Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia DIFFUSIONE :(126000)

PAGINE :5 AUTORE :N Ello S Cavo


SUPERFICIE :25 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

16 febbraio 2018

«Arsenalidomestici:dati nascostidal 2008»


Non esistealcuna cifra ufficiale su revolvere doppiettenel nostroPaese
NELLO SCAVO larmente smentite dalla cro- familiare».
naca. Lo stragista di Miami ha La produzione di armi e mu-
e armi per uso persona- colpito con un AR 15 (un fuci- nizioni per uso civile, sportivo

L le sono uno dei grandi


misteri italiani. Da dieci
anni non sappiamo nulla sul-
le d’assalto semiautomatico e
“non militare”, in vendita per i
civili e recentemente in bella
e venatorio in Italia vale 7 mi-
liardi 293 milioni di euro (oltre
il 90% per il mercato estero)
mostra alla fiera del tiro spor- corrispondenti allo 0,44% del
la quantità in circolazione, la
tipologia, la distribuzione ter- tivo e venatorio di Vicenza). Pil nazionale, con 87.549 oc-
ritoriale. Non esiste nessun Ma non bisogna andare Ol- cupati, cioè lo 0,56% di lavora-
censimento pubblico e se esi- treoceano per capire quali sia- tori totali italiani e lo 0,69% de-
ste viene tenuto sotto chiave. no i rischi. «L’Istat certifica che gli occupati nell’industria ma-
nel quinquennio 2012/16 – nifatturiera e nel terziario. Il
«C’è solo una stima del 2008
che indicava il numero in 7 mi- spiegano dall’Osservatorio di
settore produttivo di armi e
lioni: i sindacati di Polizia han- Brescia – c’è stata una media
munizioni cresce del 19% ri-
no parlato però di 12 milioni», annuale di 30 omicidi volon-
spetto al 2010, trainato dall’ex-
dice l’analista Giorgio Beretta. tari consumati a scopo di fur-
port che incide per il 90,3%
Cifre senza nessun alcun soli- to o rapina (nel 2016 erano
(+6,3% rispetto al 2010). I dati
do ancoraggio adati ufficiali. E però 19)».
emergono dalla ricerca realiz-
anche a volersi rassegnare alla I dati raccolti da Opal dimo-
zata dalla Facoltà di Economia
proiezione più al ribasso, vor- strano che lo scorso anno ci so-
dell’Università degli Studi di
rebbe dire che circola ci sono u- no stati almeno 40 omicidi con
Urbino presentata
na rivoltella o una doppietta o- armi legalmente detenute, ad
nei giorni scorsi.
gni dieci italiani. Sul nostro esclusione dei 20 morti per in-
A volere essere pignoli, si sco-
conto sono noti quanti cellu- cidenti di caccia: «Vanno poi
pre però che le esportazioni
lari, auto, elettrodomestici, sommati almeno 60 suicidi,
verso gli Stati Uniti secondo i
dentifrici acquistiamo, «ma sempre con armi regolarmen-
dati elaborati da Opal sono
non sappiamo quante e quali te detenute e più di 20 tentati
raddoppiate nel 2016, passan-
pistole, carabine, semiauto- omicidi e solo una decina di ca-
do dai 23.8 milioni del 2015 ai,
matici, fucili da caccia vengo- si in cui l’arma è stata usata per
40.5 dell’anno dopo.
no venduti», insiste Beretta. fronteggiare una rapina o
Il presidente dei produttori,
Nonostante tutti i tipi di arma un’aggressione». In altre paro-
Stefano Fiocchi, alla vigilia del-
debbano essere denunciati al- le, «oggi se c’è un’arma rego-
la fiera di Vicenza ha sostenu-
le Questure o ai comandi dei larmente detenuta in casa di
to che gli «unici dati con il se-
Carabinieri, «il Ministero del- un italiano, è molto più proba-
gno meno riguardano il mer-
l’Interno non ha mai voluto bile che venga utilizzata per
cato italiano dell’indotto lega-
rendere noti i dati che pure commettere un omicidio, un
to alle attività venatorie espor-
possiede», lamentano da Opal, tentato omicidio o un suicidio,
tive». La soluzione? «Bastereb-
l’Osservatorio sulle armi leg- che non per far fuggire i ladri o
be allineare il sistema italiano
gere di Brescia. Nemmeno l’As- sventare un’aggressione», os-
a quello degli altri Paesi euro-
sociazione nazionale produt- serva Beretta. Perciò se guar-
pei per ridare ulteriore linfa al
tori armi (Anpam), che si era diamo ai numeri, il vero allar-
comparto - continua Fiocchi -
impegnata a rendere noti al- me non sono le rapine che fi-
che tra l’altro afferma da de-
meno i dati sulle vendite, ha niscono col morto, «ma le ar-
cenni la sua leadership inter-
mai reso note queste informa- mi detenute legalmente e che
nazionale nella produzione per
zioni. Le rassicurazioni che il più delle volte servono non
uso sportivo». Nelle ultime
spesso arrivano dalla lobby del per difendersi da un’aggressio-
quattro edizioni dei Giochi O-
piombo facile vengono rego- ne in atto ma servono pur-
limpici, ha ricordato Fiocchi,
troppo per sparare a qualche
su 63 medaglie assegnate nel-

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia DIFFUSIONE :(126000)
PAGINE :5 AUTORE :N Ello S Cavo
SUPERFICIE :25 %
PERIODICITÀ :Quotidiano

16 febbraio 2018

le diverse specialità del tiro a


volo ben 61 sono state vinte DENUNCIATE
con fucili e 51 con munizioni i-
taliane, una eccellenza indi-
scussa a livello mondiale. Non

7,2mld
tutti i detentori, però, si limita-
no al tiro a segno. Luca Traini,
il mancato stragista di Mace-
rata, possedeva regolarmente
una pistola per uso sportivo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA IL VALORE DELLA
PRODUZIONE
i numeri
ITALIANA
L’esperto

7milioni
L’ULTIMA STIMA
Beretta(Opal):
«Secondoi sindacati
di poliziapotrebbero
(2008) SUI PEZZI essere12 milioni
i pezzicircolanti»
D’ARMA IN ITALIA
La ricerca

40
GLI OMICIDI NEL
«Raddoppiatol’export
versogli Usadi armi
comequella usataper
la stragedi Miami:
2017 CON ARMI da 23 a 40 milioni»

REGOLARMENTE
DETENUTE

20
I TENTATIOMICIDI
CON ARMI

Tutti i diritti riservati