Sei sulla pagina 1di 3

LA PARETE CELLULARE

BATTERICA

La parete cellulare batterica è uno strato di rivestimento presente nei batteri situato
esternamente rispetto alla membrana, ed internamente rispetto ad una eventuale capsula. Ha una
funzione prettamente strutturale (essendo molto rigida, difende il batterio da eventuali Lisi
osmotiche). I batteri possono avere, però, due tipi di parete cellulare, e in base a questa diversità
si dividono in Gram+ (positivo) e Gram- (negativo).

LE DIFFERENZE
Gram+
Nei Gram+ la maggior parte della parete cellulare, è composto da peptidoglicano o mureina(in una
percentuale del 90% circa), mentre la restante parte è composta da acidi teicoici e acidi teicuronici.
La mureina, in questo particolare tipo di batteri, è responsabile della rigidità della parete, data la
sua pluristratificazione.
Gram-
I Gram-, invece, hanno una parete cellulare composta solo per il 15% circa di tutta la parete, ma la
componente più presente si trova nella loro particolare membrana esterna, che li differenzia dai
Gram+. La membrana esterna, è dunque costituita da un doppio strato fosfolipidico, che lascia
passare solo piccole molecole liposolubili e lascia fuori tutte quelle che non lo sono.
Funzionalmente, quindi, non cambia molto tra i due tipi di batteri, ma sono comunque differenze
strutturali che vale la pena di notare.