Sei sulla pagina 1di 3

Google Maps

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Vai a: Navigazione, cerca

Sviluppatore Google

SO Multipiattaforma (applicazione web)

Genere cartografia

Licenza

Sito web http://maps.google.com/

Google Maps (nome precedente Google Local) è un servizio accessibile dal relativo sito web e che
consente la ricerca e la visualizzazione di mappe geografiche di buona parte della Terra. Oltre a
questo è possibile ricercare servizi in particolari luoghi, tra cui ristoranti, monumenti, negozi,
trovare un possibile percorso stradale tra due punti e visualizzare foto satellitari di molte zone con
diversi gradi di dettaglio (per le zone che sono state coperte dal servizio si riescono a distinguere in
molti casi le case, i giardini, le strade e così via). Le foto sono statiche (non in tempo reale), buona
parte delle quali sono riferite alla fine degli anni novanta. Oltre a queste funzioni, Google Maps
offre anche una ricerca di attività commerciali sulle stesse mappe.

Un difetto è che non sono ortofoto, ossia sono schiacciate per essere adattate alla proiezione
cartografica. Ciò è evidente se le immagini vengono confrontate con, ad esempio, quelle dell'Istituto
Geografico Militare o del Portale Cartografico Nazionale.

Indice
[nascondi]

• 1 Caratteristiche
• 2 Google Moon e Google Mars
• 3 Google Street View
• 4 Google Transit
• 5 Google Maps Mobile
• 6 Curiosità
• 7 Note
• 8 Voci correlate
• 9 Altri progetti

• 10 Collegamenti esterni

Caratteristiche [modifica]
La visione del pianeta si può effettuare come mappa o come semplice cartina stradale. Ultimamente
solo per alcuni paesi, è stata implementata la funzione traffico che visualizza le strade con problemi
di traffico.

Google Moon e Google Mars [modifica]


Dopo Google Maps sono nati due nuovi progetti di cartografia: Google Moon con lo scopo di
mappare le terre lunari e Google Mars per mappare invece le terre di Marte.

Google Street View [modifica]


Per approfondire, vedi la voce Google Street View.

Il servizio Street View permette di visualizzare fotografie a 360º di numerose località del mondo.
Tali immagini sono state riprese da automezzi dotati di fotocamere e pertanto non sono in tempo
reale. Per la strumentazione Google si è affidata all'azienda canadese Immersive Media, produttrice
delle fotocamere Dodeca 2360, con 11 obiettivi in grado di fotografare a 360 gradi. La risoluzione è
molto elevata in alcune città, mentre in altre è ridotta, probabilmente artificialmente.

Il servizio è stato criticato dopo che sono state notate alcune foto in cui comparivano persone in
situazioni imbarazzanti ed è stato evocato il diritto di privacy, dal momento che nelle immagini
spesso le persone sono riconoscibili. Il problema è stato sollevato anche da periodici come il New
York Times e Wired. Dopo le proteste di alcune associazioni di consumatori, i legali di Google, pur
facendo notare che le immagini sono legali perché scattate in luoghi pubblici, si sono detti
disponibili, previa segnalazione dell'interessato, ad eliminare le immagini in questione.[1]
Attualmente Google Street View impiega un algoritmo che riconosce automaticamente targhe e
volti, offuscandoli.

Google Transit [modifica]


Google Transit è una nuova funzionalità introdotta nel Canada e negli Stati Uniti, e per prima in
Europa, per la regione Toscana e le città di Torino, Firenze, Genova, Como, Brescia, Modena e
Reggio Emilia in via sperimentale e presto attivo anche a Venezia, per creare un itinerario
esclusivamente con mezzi di trasporto pubblici[2].

Google Maps Mobile [modifica]


Per i dispositivi mobili che supportano la piattaforma Java (o anche quelli basati sui sistemi
operativi Android, iOS, Windows Mobile, Palm OS o Symbian) e che dispongono di una
connessione a Internet via GPRS, UMTS o HSDPA esiste dal 2006 una apposita versione Google
Maps, detta Google Maps Mobile[3], che permette di accedere alle mappe da tali dispositivi.

Curiosità [modifica]
• A gennaio 2010, per parecchi giorni, Google Maps ha avuto gravi problemi nella ricerca
delle attività commerciali. Google non ha mai pubblicato un articolo in merito, ma
probabilmente si è trattato di un errore nell'algoritmo di ricerca.[4]
Note [modifica]
1. ^ Sorridi, sei sul web (Corriere.it)
2. ^ Arriva in Italia Google Transit Consigli sui mezzi pubblici - Motori - Repubblica.it
3. ^ Google Mobile. URL consultato il 15-06-2008.
4. ^ «Google e le mappe temporaneamente impazzite.», 22 gennaio 2010.

Voci correlate [modifica]


• Google
• Google Map Maker
• Google Street View
• Cartografia
• Geody - motore di ricerca geografico
• Google Earth
• Panoramio
• Virtual Earth
• WikiMapia
• Placeopedia
• Live Search Maps (Servizio Web della Microsoft)
• OpenStreetMap
• Google Latitude

Altri progetti [modifica]


• Wikimedia Commons contiene file multimediali su Google Maps

Collegamenti esterni [modifica]


• Tool per trovare le coordinate (latitudine e longitudine) in Google Maps
• Sito di Google Maps, tradotto in italiano
• Google Transit
• Portale Cartografico Nazionale
• Raccolta di risorse su google maps con istruzioni per usare le google maps API, tool gratuiti
per creare google maps mashup]
• Google mappe (per cellulari)
• Google Maps (per MediaWiki)
• Video Georeferenziati su Google Maps