietanza Gericht
© Clemens Zahn/laif

l’itinerario Route saldamente fest verwurzelt


fedele riproduzione dei giardini medievali, pieni di si- la scoperta Entdeckung radicato
gnificati simbolici, mentre il Museo della bambola e del la fortezza Festung di grande hier: sehr
giocattolo, uno dei più importanti d’Europa, è un’au- fondato gegründet personalità individuell

ADESSO MARZO 2017


VIAGGI – LAGHI ITALIANI

Il Lago Maggiore è un piccolo mare,


le cui rive sono interamente selvagge.
In mezzo al lago ci sono due isole,
dette “Borromee”, che sono, a mio parere,
il luogo più incantevole del mondo.
(Montesquieu)

Un tuffo nel Lago


Maggiore al
tramonto.

ADESSO MARZO 2017


LAGO MAGGIORE E LAGO D'ORTA
Qui, in senso orario: l'eremo di Santa
Caterina del Sasso; il Lago Maggiore e
le Isole Borromee; tagliolini all’uovo con
zuppetta di pomodorini alla maggiorana,
carciofini e ricotta di pecora, un piatto
del ristorante Locanda di Orta; l’Isola dei
Pescatori.

ADESSO MARZO 2017


VIAGGI – LAGHI ITALIANI

l’eremo Einsiedelei punteggia- punktiert mit, Montecarlo. Meta di soggiorni d’élite già da un paio di
scendere hinabsteigen to di hier: voller secoli, è una perla déco con un lezioso lungolago pun-
il gradino Stufe la fioritura Blüte, hier:
l’ascensore m. Lift Blumen teggiato di bellissime case e spettacolari fioriture e, alle
il complesso Klosteranlage conservare bewahren sue spalle, stradine e piazzette che conservano intatta
monastico nobile Adels- l’atmosfera del borgo antico. Proprio di fronte a Stresa,
a strapiombo su hoch über il battellino kleines Schiff
il secolo Jahrhundert il porticciolo kleiner Hafen ecco le Isole Borromee, che prendono il loro nome dalla
il mercante Händler principale Haupt- nobile famiglia milanese che le acquistò tra il XVI e XVII
naufragare Schiffbruch sontuoso prächtig
erleiden sovrapposto übereinander-
secolo. Vi si arriva con i comodi battellini in partenza dal
la traversata Überquerung liegend porticciolo. La principale è l’Isola Bella, dominata dal-
la salvezza Rettung l’ospite m./f. Gast la sontuosa villa barocca dei Borromeo, con le sue ter-
fare voto Gelübde ablegen suggerire empfehlen
dedicare widmen fornito hier: gut razze sovrapposte, i giardini, le statue; frequentatissima
la preghiera Gebet bestückt da viaggiatori di tutto il mondo nel presente come nel
la destinazione Ziel la cantina Weinkeller passato, quando fra gli ospiti illustri vi erano Napoleone,
il lungolago Seepromenade lo spuntino Imbiss
pedonale Fußgänger-, il pesce persico Flussbarsch Stendhal e Richard Wagner.
hier: verkehrsfrei singolare einzigartig Vi suggeriamo di fermarvi a gustare le
il negozio Geschäft il pappagallino Sittich
specialità del lago al ristorante Elvezia, un
la bancarella Marktstand il pavone Pfau
la frazione Ortsteil esplorare erkunden locale elegante con una fornita cantina e una sala lounge
il tesoro Schatz profondo tief per rilassarsi con un drink e uno spuntino. Fra le specia-
arricchito da mit venato gemasert
il capitano Kapitän la riva Ufer
lità, non perdetevi il filetto di pesce persico “alla Borro-
scozzese schottisch folto dicht meo”, semplice e gustoso.
acquistare erwerben allineato aufgereiht Ci sono poi l’Isola Madre, dove una singolare atmo-
la tenuta Landgut la strada di Kiesweg
d’eccellenza hier: einzigartig ciottoli sfera esotica è data dai pappagallini e dai pavoni che si
ai primi di Anfang irriadiarsi hier: abgehen aggirano liberamente nei suoi incantevoli giardini, e la
invidiare beneiden l’acquerello Aquarell piccola Isola dei Pescatori.
la meta Ziel l’artigiano Handwerker
il soggiorno Aufenthalt dilettarsi sich gerne 15
lezioso hier: anmutig beschäftigen IL LAGO D’ORTA
Giù sul lungolago arriviamo ad Arona, ancora un borgo
Ancora un po’ più a nord, l’eremo di Santa Caterina è delizioso tutto da esplorare. Da qui ci dirigiamo verso la
senza dubbio uno dei luoghi di maggior fascino del lago. nostra prossima tappa, il Lago d’Orta, il più romantico
Per arrivarci occorre scendere i quasi 300 gradini di una d’Italia con le sue acque dal profondo colore blu venato
scala panoramica, con viste spettacolari sull’acqua (in al- di smeraldo, le rive folte di alberi e i borghi, fra cui spicca
ternativa c’è la possibilità di usare un ascensore). Il com- Orta San Giulio, una bomboniera di case piccine d’aspet-
plesso monastico sorge in posizione spettacolare a stra- to medievale, allineate lungo strade di ciottoli che s’irra-
piombo sull’acqua, su una grotta nella quale, secondo la diano dal belvedere di Piazza Motta. Da qui si prende
tradizione, nel XII secolo viveva da eremita Alberto Be- un battello per Isola San Giulio, così bella da essere stata
sozzi, un mercante che aveva corso il rischio di naufra- chiamata “l’acquerello di Dio”... e abbiamo detto tutto!
gare durante la traversata del lago e, in cambio della sal- Sull’isoletta si trovano la basilica di San Giulio (IV secolo)
vezza, aveva fatto voto a Santa Caterina d’Alessandria di e un monastero del XII secolo.
dedicare il resto della sua vita alla preghiera. Tornati a Orta, fermatevi alla Locanda di
Dalla vicina Laveno-Mombello prendiamo il traghetto Orta, un delizioso ristorantino, con stella
per Intra. La nostra destinazione ha un delizioso lungo- Michelin, in cui lo chef Fabrizio Tesse, da vero artigiano
lago e il centro storico pedonale è pieno di negozi e risto- gourmet, si diletta con la cucina creativa basata sulle ec-
rantini. Se ci andate di sabato, non perdete il mercatino, cellenze locali e italiane.
con tante bancarelle dove si trova proprio di tutto. Intra è
una frazione di Verbania e custodisce uno dei grandi teso- Lago
ri del lago, la Villa Taranto, con un grande parco arricchi- Maggiore
© Susy Mezzanotte, LOOK, Getty Images

Lago
to da migliaia di piante esotiche e rare, realizzato circa 80 d’Iseo
anni fa da un capitano scozzese, Neil McEacharn, che ac- Lago
d’Orta Lago di
quistò villa e tenuta nel 1931 proprio per realizzare il suo Garda VENEZIA
sogno di avere un giardino botanico d’eccellenza. MILANO
Siamo ad appena mezz’ora da Stresa, piccola “capita-
le” del lago, in bellissima posizione sul Golfo Borromeo,
che ai primi del Novecento nulla aveva da invidiare a
VIAGGI – LAGHI ITALIANI

Il Lago d’Orta ospita l’affascinante


Isola San Giulio, così bella da essere
stata chiamata “l’acquerello di Dio”.

IL LAGO DI GARDA chia nelle acque verde-blu; Bardolino è la capitale dell’o-


Il più grande lago italiano si può visitare seguendo le monimo vino di alta qualità e tappa dell’omonima Stra-
tracce dei tanti scrittori e poeti che da esso si sono lascia- da del vino, un itinerario alla scoperta di vigne e cantine
ti incantare e ispirare: Goethe, che descrisse il “prezioso che nessun enoturista dovrebbe trascurare. Da Malcesi-
spettacolo” della vista da Riva del Garda e Torbole, all’e- ne, uno dei centri di villeggiatura più eleganti e attrez-
stremità settentrionale; Ezra Pound che, come Alfred Ten- zati del lago, si parte per gradevolissime passeggiate nel-
nyson e, assai prima, Catullo, amava particolarmente Sir- le montagne della Riserva naturale gardesana orientale,
mione; David Herbert Lawrence, che visse a Gargnano, e istituita per proteggere la ricca flora endemica e le tante
Gabriele D’Annunzio, l’eccentrico poeta italiano che ave- specie di uccelli che ne fanno un paradiso per ogni bird-
va la propria residenza a Gardone Riviera, una tenuta che watcher. A Garda si visitano il borgo medievale e la pitto-
rispecchia esattamente il suo carattere prorompente e in- resca Punta San Vigilio incoronata di cipressi, uno dei siti
contenibile. Il Vittoriale degli Italiani è una tappa irrinun- più romantici del lago, ma anche punto di riferimento
ciabile per i visitatori del lago: la casa-museo ospita le ster- geografico importante: questo affascinante promontorio
minate collezioni del “Vate” e gli arredi originali, fra cui segna il confine fra la parte meridionale del lago, più am-
16 quadri, eliche d’aereo, macchine d’epoca e tende arabe. pia e fiancheggiata da basse colline moreniche ricoperte
Ogni località del lago ha un suo motivo di interesse: di vigneti, e quella settentrionale, dove il bacino diventa
Lazise ha mura medievali e un bel castello che si spec- più stretto, insinuandosi fra le cime montuose e creando
una sorta di fiordo.
la traccia Spur il confine Grenze Riva del Garda, incastonata fra altissime montagne,
incantare verzaubern fiancheggiato flankiert
lo spettacolo Spektakel la collina Moränenhügel con un bellissimo lungolago e la ricca vegetazione me-
l’estremità Ende morenica diterranea è il cuore dell’Alto Garda, che un tempo se-
assai viel il bacino Becken
gnava il confine con l’Austria e oggi è una mecca per gli
proprio sein insinuarsi vordringen
rispecchiare widerspiegeln la cima Berggipfel sportivi che possono praticare windsurf, alpinismo, sci
prorompente ungestüm montuosa nautico e nordic walking nel raggio di pochissimi chilo-
incontenibile unbezwingbar una sorta di eine Art von
ospitare beherbergen incastonato eingerahmt
metri. Da qui inizia la Gardesana occidentale, che riporta
sterminato unerschöpf- segnare bilden verso sud, con le montagne praticamente a contatto con
lich, endlos l’alpinismo Bergsteigen l’acqua, sicché la tortuosa strada litoranea è costellata di
il Vate Dichterpro- lo sci nautico Wasserski
phet, Beiname il raggio Umkreis gallerie e lo scenario, una curva dopo l’altra, è decisa-
von d’Annunzio tortuoso kurvig mente spettacolare. Volendo si può fare una deviazione
gli arredi pl. Einrichtung la strada Küstenstraße per salire fino all’altopiano di Tremosine: da quota 1.000
il quadro Gemälde litoranea
l’elica d’aereo Flugzeugpro- costellato umsäumt metri il panorama sul lago e le montagne è mozzafiato.
peller la deviazione Umweg Giunti all’estremità meridionale del lago, Salò, De-
d’epoca historisch l’altopiano Hochebene
le mura pl. Stadtmauer la quota Höhe
senzano e Sirmione sono, ciascuna a suo modo, tre im-
il castello Burg mozzafiato atemberaubend perdibili perle: Salò ha un magnifico lungolago, ampio
specchiarsi sich spiegeln imperdibile was man nicht ed elegante, fiancheggiato da case signorili e alberi svet-
la tappa Etappe verpassen
la vigna Weinberg sollte tanti, oltre a un nuovo e interessante museo, il Musa,
trascurare auslassen ampio weit che, inaugurato nel 2015, illustra la storia della città e
gradevolis- sehr ange- signorile herrschaftlich del territorio, oltre a ospitare mostre temporanee. De-
simo nehm svettante emporragend
orientale östlich, Ost- inaugurato eröffnet senzano è una località davvero piacevole, con tanti bar
istituito errichtet la mostra Wechselaus- e ristoranti, un pittoresco centro storico, un porticciolo
endemico ortstypisch temporanea stellung
incoronato gekrönt l'Ultima Cena dt. Titel: Letz-
delizioso e perfino un’Ultima Cena di Tiepolo nella catte-
il sito Ort tes Abendmahl drale. Sirmione (sebbene ormai molto turistica) è ancora
il promontorio Landzunge lastricato gepflastert un borgo d’altri tempi, con le strade lastricate, il castello

ADESSO MARZO 2017


VIAGGI – LAGHI ITALIANI

LAGO DI GARDA
Qui, dall’alto: trekking con vista sul lago;
il portico di Villa Borghese, Isola del Garda.

ADESSO MARZO 2017


LAGO DI GARDA
In senso orario: i resti archeologici di una villa ro-
mana detta anche “Le Grotte di Catullo”; un cocktail
bar in riva al lago; il carpaccio di gamberetti di lago
del ristorante Vecchia Malcesine; Malcesine.
VIAGGI – LAGHI ITALIANI

duecentesco, le case in pie- la pietra Stein celebre berühmt


tra e le Grotte di Catullo, DAS ÜBUNGSHEFT a furor di unter dem lo spunto Anregung
ADESSO PLUS 03/17 popolo Druck des rinoma- sehr bekannt
un sito romano notevolis- Volkes, hier: in tissimo
A pagina 7 esercizio sulla
simo identificato a furor di formazione dell’avverbio der Öffentlich- la produzione Wein-
popolo (gli studiosi per la keit vinicola produktion
smentire widersprechen l’escur- Ausflug
verità smentiscono) con la utilizzare nutzen sione f.
residenza del romantico poeta romano. il traghetto Fähre la tinca Schleie
la prospettiva Ansicht ripieno gefüllt
Per esplorare il lago si possono utilizzare anche i pic- indimentica- unvergesslich la mollica di weiches
coli traghetti che collegano tra loro i borghi. La prospetti- bile pane Brotinneres
va del “lago dal lago” offre scorci indimenticabili. l’offerta Angebot la noce Muskatnuß
stellato hier: Sterne- moscata
Se è vero che l’offerta gastronomica intorno l’erba Kraut il chiodo di Gewürznelke
al Garda è sempre eccellente, ecco i nostri accogliente gemütlich garofano
consigli: il ristorante stellato Capriccio, regno della chef salire agli onori berühmt la spezia Gewürz
della cronaca werden affacciato su an
Giuliana Germiniasi con la sua cucina moderna e classica a la passerella Steg il molo Hafenmole
un tempo; la spettacolare Villa Feltrinelli con i suoi bellissi- galleggiante schwimmend fitto di voller
l’artista m./f. Künstler, -in l’edificio Gebäude
mi saloni, dove vi serviranno l’imperdibile insalata con 100
la terraferma Festland la pieve Pfarrkirche
diversi tipi di erbe e 25 fiori, piatto famosissimo dello chef percorrere begehen condurre führen
Stefano Baiocco; l’accogliente locanda Gli Angeli, non lon- svanito verschwunden il tragitto Strecke,
effimero flüchtig Fahrt
tano dal Vittoriale, con cucina di pesce e di carne, ma anche
buona pizzeria; e infine Tancredi, con la sua bellissima loca-
tion pieds dans l’eau e la sua ottima cucina creativa. Poi ci dirigiamo verso il borgo che dà il nome al lago,
facendo però prima una sosta a Clusane,
IL LAGO D’ISEO il paese della “tinca al forno”: questa spe-
La scorsa estate questo piccolo lago è salito agli onori cialità, con il pesce ripieno di mollica di
delle cronache di tutto il mondo per The Floating Piers, un pane profumata di noce moscata, chiodi di garofano e 19
sistema di passerelle galleggianti create dall’artista Chri- altre spezie, si gusta, ad esempio, nella storica Trattoria
sto fra Montisola e la terraferma. Nelle due settimane di Al Porto, in un bel palazzo antico affacciato sui moli.
apertura, i visitatori che le hanno percorse, camminan- Iseo è un paese grazioso, con un bel centro storico me-
do praticamente sull’acqua, sono stati un milione e mez- dievale, fitto di antichi edifici come la pieve di Sant’An-
zo. Anche se le passerelle non ci sono più, svanite come drea, la chiesa di San Silvestro e il Palazzo dell’Arsena-
tutte le opere effimere del celebre artista, il lago rimane le. Da qui si parte con il Treno dei sapori, un trenino che
una destinazione ricca di fascino e di spunti di interesse. conduce alla scoperta di alcuni dei luoghi più belli e inte-
Cominciamo il nostro giro da Paratico, un borgo incasto- ressanti intorno al lago e in Franciacorta. Si chiama così
nato fra il lago e la Franciacorta, zona rinomatissima per perché lungo il tragitto si gustano specialità locali ac-
la produzione vinicola. Proprio da qui parte l’omonima compagnate da vini selezionati.
Strada del vino e qui si può far base per piacevoli escur- Dalla vicina Sulzano, con le sue eleganti ville otto-no-
sioni nel territorio. vecentesche che racchiudono l’antico centro storico,

Pia Bosotti (80),


la campanara di
Lo sapevate che…
Esistono luoghi, in Italia, dove la tradizione batte [battere: be-
© Shutterstock, Mauritius, LOOK, Huber /Sime (3), Laif, La Stampa

Premeno.
siegen, besser sein] la tecnologia. Ad esempio Premeno, a pochi
chilometri da Verbania sulle colline [Hügel] del Lago Maggiore,
dove le campane delle chiese vengono ancora suonate a forza
di braccia [von Hand, aus eigener Kraft] prima della messa, per i
funerali [Begräbnisse], per le nascite o i matrimoni. Ogni evento
del paese è scandito [hier: begleitet] dal suono delle campane.
La “campanara” [Glöcknerin], una delle ultime in Italia, è Maria
Pia Bosotti, 80 anni, che ha ereditato [ereditare: erben, hier: üb-
ernehmen] il lavoro dal padre nel 1989. Ancora oggi è lei a salire
sul campanile della chiesa e a tirare [ziehen] le funi [Seile] per far
suonare le campane. Negli ultimi tempi ha iniziato a insegnare
tutti i trucchi [Kniffe, Tricks ] del mestiere [Handwerk, Beruf] al
nipote Raffaello, il futuro [künftig] campanaro di Premeno.

ADESSO MARZO 2017


LAGO D’ISEO
Da sinistra: vista sul lago; pesce salmerino con
insalata di farro e gambero d’acqua dolce del risto-
rante Cascina Doss. Nell'altra pagina: il castello
Scaligero di Sirmione visto dall'alto.

prendiamo un traghetto per Monteisola, l’isola lacu- lacustre See- il Rinasci- Renaissance
stre più grande d’Europa, con una vetta di 600 metri. la vetta Gipfel, Spitze mento
l’approdo Anlegeplatz la costruzione Bauwerk
L’approdo è a Peschiera Maraglio, un borgo molto ca- ripido steil dipanarsi sich winden
ratteristico, con le sue stradine ripide e strette (i tre- consentire erlauben la ragnatela Spinnennetz
sandei) e le casette dai colori pastello. Sull’isola non è circolare fahren annidarsi sich verbergen
noleggiare mieten custodire aufbewahren
consentito circolare in auto e il modo migliore per vi- inebriare berauschen l’opera Werk
sitarla è noleggiare una bicicletta. Su due ruote si può genuino naturbelassen, la degustazione Verkostung
ursprünglich i sapori pl. Aromen
fare tutto il giro, lasciandosi inebriare dai profumi e strepitoso umwerfend deliziare entzücken
dai colori del paesaggio. meritare lohnen incantevole zauberhaft
Tornati sulla terraferma, ci fermiamo alla
Trattoria Glisenti di Vello di Marone, an- si annidano bei palazzi come quello che ospita la Galle-
cora un bel locale storico: pesce di lago freschissimo, pro- ria dell’Accademia di Belle arti Tadini, nella quale sono
dotti genuini, grande attenzione alle preparazioni e una custodite alcune importanti opere di Antonio Canova.
strepitosa terrazza vista lago. Per finire, ecco Riva di Solto, che si raggiunge per-
La successiva tappa è Pisogne, dove merita una so- correndo il lungolago in direzione sud, con il pittoresco
sta la chiesa di Santa Maria della Neve, che, per gli affre- porticciolo, le graziose chiesette e un borgo medievale
schi cinquecenteschi di Girolamo Romanino, uno tra i fra i meglio conservati di questa zona.
più importanti interpreti del Rinascimento lombardo, è Ci fermiamo al ristorante Zu per gustare
© Huber/Sime (2), Getty Images

stata definita la Cappella Sistina dei poveri. Da qui, con specialità lacustri ma non solo: interessan-
un battello, si arriva a Lovere, uno dei borghi più belli te soprattutto il menu “degustazione di lago”, per l’armo-
d’Italia. In mezzo alle belle costruzioni disposte ad anfi- nia fra pesci locali e sapori ispirati da altre località italiane.
teatro fra la montagna e la sponda del lago, si dipanano Intanto ci lasciamo deliziare dalla vista del lago, in-
vicoli e strade in pittoresca ragnatela, si nascondono la cantevole con le sue sponde costellate di villaggi e cir-
Torre civica o la basilica di Santa Maria in Valvendra e condate dal verde.

ADESSO MARZO 2017


VIAGGI – LAGHI ITALIANI

Un’ultima notazione: se è vero che la navigazione dall’uno all’altro


borgo resta il modo più suggestivo per visitare questi luoghi, è altret-
tanto vero che, per la sua posizione a ridosso delle Alpi, il lago può an-
che essere un’ottima base per chi ama il trekking: provate per esempio
la Via Valeriana fra Pilzone e Pisogne, un sentiero che ricalca il traccia-
to di epoca romano-medievale. Si cammina fra prati, uliveti e vigneti
affacciandosi su viste panoramiche così belle da sembrare dipinte.

la notazione Anmerkung ricalcare nachahmen, hier:


la navigazione Fahrt mit dem Schiff folgen
altrettanto ebenso il tracciato Strecke
a ridosso di dicht vor il prato Wiese, Weide
il trekking Wandern l’uliveto Olivenhain
il sentiero Weg, Pfad dipinto gemalt

21

LAGHI ITALIANI
LAGO MAGGIORE LAGO DI GARDA LAGO D’ISEO
IL SOLE DI RANCO CAPRICCIO TRATTORIA AL PORTO
Piazza Venezia 5 Piazza San Bernardo 6 Piazza Porto dei Pescatori 12
Ranco loc. Monticelle, Manerba sul Clusane
+39 0331 976507. Garda +39 030 989014.
+39 0365 551124.
OSTERIA MELOGRANO TRATTORIA GLISENTI
Via Cavour 13 VILLA FELTRINELLI Via Provinciale 34
Angera Via Rimembranza 38-40 Vello di Marone
+39 0331 960431 Gargnano +39 030 987222.
+39 0365 798000.
ELVEZIA TRATTORIA DEL MULINER
Lungolago V. Emanuele 18 AGLI ANGELI Via San Rocco 16
Isola Bella (Stresa) Piazza Garibaldi 2 Clusane
+39 0323 30043. loc. Vittoriale, Gardone Riviera +39 030 9829206.
+39 0365 20991.
LAGO D’ORTA I DUE ROCCOLI
AL PORTO Via Silvio Bonomelli 20
LOCANDA DI ORTA Via del Porto 29 Iseo
Via Olina 18 Moniga del Garda +39 030 9822977.
Orta San Giulio +39 0365 502069.
+39 0322 905188. ZU
TANCREDI Via XXV Aprile 53
IL CUCCHIAIO DI LEGNO Via XXV Aprile 75, Riva di Solto
Via Prisciola 10 Sirmione +39 035 986004.
Fraz. Legro, Orta San Giulio +39 030 916553.
+39 339 5775385.

ADESSO MARZO 2017


L’ITALIA IN DIRETTA
DI MICHAEL BRAUN

PERICOLOSO O NO?
GLI INGREDIENTI DELLA NUTELLA In Italia è acceso il dibattito
sull’olio di palma. Fa male alla
salute? Coltivare le palme da
cui si ricavano le bacche (foto a
destra) per produrlo danneggia
olio di palma l’ambiente? Campagne contrarie
latte scremato prendono di mira i prodotti che
cacao magro lo contengono, come la Nutella
nocciole (foto a sinistra). La Ferrero so-
zucchero stiene di usare solo olio di palma
di prima qualità (foto nell’altra
pagina), mentre la catena di su-
permercati Coop ha tolto questo
ingrediente dai suoi prodotti.

Olio di palma, meglio senza?


Heiß umstritten ist der Einsatz von Palmöl: Beim Anbau wird
Regenwald zerstört, die Tier- und Pflanzenwelt gefährdet und zudem
22 kann das Öl Krebs auslösen. Oder vielleicht doch nicht?
IL PICCOLO NEGOZIO DI ALIMENTARI AL CENTRO terribili immagini provenienti dall’Indonesia, con vastis-
DI ROMA È PIENO DI CARTELLI SCRITTI A MANO: sime zone della foresta tropicale in fiamme. Ogni anno,
“Paghi due, compri tre”. Sotto i biscotti di un famoso mar- infatti, vengono distrutti centinaia di migliaia di ettari di
chio romano, invece, il cartello non promette vantaggi eco- foresta pluviale e di torbiere per fare spazio alle palme,
nomici. C’è scritto a lettere cubitali: “Senza olio di palma!” togliendo spazio vitale a tante specie animali, fra cui gli
In Italia sono bastati pochissimi anni per creare un oranghi del Borneo e di Sumatra, e aumentando in ma-
clima di sospetto intorno all’olio vegetale più diffuso al niera drammatica le emissioni di gas serra. Per questo
mondo, finora usato praticamente ovunque, nelle cioc- motivo, Ségolène Royal, ministra francese dell’Ambien-
colate e nei biscotti, nelle margarine, nei detersivi e nei te, nel 2015 ha invitato a boicottare la Nutella, ricca di
cosmetici, come olio per friggere e come prodotto base
per il biodiesel. Dal punto di vista dei produttori ali- l’olio di palma Palmöl la tonnellata Tonne
il negozio di Lebensmittel- finire hier: landen
mentari, infatti, è un ingrediente fantastico: inodore, re- (generi) geschäft l’accusa Vorwurf
sistente al calore, in grado di rendere il prodotto mor- alimentari principale Haupt-
il cartello Schild danneggiare schädigen
bido o cremoso e, oltretutto, economico. Non stupisce, il biscotto Keks l’ambiente m. Umwelt
quindi, la sua fulminea carriera. Se nel 1995 ne venivano il vantaggio Vorteil la salute Gesundheit
prodotti, a livello mondiale, 15 milioni di tonnellate, nel la lettera Blockbuch- gli effetti (pl.) Umweltaus-
cubitale stabe ambientali wirkungen
2013 si sono raggiunti i 56 milioni di tonnellate. Da solo il sospetto Verdacht innegabile unleugbar
rappresenta il 32% della produzione di tutti gli oli vege- diffuso diffus, occidentale West-
tali, mentre l’olio di oliva si ferma all’1%. verbreitet fare scalpore Aufsehen
l’olio per Frittieröl erregen
Tuttavia l’olio di palma in Italia è finito ormai sul ban- friggere la foresta Regenwald
co degli imputati. Due sono le accuse principali: danneg- l’ingrediente m. Bestandteil tropicale
inodore geruchslos distruggere zerstören
gia l’ambiente e fa male alla salute. Gli effetti ambien- resistente al hitzebeständig la torbiera Torfmoor
tali sono innegabili. Solo due paesi del Sudest asiatico, calore lo spazio vitale Lebensraum
l’Indonesia e la Malesia, coprono l’85% della produzione morbido weich l’orango Orang-Utan
fulmineo schlagartig aumentare steigern
mondiale, anche se la palma da olio viene dall’Africa oc- a livello weltweit il gas Treibhausgas
cidentale. Hanno fatto scalpore, nell’estate del 2015, le mondiale serra

ADESSO MARZO 2017


L’ITALIA IN DIRETTA

olio di palma. La Ferrero, casa produttrice della famosa la casa Herstellerin contenere enthalten
crema, non è rimasta a guardare. Sostiene di comprare produttrice la traccia Spur
sostenere behaupten cancerogeno krebserregend
l’olio di palma soltanto da produttori sottoposti a rigoro- rigoroso streng il dibattito Diskussion
si controlli ecologici, secondo il protocollo Rspo (Round- aderire dazugehören acceso lebhaft, hitzig
table on Sustainable Palm Oil, “Tavola rotonda per l’o- ambientalista Umweltschutz- attento aufmerksam
certificare bestätigen attenersi a sich halten an
lio di palma sostenibile”) cui aderisce anche l’organizza- l’azienda Unternehmen sostitutivo Ersatz-
zione ambientalista Wwf. Proprio il Wwf certifica che la prodotto nachhaltig il girasole Sonnenblume 23
Ferrero è una delle poche aziende che usano al 100% olio in maniera produziert il terreno hier: Fläche
sostenibile la coltivazione Anbau
di palma prodotto in maniera sostenibile. Altri grandi optare sich entschei- su vasta scala im großen Stil
produttori italiani, come per esempio Barilla, hanno in- den il terzo Drittel
la svolta Kehrtwende occupare hier: in
vece optato per la svolta radicale, scegliendo di rinuncia- rinunciare verzichten Anspruch
re all’olio di palma. Anche nel campo della grande distri- la grande Großhandel nehmen
buzione si muove qualcosa: nella primavera del 2016 la distribuzione la superficie Fläche
la catena Kette riscaldato erhitzt
Coop è stata la prima catena di supermercati che ha sosti- sostituire ersetzen ben venga hier: nichts
tuito, in tutti i prodotti a suo marchio, l’olio di palma con la questione Frage gegen
altri ingredienti. L’esempio è stato seguito da altre catene, il riferimento Bezug, hier: l’allarmismo Panikmache
Anhaltspunkt classificare einstufen
come Esselunga e Carrefour. La Coop non mette al centro il rapporto Bericht la causa Ursache
della sua argomentazione le questioni ambientali, ma i
possibili rischi per la salute. Il riferimento è a un rapporto l’olio di palma rappresenta un terzo di tutta la produzio-
dell’Efsa (European Food Safety Authority, “Autorità eu- ne mondiale di oli vegetali, ma occupa soltanto il 6% di
ropea per la sicurezza alimentare”) secondo cui l’olio di tutte le superfici utilizzate per coltivare le piante da olio.
palma può contenere tracce di sostanze cancerogene. Quanto ai rischi per la salute, l’olio di palma, se riscaldato
Stranamente, il dibattito intorno all’olio di palma è durante il processo di produzione a oltre 200 gradi, svi-
molto più acceso in Italia che in Germania, paese di so- luppa sostanze potenzialmente cancerogene, ma lo fanno
© WWF-Malaysia / Mazidi Abd Ghani, www.nicolabrusco.com

lito molto attento alle questioni ambientali e del vivere anche gli oli sostitutivi, sebbene il contenuto di glicido-
sano. In Germania nessuna grande catena di distribuzio- lo, responsabile della tossicità, sia di fatto molto superiore
ne ha dichiarato, infatti, di volere rinunciare all’olio di nell’olio di palma che in altri oli. Il tema è molto discusso.
palma nei prodotti con il proprio marchio, mentre alcuni Ben venga l’attenzione, ma l’allarmismo no: a oggi non
grandi produttori tra cui Bahlsen o Dr. Oetker, dichiara- esistono studi clinici che classifichino l’olio di palma come
no di attenersi a severi protocolli ecologici, come la Ferre- causa di tumori.
ro. Dr. Oetker ha inoltre comunicato di voler comunque
rinunciare all’olio di palma entro il 2018. Dal canto suo, Michael Braun: Journalist und Italien-Korrespon-
dent der Berliner Tageszeitung (TAZ). Kolumnist für
la Bahlsen sostiene che i potenziali oli sostitutivi, come
verschiedene journalistische Zeitschriften wie die
per esempio quello di girasole, “hanno bisogno di terreni Neue Presse und, in Italien, das Wochenmagazin
molto più estesi” per la coltivazione su vasta scala. È vero, Internazionale. Lebt und arbeitet in Rom.

ADESSO MARZO 2017


PASSAPAROLA
DI RENATA BELTRAMI

Scusa, ti posso dare un feedback?


Vielen sprachlich feinfühligen Men- smi se esiste un corrispondente italiano. Devo ammette-
re, però, che mi è capitato di fare alcune eccezioni.
schen in Italien – wie auch hierzulan- L’ultima riguarda la parola feedback. Ho provato a
de – ist die inflationäre Verwendung usarla e devo dire che funziona molto meglio delle tan-
von Anglizismen ein Gräuel. Bloß te traduzioni in italiano. Nel linguaggio tecnico e scien-
beim Feedback, da werden manche tifico, feedback è il processo per cui il risultato dell’azione
schwach. di un sistema (apparecchio o meccanismo) si riflette sul
sistema stesso, per correggerne o modificarne il com-
portamento. Nel linguaggio comune, accompagnato
OGNI MATTINA, MENTRE GUIDO O LAVORO, dall’aggettivo positivo o negativo, esprime – spesso sot-
ASCOLTO IN SOTTOFONDO UN PROGRAMMA to forma di pallini o stellette, vedi Tripadvisor – una va-
RADIOFONICO DI RASSEGNA STAMPA CHE DÀ lutazione. I siti che offrono servizi o i ristoranti che chie-
SPAZIO AGLI INTERVENTI DEGLI ASCOL- dono un feedback dichiarano di volerci ascoltare
TATORI. Mi ritrovo a sospendere ogni atti- per poterci accontentare. Così come i leader,
vità per concentrarmi e non perdere nean- che non vogliono più essere solo “capi”,
che una battuta quando arriva la rubrica danno e chiedono un feedback, all’inse-
sugli svarioni linguistici più in voga. Mi gna della reciprocità, nell’interesse del-
procura lo stesso piacere di un raschio la cooperazione. Almeno in teoria.
delle unghie sulla lavagna, ma si sa, tan- In italiano la potenza di questo ne-
te volte l’orrore ci attrae e sequestra la ologismo sta nell’avere eliminato ogni
24 nostra attenzione. “La nostra mission è imbarazzo nel giudicare un compor-
trovare una location che esprima la nostra tamento altrui per direttissima espri-
vision e ci consenta una performance di high mendo, in piena faccia, critica o approva-
profile”, oppure “Downlodate gli attachment e re- zione. “Scusa, ti posso dare un feedback”? In
settate tutto” e via importando e declinando all’italiana. ufficio suona (o dovrebbe suonare) come un’oppor-
Non per spirito patriottico, ma per rispetto delle orecchie tunità di crescita, un’osservazione che descrive com-
altrui – penso al raschio sulla lavagna – non uso anglici- portamenti senza introdurre elementi valutativi nei
confronti delle persone, e generalizzazioni. “La criti-
il sottofondo hier: nebenbei all’insegna di im Zeichen ca può non essere piacevole, ma è necessaria. Svolge
l’intervento hier: Beitrag von la stessa funzione del dolore fisico nel corpo. Richiama
l’ascoltatore m. Zuhörer la reciprocità Gegenseitig-
sospendere unterbrechen keit l’attenzione su uno stato malsano delle cose”, diceva
non perdere nicht ein la potenza Kraft, Macht Winston Churchill, usando la parola criticism e non feed-
neanche una einziges Wort l’imbarazzo Befangenheit back. Intanto studi scientifici hanno appurato che un
battuta überhören giudicare urteilen
lo svarione Schnitzer per im Schnell- commento negativo rimane nella mente cinque volte
il raschio Kratzen direttissima verfahren più a lungo di una lode, perché la risposta emozionale
la lavagna Tafel l’approvazio- Zustimmung
a una critica è molto più forte rispetto a quella suscitata
sequestrare hier: in Be- ne f.
schlag nehmen la crescita Wachsen da un complimento. Cos’è allora una “critica costrut-
resettare zurücksetzen l’osservazio- Bemerkung, tiva”, che esisteva già prima del feedback? Forse quella
altrui der anderen ne f. Beobachtung
il corrispon- Entsprechung introdurre einführen
che tiene conto, da parte di chi vuole correggere l’ope-
dente nei confronti di gegenüber rato di qualcun altro, di non avere dato sufficiente fee-
ammettere zugeben la generaliz- Verallgemei- dforward, “nutrimento in anticipo”? Già, ma come mai
riguardare betreffen zazione nerung
l’apparecchio Gerät il dolore Schmerz questa parola non si sente da nessuna parte? Aspetto il
modificare verändern lo stato Zustand vostro feedback.
il comporta- Verhalten malsano ungesund
mento appurare feststellen
accompagnato begleitet la lode Lob
il pallino hier: Punkt suscitare hervorrufen Renata Beltrami: Buchautorin und unermüdliche
la valutazione Bewertung tenere conto berücksich- Beobachterin von Trends im Alltagsleben, liefert
© Shutterstock

dichiarare erklären tigen Denkanstöße und Kurioses, Neues und


accontentare zufrieden- sufficiente ausreichend Wissenswertes, aktuell recherchiert.
stellen in anticipo Vorweg- Ihre Meinung ist gefragt adesso@spotlight-verlag.de

ADESSO MARZO 2017


Die schönsten Ecken einer fremden Stadt erkunden, im Café
sitzen und den Passanten nachschauen, den Sonnenunter-
gang erleben und die lokalen Spezialitäten in einem kleinen
einheimischen Restaurant probieren: All dies macht einfach
ein bisschen mehr Spaß, wenn man es in Begleitung erlebt.
Viele Singles und Alleinreisende entscheiden sich daher für ei-
nen Sprachurlaub: Der Kontakt zu Gleichgesinnten ergibt sich
dort durch den Unterricht und die Freizeitaktivitäten ganz von
selbst. Neue Freundschaften sind daher schnell geknüpft –

Abenteuer mit den anderen Teilnehmern geht es ja genauso! Kein Wunder,


dass die Alleinreisenden durchschnittlich 70 Prozent der Teil-
nehmer stellen.

Anschluss Freunde in spe


Eine Gemeinsamkeit ist auf alle Fälle gegeben: Das Interesse
an der fremden Kultur und Sprache. Über diesen Einstieg fällt
Sprachreisen sind bei Singles und es gleich ein bisschen leichter Anschluss zu finden. Auch nach-
Alleinreisenden besonders beliebt – mittägliche Zusatzangebote und Ausflüge an den Wochenen-
den helfen Gleichgesinnte kennenzulernen. Wie intensiv man
aus gutem Grund ... diese Anschlussmöglichkeit und das gemeinsame Freizeitan-
gebot nutzt, bleibt dem Teilnehmer selbst überlassen: Es sind
Gelegenheiten, aber kein Muss.

Solider Start in der Fremde


Auch für all jene, die die Welt im Alleingang ein wenig intensi-
ver entdecken wollen, ist die Sprachreise der komfortable Ein-
stieg in den längeren Aufenthalt: Zusammen mit der Sprache
lernen sie auch die lokalen Gepflogenheiten, bekommen ei-
nen ersten Eindruck vom Gastland und knüpfen vielleicht
auch schon die ersten Kontakte vor Ort – all dies mit der Un-
terstützung der Sprachschule. Mit diesem beruhigenden „Ge-
päck“ lässt es sich gleich ein bisschen entspannter reisen.

Eine Adresse – alle Infos

26 Sprachreiseveranstalter haben sich im Fachver-


band Deutscher Sprachreise-Veranstalter (FDSV) zu-
sammengeschlossen und auf einen gemeinsamen
Katalog von verpflichtenden Qualitätskriterien ver-
ständigt. Auf der Webseite des Fachverbands warten
zahlreiche nützliche Tools auf den Besucher: Zum
Beispiel der Sprachreise-Finder, mit dem es gleich
viel leichter fällt, die passende Reise aus dem An-
©lightpoet/fotolia

gebot der Mitglieder auszusuchen, einen Ratgeber


zum Thema Sprachreisen und viele praktische Tipps.

www.fdsv.de
BOTTA E RISPOSTA
DI MARINA COLLACI

Il doppio cognome
Doppelnamen für Kinder waren in Italien bisher nicht möglich, die Zuteilung des
väterlichen Nachnamens eine Selbstverständlichkeit. Jetzt steht dieses patriarchalische
Überbleibsel vor dem Aus.

Anche in Italia, finalmente, i figli potranno avere il dop-


pio cognome, se entrambi i genitori sono d’accordo.
Il fatto. L’8 novembre 2016 la Corte costituzionale ha
accolto il ricorso di una coppia italo-brasiliana che vive SÌ
a Genova. I coniugi volevano registrare il loro bambi-
no con il doppio cognome. Il piccolo, nato in Brasile, IN PRATICA
aveva infatti ricevuto alla nascita sia il cognome del Finora il cognome veniva as-
padre sia quello della madre, ma in Italia era stato regi- segnato [assegnare: zuteilen] al
momento della dichiarazione Rosa Oliva, presidente
strato solo quello del padre e questo causava difficoltà della Rete per la parità
burocratiche. Il tribunale di Genova aveva respinto [Meldung, Erklärung] di nascita.
“Pieno sì alla decisione della
la richiesta, ma la Corte costituzionale ha dichiarato Per le coppie sposate vigeva
Corte. Si tratta di un risulta-
illegittima e incostituzionale l’imposizione automatica [vigere: gelten] per consuetudi- to immediato e importante,
al figlio legittimo del solo cognome paterno. Ora si ne l’attribuzione del cognome anche se ancora parziale. È
attende il deposito della sentenza per conoscere nel paterno. Il bambino delle chiaro che deve essere appro-
dettaglio le motivazioni. coppie non sposate, ricono- vata dal senato quanto prima
26 La legge. In Italia non esiste una legge sul cognome
sciuto in un primo momento la proposta di legge della
solo dalla madre, riceveva camera”.
da dare ai figli nati nel matrimonio, ma è consuetudine
l’attribuzione automatica del cognome paterno. Da 40 il suo cognome. I genitori,
anni si tenta di far approvare una legge e già nel 2006 sposati e non sposati (questi
la Corte costituzionale, con la sentenza n. 61, aveva ultimi in caso di successivo
affermato che l’automatica attribuzione del cognome riconoscimento [Anerkennung]
paterno al figlio legittimo “è retaggio di una concezione del padre), potevano fare
patriarcale della famiglia non più coerente con il valore richiesta [einen Antrag stellen]
costituzionale dell’uguaglianza tra uomo e donna”. motivata di doppio cognome NO
al prefetto, ma si trattava di
Nel 2014, in seguito all’entrata in vigore del Trattato una concessione non sconta-
di Lisbona, che vieta ogni discriminazione fondata sul
ta [selbstverständlich], non di
sesso, la Corte di Strasburgo ha condannato l’Italia
un diritto [Anspruch, Recht ].
per violazione della Convenzione europea dei diritti Ignazio La Russa,
dell’uomo “perché manca una deroga all’automatica Da ora in poi le cose fondatore del gruppo
attribuzione del cognome paterno”. Il 24 settembre del cambieranno. di destra Fratelli d’Italia
2014 la camera ha approvato un disegno di legge che “Una norma che consente a
prevede la possibilità di attribuire ai figli sia il cognome due fratelli di avere due co-
del padre sia quello della madre, ma manca ancora il gnomi diversi fa perdere qua-
voto del senato. lunque riferimento familiare”.

il doppio Doppelname il figlio eheliches Kind il valore Bedeutung il voto Abstimmung


cognome legittimo l’uguaglianza Gleichberech- il senato 2. Parlaments-
essere einverstanden il deposito Niederlegung tigung kammer
d’accordo sein la sentenza Urteil l’entrata in Inkrafttreten SÌ
la Corte Verfassungs- la motivazione Begründung vigore la parità Gleichstellung
costituzionale gericht la legge Gesetz il trattato Abkommen la decisione Entscheidung
accogliere il der Klage la consuetu- Brauch vietare untersagen immediato umgehend
ricorso stattgeben dine fondato basierend parziale teilweise, hier:
i coniugi pl. Eheleute l’attribuzione f. Zuteilung condannare verurteilen Teil-
registrare anmelden approvare beschließen la violazione Verletzung quanto prima so bald wie
© ANSA, Shutterstock

il tribunale Gericht affermare bestätigen la deroga Ausnahme möglich


incostituzio- verfassungs- il retaggio Vermächtnis la camera 1. Parlaments- NO
nale widrig la concezione Auffassung kammer il fondatore Gründer
l’imposizione f. hier: Bestim- coerente con hier: im Ein- il disegno di Gesetzentwurf consentire erlauben
mung klang mit legge il riferimento Bezug

ADESSO MARZO 2017


BELLE DA SENTIRE TRADUZIONE

SAMMELKARTEN
Ein deutsches Wort hat im Italienischen
Wörter, die auf Italienisch schön klingen. mehrere Bedeutungen.

1. Meine Frau hat eine


battigia neue Yoga matte gekauft.
[bat'tid3a]
2. Die Fuß matte ist
sehr schmutzig geworden.

LE FOTOPAROLE VOCABOLARIO

Le ricorrenze
1. Capodanno 6. Pasqua
2. Epifania 7. Festa dei lavoratori
3. San Valentino 8. Ferragosto
4. Carnevale 9. Ognissanti
5. Domenica delle 10. Natale
palme

1) ____________________ 2) ____________________

VERBI CON PREPOSIZIONE ITANGLESE

Anglizismen in der italienischen Sprache.


Wie heißt die italienische Entsprechung?
Inserisci la preposizione corretta.

Ho iniziato ______ frequentare il gap


un corso di fotografia.
Il gap culturale fra padri e
figli è sempre più ampio.
27 ADESSO 03.2017

ESERCIZIO MODI DI DIRE FIGURATI

Quale frase esprime


un comando in forma non attenuata?

1) Ti spiacerebbe passarmi il sale?


2) Passami il sale.
3) Mi passi il sale, per favore?
4) Potresti passarmi il sale?
5) Ti prego di passarmi il sale. essere un pugno
in un occhio
ÜBERSETZUNG BELLE DA SENTIRE

SAMMELKARTEN
1. Mia moglie ha comprato un nuovo Strandlinie
tappetino da yoga. Quando cammino sulla battigia, le onde
2. Lo zerbino si è sporcato molto. mi accarezzano i piedi.

WORTSCHATZ BILDWÖRTER

Fest- und Feiertage


1. Neujahr 6. Ostern
2. Heilige Drei Könige 7. Tag der Arbeit il tovagliolo il/la cantante
3. Valentinstag 8. Ferragosto / i tovaglioli i/le cantanti
4. Fasching Mariä Himmelfahrt
5. Palmsonntag 9. Allerheiligen
10. Weihnachten

ITANGLESE VERBEN MIT PRÄPOSITION

il divario iniziare a:

Il divario culturale fra padri e Ho iniziato a frequentare


figli è sempre più ampio. un corso di fotografia.

28 ADESSO 03.2017

REDENSARTEN ÜBUNG

Soluzioni: la frase 2

Per ridurre la categoricità dell’imperativo si può


utilizzare il condizionale semplice (frase 1), ag-
Disarmonico, giungere un’espressione di cortesia (frasi 3 e 5),
fastidioso da vedere. oppure ricorrere ai verbi potere, volere, dovere
al condizionale semplice (frase 4).
L’albergo costruito in riva al mare è davvero
un pugno in un occhio.
PAGINE FACILI
D I MARCO MONTEMARANO

FARE UN RISOTTO
il piatto la forchetta
le cipolle
la bottiglia
di vino

la bilancia
da cucina il cuoco

il mestolo
di legno

il burro

il parmigiano
il coltello

il tagliere 29
il risotto il coperchio
la grattugia A2
i chicchi
i funghi di riso la pentola
lo zafferano i fornelli

STAVOLTA SIAMO IN CUCINA E, PER LA NOSTRA quindi abbiamo bisogno di circa tre etti e mezzo, cioè 350
SERATA TRA AMICI, VOGLIAMO FARE UN BEL RI- grammi di riso. Anzi, facciamo 400: tra gli invitati c’è Sal-
SOTTO. Già, ma che tipo di risotto? Con i funghi, con il vatore, che mangia molto. Poi, per tagliare la cipolla, ser-
radicchio e il vino rosso, oppure con lo zafferano, cioè vono un tagliere e un coltello. Che altro? Ah, sì, una grattu-
“alla milanese”? Difficile scegliere. Alla fine decidiamo gia, che serve a grattugiare il parmigiano. Il parmigiano
di preparare un risotto ai funghi. Per questo prendiamo è un ingrediente essenziale per qualsiasi risotto. Tranne,
i porcini secchi che abbiamo comprato lo scorso fine set- naturalmente, il cosiddetto “risotto alla pescatora”, che
timana e li mettiamo nell’acqua, per farli ammorbidire. è fatto con aggiunta di pesce e frutti di mare. Per prepa-
Per fare un risotto servono diversi oggetti della cucina. rare il risotto si aggiunge il riso alla cipolla, poi il brodo
Vediamo quali sono. Prima di tutto ci serve una pentola. al riso. Il brodo, naturalmente, deve essere preparato a
Poi, per misurare la quantità di riso che vogliamo pre- parte, in un pentolino e deve essere aggiunto lentamen-
parare, usiamo una bilancia da cucina. Siamo in quattro, te. Il riso non deve “cuocere” nel brodo. Verso la fine ag-
giungiamo i funghi. Poi un po’ di burro e, alla fine, il
il fungo Pilz tagliare schneiden parmigiano. Un altro consiglio da veri esperti è quello di
lo zafferano Safran la cipolla Zwiebel non servire il risotto subito. Mescolatelo e tenetelo qual-
il porcino Steinpilz il tagliere Schneidebrett
ammorbidire weich werden il coltello Messer che minuto nella pentola chiusa con il coperchio. In que-
lassen la grattugia Reibe sto modo i sapori si mescolano meglio. Ultimo consiglio:
© Illustration: Georg Lechner, BfGuK

la pentola Kochtopf l’ingrediente m. Zutat usate riso della qualità “carnaroli”.


misurare messen, wiegen l’aggiunta Zusatz
la bilancia da Küchenwaage il brodo Brühe
cucina a parte getrennt
l’etto hundert cuocere kochen Marco Montemarano: Dozent für Italienisch,
Gramm il consiglio Ratschlag Übersetzer, Sprecher, lebt in Deutschland
l’invitato Gast, Eingela- mescolare mischen (München) seit über 20 Jahren.
dener il coperchio Deckel Seit 1996 schreibt er die Pagine facili.

ADESSO MARZO 2017


PAGINE FACILI

DIALOGO
RALPH E SIMONA IN CUCINA
RALPH: Che fai? sono altre cose. Sto preparando
SIMONA: Sto preparando il brodo delle zucchine ripiene. E poi abbia-
per il risotto alla milanese di sta- mo la torta.
sera. Puoi tagliare le cipolle, per RALPH: La torta? E chi la fa?
favore? SIMONA: La porta Stella, appunto.
RALPH: Quante ne servono? Dice che farà una crostata con la
SIMONA: Dunque, siamo in otto... marmellata di albicocche.
taglia due cipolle, per favore. E poi RALPH: Mmmh, che buona! Adoro
grattugia il formaggio! le crostate di Stella. Bene, allora
RALPH: Insomma, devo fare tutto taglio le cipolle e... ma dov’è il
io. Ma senti, perché siamo in otto? tagliere?
Non dovevamo essere in sei? SIMONA: È nella lavastoviglie.
SIMONA: Sì, ma alla fine vengono RALPH: Ma come? Il tagliere di
il brodo Brühe
mangiare come un wie ein Scheu- anche Stella con suo figlio Martino. legno non si lava nella lavastoviglie.
bufalo nendrescher essen RALPH: Martino? Ma quello ha SIMONA: E invece ogni tanto è
ripieno gefüllt 16 anni e mangia come un bufalo! meglio farlo. Sai quanti batteri si
la crostata Mürbteigkuchen
la lavastoviglie Geschirrspülma- Dobbiamo fare doppia porzione di formano su un tagliere? Guarda,
schine risotto, allora. leggi quell’articolo sul tavolo, l’ho
il batterio Bakterie SIMONA: Ma no, dopo il risotto ci conservato per te.

30

A2 ESERCIZIO 1* ESERCIZIO 2*
1. Simona sta preparando il _________________. 1. Che tipo di risotto sta preparando Simona?
2. Chiede a Ralph di tagliare le _________________. 2. Dov’è il tagliere?
3. Ralph inoltre deve grattugiare il _________________. 3. Che cosa si forma su un tagliere?
4. Martino mangia come un _________________. 4. Come si chiama la madre di Martino?
5. S
 imona sta preparando anche le zucchine 5. Che tipo di dolce porterà la madre di Martino?
_________________.

DATIVO O
ACCUSATIVO?
Alcuni verbi che in tedesco reggono
l’accusativo, in italiano sono “al dati-
vo” e viceversa. Nell’esercizio 3 noi vi
diamo una frase tedesca, a voi scegliere
la soluzione corretta tra “a” e “b”. Prima
di guardare le nostre soluzioni, provate a
chiedere la risposta a un amico italiano.
Buon lavoro!

* SOLUZIONI A PAGINA 32
ADESSO MARZO 2017
PAGINE FACILI

PAROLE CROCIATE
Il cruciverba, di livello A2, serve a mettere alla prova le vostre conoscenze
grammaticali e lessicali. Iniziate subito!
Per fare il cruciverba non avete bisogno di leggere le pagine precedenti.

1 1 2 3 4

7 8 9

10 11

12 13 14 15 16 17 14

18

19 20 21

22
31

ORIZZONTALI A2
5. A Firenze hai visitato la ... degli Uffizi? 7. Siamo pochi ... buoni! 8. Il capoluogo della Liguria è ... 10. Guarda
com’è limpido ... cielo oggi! 11. Vedrai che ... la faremo! 12. C’... una volta un burattino di legno. 15. Non parlarmi
con quel ... di voce! 18. Noi prenderemo, voi ..., loro prenderanno. 19. “Anna è sposata?” “Non lo ..., non gliel’ho
mai chiesto”. 21. “Sei andata a Napoli?” “No, non ... sono andata”. 22. ... è il capoluogo del Veneto.
VERTICALI
1. Ti compro il gelato solo ... stai buono. 2. Ho lezione dalle otto ... dodici. 3. Povero ..., sono rovinato! 4. A Milano
ho visitato la ... di Brera. 6. Il capoluogo della Sicilia è ... 7. Le note in italiano sono: do re ... fa sol la si.
9. Le ... musicali sono sette. 13. In una monarchia il capo dello stato è il ... 14. Il plurale di anima è “...”. 16. Un’...
è formata da 60 minuti. 17. “Quante castagne hai mangiato?” “... ho mangiate cinque”. 19. Di qui non ... passa,
dobbiamo cambiare strada. 20. Vorrei un ... verde con una fettina di limone.

ESERCIZIO 3*
1. Ich
 habe ihn gefragt, a. Il parlamento ha
ob er mitkommt. approvato la legge. SOLUZIONI 02.2017
a. Lo ho chiesto se viene. b. Il parlamento ha 1 2 3 4 5
V P A L E R M O
b. Gli ho chiesto se viene approvato alla legge. 6
P E R P R I
2. Er
 hat ihr seine Hilfe 4. Er hat ihn alles gelehrt. 7
N O A L L
7
E
angeboten. a. Lo ha insegnato tutto. G I À S O A
8 9

a. Le ha offerto il suo aiuto. b. Gli ha insegnato tutto. V T N O


10

D A C O R A N O
11 12

b. L’ha offerto il suo aiuto. 5. Es hat sie viel Geld gekostet.
N L
3. Das
 Parlament hat dem a. Le è costato molti soldi.
P O R T I A M O
13 14 15 16

Gesetz zugestimmt. b. L’ha costato molti soldi. O A M R


P O I P A R O L E
17 18

ADESSO MARZO 2017


PAGINE FACILI o mes
e:
Quest
IZIO
ESERCL
SU
O
Let’s go! CHI SONO I FUTUR

SOTTOSEGRETARI?
L’ITALIA È FAMOSA PER I SUOI MOL-
TI GOVERNI. A dicembre, caduto il go-
verno Renzi dopo il referendum sulla ri-
forma della Costituzione, si è formato il
nuovo governo Gentiloni. Come altri go-
verni, è composto da un certo numero di
ministri ma anche da molti sottosegretari.
Ad esempio Maria Elena Boschi, ministro
per le Riforme costituzionali sotto Renzi,
Dopo le dimissioni di Renzi, adesso è sottosegretario di stato alla pre-
Paolo Gentiloni è diventato il
sidenza del Consiglio. Ma chi sono e che
nuovo presidente del Consiglio.
cosa fanno i sottosegretari? Non sono pre-
visti dalla nostra Costituzione, ma ci sono
sempre stati. Dal 1988 la loro presenza e la loro attività sono regolate
da una legge. Qui si dice che “coadiuvano [aiutano, n.d.r.] un ministro
o il presidente del Consiglio ed esercitano i compiti a essi delegati”. A
volte vengono chiamati viceministri. Secondo la legge, però, un sottose-
gretario è viceministro solo se ha deleghe molto importanti. Tra i sotto-

Kostenloser 32
segretari, ha una posizione molto particolare quello alla presidenza del
Consiglio, la nuova carica di Maria Elena Boschi. Nella carriera politica
della ex ministra è stato un passo avanti o un passo indietro?
A2

Sprachtest.
il sotto- Staatssekretär la Costituzione Verfassung
segretario regolare regeln
il governo Regierung la legge Gesetz
cadere zurücktreten, esercitare ausüben
(di governo) stürzen il compito Aufgabe
formarsi sich bilden delegare übertragen
essere bestehen aus la delega Vollmacht,
composto da Ermächtigung
previsto vorgesehen la carica Amt

Selbsttest in nur 15 Minuten


ESERCIZIO 4
Gratis in 6 Sprachen Volgete al futuro semplice indicativo le seguenti espressioni
Einstufung nach Europa-Standard verbali presenti nel testo.
In Kooperation mit telc GmbH
Jetzt unter 1. è famosa_____________________ 6. sono regolate_______________
sprachtest.de/dein-italienisch 2. si è formato__________________ 7. si dice_ _____________________

SPRACHTEST.DE
3. è composto da_______________ 8. vengono chiamati___________
4. s i è notato____________________ 9. ha una posizione____________
5. non sono previsti_____________ 10. si chiedono_ ________________

SOLUZIONI: ESERCIZIO 1: 1. risotto; 2. cipolle; 3. formaggio; 4. bufalo; 5. ripiene. ESER-


CIZIO 2: 1. alla milanese; 2. nella lavastoviglie; 3. i batteri; 4. Stella; 5. una crostata con la
marmellata di albicocche. ESERCIZIO 3: 1. b; 2. a; 3. a; 4. b; ; 5. a. ESERCIZIO 4: 1. sarà
© ANSA

famosa; 2. si formerà; 3. sarà composto da; 4. si noterà; 5. non saranno previsti; 6. saranno
regolate; 7. si dirà; 8. verranno chiamati; 9. avrà una posizione; 10. si chiederanno.

ADESSO MARZO 2017


SCHERZI A PARTE
DI SILVIA ZICHE

33

la scorta Vorrat, Reserve


a venire kommend
invecchiare älter werden

ADESSO MARZO 2017


DIALOGANDO
DI GIOVANNA IACONO

ITALIENISCH FÜR ALLE FÄLLE

IL CONTO AL RISTORANTE
Chiara e Matteo sono al ristorante con una coppia di amici, Sara e Paolo. Hanno
finito di cenare ed è arrivato il momento di chiedere il conto.

CAMERIERE: Allora, signori, tutto bene?


MATTEO: Sì, davvero un’ottima cena,
abbiamo gradito tutto! Possiamo avere il
conto, per favore?

CAMERIERE: Sì, ve lo porto


subito.

CAMERIERE: Certo! Desiderate


prima un dessert? MENTRE ASPETTANO IL CONTO
34

A2

B1 CHIARA: No grazie, CHIARA: Mmmh, MATTEO: Stasera PAOLO: Dividiamo


direi che va bene volentieri! Può pago io. in parti uguali.
così. Non so voi, ma portarci la carta dei PAOLO: No, no, MATTEO: Noi però
io non ho più spazio dolci? Matteo, facciamo a mettiamo qualcosa
per il dolce. CAMERIERE: Sì, metà. in più perché abbia-
SARA: Neanch’io, certamente. Vi con- MATTEO: Ma ci mo preso il dolce, il
però prenderei un siglio comunque di mancherebbe, sta- caffè e l’ammazza-
caffè. Che ne dite? provare la delizia al sera siete nostri caffè e voi no.
MATTEO: Bene, limone, la specialità ospiti, vi abbiamo PAOLO: Figurati!
allora, quattro della casa. invitato a cena e of- Mica vogliamo stare
caffè e poi il conto, friamo noi. a vedere chi ha pre-
per cortesia. PAOLO: Oh, genti- so cosa e quanto?
lissimi, grazie! Ma la MATTEO: E va
prossima volta toc- bene! Alla mancia,
ca a noi! però, ci pensiamo
noi.

il conto Rechnung consigliare empfehlen mica hier: nicht etwa


cenare zu Abend essen ci mancherebbe das fehlte noch la mancia Trinkgeld
gradire mögen, hier: gut toccare an der Reihe sein il Rucolino Rucola-Likör
schmecken dividere (auf)teilen l’omaggio Geschenk
lo spazio Platz l’ammazzacaffè m. Verdauungsschnaps addebitare in Rechnung stellen
per cortesia bitte figurati! ich bitte dich! il coperto Gedeck

ADESSO MARZO 2017


DIALOGANDO

IL CAMERIERE RITORNA CON IL CONTO

CAMERIERE: Prego. Ecco a voi. ... Questo


Rucolino è un piccolo omaggio della casa!

o
Matte

Chiara
MATTEO: Oh, gra- SARA: Allora… un
zie!... Allora, sì, mi momento, qui ci sono
sembra tutto cor- addebitate due bottiglie
retto. Ecco a Lei, di vino, ma ne abbiamo
*va bene così. presa solo una.
CAMERIERE: CAMERIERE: Oh, sì giu-
L’ITALIANO IN PRATICA
*Va bene così
Vi ringrazio e vi sto, scusatemi, c’è sicura-
è la frase che si può usare quando si paga in
auguro una buona mente un errore. Vi porto contanti e si vuole lasciare il resto come man-
serata! Arrivederci! subito il conto corretto. cia al cameriere. Si può anche dire: Tenga
pure il resto. Questo è per Lei.

DA SAPERE
Pagare il conto: In Italia di solito non si
CHIARA: Ehm, senta, una MATTEO: Mmmh, chiedono conti separati. Il cameriere porta
domanda, questi 8 euro buono, grazie! un conto unico e si usa dividere la spesa
per cosa sono? Senta, possiamo
in parti uguali (pagare/fare alla romana). Di 35
solito, si rispetta un certo equilibrio nelle
CAMERIERE: Quelli, si- pagare con la ordinazioni: tuttavia chi ha ordinato qualcosa
gnora, sono per il coperto. carta? A2
di particolarmente costoso probabilmente
CHIARA: Ah!… però nel pagherà la sua parte in più.
menu non era indicato! B1
Il coperto: È una voce del conto che indica
la quota addebitata per l’uso di tovaglia,
bicchieri e posate. Il coperto è motivo di
discussione, perché non c’è una legge che
consenta o vieti espressamente al ristoratore
di addebitarlo al cliente. In ogni caso deve
essere chiaramente indicato sul menu. Fa
CAMERIERE: CAMERIERE: CAMERIERE:
eccezione la Regione Lazio, che con un
Di solito sì, Sì, certo! Un Naturalmente! decreto del 2006 ha vietato la voce coperto.
però stase- attimo solo… Mi può segui- Spesso però i ristoratori la sostituiscono con
ra, purtroppo, re alla cassa? la voce servizio, oppure pane.
abbiamo un
problema con
la macchinet-
ta. Giovanna Iacono:
MATTEO: Va Lehrerin für Italienisch, seit 2009
bene, allora Autorin von ADESSO PLUS und
paghiamo in Sprachredakteurin bei ADESSO.
contanti.

la macchinetta Gerät il conto Gesamtrechnung il motivo Grund, hier: Anlass


in contanti bar unico la legge Gesetz
l’attimo Augenblick la spesa hier: Rechnung consentire erlauben
© Shutterstock

seguire folgen l’equilibrio Gleichgewicht vietare verbieten


DA SAPERE l’ordinazione f. Bestellung l’eccezione f. Ausnahme
separato getrennt la voce Posten sostituire ersetzen

ADESSO MARZO 2017


Jetzt mit Ihrer Wunsch

Das Komplett-Paket

LESEN HÖREN
Sprachmagazin Adesso – Einfach besser Italienisch! Adesso Audio – Hörtraining ganz nebenbei
• Mehr Spaß beim Lernen und Auffrischen • Hervorragend zur Verbesserung von
Ihrer Sprachkenntnisse Aussprache und Wortschatz
• 70 Seiten unterhaltsame Lektüre und • 1 Stunde Hörtraining mit Übungen,
­Sprachtraining ­Reportagen und Kultur-Tipps
• Als Magazin oder E-Paper • Lernerfolg ganz nebenbei: z. B. im Auto oder
• Inklusive 8-seitiger Heftbeilage (Sprachniveau A2) beim Joggen
Zusätzlich nur für Lehrer:
Adesso in classe – für den Einsatz im Unterricht
sprache durchstarten:

zum Abo-Sparpreis.

Paket
ÜBEN nur 199 €
Adesso Plus – die Extra-Dosis Sprachtraining
• Mehr Effizienz durch zusätzliches Übungsmaterial pro Jahr
• 24-seitiges Übungsheft zur Intensivierung
der Trainingserfolge
• Mit Übungen für Grammatik und Wortschatz

Lesen, hören, üben – alles im Paket


Nur für kurze Zeit: 199 € statt 284,20 €
Auch bestehende Abonnenten sparen*

Bestellen Sie jetzt:


spotlight-verlag.de/start17
Tel. +49 (0)89 / 8 56 81-16
 Das Aktionsangebot gilt bis 31.03.2017.
* Sie erhalten eine neue Gesamtrechnung. Ihren bestehenden Auftrag werden wir stornieren.
Der bereits bezahlte Betrag wird Ihnen gutgeschrieben.
STORIA

I TRATTATI DI ROMA
Vor 60 Jahren wurde mit der Unterzeichnung der Römischen Verträge der
Grundstein für die heutige Europäische Union gelegt. Ein historisches
Ereignis, das mit einigen Überraschungsmomenten über die Bühne ging.
Testo: Salvatore Viola

LA BREXIT È SOLO L’ULTIMO, ANCHE SE IL PIÙ DI- che l’unico modo per contare qualcosa, in un contesto in-
ROMPENTE E GRAVIDO DI CONSEGUENZE POLI- ternazionale segnato dalla Guerra fredda e dominato da
TICHE, di una serie di piccoli e grandi episodi in cui si due grandi potenze come gli Stati Uniti e l’Unione Sovieti-
rispecchia la crisi che sta attraversando l’Unione europea, ca, è unirsi. Il 7 maggio 1948, nella città olandese dell’Aia,
come istituzione e come ideale cui aspirare. Ormai il cam- 750 delegati provenienti da tutti i paesi europei fanno un
bio di passo necessario per uscire dall’impasse in cui l’Eu- primo timido passo. A parte l’aver gettato le basi per la co-
ropa si trova non è solo un’urgenza, ma una necessità. stituzione del Consiglio d’Europa, che nascerà l’anno suc-
I trattati che diedero vita alla Comunità economica cessivo a Londra, non si va però oltre le belle parole. Due
38 europea furono firmati a Roma 60 anni fa. Nella sua lun- anni dopo, l’iniziativa viene presa dalla Francia.
ga storia, l’Europa ha attraversato molti momenti diffici-
li: crisi dalle quali, allora come ora, sembrava impossibile LA DICHIARAZIONE DI PARIGI
uscire se non con il ritorno allo status quo ante, a quell’Eu- Parigi. Alle quattro di uno storico pomeriggio del 9 mag-
ropa di egoismi e particolarismi che, nel secolo scorso, ci gio 1950, il ministro degli Esteri francese Robert Schu-
hanno condotto per ben due volte nel baratro. man entra nel Salon de l’Horloge del ministero degli

UN SOGNO NATO DALL’INCUBO i Trattati (pl.)


di Roma
Römische
Verträge
la prigionia
la forza
Gefangenschaft
Kraft
DELLA GUERRA dirompente brisant il coraggio Mut
Per quanto in apparenza paradossale, è proprio nel gravido schwerwiegend immaginare sich vorstellen
rispecchiarsi sich wider- l’anno luce Lichtjahr
contesto tragico del conflitto mondiale che nasce il so- spiegeln avere in mente im Sinn haben
gno dell’Europa unita. Nel 1941 un pugno di uomini al attraversare durchmachen lo scontro Auseinander-
confino nelle Isole Pontine, nonostante le ristrettezze e i il cambio di Wechsel der setzung
passo Gangart superare überwinden
rigori della prigionia, ha la forza e il coraggio di immagi- l’urgenza Dringlichkeit il passo Schritt
nare un’Europa diversa, lontana anni luce da quella che la necessità Notwendigkeit all’indoma- unmittelbar
dare vita ins Leben rufen ni di nach
avevano in quel momento in mente Hitler e Mussolini.
la Comunità Europäische gettare le basi die Grundla-
Per Altiero Spinelli (1907-1986), Ernesto Rossi (1897-1967) economica Wirtschaftsge- gen schaffen
e l’antifascista tedesca di origine ebraica Ursula Hirsch- europea meinschaft la divisione Teilung
firmare unterzeichnen spingere drängen
mann (1913-1991) la guerra è figlia dello scontro delle il ritorno Rückkehr occidentale West-
“nazioni”, che vanno superate in un’Europa politica- il particolari- Kleinstaaterei in funzione gegen die
mente integrata, in una federazione di nazioni. smo antisovietica UdSSR
il secolo Jahrhundert contare zählen
Tuttavia, i primi passi verso quella che pareva fino a condurre führen segnato gekennzeichnet
pochi mesi prima l’unione impossibile degli stati europei il baratro Abgrund la Guerra fredda Kalter Krieg
vengono fatti lontano dal Vecchio Continente. All’indoma- l’incubo Albtraum la potenza Macht
in apparenza dem Anschein L’Aia Den Haag
ni della Conferenza di Yalta, in cui vengono gettate le basi nach timido schüchtern
della divisione dell’Europa in due blocchi, gli Stati Uniti unito vereint la costituzione Gründung
un pugno di eine Handvoll il Consiglio Europarat
spingono affinché i paesi europei del blocco democratico, il confino Verbannung d’Europa
compresa la Germania occidentale, si uniscano in funzio- la ristrettezza Enge prendere ergreifen
ne antisovietica. Del resto i paesi europei capiscono bene il rigore Strenge la dichiarazione Erklärung

ADESSO MARZO 2017


QUANTO CI COSTA L’EUROPA?
QUANTO COSTIAMO ALL’EUROPA?
Nach Deutschland und Frankreich ist Italien der
drittgrößte Beitragszahler unter den 27 EU-Mitgliedstaaten
(ohne Großbritannien).

Gezahlt Erhalten
GERMANIA 24.283 11.013
FRANCIA 19.012 14.468
ITALIA 14.468 12.338
Einige der wichtigsten Verwendungsposten für die
erhaltenen EU-Mittel (in Mio. Euro).
ITALIA GERMANIA
Agricoltura 4.065 5.247
Investimenti su crescita e lavoro
4.957 2.544
(Fondi strutturali)
Sicurezza 250,5 148
STORIA

ANTONIO SEGNI KONRAD ADENAUER JOSEPH BECH


ITALIA GERMANIA LUSSEMBURGO

Esteri e, con una dichiarazione storica, lancia la proposta L’ITALIA FA LA SUA PARTE
di un’unione per la produzione del carbone e dell’acciaio Serve un colpo di reni, uno scatto in avanti. Stavolta è l’I-
tra la Francia e la Germania, ma aperta a tutti gli stati che talia a prendere l’iniziativa. Il ministro degli esteri Italiano
ne vogliano far parte. Nel giro di pochi mesi nasce così Gaetano Martino (1900-1967) riunisce i suoi omologhi dei
la Comunità europea del carbone e dell’acciaio (Ceca). sei stati della Ceca a Messina, la sua città natale. È il 1° giu-
I paesi fondatori sono Francia, Germania occidentale, gno 1955. Martino gioca in casa, ma ha una missione diffi-
Italia, Paesi Bassi, Belgio e Lussemburgo. L’euforia per cilissima: ricucire i rapporti tra i sei paesi della Ceca dopo
il grande risultato raggiunto dall’iniziativa francese non il fallimento del progetto della Comunità europea di dife-
dura a lungo. Gli Stati Uniti spingono per il riarmo del- sa e dare nuovo impulso al processo di integrazione eu-
la Germania in funzione antisovietica, ma è difficile fare ropea. L’ardua impresa riesce. Dalla discussione emerge
accettare l’idea agli altri stati europei, a meno di non in- la necessità di creare uno spazio comune nel quale merci
quadrare il riarmo tedesco nel contesto di un progetto di e persone possano circolare liberamente. Non solo, tra le
difesa europeo. Il tentativo di creare la Comunità euro- priorità c’è anche quella di coordinare la politica energeti-
40 pea di difesa, però, fallisce a causa della Francia. Il clima ca dei paesi “europei”, in particolare riguardo all’impiego
tra i paesi europei si raffredda al punto da far temere il civile dell’energia atomica. La dichiarazione finale getta le
peggio per il processo di integrazione appena iniziato. basi della futura Comunità economica europea, del Mer-
cato comune europeo e dell’Euratom. Il sogno sta per di-
lanciare una einen Vor- ricucire i die Beziehun- ventare realtà. Le trattative sono serrate e nel giro di due
proposta schlag machen rapporti gen wieder
il carbone Kohle herstellen anni i sei paesi della Ceca sono pronti a firmare.
l’acciaio Stahl il fallimento Scheitern
far parte
nel giro di
teilnehmen
im Laufe
arduo
l’impresa
schwierig
Unterfangen
UNA GIORNATA STORICA
la Comunità Europäische emergere hervorgehen IN CUI ACCADE DI TUTTO
europea del Gemeinschaft lo spazio Raum Roma, 25 marzo 1957. È una giornata grigia e piovosa.
carbone e für Kohle und la merce Ware
dell’acciaio, Stahl, EGKS, circolare verkehren
Una folla di giornalisti e di cittadini comuni è radunata
la Ceca Montanunion riguardo in Bezug auf davanti al Campidoglio, in attesa dei capi di stato e dei
il paese Gründerstaat l’impiego Einsatz ministri della futura Europa, o meglio dell’Europa del
fondatore la trattativa Verhandlung
i Paesi (pl.) Niederlande serrato zügig, schnell futuro. Il clima è elettrico. Ecco le prime auto. Arrivano
Bassi piovoso regnerisch i tedeschi Adenauer e Hallstein, i belgi Spaak e Snoy et
il riarmo Wieder- una folla di eine Menge
d’Oppuers, gli olandesi Luns e Homan, i lussemburghe-
bewaffnung comune gewöhnlich
a meno außer, wenn radunato versammelt si Bech e Schaus, i francesi Pineau e Faure e gli italiani
di (non) il Kapitol, Sitz Segni e Martino. La tensione è alta anche all’interno del
inquadrare einstufen Campidoglio: der römischen
la difesa Verteidigung Stadtverwal-
Campidoglio. Tutti si rendono conto di partecipare a un
il tentativo Versuch tung evento di portata storica. L’agitazione è grande anche tra
fallire scheitern il capo di Staatschef gli addetti al protocollo e i membri delle delegazioni dei
raffreddarsi sich abkühlen stato
temere fürchten la tensione Spannung vari paesi. Pochi immaginano, e in quel momento solo i
fare la sua seinen Teil rendersi sich bewusst
parte beitragen conto sein
il colpo di reni Schub nach di portata von histori-
vorne storica scher Trag-
DER AUDIO-TRAINER
lo scatto Spurt weite ADESSO AUDIO 03/17
riunire versammeln l’agitazione f. Aufregung Ascolta un reportage sul cammino dell’Italia in
l’omologo Amtskollege l’addetto al Protokollant Europa dopo i Trattati di Roma.
la città Geburtsstadt protocollo www.adesso-online.de/trattatidiroma
natale il membro Mitglied

ADESSO MARZO 2017


STORIA

CHRISTIAN PINEAU PAUL-HENRI SPAAK JOSEPH LUNS


FRANCIA BELGIO OLANDA

protagonisti della vicenda lo sanno, che tutto stava per un’impresa impossibile. Nel castello di Val Duchesse,
andare a monte, e non certo per volontà di uno dei paesi nei pressi di Bruxelles, gli esperti continuavano a la-
fondatori, ma per una serie di incredibili incidenti. vorare giorno e notte, i diplomatici erano impegnati a
La firma dei trattati si è rivelata un percorso a osta- discutere ogni parola e cambiavano di continuo il te-
coli. Come racconta Albert Breuer, uno dei responsa- sto. A Roma sembrava un campo di battaglia, con car-
bili del cerimoniale, nei giorni precedenti era successo te e matrici riutilizzate dappertutto, ammucchiate sui
di tutto: il treno partito da Bruxelles e diretto a Roma tavoli o sparpagliate sul pavimento. Durante la notte,
con la bozza ancora provvisoria dei documenti neces- gli addetti alle pulizie, trovando tutta quella confusio-
sari alla firma era rimasto bloccato in Svizzera. I do- ne, avevano raccolto e buttato via tutto. Impossibile
cumenti, anche se fortunosamente recuperati, erano recuperarlo. Erano necessari altri dattiloscritti per pre-
giunti a destinazione con molto ritardo e bisognava parare nuove matrici per la stampa e persone che aiu-
ancora inserire tutte le correzioni che nel frattempo tassero ad assemblare tutti i documenti. Breuer e i suoi
arrivavano da Bruxelles, per poi preparare la bozza avevano ingaggiato alcuni studenti, che però, dopo il
definitiva. All’epoca non c’erano i computer e il lavo- primo giorno di lavoro, non contenti del compenso, 41
ro veniva svolto da una tipografia romana. Sembrava avevano deciso di scioperare. Com’era finita? Sempli-
ce, si era riusciti a stampare solo la prima e l’ultima pa-
la vicenda Ereignis sparpagliato verstreut gina dei trattati definitivi. Così la mattina del 25 marzo
andare a schiefgehen il pavimento Boden 1957, la bozza presentata alla firma in mezzo ha solo
monte l’addetto alle Reinigungs-
la volontà Wille pulizie kraft pagine bianche.
incredibile unglaublich raccogliere einsammeln Pochissimi, in quel momento, sanno quello che
l’incidente m. hier: Zwi- buttare via wegwerfen
schenfall il dattiloscritto maschinen-
è successo. Tra loro c’è il giovane diplomatico italia-
la firma Unter- schriftlicher no Pasquale Antonio Baldacci. Anche la sua giornata
zeichnung Text non è cominciata bene. Ha rischiato di rimanere fuo-
rivelarsi sich erweisen la stampa Druck
l’ostacolo Hindernis assemblare zusammen- ri dal Campidoglio perché il ministero degli Esteri ha
il responsa- Verantwortli- fügen dimenticato di fargli pervenire l’invito. I poliziotti di
bile cher ingaggiare anstellen guardia non vogliono lasciarlo entrare. Inizia così una
la bozza Entwurf il compenso Vergütung
provvisorio vorläufig, scioperare streiken lunga trattativa, al termine della quale Baldacci è co-
provisorisch stampare drucken stretto a mostrare i documenti che lo accreditano come
necessario benötigt far pervenire zukommen
plenipotenziario. I poliziotti finalmente si convincono,
fortunosa- auf abenteuer- lassen
mente liche Weise l’invito Einladung e, all’italiana, gli dicono: “Va be’, noi non abbiamo vi-
recuperare wieder il poliziotto di Wachmann sto niente. E anche Lei passi e faccia finta di nulla”. A
auffinden guardia
il ritardo Verspätung al termine am Ende
Baldacci tocca l’ingrato compito di tenere i giornalisti
definitivo endgültig mostrare vorzeigen a distanza di sicurezza dai trattati, che recupereranno
all’epoca damals il plenipoten- hier: völ- il loro contenuto completo pochi giorni dopo.
svolgere durchführen ziario kerrechtlich
la tipografia Druckerei Bevollmäch- Dopo 60 anni, il nostro auspicio è che l’Europa, le
il castello Schloss tigter sue istituzioni, le sue donne e i suoi uomini ritrovino
impegnare beschäftigen convincersi einsehen
la creatività e lo slancio ideale per entrare in una fase
di continuo laufend fare finta di so tun, als ob
il campo di Schlachtfeld nulla nichts wäre nuova, stabilire un nuovo patto di solidarietà tra le na-
battaglia ingrato undankbar zioni e un nuovo patto con i cittadini, affinché si affer-
© Getty Images (2)

la carta Papier, l’auspicio hier: Hoffnung


Dokument lo slancio Elan
mi l’idea di “una casa e una cosa” comuni.
la matrice Matrize il patto di Solidaritäts- Parliamo ancora di Europa e di Italia con il
ammucchiato aufgestapelt solidarietà pakt MINISTRO DI STATO TEDESCO MICHAEL ROTH

ADESSO MARZO 2017


INTERVISTA – MICHAEL ROTH

UN’EUROPA
SENZA MURI
Für den deutschen Europa-Staatsminister Michael Roth, der nahe der
Grenze zur DDR aufwuchs, ist Europa ein Projekt der Freiheit, ohne
Mauern und Grenzen. Und mit Italien verbindet ihn eine besondere Liebe.
di Stefano Vastano

“SONO CRESCIUTO A UN CHILOMETRO DAL quelli più indebitati del Sud... Non siamo più né in 6 né
CONFINE CON L’EX GERMANIA EST. Per me l’Eu- in 12 e nell’Unione ci sono storie e differenze politiche.
ropa è sempre stata un progetto di libertà, senza muri Io non sono affatto per una cosiddetta “Europa a due
e confini”. Così Michael Roth, ministro di Stato per gli velocità“, ma per un’Europa in cui alcuni paesi possano
Affari europei del governo Merkel, 46 anni, socialdemo- portare avanti il processo dell’Unione e spronare quelli
42 cratico, inizia questa intervista esclusiva per i lettori di più indecisi o lenti.
ADESSO. A 60 anni dai Trattati di Roma, sottolinea la loro Peccato che ovunque, in Europa, i partiti nazionali-
importanza, descrive il suo rapporto personale con l’Eu- sti e populisti siano molto forti... Nazionalismo e popu-
ropa, l’amore per l’Italia e la sua cucina. lismo non sono fenomeni europei, ma globali! E nella Ue
abbiamo la migliore e più democratica risposta ai rischi
Ministro Roth, i Trattati di Roma compiono 60 anni: della globalizzazione. Ma è vero che oggi abbiamo cri-
che valore ha quella data per la storia d’Europa? Tut- si di fiducia nei partiti e nelle istituzioni e che i populi-
to ciò che oggi conosciamo e viviamo nell’Unione euro- sti sono antieuropeisti, uniti dal rifiuto dell’integrazione
pea si basa su quei trattati, firmati a Roma nel marzo del europea.
1957. I nostri padri hanno regolato le questioni commer-
ciali relative al carbone e all’acciaio; oggi l’Europa è cre- il confine Grenze pacifico friedlich
sciuta e ci occupiamo dei confini e delle questioni delle la libertà Freiheit sin dall’inizio von Anfang an
migrazioni globali. Ma il 25 marzo di 60 anni fa resta un gli Affari (pl.) europäische puntare a abzielen auf
europei Angelegen- votare (ab)stimmen
evento storico. heiten il membro Mitglied
In quei trattati si legge: “Vogliamo un’unità sempre il governo Regierung crollare scheitern,
più stretta tra i popoli europei”. Missione compiuta? È l’intervista Exklusiv- einbrechen
esclusiva Interview scettico skeptisch
la questione su cui tutti discutono, in Europa: per alcuni il trattato Vertrag, abbandonare verlassen,
la missione è più che compiuta, per altri no. Ricordiamo- Abkommen hier: ausschei-
sottolineare betonen den
ci che nel 1957 le questioni relative all’acciaio e al carbo- il rapporto Verhältnis turbare erschüttern
ne volevano anche ristabilire, dopo 12 anni di nazismo e il valore Bedeutung, indebitato verschuldet
la tragedia dell’Olocausto, un rapporto più sicuro e paci- Wert non ... affatto überhaupt
firmato unterzeichnet nicht
fico con la Germania. Sin dall’inizio i trattati puntavano la questione Frage la velocità Geschwindig-
a più sicurezza e pace nel Vecchio Continente. commerciale Handels- keit
Tuttavia gli inglesi, che hanno votato per la Brexit, il carbone Kohle spronare anspornen
l’acciaio Stahl indeciso unentschlos-
non la vedono così... Una unione di 28 membri non può l’evento Ereignis sen
crollare se un paese, da sempre scettico, decide di ab- l’unità Einheit il rischio Gefahr
stretto eng la crisi di Vertrauenskri-
bandonarla. fiducia se
compiuto vollbracht
A turbare l’Unione ci sono anche le differenze con i ristabilire wieder- il rifiuto Ablehnung,
paesi dell’Est, o quelle tra i paesi più ricchi del Nord e herstellen Weigerung

ADESSO MARZO 2017


INTERVISTA – MICHAEL ROTH

Il ministro di
Stato per gli Affari
europei Michael
Roth (46).

43

ADESSO MARZO 2017


INTERVISTA – MICHAEL ROTH

In questa crisi dei bino ferie all’estero. Le


partiti e persino dei prime vacanze in Ita-
governi, come vede lia sono state nel Sud
i rapporti tra Italia e Tirolo, ma negli ultimi
Germania? Le nostre 15 anni non ho smesso
relazioni con l’Italia di viaggiare in lungo
sono oggi molto mi- e in largo per l’Italia.
gliorate. L’Italia è ritor- E sono sempre felice
nata a essere un attore quando sono a Roma
di primo piano sul tea- per alcuni giorni.
tro politico europeo. Non mi dica che
Intende rispetto non le è mai capitata
ai tempi del governo una brutta esperienza
Berlusconi? Ho l’im- in un ristorante italia-
pressione che durante no! Sinora non ho mai
il governo Berlusconi mangiato male, in Ita-
le relazioni Italia-Ger- Michael Roth con il ministro spagnolo Fernando Eguidazu Palacios. lia! La scorsa estate,
mania non avessero la sul Lago di Lugano, ho
consueta qualità e intensità. In ogni caso, le relazioni tra i mangiato bene persino in un ristorante molto turistico.
nostri due paesi non sono date solo dai politici, ma da in- Credo che non troverà più nessuno, in Germania, che
tensi rapporti economici e culturali. Tra l’altro, dalla forte non provi a cucinare qualche piatto italiano. Oggi il no-
comunità italiana qui in Germania e dal legame più che stro palato e gusto sono ispirati ai vostri sapori e alle vo-
emozionale che molti tedeschi hanno con l’Italia. stre tradizioni alimentari. E dire che a tavola, nella mia
I suoi legami “emozionali” con l’Italia quali sono? infanzia, non c’erano zucchine né melanzane!
44 Ho studiato il latino per sette anni e già attraverso l’im- Dalla tavola torniamo alla politica, dove circola la
portanza della storia e della cultura romana per l’Europa parola Italexit: possibile che l’Italia esca dall’euro? No.
mi sento legato, dagli anni di scuola, al vostro paese. Ho Nessuno vuole una Unione fatta di exit e in nessun altro
avuto poi tanti contatti con politici italiani e sono uno dei paese troverà un euroscetticismo come quello inglese.
tanti tedeschi che percepiscono il fascino e la straordina- Un’Europa senza l’Italia non è auspicabile e, personal-
ria ricchezza del vostro paesaggio. mente, non riesco a immaginarmela.
Insomma, è uno dei 10 milioni di tedeschi che passa- Lei capisce perché in Italia, come in altri paesi, è
no le vacanze nel Belpaese... Provengo da una famiglia molto criticata la politica di austerità del governo Mer-
di lavoratori e non mi ricordo di aver passato da bam- kel? È una tragedia che la Germania venga identifica-
ta con un’austerità che non ha mai applicato! Nei pri-
la relazione Beziehung i sapori pl. Gaumenfreu-
mi anni Duemila abbiamo investito 25 miliardi in cultura
l’attore m. Akteur, den, Aromen e infrastrutture e, durante la crisi finanziaria, realizza-
Schauspieler alimentare Nahrungs- to grandi investimenti statali. L’austerità non è mai stata
il primo piano Vordergrund l’infanzia Kindheit
intendere meinen circolare im Umlauf praticata, qui in Germania, e non credo che nessun tede-
consueto üblich sein sco sappia bene cosa sia.
dare geben, hier: uscire hier: austreten
Uno dei tanti pregiudizi su tedeschi e italiani? L’im-
bestimmen auspicabile erstrebenswert
la comunità Gemeinschaft immaginarsi sich etw. magine del tedesco avido e risparmiatore è sbagliata.
il legame Bindung qc. vorstellen Oggi ne circolano troppi, di stereotipi, in Europa. Tra l’al-
l’importanza Bedeutung criticare kritisieren
legato verbunden l’austerità Sparkurs
tro, dove li trovi oggi, nella realtà, il tipico italiano e il ti-
percepire wahrnehmen applicare anwenden pico tedesco? Certo, i tedeschi invidieranno sempre l’e-
il fascino Faszination la crisi Finanzkrise leganza, la passione e la cucina italiana e voi, forse, non
il lavoratore Arbeiter finanziaria
l’estero Ausland realizzato umgesetzt solo le nostre macchine e le automobili. Ma non facciamo,
smettere aufhören praticare umsetzen, come i populisti, la politica con i pregiudizi e le paure.
in lungo e in kreuz und anwenden
largo quer il pregiudizio Vorurteil
capitare passieren avido gierig Michael Roth è nato il 24 agosto 1970 a Heringen,
CHI È
l’esperienza Erfahrung, il risparmia- sparsame nell’Assia [Hessen]. Socialdemocratico, è stato docente
© Getty Images (2)

Erlebnis tore Person di Scienze politiche [Politikwissenschaften] all’Università di Berlino


sinora bisher invidiare beneiden e, dal 2013, è ministro di Stato per gli Affari europei del governo
scorso vergangen la passione Leidenschaft Merkel. Dal gennaio 2014 è responsabile [verantwortlich] dei
il palato Gaumen la paura Angst rapporti di collaborazione tra la Francia e la Germania.

ADESSO MARZO 2017


NEUE SERIE
SCRIVERE IN ITALIANO
03. 2017
40 REGOLE PER SCRIVERE
BENE IN ITALIANO
04. 2017
L’ORTOGRAFIA
05. 2017
LA PUNTEGGIATURA

45

EINE BEILAGE MIT 40 STILREGELN FÜR GUTES


SCHREIBEN AUF ITALIENISCH, ERKLÄRT VON
UMBERTO ECO DURCH IHR GEGENTEIL. DAZU
ANMERKUNGEN, ERLÄUTERUNGEN,
UND ZAHLREICHE ÜBUNGEN.

ADESSO MARZO 2017


PRATICAMENTE PARLANDO

VIAGGI
A cavallo per l’Italia
Zu Pferde lässt sich Italien im Einklang mit der Natur
erkunden. Sardinien, Sizilien und die Toskana sind
besonders gut auf Reiter und Pferdeliebhaber eingestellt.
Testo: Eliana Giuratrabocchetti

SE STATE PENSANDO DI TRASCORRERE LE PROS- di vigneti e boschi per arrivare nella Val di Merse, una
SIME VACANZE PRIMAVERILI O ESTIVE IN ITA- delle zone ancora poco frequentate dal turismo di mas-
LIA, perché non provate a visitarla in modo diverso dal sa. Un’esperienza diversa dal solito è sicuramente parte-
solito? A cavallo, per esempio. Questo tipo di turismo, cipare al rito della transumanza, ovvero alle migrazioni
molto attento al rispetto della natura, è in crescita co- stagionali di animali dalla montagna verso la pianura e
stante e, negli ultimi anni, si sono moltiplicati i percorsi viceversa. Chi vuole può contattare l’associazione Butte-
e le ippovie, le strade da percorrere a cavallo. Non va di- ri d’Alta Maremma e partecipare attivamente allo sposta-
menticato poi che ogni regione d’Italia offre moltissime mento di un branco di cavalli bradi nelle colline toscane.
zone ancora incontaminate e molti piccoli e grandi se- Anche la Sicilia offre numerosi itinerari da percor-
greti ancora da scoprire. Cosa aspettate a partire? rere a cavallo, soprattutto nelle riserve e nei parchi, per
46 Una delle regioni italiane più attrezzate è la Toscana, esempio quelli dell’Etna, delle Madonie e dei Nebrodi,
da sempre patria dei butteri, i pastori che cavalcano i ca-
valli maremmani (vedi ADESSO 09/07). Proprio perché in
questa zona storicamente il cavallo era molto utilizzato
per gli spostamenti, sono molti i maneggi e gli agriturismi
che propongono gite a cavallo. Tra le associazioni ufficiali
c’è il consorzio Terre di Siena, che riunisce diversi maneggi
e propone una fitta rete di ippovie attraverso il Chianti,
la Val di Merse, la Val d’Orcia, lungo la Via Francigena
e nella zona del Monte Amiata. Il consorzio offre anche
la possibilità di effettuare itinerari con il proprio caval-
lo. In questo caso, però, bisogna essere esperti, in grado
di cavalcare per quattro o sei ore al giorno. Suggestivo è
il percorso che parte dal Chianti, attraversa zone ricche

a cavallo zu Pferd la gita Ausflug


diverso dal anders als l’associazio- Verband
solito sonst ne f.
attento achtsam riunire vereinigen
essere in im Wachsen proporre (an)bieten
crescita begriffen sein fitto dicht
il percorso Weg, Strecke la rete Netz
l’ippovia Reitweg l’itinerario Tour
incontaminato unberührt esperto erfahren
scoprire entdecken suggestivo malerisch
il buttero: berittener Hirte in der il vigneto Weinberg
Maremma la transu- Wanderweide-
il pastore Hirte manza wirtschaft
cavalcare reiten la migrazione Wanderung,
utilizzare verwenden Wechsel
lo sposta- Fortbewegung la pianura Ebene Sopra: una sosta nel Parco delle Madonie in Sicilia. Qui: a cavallo
mento il branco Herde sulla spiaggia bianca di Arborea, in Sardegna. Nell’altra pagina:
il maneggio Reitbahn, brado freilebend nella campagna toscana in compagnia dei butteri maremmani.
-platz numeroso zahlreich

ADESSO MARZO 2017


ricchi di maneggi e strutture pensate proprio per gli spo-
stamenti a cavallo. All’interno del Parco dei Nebrodi,
inoltre, si trova il comune di San Fratello, dove vivono
liberi tutto l’anno più di 3.500 cavalli. Da provare l’escur-
sione proposta da Etna Excursion che parte dai boschi dei
Nebrodi e porta fino a 1.275 metri sul livello del mare, in
uno dei paesi più alti della Sicilia: Floresta. Il percorso a
cavallo che arriva all’Etna è straordinariamente sugge-
stivo, perché si cavalca in mezzo alla natura ammiran- la struttura Einrichtung splendido wunderschön
pensato gedacht, hier: il tragitto Strecke
do il mare, vivendo un’emozione davvero unica. L’asso- konzipiert scorgere erblicken
ciazione Sicily Horse Riding propone passeggiate ai piedi il comune Gemeinde la valle Tal
del vulcano adatte ai principianti, mentre le pendici del il livello del Meeresspiegel in riva al mare an der Meeres-
mare küste entlang
monte sono l’ambiente ideale per cavalieri esperti. The alto hoch, hier: racchiuso umschlossen
Island of Wonder propone invece percorsi su sentieri che hochgelegen il fenicottero Flamingo
l’emozione f. hier: Erlebnis il pescatore Fischer
arrivano fino a 2.000 metri. C’è poi l’associazione Sicily
unico einzigartig delimitato begrenzt
on Horse Back, che organizza escursioni a cavallo tra cui il principiante Anfänger l’alpeggio Almweide
la Transiciliana, un itinerario che richiede una certa espe- la pendice Hang il maso Bauernhof
l’ambiente m. Umgebung il rifugio Unterschlupf
rienza perché conduce dal Parco delle Madonie all’Etna il sentiero Pfad, Weg la malga Alm
in sei giorni, attraverso paesaggi splendidi come il Par- condurre führen l’asinello kleiner Esel
co dei Nebrodi. Lungo il tragitto, è possibile scorgere il paesaggio Landschaft estendersi sich erstrecken
dall’alto la valle protetta del Parco dell’Alcantara.
Chi preferisce le passeggiate a cavallo in riva al mare Ad Arborea, in provincia di Oristano, l’hotel Country Re-
può scegliere la Sardegna e, in particolare, Chia, 40 chi- sort propone cavalcate alla scoperta dei fenicotteri rosa
lometri a sud di Cagliari. Qui lo aspetta la spiaggia di Su o dell’antico villaggio dei pescatori Marceddì, situato a
Giudeu, 6 chilometri di sabbia bianca racchiusa da dune. sud del golfo di Oristano e delimitato dalla Torre Vecchia 47
e dalla Torre Nuova, due antiche torri spagnole del 1600.
Chi ama la montagna, invece, deve provare i percorsi
del Trentino-Alto Adige. Fra alpeggi, fitti boschi e itine-
rari di montagna, i masi altoatesini sono il rifugio idea-
le per chi si sposta a cavallo. Il maso Bacherhof, a Melti-
na, permette di visitare a cavallo le malghe e i boschi dei
dintorni e, per i più piccoli, mette a disposizione pony
e asinelli. Il maneggio Ortnerhof a Obereggen, invece, è
il punto di partenza ideale per escursioni a cavallo alla
scoperta del Latemar, il gruppo montuoso delle Dolomiti
che si estende per tutto il Trentino-Alto Adige.

MANEGGI
ALTO ADIGE SICILIA SARDEGNA
MANEGGIO ORT- ETNA EXCURSION MANEGGIO DI
NERHOF www.etnaexcursion.it GIANCARLO CABRAS
www.ortnerhof.it www.cavalcareachia.it
SICILY HORSE RIDING
© F. Barbagallo, horsecountry.it, Laif/ R.Celentano

TOSCANA www.sicilyhorseriding. HOTEL COUNTRY


com RESORT
CONSORZIO TERRE DI
www.horsecountry.it
SIENA THE ISLAND OF
www.terresiena.it WONDER
www.tiowo.com
ASSOCIAZIONE
BUTTERI D’ALTA SICILY ON HORSE
MAREMMA BACK
www.butteri-altama- www.sicilyonhorse-
remma.com back.com

ADESSO MARZO 2017


1678
PADOVA

LA PRIMA LAUREATA AL MONDO


ELENA LUCREZIA CORNER
Elena Lucrezia Corner ist zwar kein Name, den man heute kennt.
Dennoch hat die Venezianerin, der 1678 in Padua als erster Frau
überhaupt die Doktorwürde verliehen wurde, Geschichte geschrieben.
Testo: Cosimo Carniani

È un momento difficile per la Re- la laureata Akademikerin l’erudizione f. Belesenheit


pubblica di Venezia, di cui Padova fa la conquista Eroberung dare zeigen, darbieten
la Serenissima (Republik) Venedig dimostrazione di
48 stabilmente parte dal 1405. Nel 1669, la roccaforte Festung la fama Ruf
con la conquista di Candia da parte la perdita Verlust rendere visita Besuch abstatten
inesorabile unaufhaltsam prodigioso erstaunlich
dei Turchi, la Serenissima ha perso la il declino Niedergang il contemporaneo Zeitgenosse
sua ultima roccaforte a Creta. Questo mettere a dura auf eine harte il langravio Landgraf
è, dopo la perdita di Cipro nel 1571, prova Probe stellen l’Assia Hessen
l’ostilità Feindschaft la proprietà Eigenschaft
un nuovo, importante capitolo nel l’avanzata Vorrücken sfoggiare zur Schau stellen
lento ma inesorabile declino eco- la rotta commerciale Handelsweg la dote Begabung
la scoperta Entdeckung le conoscenze pl. Wissen
nomico e politico della “Repubblica penalizzare benachteiligen modesto bescheiden
del Leone”. Troppi, decisivi fattori la prestigioso angesehen riservato zurückhaltend
mettono a dura prova: la tradizionale la richiesta Gesuch decidere beschließen
inaudito unerhört il parroco Pfarrer
ostilità di numerose potenze euro- conferire verleihen colpito tief beeindruckt
pee, e poi l’avanzata dei Turchi e le la laurea Hochschulabschluss, suggerire empfehlen
hier: Doktorwürde l’educazione f. Erziehung,
nuove rotte commerciali aperte da la celebrità Berühmtheit Ausbildung
Spagnoli e Portoghesi in seguito alle
grandi scoperte geografiche, che pe- piccola celebrità per la sua erudizione Al contrario, è modesta e riserva-
nalizzano fortemente i commerci con non solo a Venezia, dove dà dimo- ta, ma sa quanto importante questo
il Levante, da sempre fondamentali strazioni pubbliche della sua cultura, sfoggio sia per il padre. Giovan Batti-
per l’economia di Venezia. ma in tutta Italia e all’estero. La sua sta Corner soffre infatti per il declino
In questo contesto il Senato – fra fama è tale che vari personaggi illu- della famiglia, una delle più illustri di
l’altro a capo dell’Università di Pado- stri le rendono visita per verificare di Venezia, che alla città ha dato dogi e
va, una delle più antiche e più presti- persona quanto si dice su di lei, tanto cardinali. È anche uomo di cultura e
giose al mondo, dove hanno insegna- prodigiosa doveva apparire ai con- decide di seguire il consiglio del par-
to personalità del calibro di Galileo temporanei simile erudizione in una roco di San Luca, G. B. Fabris, che è
Galilei (dal 1592 al 1610) – si vede donna. Nel 1670, per fare un esem- rimasto colpito dall’intelligenza della
arrivare una richiesta letteralmente pio, il langravio d’Assia, cardinale ragazza e suggerisce di darle un’e-
inaudita: quella di conferire la laurea Federico di Assia-Darmstadt, la fa di- ducazione superiore, eccezionale
a una donna. Si tratta della veneziana scutere sulle proprietà della sfera. per una donna, avviandola agli studi
© Shutterstock

Elena Lucrezia Corner, che è già una Elena Lucrezia non ama sfoggiare
le sue eccezionali doti e conoscenze.

ADESSO MARZO 2017


SVOLTE
ZEITREISE ZU WENDEPUNKTEN UND STERNSTUNDEN IN ITALIENS GESCHICHTE

Piazza San Marco a Venezia; Elena Lucrezia Corner; il cortile antico di Palazzo Bo, sede dell’Università di Padova.

classici. Elena Lucrezia studia il greco le scienze (pl.) Naturwissenschaf- negare verweigern
e il latino, l’ebraico e lingue moder- naturali ten il consenso Zustimmung
il vigore Energie, Nachdruck impensabile undenkbar
ne come il francese e lo spagnolo, imperituro unvergänglich lo sproposito Unsinn
astronomia, geografia, matematica, la casata Geschlecht, Familie rendersi ridicolo sich lächerlich
scienze naturali e filosofia. I suoi ambizioso ehrgeizig machen
l’ostacolo Hindernis ingaggiare beginnen
successi sono un vero vanto per il insormontabile unüberwindbar la battaglia Kampf
padre e lei lo sa: dopo una malattia, accogliere bewilligen il conferimento Verleihung
l’esclusione f. Ausschluss la corona d’alloro Lorbeerkrone
gli scrive che riprenderà gli studi il diritto Recht stando a laut
con maggior vigore, per “dare fama audace gewagt l’avvenimento Ereignis
imperitura al nome della nostra ca- la vocazione Ausrichtung senza precedenti beispiellos
coraggioso mutig suscitare bewirken
49
sata”. Ottenere la laurea in teolo- la Controriforma Gegenreformation il plauso Beifall
gia non è però semplice. All’inizio, il papato Papsttum l’erudito Gelehrter
l’ambizioso progetto non incontra ecclesiastico kirchlich encomiastico Lob-
il vescovo Bischof distribuire verteilen
ostacoli insormontabili: la richiesta
viene accolta dal Senato e anche dai Il rifiuto arriva dalle gerarchie ec- Lucrezia può finalmente discutere la
teologi padovani, seppure con l’e- clesiastiche: il vescovo di Padova, sua dissertazione davanti al Collegio
sclusione del diritto all’insegnamen- cardinale Gregorio Barbarigo, nega dei medici e dei filosofi, ricevere le
to. È una decisione audace, in linea fermamente il consenso, necessario insegne dottorali e la corona d’alloro
con la vocazione libertaria dell’u- per ogni dottorato in teologia. Non e diventa la prima donna laureata al
niversità patavina, nata dalla scelta solo ritiene impensabile concedere mondo. Stando alle cronache dell’e-
coraggiosa di docenti e studenti di la laurea in teologia, ma in gene- poca, 20.000 persone festeggiano
lasciare l’Università di Bologna per rale che “dottorar una donna” sia l’avvenimento senza precedenti, che
avere maggiore libertà accademi- “uno sproposito” che non si può suscita il plauso degli eruditi anche
ca. E anche in linea con la politica accettare, “se non vogliamo render- all’estero e viene celebrato con com-
liberale della Repubblica di Venezia, ci ridicoli a tutto il mondo”. Giovan posizioni encomiastiche che il padre
che si è mantenuta laica e tollerante Battista Corner ingaggia allora una Giovan Battista distribuisce in tutta
in tempi di Controriforma, entran- dura battaglia con il vescovo, fino Venezia. 
do in aperto conflitto con il papato. a raggiungere un compromesso: il
conferimento alla figlia della laurea Nel prossimo numero:
L’UMILIAZIONE DI CANOSSA
in filosofia. Il 25 giugno 1678, Elena

... E LE ALTRE
Anche se Elena Lucrezia Corner non ha scritto nulla in difesa della dignità delle donne, la sua
laurea resta un vanto [Stolz] per l’Italia, che infatti laurea [laureare: die Doktorwürde verleihen] le pri-
me quattro donne al mondo: la bolognese Laura Bassi (nella foto) in Scienze e Filosofia nel 1732,
che è anche la prima donna a insegnare in un’università; Cristina Roccati in Filosofia nel 1751 e
Maria Pellegrina Amoretti in Ragion civile (oggi Giurisprudenza [Rechtswissenschaften]) nel 1777.

ADESSO MARZO 2017


FINE SETTIMANA

Non solo mare


SARDEGNA
Dass Sardinien mehr als Meer ist, bezeugen Orte wie Aggius,
San Sperate und Pula. Ein spannendes Kontrastprogramm bietet auch
das seit den Sechzigerjahren beliebte Künstlerdorf San Pantaleo.
Testo: Gianmario Marras

I SARDI HANNO DETTO PER SECOLI CHE FURAT di essere un “borgo d’artisti” e i primi vivevano qui già
CHIE BENIT DAE SU MARE, “LADRI E INVASORI negli anni Sessanta. Il paese piace per lo stile di vita sem-
VENGONO DAL MARE”. Dunque anche se in Sarde- plice, molto diverso da quello della vicina Porto Cervo,
gna il mare è meraviglioso, per i sardi il mare non è tutto. mondana e un po’ artificiale. Gli alberghi, gli agriturismi
Non a caso la cultura sarda continua a vivere in tutta la e i b&b si chiamano Petra Segreta o Ca’ La Somara (www.
sua vivacità nelle comunità dell’interno, nelle vie e nelle olbiaturismo.it) e già il loro nome lascia intuire le bellezze
piazze dei 377 comuni della regione. Volete sapere quali naturali di questi luoghi.
vale la pena di visitare soprattutto fuori stagione? Ecco
50 alcuni suggerimenti. AGGIUS è un posto dove gli inverni sono freddi,
soffia un vento gelido e spesso nevica. Qui si parla una
SAN PANTALEO è un piccolo borgo di case bas- lingua di montagna, che suona dura ma nel canto sacro
se in pietra, in mezzo alle montagne granitiche della Gal- si fa melodia. Il poeta D’Annunzio, che l’amava molto,
lura. È nato alla fine dell’Ottocento intorno a una chiesa, scrive: “Portatemi ad Aggius: e fatemi una capanna in
che per i 650 abitanti del paese è ancora oggi il centro un bosco... ch’io veda il golfo e tutto il lido insino alla
della vita sociale. Nella piazzetta, oltre al Caffè Nina – il Maddalena, ch’io sia svegliato ogni alba dal Gallo di
posto giusto per assaggiare le specialità gastronomiche Gallura [nome del coro del paese, n.d.r.]”. Nel 1927 invita i
del posto –, ci sono le botteghe d’arte: l’atelier di Miche- cantori di Aggius addirittura a esibirsi nel giorno di Na-
le Greco, con opere di disegno, pittura e scultura, Arte tale al Vittoriale, la sua residenza sul Lago di Garda. Per
in Piazza dell’artista Gianfranco Salis e molti laboratori secoli Aggius è stata considerata patria di briganti, un
di ceramisti, fabbri e falegnami. Le opere di questi arti- luogo dove le lotte tra banditi non finivano mai, come
giani sono state scelte per decorare gli alberghi e le ville racconta il romanzo di Enrico Costa Il muto di Gallura,
della Costa Smeralda. San Pantaleo, infatti, ha la fama del 1884.

il secolo Jahrhundert l’artista m./f. Künstler, -in insino (lett.) bis resistere hier: überdauern
il ladro Dieb il/la ceramista Keramiker, -in sia: cong. presente di essere (sein) la pietra Basaltgestein
l’invasore m. Eindringling il fabbro Schmied l’alba Morgen- basaltica
dunque also, daher il falegname Tischler dämmerung fatto apposta eigens gemacht
a caso zufällig l’artigiano Handwerker il cantore Sänger trattenere abhalten
la vivacità Lebendigkeit la fama Ruf esibirsi auftreten la gara Reitwettbe-
il comune Gemeinde il borgo d’artisti Künstlerdorf considerare halten, gelten equestre werb
valere la pena sich lohnen gli anni (pl.) Sechziger la patria Heimat prelibato köstlich
il suggerimento Tipp Sessanta Jahre il brigante Brigant, Bandit l’albergo diffuso Hoteldorf
la pietra Stein lo stile di vita Lebensstil la lotta Kampf sparso verteilt
in mezzo a mitten in artificiale künstlich apparire auftauchen il servizio di Empfang
granitico aus Granit intuire erahnen all’improvviso plötzlich ricezione
l’Ottocento 19. Jahrhundert soffiare wehen salire ansteigen l’edificio Gebäude
l’abitante m./f. Bewohner, -in gelido eisig la piana Ebene il residente Bewohner
assaggiare verkosten duro hart coltivato bewirtschaftet perdere verpassen
la bottega Kunstgewer- il canto sacro Kirchengesang l’aranceto Orangenhain la sfida hier: Wett-
d’arte beladen la capanna Hütte, Scheune spento erloschen kampf
il disegno Zeichnung veda: cong. presente di vedere affacciarsi su direkt liegen an la folla Menschen-
la pittura Malerei (sehen) l’acciottolato Kopfsteinpflaster menge

ADESSO MARZO 2017


51

In senso orario: il piccolo borgo in pietra di San


Pantaleo; Oliena; la chiesa di San Pantaleo; Sa
Carrela ´e Nanti, una tradizionale sfida a cavallo a
Santu Lussurgiu.

SANTU LUSSURGIU appare quasi all’improv- tro storico, mentre il servizio di ricezione è in un edificio
viso, dietro una curva della strada provinciale che sale centrale. Chi decide di soggiornare qui può sentirsi un
lenta dalle piane coltivate e dagli aranceti di Milis. Le sue vero residente del paese. Da non perdere, nei giorni di
case scure sono costruite dentro il cratere di un vulcano Carnevale, Sa Carrela ‘e Nanti, una sfida a cavallo fra la
spento e si affacciano su vicoli stretti, dove l’acciottolato folla e le case del centro storico.
resiste ancora. Sono fatte di pietra
basaltica e hanno mura spesse, fatte
apposta per trattenere il calore du-
rante i mesi freddi dell’inverno e te-
www.sardinien-haus-am-meer.de
nere lontano il caldo d’estate. Non ✆+49 (0)172 3548247
ci sono ville lussuose e la spiaggia
più vicina è distante 30 chilometri.
Gare equestri, canti sacri, ricette
prelibate: qui le tradizioni resistono
e ci sono anche gli alberghi diffusi.
Significa che le stanze per i turisti von privat
si trovano sparse nelle case del cen- Ferienhäuser
Appartements
ADESSO MARZO 2017 Villen
In senso orario: la spiaggia di Nora, con la chiesa di
52 Sant’Efisio sullo sfondo; il sito archeologico di Nora
vicino a Pula; capra con finocchio selvatico, piatto
tipico di Oliena; un particolare di un murales, Oliena;
la sorgente di Su Gologone a Oliena.

SAN SPERATE è stato definito “paese museo”


perché Pinuccio Sciola, artista contadino scomparso nel
2016, in quasi 50 anni di lavoro lo ha letteralmente tra-
sformato. La storia inizia il giorno del Corpus Domini
del 1968, poco prima della processione, quando le mura
delle case, fatte di fango e paglia, vengono ricoperte di
calce bianca. Da quel momento, nel nome dell’arte, il
paese cambia faccia e si apre a nuova vita. Le strade e i
muri di San Sperate sono oggi un museo a cielo aperto
in continua trasformazione, con opere di artisti di tut-
to il mondo. Sembra una favola, ma è tutto vero: sono
centinaia i murales, le installazioni per le strade e le
sculture, raccolte nello spazio del Giardino Megalitico.
© G. Marras (4), Huber/Sime(3), Cubo Images, Getty Images

Poi ci sono le botteghe artistiche e artigiane, gli incon-


tri culturali, tra cui il Festival estivo di cultura popolare
Cuncambias, le attività teatrali e gli stage, per esempio

scomparso verstorben a cielo aperto Freiluft-


letteralmente buchstäblich la favola Märchen
Corpus Fronleichnam le centinaia pl. hunderte
Domini il murales Wandmalerei
il fango Schlamm raccolto gesammelt
la paglia Stroh l’incontro Treffen
ricoperto überzogen lo stage Studienaufent-
la calce Kalk halt, Praktikum

ADESSO MARZO 2017


FINE SETTIMANA

abbellire schmücken la tavola Altarbild OLIENA, alle pendici del


Aggius 1 San Pantaleo
l’opera Werk il retablo Altaraufsatz Monte Corrasi, ha un sugge- 2

NA
il viale Allee la pastorizia Viehzucht
alberato l’artigianato Handwerk stivo centro storico fatto di
la spiaggia Sandstrand d’eccellenza exzellent case bianche con logge, balla-
sabbiosa lo spirito im- Unternehmer- 7 Galtellì

EG
toi, cortili e pergolati. Le chie- 6 Oliena
il patrimonio Gut, Bestand prenditoriale geist Santu
soggiornare verweilen la dolina Karsttrichter se antiche, ricche di fascino, Lussurgiu 3
spiccare hervorstechen carsica conservano spesso antichi

RD
l’architetto Architekt la sorgente Quelle
tesori. La chiesa di Santa Ma-
il martirio Martyrium completare vervollständigen
il santo Heiliger la direzione Richtung ria, per esempio, presenta interes-

SA
suggestivo beeindruckend le migliaia pl. tausende santi strutture in gotico sardo e 4 San Sperate
partire starten la popola- Population,
le rovine pl. Ruinen zione Bevölkerung
nella chiesa di Sant’Ignazio di CAGLIARI
Loyola le tavole del retablo di Pula 5
fenicio phönizisch il rifugio Zufluchtsort
la sede Sitz il tentativo Versuch San Cristoforo, di epoca catala-
il governatore Gouverneur Canne al dt. Titel: Schilf
abitato bewohnt vento im Wind na (XVI secolo), sono state appena restaurate. Oliena
abbandonato verlassen famoso berühmt è uno dei centri più attivi dal punto di vista turistico
difendere verteidigen la scrittrice Schriftstellerin grazie alla pastorizia, all’agricoltura, all’artigianato, a
snodarsi sich durch- Grazia Deledda vedi pag. 65
schlängen medievale mittelalterlich cibi e vini d’eccellenza, alla difesa della cultura locale
il tempio Tempel la valle Tal e allo spirito imprenditoriale. Doline carsiche, canyon,
la manifesta- Veranstaltung portare führen
zione risalire zurückgehen
fiumi, sorgenti e importanti resti archeologici comple-
la pendice Hang la diocesi Diözese tano il panorama. Tra i monti si può fare un avventu-
il ballatoio Laubengang l’affresco Fresko roso trekking in direzione del leggendario villaggio
il cortile Innenhof la facciata Fassade
il pergolato Laube fondato gegründet nuragico di Tiscali, nascosto nella montagna come i
conservare aufbewahren custodire aufbewahren pueblos della Mesa Verde americana, ma costruito mi-
presentare zeigen l’immagine (f.) Holzbildnis gliaia di anni prima. Probabilmente per le popolazioni
la struttura hier: Element lignea
locali era un rifugio durante il tentativo di colonizza- 53
zione romana (Presidio Turistico Galaveras, Via Grazia
quelli con i giovani dell’Istituto d’arte Rudolf Steiner Deledda 32, tel. 0784 286078).
di Milano, che abbelliscono i muri del paese con le loro
opere. (informazioni: www.turismosansperate.com). GALTELLÌ è il paese di Canne al vento, il roman-
zo più famoso della scrittrice Premio Nobel Grazia De-
PULA accoglie il visitatore in case tradizionali, giardini ledda. A Galtellì ritroviamo i luoghi descritti nel libro: le
e stradine che diventano viali alberati e corrono verso la mura del castello medievale di Pontes e il Monte Tutta-
spiaggia e il mare. Pula è famosa per i suoi 20 chilometri di vista con lo spettacolare panorama su tutta la valle. Le
spiaggia sabbiosa; molti turisti vengono ad ammirare la ric- stradine tra le case di pietra e calce portano alla chiesa
chezza del suo patrimonio naturalistico e culturale e sog- di San Pietro, che risale al XII secolo, è stata cattedrale e
giornano nei suoi lussuosi resort. In paese, spiccano la neo- sede di diocesi fino al 1495 e conserva preziosi affreschi
classica Villa Santa Maria, dell’architetto Gaetano Cima, e medievali. Bastano pochi minuti a piedi nel centro sto-
la chiesetta di San Raimondo, del 1709. Sulla spiaggia, la rico per trovarsi davanti alla semplice facciata in pietra
chiesa romanica di Sant’Efisio ricorda il martirio del santo della chiesa del Santissimo Crocifisso, fondata intorno al
ed è il punto d’arrivo di una suggestiva processione che 1500 per custodire un’immagine lignea di Cristo ritrova-
parte da Cagliari all’inizio di maggio. Poco distanti, le rovi- ta sulla spiaggia.
ne dell’antica città di Nora rivelano
un glorioso passato in epoca fenicia,
punica e romana, quando Pula era la
sede del governatore. La città, abita-
ta fino all’inizio del Medioevo, è sta-
ta poi abbandonata perché era trop-
po difficile difenderla, quando le
invasioni venivano dal mare. Oggi la
visita si snoda fra templi, terme, vil-
le, splendidi mosaici e il teatro, an-
cora utilizzato per importanti mani-
festazioni estive (www.visitpula.info).

ADESSO MARZO 2017


TRA LE RIGHE
DI STEFANO VASTANO

Chiara
FERRAGNI
LUOGO E DATA DI NASCITA: Cremona, 7 maggio 1987. STATO CIVILE: dalla scorsa estate è fidanzata con il rapper Fedez. SEGNI
PARTICOLARI: con i suoi occhi azzurri e l’inconfondibile criniera bionda la modella, designer e regina del web è al momento,
dall’alto dei suoi 177 cm, una vera It Girl e uno dei brand più cliccati del made in Italy.

54 Mit ihrem Modeblog The Blonde e audaci in Europa. Se sei nata a Cremona nel maggio
1987 e, tra una sfilata e l’altra, sei arrivata tanto lontano,
Salad avancierte Chiara Ferragni zu vuol dire che “nonostante i traguardi già segnati”, come
einer der erfolgreichsten Unterneh- confessa candidamente la stessa Chiara, “la carriera non
merinnen Italiens. Noch lange nicht è finita: hai appena segnato un gol e stai subito pensan-
das Ende der Fahnenstange – wenn es do ai prossimi”. Frasi subito postate su The Blonde Salad.
nach der Blogger-Queen geht. Chiara ha in Italia 300.000 follower solo su Twitter e
su Instagram la segue un esercito di oltre 7,3 milioni di
persone. Per farsi un’idea, basta pensare che il suo fidan-
CI VOGLIONO QUATTRO, SE NON CINQUE “TRAT- zato, il rapper Fedez, raccoglie su Instagram “appena” 2,7
TINI”, PER TENTARE DI CAPIRE IL “FENOMENO milioni di fan, il bomber Mario Balotelli 4,6 e una perso-
CHIARA FERRAGNI” e il suo mondo scintillante, che nalità come papa Francesco 3,4. “È fantastico essere la
ruota fra moda, Internet, e-commerce, glamour e follia persona più seguita su Instagram in Italia”, ammette lei.
quotidiana, popolato da migliaia di follower che adora-
no e seguono questa geniale e affascinante biondina e ac- inconfondibile unverkennbar la fila Reihe
la criniera Mähne l’altezza Größe
quistano i prodotti da lei indossati o creati. Chiara, infatti,
l’alto Höhe il contratto Vertrag
non è solo – primo “trattino” – una delle fashion-blogger il brand Marke firmato unterzeichnet
o influencer più gettonate del pianeta. Lei, la musa asso- il trattino Bindestrich l’intreccio Geflecht
tentare versuchen lo/la stilista Modedesig-
luta di The Blonde Salad – la sua piattaforma mediale e la scintillante schillernd ner-, in
più visitata in Italia – è anche imprenditrice e designer la follia Wahnsinn audace wagemutig
persino delle scatole delle sue “fumettose” scarpe. Poi ci adorare vergöttern arrivare tanto weit kommen
affascinante attraktiv lontano
sono le sfilate a Parigi, New York o Milano, dove negli indossato getragen il traguardo Ziel
ultimi tempi l’abbiamo vista sempre più spesso in prima gettonato beliebt, gefragt segnato hier: erreicht
fila, con i suoi 58 chili circa per 177 cm di altezza. Ci sono la piattaforma Plattform confessare gestehen
più visitato meist besucht candidamente treuherzig, naiv
poi i contratti, sempre più esclusivi: l’ultimo, firmato a l’imprenditri- Unter- segnare un gol ein Tor schießen
© theblondesalad.com

gennaio 2016, come Global Ambassador della Pantene. ce f. nehmerin l’esercito Heer
persino sogar raccogliere hier: hinter sich
È per tutto questo intreccio ultramediale che la giova- la scatola Schachtel versammeln
ne blogger-stilista-modella-designer-imprenditrice è già fumettoso comichaft il bomber Torjäger
oggi, secondo Forbes, tra i 30 leader “under 30” più attivi la sfilata Modenschau ammettere zugeben

ADESSO MARZO 2017


F ER R A
G N I, S , 16 dic
adatto
: geeig
ANREM
embre
2016

O? ALT
net

R I PI Ù A
DAT TI
, 31 gennaio 2017
CHIARA FERRAGNI REGINA DI INSTAGRAM

l’incubatrice f. Brutkasten, Certo, sul web, incubatri- dato un’ottima educazione. Forse sono stati i 13 tatuaggi a
hier: Auslöser ce di risentimenti e gelo- portarle fortuna, in particolare la scritta “Luce” sul costa-
il risentimento Groll
la gelosiaEifersucht sie, non pochi le invidia- to, le tre K di “KissKillKiss” sul polso o l’occhietto-azzur-
invidiare
beneiden no la continua presenza: ro sull’anulare. Di sicuro la buona stella di Chiara splen-
lanciare
auf den Markt Chiara che lancia all’Hotel de più che mai: l’anno scorso ad Harvard ha tenuto una
bringen, hier:
vorstellen Parigi di Milano la nuova lezione sulla sua storia; lo scorso agosto la Mattel ha crea-
il velo
Schleier collezione “Philosophy ” to una Barbie con le sue fattezze e la rivista femminile
color carne fleischfarben
sbarazzino kess
di Lorenzo Serafini; Chia- Grazia ha dedicato un’intera mostra a lei e alla sua “Di-
a forza di
mittels ra che, a New York, si pre- gital Fashion Revolution”. Resta soltanto la televisione,
comparire erscheinen senta al party Bazaar Icons ma chi vorrebbe Chiara alla conduzione di qualche pro-
coperto
bedeckt
nudo
nackt sotto un velo trasparente gramma rimarrà deluso, almeno per il momento. “Non
il successo Erfolg color carne firmato Rober- ho mai fatto TV – ha detto– e non mi interessa”. 
partire
beginnen to Cavalli, o che, in versio-
investire
investieren
ne sbarazzina, lancia una

L’articolo…
immortalare verewigen 55
mediatico medial “limited edition” dei Le-
inspiegabile unerklärlich
vi’s 501. E ancora lei che, a
il dentista
Zahnarzt
l’educazio- Erziehung forza di scarpe sempre più Chiara Ferragni, nata a
FACILE E IN BREVE
ne f. colorate sul web, è arriva- Cremona nel 1987, non
il tatuaggio Tattoo
il costato Brustkorb
ta l’anno scorso a un busi- ha ancora 30 anni eppure, secondo Forbes, è tra i 30
il polso Handgelenk ness di 10 milioni, per poi leader “under 30” più attivi e audaci in Europa. Su In-
l’occhietto kleines Auge comparire su Vanity Fair in stagram è la più seguita in Italia, con oltre 7,3 milioni di
l’anulare m. Ringfinger seguaci. Per capire questi numeri basta pensare che
splendere strahlen versione femme fatale, “co-
papa Francesco ha “solo” 3,4 milioni di seguaci. Ma di
tenere una eine Vorlesung perta” solo da un paio di
lezione halten
chi stiamo parlando? Chiara Ferragni è una blogger,
sandali di Jimmy Choo e stilista, modella, designer. La sua avventura inizia il 12
le fattezze pl. Gesichtszüge
dedicare widmen gioielli Cartier, per il resto ottobre 2009 quando con soli 500 euro compra un do-
la conduzione Moderation completamente nuda. minio e crea il blog The Blonde Salad, tutto dedicato al
il programma Sendung
Tutto il successo (o la suo stile. Il suo modo di
fortuna) della “insalata audace kühn vestirsi e di abbinare i
bionda” parte il 12 ottobre 2009 con un capitale di 500 più seguito beliebtest capi piace così tanto
il seguace Follower che le persone che se-
euro: tanti ne ha investiti Riccardo Pozzoli, il primo fidan- il papa Papst
guono il blog iniziano a
zato di Chiara, per aprire il suo famoso blog e comprar- lo/la stilista Modedesig-
comprare tutto quello
ner, -in
si la macchina fotografica con cui immortalarla su Insta- l’avventura Abenteuer che indossa. Gli stilisti
gram. Neanche oggi Riccardo sa bene come la ragazzina il dominio Domäne non perdono l’occasio-
di Cremona sia diventata una icona fashion: “Il carisma creare erschaffen, ne per vestirla e la invi-
einrichten
mediatico – dice – è qualcosa di inspiegabile”. Sì, la mam- dedicare widmen
tano a sfilate ed eventi.
ma Maria e il papà Marco, che è un dentista, le hanno abbinare kombinieren Fra sponsor, blog, crea-
il capo Kleidungs- zioni di moda solo lo
stück scorso anno Chiara ha
indossare tragen avuto un giro d’affari di
l’occasione f. Gelegenheit
la sfilata Modenschau 10 milioni di euro. Dalla
Stefano Vastano: Deutschlandkorrespondent der l’evento Veranstaltung scorsa estate è fidanza-
Wochenzeitschrift l’Espresso, kommentiert aktuelle il giro Umsatz ta con il famoso rapper
Themen aus der italienischen Presse. d’affari Fedez.

ADESSO MARZO 2017


LIBRI E LETTERATURA
DI LUCA VITALI

PROBLEMI DA UNA GUERRA


ADOLESCENTI FRA CLAN
Affermato autore di libri per ragazzi, Fenoglio è maresciallo dei Carabi-
Alessandro D’Avenia scende in nieri a Bari, nel 1978. Sono anni diffi-
campo, desideroso di aiutare i cili, soprattutto per i giovani, in gran
giovanissimi a ritrovare fiducia parte disoccupati, che soffrono per
nella vita. Sono soprattutto gli la mancanza di giustizia sociale e di
adolescenti a vivere in un mondo prospettive. I più poveri scendono
tristissimo. Tra di loro crescono i a compromessi con la piccola cri-
suicidi, i disturbi psichici e sociali, il minalità, che in cambio li imbottisce
consumo di sostanze e farmaci. La colpa è di un mon- di eroina. Quando in città esplode una guerra tra famiglie
do nel quale è difficile instaurare rapporti autentici con mafiose, nessuno sembra in grado di fermarla. Fenoglio,
le persone. Mancano il dopo tanti anni di servizio vede bene quel che succede
desiderio, la forza di fare attorno a sé, comprende
scelte, il coraggio di inna- l’adolescente Jugendlicher, i meccanismi burocratici
m./f. Jugendliche disoccupato arbeitslos
morarsi. Bellezza e felicità e conosce l’ambiente dei
affermato berühmt soffrire leiden
sono ingredienti fonda- colleghi. Soprattutto, è la mancanza Fehlen
scendere in auf den Plan
mentali di una vita degna e campo treten stanco di vedere gente la giustizia Gerechtigkeit
soltanto la passione vissu- desideroso begierig che agisce impaurita, la prospettiva Perspektive
ta a fondo rende possibile la fiducia Vertrauen pensando a come tenersi in cambio im Gegenzug
incontrarle. D’Avenia ha il suicidio Selbstmord lontana dai guai e avere imbottire auspolstern,
trovato la soluzione nella il disturbo Störung qualche vantaggio per sé. hier: vollstop-
lettura del poeta Giacomo la sostanza hier: Droge Carofiglio torna con una fen
Leopardi. Nelle sue pagine la colpa Schuld storia avvincente, am- fermare aufhalten
instaurare aufbauen l’anno di Dienstjahr
ha trovato il conforto e bientata in Puglia, proprio
il rapporto Beziehung servizio
lo stimolo a scoprire la dove, prima di dedicarsi comprendere verstehen
il desiderio Verlangen
bellezza della vita. fare scelte Entscheidun-
alla letteratura e alla politi- l’ambiente m. Umfeld
Lingua: facile Genere: gen treffen ca, era stato magistrato. agire handeln
56 letteratura adolescenzia- il coraggio Mut Lingua: facile Genere: impaurito verängstigt
le. Alessandro D’Avenia, l’ingrediente m. Bestandteil legal thriller. Gianrico Ca- il guaio Unheil
L’arte di essere fragili, degno würdig rofiglio, L’estate fredda, il vantaggio Vorteil
Mondadori, 216 pagine, a fondo gründlich Einaudi, 352 pagine, avvincente spannend
€ 19. il conforto Trost € 18,50. il magistrato Richter

IL QUARTO LIBRO

TUTTO SULLA PASTA


Il libro che vi proponiamo non è una raccolta di ricette, ma l’occasione per cono-
scere la lunga storia dell’alimento più amato dagli italiani (e non solo), togliendovi
finalmente tutte le curiosità che lo riguardano. Sapreste dire, per esempio, quanti
formati di pasta esistono in Italia? Ben 1.238! Il numero include le varianti regionali
e i termini dialettali, riferiti talvolta allo stesso tipo di pasta, ma resta comunque
considerevole. Fra pasta lunga e corta, liscia e rigata, ripiena e forata, la scelta del
formato può rivelarsi un compito tutt’altro che semplice. Se pensate che uno valga
l’altro, dovrete ricredervi! Con il ragù è meglio la pasta rigata, in brodo l’ideale sono
i formati corti, il sugo
semplice viene esal- la raccolta Sammlung uno vale einer so viel
tato dalla pasta liscia. l’occasione f. Gelegenheit l’altro taugt wie der
l’alimento Lebensmittel andere
Non va dimenticato che alcuni binomi sono indissolu- togliere una ein Geheimnis ricredersi sich eines
bili: aglio, olio e peperoncino è il condimento principe curiosità verraten Besseren
degli spaghetti, l’amatriciana va a nozze con i bucatini, il formato Form belehren
includere einschließen lassen
il pesto fa coppia con le trofie e il ragù alla bolognese il termine Begriff esaltare unterstreichen
con le tagliatelle all’uovo! Se dopo tanta teoria, vorrete considerevole beachtlich indissolubile untrennbar
cucinare, non rimarrete delusi. Al fondo del volume le liscio glatt principe hier: Haupt-
rigato geriffelt andare a gut zusam-
© Shutterstock

ricette ci sono e sono tutte di grandi chef. E.G. ripieno gefüllt nozze menpassen
Eleonora Cozzella, Pasta Revolution, Goldmann, forato hohl, gelocht fare coppia hier: harmo-
160 pagine, € 18. il compito Aufgabe nieren

ADESSO MARZO 2017


LIBRI E LETTERATURA

IL LIBRO DELL’AUTORE
LA PARANZA
DEI BAMBINI
Uscito con successo prima di Natale, il libro sceglie un
tono più letterario dei precedenti, senza abbandonare i
modi dell’inchiesta. Al centro vi è il fenomeno dei killer
minorenni arruolati e addestrati dalla camorra. Saviano
racconta le vicende di un gruppo di giovanissimi, svela il
codice di comportamento
e costruisce la psicologia la paranza hier: Gang
dei personaggi intorno a vedi pag. 65
una trama fatta di episodi precedente vorherig
terribili. Il risultato è un abbandonare aufgeben
romanzo appassionante l’inchiesta Enthüllung
Roberto Saviano che, per quanto in negati- minorenne minderjährig
(37). vo, ha procurato a Savia- arruolato angeworben
no l’etichetta di “cantore addestrato ausgebildet
svelare verraten
della camorra”.
il codice di Verhaltensko-
Lingua: letteraria, con comporta- dex
L’AUTORE DEL MESE parlato napoletano Gene- mento

ROBERTO
re: romanzo realista. Ro- costruire aufbauen
berto Saviano, La paranza la trama Handlung
dei bambini, Feltrinelli, procurare hier: einbringen

SAVIANO
352 pagine, € 18,50. il cantore Sänger

Figlio di un medico, con una mamma di origine ebrai-


DAL LIBRO:
ca sefardita, studia a Napoli, la sua città, e si laurea in
57
Filosofia. Inizia a collaborare con diversi giornali, occu- Nessuno di loro superava i sedici
pandosi della delinquenza giovanile. Presto diventa uno
dei maggiori esperti dei meccanismi di diffusione della anni. Si avvicinarono respirandosi
camorra fra i giovani dei quartieri difficili. Nel 2006 esce i fiati. Erano ormai alla sfida. Naso
il suo primo romanzo-inchiesta, Gomorra, che diven- contro naso, pronta la testata sul set-
ta subito un caso internazionale. Mentre il libro viene to nasale se non fosse intervenuto ‘o
rapidamente tradotto in tutto il mondo e vende 10 milioni Briato’. Aveva frapposto il suo corpo,
di copie, l’autore riceve
serie minacce di morte da ebraico jüdisch un muro che delimitava un confine.
parte dei camorristi. Sono laurearsi Uniabschluss “Ma ancora nun te staje zitto! Anco-
erwerben
passati dieci anni e anco-
collaborare zusammenar-
ra vai
ra oggi Saviano vive sotto beiten parlanno! ’Azzo, e manco superare hier: älter
scorta. Da Gomorra sono la delinquen- Jugendkrimi- abbassi gli occhi”. sein als
stati tratti un film e una za giovanile nalität la sfida Herausforde-
serie televisiva venduta la diffusione Verbreitung
Renatino non abbassava gli
rung
in 150 paesi. L’autore ha la camorra: Mafiaorganisation in occhi per vergogna, tuttavia la testata Kopfstoß
pubblicato altri libri sulla Neapel und Umgebung se avesse potuto uscirsene il setto nasale Nasenschei-
malavita organizzata e il difficile problematisch dewand
il romanzo- Enthüllungs-
da quella situazione con
traffico internazionale di frapporre dazwischen-
inchiesta roman un gesto di sudditanza schieben
droga. Insignito di una
laurea honoris causa in
il caso hier: Ereignis l’avrebbe fatto volentieri. delimitare abgrenzen
la copia Stück, Buch il confine Grenze
Giurisprudenza, è stato al Abbassare la testa, persi-
la minaccia di Morddrohung zitto stumm
centro di diverse pole- morte no chinarsi in ginocchio. abbassare gli den Blick
miche, come quando, vivere sotto unter Po- Erano in molti contro uno: occhi senken
considerato un’icona del- scorta lizeischutz le regole d’onore quando si la vergogna Schmach
la sinistra, ha raccontato stehen la sudditanza Unterwürfigkeit
di avere basato la sua trarre da hier: drehen deve vattere qualcuno non chinarsi in sich hinknien
formazione di scrittore su nach contano. Vattere in napole- ginocchio
autori riconosciuti come la malavita Unterwelt tano non è semplicemente d’onore Ehren-
il traffico di Drogenhandel vattere (dial. verprügeln
“conservatori”: Ernst traducibile con “picchiare”.
droga neapol.)
Jünger, Ezra Pound e insignito ausgezeichnet Come accade nelle lingue contare zählen
Céline. Dal 2015 gestisce la giurispru- Rechtswis- picchiare prügeln
un sito Internet d’informa- della carne, vattere è un
denza senschaften della carne hier: greifbar
zione sulla camorra che il conservatore Konservativer verbo che tracima dal suo tracimare hinausgehen
porta il suo nome. gestire betreiben significato. über

ADESSO MARZO 2017


SPRACHKURSE UND SPRACHFERIEN

Wohnen und lernen in Padua ITALIENISCH IN FLORENZ


Italienische Sprachschule in Genua
In der Nähe von Portofino und Cinque Terre
Sizilien – Meer und Kultur
Italienisch-Sprachkurs 1-4 Wochen mit einer Italienisch-Sprachkurs und klassische Kochschule mit
erfahrenen Italienisch-Deutsch Lehrerin. Unterkunft SPEZIALANGEBOT Sprachferien einer erfahrenen Muttersprachlehrerin. Unterkunft
in einer kleinen, eleganten zentral gelegenen Wohnung Bildungsurlaub und Verpflegung in der familiären Atmosphäre der
für 1 max. 2 Personen. Abendessen bei der Familie Sprachkurse für Erwachsene Lehrerin, in einem kleinen Dorf direkt an der Küste.
der Lehrerin. in kleiner Gruppe 4 Std/Tag Via Caffaro 4/7 Fax +39 010 2542240 Tel: +39-091-8787146,
Website: www.imparareitalianoapadova.com 16124 Genua info@adoortoitaly.com
Tel.: 0039-049-8750468
inkl. Aktivitäten, inkl. Einzelzimmer Tel. +39 010 2465870 www.adoortoitaly.com e-mail: rb.sicilia@hotmail.com
2 Wochen = € 529,–
(2 Wo. Kunstgeschichte € 739,–)

Scuola Toscana
Italienisch
Italienisch lernen,
lernen,Sardinien erleben
Alghero erleben
Mit
mit Pintadera,
Pintadera, der
der kleinen
kleinen Sprachschule
Sprachschule im
Sprachkurse, Prüfungszentrum Via de’Benci, 23 · 50122 Firenze Herzen der Altstadt.
Altstadt Nebst
von Alghero. Nebst in-
im
Tel/Fax 0039 055 244583 tensiven Grundkursen bieten wir u. a. einen
Sprachreisen, Sprachberufe
Herzen der intensiven Grund-
www.scuola-toscana.com Crash-Kurs an, genannt “AllegraMente”,
der Besuchern der
kursen bieten wir u.a. einen Crash-Kurs an,
Tel. 06221 7050-4005, sprachen@fuu.de
Besuchern von Alghero einenEinblick
einzigartigen
genannt “AllegraMente”, von
www.fuu-languages.com Einblick in die Sprache und das Lebensgefühl
Alghero einen einzigartigen in die
der Italiener ermöglicht.
Sprache und das Lebensgefühl der Italiener
ermöglicht.

THE ITALIAN
with Pintadera, the language
school in the heart of the old
Tel: +39 079 917064
town. In addition to our standard

LANGUAGE
Italian courses, we offer a special
www.pintadera.info
crash course for vacationers
appopriately called AllegraMente.
info@pintadera.info
INSTITUTE
LINGUA | CULTURA | ALLEGRAMENTE
CIN CIN | BUON APPETITO | UNO, DUE, TRE

Vicolo Adami 41
+39 079 917 064 | +39 079 983 311
Viterbo – Italy +39 328 885 7367 | +39 347 668 6609

info@italianinstitute.it
www.italianinstitute.it

Haben Sie Fragen zu Anzeigenschaltungen


in ADESSO?
Tel. +49 (0)89/8 56 81-131/-135
anzeige@spotlight-verlag.de Reggio Emilia
entdecken und
www.adesso-online.de die italienische www.reggiolingua.it
Kultur abseits des info@reggiolingua.it
tel/fax 0039 0522 454777
Tourismus erleben mobil 0039 348 5901718

BERUFSAUSBILDUNG, FORTBILDUNG
THEMENVORSCHAU www.europasekretaerin.de
staatl. anerkannt, kleine Klassen, mit Uni.-Abschluss, BBS, ☎ (07221) 22661

ADESSO-Ausgabe 4/17: www.welthandelskorrespondent.com


staatl. anerk. Berufsfachschule: Europasekretär/in, Korrespondent/in, 06221 7050-4005
Reise: Insel Elba

Anzeigenschluss: 1.3.2017, Erstverkaufstag: 29.3.2017 VERSCHIEDENES

ADESSO-Ausgabe 5/17:
Reise: Sizilien

Anzeigenschluss: 22.3.2017, Erstverkaufstag: 26.4.2017

ADESSO-Ausgabe 6/17:
Reise: Amalfiküste

Anzeigenschluss: 3.5.2017, Erstverkaufstag: 31.5.2017 WERDEN SIE JETZT GASTFAMILIE UND


ENTDECKEN SIE ZU HAUSE DIE WELT!

040 22 70 02 -0 | gastfamilie@yfu.de | www.yfu.de

ADESSO MARZO 2017


SPRACHKURSE UND SPRACHFERIEN

SCUOLA
Sant‘anna InStItute LEONARDO
DA VINCI®
Italienische Sprache und Kultur in Sorrent
FIRENZE
MILANO
ROMA
www.santannainstitute.com · info@santannainstitute.com SIENA
Tel. +39 081 807 55 99 · Fax +39 081 532 41 40 Italienisch in Florenz - Mailand - Rom - Siena www.scuolaleonardo.com

Italienisch Sprachschule Zagara Club Sicilia


italienisch lernen - Sprachferien in Sizilien

TREVISO Tel.: + 39 329 364 8087


Tel.: + 49 171 371 1343
T
R
T
R
www.italiaservice.com www.zagaraclubsiciliacorsilinguaitaliana.it I O
E P
S
T E
E A
Ititititititititititi titi Stitititititititi +39 040 304020 | Als Bildungsurlaub anerkannt | +39 0963 603284
GAIA www.piccolauniversitaitaliana.com
Institute
LaMaddalena
I t a l i a
Stitititititi tititi Ktititititi titi
Ntitititititititititi titi tititititititititi titititititititi
Studitalia Sardinien
Italienisch lernen
wwwtititititititititititititititititi ti tititititi titititi titititititi ti tititititititititititititititititititititi Nächster Sprachferien in Olbia
  Anzeigentermin: www.studitalia.com
Mola di Bari – Apulien IMPROVE YOUR ENGLISH
1. März (0039) 333 2133760 infotiscali@studitalia.com
IN ENGLAND
Abseits vom Massen-Tourismus   English courses
Italienisch lernen und erleben One-to-one für die SARDINIEN: die ganz besondere Insel
Tel: 0049 8161 78 95 28 Living in your teacher’s home.
oder 0039 34 94 62 65 41  
www.live-­‐n-­‐learnenglish.com  
ADESSO-Ausgabe und dazu der außergewöhnliche Italienischkurs!
mit PDL: Italienisch erleben und genießen
http://www.sprachferien-italien.de  
Agent  in  Germany.   0049  76I    6I29060I   4/17 • auch auf dem Segelboot •
Francesca Di Stefano, Tel.: 06402-512085
www.pdl-sprachkurse.de
FERIENHÄUSER UND -WOHNUNGEN

 Unesco-Welterbe Cilento


Ihre Anzeige im
  Meer, Berge, griechische Tempel...
     Villen, Fewos+Hotels am Meer Sprach- und Reisemarkt ADESSO

 

 Wanderwochen im Frühjahr & Herbst
Print & E-Paper
    Kochkurse & individuelle Genussreisen
0941 / 567 6460, www.cilento-ferien.de

Toscana-Maremma
Romantisches, kl. renov. Steinhaus mit eingezäun-
Rabatte
tem Garten (2000 m2). 2 Zr. + Bad (90 m2) sowie
angeschlossenes einfaches Garten-Holzhaus
Beispiel 2
ab 3 Anzeigen 3 % Rabatt
(1 Bett / Lavabo / WC). Passend für 2-3 Pers. Ideal
ab 6 Anzeigen 6 % Rabatt 1-spaltig / 40 mm hoch
für Hund. Tel. +41 (0)41 340 48 84, info@chss.ch
Beachten Sie unsere neue Homepage: www.chss.ch ab 9 Anzeigen 10 % Rabatt € 176,– (schwarz/weiß)
ab 12 Anzeigen 15 % Rabatt € 226,– (farbig)

IMMOBILIEN SPRACHPRODUKTE Beispiel 1


1-spaltig / 20 mm hoch
€ 88,– (schwarz/weiß)
€ 113,– (farbig)
APULIEN! Ionisches Meer! Von Sprachprofis für Sie
Haus 3 Zi.K.B. 2 Abstellräume,
Dachgarten, gut möbliert, Beispiel 3
in idyllischer Altstadt, 2 km vom Meer, 2-spaltig / 30 mm hoch
gute Infrastruktur, für 95.000 € € 264,– (schwarz/weiß)
zu verkaufen. € 339,– (farbig)
sprachenshop.de
Tel.: 0231/993 236 21 Weitere Formate möglich.
E-Mail: casavecchia@web.de Alle Preise zuzüglich MwSt.

ADESSO
ADESSO
MARZO
MARZO
2017
2017
RZ_Sprachenshop_43x40.indd 1 13.07.16 10:31
L’ITALIA A TAVOLA

LA VERA CUCINA
NAPOLETANA
Alle Wege mögen zwar nach Rom führen, aber kulinarisch kommt man an
Neapel nicht vorbei! Der neapolitanischen Inspiration verdanken wir leckere
Pasta, duftende Pizza, köstliche Süßspeisen und sicherlich den besten Kaffee.
Testo: Marina Collaci

SE TUTTE LE STRADE PORTANO A ROMA, QUEL- raggiungevano il Palazzo Reale passando per i vicoletti
LE DEL GUSTO CONVERGONO SENZA DUBBIO popolari, dove non mancavano le occasioni per provare
SU NAPOLI. La classica visita della città inizia con una gustose prelibatezze. Ancora oggi, chi vuole assaggiare
sontuosa prima colazione al Gran Caffè Gambrinus, un piatti autentici trova, nei Quartieri spagnoli, molti loca-
locale storico e lussuoso. Qui il caffè è speciale e diventa li tipici dove si cucina al momento. Qualche esempio: ‘a
60 ancora migliore se accompagnato da una sfogliatella cal- zuppa ‘e carnacotta, preparata con trippa, pomodori pe-
da farcita con ricotta e canditi, oppure dal Vesuvio, un lati, olio extravergine, basilico, peperoncino, friselle in-
dolce molto aromatico a forma di vulcano. Anche in un zuppate e un po’ di parmigiano o pecorino; ’a zuppa ’a
locale aristocratico come questo – frequentato in passato marescialla, insaporita con erbette e spezie, pomodorini
da teste coronate e da scrittori come Gabriele D’Annun- del Piennolo, che sono i piccoli pomodori coltivati sulle
zio – è all’ordine del giorno il rito del caffè “sospeso”. Chi pendici del Vesuvio (vedi ADESSO 05/13), carote, sedano,
vuole può scegliere di pagare due caffè al posto di uno, e patate; il saporito brodo di polpo o la minestra maritata, a
dando così la possibilità di berlo anche a chi non se lo base di bietole, cicoria, cime di rapa, cavolo cappuccio e
può permettere. Ecco una prima dimostrazione del calo-
re umano che si respira a Napoli, di sicuro non l’unica.
il gusto Geschmack afferrare erhaschen
Sin dai tempi di Maria Carolina, moglie di Ferdinando convergere zusammen- la trippa Kutteln
IV, i cuochi francesi al servizio dei Borboni avevano l’abi- laufen il fegatino Geflügelleber
sontuoso hier: fantastisch l’animella Bries
tudine di buttare al popolo le interiora degli animali cotti la sfogliatella: Süße Teigware inventare erfinden
per i reali, gridando dai balconi del Palazzo: Et voilà, les gefüllt mit Ricotta und kandier- leccarsi i baffi sich die Finger
entrailles! Magnatevelle, che significa “Ecco qua le interio- ten Früchten nach etw.
farcito gefüllt lecken
ra, mangiatevele”. Le coronato gekrönt disdegnare verschmähen
donne, che venivano il caffè sospeso: neapol. passare durchlaufen
chiamate zandraglie, ar- Brauch, außer dem eigenen Kaf- la prelibatezza Köstlichkeit
fee auch einen weiteren Kaffee al momento gegenwärtig
rivavano dai vicoli dei zu bezahlen, der später einem la frisella: zwiebackähnlicher
Quartieri spagnoli e si Bedürftigen zugutekommt Kringel
permettere erlauben inzuppato getränkt, hier:
assiepavano sotto i bal-
© Huber/Sime/S. Scatà, F. Cogoli (3), Stockfood

il calore Wärme eingeweicht


coni per afferrare trip- sin da schon seit le erbette pl. Kräuter
pe, fegatini e animel- l’abitudine f. Gewohnheit la spezia Gewürz
buttare hier: geben coltivato angebaut
le, cibi preziosi con cui le interiora pl. Innereien la pendice Hang
inventavano piatti da i reali pl. Königsfamilie il sedano Staudensellerie
leccarsi i baffi. Del resto gridare schreien la bietola Mangold
la zandraglia (dial.): ordinäre le cime (pl.) Stängelkohl
molti re borbonici non Frau di rapa
disdegnavano affatto il vicolo Gasse il cavolo Weißkohl
assieparsi sich drängeln cappuccio
i piatti poveri e spesso

ADESSO MARZO 2017


L’ITALIA A TAVOLA

TRADIZIONI E SAPORI
SENZA TEMPO
In senso orario: il cuoco Anto-
nio Tubelli con alcuni piatti tipici
della tradizione come il baccalà alla
napoletana, il timballo di melanzane
e scamorza, il rustico di ricotta e
salame e la frittata di pasta; la pizza
carnevale, con i bordi ripieni di ricot-
ta, della Pizzeria Attilio ; la minestra
maritata a base di verdure e carne;
alla Friggitoria Fiorenzano si trova il
tipico cibo di strada napoletano: fiori
di zucca, polenta e pizza, tutto fritto.
Nell’altra pagina: la sfogliatella
riccia.

ADESSO MARZO 2017


L’ITALIA A TAVOLA

PACCHERI
LISCI CON
LE ALICI
La Taverna dell’arte, Rampe
San Giovanni Maggiore.
Ingredienti per 6 persone:
500 g di paccheri lisci
500 g di alici [Sardellen] fresche
1 Lavate bene le alici, spinatele 2 In un’ampia padella [Pfanne ] dai bordi ¾ di bicchiere di olio extravergine di oliva
[spinare: entgräten] togliendo delicatamente alti soffriggete [soffriggere: anbraten] l’aglio 15 olive nere di Gaeta denocciolate
anche la testa e la coda, poi disponetele nell’olio extravergine. Dopo un minuto [entkernt]
[disporre: hier: auslegen] su un foglio di circa, aggiungete i pomodorini schiacciati
1 manciata [Handvoll] di capperi sotto sale
carta assorbente da cucina [Küchenpapier]. [zerquetscht ] con la forchetta e cuocete per
due minuti. Quindi abbassate [abbassare: [in Salz eingelegt]
hier: reduzieren] la fiamma al minimo. 3 cucchiai di pecorino grattugiato
1 spicchio di aglio [Knoblauchzehe]
tagliato molto sottile
20 pomodorini maturi
1 ciuffo [Bund] di prezzemolo tritato
[ gehackt ]
qualche seme di finocchietto selvatico
[wilder Fenchel ]
62

3 Mettete a bollire l’acqua per i paccheri 4 Quando la pasta cuoce da 8 minuti,

e aggiungete un po’ di sale. Buttate [butta- rialzate [rialzare: wieder erhöhen] il fuoco
re: hier: hinzugeben] la pasta e fate cuocere sotto la padella della salsa e aggiungete
per 12 minuti. [aggiungere: hinzufügen] i capperi con il loro
sale, le olive e le alici. Fate cuocere per un
minuto circa e spegnete.

5 Mentre i paccheri completano la loro 6 Scolate [scolare: abgießen] i paccheri,

cottura [Garen ], aggiungete alla salsa un versateli nella padella con la salsa e man-
cucchiaio di acqua bollente della pasta e tecate [mantecare: gut vermengen]. Se c’è
mescolate [mescolare: vermischen]. un eccesso d’acqua di cottura, aggiungete
un pizzico [eine Prise] di pane grattugiato
[Semmelbrösel ]. Completate con il prezze-
molo, il pecorino e i semi di finocchietto.

ADESSO MARZO 2017


il lardo Rückenspeck mettere a einlegen
vom Schwein macerare
la cotenna Speckschwarte l’estro Inspiration
il sapore Geschmack fondersi sich vermengen
i friarelli pl. Rübstiel impastato vermischt
(dial.) la provola Hartkäse aus
rosolare anbraten Kuh- und/oder
carnoso fleischig Büffelmilch
obbligare zwingen affumicato geräuchert
aguzzare erfinderisch spargere (ver)streuen
l’ingegno machen secco getrocknet
la vongola Venus- il fior di latte: Art Kuhmilch-
muschel Mozzarella
fuggito entflohen il pisello Erbse
finto falsch il pangrattato Semmelbrösel
la polpetta Fleischkloß lo sformato Auflauf
imbandito festlich ge- offendere hier: versto-
schmückt ßen gegen
la bettola Spelunke l’etichetta di Hofetikette
il cartoccio Tüte corte
spizzicare knabbern inventare erfinden
in pastella im Teigmantel il timballo Pastete, Auflauf
la mozzarella in carrozza: la sfoglia Blätterteig
Frittierte Toastbrot-Scheiben a fette scheibchen-
gefüllt mit Mozzarella weise Antonietta Imperatrice, cuoca e proprieta-
il trancio Stück, Tranche l’antenato Vorläufer, ria dell’Osteria della Mattonella.
gonfio hier: flaumig Vorfahre

insaporita con lardo, prosciutto e cotenna di maiale, uno cano poi il finto ragù e la finta polpetta, tutte prelibatez-
dei capolavori della cucina napoletana. Hanno un sapore ze che non avevano bisogno di tavole imbandite, ma si
particolarmente intenso le verdure cresciute sui terreni mangiavano, e si mangiano ancora oggi, in piedi nelle
vulcanici, per esempio i friarelli strascinati, ovvero le cime bettole di strada. È una vera delizia comprare un cartoc- 63
di broccolo, che vengono rosolate nell’aglio, oppure i pe- cio ripieno di cibo caldo e passeggiare per Spaccanapoli o
peroni rossi, tondi e carnosi, farciti con ogni ben di Dio. la bella Via Toledo spizzicando gli sciurilli, che sono fiori
La fantasia dei napoletani, unita a una povertà antichis- di zucca in pastella; la mozzarella in carrozza; gli scagliuoz-
sima che li ha obbligati per secoli ad aguzzare l’ingegno, zi, ossia i tranci di polenta fritta; pezzetti di pizza gon-
ha prodotto piatti buonissimi e, in un certo senso, para- fia, bollente e profumata, oppure la pasta cresciuta, ovvero
dossali, come gli spaghetti “con le vongole senza vongo- la pizza fritta e condita con pomodoro e parmigiano. Lo
le”, i celebri maccheroni con le vongole fuggite, fatti con un street food tanto alla moda oggigiorno, a Napoli è una tra-
sugo a base di aglio, prezzemolo e pomodoro. Non man- dizione antica, portata dagli arabi, che adoravano i cibi
fritti, come le squisite zucchine a scapece, messe a macerare

NAPOLI nell’aceto. I Borboni adoravano la cucina popolare napo-


letana, ma questo non vuol dire che a corte si mangiasse
male. Il cibo era talmente buono che nel Settecento mol-
MANGIARE PASTICCERIA RANALDI
te famiglie, imitando Maria Carolina, ospitavano in casa
Vico Lungo Gelso 97
GRAN CAFFÈ GAMBRINUS +39 081 400773. un monsieur, un cuoco francese, che in napoletano veni-
Via Chiaia 1 e Piazza Trieste www.pasticceriaranaldi.it va chiamato monzù. Cucina francese ed estro napoleta-
e Trento 42 Sfogliatelle e struffoli, paste di
+39 081 417582. no, fondendosi, hanno dato vita a vere e proprie meravi-
mandorle, sciù e la migliore pastie-
http://grancaffegambrinus.com glie culinarie come il gatò, un soufflé di patate impastato
ra. Aperto tutti i giorni dalle 8 alle
TRIPPERIA FIORENZANO 15 (durante le festività fino alle 20). con provole affumicate, provolone, mozzarella, salame e
Via Pignasecca 14 uova, o il sartù, dal francese surtout, che significa “sopra
LA TAVERNA DELL’ARTE
+39 081 5511993. Rampe San Giovanni Maggiore 1a a tutto”, così chiamato poiché sul riso si spargono pol-
Aperto a pranzo, chiuso domenica. +39 081 552 7558. pettine, funghi secchi, fegatini di pollo, prosciutto, fior di
8:30-20:30 non stop.
Vera cucina popolare nella piazza
Pochi tavoli e cucina tradizionale. latte, piselli, ragù di carne, uova, parmigiano e pangratta-
Vicino all’Università. to. I monzù crearono inoltre sformati, paté, pizze rustiche,
del mercato dei Quartieri spagnoli.
© F. Cogoli (7), Huber/Sime

OSTERIA DELLA MATTONELLA ma soprattutto trovarono un modo per mangiare i mac-


PIZZERIA TRATTORIA DA ATTILIO Via San Giovanni Nicotera 13
Via Pignasecca 17 cheroni con le mani senza offendere l’etichetta di corte,
+39 081 416541.
+39 081 5520479. proprio come faceva il popolo. Inventarono anche i tim-
Cucina tradizionale e ambiente da
Chiuso la domenica. scoprire con bellissime mattonelle pani, ossia i timballi di sfoglia ripieni di pasta, da mangia-
I maghi della pizza in 55 variazioni. di maiolica del 1700 alle pareti. re a fette. Insomma, un antenato del finger food.

ADESSO MARZO 2017


Da sinistra: Emanuele
Rescigno della Friggitoria
Fiorenzano con la frittati-
na di pasta, una delle sue
specialità; la pastiera della
Pasticceria Ranaldi.

La cucina napoletana ha preso tanto dalle dominazio- la dominazione Vorherrschaft squagliarsi zergehen
ni che si sono succedute, ma sempre trasformando tutto succedersi aufeinander la pasticceria Konditorei
folgen la pastiera: mit Ricotta, kandier-
64 alla sua maniera. Normanni e Longobardi portarono le trasformare verändern ten Früchten, Ei und gekochtem
bufale e i napoletani inventarono le mozzarelle; ai tempi la bufala Büffelkuh Weizen gefüllter Kuchen
degli Aragonesi, nel Cinquecento, arrivarono a Napoli i a dispetto di trotz la pallina Teigkügelchen
a fuoco basso auf niedriger di pasta
cuochi liguri e poco dopo nacque la genovese, che a di- Flamme immerso eingetaucht
spetto del nome è un piatto tipico di Napoli: per prepa- il tuorlo Eidotter il confetto Dragée
d’uovo la (sfogliatella riccia): mit sü-
rarlo serve un’enorme quantità di cipolle tagliate fini e il condimento Soße, Gewürz ßem Teig ähnlich wie Blätterteig
cucinate a lungo a fuoco basso con la carne. Il sugo che la sconfitta Niederlage la (sfogliatella) frolla: mit
viene a formarsi, che qualcuno lega con il tuorlo d’uovo, il suocero Schwiegervater Mürbteig
il ducato Herzogtum il convento Kloster
è un condimento delizioso per la pasta. la Lorena Lothringen l’impasto Teig
Quanto ai dolci, va detto subito che il famosissimo detronizzato abgesetzt rendere machen
babà, simbolo della città, fu creato in Francia da Stani- annoiarsi sich langweilen soffice weich
avidamente begierig la bandiera Nationalflagge
slao Leszczyński, re di Polonia dal 1704 al 1709 e dal 1733 mettersi ai sich an den nazionale
al 1735, dopo una sconfitta. La sua fortuna fu di essere fornelli Herd stellen il banco di Bewährungs-
imbevuto getränkt prova probe
suocero di Luigi XV di Francia, che gli diede il ducato di
Lorena. Il re detronizzato, però, in Francia si annoiava,
leggeva avidamente le storie di Alì Babà e un giorno si Il piatto della cucina napoletana più tipico e cono-
mise ai fornelli e inventò questo dolce soffice imbevuto sciuto nel mondo è tuttavia la pizza, preparata a Napoli
di rum, che si squaglia in bocca. Una pasticceria lo portò con un impasto particolare che la rende alta e soffice.
a Napoli e in breve il babà divenne il simbolo della cit- Già ai tempi dei Borboni si mangiava a tranci nei loca-
tà, tanto amato che l’espressione Tu sì nu babà significa lini del centro, sia bianca sia rossa. Solo con l’Italia uni-
“sei una brava persona”. Sono tipici di Napoli anche gli ta, però, diventò il piatto nazionale. Nel 1889 la regina
sciù ripieni di crema, di origine francese, la pastiera, che d’Italia Margherita di Savoia venne in visita a Napoli e
si mangia a Pasqua, e gli arabi struffoli, un cuoco le servì una bella pizza
tipico dolce di Natale fatto di palline di condita con i colori della bandie-
pasta dolce fritte e immerse nel miele, DAS ÜBUNGSHEFT ra nazionale: il pomodoro rosso, la
decorate con confetti e canditi. Invece ADESSO PLUS 03/17 mozzarella bianca e il basilico ver-
la sfogliatella, riccia o frolla, nacque in A pagina 7 esercizio sui de. La pizza margherita è ancora il
© F. Cogoli (2)

connettivi
un convento della Costiera amalfitana www.adesso-online.de/connettivi banco di prova di ogni buona piz-
nel Seicento. zeria napoletana.

ADESSO MARZO 2017


APPROFONDIMENTO
DI E LIANA GIURATRABOCCHETTI

Da pag. 57 – LIBRI E LETTERATURA


Grazia Deledda
(1871-1936). PARANZA
Paranza può avere diversi significati. Nel
libro di Roberto Saviano è un termine
gergale tipico della camorra napoleta-
© Archivio Bruni/Gestione Archivi Alinari, Firenze

na e indica un piccolo gruppo di perso-


ne che appartengono a un determina-
to clan. Anche a Roma paranza indica
un gruppo ristretto di truffatori o ladri,
mentre in senso più ampio, soprattut-
to in passato, veniva usato per indicare
un insieme di persone legate da vincoli
di amicizia o d’affari. Il significato princi-
pale di paranza, però, non ha nulla a che
vedere con la camorra o le truffe. La pa-
ranza, infatti, è una grossa barca a vela
Da pag. 53 – FINE SETTIMANA usata negli anni Cinquanta per la pesca
nel Tirreno e nell’Adriatico. La particola-
GRAZIA DELEDDA rità di questa barca è di essere sempre
abbinata a un’altra barca, così da tirare
insieme la rete da pesca. Nel linguaggio
GRAZIA DELEDDA È UNA SCRITTRICE ITALIANA che vive tra la comune, ormai, tutte le barche che ope-
seconda metà dell’Ottocento e la prima metà del Novecento. Nasce nel rano in coppia con altre vengono definite
1871 a Nuoro da una famiglia agiata e riceve una buona istruzione da un paranze. Un ulteriore significato è lega-
to alla tradizione culinaria italiana. Il fritto
professore privato di italiano, latino e francese. È giovanissima quando
di paranza è la frittura mista di pesciolini
inizia la sua carriera. Pubblica infatti i primi racconti, Sangue sardo e Remi- pescati, neanche a dirlo, proprio con le
gia Helder, nella rivista L’ultima moda a soli 16 anni. Segue il primo romanzo paranze.
a puntate, Memorie di Fernanda. La produzione di Grazia Deledda è molto 65
ampia e comprende romanzi, saggi e opere teatrali. Critiche positive arri-
vano da parte di letterati italiani, come il significato Bedeutung
la scrittrice Schriftstellerin Giovanni Verga, e stranieri, tra cui lo gergale Slang-
la metà Hälfte appartenere angehören
scrittore inglese David Herbert Lawren- determinato bestimmt
l’Ottocento 19. Jahrhundert
agiato wohlhabend ce, che diventa il traduttore ufficiale del- ristretto begrenzt, hier: klein
l’istruzione f. Bildung le sue opere. Il romanzo più famoso del- il truffatore Betrüger
il romanzo a Fortsetzungs- il ladro Dieb
puntate roman
la scrittrice è sicuramente Canne al vento, in senso più ampio im weiteren Sinn
il saggio Essay pubblicato nel 1913. La storia, ambien- il vincolo Bindung, Auflage
l’opera teatrale Theaterstück tata in un piccolo paesino rurale della l’amicizia Freundschaft
il traduttore Übersetzer l’affare m. Geschäft
l’opera Werk Sardegna, narra le disavventure di una la truffa Betrug, Schwindel
Canne al vento dt. Titel: Schilf famiglia nobile legata alle tradizioni e la barca a vela Segelschiff
im Wind la pesca Fischfang
alle apparenze, in un mondo che si sta
(essere) spielen abbinato a verbunden mit
ambientato aprendo al nuovo. Nel 1926, Grazia De- la rete da pesca Fangnetz
rurale ländlich ledda riceve il Premio Nobel per la Let- operare arbeiten, tätig sein
la disavventura Widrigkeit in coppia con altre paarweise
nobile adelig
teratura e finora è l’unica scrittrice italia- il pesciolino kleiner Fisch
l’apparenza Äußerlichkeit na ad averlo ottenuto. Muore a causa di neanche a dirlo man muss es gar
il tumore al seno Brustkrebs un tumore al seno nel 1936. nicht extra sagen

ADESSO 04/17 IN VENDITA DAL 29 MARZO

SPECIALE ISOLA D’ELBA


La terza isola più grande d’Italia, immersa nel meraviglioso
Parco nazionale dell’Arcipelago toscano.
GRAMMATICA
Tutto sui numeri italiani e gli aggettivi numerali.
INTERVISTA
Come salvare Venezia secondo lo storico
dell’arte Salvatore Settis.
Von unseren
Sprachprofis für Sie
zusammengestellt:
DVD-TIPP HÖRKURS

Rom und seine großen Herrscher PONS Mein Audio-Sprachkurs


Eine packende sechsteilige Doku-Reihe über Auf- Laura führt Sie mit abwechslungsreichen Tex-
stieg und Fall des Römischen Reichs in bewährter ten, Hörübungen und Erklärungen an die italie-
BBC-Qualität. Kommen Sie mit auf eine spekta- nische Sprache heran. Hören Sie ihr einfach zu
kuläre Zeitreise zurück ins Römische Reich und und lernen Sie Schritt für Schritt alles Wichtige
erforschen Sie, wie sich die Weltmacht in 1.200 zu Wortschatz, Kommunikation und Grammatik.
Jahren veränderte und wer die Herrscher waren.. Lassen Sie sich von Laura beim Italienischler-
nen begleiten. Sie erklärt, motiviert, unterhält
DVD. Deutsch und gibt Tipps wie Sie sprachliche Stolperfal-
Artikel-Nr. 41114. € 17,99 (D)/€ 17,99 (A)
len vermeiden. Im Begleitbuch finden Sie alle
Texte abgedruckt

Audio-Sprachkurs mit 5 Audio+MP3-CDs. Italienisch


Artikel-Nr. 44052. € 14,99 (D)/€ 14,99 (A)

STÄDTEFÜHRER TYPISCH ITALIEN

111 Orte in Rom, die man gesehen haben Aber so was von Amore
muss
20 Millionen Touristen zieht es nach Rom je- Nachdem Polly von ihrem Verlobten sitzen
des Jahr. Sie bewundern das Kolosseum, den gelassen wurde, kommt ihr die Möglichkeit in
Petersdom, sitzen auf der Spanischen Treppe Italien einen Beitrag für eine Kunstsendung zu
und flanieren auf dem Campo de Fiori. Aber drehen mehr als gelegen. In der Toskana wird
die Ewige Stadt bietet mehr: Geheimnisse, ver- sie nicht nur von Sonnenschein begrüßt, son-
steckte Orte, vergessene Geschichten. Dieses dern auch von der Künstlerin Liv, die vor Ener-
Buch bringt Sie an Orte, die Ihnen die Sehn- gie und Lebensfreude nur so sprüht. Laue Som-
suchtsstadt Nr. 1 von einer ganz neuen Seite merabende, Pasta, Vino und endlose Gespräche
zeigen. – plötzlich sieht das Leben wieder ganz anders
aus! Und dann taucht in der Villa nebenan auch
Buch. Art.-Nr. 45590 Italienische Version noch Besuch auf.
Buch. Art.-Nr. 45547. Deutsche Version
je € 16,95 (D)/ € 17,50 (A Buch mit 266 Seiten. In deutscher Sprache.
Artikel-Nr. 45589. € 8,99 (D)/€ 9,30 (A)
Empfehlung aus der Sprachredaktion
    Italienisch schimpfen
L’italiano è una delle lingue più ricche di parolacce e lo confermano anche i dizionari classici, per
esempio lo Zanichelli, che ne propone oltre 300. Tanta abbondanza di “brutte parole” si deve,
tra l’altro, al fatto che in Italia ci sono moltissimi dialetti e ciascuno ha i suoi epiteti coloriti.
Le parolacce fanno parte del linguaggio quotidiano: alcune sono molto volgari e segno di
maleducazione, altre sono diventate comuni intercalari, non più espressione di un intento
offensivo. Italienisch schimpfen raccoglie un gran numero di parolacce, ingiurie, impreca-
zioni e ne spiega il contesto d’uso. Ovviamente ne consigliamo solo un “apprendimento
passivo”: vanno sì comprese e interpretate, ma preferibilmente non usate!
„Utile per chi vuole conoscere anche le parole e le espressioni tabù che fanno parte del
Buch mit 64 Seiten. Italienisch-Deutsch.
registro più basso, volgare e popolare della lingua italiana“ Artikel-Nr. 45591. € 2,99 (D)/€ 3,10 (A)
Giovanna Iacono, ADESSO Redakteurin

SPRACHSPIEL ITALIENISCHE ÜBUNGSROMANE

Un fine settimana a Roma Tutto è bene quel che finisce bene


Das Sprachspiel der ADESSO-Redakti- Mit dem dritten Buch endet die Trilogie um
on führt Sie spielerisch durch Italiens Silvia Benarrivo, die jetzt mit Geduld, Weis-
Hauptstadt. Das Spiel verbindet Spiel- heit und Humor ihre Vergangenheit bewäl-
spaß und Sprachenlernen miteinander! tigt und sich mit ihrem 17-jährigen Sohn
Es gibt zwei Schwierigkeitsstufen (A2/B1 Luca versöhnt. Wie in den anderen beiden
& B1/B2). Romanen sind schwierige Wörter und ty-
pische Redewendungen erklärt. Zahlreiche
Brettspiel mit 2 Niveaustufen. Italienisch Fußnoten, Übungen und Hintergrundinfos
Artikel-Nr. 48108. € 29,90 (D)/€ 30,85 (A)
finden Sie natürlich auch im dritten Buch!

Buch mit 160 Seiten. Niveau B2/C1. Italienisch


Artikel-Nr. 45584 € 17,90 (D)/€ 18,50 (A)

Bereits erschienen:
ADESSO
Die beiden ersten Teile der Trilogie sind be-
Jahrgänge 2016 reits zu absoluten Bestsellern gereift! Das
bewährte Konzept aus unterhaltsamer Ge-
Nutzen Sie die Gelegenheit, alle zwölf schichte mit passenden Übungen bringen
Aus­­gaben des Jahres 2016 jetzt zu be- Lesespaß und Lernerfolg in einem!
stellen – um Wissenswertes zu erfah-
ren und Versäumtes nachzuholen. Der Teil 1: Tutto cominciò con una telefonata:
Magazin-, der Übungsheft- wie auch der Buch mit 140 Seiten. Niveau B1. Italienisch
Artikel-Nr. 45541 € 17,90 (D)/€ 18,50 (A)
Audio-CD-Jahrgang sind um 20% ver-
günstigt. Teil 2: Mai dire mai:
Italienischer Übungsroman. Niveau B2/C1
Magazin-Jahrgang 2016 Artikel-Nr. 45556. € 19,90 (D)/€ 20,60 (A)
Artikel-Nr. 942016. € 66,20 (D)/€ 68,10 (A)

Übungsheft plus-Jahrgang 2016


Artikel-Nr. 941652. € 38,40 (D)/€ 39,50 (A)

Audio-CD-Jahrgang 2016
Artikel-Nr. 941600. € 115,20 (D)/€ 115,20 (A)

Der Onlineshop für Sprachprodukte


Bücher, Hörbücher, Computerkurse, DVDs & mehr
Für abwechslungsreiches Lernen und Lehren
Jetzt unter sprachenshop.de/italiano oder
telefonisch unter: 0711-7252-245

sprachenshop.de
CHIUSURA LAMPO
DI SALVATORE VIOLA

Capire l’Italia
Kluge Antworten auf aktuelle Fragen
68
Perché gli italiani si spogliano malvolentieri e
indossano il costume anche in sauna?
Thomas Cazzaniga

Nonostante quello che si vede in televisione (sia pubblica sia privata), dove è facile im-
battersi in signorine seminude e ammiccanti spacciate per vallette o ballerine, l’italiano
medio, in fatto di nudità, è piuttosto pudico. È innegabile, infatti, che gli italiani non
amino spogliarsi in pubblico. Ciò si deve forse, ma è solo una mia ipotesi, a una morale
che fa rientrare il corpo nudo nella sfera della sessualità. Il corpo nudo è ancora l’oggetto
finale del desiderio, che va mostrato solo se e quando serve. Scoprirsi è qualcosa di più
che “mettersi nudi”, significa rivelare un mistero, la parte più segreta di noi stessi e non
a caso la biancheria che ci copre le pudenda si dice intima. La nostra nudità non è con-
divisibile se non con coloro che “amiamo”. E non è un male che sia così. In questi tempi
di volgarità imperante e di socialità obbligata, quella rispetto alla nostra nudità è forse
l’ultima forma di pudore che ci rimane.

spogliarsi sich ausziehen spacciato ausgegeben l’ipotesi f. Vermutung essere condi- hier: mit ande-
malvolentieri ungern la valletta Showgirl rientrare hier: zuordnen visibile ren geteilt wer-
indossare tragen in fatto di in Sachen il desiderio Begehren den können
imbattersi in an jdn. la nudità Nacktheit rivelare enthüllen imperante vorherrschend
qcn. geraten pudico schamhaft segreto geheim la socialità Gemein-
seminudo halbnackt innegabile unbestreitbar la biancheria Unterwäsche schaftsleben
ammiccante aufreizend il pubblico Öffentlichkeit le pudenda pl. Scham il pudore Scham(gefühl)

ADESSO MARZO 2017


Falls Königin Letizia

Felipe zum Teufel schickt,

ella lo mandará a

freÍr espárragos.

Spanisch besser sprechen und verstehen


Alles über Kultur, Menschen & Sprache
Jeden Monat neu
Jetzt Sprachmagazin gratis testen.
ecos-online.de/gratis
Tel. +49 (0)89 / 8 56 81-16
CARE LETTRICI, CARI LETTORI,
a poco più di un anno dalla morte di Umberto Eco, grande intellettuale italiano famoso in tutto
il mondo, in questa edizione di ADESSO vi regaliamo la sottile ironia dei suoi consigli per
scrivere bene. Dal 1985 al 1998 Eco curò [curare: hier: schreiben] una rubrica [Kolumne] pubbli-
cata nell’ultima pagina del settimanale l’Espresso, La bustina di Minerva [Streichholzheftchen],
che spaziava [spaziare da … a: gehen von … bis] dalle riflessioni sui problemi del mondo
contemporaneo, sulla società italiana e sulla stampa, a caute [vorsichtige] previsioni per il terzo
Millennio. Una di queste Bustine (edite da Bompiani) è quella realtiva alle 40 regole per scrivere
bene in italiano, spiegate al contrario, che vi proponiamo di seguito, corredata di note,
spiegazioni, traduzioni e, naturalmente, di tanti esercizi.
Buon divertimento!

Anna Mandelli: Lehrerin für Italienisch als Fremdsprache, Lehrbuchautorin, didaktische Beraterin, Lehrerfortbild-
nerin und CELI-Prüferin beantwortet Ihre Fragen und klärt Zweifelsfälle der Grammatik und Linguistik.
ALLITTERAZIONI
Evita [evitare: vermeiden] le allitterazioni, anche se allettano [allettare: reizen] gli allocchi
[Dummköpfe].
L’allitterazione è la ripetizione di lettere o sillabe uguali in parole vicine, specialmente all’inizio.
 Caddi come corpo morto cade [und wie ein Toter hinfällt, fiel auch ich].

CONGIUNTIVO
Non è che il congiuntivo va evitato, anzi [im Gegenteil], che lo si usa quando necessario [notwendig].
La frase corretta è: Non è che il congiuntivo vada evitato, anzi, che lo si usi quando necessario.
Fai l’esercizio 1

FRASI FATTE
Evita le frasi fatte [Gemeinplätze]: è minestra riscaldata [aufgewärmte Suppe].
Altre frasi fatte sono, per esempio:
È la vita! Non ci sono più le mezze stagioni [Übergangszeiten]. Non si può più andare avanti
così. Mi faccio vivo io. Qui una volta era tutta campagna. Sono sempre i migliori che se ne
vanno. La nostra generazione era diversa. Noi non eravamo così.

COME ESPRIMERSI
Esprimiti [esprimersi: sich ausdrücken] siccome ti nutri [nutrirsi: sich ernähren].
Qui Eco complica volutamente il detto Parla come mangi.

SIGLE
Non usare sigle commerciali & abbreviazioni [Abkürzungen] ecc.
Fai l’esercizio 2

PARENTESI
Ricorda (sempre) che la parentesi [Klammer] (anche quando pare [parere: scheinen] indispensabile
[unent- behrlich]) interrompe [interrompere: unterbrechen] il filo del discorso.
Fai l’esercizio 6

PUNTINI DI SOSPENSIONE
Stai attento a non fare… indigestione [etw. bis zum Überdruss tun] di puntini di
sospensione [Auslassungspunkte].
Fai gli esercizi 5 e 6

VIRGOLETTE
Usa meno virgolette [Anführungsstriche] possibili: non è “fine” [fein].
Fai l’esercizio 6

2 Esercizio Suggerimento di ADESSO


40 REGOLE PER SCRIVERE BENE IN ITALIANO C1 C2

GENERALIZZAZIONI
Non generalizzare [verallgemeinern] mai.

PAROLE STRANIERE
Le parole straniere non fanno affatto bon ton [Eleganz].
Fai l’esercizio 3
Osserva e rifletti sulla grafia italianizzata delle seguenti parole: frac: Frack; cric: Wagenheber; crac:
Zusammenbruch, Börsenkrach; cellofan: Zellophan; hashish, hascisc: Haschisch; cashmere,
cachemire: Kaschmirwolle; chic: schick, chic; shock, choc: Schock; ciac, ciak: Klappe;
ragù: Hackfleischsoße; scespiriano: in der Art von Shakespeare; shakerare, scekerare: mixen

CITAZIONI
Sii avaro [geizig] di citazioni. Diceva giustamente Emerson: “Odio [odiare: hassen] le citazioni [Zitate].
Dimmi solo quello che sai tu”.

PARAGONI
I paragoni [Vergleiche] sono come le frasi fatte.

ESSERE RIDONDANTI
Non essere ridondante [überladen]; non ripetere due volte la stessa cosa; ripetere è superfluo [überflüssig]
(per ridondanza s’intende la spiegazione inutile [unnötig] di qualcosa che il lettore ha già capito).

PAROLE VOLGARI
Solo gli stronzi [Arschlöcher] usano parole volgari.
Fai l’esercizio 4

ESSERE SPECIFICI
Sii sempre più o meno specifico.

LITOTE
La litote [Stilmittel des Hervorhebens durch Verneinung des Gegenteils, doppelte Verneinung] è la più
straordinaria [wundervoll] delle tecniche espressive [Ausdrucks-].
Si ha la litote quando per negare un concetto si usa un’affermazione positiva attenuata.
Non dico di no (= accetto, sono d’accordo). Hai fatto una figura non bella (= una pessima figura).
Filippo non è uno stupido (= è in gamba). Non è improbabile (= è probabile) che io riesca a venire.

FRASI MOLTO BREVI


Non fare frasi di una sola parola. Eliminale [eliminare: entfernen].

03/2017 eine Beilage von ADESSO 3


METAFORE
Guardati dalle [guardarsi da: sich hüten vor] metafore troppo ardite [gewagt]:
sono piume [Federn] sulle scaglie [Schuppen] di un serpente [Schlange].
Alcune metafore frequenti nell’uso corrente sono: collo della bottiglia [Flaschenhals]
colpo di telefono [Anruf] filo del discorso [Gesprächsfaden] gamba del tavolo [Tischbein]
salto di qualità [qualitativer Sprung] conflitto di interessi [Interessenskonflikt]
pioggia di insulti [Flut von Beleidigungen] essere uno straccio [elend aussehen].

VIRGOLE
Metti, le virgole [Kommas], al posto giusto.
Fai gli esercizi 5 e 6

PUNTO E VIRGOLA E DUE PUNTI


Distingui [distinguere: unterscheiden] tra la funzione del punto e virgola [Semikolon] e quella dei due punti:
anche se non è facile.
Fai gli esercizi 5 e 6

ESPRESSIONI DIALETTALI
Se non trovi l’espressione italiana adatta [passend] non ricorrere [zu etw. greifen] mai all’espressione
dialettale: peso el tacòn del buso.
È un detto popolare padovano che significa: È peggio la toppa del buco,
cioè “il rimedio è peggiore del danno”.

METAFORE INCONGRUENTI
Non usare metafore incongruenti [widersprüchlich] anche se ti paiono “cantare”:
sono come un cigno [Schwan] che deraglia [deragliare: entgleisen].
Alcune metafore con accostamenti buffi o assurdi sono: Il silenzio [Schweigen] del sindaco [Bürg-
ermeister] ha fatto nascere un coro di proteste [Protestchor]. Un oscuro [dunkel] delitto è venuto
alla luce [venire alla luce: ans Licht kommen]. Vogliono dar vita [ins Leben rufen] al dibattito sull’a-
borto [Abtreibung]. Si sono incontrati su una spiaggia infuocata [glühend heiß] e si sono scambiati
un gelido [eiskalt] saluto.

DOMANDE RETORICHE
C’è davvero bisogno di domande retoriche?

ESSERE CONCISI
Sii conciso [bündig], cerca di condensare [zusammenfassen] i tuoi pensieri nel minor numero di parole
possibile, evitando frasi lunghe — o spezzate [unterbrochen] da incisi [Einschübe] che inevitabilmente
[unweigerlich] confondono [confondere: verwirren] il lettore poco attento — affinché [damit] il tuo discorso
non contribuisca a [contribuire a: beitragen zu] quell’inquinamento [Verschleierung] dell’informazione che
è certamente (specie [insbesondere] quando inutilmente farcito [gespickt] di precisazioni inutili, o almeno
non indispensabili) una delle tragedie di questo nostro tempo dominato dal potere dei media.

4 Esercizio Suggerimento di ADESSO


40 REGOLE PER SCRIVERE BENE IN ITALIANO C1 C2

ACCENTI
Gli accenti non debbono essere nè scorretti [falsch] nè inutili, perchè chi lo fà sbaglia.
La frase corretta è: Gli accenti non debbono essere né scorretti né inutili, perché chi lo fa sbaglia.
Fai l’esercizio 7

APOSTROFO
Non si apostrofa [apostrofare: mit Apostroph versehen] un’articolo indeterminativo [unbestimmter Artikel]
prima del sostantivo maschile.
La frase corretta è: Non si apostrofa un articolo indeterminativo prima del sostantivo maschile.
Fai l’esercizio 8

NON ESSERE ENFATICI


Non essere enfatico [pathetisch]! Sii parco [sparsam] con gli esclamativi [Ausrufezeichen]!
Fai gli esercizi 5 e 6

IL PLURALE DEI TERMINI STRANIERI


Neppure i peggiori fans dei barbarismi pluralizzano [pluralizzare: in die Pluralform setzen] i termini stranieri.
La frase corretta è: Neppure i peggiori fan dei barbarismi pluralizzano i termini stranieri.
Fai l’esercizio 11

NOMI STRANIERI
Scrivi in modo esatto i nomi stranieri, come Beaudelaire, Roosewelt, Niezsche, e simili.
I nomi corretti sono: Baudelaire, Roosevelt, Nietzsche.

AUTORI
Nomina [nominare: nennen] direttamente autori e personaggi di cui parli, senza perifrasi [Umschreibun-
gen]. Così faceva il maggior scrittore lombardo del XIX secolo, l’autore del 5 maggio.
Lo scrittore lombardo del XIX secolo, autore dell’ode Il cinque maggio, è Alessandro Manzoni (1785-1873).

CAPTATIO BENEVOLENTIAE
All’inizio del discorso [Rede] usa la captatio benevolentiae, per ingraziarti [ingraziarsi: sich bei jmdm
einschmeicheln] il lettore (ma forse siete così stupidi [dumm] da non capire neppure quello
che vi sto dicendo).
La captatio benevolentiae è la parte dell’orazione [Rede] che ha lo scopo di conquistare [erobern]
il favore [Gunst, Gefallen] degli ascoltatori.
Fai l’esercizio 9

03/2017 eine Beilage von ADESSO 5


ORTOGRAFIA
Cura puntiliosamente [minutiös] l’ortograffia [Rechtschreibung].
La frase corretta è: Cura puntigliosamente l’ortografia.
Fai l’esercizio 10

PRETERIZIONI
Inutile dirti quanto sono stucchevoli [langweilig] le preterizioni [scheinbare Übergehung].
Con la preterizione si finge [fingere: vortäuschen] di non voler dire una cosa
nel momento stesso in cui la si dice.
Il nostro avversario è di una semplicità tale che non dico che sia sprovveduto [Einfaltspinsel], ma si
capisce bene il suo pensiero. In realtà si dice chiaramente che l’avversario è uno sprovveduto.

ANDARE A CAPO
Non andare troppo sovente [oft] a capo [einen Absatz machen]. Almeno non quando non serve.

PLURALE MAIESTATIS
Non usare mai il plurale maiestatis. Siamo convinti [überzeugt] che faccia una
pessima [sehr schlecht] impressione.
Quando si usa la prima persona plurale in discorsi di importanti personalità si parla di plurale maiestatis.

CAUSA E EFFETTO
Non confondere [verwechseln] la causa [Ursache] con l’effetto [Wirkung]: saresti in errore e dunque
avresti sbagliato [sbagliare: sich irren].

PREMESSA E CONCLUSIONE
Non costruire frasi in cui la conclusione non segua logicamente dalle premesse [Vorbemerkungen]: se tutti
facessero così, allora le premesse conseguirebbero dalle [conseguire da: hervorgehen aus] conclusioni.

ARCAISMI
Non indulgere [Nachsicht üben] ad arcaismi, apax legomena o altri lessemi inusitati [ungewöhnlich],
nonché deep structures rizomatiche [wie ein Wurzelstock] che, per quanto ti appaiano come altrettante
epifanie [Erscheinung] della differanza grammatologica e inviti alla deriva [Abdrift] decostruttiva – ma
peggio ancora sarebbe se risultassero eccepibili [fraglich, nicht tadellos] allo scrutinio [Bewertung, hier:
Prüfung] di chi legga con acribia ecdotica – eccedano [eccedere: überschreiten] comunque le competenze
cognitive [kognitiv] del destinatario [Adressat].

ESSERE PROLISSI
Non devi essere prolisso [umständlich], ma neppure devi dire meno di quello che.

FRASE DI SENSO COMPIUTO


Una frase compiuta [vollendet] deve avere.

6 Esercizio Suggerimento di ADESSO


40 REGOLE PER SCRIVERE BENE IN ITALIANO C1 C2

DIFFICILE ESERCIZIO 4
Qual è il registro linguistico giusto?
1 Porco cane! 2 Ho le palle girate! 3 Neanche
MEDIO ESERCIZIO 1 per idea! 4 Chiudi il becco! 5 Stronzo! 6 Levati
Scegli l’opzione giusta. dai coglioni! 7 Che casino! 8 Che culo!
9 Cazzarola! 10 Non se ne può più! 11 Col cazzo!
1 È partito benché aveva/avesse la febbre. 12 Sparisci! 13 Che fregatura!
2 Sembra che smette/smetta di piovere.
3 Teme che la moglie lo tradisce/tradisca Espressione neutra_____________________________
[tradire: betrügen]. Espressione confidenziale______________________
4 Dice che è/sia molto stanco.
Espressione volgare____________________________
5 Mi auguro che tutto va/vada per il meglio.
6 Usciamo insieme, purché tu non mi fai/faccia Espressione molto volgare______________________
sempre le stesse domande.
7 So che Luisa ha/abbia cambiato lavoro. FACILE ESERCIZIO 5
8 Anche se piove/piova, usciamo! Collega le frasi a ciò che esprimono.
9 Mentre lavoravano/lavorassero è arrivata la Vedi regole: 6, 7, 8, 19, 20, 27
brutta notizia.
10 Speriamo che tu guarisci/guarisca [guarire:
gesund werden] presto. 1 È arrivato Paolo.
11 Voglio che loro vengono/vengano subito. 2 È arrivato Paolo?
12 Sebbene non si conoscono/conoscessero 3 È arrivato Paolo!
hanno subito parlato a lungo. 4 È arrivato Paolo…

FACILE ESERCIZIO 2 a domanda


Che cosa si nasconde dietro queste sigle e b espressione di gioia
abbreviazioni? c espressione di incertezza, imbarazzo
d informazione
1 Ztl a avvocato
2 Tav b gentilissimo
3 Pil c Partenariato transatlantico sul
DIFFICILE ESERCIZIO 6
Aggiungi il punto, la parentesi, i puntini di
commercio e gli investimenti sospensione, le virgolette, la virgola, il punto e
4 Ue d Zona a traffico limitato virgola, i due punti, il punto esclamativo.
5 Istat e secolo Vedi regole: 6, 7, 8, 19, 20, 27
6 Ttip f Treno ad alta velocità
7 sig.ra g Unione europea
1 Ho comprato mele pere pesche e banane
8 gent.mo h Istituto nazionale di statistica 2 Mamma vieni un attimo
9 avv. i signora 3 Perché non resti a cena con noi
10 sec. l Prodotto interno lordo 4 Sono venuti a trovarci perché hanno una bella
novità aspettano un bambino
5 Stai male Devo chiamare il dottore
6 Smettila e taci
7 No non volevo offenderti ma
8 La nonna era molto stanca e mi ha detto
Potresti aiutarmi
MEDIO ESERCIZIO 3 9 Che gioia
Inserisci le seguenti parole straniere molto 10 I tetti erano coperti da uno strato di neve il pae-
usate in italiano nella colonna giusta: saggio sembrava appartenere a un altro mondo
11 Don Abbondio il lettore se n’è già avveduto non
1 l’élite 2 il ticket 3 la siesta 4 l’hinterland era nato con un cuor di leone Manzoni
5 il cocktail 6 il gilet 7 lo slogan 8 il golpe
9 il tailleur 10 il goal 11 la boutique 12 il bunker
13 il dessert 14 la réclame 15 il würstel 16 il jet set
MEDIO ESERCIZIO 7
17 il meeting 18 la jeep 19 il foulard 20 il blitz
Aggiungi l’accento dove è necessario.
1 (io) do 2 tre 3 (lui) sta 4 qua 5 il re 5 (lei) e
Parole inglesi___________________________________
6 che 7 piu 8 perche 9 cosi 10 lunedi 11 giu
Parole francesi_________________________________
Parole tedesche________________________________ 12 (lui) puo 13 me 14 qui 15 no 16 ventitre
Parole spagnole________________________________

03/2017 eine Beilage von ADESSO 7


MEDIO ESERCIZIO 8
Apostrofo sì oppure no? ESERCIZIO 1: 1. avesse; 2. smetta;
SÌ qualcun’altra SÌ d’oro 3. tradisca; 4. è; 5. vada; 6. faccia; 7. ha cam-
biato; 8. piove; 9. lavoravano; 10. guarisca;
SÌ bell’uomo SÌ un’abbraccio 11. vengano; 12. conoscessero.
ESERCIZIO 2: 1. d; 2. f; 3. l; 4. g; 5. h; 6. c;
SÌ sant’Antonio SÌ nessun’ordine
7. i; 8. b; 9. a; 10. e.
SÌ un’amico SÌ l’elezioni ESERCIZIO 3: Parole inglesi: il ticket, il
cocktail, lo slogan, il goal [Tor], il jet set, il
SÌ qual’è SÌ d’altra parte meeting [Treffen], la jeep. Parole francesi:
l’élite, il gilet [Weste], il tailleur [Kostüm], la
SÌ d’accordo boutique, il dessert, la réclame [Werbung], il
foulard [Hals-, Kopftuch]. Parole tedesche:
l’hinterland, il bunker, il würstel, il blitz [Razzia,
DIFFICILE ESERCIZIO 9 Blitzangriff]. Parole spagnole: la siesta, il
golpe [Putsch].
Scrivi le espressioni latine accanto al significato: ESERCIZIO 4: Espressione neutra:
3. Neanche per idea! [Das kannst du
par condicio idem inter nos aut aut vergessen!] 10. Non se ne può più! [Das ist
forma mentis ad hoc errata corrige extrema ratio nicht zum Aushalten!] 12. Sparisci! [Hau ab!]
ad personam sui generis una tantum ex novo lapsus Espressione confidenziale: 1. Porco cane!
pro capite [Verdammt nochmal!] 4. Chiudi il becco! [Halt
die Klappe!] 7. Che casino! [Was für ein Cha-
condizione di parità___________ ultimo rimedio________________ os!] 13. Che fregatura! [So eine Verarschung!]
Espressione volgare: 2. Ho le palle girate!
_____________________________ struttura mentale_ ____________ [Ich bin total schlecht drauf!] 5. Stronzo!
a tale scopo__________________ _____________________________ [Scheißkerl!] 8. Che culo! [Schwein gehabt!]
9. Cazzarola! [Verflixt!]
a titolo personale_____________ lo stesso_____________________ Espressione molto volgare: 6. Levati dai
_____________________________ tra noi________________________ coglioni! [Verpiss dich!] 11. Col cazzo! [Scheiß
drauf!]
o questo o quello_____________ a testa_______________________ ESERCIZIO 5: 1. d; 2. a; 3. b; 4. c.
_____________________________ errore involontario di lingua____ ESERCIZIO 6: 1. Ho comprato mele, pere,
pesche e banane. 2. Mamma, vieni un atti-
correggi gli errori_ ____________ _____________________________ mo? 3. Perché non resti a cena con noi?
_____________________________ strano________________________ 4. Sono venuti a trovarci perché hanno una
bella novità [Neuigkeit]: aspettano un bambi-
da capo______________________ solo una volta________________
no! 5. Stai male? Devo chiamare il dottore?
6. Smettila [smettere: aufhören] e taci! 7. No,
non volevo offenderti [offendere: beleidigen],
DIFFICILE ESERCIZIO 10 ma… 8. La nonna era molto stanca e mi ha
Correggi gli errori riscrivendo le parole in modo corretto. detto: “Potresti aiutarmi?” 9. Che gioia! 10. I
tetti erano coperti da uno strato [Schicht] di
aqua_________________________ squola_______________________ neve; il paesaggio sembrava appartenere a
chiaccherare_________________ coscenza_ ___________________ un mondo di fiaba. 11. Don Abbondio (il letto-
re se n’è già avveduto [avvedersi: bemerken])
aereoporto___________________ eccezzionale_________________ non era nato con un cuor di leone (Manzoni).
accellerare___________________ ingegniere____________________ ESERCIZIO 7: 5. (lei) è 7. più 8. perché 9. così
10. lunedì 11. giù 12. (lui) può 16. ventitré.
grattuggiare__________________ scenza_______________________ ESERCIZIO 8: SÌ: qualcun’altra, bell’uomo,
eccezzione___________________ theatro_______________________ sant’Antonio, d’accordo, d’oro, d’altra parte.
NO: un amico, qual è, un abbraccio, nessun
© Tratto da La bustina di Minerva, edito da Giunti Editore S.p.A. / Bompiani 2016

banbino______________________ daccordo_ ___________________ ordine, le elezioni.


philosophia___________________ arrividerci____________________ ESERCIZIO 9: condizione di parità - par
condicio; a tale scopo - ad hoc; strettamente
[a titolo] personale - ad personam; o questo
o quello - aut aut; correggi gli errori - errata
FACILE ESERCIZIO 11 corrige; da capo - ex novo; ultimo rimedio
Qual è il plurale di…? - extrema ratio; struttura mentale - forma
mentis; lo stesso - idem; tra noi - inter nos; a
1 libro_______________________ 8 città_______________________ testa - pro capite; errore involontario di lingua
2 torta______________________ 9 manager_ _________________ - lapsus; strano - sui generis; solo una volta -
una tantum.
3 canzone [Lied]_ _____________ 10 paese [Dorf]_______________ ESERCIZIO 10: acqua, chiacchierare [plau-
______________________________ 11 chiave_____________________ dern], aeroporto, accelerare [beschleunigen],
grattugiare [reiben], eccezione [Ausnah-
4 maglione [Pulli]______________ 12 sport______________________ me], bambino, filosofia, scuola, coscienza
______________________________ 13 signora____________________ [Gewissen], eccezionale [außergewöhnlich],
ingegnere, scienza [Wissenschaft], teatro,
5 film_______________________ 14 radio______________________ d’accordo [einverstanden], arrivederci.
6 caffè______________________ 15 crisi_______________________ ESERCIZIO 11: libri, torte, canzoni, maglioni,
film, caffè, computer, città, manager, paesi,
7 computer__________________ 16 yogurt_____________________ chiavi, sport, signore, radio, crisi, yogurt.

IMPRESSUM: Herausgeber: Rudolf Spindler · Chefredakteurin: Rossella Dimola · Chef vom Dienst: Salvatore Viola Autorin: Anna Mandelli · Redaktion:
A. Balzer, E. Giuratrabocchetti, M. Guerra, G. Iacono, F. Memo Druck: Schmidl & Rotaplan Druck GmbH, 93057 Regensburg © 2017 Spotlight Verlag