Sei sulla pagina 1di 4

Packet Tracer: Implementazione della connettività di base

Topologia

Tabella di indirizzamento

Dispositivo Interfaccia Indirizzo IP Subnet mask

S1 VLAN 1 192.168.1.253 255.255.255.0


S2 VLAN 1 192.168.1.254 255.255.255.0
PC1 NIC 192.168.1.1 255.255.255.0
PC2 NIC 192.168.1.2 255.255.255.0

Obiettivi
Sezione 1: Eseguire una configurazione di base su S1 e S2
Sezione 2: Configurare i computer
Sezione 3: Configurare l'interfaccia di gestione dello switch

Introduzione
In questa attività di laboratorio, verranno innanzitutto eseguite configurazioni di base degli switch. Quindi, si
implementerà una connettività di base mediante la configurazione dell'indirizzamento IP sugli switch e sui
computer. Quando la configurazione dell'indirizzamento IP è completa, si utilizzeranno diversi comandi show
per verificare le configurazioni e si utilizzerà il comando ping per controllare la connettività di base tra
dispositivi.

Sezione 1: Eseguire una configurazione di base su S1 e S2


Completare le seguenti fasi su S1 e S2.

Fase 1: Configurare S1 con un hostname.


a. Fare clic su S1, quindi sulla scheda CLI.
b. Inserire il comando corretto per configurare l’hostname come S1.

Fase 2: Configurare le password di console e della modalità Privileged EXEC.


a. Utilizzare cisco per la password della console.

© 2017 Cisco e/o i relativi affiliati. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni pubbliche di Cisco. Pagina 1 di 4
Packet Tracer: Implementazione della connettività di base

b. Utilizzare class per la password della modalità Privileged EXEC.

Fase 3: Verificare le configurazioni delle password per S1.


Come è possibile verificare che entrambe le password siano state configurate correttamente?
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________

Fase 4: Configurare un banner MOTD.


Utilizzare un testo appropriato per il banner per spiegare che l'accesso non autorizzato non è consentito. Il
testo seguente è un esempio:
Authorized access only. (Solo accesso autorizzato.) Violators will be prosecuted to the full extent
of the law. (I trasgressori saranno perseguiti a norma di legge.)

Fase 5: Salvataggio del file di configurazione nella NVRAM.


Quale comando occorre utilizzare per portare a termine questa fase?
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________

Fase 6: Ripetizione delle fasi da 1 a 5 per S2.

Sezione 2: Configurazione dei computer


Configurare PC1 e PC2 con indirizzi IP.

Step 1: Configurare entrambi i computer con indirizzi IP.


a. Fare clic su PC1, quindi sulla scheda Desktop.
b. Fare clic su IP Configuration (Configurazione IP). Nella tabella di indirizzamento sopra riportata, si
osserva che l'indirizzo IP per PC1 è 192.168.1.1 e la subnet mask è 255.255.255.0. Immettere queste
informazioni per PC1 nella finestra IP Configuration.
c. Ripetere le fasi 1a e 1b per PC2.

Fase 2: Verificare la connettività agli switch.


a. Fare clic su PC1. Chiudere la finestra IP Configuration, se è ancora aperta. Nella scheda Desktop, fare
clic su Command Prompt (Prompt dei comandi).
b. Immettere il comando ping e l'indirizzo IP per S1 e premere Invio.
Packet Tracer PC Command Line 1.0
PC> ping 192.168.1.253
La procedura ha avuto esito positivo? Fornire spiegazioni.
____________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________

© 2017 Cisco e/o i relativi affiliati. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni pubbliche di Cisco. Pagina 2 di 4
Packet Tracer: Implementazione della connettività di base

Sezione 3: Configurazione dell'interfaccia di gestione dello switch


Configurare S1 e S2 con un indirizzo IP.

Fase 1: Configurare S1 con un indirizzo IP.


Gli switch possono essere utilizzati come dispositivi plug-and-play. Questo significa che non devono essere
configurati per funzionare. Gli switch inoltrano informazioni da una porta a un'altra in base agli indirizzi MAC.
In questo caso, perché configurarli con un indirizzo IP?
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
Utilizzare i seguenti comandi per configurare S1 con un indirizzo IP.
S1# configure terminal
Enter configuration commands, one per line. End with CNTL/Z.
S1(config)# interface vlan 1
S1(config-if)# ip address 192.168.1.253 255.255.255.0
S1(config-if)# no shutdown
%LINEPROTO-5-UPDOWN: Line protocol on Interface Vlan1, changed state to up
S1(config-if)#
S1(config-if)# exit
S1#
Perché è stato inserito il comando no shutdown?
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________

Fase 2: Configurare S2 con un indirizzo IP.


Utilizzare le informazioni nella tabella di indirizzamento per configurare S2 con un indirizzo IP.

Fase 3: Verificare la configurazione degli indirizzi IP su S1 e S2.


Utilizzare il comando show ip interface brief per visualizzare l'indirizzo IP e lo stato di tutte le porte e
interfacce dello switch. È anche possibile utilizzare il comando show running-config.

Fase 4: Salvare le configurazioni per S1 e S2 nella NVRAM.


Quale comando viene utilizzato per salvare nella NVRAM il file di configurazione attualmente nella RAM?
_______________________________________________________________________________________

Fase 5: Verificare la connettività di rete.


La connettività di rete può essere verificata utilizzando il comando ping. È molto importante che vi sia
connettività in tutta la rete. In caso di errore è necessario intraprendere azioni correttive. Eseguire il ping di S1
e S2 da PC1 e da PC2.
a. Fare clic su PC1, quindi sulla scheda Desktop.
b. Fare clic su Command Prompt.
c. Eseguire il ping dell'indirizzo IP per PC2.

© 2017 Cisco e/o i relativi affiliati. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni pubbliche di Cisco. Pagina 3 di 4
Packet Tracer: Implementazione della connettività di base

d. Eseguire il ping dell'indirizzo IP per S1.


e. Eseguire il ping dell'indirizzo IP per S2.
Nota: è anche possibile utilizzare il comando ping sulla CLI dello switch e su PC2.
Tutti i ping devono restituire un esito positivo. Se il primo risultato del ping è 80%, riprovare. Ora dovrebbe
essere 100%. Nel corso degli studi si apprenderà perché un ping potrebbe non riuscire la prima volta che
viene eseguito. Se non è possibile eseguire il ping dei dispositivi, controllare nuovamente la configurazione
per verificare la presenza di errori.

Tabella di valutazione consigliata

Punteggio Punteggio
Sezione dell'attività Domanda massimo ottenuto

Sezione 1: Eseguire una Fase 3 2


configurazione di base su
S1 e S2 Fase 5 2
Sezione 2: Configurare i
computer Fase 2b 2
Sezione 3: Configurare Fase 1,
l'interfaccia di gestione dello domanda 1 2
switch
Fase 1,
domanda 2 2
Fase 4 2
Domande 12
Punteggio Packet Tracer 88
Punteggio totale 100

© 2017 Cisco e/o i relativi affiliati. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni pubbliche di Cisco. Pagina 4 di 4