Sei sulla pagina 1di 1

Raccolta appunti

sulla mediazione
creditizia

Lorem Ipsum

Dolor
Pellentesque sed sem nec
dui eleifend tristique.

Marzo 2005 La mediazione creditizia Capitolo 5

Quali sono i profili preferiti


dalle banche?
Cose da sapere prima di inoltrare una richiesta?
Dovete sapere che gli istituti di credito fanno meno fatica con
alcuni tipi di lavoratori rispetto ad altri.
Nello specifico mi riferisco, ad esempio, tra un lavoratore
autonomo e unn dipendente .
Per il dipendente se ha un inquadramento a tempo indetrminato la
Pubblicazioni vita dovrebbe essere facile, in quanto agli occhi della banca la
sua fonte di reddito è certa. Concetto di dubbia efficacia visto
che anche le aziende possono chiudere o magari fallire. Quindi a
mio modesto parere è un’utopia. Ma questo non c’entra.
Funzioni e interventi del Quindi al contrario hanno vita molto più difficile e dura tutti
mediatore creditizio in Italia. coloro chef anno parte del popolo delle partita iva, individuali o
società non fa differenza.
Documento reddato a Bologna da Il loro reddito viene analizzato e valutato sempre con Maggio
Andrea Di Muro – Bologna. diffidenza con richieste documentali ben più ampie rispetto al
classico dipendente. Poi va aggiunto che se la costar posizione
imprenditoriale è recente, meno di due anni complete di esercizio,
potete fare a meno di chiedere credito in quanto senza la presente
di un garante non vi concederanno proprio nulla, purtroppo per voi.
2

Aggiornamento pubblicazioni
Andrea Di Muro - Bologna
archivio appunti sulla
mediazione creditizia. Istituti di Responsabile back office
credito bancari Bologna. Mutui e finanziamenti

5 Scritto e redatto da Andrea Di Muro Bologna