Sei sulla pagina 1di 1

L’azienda Beta SpA produce strumentazione utilizzata presso studi odontoiatrici.

Al termine dell’esercizio
2014, l’ing. Mario Rossi, responsabile tecnico e amministrativo, presenta all’amministratore delegato una
bozza di bilancio non riclassificato.

COSTI RICAVI
oneri finanziari 20.000 ricavi di vendita 340.000
costi di marketing diretto 10.000 ricavi da consulenze 150.000
costo personale produzione 100.000 plusvalenze 20.000
costo personale amm.vo 40.000 rimanenze finali 40.000
costo personale marketing 60.000 ricavi da licenze 50.000
compenso amministratori 50.000 dividendi controllate 10.000
utenze produzione 20.000
materie prime 150.000
cancelleria e forniture ufficio 10.000
manutenzione reparto
produzione 20.000
manutenzione edifici direzionali 20.000
campagna web marketing 10.000
utenze direzionale 10.000
quota amm.to macchinari 10.000
quota amm.to automezzi 15.000
accantonamento TFR produzione 5.000
accantonamenti TFR altro person 5.000
imposte 20.000
TOTALE 575000 TOTALE 610000
PROFITTO 35000

PASSIVITA' e PATRIMONIO
ATTIVITA' NETTO
cassa 20.000 capitale sociale 120.000
conto corrente 10.000 riserve 20.000
rimanenze finali 40000 fondo svalutazione crediti 10.000
crediti commerciali 60.000 ammortamento macchinari 35.000
immobili 200.000 ammortamento automezzi 40.000
macchinari e impianti 300.000 trattamento fine rapporto 30.000
parco automezzi 140.000 debiti commerciali 40.000
azioni 30.000 mutui 400.000
obbligazioni 20.000 obbligazioni emesse 100.000
brevetti 20.000 debiti fiscali a breve termine 20.000
marchi 10.000 profitto 35000
TOTALE 850000 TOTALE 850.000

L’amministratore delegato chiede all’ingegner Rossi quanto segue

1) Analisi della redditività della società, in modo da illustrare i principali dati ad alcuni potenziali soci
2) Analisi della struttura finanziaria e della liquidità
3) Calcolo degli indici di rotazione e durata di crediti e debiti ed infine la durata del magazzino.