Sei sulla pagina 1di 3

Dipartimento Igienico Organizzativo

UOC Accoglienza e Comunicazione


Verbale Back Office – Segreteria Comitato
Consultivo Misto Aziendale di
APPROVATO IL 21/03/2012 Coordinamento
DATA 22 FEBBRAIO 2012

Riunione del CCM Aziendale di Coordinamento


Bologna, 22 FEBBRAIO 2012, Ospedale Maggiore AULA MAGNA Bologna
Ora di inizio/fine Dalle 14.30 alle 17.45
ODG DELLA CONVOCAZIONE:
1) Approvazione verbale seduta precedente e scelta argomento odg marzo, comunicazioni;
2) ore 15 – la Carta dei Servizi: il progetto aziendale a cura d.ssa Laura Biagetti Direttore UOC Qualità
e Accreditamento;
3) ore 16 – la programmazione CCMA anno 2012
4) varie ed eventuali
Rappresentanti CCM di Distretto – Associazioni

Nominativo e associazione presente assente Assente giustificato


1 Ezio Bittoni SPI CGIL X
2 Idelfonso Camozzi ANMIC X
DELEGA A PESCITTI CESARE
3 Alessandro Corazza AUSER X
4 Maria Leone AUSER X
5 Luciano Magli CDM X
6 Annamaria Menzani SPI CGIL X
7 Enrico Morganti FAMIGLIE INSIEME X
8 Lucia Pedrelli ANAP X
9 Franca Pietri AIAS X
10 Lina Poggi ANMIC X
11 Danilo Rasia PASSO PASSO e Presidente X
CUFO SM
12 Giorgio Ruggeri SPI CGIL X
13 Pietro Ruvolo LE CHIAVI DI CASA X
14 Carlo Hanau APRI X
15 Passanti Scota Elena APRI X
16 Loretta Serra UDI X
17 Nadia Giovannini TDM X
18 Giordano Lanzarini LILT X

Rappresentanti CUFO SM – Associazioni

Nominativo e associazione presente assente Assente giustificato


1 Mulazzani Luana In Cammino Verso X
Rappresentanti della Azienda USL di Bologna

Nominativo e Unità Operativa presente assente Assente giustificato


1 Sonia Cavallin, U.O. Accoglienza e X
Comunicazione
2 Biagetti Laura Qualità ed Accreditamento X
Ausl di Bologna
3 Stefano A. Inglese, Responsabile X
Comunicazione e Relazioni con il cittadino
4 Sater Aziendale X
Delega ad Antonella Dallari
5 Luisa Benaglia – U.O. Accoglienza e X
Comunicazione - Segreteria

Data 22.2.2012 Rev. 0 Pag. 1 di 3


Questo documento è di proprietà della Azienda USL di Bologna e non può essere usato, riprodotto o reso
noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.
Dipartimento Igienico Organizzativo
UOC Accoglienza e Comunicazione
Verbale Back Office – Segreteria Comitato
Consultivo Misto Aziendale di
APPROVATO IL 21/03/2012 Coordinamento
DATA 22 FEBBRAIO 2012

Il Presidente Franca Pietri apre la riunione e chiede all’assemblea l’approvazione del


verbale dell’incontro precedente. Il verbale è approvato.
I presenti concordano un incontro del gruppo per l’analisi e ipotesi di modifiche al
regolamento del CCM per il 28 febbraio ore 10 aula rossa Ospedale Maggiore.
La sig.a Pietri ricorda ai presidenti CCMD l’importanza della relazione annuale sulle
attività di ogni CCM da presentare alla Direzione Generale e alla CTSS. Molto utile e di
aiuto per il lavoro dei CCM è la programmazione annuale delle attività. Informa che presso
la Direzione dell’Ospedale Maggiore, per l’attività del CCMA è disponibile una stanza, la
n. 11, telefono 051/3172888 interno n° 32888, il mercoledì pomeriggio dalle ore 14,30 alle
ore 17.30. Il presidente e/o il vicepresidente saranno a disposizione di tutti i componenti
dei CCM che avessero problemi da sottoporre o bisogno di informazioni. A breve sarà
disponibile un archivio informatico con la normativa attualmente in vigore in tema di sanità,
sia nazionale che regionale. Informa inoltre che lunedì 20 febbraio u.s. presso la
Biblioteca del Bellaria è stato costituito il Comitato Promotore per “L’Umanizzazione in
Sanità”, in allegato il documento. Ricorda che siamo sempre in attesa, da parte della
azienda usl della data per l’incontro plenario (CCM/URP) del gruppo segnalazioni .
Magli chiede che sia ripresa la pubblicazione dei verbali del CCM nel sito web dell’Ausl. Il
CCMA approva, previa adesione scritta da parte di tutti i componenti del CCMA.
Pietri chiede: quale percorso fare perché i cittadini possano conoscere ed avere maggior
consapevolezza del valore di garanzia che le carte dei servizi hanno proprio per loro
stessi. Occorre trovare una linea operativa comune che impegni l’Azienda usl sia nella
diffusione delle carte che nella loro applicazione. Facendosi portavoce del CCM garantisce
la collaborazione per i futuri aggiornamenti a patto che l’Ausl assicuri il rispetto di quanto
stabilito nelle C.d.S. e ne assicuri idonea diffusione.
D.ssa Laura Biagetti (Direttore UOC Qualità e Accreditamento Ausl di Bologna) riassume
con l’ausilio dell’allegato il percorso effettuato negli ultimi anni per giungere con il
contributo dei rappresentanti del CCM alla pubblicazione delle carte dei servizi. Ora si sta
lavorando per creare degli opuscoli rivolti alle persone inserite in PDTA cioè percorsi
diagnostici terapeutici assistenziali e ne illustra come da allegato la definizione. In questi
opuscoli saranno elencate anche le associazioni di volontariato specifiche per patologia.
Inoltre occorre pensare a come procedere per aggiornare le carte dei servizi attuali, infatti
a causa anche dei frequenti cambiamenti organizzativi è necessario effettuare
aggiornamenti. Potrebbe essere l’occasione per decidere di stampare più poster da
appendere piuttosto che opuscoli da distribuire, chiede pertanto al CCMA un parere.
Ricorda infine che le Carte dei Servizi e loro allegati sono pubblicati in INTERNET nel sito
dell’Ausl cliccando su “Informazioni per i cittadini”, ma precisa che i formati sono
semplificati rispetto alle copie cartacee, cioè senza immagini per alleggerire i files.
Il CCMA ritiene che dovrebbe essere inserito in questi nuovi opuscoli PDTA e coinvolto
nella loro redazione fin dall’inizio. Inoltre nella difficoltà di consegnare a tutti i cittadini le
Carte dei Servizi, sarebbe importante mettere poster e avvisi con l’indicazione di come
fare per procurarsele. Le Associazioni del CCM hanno una visione d’insieme che è un
valore aggiunto rispetto alle singole associazioni di patologia di cui l’Ausl dovrebbe tener
conto.
Lanzarini: chiede i Tempi d’attesa delle Unità Operative di Chirurgia in particolare
vorrebbe sapere quanti pazienti sono inseriti a seguito di indicazione del Medico di

Data 22.2.2012 Rev. 0 Pag. 2 di 3


Questo documento è di proprietà della Azienda USL di Bologna e non può essere usato, riprodotto o reso
noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.
Dipartimento Igienico Organizzativo
UOC Accoglienza e Comunicazione
Verbale Back Office – Segreteria Comitato
Consultivo Misto Aziendale di
APPROVATO IL 21/03/2012 Coordinamento
DATA 22 FEBBRAIO 2012

Medicina Generale, quanti a seguito di visita in Libera Professione e quanti a seguito di


visita ambulatoriale con il Medico Specialista.
D.ssa Cavallin risponde che il Medico di Medicina Generale propone l’inserimento in lista
e il Chirurgo Specialista valuta in attività istituzionale o in libera professione il tipo di
intervento che necessita, ma l’inserimento in lista avviene in egual modo, salvo le urgenze
valutate dallo specialista.
Pietri: farà avere alla D.ssa Biagetti le proposte del CCMA ed i nominativi per i futuri
gruppi di revisione delle Carte dei Servizi dopo aver ricevuto l’allegato oggi presentato.
Preannuncia che nella prossima riunione del CCMA (21 marzo) il Direttore Generale
dell’Ausl Dr. Francesco Ripa di Meana presenterà la programmazione Aziendale.
Chiede:
1. alla D.ssa Cavallin di illustrare prossimamente lo sviluppo del progetto SIGLA;
2. al CCMA su quali temi indirizzare la prossima formazione del CCM es: il sistema di
monitoraggio della Qualità Percepita , lettura dei dati di attività aziendali, tempi di
attesa, relazioni CCM / Cittadini / Associazioni. I presenti scelgono il sistema di
monitoraggio della qualità percepita e la relazione tra CCM/Cittadini/Associazioni.

Alle ore 17.45 la seduta è tolta.


IL PRESIDENTE
CCMA DI COORDINAMENTO
FRANCA PIETRI

ALLEGATI N. 2

Data 22.2.2012 Rev. 0 Pag. 3 di 3


Questo documento è di proprietà della Azienda USL di Bologna e non può essere usato, riprodotto o reso
noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.