Sei sulla pagina 1di 1

URL :http://www.ilcittadinodirecanati.

it
ilcittadinodirecana
PAESE :Italia
TYPE :Web International

20 febbraio 2018 - 22:14 > Versione online

Sport senza età’, al via il bando dedicato agli


adulti e over 65
Sport senza età’, al via il bando dedicato agli adulti e over 65 : Dettagli Categoria: Altre notizie
Pubblicato: Martedì 20 Febbraio 2018 - 23:12 ANCONA - Nella regione tra le più longeve
d’Italia si investe in prevenzione attraverso l’attività fisica: è rivolto agli adulti e agli over 65 il
progetto ‘Sport senza età’ il cui bando è stato presentato questa mattina nella sede regionale;
seconda fase della strategia che ha già attivato ‘Marche in movimento con lo sport di classe’
dedicato agli alunni della scuola primaria, in coerenza con il piano regionale di prevenzione. Un
gioco di squadra con soggetti qualificati per promuovere il valore dello sport per tutti, adulti e
anziani, in un’ottica lungimirante per un futuro in cui agli anni di vita si aggiunge qualità nel
quotidiano e che darà frutti nel tempo. Come rilevato dal presidente della Regione, è
un’esperienza che deve crescere e da consolidare, un investimento per migliorare la vita e la
salute dei marchigiani. Asur, Agenzia regionale sanitaria, Anci, Coni, Università di Urbino, enti
di promozione sportiva e Regione uniti nella convinzione che progetti di educazione al moto in
ogni fase della vita, insieme ad una corretta alimentazione e stile di vita, rallentano
l’invecchiamento e regalano benessere e salute alla comunità. Saranno oltre 40 i progetti che
verranno attivati dall’Asur, per un investimento pari a 408.000 euro negli anni 2018/2019 (dgr
1118/17), il coinvolgimento di almeno 2000 persone su ogni anno per tutto il territorio regionale
per la durata di 24 settimane. Saranno coinvolti 80 tutor laureati in scienze motorie, giovani
specializzati per lo svolgimento delle attività di insegnamento. A cura dell’Asur l’aspetto relativo
alla sana alimentazione, corretti stili di vita e la formazione periodica degli operatori; del
monitoraggio e coordinamento del progetto si occupa la scuola di Scienze motorie dell’Università
di Urbino ed i Comuni, tramite l’Anci, sono coinvolti per la messa a disposizione degli impianti
sportivi, dei parchi e la divulgazione del progetto. La scadenza per la presentazione dei progetti è
fissata al 6 marzo 2018.

Tutti i diritti riservati