Sei sulla pagina 1di 68

ISSN 2039-831X

■ The construction industry boards the train of Industry 4.0


■ L’industria delle costruzioni sale sul treno Industry 4.0

■ Briqueterie Lahmar & Cie introduces new technologies


■ Briqueterie Lahmar & Cie spinge sulle nuove tecnologie
ADVERTISING
Publisher / Editore: • Subscriptions / Abbonamenti:
Administration and Editorial Office www.tiledizioni.it/subscription
Amministrazione e Redazione • Each copy / una copia € 4
• 2 year subscription (6 issues)
TILE EDIZIONI S.r.l. Abbonamento biennale (6 numeri)
Via Fossa Buracchione, 84 Italy: € 60;
41126 Baggiovara (MO) - Italy International: €80;
Tel. +39 059 512103 Special tariffs for group subscriptions
Fax +39 059 512157 are available on request.
info@tiledizioni.it Tariffe speciali per abbonamenti
collettivi sono disponibili su richiesta.
Iscritto al registro delle imprese
di Modena C.F./P.IVA IT02778050365 Spedizione in a.p. art. 1 comma 1
Capitale Sociale: € 51.400,00 DL 353/2003 DCB MODENA
R.E.A. 329775. Iscrizione ROC n. 9673
Periodico bimestrale registrato L’IVA sugli abbonamenti, nonché
presso il Tribunale di Reggio Emilia sulla vendita dei fascicoli separati, è
al n. 803 in data 26/07/91 assolta dall’Editore ai sensi dell’art.
74 primo comma lettera C del DPR
• Editor / Direttore responsabile: 26.10.72 N. 633 e successive modifi-
Paola Giacomini cazioni e integrazioni.
p.giacomini@tiledizioni.it
Editorial Coordinator / • Graphic Layout / Progetto Grafico
Coordinamento Editoriale: Sara Falsetti - s.falsetti@tiledizioni.it
Milena Bernardi
m.bernardi@tiledizioni.it • Printer / Stampa
Faenza Printing Industries SpA
• Editorial Board / Comitato Editoriale: Via Vittime Civili di Guerra 35
48018 Faenza (RA)
Simona Armichiari, Claudio Avanzi, • Photolits / Typesetting
Luca Baraldi, Chiara Bruzzichelli, Fotolito/Fotocomposizione
Cristian Cassani, Paolo Gambuli, Vaccari Zincografica S.r.l.
Erminio Guiducci, Luigi Montermini, Via Salgari, 61 - 41123 Modena
Fabrizio Raponi, Fabio Schianchi
Entire contents copyright
• Advertising / Pubblicità:
Tile Edizioni. All rights reserved.
Opinions expressed by writers are not
TILE EDIZIONI necessarly those held by the publisher
Tel. +39 059 512103 who is not held responsible. Editorial
Fax +39 059 512157 material, manuscripts, photographs,
transparencies and artwork will not be
• Paola Giacomini returned. Tutti i diritti di riproduzione
mobile +39 335 1864257 e traduzione degli articoli pubblicati
p.giacomini@tiledizioni.it sono riservati. È vietata la riproduzione
anche parziale senza l’autorizzazione
• Elisa Verzelloni dell’Editore. Manoscritti, disegni,
mobile +39 338 5361966 fotografie e altro materiale inviato in
e.verzelloni@tiledizioni.it redazione, anche se non pubblicati, non
verranno restituiti. La Direzione non
• Translation / Traduzioni: assume responsabilità per le opinioni
espresse dagli autori dei testi redazionali
e pubblicitari.
John Freeman

Date of going to press / chiuso in redazione il: 24/11/2017

TILE EDIZIONI S.r.l., in conformità al “Testo unico sulla privacy”, garantisce la


riservatezza dei dati usati per gli abbonamenti e per gli scopi tipici della stampa
specializzata e la possibilità di modificarli o cancellarli (art. 7 del D.L. 196/2003) a
mezzo richiesta scritta.

Promoted by

Tile Edizioni also publishes:


Year 22, N° 3 2017
contents
3rd four months
Four-monthly review

Anno 22, n° 3 2017


3° quadrimestre
Periodico quadrimestrale
Cover picture by: Giancarlo Pradelli

5 Editorial The Italian brick and tile industry gets back into gear Paola Giacomini
Laterizi: col 2017 riparte anche l’Italia
6 World News
12 Events DIGITAL&BIM Italia, a new event for the construction industry
DIGITAL&BIM Italia: un nuovo volto per l’industria delle costruzioni

16 Bedeschi takes part in Keramtex 2017
Bedeschi protagonista a Keramtex 2017

18 Economics Italian brick and tile industry: the recovery is just around the corner Giovanni D’Anna
Laterizi Italia: ripresa lenta ma dietro l’angolo

24 Interview The construction industry boards the train of Industry 4.0 Milena Bernardi
L’industria delle costruzioni sale sul treno Industry 4.0

28 Economics The one- and two-family home construction market in Germany


Il mercato delle case mono e bifamiliari in Germania

32 Ance report: recovery in Italian economy but costruction stagnant


Osservatorio Ance: economia in ripresa in Italia ma costruzioni ferme

36 Interview Briqueterie Lahmar & Cie introduces new technologies Milena Bernardi
Briqueterie Lahmar & Cie spinge sulle nuove tecnologie

Technology
40 Colombia steps up the pace of automation Talleres Felipe Verdés
La Colombia accelera sull’automazione

42 Ibstock revamps its South Holmwood site Sabo


Ibstock rinnova il sito di South Holmwood

46 Topics Logistics and remote assistence as the keys to competitiveness Giambattista Gruosso
Logistica e assistenza remota come fattori chiave della competitività

56 Products
Prodotti

advertisers list
Ar-San 2 Intono 63

Batimat Russia 64 Manfredini & Schianchi 23

Bedeschi II cop Marcheluzzo IV cop

Bongioanni Macchine 15 Officine Smac 53

Ceramics China 2018 55 Sacmi 1

Ceramitec 31 Tecnargilla 35

Coveri 45 Tecnofiliere 4

Indian Ceramics III cop Verdés 62

BWR 3/2017 3
INNOVATION
starts with a
great IDEA

AT
U

8
01
YO

L2
E
SE

RI
AP
3
-1
10
H,
IC
UN
M

DIES AND RELATED PRODUCTS


FOR THE HEAVY CLAY
AND CERAMIC INDUSTRIES

TECNOFILIERE S.r.l. - 41016 Novi di Modena (MO) ITALY - Via Provinciale Modena, 57/A
Tel. +39059677797 (r.a.) - fax +39059677759
http://www.tecnofiliere.com - tecnofiliere@tecnofiliere.com
editorial
by Paola Giacomini, Editor - p.giacomini@tiledizioni.it

The Italian brick and tile


industry gets back into gear
Laterizi: col 2017
riparte anche l’Italia
The last nine years have been extremely challenging for the Sono stati nove anni durissi- sa nel 2018, indicato come ve-
Italian brick and tile industry, but 2017 appears to mark a turn- mi per l’industria italiana del ro anno della svolta. Le stime di
ing point with positive growth in heavy clay production re- laterizio, ma pare proprio che ANCE indicano infatti una cre-
ported for the first time since the onset of the crisis. ANDIL il 2017 sarà l’anno dell’inver- scita complessiva dell’1,5%,
forecasts point to 1.6% growth with respect to 2016, with the sione di tendenza, il primo, trainata per lo più dal settore
sector’s 92 companies and 111 facilities estimated to have dall’inizio della crisi, a chiude- delle opere pubbliche (+4%).
marked up a total production of around 5.2 million tonnes. re con un segno positivo della Segnali positivi dovrebbero ar-
The recovery is expected to strengthen further over the fol- produzione di mattoni e tego- rivare anche dagli interven-
lowing four years with projected growth of between +1.8% le. Le previsioni di ANDIL par- ti di manutenzione straordinaria
and +3.3%. lano di una crescita dell’1,6% dello stock abitativo (+1%), un
While these growth figures might appear almost insignificant sul 2016, vale a dire una pro- segmento che rappresenta qua-
next to the overall 75% contraction experienced by the sector duzione di circa 5,2 milioni di si il 40% degli investimenti totali
since 2007 and to the current level of overcapacity, when cou- tonnellate, realizzata, ad og- in costruzioni; in crescita anche
pled with the forecasts for the construction industry they do gi, da 92 aziende operanti su gli investimenti in nuove abita-
suggest that the worst is now behind us. un totale di 111 stabilimenti. Il zioni (+1%), comparto in cui si
Although the Italian construction industry has seen on- rialzo del 2017 dovrebbe poi è perso oltre il 60% in dieci an-
ly a modest recovery in 2017 (the national building contrac- essere confermato, anzi raffor- ni, oltre agli investimenti in co-
tors’ association ANCE forecasts end-of-year growth of just zato, nei quattro anni succes- struzioni non residenziali priva-
+0.2%), more solid growth is anticipated in 2018, which is ex- sivi, con variazioni attese tra il te (+0,7%).
pected to be the real watershed year. ANCE estimates over- +1,8 % e il +3,3%. E se il mercato riparte, per i
all growth of +1.5%, driven mainly by the public works sector Si tratta, evidentemente, di produttori italiani di laterizio si
(+4%). Extraordinary maintenance work on the housing stock crescite leggerissime se para- aprono diverse opportunità, co-
is also expected to perform well (+1%), with upgrading work gonate alla contrazione com- me conferma il presidente Andil
representing almost 40% of total investments in construc- plessiva con cui il settore ha Luigi Di Carlantonio. Tra queste,
tion. Other segments likely to see investment growth are new dovuto fare i conti (-75% ri- la possibilità di pianificare inter-
housing (+1%), a sector that has experienced a more than spetto alla produzione 2007) venti di upgrade tecnologico, ri-
60% decline over the last decade, and non-residential private e con il livello di sovracapacità mandati per tanti anni e che ora,
construction (+0.7%). produttiva attuale, ma il peg- grazie anche agli incentivi fiscali
And as ANDIL’s chairman Luigi Di Carlantonio points out, a mar- gio sembra passato, anche al- di Industria 4.0, possono contri-
ket recovery will open up a number of opportunities for Italian la luce delle previsioni per il buire ad un riassetto della strut-
brick manufacturers. One of these is the possibility of finally settore delle costruzioni. tura produttiva: un ammoder-
carrying through the technological upgrades that have been Sebbene l’industria edilizia ita- namento del parco macchine
put off for so many years and which now, supported by the In- liana non abbia agganciato re- in ottica 4.0 porterebbe anche
dustry 4.0 tax incentives, may help to achieve a reorganisation almente la ripresa economica ad un innalzamento della quali-
of the production structure. Modernisation of the industry’s nel 2017 (l’associazione nazio- tà del prodotto, con la certezza
machinery in accordance with Industry 4.0 principles would nale dei costruttori edili pre- che il laterizio rimarrà il materia-
also ensure an improvement in product quality. Clay products vede una chiusura d’anno ad le di riferimento per le costruzio-
will continue to be the preferred material for construction in appena un +0,2%), un’evolu- ni, forte delle potenzialità in ma-
Italy, thanks to the potential in terms of anti-seismic safety zione più positiva degli inve- teria di sicurezza antisismica e
and energy efficiency. 5 stimenti in costruzioni è atte- di efficienza energetica. 5

Follow us also on Social. Daily updates!


Search “Ceramic World Web” and “Tile Edizioni”
www.CeramicWorldWeb.it
BWR 3/2017 5
Argentina invests US $5 US $273 million on educational gentina centrale, dove il Governo ti negli ultimi anni: nel 2014 sono
billion in public works in buildings and US $297 on hous- ha stanziato circa 5 miliardi di dol- stati pari a 535 milioni di dollari,
Córdoba ing. The government has not- lari per migliorare le infrastrutture nel 2015 a 607 milioni, nel 2016 se
ed that investments in Córdoba dell’area. Oltre alla realizzazione di ne sono spesi 590, raggiungendo
Investments in public works are have grown in recent years: from sistemi stradali, idrici e del gas, sa- 1,05 miliardi nel 2017.
increasing in the city of Córdo- US $535 million in 2014, to US ranno destinati circa 241
ba in central Argentina, where $607 million in 2015, US $590 in milioni agli ospedali, men-
the government has allocated 2016 and US $1.05 billion in 2017. tre il settore dell’istruzio-
around US $5 billion to improve ne e l’edilizia abitativa ri-
infrastructure in the area. In addi- Argentina: 5 miliardi in ceveranno rispettivamen-
tion to the construction of roads opere pubbliche a Córdoba te 273 e 297 milioni di dol-
and water and gas distribution lari. Il Governo ha fatto no-
systems, around US $241 mil- Salgono gli investimenti in opere tare come gli investimenti
lion will be spend on hospitals, pubbliche a Córdoba, città dell’Ar- a Córdoba siano cresciu-

Azarakhsh chooses dry tem for infeed flow control and fredini e Schianchi la fornitura di ca dell’umidità (tramite il misurato-
preparation technology automatic moisture control un impianto per la preparazione a re DMS). A completamento della
from Manfredini & (DMS device). The supply con- secco delle materie prime. Il siste- fornitura anche due sistemi di ali-
Schianchi tract also includes two feeding, ma, installato presso la nuova fab- mentazione, dosaggio e seleziona-
batching and selection systems brica situata nella città di Qom, vi- tura (MS930). Il nuovo stabilimen-
The Iranian company Azarakhsh (MS930). The new facility will be- cino alla storica sede di Azarakh- to, che entrerà in funzione a pieno
International Refractory Brick gin full-scale production by the sh, andrà ad alimentare la linea per regime entro la fine dell’anno, avrà
Manufacturer Group, well known end of the year and will have a la produzione di mattoncini fac- una capacità produttiva di 140mila
for the production of pavers and production capacity of 140,000 cia a vista (strip bricks). L’impian- pezzi al giorno (pari a 85 tonnella-
facing bricks with low water ab- pieces (85 tonnes) per day, with to fornito ha una capacità di circa te), con la possibilità di gestire pic-
sorption and high mechani- the ability to handle production 40 ton/ora ed è composto princi- chi fino ad un massimo di 100 ton-
cal strength, has commissioned peaks of up to 100 tonnes per palmente da due mulini a martel- nellate giornaliere. Per Manfredini
Manfredini & Schianchi to sup- day. For Manfredini & Schianchi, li (P.I.G-MAXIHD) dotati di dop- e Schianchi, presente in Iran da ol-
ply a dry process raw materials which has been doing business pie griglie per ottenere un prodot- tre 20 anni, si tratta di un’altra im-
preparation plant. The system with Iran for more than 20 years, to già con il 60% di materiale fine; portante referenza in un’area previ-
will be installed in the new fac- this marks yet another major a questi si aggiungono quattro va- sta in forte espansione nel settore
tory located in the city of Qom, commission in an area that is ex- gli (MS265) ad altro rendimento, dei materiali da costruzione di al-
not far from the historic site in pected to see rapid expansion completi dei sistemi di autopuli- ta qualità.
Azarakhsh, and will supply the in the high-quality construction zia e apertura automatica, oltre a
company’s strip brick produc- materials sector. due impianti di granulazione Ma-
tion line. The supplied plant has direx con sistema automatico per
a capacity of around 40 tons/ Azarakhsh sceglie la il controllo della portata in alimen-
hour and consists principally of preparazione a secco tazione e con gestione automati-
two hammer mills (P.I.G-MAXI- di Manfredini e Schianchi
HD) equipped with double grills
to obtain a product with 60% L’azienda iraniana Azarakhsh In-
fine material. There are also four ternational Refractory Brick Manu-
high-yield screens (MS265) com- facturer Group, conosciuta e ap-
plete with self-cleaning and au- prezzata per la produzione di mat-
tomatic opening systems, as toni a basso assorbimento e alta
well as two Madirex granula- resistenza meccanica, tipo paver e
tion plants with automatic sys- faccia a vista, ha richiesto a Man-

Indian cities see highest ied the 30 largest cities in Asia, has estimated a growth rate tive, spearheaded by Prime Min-
growth in whole of Asia the fastest growing urban areas of 7.2% in India. The country is ister Narenda Modi, the house
over the next five years will be now home to over 50 cities with building sector is expected to
According to a recent report by in India, particularly the capital more than a million inhabitants. see strong growth. A further
Oxford Economics which stud- Delhi. In 2017 the World Bank With the Housing for All initia- boost to the sector comes from

6 BWR 3/2017
world news

the strong growth of the mid- buyers’ preferences are shifting Institute, vi rientra già metà della sviluppando in modo significati-
dle classes, which according to away from purely price points popolazione attuale. Entro il 2022, vo anche il mercato dei materia-
the Brooking Institute now make and towards product quality. peraltro, sotto questo aspetto l’In- li “green”. Lo stock di edifici verdi
up half of India’s population. By dia potrebbe superare gli Stati registrati in India nel 2016 è stato
2022, India may overtake the US Le città indiane registrano Uniti diventando il secondo mer- pari al 5% del totale delle costru-
to become the world’s second le più alte crescite cato con la middle-class più este- zioni e si prevede di arrivare attor-
largest middle-class market. di tutta l’Asia sa al mondo. no al 20% entro il 2018.
The number of ultra-high net Il numero dei nuovi ricchi, inol- La crescita dell’industria delle co-
worth individuals (UHNWI) in In- Secondo un recente rapporto di tre, nell’ultimo decennio è esplo- struzioni sta inoltre trascinando la
dia has exploded by 290% dur- Oxford Economics, che ha pre- so (+290%) e ci si attende un rad- domanda di macchine e attrez-
ing the past decade and is ex- so come oggetto di studio le 30 doppio entro i prossimi 10 anni. zature per ceramica, coperture e
pected to double over the next maggiori città dell’Asia, nei pros- Oltre ai progetti di costruzioni resi- murature. Il dato interessante è
ten years. simi cinque anni le aree urbane a denziali, il Governo sta spingendo che gli indiani sono sempre più in-
Along with housing, the govern- più rapido tasso di sviluppo so- su infrastrutture, edifici commer- teressanti alla qualità del prodot-
ment is also boosting expendi- no quelle dell’India, prima tra tut- ciali e Smart City. Parallelamente to e per averla sono disposti a pa-
ture on infrastructure and com- te Delhi, la capitale. Per il 2017, la a tale fermento costruttivo si sta gare di più.
mercial property and Smart Cit- Banca Mondiale ha stimato l’India
ies. At the same time the green a un tasso di crescita a +7,2%.
building market is expanding Oggi nel Paese hanno sede circa
rapidly. India’s green building 50 città con oltre un milione di abi-
stock accounted for 5% of the tanti e, grazie all’iniziativa “Hou-
total in 2016 and is expected to sing for All” del Primo Ministro
reach around 20% by 2018. Narenda Modi, l’industria delle
Construction industry growth is costruzioni residenziali beneficerà
also driving demand for machin- di un notevole impulso. A dare ul-
ery and equipment for ceramics, teriore spinta al settore anche l’in-
roofing materials, and mason- cremento sostenuto della classe
ry blocks. Increasingly, Indian media dove, secondo il Brooking

Fifty finalists shortlisted of using brick). Whether they reranno per il Wienerberger Bri- terizio devono svolgere un ruolo
for the Wienerberger are hollow tiles, facing bricks, ck Award 2018, premio bienna- significativo nel progetto candi-
Brick Award 2018 roof tiles or terracotta pavers, le di architettura assegnato ai più dato, siano essi tavelloni, faccia
clay products must play a signif- innovativi esempi di realizzazioni a vista, tegole e pavimentazioni
Out of 600 submitted projects icant role in submitted projects. in laterizio, giunto alla sua ottava in cotto.
from 44 different countries, 50 The choice of winners will focus edizione. Nella selezione dei vincitori si
finalists have been shortlisted in particular on how the projects Il premio si articola in cinque ca- presterà particolare attenzione a
to compete in the Wienerberg- combine functionality, sustaina- tegorie: Feeling at home (ca- come i progetti coniughino fun-
er Brick Award 2018, the eighth bility and energy efficiency. se unifamiliari, villette a schie- zionalità, sostenibilità ed efficien-
edition of the biennial archi- The Brick Award presentation ra e piccoli progetti residenzia- za energetica.
tecture award that honours the ceremony will be held in May li); Living together (case multifa- La cerimonia ufficiale di premia-
most innovative examples of 2018 in Vienna and will be ac- miliari); Working together (edifi- zione del Brick Award avrà luogo
clay brick construction. companied by the publication ci commerciali, uffici e fabbrica- a Vienna nel maggio 2018, e sarà
The award is divided into five of Brick 2018 featuring all the ti industriali); Sharing public spa- accompagnata dalla pubblicazio-
categories: Feeling at home shortlisted and winning pro- ces (edifici scolastici, culturali e ne “Brick 2018” che raccoglierà
(single-family houses, semi-de- jects. sanitari, spazi pubblici e progetti tutti i progetti selezionati e quel-
tached houses and small hous- For a full list of the 50 per infrastrutture) e Building out- li premiati.
ing projects); Living together projects, visit the website side the box (concetti innovativi e La lista completa dei 50 progetti
(multi-family houses); Working www.brickaward.com. nuove modalità di utilizzo e appli- può essere consultata sempre sul
together (commercial buildings, cazione di laterizi. I blocchi in la- sito www.brickaward.com.
offices and industrial buildings); Cinquanta finalisti in gara
Sharing public spaces (pub- per il Wienerberger Brick
lic buildings for education, cul- Award 2018
ture and healthcare, public plac-
es and infrastructure projects); Tra i 600 progetti pervenuti da 44
and Building outside the box differenti paesi, sono stati sele-
(innovative concepts and ways zionati i 50 finalisti che concor-

BWR 3/2017 7
Sacmi opens new Industry consequently fired product quali- za nel settore dell’automazione e corgimenti per ottimizzare le cur-
4.0 plant in Algeria ty. The kiln is likewise built entire- della movimentazione del laterizio. ve di cottura, quindi la qualità del
ly from acid-resistant materials to Sacmi ha inoltre inserito tecnolo- prodotto. Anch’esso realizzato in-
At Touggourt in Algeria, Sacmi has preserve the durability of its inner gie che garantiscono massima ef- teramente in materiali antiacido al-
inaugurated a new complete plant refractory elements and is special- ficienza, qualità e bassi consumi lo scopo di preservare la durabilità
for Ganouba Briqueterie, a lead- ly designed according to the spe- di energia, a partire dall’essicca- dei refrattari al suo interno, il forno
ing company in the region that is cific characteristics of local clays, toio a bilancelle dotato di accorgi- è stato progettato sulla base del-
renowned above all for its innova- which are particularly aggressive menti e finiture all’avanguardia co- le caratteristiche delle argille locali,
tive business approach and strong in terms of acidity and may dam- me gli speciali materiali antiacido, particolarmente aggressive sotto il
focus on new technology. Based age key kiln components. The che preservano durabilità e affida- profilo dell’acidità specifica e dun-
on intense design work by Sacmi plant is also equipped with work- bilità delle parti esposte all’umidi- que potenzialmente pericolose per
Heavy Clay in conjunction with its place safety systems in compli- tà. La riduzione dei consumi ener- le parti vitali del forno. Completa-
technical laboratory and ceramic ance with the strictest continental getici è presente in particolare nel no il quadro dell’ impianto i sistemi
divisions, the new plant is the only standards. reparto cottura grazie al nuovo for- di protezione e sicurezza sul lavo-
one of its kind in the country and no a tunnel, dotato di innovativi si- ro, in linea con le più rigide norma-
responds to Industry 4.0 criteria. It Sacmi inaugura nuovo stemi di recupero calore e di ac- tive continentali.
combines technology with inno- impianto 4.0 in Algeria
vative services, local training and
planned maintenance, aided by Sacmi ha inaugurato a Touggourt,
advanced supervision and plant in Algeria, un nuovo impianto com-
management software as well as pleto (unico nel Paese nordafrica-
product and factory certification. no) presso Ganouba Briqueterie,
Designed to produce 600 tonnes/ primario produttore locale, parti-
day of first-class fired product (B8, colarmente propenso a ricerca, in-
B12, Hourdis and other innova- novazione e sviluppo di nuove tec-
tive products currently undergo- nologie. Frutto di un intenso lavoro
ing experimentation), the plant is progettuale sviluppato da Sacmi
equipped with programming and Heavy Clay in sinergia con il pro-
automation lines featuring robots prio laboratorio tecnico e le divi-
built by Cosmec, the Sacmi Group sioni ceramiche, il nuovo impianto
company with over 50 years’ ex- risponde ai criteri dell’Industry 4.0
perience in heavy clay automa- affiancando alle dotazioni tecno-
tion and handling. Sacmi has also logiche, servizi innovativi, forma-
supplied all the technology need- zione in loco e manutenzioni pro-
ed to ensure maximum efficien- grammate, coadiuvate da avanzati
cy, quality and low energy con- software di supervisione e gestio-
sumption, including the rack dryer ne impianto, fino alla certificazio-
equipped with cutting-edge solu- ne del prodotto e dell’intera unità
tions and finishes such as special produttiva. Destinato alla produ-
acid-resistant materials that max- zione di 600 tonnellate al giorno
imise the durability and reliabil- di prodotto cotto di primaria qua-
ity of parts exposed to moisture. lità (B8, B12, Hourdis e altri inno-
Lower energy consumption is a vativi prodotti in fase di sperimen-
particularly important factor in the tazione), l’impianto è dotato di li-
firing department thanks to the nee di programmazione e di au-
new Sacmi tunnel kiln, which fea- tomazione con robot realizza-
tures innovative heat recovery sys- te da Cosmec, azienda del Grup-
tems to optimise firing curves and po con oltre 50 anni di esperien-

Ulku Kiremit chooses ufacturer based in Salihli/Manisa. istics include the electrical con- controlled by an automatic ten-
a bucket excavator from The cutting-edge excavator sup- trol panel and the carriage built sioning chain. The main arm lift-
Capaccioli plied by Capaccioli was designed from welded steel profiles and ing system is controlled by hy-
and built entirely in Italy and is complete with wheels for side- draulic pistons which ensure au-
The new ETL bucket excavator capable of extracting raw mate- ways movement. The hydrauli- tomatic speed control and the to-
supplied by Capaccioli is under- rials from storage facilities with cally controlled arm is equipped tal absence of phase shift during
going testing at the factory of Ul- the utmost efficiency and practi- with buckets and rippers and is the excavation process. The load-
ku Kiremit, a leading Turkish man- cality. Key construction character- driven by motors with supports ing and unloading zones are au-

8 BWR 3/2017
world news

tomatic and equipped with con- ma dai siti di stoccaggio con la processo di escavazione. Inoltre, automatiche e dotate di sensori
trol and safety sensors. massima efficienza e praticità. le zone di carico e scarico sono di controllo e sicurezza.
Tra le più importanti caratteristi-
Ulku Kiremit sceglie che costruttive, la presenza di un
l’escavatore a tazze di quadro elettrico di comando e il
Capaccioli carro costituito da profili d’accia-
io saldati e completo di ruote per
É in fase di collaudo, presso lo lo spostamento laterale. Il brac-
stabilimento Ulku Kiremit, pri- cio, con movimentazione idrauli-
mario produttore turco di laterizi ca, è dotato di tazze e denti, ed
con sede a Salihli/Manisa, il nuo- è gestito da motori con suppor-
vo escavatore a tazze (serie ETL) ti comandati da catena con ten-
firmato Capaccioli. Tra le tecno- sionamento automatico. Il siste-
logie più all’avanguardia realizza- ma di sollevamento del braccio
te dall’azienda di Sinalunga, pro- principale è controllato da pisto-
gettato e prodotto interamen- ni idraulici che permettono la ge-
te in Italia, l’escavatore consen- stione automatica della velocità e
te l’estrazione della materia pri- l’assenza totale di sfasamenti nel

New social housing of Construction and Public Works prevede la costruzione di 400 lare la popolazione che vive in aree
project in Angola with the aim of helping the pop- nuove alloggi sociali nella città di a rischio, sorgerà a sud della città
ulation living in areas at risk, the Luena, provincia di Moxico (Ango- e disporrà di diversi servizi socia-
The second stage of the social residential complex will be built la). La prima fase, iniziata a mar- li come aree ricreative, centri me-
housing project involving the to the south of the city and will zo 2017, si è conclusa a settem- dici, scuole e centri commerciali.
construction of 400 new hous- feature a number of services in- bre con la realizzazione di 100 abi- (Fonte ICE Luanda)
es in the city of Luena in Ango- cluding recreational areas, med- tazioni, mentre il se-
la’s Moxico province is now un- ical centres, schools and shop- condo step vedrà
derway. ping centres. la costruzione di al-
The first stage began in March (Source ITA Luanda) tri 122 alloggi entro
2017 and was completed in Sep- settembre 2018. Il
tember with the construction of Nuovo progetto residenziale complesso residen-
100 houses, while the second di social housing in Angola ziale, voluto dal Mi-
step will see the construction of a nistero della Costru-
further 122 houses by September É iniziata la seconda fase del pro- zione e dei Lavori
2018. Sponsored by the Ministry getto di edilizia residenziale che Pubblici per agevo-

Te.Si. Winter guarantees high water resist- impiegati in condizioni climatiche sormonto), consentono una per-
from Cotto Possagno ance, while the technical solu- estreme. fetta chiusura anche nella con-
tions adopted (quadruple over- La gamma Winter vince il gelo, vergenza tra più elementi. Te.Si.
The R&D department of Indus- lap) allow for a perfect seal even il peso della neve, la forza de- Winter assicura inoltre velocità di
trie Cotto Possagno has devel- at the join between several tiles. gli agenti atmosferici, una resi- posa grazie al suo montaggio per
oped the Te.Si. Winter roof tile Te.Si. Winter tiles are also quick stenza che ha ottenuto la certi- file orizzontali o verticali.
system, the new generation of to install as they can be mount- ficazione tede-
plain and bent clay roof tiles ed in horizontal or vertical rows. sca TUV. Grazie
suitable for use in extreme cli- alla doppia onda
matic conditions. Te.Si. Winter con ampio canale Te.Si. Winter Rossa cod. RZ01W Te.Si. Winter Ard

The Winter range has been di Cotto Possagno di scorrimento, la


awarded German TÜV certifi- copertura garan-
cation in view of its ability to Dalla ricerca e sviluppo di Indu- tisce un’elevata
withstand the elements includ- strie Cotto Possagno nasce il si- tenuta all’acqua, Te.Si. Winter d’Autore cod. AZ01W Te.Si. Winter Fra

ing frost and snow load. Thanks stema di copertura Te.Si. Winter, mentre le soluzio-
to its double wave shape with la nuova generazione di coppi e ni tecniche adot-
large flow channel, the roof tile tegole in cotto, idonei ad essere tate (quadruplo
Te.Si. Winter Serenissima cod. SZ01W Te.Si. Winter Vec
Te.Si. Winter: la copertura in cotto
con la certificazione tedesca TÜV.
Te.Si. Winter, con solo 12 pezzi a metro quadrato, assicura velocità di posa grazie
al suo montaggio per file orizzontali o verticali. Anche dove i climi invernali si fanno
più rigidi, Te.Si. Winter ha una resistenza al gelo ai massimi livelli previsti dalla normativa
tedesca e un’alta impermeabilità, sempre comprovata da TÜV.

Te.Si. Winter: clay roofing tile tested


in accordance with German TÜV regulation.
BWR 3/2017
Te.Si. Winter: needs only of 12 pieces per square meter and ensures a quick installation thanks to its
laying by horizontal or vertical rows. Highly suitable for the harsher winter climate, it has a resistance to frost
at the highest level as stated by the strict standards of the German regulation. Te.Si. Winter is moreover strong
9
against water, thanks to its impermeability, tested by TÜV as well.
Success in Iran ternal braking system and is a 10 fori, tipico del Paese. La boc- ma di frenatura esterno, è stata re-
for Bongioanni Stampi made from latest-generation ca, a conicità differenti, è perfet- alizzata con materiali antiusura di
anti-wear materials that assure tamente raccordata alla filiera per ultima generazione che permetto-
In September 2017 Bongioan- consistent and long-lasting ef- consentire il corretto flusso d’argil- no un rendimento costante prolun-
ni Stampi was one of the tech- ficiency while maintaining the la verso le due uscite e ottimizza- gato nel tempo mantenendo inal-
nology suppliers that contrib- shape and weight of the extrud- re la qualità del manufatto estru- terato il profilo della formatura e il
uted to the start-up of the new ed finished product. so. La filiera Beta Plus, con siste- peso del prodotto finale.
Ghaboos Ajor facility located in
the north of the Islamic Repub- Bongioanni Stampi
lic of Iran. Bongioanni Stampi’s alla conquista dell’Iran
scope of supply included an ex-
truder pressure head and the Lo scorso settembre Bongioanni
Beta Plus extrusion die for the Stampi è stato tra i partner tecno-
production of 10-hole stand- logici che hanno contribuito all’av-
ard Iranian brick. The pressure vio della nuovissima fabbrica di
head, with differentiated conic- Ghaboos Ajor, situata a Nord della
ity, is perfectly coupled to the Repubblica Islamica dell’Iran. Per
extrusion die to ensure prop- la sua parte di competenza Bon-
er clay flow towards the two ex- gioanni Stampi ha fornito una boc-
its and thereby optimise ex- ca mattoniera e la filiera denomi-
truded product quality. The Be- nata “Beta Plus”, studiate per la
ta Plus extrusion die has an ex- produzione del mattone standard

Colombia increasingly strucción Sostenible (Colombian La Colombia de Construcción Sostenible (CC-


focused on bio-architecture Council for Sustainable Construc- sempre più attratta dalla CS), nel Paese si stanno registran-
tion, CCCS), the country is see- bio-architettura do sempre più progetti sostenibili
Over the next few years the Co- ing a growing number of sustain- che richiedono il certificato LEED.
lombian construction industry able projects and applications for Nei prossimi anni il settore edilizio Più in generale gli investimenti nel
will be strongly influenced by the LEED certification. Investments in colombiano sarà fortemente condi- settore edile sono in continua asce-
standards and criteria of bio-ar- construction are growing steadi- zionato da normative e criteri det- sa stimolati dall’ingresso di grandi
chitecture, a segment that is be- ly in general, driven by the influx tati dalla bio-architettura, un seg- imprese multinazionali che hanno
coming increasingly popular and of large multinational companies mento che sta riscuotendo sempre avviato operazioni dirette nel Pae-
is likely to pave the way for more that have started up direct opera- più consensi e che andrà a modifi- se. La crescita del comparto ha ge-
environment-friendly urbanisa- tions in the country. Growth of the care l’intera urbanizzazione, nell’ot- nerato occupazione, migliorando le
tion. The city of Medellín in par- sector has created jobs and im- tica di un maggior rispetto per l’am- condizioni di vita della popolazio-
ticular has already launched a se- proved the living standards of the biente. In particolare la città di Me- ne. In ascesa la richiesta di appar-
ries of projects based on new ap- population. There is growing de- dellín ha avviato da tempo una se- tamenti di recente costruzione o di
proaches to architecture and ex- mand for newly built apartments, rie di progetti su interi quartieri ap- edifici per uso uffici, negozi e hotel,
tending over entire neighbour- offices and retail and hotel build- plicando nuove prospettive archi- per far fronte ai continui vertigino-
hoods. Moreover, according to ings in response to soaring rents, tettoniche. Inoltre, secondo le ri- si aumenti degli affitti, specie nel-
the Consejo Colombiano de Con- especially in the capital. levazioni del Consejo Colombiano la capitale.

Keller makes new oped the Division’s MSR busi- growth. Stefan Reichert joined Thanks to the support of Legris
management appointments ness unit, specializing in auto- Keller in 2012 as General Coun- Industries it has expanded its ex-
mation (IAS – Intelligent Auto- sel and headed the Division’s Le- isting market share and consol-
In appointing Uwe Hartmann mation Solutions) and indus- gal Affairs department. Deep- idated its world-scale expertise
CEO and Stefan Reichert Man- trial measurement (ITS – Infra- ly involved in business develop- through major investments in re-
aging Director, Legris Industries red Thermometer Solutions). ment, he will improve overall or- search and development.
has strengthened its Keller Divi- His extensive background in in- ganization and support efficient
sion’s top management to meet ternational markets, combined management, strengthening Nuove nomine
future challenges in the field of with deep familiarity with cus- the company’s international po- nel management di Keller
brick and tile technologies. Uwe tomer needs and strong tech- sitioning. Keller reported 2016
Hartmann joined Keller in 1999 nical skills, will allow him to ac- sales of 74 million euros, includ- Con le nuove nomine di Uwe Hart-
and has very successfully devel- celerate the group’s profitable ing 65% outside the eurozone. mann e Stefan Reichert, nei ruoli ri-

10 BWR 3/2017
world news

spettivamente di Ceo e Managing zionali, insieme alla profonda co- vendite pari a 74 milioni di euro, di re le proprie quote di mercato e a
Director, Keller, divisione heavy noscenza della clientela e al con- cui il 65% realizzate fuori dell’area consolidare le competenze su sca-
clay del Gruppo Legris Industries, solidato back ground tecnico co- Euro. Grazie al supporto di Legris la mondiale attraverso forti investi-
può ora contare su un top-mana- stituiranno fattori determinanti per Industries, è riuscito a espande- menti in ricerca e sviluppo.
gement di assoluto rilievo per af- accrescere la redditività del grup-
frontare le sfide future nel campo po.
delle tecnologie per l’industria del A Stefan Reichert, dal 2012 Gene-
laterizio. ral Counsel di Keller con mansioni
Uwe Hartmann, in Keller dal 1999, specifiche nell’ambito legale, è in-
ha sviluppato con successo la bu- vece affidato il compito di svilup-
siness unit MSR, specializzata in pare il business della divisione mi-
automazioni (IAS –Automazioni In- gliorando l’organizzazione genera-
telligenti) e misurazioni industriali le e impostando una gestione più
(ITS – Soluzioni a base di Termo- efficiente per rafforzare la posizio-
metria ad Infrarossi). Le sue ampie ne dell’azienda a livello internazio-
competenze sui mercati interna- nale. Nel 2016 Keller ha registrato

Conference held in PCMs are able to absorb thermal in collaborazione con la Fonda- zionali, i PCM sono in grado di as-
Ferrara to discuss phase energy and gradually release it to zione Architetti di Ferrara, patroci- sorbire energia termica e di resti-
change materials the outside environment. This al- nato dalla Associazione Naziona- tuirla nel tempo all’esterno. Sono
lows them to act as heat accumu- le Costruttori Edili (ANCE) di Fer- pertanto degli accumulatori di ca-
A seminar entitled “Phase change lators: by exploiting the physical rara e sponsorizzato da startup in- lore che, sfruttando il fenomeno fi-
materials and their potential in phase change phenomenon they novative, il convegno ha approfon- sico della transizione di fase, rie-
the construction industry”, a high- are able to absorb latent heat en- dito l’utilizzo di questa tecnologia scono ad assorbire i flussi energe-
ly topical issue that marks a ma- ergy while maintaining a constant performante ed ecologica che per- tici termici latenti e ad immagaz-
jor step forward in the field of sus- temperature, then return heat as mette di raggiungere grandi risul- zinare energia, mantenendo co-
tainable building, was held on 27 soon as the outside temperature tati in termini di comfort abitati- stante la loro temperatura e resti-
October at Consorzio Ferrara In- falls. The speakers discussed pos- vo e risparmio energetico. I “Pha- tuendo calore non appena la tem-
novazione in Ferrara. Organised sible uses of the new materials se Change Materials” (PCM), gra- peratura esterna si abbassa. I re-
by Consorzio Ferrara Innovazi- and highlighted their advantag- zie alle loro proprietà termoregola- latori intervenuti hanno illustrato i
one (CFI) in cooperation with the es in terms of the sustainability of trici, da qualche tempo sono infat- possibili utilizzi dei nuovi materiali
Ferrara Architects Foundation, buildings. ti allo studio nell’ambito dell’archi- mettendone in evidenza benefici e
backed by the National Building tettura sostenibile e nella bioedili- vantaggi a favore della sostenibili-
Contractors Association (ANCE) I “materiali a cambiamento zia. A differenza dei materiali tradi- tà degli edifici.
of Ferrara and sponsored by inno- di fase” protagonisti in un
vative start-ups, the conference convegno a Ferrara
discussed the use of this high-per-
formance and eco-friendly tech- Si è tenuto il 27 ottobre scorso a
nology which delivers excellent Ferrara, presso il Consorzio Fer-
results in terms of living com- rara Innovazione, un seminario dal
fort and energy saving. Thanks to titolo “Materiali a cambiamento di
their heat-regulating properties, fase e loro potenzialità in edilizia”,
Phase Change Materials (PCMs) un argomento di grande attuali-
have for some time been the sub- tà che segna un’importante pas-
ject of study in the field of sustain- so avanti nel campo dell’edilizia
able architecture and green build- sostenibile. Organizzato dal Con-
ing. Unlike traditional materials, sorzio Ferrara Innovazione (CFI)

Follow us also on Social Networks. Daily updates!


Search “Ceramic World Web” and “Tile Edizioni”
www.CeramicWorldWeb.it

BWR 3/2017 11
DIGITAL&BIM Italia, a new event
for the construction industry
DIGITAL&BIM Italia: un nuovo volto
per l’industria delle costruzioni

The first edition of DIGITAL&BIM Italia, a national event fo- Si è chiusa a Bologna il 20 ot- zionale, articolata in 5 sessioni,
cusing on digitisation of the construction industry promoted tobre scorso la prima edizio- ha ospitato top speaker e mas-
by BolognaFiere, was held in Bologna on 19-20 October. Part ne di DIGITAL&BIM Italia, un simi esperti internazionali sia in
trade fair and part conference, the event proved a big suc- evento nazionale sulla digi- ambito edilizio che infrastruttu-
cess and saw the participation of around 100 companies and talizzazione del settore delle rale.
more than 4,000 visitors. The seven theme areas hosted more costruzioni, promosso da Bo- Nell’area espositiva le azien-
than 40 meetings and training workshops, while the interna- lognaFiere. de hanno presentato nuo-
tional press conference welcomed top speakers and leading Molto positivo il bilancio della vi strumenti per le procedure
international experts in construction and infrastructure who manifestazione, pensata nel- digitalizzate e il cantiere, co-
spoke during 5 separate sessions. At the same time, the exhi- la duplice modalità espositiva me software di progettazione,
bition area gave exhibitor companies the chance to showcase e convegnistica, che ha ospi- stampanti 3D, droni, supporti
new tools for digitised procedures and the construction site, tato circa 100 aziende espo- per la realtà virtuale, digital ma-
including design software, 3D printers, drones, virtual reality sitrici e oltre 4mila visitatori. nufacturing e tecnologie IoT.
media, digital manufacturing and IoT technologies. Sette le arene tematiche dove Dai vari interventi della confe-
The talks given at the conference painted a picture of a rap- si sono svolti oltre 40 incontri renza è emerso come l’indu-
idly evolving construction industry in which digital transfor- e workshop formativi, mentre stria delle costruzioni sia in pie-
mation and Building Information Modeling (BIM) are the keys la conferenza stampa interna- na rivoluzione e il suo futuro si

12 BWR 3/2017
events

to the future. This was confirmed amongst others by Loren- giochi sul campo della trasfor- quesiti del tipo: “Cosa signi-
zo Bellicini, director of construction industry market research mazione digitale e sul Building fica innovazione e transizione
centre Cresme, who said in his talk: “The figures show that Information Modeling (BIM). digitale per il settore dell’edili-
change has begun and that the future of much of the con- A confermarlo anche Lorenzo zia? Come si può ottimizzare
struction industry will follow in the footsteps of the automo- Bellicini, direttore del Cresme, il processo coinvolgendo tut-
tive and aeronautical industries, where process optimisation, che nel corso della sua rela- ta la filiera dalla progettazione
integrated design, information modelling, lean production zione ha dichiarato: “I nume- fino alla gestione in esercizio
and collaborative supply chains have revolutionised both the ri indicano che il cambiamen- dell’opera?
production processes and the market.” to è iniziato e che il futuro di Aziende, progettisti, imprese,
un’ampia parte delle costru- stazioni appaltanti ed esperti
The two-day event centred around this theme and addressed zioni sarà simile a quello già internazionali si sono confron-
questions such as: What does digital innovation and transition tracciato dal mondo dell’au- tati cercando appunto di da-
mean for the construction industry? How can the process be tomotive o dell’industria aero- re risposte a queste doman-
optimised so as to engage the entire supply chain from de- nautica, dove l’ottimizzazione de, portando esperienze e
sign through to facility management? del processo, la progettazione best practice insieme alle no-
Companies, designers, construction firms, awarding author- integrata, la modellazione in- vità digitali più accattivanti del
ities and international experts shared ideas in an attempt to formatica, la lean production e mercato.
answer these questions, offering their own experiences and il ricorso a filiere collaborative La fiera ha inoltre rappresen-
best practices along with the most exciting new digital solu- hanno rivoluzionato i processi tato un’occasione di networ-
tions on the market. produttivi e il mercato”. king tra i protagonisti del
The event also provided an opportunity for networking mondo dell’ingegneria, esper-
amongst players in the world of engineering, energy recovery La due giorni bolognese ha ti di recupero e riqualificazio-
and upgrading experts, and real estate consultants. The par- ruotato proprio attorno a que- ne energetica, fino ai consu-
ticipants took stock of methods and tools that are already en- ste premesse rispondendo a lenti del mondo immobiliare.

BWR 3/2017 13
events

joying success in Europe and which are also becoming estab- Si è fatto il punto su meto- struito e del recupero e restau-
lished in Italy, focusing on what is happening in the most digi- di e strumenti che in Europa ro del patrimonio anche infra-
tally advanced countries with the aim of enhancing the aware- sono già esempi di succes- strutturale.
ness and expertise of those who are operating with the new so e che in Italia si stanno af- Dei 61 progetti presentati, 31
technologies. fermando, guardando a co- sono stati scelti da una giuria
The event also hosted the highly successful BIM&DIGITAL sa avviene nei Paesi più di- formata dai membri delle princi-
Award 2017, set up to honour companies and start-ups that gitalmente avanzati, con l’o- pali università italiane coinvolte
have promoted new digital technologies capable of improv- biettivo di aumentare la con- sulle tematiche del BIM e del-
ing the efficiency of the construction and management pro- sapevolezza e la competen- la digitalizzazione del processo
cess, with particular emphasis on protection of the built envi- za di chi opera con le nuove costruttivo. Le proposte, suddi-
ronment and recovery and restoration of construction and in- tecnologie. vise in 8 ambiti tematici (Edifi-
frastructure assets. Di successo anche l’inizia- ci commerciali, Edifici pubblici,
Out of the 61 submitted projects, 31 were chosen by a ju- tiva BIM&DIGITAL Award Infrastrutture, Edilizia di grande
ry made up of members of the top Italian universities in- 2017, nata con lo scopo di dimensione, Piccoli progetti, In-
volved in issues of BIM and digitisation of the construction premiare aziende e start-up terventi di restauro e valorizza-
process. The proposals, divided up into 8 theme areas (Com- che hanno promosso nuo- zione del patrimonio, Reti e im-
mercial buildings, Public buildings, Infrastructures, Large- ve tecnologie digitali capaci pianti per le utilities e Iniziativa
scale buildings, Small projects, Asset restoration and en- di rendere più efficace il pro- BIM dell’anno) hanno dimostra-
hancement projects, Networks and plants for utility compa- cesso di costruzione e ge- to come la digitalizzazione rico-
nies, and BIM initiative of the year), demonstrated that digi- stione, con particolare at- pra ormai molti ambiti del pro-
tisation now covers many different areas of the construction tenzione ai settori della sal- cesso costruttivo.
process. 5 vaguardia dell’ambiente co- 5

14 BWR 3/2017
a brand to cover the future

BONGIOANNI

Leader in the construction of machinery for the heavy clay industry, with
over 100 years of experience, Bongioanni supplies solutions projected
into the future. Bongioanni Macchine and Bongioanni Stampi design Bongioanni Macchine S.p.A. Stampi e Filiere
machinery and production lines for claddings that provide the Macchine per Laterizio Via Salmour, 1/A
Via Macallè, 36/44 12045 Fossano (CN) Italy
construction sector with materials characterised by high energy savings, 12045 Fossano (CN) - Italy Tel. +39 0172 693553
high quality and refined aesthetics. Innovative solutions are tailored to suit Tel. +39 0172 650511 Fax +39 0172 692785
Fax +39 0172 650550 www.bongioannistampi.com
every customer’s individual needs. Bongioanni covers all requirements, www.bongioannimacchine.com info@bongioannistampi.com
from raw material to the damp-moulded product, making it possible to info@bongioannimacchine.com
obtain constant and high production capacity, respect of working safety
Certified company. REG. N° 815
standards and the supply of a complete aftersales service. UNI EN ISO 9001:2008
Bedeschi takes part
in Keramtex 2017
Bedeschi protagonista a
Keramtex 2017

The 15th edition of Keramtex, Russia’s largest technical and Cheboksary, centro industria- La prima giornata si è aperta
scientific conference aimed at sharing experience, know-how, le della Russia europea cen- con la visita guidata allo stabi-
proposals and innovation for the development of the brick trale, sulle rive del fiume Vol- limento di Ketra, primario pro-
and tile industry within the Federation, was held in June this ga, ha ospitato lo scorso giu- duttore russo, dove i parteci-
year in Cheboksary, an industrial city on the banks of the Vol- gno la 15a edizione di Keram- panti hanno potuto assistere al
ga river in central European Russia. tex, il più grande evento tec- funzionamento del modernis-
The two-day event was attended by more than 190 delegates nico-scientifico del Paese, simo impianto da 60 milioni di
from 11 different countries representing brick and tile produc- nato con la finalità di condi- mattoni/anno, interamente for-
ers, leading international plant and machinery manufacturers videre esperienze, know-how, nito da Bedeschi.
and various trade associations. proposte e innovazioni per lo La linea, tra le più innovative
The first day began with a guided tour of the factory of a ma- sviluppo dell’industria dei la- presenti sul mercato russo, è
jor Russian brick manufacturer, Ketra, where participants had terizi all’interno della Federa- stata ultimata in tempi record
a chance to witness operation of the ultra-modern 60 million zione. (due anni dalla posa della pri-
brick/year plant entirely supplied by Bedeschi. La due giorni ha visto la par- ma fondazione del capannone
The line is one of the most innovative in operation anywhere tecipazione di oltre 190 dele- all’avviamento della produzio-
in Russia and was completed in a very short timeframe (two gati da 11 paesi, produttori ne) e, per le sue caratteristiche
years from foundation work through to production line start- di laterizi ed esponenti inter- tecniche e di design, consente
up). Thanks to its technical and design characteristics, it com- nazionali delle più importan- la massima efficienza in termini
bines a very high level of efficiency with excellent finished ti aziende di macchine e im- di qualità del prodotto finale, ri-
product quality, low energy consumption and ease of access pianti, oltre a rappresentan- duzione dei consumi energeti-
for plant personnel. ti delle varie associazioni di ci e accessibilità del persona-
Based on an in-depth analysis of the clay, the Bedeschi team settore. le addetto agli impianti. Studi

Ketra’s plant
Stabilimento Ketra

16 BWR 3/2017
events

was able to formulate a uniform mix with suitable chemical meticolosi sull’impasto da parte dilizia della Repubblica Chuva-
and physical characteristics for the production of two very del team Bedeschi, hanno inol- shia.
different types of materials: facing bricks and high-insu- tre consentito di mettere a pun- In scaletta 35 interventi che
lation large hollow blocks. The various departments were to una miscela omogenea, con hanno spaziato da tematiche di
designed to optimise spaces and machine positioning so caratteristiche chimico-fisiche stampo prettamente commer-
as to ensure ease of access for maintenance. These ex- adatte alla produzione di due ti- ciale a modelli economici di svi-
cellent results were achieved thanks to Bedeschi’s more pologie di materiali molto diver- luppo e gestione, relazioni tec-
than 100 years of experience in brick technology, allow- si tra loro, quali mattoni faccia a niche sulle ultime innovazioni
ing Ketra to evolve and establish itself amongst the lead- vista e blocchi porizzati. tecnologiche e progetti di ricer-
ing brick manufacturers while laying solid foundations for La progettazione dei vari repar- ca su nuovi prodotti. Bedeschi,
its future growth. ti si è inoltre focalizzata sull’ot- presente tra i relatori e organiz-
The second day was devoted to the scientific conference, timizzazione gli spazi per con- zatori della Conferenza, ha pre-
opened by the Minister of Housing of the Chuvash Re- sentire un corretto accesso al- sentato una relazione sulla pro-
public. The agenda consisted of 35 sessions ranging from la manutenzione. Gli eccellen- duzione delle tegole illustrando
prevalently commercial topics to discussions of econom- ti risultati sono frutto dell’espe- la nuova pressa a 3 stampi lan-
ic and management development models, technical re- rienza ultracentenaria di Bede- ciata da poco sul mercato. Sono
ports on the latest innovations in the brick sector and re- schi sul campo delle tecnologie stati inoltre affrontati temi ine-
search projects into new products. Bedeschi, which was per laterizio, che ha permesso a renti ai materiali e alle linee gui-
also one of the organisers of the conference, gave a pres- Ketra di evolversi e posizionarsi da di riferimento per i processi
entation on roof tile production which covered materials tra i big nella produzione di late- produttivi.
and production lines as well as the 3-mould press recent- rizi, ponendo solide basi per svi- Come da tradizione, l’evento si
ly launched onto the market. luppi futuri. è concluso con una cena di ga-
The conference was concluded with the traditional gala Nella seconda giornata si è svol- la nel famoso ristorante Roland,
dinner in the renowned Roland restaurant on the banks of ta la consueta conferenza scien- situato sulle sponde del fiume
the Volga. 5 tifica, aperta dal ministro dell’e- Volga. 5

BWR 3/2017 17
Italian brick and tile industry: the
recovery is just around the corner
Laterizi Italia: ripresa lenta
ma dietro l’angolo
Giovanni D’Anna, ANDIL Research Centre (Rome, Italy)

In 2016 the Italian brick and tile industry saw its output drop Con la fine del 2016 il settore dotti si è assistito alla cre-
for the ninth consecutive year, dropping by 2.4% with respect italiano dei produttori di lateri- scita di mattoni e blocchi
to 2015 to reach 5.1 million tonnes. However, this year’s de- zi ha concluso il nono anno di da muratura, che registrano
cline was mainly attributable to the closure of 5 production fa- calo produttivo: -2,4% rispet- un aumento dell’1,5% nel-
cilities and is slowing (compared to -14.4% in 2014 and -3.86% to al 2015, pari a 5,1 milioni la produzione e per i fondel-
in 2015) with some indicators pointing to a resumption of di tonnellate. La caduta, da li (+13,6%). Primi segnali po-
growth. A large surplus of production capacity remains, but attribuire principalmente alla sitivi anche per il faccia a vi-
for the first time the number of days of production of opera- chiusura di 5 impianti produt- sta e pavimenti (8,5%), men-
tional facilities has actually increased. The sector has down- tivi, si sta tuttavia arrestando tre perdono lievemente fora-
sized significantly (output down 75% compared to 2007) and (-14,4% nel 2014; -3,86% nel ti e tavelle (-1,43%). Prose-
now consists of 92 companies with 111 factories. 2015) e alcuni indicatori han- gue, invece, il calo dei so-
no invertito il segno. Resta lai (-11,9%) e delle copertu-
❱❱ Product types ancora alto il surplus di capa- re (-12,6%). Nel complesso la
cità produttiva, ma risultano situazione assume il caratte-
As for individual products, the production of masonry blocks in crescita, per la prima vol- re della stabilità, con una pro-
and bricks rose by 1.5% in 2016 and that of bases by 13.6%. Fac- ta, i giorni di produzione degli spettiva di leggera crescita.
ing bricks and pavers showed the first positive signs of growth impianti attivi. Il settore appa-
(+8.5%), while hollow bricks and hollow tiles experienced a re fortemente ridimensionato ❱❱ Le dinamiche del settore
slight fall (-1.43%). Production of floor blocks and roof tiles con- (-75% rispetto alla produzio-
tinued to decline (-11.9% and -12.6% respectively). The overall ne 2007) e conta 92 aziende Nel 2016, si sono fermati al-
situation remains stable but with the prospect of slight growth. con 111 stabilimenti. tri 5 impianti, portando a 120
le chiusure dal 2007. Al netto
❱❱ The sector trends ❱❱ Tipologie produttive del volume prodotto nel 2015
dai citati 5 impianti fermi, la
A further 5 facilities closed down in 2016, bringing the num- Sul fronte dei singoli pro- produzione 2016 degli im-
pianti attivi è aumentata dello
1 - TIME SERIES OF BRICK AND TILE PRODUCTION, N. OF FACTORIES AND EMPLOYEES 0,8% rispetto al 2015.
Andamento della produzione di laterizi, n. stabilimenti ed addetti Ancora in diminuzione, dun-
que, la capacità produttiva
(in calo dell’8%) che rimane
però ampiamente superiore
all’assorbimento del mercato;
con 14,3 milioni di tonnellate
di capacità (-43% rispetto al
2007), il grado di utilizzo degli
impianti è del 35%.
In tale contesto, sono 8 le im-
prese che dichiarano un au-
mento della produzione su-
periore al 40%; altre 10, ol-
tre il 20%. Complessivamen-
te sono 44 le aziende che re-
gistrano un aumento (la pro-
duzione ad esse associata è
di 2,8 milioni di tonnellate, il
55% del totale). Per contro,

18 BWR 3/2017
economics

ber of closures since 2007 to 120. Excluding the 2015 output 57 imprese, con 2,3 milioni lo dell’intero settore del
of these 5 plants, the production of operational facilities in- di tonnellate, denunciano un -2,5%;
creased by 0.8% in 2016 with respect to 2015. calo; per 21 di esse è di ol- b) La linea arancione indi-
Production capacity continued to fall (down by 8%) while re- tre -20%. ca che la prestazione del
maining significantly higher than market absorption. With ca- La figura 2 riporta il grado 50% delle imprese è del
pacity at 14.3 million tonnes (43% lower than in 2007), the de- di concentrazione del setto- 2% con una produzione
gree of plant usage stood at 35%. re: la curva blu (asse di sini- di 4,46 milioni di tonnella-
Against this backdrop, a total of 8 companies reported an in- stra) indica la somma delle te di laterizi, ovvero l’87%
crease in output of more than 40% and another 10 more than produzioni delle singole im- di quella nazionale.
20%. A total of 44 companies saw growth in production (to prese, dalla più grande alla
2.8 million tonnes, 55% of the total). By contrast, 57 compa- più piccola, alle quali è asso- ❱❱ Gli andamenti territoriali e
nies with a combined production of 2.3 million tonnes experi- ciata la prestazione, in termi- per tipologia di prodotto
enced falls in output, in 21 cases by more than 20%. ni % di variazione cumulativa,
Figure 2 shows the degree of concentration of the sector: the rappresentata dalla linea ros- Relativamente alle perfor-
blue curve (left axis) indicates the sum of outputs of individu- sa (asse di destra). Il grafico mance territoriali, si osserva-
al companies, from the largest to the smallest, while the red consente di individuare alcu- no le seguenti dinamiche:
curve (right axis) indicates performance in terms of cumula- ni punti chiave: • i blocchi normali cresco-
tive percentage variation. The graph reveals a few important a) La linea verde mostra co- no al Nord est e tengono
points: me metà della produzio- al Centro e al Sud;
a) The green line shows that half of output (2.55 million ne (2,55 milioni di tonnel- • i blocchi alleggeriti cre-
tonnes) was produced by the top 12 companies, which re- late di laterizi) è data dal- scono al Sud e tengono al
ported an overall 4.9% increase in output in contrast to the le prime 12 imprese, che Nord est,
2.5% fall experienced by the sector as a whole; globalmente registrano un • i forati crescono al Nord
b) The orange line shows that 50% of companies saw a 2% de- aumento produttivo del est e al Sud perdono al
cline with an output of 4.7 million tonnes of clay products, 4,9%, a fronte di un ca- Nord ovest;
87% of the national total.
2 - CONCENTRATION CURVE FOR THE SECTOR IN 2016
❱❱ Variations by region and Curva di concentrazione del settore nel 2016
product type

The following trends in regional per-


formance were observed:
• normal block production grew in
Northern Italy and remained sta-
ble in Central and Southern Italy;
• lightened blocks saw growth in
production in the South and the
North East;
• hollow block production grew in
the North East and the South but
fell in the North West;
• facing brick and paver produc-
tion saw a recovery in North West
and Southern Italy (although the *No. of groups/companies (in decreasing order of production)
volumes are small), as well as in Left axis: Production (millions of tons); Right axis: 2016 on 2015 production % variation -
the North East where 57% of out- Blue line: Cumulative production; Red line: % variation 2016 on 2015

BWR 3/2017 19
TAB. 1: BRICK AND TILE PRODUCTION IN 2016 COMPARED TO 2015 AND 2014
Produzione di laterizi nel 2016 in comparazione al 2015 e al 2014
PRODUCTION (thousands of tons) VARIATION %
Produzione (migliaia di tonnellate) Variazione %

Product types / Tipologia prodotto 2016 2015 2014 2016/15 2015/14

Standard bricks and blocks ~ Mattoni e blocchi normalI 963 951 985 1,3% -3,4%

Solid bricks ~ Mattoni pieni (ø ≤ 15%) 243 233 261 4,6% -10,8%
Semi-solid bricks ~ Mattoni semipieni (15 < ø ≤ 45%) 66 61 71 8,5% -14,7%
Solid and semisolid briks ~ Mattoni PIENI E SEMIPIENI 309 293 332 5,4% -11,6%
Normal clay blocks, infill ~ Blocchi in laterizio normale, di tamponamento (ø > 55%) 308 294 273 4,7% 7,6%
Normal clay blocks, loadbearing ~ Blocchi in laterizio normale, portante (45% < ø ≤ 55%) 208 196 222 5,9% -11,7%
Normal clay blocks, anti-seismic ~ Blocchi in laterizio normale, antisismico (ø ≤ 45%) 139 168 158 -17,4% 6,2%
Wall blocks normal clay ~ Blocchi per murature in laterizio normale 654 658 653 -0,6% 0,7%

Wall blocks ~ Blocchi per murature 1.235 1.215 1.186 1,6% 2,4%

Lightened clay, infill ~ In laterizio alleggerito, di tamponamento (ø > 55%) 369 370 334 -0,4% 10,8%
Lightened clay, infill, rectified ~ In laterizio alleggerito, di tamponamento,
rettificato (ø > 55%)
1 10 9 -86,0% 18,8%

Wall blocks lightened clay infill


Blocchi per murature in laterizio alleggerito, di tamponamento
370 381 343 -2,7% 11,0%

Lightened clay, loadbearing ~ In laterizio alleggerito, portante (45% < ø ≤ 55%) 479 428 432 11,7% -0,9%
Lightened clay, loadbearing, rectified ~ In laterizio alleggerito, portante, 42 42 58 -1,1% -27,7%
rettificato (45% < ø ≤ 55%)
Lightened clay, anti-seismic ~ Murature in laterizio alleggerito, antisismico (ø ≤ 45%) 318 319 321 -0,5% -0,7%
Lightened clay, reinforced, anti-seismic ~ In laterizio alleggerito, armato, 26 45 31 -40,9% 41,5%
antisismico (ø ≤ 45%)
Wall blockslightened clay loadbearing 864 834 844 3,6% -1,1%
blocchi per murature in laterizio alleggerito, portante

Hollow blocks and ceiling tiles ~ Forati e tavelle 1.323 1.342 1.457 -1,4% -7,9%

Hollow blocks and curtain wall blocks (length ≤ 50 cm) ~ 1.214 1.233 1.352 -1,6% -8,8%
Forati e tramezze (lunghezza ≤ 50 cm)
Ceiling tiles (length > 50 cm) ~ Tavelle e tavelloni (lunghezza > 50 cm) 110 108 106 1,3% 2,7%

Facing bricks and pavers ~ Mattoni faccia a vista e pavimenti 177 163 200 8,5% -18,4%

Extruded facing bricks ~ Mattoni faccia a vista estrusi 34 35 35 -5,2% 0,7%


Soft mud facing bricks ~ Mattoni faccia a vista in pasta molle 117 106 138 9,9% -23,1%
Terracotta pavers (thickness ≤ 3 cm) ~ Pavimenti in cotto (sp. ≤ 3 cm) 24 18 21 35,2% -17,1%
Paving bricks (thickness > 3 cm) ~ Mattoni da pavimentazione (sp. > 3 cm) 3 4 6 -27,0% -27,5%

Floor blocks ~ Solaio 532 604 599 -11,9% 0,8%

Floor blocks for in-situ casting ~ Blocchi solaio per getto in opera 66 88 91 -25,5% -2,7%
Interposed floor blocks ~ Blocchi solaio per interposti 436 493 467 -11,6% 5,7%
Floor blocks for panels ~ Blocchi solaio per pannelli 31 22 42 36,9% -46,4%
Bases for lintels and lattice~prestressed beams 72 64 54 13,6% 19,1%
Fondelli per architravi e travi tralicciate~precompresse

Roof tile elements ~ Elementi per coperture 729 833 891 -12,6% -6,5%

Flat roof tiles ~ Tegole 561 627 657 -10,6% -4,6%


Bent roof tiles ~ Coppi 149 183 212 -18,7% -13,9%
Special roof tile pieces ~ Pezzi speciali per coperture 19 24 22 -18,1% 8,8%

Flowerpots and specials ~ Vasi e pezzi speciali 63 51 60 24,1% -15,5%

Total production - produzione totale 5.095 5.223 5.433 -2,5% -3,9%

put is concentrated; • recupera il faccia a vista e zione;


• floor blocks and bases saw a fall in production in the North pavimenti al Nord ovest e • perdono i solai e fondelli
West but remained stable in other regions; al Sud (anche se i volumi al Nord ovest, ma reggono
• roof tiles experienced a sharp contraction everywhere ex- sono bassi), ma anche al nelle altre aree;
cept for the North East. Nord est; dove è concen- • calano fortemente le
In terms of regional performance, Northern and Southern It- trata il 57% della produ- coperture, tranne che al

20 BWR 3/2017
economics

carbonica – obbligo imposto


2 - GEOGRAPHICAL DISTRIBUTION IN 2016
dall’ETS a tutti gli impianti eu-
Distribuzione geografica nel 2016
ropei di produzione di laterizi,
aventi una capacità produtti-
va > 75 t/g, ad esclusione di
quelli che hanno aderito al si-
stema equivalente, schema
presente solo in Italia, Spagna
e UK (per circa la metà degli
impianti) e per pochi casi an-
che in Slovenia e Croazia – re-
stituisce una dettagliata rap-
Breakdown of production (%) by geographical area Breakdown of plants (%) by geographical area
Distribuzione produzione (%) per area geografica Distribuzione impianti (%) per area geografica presentazione del settore.
Nel 2016, i 40 impianti ita-
liani soggetti all’ETS hanno
aly both saw growth (between 4% and 5%), while the North Nord est. prodotto 3,33 milioni di ton-
West experienced a contraction of 12% and Central Italy of In termini di performance re- nellate di laterizi, emetten-
almost 5%. As for geographical distribution, 62 out of 111 gionali, crescono (tra 4 e 5%) do 685mila tonnellate di CO2
plants (56%) are located in Northern Italy and produced 2.6 il Nord est ed il Sud; mentre (65% della produzione totale).
million tonnes of clay products in 2016, more than half of the il Nord ovest perde il 12% Altri 49 stabilimenti, che han-
country’s total output. Central Italy has the largest and most e il Centro quasi il 5%. Re- no aderito al sistema equiva-
intensely utilised facilities, with an average production per lativamente alla distribuzio- lente (opt-out), hanno emes-
plant of 57,000 tonnes of clay products compared to 45,000 ne geografica, su 111 im- so circa 350mila tonnellate di
tonnes in Southern and 41,000 tonnes in Northern Italy. pianti attivi, 62 (56%) ope- CO2 e prodotto 1,64 milioni di
rano al Nord del Paese, do- tonnellate di laterizio (il fatto-
❱❱ ETS, opt-out and intensive energy users ve sono stati prodotti 2,6 mi- re di emissione medio è pari a
lioni di tonnellate di laterizio, 210 kgCO2/t).
The Emissions Trading Scheme (ETS) 2016 compliance, i.e. ovvero più della metà del da- La maggior parte della pro-
the obligation imposed on all European brick and tile man- to nazionale. Il Centro è ca- duzione dei materiali a vista
ufacturers with a production capacity > 75 t/day with the ex- ratterizzato dagli impianti di (79,4% dei mattoni faccia a
ception of those that have signed up to the equivalent sys- maggiore dimensione o dal vista e pavimenti e 70% del-
tem adopted solely in Italy, Spain and the UK (about half of all maggior grado di utilizzo. Si le coperture), che nel sistema
plants) and a few cases also in Slovenia and Croatia, to sur- registra, infatti, una produ- ETS rappresentano gli uni-
render CO2 quotas in an amount equal to their actual carbon zione media per impianto di ci prodotti dotati di bench-
dioxide emissions, offers a detailed picture of the industry. 57.000 t di laterizio, a fronte mark, confluisce nel sistema
In 2016, the 40 Italian plants subject to the ETS produced 3.33 delle 45.000 t del Sud e delle opt-out.
million tonnes of clay products and emitted 685,000 tonnes 41.000 t del Nord. Analogamente i materiali da
of CO2 (65% of total production). A further 49 facilities that muro e solaio (prodotti non
signed up to the equivalent (opt-out) system emitted around ❱❱ ETS, opt-out ed energivori dotati di benchmark) sono
350,000 tonnes of CO2 and produced 1.64 million tonnes of soggetti all’ETS nella misura
clay products (the average emission factor is 210 kgCO2/t). La compliance 2016, ovve- compresa tra il 68% del mu-
Most facing material production (79.4% of facing bricks and ro la restituzione delle quo- ro normale ed il 79% del mu-
70% of roof tiles), which in the ETS system are the only prod- te di CO2 in misura pari al- ro alleggerito. Rimane esclu-
ucts to which a benchmark applies, falls within the opt-out le reali emissioni di anidride so sia dall’ETS che dall’opt-

TAB. 2: FORECASTS FOR HEAVY CLAY PRODUCTION UP TO 2021


Previsioni della produzione di diverse tipologie di laterizi al 2021
Year / Anno % variation
Product types
Tipologie di prodotto
2017 2018 2019 2020 2021 2017/16 2018/17 2019/18 2020/19 2021/20

Bricks/blocks-Hollow blocks ~ Mattoni / blocchi-forati 3.568 3.635 3.757 3.891 4.011 1,3% 1,9% 3,4% 3,6% 3,1%
Facing bricks / pavers ~ Faccia a vista - pavimenti 180 183 189 195 201 1,6% 1,8% 3,1% 3,3% 2,9%
Floor block / Bases ~ Solai - fondelli 613 624 645 668 688 1,4% 1,8% 3,3% 3,5% 3,0%
Roof Tiles ~ Coperture 750 761 774 789 802 3,0% 1,4% 1,7% 1,9% 1,7%
Other ~ Altro 65 66 67 69 70 - - - -
TOTAL PRODUCTION ~ PRODUZIONE TOTALE 5.177 5.269 5.432 5.611 5.771 1,6% 1,8% 3,1% 3,3% 2,9%
Values in thousands of tons ~ Valori in migliaia di tonnellate
Source ~ Fonte: Andil

BWR 3/2017 21
ADVERTISING
economics

system.
Likewise masonry and floor blocks (products to which no
benchmark applies) are subject to ETS in a proportion of be-
tween 68% for standard blocks and 79% for lightened blocks.
This leaves just 2.5% of production excluded from both the
ETS and from the opt-out scheme.

Lastly, a total of 50 high electricity-consuming companies (just


over half) included in the list of ‘high energy consumers 2015’
and satisfying the requirements established by art. 39 of Ital-
ian Law 134/12 (consumption > 2.4 GWh/year and energy in-
tensity > 2%) can claim reimbursement of electricity charg-
es. In 2016 these companies produced 4.4 million tonnes of
heavy clay products, 87% of the total.

❱❱ Short-term forecasts

Based on the forecasts for investments in residential construc-


tion, “new build” and “renovation”, published by CRESME
in October 2016, it is possible to make forecasts for the vari-
ous clay product categories through to 2021. As can be seen
in Table 2, as of next year heavy clay production will resume
growth but with low annual growth rates of between 1% and
3% (Table 2).
5

nl i n e
O
Version 2.0
NEW graphic design out solo il 2,5% della produzione.

MORE contents Infine, sono 50 le imprese ‘energivore’ elettriche (poco più del-
la metà) presenti nell’elenco ‘energivori 2015’, che avendone i

NEW features
requisiti (consumo > 2,4 GWh/a ed intensità energetica > 2%)
definiti dall’art. 39 della Legge 134/12, beneficiano di un rim-
borso sugli oneri elettrici. Queste nel 2016 hanno prodotto 4,4

Optimised for
milioni di tonnellate di laterizio, pari all’87% del totale.

MOBILE devices
❱❱ Le previsioni nel breve periodo

In base alle previsioni degli investimenti nelle costruzioni per il


comparto residenziale, “nuove costruzioni” e “rinnovo”, pub-
blicate dal CRESME ad ottobre 2016 è possibile sviluppare
le previsioni per i diversi prodotti in laterizio fino al 2021. Co-
me da tabella 2, dal prossimo anno, la produzione di laterizi
tornerà a crescere, ma con tassi annui bassi: tra l’1% e il 3%
(Tab. 2). 5
www.CeramicWorldWeb.it
The construction industry
boards the train of Industry 4.0
L’industria delle costruzioni
sale sul treno Industry 4.0
by Milena Bernardi - m.bernardi@tiledizioni.it

While we are unlikely to see a return to the growth rates of the Non si tornerà facilmente ai rit- LUIGI DI CARLANTONIO: Nel
past, the Italian construction industry is now ready to close one mi di crescita del passato, ma 2016 abbiamo registrato l’ope-
chapter in its history and move on to the next. But to do this l’intera filiera delle costruzio- ratività di 92 aziende e 111 siti
it will need to tackle major new challenges such as digital in- ni è ormai pronta a chiudere produttivi, nonostante 5 chiusu-
novation, 3D design, training and specialisation. It must em- una parentesi e aprirne un’al- re, la situazione assume il carat-
brace the innovative approaches and tools of Industry 4.0 to tra. Per farlo dovrà necessa- tere della stabilità, con una pro-
bring about a radical change of industrial model and move for- riamente affrontare nuove e spettiva di leggera crescita. Del
ward from individualism towards relationships based on col- importanti sfide che si gio- resto, dal 2007 ad oggi abbia-
laboration between players. This will be a complex undertak- cheranno prevalentemente sul mo perso davvero tanto, il 75%.
ing. While the brick and tile manufacturers have until now pur- piano delle innovazioni digitali, Ma il peggio sembra passato ed
sued a strategy of product innovation and improvement in en- del 3D, della formazione e del- auspichiamo un cambio di pas-
ergy efficiency and production capacity, “as of tomorrow they le specializzazioni. Vale a dire so anche negli investimenti nel-
must also focus on the connected theme of digitisation and ro- che il settore dovrà fare propri le nuove costruzioni; le condi-
botisation”, argued ANDIL Chairman Luigi di Carlantonio. We approcci e strumenti innovati- zioni per una ripresa di questo
asked him a few questions about this highly topical issue. vi dell’Industry 4.0, una chan- comparto si stanno rafforzan-
ce imperdibile, perché su di do, anche grazie agli elemen-
BWR: With an output of 5.1 million tonnes, brick and tile pro- essa poggia la ripresa. Si trat- ti di flessibilità che potrebbero
duction in Italy slumped to an all-time low in 2016. Can the in- ta di un cambiamento radicale accompagnare gli incentivi fi-
dustry recover from this? del modello di filiera che pre- scali eco e sisma bonus. Mi ri-
LUIGI DI CARLANTONIO: In 2016 the Italian brick and tile in- vede il passaggio dall’indivi- ferisco in primis alla possibilità
dustry counted a total of 92 companies and 111 production fa- dualismo verso rapporti basa- della cessione del credito d’im-
cilities in operation. Following 5 closures last year, the situation ti sull’integrazione collaborati- posta con conseguente liquidi-
has now stabilised and there are prospects for modest growth. va tra i diversi soggetti. tà immediata disponibile per le
Although we have lost about 75% of our output, the worst now Il tema è complesso, soprat- famiglie e all’estensione dei bo-
appears to be behind us and we also hope to see a recov- tutto se abbinato al compar- nus alla demolizione e ricostru-
ery in investments in new building. The conditions are begin- to dei produttori di laterizio zione. Nel complesso ci aspet-
ning to come together for a recovery in the sector, boosted in che fino ad oggi hanno segui- tiamo nei prossimi anni una ri-
particular by the environmental and earthquake tax incentives. to la logica dell’innovazione di presa lieve tra l’1 e il 3%, figlia
The most important of these are the possibility of selling tax prodotto, dell’efficientamen- di battaglie e strategie che ab-
credits, making liquidity immediately available for households, to energetico e della capaci- biamo messo in campo in siner-
and the extension of bonuses for demolition and reconstruc- tà produttiva ma che: “Da do- gia con altri attori chiave. Non
tion. Overall we expect to see a small recovery of between 1% mani dovrà avere come obiet- si tornerà tuttavia a quei ritmi di
and 3% over the next few years as a result of strategies that we tivo anche la digitalizzazione e crescita del passato che muo-
have put in place in partnership with other key players. How- la robotizzazione, purché sia vevano senza tregua l’intero
ever, we cannot expect to see the construction industry return connessa” - ha detto Luigi di settore delle nuove costruzioni.
to the growth rates of the past. We are certain that clay prod- Carlantonio - Presidente AN- Siamo certi che il laterizio rimar-
ucts will continue to be the preferred material for construction DIL. Gli abbiamo rivolto alcu- rà il materiale di riferimento per
in Italy, but we must exploit potential in the field of anti-seismic ne domande su questo tema le costruzioni in Italia, ma deve
safety and energy efficiency to achieve a market recovery. Safe- di grande attualità. ripartire il mercato, forte delle
ty, comfort and health are the key requirements of high-quality potenzialità in materia di sicu-
housing, and clay products offer outstanding characteristics in BWR: Con 5,1 milioni di ton- rezza antisismica e di efficienza
all three of these areas. nellate, la produzione di laterizi energetica. Sicurezza, comfort
BWR: “We cannot stand still and watch the train go by” is an in Italia ha raggiunto nel 2016 e salubrità sono i requisiti fon-
expression you used recently when talking about the fourth in- il punto di minima. Da qui si ri- damentali di un’abitazione di
dustrial revolution. Will the brick and tile industry manage to sale? qualità e il laterizio è vincente in

24 BWR 3/2017
interview

Talking to...
Luigi di Carlantonio

board that train? tutti e tre i campi. interconnesse. Questa partico-


L. DI CARLANTONIO: We approve of the Industry 4.0 revolu- BWR: “Non possiamo resta- lare fase produttiva che sta vi-
tion and have devoted an entire issue of our house organ to re a guardare il treno che pas- vendo da lungo tempo il settore,
this important topic. We see machine modernisation, digitisa- sa” è un’espressione che lei se da una parte rallenta il cam-
tion and robotisation as inextricably linked. While the indus- ha usato recentemente parlan- biamento, dall’altra impone la ri-
try’s present state of development slows down the process of do della quarta rivoluzione in- cerca di un nuovo assetto indu-
change, on the other hand it obliges us to look for new forms dustriale. L’industria del lateri- striale che ci aspettiamo possa
of industrial organisation that we believe can be pursued as zio salirà su quel treno? essere messo in moto con i pri-
soon as the first clear signs of growth emerge. L. DI CARLANTONIO: Guar- mi impulsi di crescita, purché vi
BWR: What is the first step in revolutionising production facil- diamo con favore la rivoluzio- siano segnali significativi di re-
ities? ne dell’Industria 4.0 e abbiamo cupero del terreno perduto.
L. DI CARLANTONIO: The tax incentives currently in place will dedicato al tema un intero nu- BWR: Da dove partire per rivo-
act as a stimulus for machinery modernisation and improve- mero del nostro house organ, luzionare gli stabilimenti produt-
ments in product quality, so ANDIL certainly views them pos- a dimostrazione di quanto sia- tivi?
itively. mo attenti e a testimonianza L. DI CARLANTONIO: Sicura-
BWR: How are you exploiting these tax incentives? del lavoro che dedichiamo in mente le opportunità fiscali le-
L. DI CARLANTONIO: The so-called “hyper” or “super-amorti- tal senso. Secondo la nostra gate all’iper-ammortamento at-
sation” tax incentive schemes and the statistics offered by sec- visione, l’ammodernamento tualmente messe in campo pos-
tor surveys are not sufficient to justify significant investments delle macchine, la digitalizza- sono fungere da stimolo per
in the absence of solid demand. Individual companies must zione e la robotizzazione de- l’ammodernamento del parco
clearly make their own decisions, but given the growing mar- vono essere inevitabilmente macchine, innalzando ulterior-

BWR 3/2017 25
ket and the boost provided by the tax incentives, particularly
in the field of earthquake protection and energy efficiency, we
believe that the Association has done everything that it could
to encourage growth.
BWR: What room is there for product innovation?
L. DI CARLANTONIO: We have launched several Europe-
an research projects including Insysme (www.insysme.eu) and
LifeHEROtile (www.lifeherotile.eu/it), which may bring about
changes in the production of masonry and roofing products in mente la qualità del prodotto, de favore e alto potenziale di in-
the near future. These are innovative solutions, the first for an- quindi sono viste indubbiamen- tervento nel rispetto e a benefi-
ti-seismic masonry and the second for improving comfort and te di buon grado da ANDIL. cio di tutte le parti. Nel caldero-
energy efficiency with super-ventilated roofs. BWR: In che misura state utiliz- ne vi sono gli incentivi, il sisma
BWR: New build, renovation, upgrading… which segments will zando gli incentivi? bonus, gli ampliamenti, la de-
be driving the market over the next few years? L. DI CARLANTONIO: Natu- molizione e ricostruzione. È ve-
L. DI CARLANTONIO: The overall sensation is that something ralmente, l’iper o il super-am- ro che si parla del ciclo del co-
new is emerging. Until recently new build was at an almost to- mortamento e le evidenze del- struito sulla spinta degli investi-
tal standstill, but the process of upgrading the existing build- le statistiche non sono fatto- menti sugli edifici esistenti, ma
ing stock by replacing obsolete buildings is now opening up ri sufficienti a garantire un inve- è ipotizzabile uno spazio, sia
new opportunities for all players. Tax incentives such as the stimento significativo in man- pur minore, anche per le nuove
so-called “earthquake bonus”, extension projects, demolition canza di una solida domanda. costruzioni.
and reconstruction will all be important contributing factors. È evidente che le scelte resta- BWR: Il patrimonio immobilia-
Although there is much talk about the construction cycle being no di competenza delle singole re italiano da riqualificare pare
driven by investments in existing buildings, we can also expect aziende, ma in presenza di un sia il più vecchio d’Europa do-
to see a certain amount of room for new construction. mercato in crescita anche sulla po quello tedesco, e ammonti a
BWR: Italian real estate in need of an upgrade is apparently the spinta dei bonus fiscali, che ri- circa 20 milioni di edifici. Quan-
oldest in Europe after that of Germany and amounts to around cordo insistono di nuovo sui te- to ci si sta impegnando su que-
20 million buildings. What efforts are being made to address mi del momento, antisismica ed sto fronte?
this problem? efficienza energetica, riteniamo L. DI CARLANTONIO: Sem-
L. DI CARLANTONIO: More and more is being done, but it che la strada sia stata ben trac- pre più ma non sarà mai abba-
will never be enough. At the risk of stating the obvious, what ciata dall’Associazione. stanza. Senza voler dire banali-
is needed is an awareness driven by social and environmental BWR: Che spazi ci sono per tà, si tratta di una presa di co-
change together with a real shift in terms of culture. The Ital- l’innovazione di prodotto? scienza che muove assieme ad
ian building stock is urgently in need of modernization, it sim- L. DI CARLANTONIO: Da par- un cambiamento culturale, oltre
ply cannot be put off any longer. te nostra, abbiamo attivato al- che sociale ed ambientale. Sia-
However, as well as incentivising homeowners to improve their cune ricerche europee, si pensi mo obbligati a riqualificare, non
properties, at the same time the government needs to discour- ai progetti Insysme (www.insy- si può più rimandare. Tuttavia,
age the kind of short-term new construction that simply push- sme.eu) e LifeHEROtile (www. oltre all’impegno ad incentiva-
es problems back by a few decades. lifeherotile.eu/it), che potreb- re i cittadini ad intervenire sul-
The quality of materials and proper installation are key aspects bero introdurre cambiamenti, in le proprie abitazioni, il Gover-
of the Italian building tradition and the durability of buildings un futuro immediato, rispettiva- no dovrebbe allo stesso tem-
with limited maintenance must be seen as a top priority. More- mente nella produzione di ele- po disincentivare quelle forme
over, these are the principles that underpin seismic classifica- menti per murature e coperture. di nuova costruzione a breve
tion. Si tratta di soluzioni innovative, termine che rimandano il pro-
BWR: What do you think is needed to revive the construction la prima per la muratura antisi- blema a poche decine d’anni.
sector in Italy? mica, la seconda per le coper- La qualità dei materiali e la cor-
L. DI CARLANTONIO: Many of the incentives and initiatives ture super ventilate in ambito di retta posa in opera sono cen-
currently in place are the result of our battles at an association comfort ed efficienza energeti- trali in questa nostra storia e la
and federation level, both as members of Federcostruzioni and ca. durabilità degli edifici con limi-
as the Federazione della Ceramica e Laterizi. BWR: Nuovo, ristrutturazione, tate manutenzioni deve essere
We have the tools for rebuilding our splendid country, the in- riqualificazione… cosa trainerà la vera chiave di lettura. D’altro
centives are in place, an awareness of safety and energy ef- il mercato nei prossimi anni? canto è anche su questi princi-
ficiency amongst users is growing. All that is lacking are the L. DI CARLANTONIO: La sen- pi che si fonda la classificazio-
economic conditions. The crisis is not yet completely over and sazione è che siamo di fronte al ne sismica.
households have lost their purchasing power. The key issue is manifestarsi di qualcosa di di- BWR: Cosa servirebbe a suo
that of liquidity and the willingness of homeowners to spend. verso. Se fino a poco tempo fa avviso per rilanciare il settore
We welcome the ANCE initiative to create a platform for the il nuovo era totalmente fermo o delle costruzioni in Italia?
sale of tax credits and hope that this market will flourish. If it quasi, la valorizzazione dell’e- L. DI CARLANTONIO: Mol-
does, we may see investments really take off as it is obviously sistente anche con sostituzio- ti degli incentivi e delle inizia-
preferable to have 40-50% of the cost of a house available im- ne degli edifici obsoleti apre un tive oggi in essere sono frutto
mediately rather than 65-85% over a period of 5 or 10 years. nuovo fronte, accolto con gran- delle nostre battaglie associati-

26 BWR 3/2017
interview

ve e federative - sia come membri di Federcostruzioni, che come


Federazione della Ceramica e Laterizi. Gli strumenti per ricostrui-
re al meglio il nostro Bel Paese li abbiamo, gli incentivi ci sono, la
consapevolezza degli utenti sui temi della sicurezza e dell’efficien-
za energetica sta crescendo, mancano ancora le condizioni eco-
nomiche. La crisi non è del tutto passata e le famiglie hanno per-
so potere d’acquisto. Il tema centrale è la liquidità e la disponibilità
dei cittadini a spendere. Accogliamo con favore l’iniziativa dell’AN-
BWR: There is much talk of an integrated supply chain, a differ- CE di creare una piattaforma per la commercializzazione dei credi-
ent kind of dialogue between technology suppliers, manufac- ti d’imposta e auspichiamo che tale mercato prenda vigore. Allo-
turers, architects and building firms based on the new digital ra sì che potrebbero veramente ripartire gli investimenti, perché è
frontiers where everything is interconnected. What are the ad- ovviamente meglio avere la disponibilità da subito del 40-50% del
vantages and disadvantages of this? costo della casa che il 65-85% in 5 o 10 anni.
L. DI CARLANTONIO: We are very much in favour of this “rev- BWR: Si parla di filiera integrata, un modo diverso di dialogare tra
olution” because the advent of innovation and digitisation fornitori di tecnologia, produttori, architetti e imprese edili, che
leads to the reduction of numerous costs (it is estimated that passa attraverso le nuove frontiere digitali dove tutto è intercon-
BIM produces a 20% reduction in total costs over a project life nesso. Vantaggi e svantaggi?
cycle) along with other benefits. T L. DI CARLANTONIO: Siamo particolarmente favorevoli a questa
he advantages include standardisation of virtuous processes, “rivoluzione” poiché l’avvento dell’innovazione e della digitalizza-
complete transparency on the part of players and processes, zione consente di abbattere numerosi costi (si stima che il BIM ge-
management and improvement of procurement procedures, neri una riduzione del costo totale del ciclo di vita di un progetto
discussion and adaptation of contractual conditions, on-site del 20%), ma non solo. Tra i vantaggi ci sarebbe la standardizza-
project monitoring and so on. The most significant problem to zione di processi virtuosi, la piena trasparenza di attori e proces-
be overcome is that of fragmentation of companies. It is also si, la gestione e il miglioramento delle procedure di appalto, il con-
essential to bring about a radical change of mentality and ap- fronto e la modulazione delle condizioni contrattuali, il monitorag-
proach on the part of the strongly traditional construction sec- gio dei progetti in loco, ecc. La criticità più importante da supera-
tor, which now urgently needs to introduce digitisation along re è la frammentazione delle imprese; è fondamentale poi un radi-
with modern technological tools and innovative materials. cale cambio di mentalità e di approccio per un settore fortemente
BWR: The themes discussed at the event BIM&Digital in Bolo- tradizionale come quello delle costruzioni che si trova oggi a dover
gna in October included digital building modelling and man- aprire, necessariamente, le porte alla digitalizzazione e all’utilizzo
agement. How is Italy positioned in this field compared to oth- dei più moderni strumenti tecnologici e ai materiali a forte conte-
er countries? nuto innovativo.
L. DI CARLANTONIO: A survey conducted by ANCE has re- BWR: Nel BIM&Digital che si è tenuto a Bologna lo scorso ottobre,
vealed the limited knowledge and use of BIM on the part of si è discusso di modellazione e gestione digitale delle costruzioni.
Italian clients and construction firms, although there is grow- In tale contesto, e rispetto ad altri Paesi, l’Italia come si posiziona?
ing interest in BIM amongst industry players, especially build- L. DI CARLANTONIO: Per quel che concerne il contesto italiano,
ing firms. un’indagine Ance delinea un panorama di modesta conoscenza e
Events like BIM&Digital promoted by SAIE and Bologna Fiere conseguente esiguo utilizzo del BIM da parte della committenza e
support the work of associations and stakeholders through- delle imprese. Ciononostante, è sempre più crescente l’interesse
out the supply chain, which have organised awareness-raising, degli operatori, in primis delle imprese, verso il BIM.
training and regulatory development activities on BIM (for ex- Eventi come il BIM&Digital promosso da SAIE e Bologna Fiere aiu-
ample a dedicated UNI technical committee is at work) and tano e si affiancano agli input e alle azioni messe in atto da asso-
have hosted initiatives such as the INNOVance project, which ciazioni e stakeholder della filiera, che hanno organizzato attività di
engaged with and influenced the entire construction sector. sensibilizzazione, formazione e sviluppo normativo (a tale proposi-
The prototype of the INNOvance digital platform has been to, è al lavoro un tavolo UNI ad hoc) sul BIM e svolto iniziative spe-
tested by industry partners, who have compiled the digital cifiche, come il progetto INNOVance che ha coinvolto e persua-
technical data sheets necessary to populate the BIM Library so l’intero comparto delle costruzioni. Il prototipo della piattafor-
and validate its correct operation while at the same time de- ma digitale INNOvance, è stato testato dai partner industriali, con
veloping the practical application tools of digital technologies. la compilazione di diverse schede tecniche digitali che hanno così
The prototype engineering phase needs to be initiated at the popolato la BIM Library validandone il corretto funzionamento, ma-
earliest opportunity so as to offer the construction market a turando, al contempo, le concrete utilità applicative delle tecnolo-
useful tool in terms of its specific characteristics and complex- gie digitali. Andrebbe attivata, al più presto, la fase di ingegnerizza-
ity which will be of benefit to both the public and private sec- zione del prototipo, al fine di dotare il mercato delle costruzioni di
tors. uno strumento unico, per peculiarità e complessità, di cui possano
Federcostruzioni is working hard to achieve this with the di- beneficiare sia l’ambito pubblico che quello privato.
rect involvement of companies belonging to ANCE and build- In tal senso, Federcostruzioni, con il diretto coinvolgimento del-
ing materials manufacturers and merchants, because it sees le imprese afferenti all’ANCE e dei produttori di materiali edili e del
the digital platform as a unique opportunity for reviving the commercio, è molto impegnata ritenendo la piattaforma digitale
production activities, technology and culture of the entire con- un’opportunità unica di rilancio produttivo, tecnologico e culturale
struction chain. 5 dell’intera filiera delle costruzioni. 5

BWR 3/2017 27
The one- and two-family home
construction market in Germany
Il mercato delle case mono e
bifamiliari in Germania

In Germany, the construction of one- and two-family homes


(“owner-occupied homes”) has been at a very low level for 10
years now. In view of the low interest rates and positive eco-
nomic environment, this may seem surprising. But a shortage
of land in many areas and a sharp increase in building costs
have made the construction of new builds considerably more
expensive. In addition, state subsidies have been cut signifi-
cantly in recent years, and progressive demographic ageing is
already creating major problems for the construction of own-
er-occupied homes.

The number of newly-built owner-occupied homes has


dropped considerably in Germany since the turn of the millen-
nium. In 1999 nearly 240,000 newly-built one- and two-family
homes were completed, with this figure falling to just 85,000
in 2010 (see Chart 1). The upturn in the new residential con-
struction sector after the financial and economic crisis as a re-
sult of low interest rates, pronounced immigration and inter-
nal migration, as well as the rediscovery of real estate by in-
vestors, was far weaker in the owner-occupied segment than
in the multi-family segment. The one- and two-family home
market has been stable for some years with completion fig-
ures fluctuating between 100,000 and 110,000 dwellings.

1 - NEW CONSTRUCTION OF ONE- AND TWO-FAMILY


HOMES IN GERMANY
Case mono e bifamiliari di nuova costruzione in Germania

In Germania, negli ultimi 10 ne delle sovvenzioni statali


anni, le nuove costruzio- degli ultimi anni e il problema
ni di case mono e bifamiliari dell’invecchiamento demo-
di proprietà hanno registrato grafico che porterà sempre
trend di crescita molto bassi, più a incrementi del merca-
nonostante i favorevoli tassi to dell’usato a discapito del-
di interesse sui mutui e il po- le nuove costruzioni.
sitivo andamento dell’econo-
mia. Tra i motivi più evidenti A partire dalla fine del millen-
la carenza di terreni edificabili nio infatti, il numero delle case
e l’incremento dei costi di co- di nuova costruzione è note-
struzione che hanno prodot- volmente diminuito. Nel 1999
Source~Fonte: Federal Statistical Office of Germany, ifo institute to un rialzo dei prezzi. A tut- sono state realizzate qua-
to ciò si aggiunge la riduzio- si 240.000 nuove abitazioni

28 BWR 3/2017
economics

(mono e bifamiliari), cifra sce- gia, anche se questa cresci-


sa a 85.000 nel 2010 (grafi- ta sembra possa essere so-
co 1). Dopo la crisi finanziaria lo temporanea. Inoltre, il fat-
ed economica, la ripresa del to che un potenziale, marcato
nuovo nel residenziale, trai- aumento dei costi di costru-
nata dai bassi tassi di interes- zione delle abitazioni di pro-
se, dalla forte immigrazione prietà abbia stimolato in ma-
e migrazione interna, e dalla niera limitata i nuovi permessi
riscoperta del settore immo- di costruzione, dimostra il po-
biliare da parte degli investi- tenziale “modesto” di questo
tori, è stata molto più debo- sub-segmento.
le nel segmento di abitazioni
di proprietà mono e bifamilia- ❱❱ Costi di costruzione, prezzi
ri che in quello plurifamiliare dei terreni e sovvenzioni
(condomini). Il mercato delle statali
case mono e bifamiliari nuo-
ve da alcuni anni si è stabi- La debole domanda di nuove
lizzato su un livello che oscil- costruzioni è in parte da at-
la tra 100.000 e 120.000 uni- tribuire al forte aumento dei
tà. L’aumento a circa 115.000 prezzi dei terreni e dei co-
unità previsto per il 2017 è le- sti di costruzione, dovuti an-
gato all’introduzione di norme che all’introduzione di rego-
più severe in materia di ener- lamenti statali molto rigidi

2 - DEVELOPMENT OF SELECTED AGE GROUPS


IN GERMANY
Evoluzione di alcune fasce di età in Germania

The increase to around 115,000 units forecast for 2017 is relat-


ed to the introduction of stricter energy regulations, although
this growth appears likely to be only temporary. The fact that
a potentially strong increase in the construction costs of own-
er-occupied homes has only moderately stimulated new con-
struction permits shows the “modest” upwards potential of
this sub-segment.

❱❱ Construction costs, land prices and state subsidies

Weak demand for new builds is partly due to the sharp rise
in both land prices and construction costs following the intro-
duction of strict state construction regulations (e.g. in terms Source~Fonte: Federal Statistical Office of Germany, ifo institute
of energy efficiency). Significantly higher land transfer taxes

BWR 3/2017 29
economics

have made things difficult for home builders and purchasers, (ad esempio in termini di ef- in diminuzione i nuclei familia-
who also have to deal with a lack of suitable building land. ficienza energetica). Le tas- ri con più di due persone. Nel
Moreover, higher professional mobility and the growing at- se di trasferimento del suo- 2016 questi rappresentavano
tractiveness of cities where people primarily live in multi-fam- lo, piuttosto elevate, non circa un quarto dei nuclei fa-
ily buildings are further major factors. hanno reso le cose più fa- miliari contro il 36% del 1991.
Another important reason for the extremely sluggish demand cili per i costruttori e gli ac- Secondo le stime ufficiali 2017
for new construction in recent years is the significant cut- quirenti che devono oltretut- la quota delle famiglie con più
back in state subsidies, which are now dependent on the new to fare i conti con la carenza di tre membri potrebbe scen-
building’s energy-saving features and are far less appealing di terreni edificabili idonei. A dere a un quinto entro il 2035.
than the funding available until 2006. ciò si aggiunge l’alta mobilità Ne consegue che sempre me-
professionale e la crescen- no famiglie si trasferiranno in
❱❱ The problem of an ageing society te attrattiva delle città, dove case di proprietà.
le persone vivono principal- L’invecchiamento progressivo
In the long term the inevitable ageing of the population is the mente in condomini. della società e i tassi di mor-
factor that will most significantly impact the construction of Altro importante deterren- talità più elevati, porteranno
new owner-occupied homes. According to official data, the 25 te alla crescita della doman- a una crescente disponibi-
to 44 year old age group shrank by 6 million people between da di nuove costruzioni, è la lità di immobili mono e bifa-
1997 and 2014 (see Chart 2). The latest 2017 population pro- riduzione significativa del- miliari usati. Poiché molti ere-
jections made by the Federal Statistical Office forecast anoth- le sovvenzioni statali, oggi di non utilizzeranno queste ca-
er significant decline to a mere 17.7 million persons by the abbinate solo alle caratteri- se, l’offerta di alloggi di secon-
mid-2040s. Compared to 1996, this represents an almost 8.5 stiche di risparmio energeti- da mano crescerà indebolen-
million decline in the number of 25 to 44 year olds. co del nuovo edificio e mol- do la domanda di nuove co-
At the same time, the number of households with over 2 per- to meno significative rispetto struzioni. Secondo le rileva-
sons is dropping. In 2016 they accounted for around a quar- a quelle erogate fino al 2006. zioni di GEWOS (istituto tede-
ter of the total compared to just under 36% in 1991. Accord- sco per l’urbanistica e la ricer-
ing to current official projections released in 2017, the share ca di alloggi), il numero di tran-
of households with 3 or more members may even drop to just ❱❱ Il problema della società sazioni di case mono e bifami-
a fifth by 2035. It follows that fewer families will want to move che invecchia liari usate è aumentato signi-
into their own homes to bring up children. ficativamente dalla metà degli
The progressive ageing of society is also leading to higher A lungo termine il problema anni 2000, e nel 2016 ha su-
mortality rates and consequently a growing volume of exist- dell’invecchiamento della perato quello delle nuove co-
ing one- and two-family homes. Since many beneficiaries do popolazione sarà ciò che più struzioni di oltre 100.000 uni-
not wish to use these homes, the supply of “second-hand” danneggerà il settore delle tà (nel decennio precedente il
homes on the market will grow, weakening demand for new nuove abitazioni di proprietà. gap era solo di poche migliaia
builds. According to information from GEWOS (a German in- Secondo i dati ufficiali, la po- di unità l’anno).
stitute for urbanism, regional and housing research), the num- polazione che va dai 25 a 44
ber of transactions involving dwellings in existing one- and anni, tra il 1997 e il 2014 è L’aumento dell’offerta di im-
two-family homes has increased significantly since the mid- diminuita di 6 milioni di uni- mobili di seconda mano e il
2000s and exceeded that of completions by over 100,000 tà (grafico 2). Le ultime proie- calo dei potenziali proprieta-
units in 2016 (compared to just a few thousand units ten years zioni 2017 dell’Ufficio Fede- ri di immobili, avranno un im-
previously). rale di Statistica prevedono patto sempre più negativo sul-
un ulteriore significativo ca- la nuove costruzioni mono e
The increased supply of “second-hand” real estate and the lo che porterà la popolazio- bifamiliari segnando un’ulte-
falling number of potential owner occupiers is expected to ne di quell’età a soli 17,7 mi- riore flessione nel nuovo resi-
have an increasingly negative impact on the new construc- lioni di persone entro la metà denziale. Nel lungo periodo le
tion of one- and two-family homes, resulting in a further de- del 2040. Rispetto al 1996, il abitazioni mono e bi-familiari
cline in new construction activities. In the long term, the num- calo sarà di quasi 8,5 milio- di nuova costruzione sono at-
ber of annual new builds will be less than 100,000 owner-occu- ni di unità. tese in calo e stimate sotto le
pied homes. 5 Allo stesso tempo risultano 100.000 unità. 5

30 BWR 3/2017
Connecting Global Competence

Vetrina internazionale di rilevanza globale.

ceramitec 2018 è una rassegna mondiale dell’inno-


vazione nelle tecnologie di produzione additiva,
metallurgia delle polveri, elettroceramica e carbo-
ceramica che cambieranno il mondo di domani.

600 espositori e 65 convegni con relatori da tutto il


mondo presenteranno a 15.000 operatori del settore
il materiale con cui verrà costruito il futuro. Entra
anche tu in questo mondo di innovazioni!

ceramitec 2018 – vetrina


internazionale di un futuro globale

10 – 13 aprile 2018 ∙ Messe München


ceramitec.com
Ance report: recovery in Italian
economy but costruction stagnant
Osservatorio Ance: economia in
ripresa in Italia ma costruzioni ferme

Although several Italian organisations have upwardly re-


vised their GDP estimates for 2017 (Banca d’Italia +1.4%
and the Italian employers’ federation Confindustria +1.3%),
the construction sector appears unable to reap the benefits
of the economic recovery.
The ANCE 2017 Construction Industry Report, presented
in Rome on 19 July, has revised down the estimates for the
current year made just a few months earlier to just +0.2%,
an entirely negligible increase.
The ANCE report reveals a 1.5% fall in investments in new
housing, offset by the slight growth in investments in pub-
lic works (+0.2%) and in non-residential building (+0.9%).
Construction output is once again sustained by investments
in renovation (the dominant segment which accounts for al-
most 40% of total investments in construction), although
the expected growth is a modest 0.5% with respect to 2016.

❱❱ Property market picks up

Property sales rose for the third year running in 2016, grow-
ing 18.4% compared to 2015.
This positive trend was maintained in the first quarter of
2017 with an 8.6% upturn.
The forecasts for the year as a whole are for 550,000 house
sales.

TAB. 1 - INVESTMENTS IN CONSTRUCTION (% variation in quantity)


Investimenti in costruzioni (variazione % in quantità)
Var, %
2016 mill. € 2014 2015 2016 2017 2018 (*) 2016/2007
Total building 122,830 -6,8% -1,0% -0,6% 0,2% 1,5% -36,4%
Totale costruzioni
Residential 65,864 -7,1% -0,3% 0,2% -0,1% 1,0% -28,6%
Residenziale
- New housing 19,716 -21,7% -2,1% -1,8% -1,5% 1,0% -63,4%
- Nuove abitazioni
- Non-routine maintenance 46,148 1,5% 0,5% 1,1% 0,5% 1,0% 20,4%
- Manutenzione straordinaria
Non-residential 56,965 -6,5% -1,8% -1,5% 0,6% 2,1% -43,5%
Non-Residenziale
- Private 33,352 -7,5% -4,3% 0,8% 0,9% 0,7% -38,3%
- Private
- Public 23,614 -5,1% 1,9% -4,5% 0,2% 4,0% -49,4%
- Pubbliche

(*) Construction investment excluding ownership transfer costs


ANCE figures and estimates based on ISTAT data

32 BWR 3/2017
economics

Mentre diversi organismi italiani ri- ❱❱ Mercato immobiliare in ripresa


vedono al rialzo le stime del Pil per il
2017 (+1,4% Banca d’Italia e +1,3% Nel 2016 le compravendite immobilia-
Confindustria), il settore delle costru- ri, per il terzo anno consecutivo, han-
zioni pare non riesca ad agganciare no registrato una crescita del 18,4%
la ripresa. L’Osservatorio Ance 2017, rispetto al 2015. Anche il primo trime-
presentato a Roma lo scorso 19 luglio, stre 2017 conferma il trend positivo
ha infatti rivisto al ribasso le stime for- con un +8,6%. La previsione per la fi-
mulate solo pochi mesi prima, portan- ne dell’anno è di 550mila compraven-
do le previsioni di crescita per l’anno dite. Sempre nel 2016 si è registrato,
in corso a +0,2%, un incremento qua- per la prima volta, un lieve aumento
si del tutto trascurabile. anche dei permessi a costruire (+5%
Dalle analisi Ance si evince un calo rispetto al 2015) attestatisi a quota
dell’1,5% degli investimenti in nuo- 52.000. Per il 2018 si prevede un au-
ve abitazioni controbilanciato dai lie- mento degli investimenti in nuova edi-
vi aumenti degli investimenti in ope- lizia abitativa dell’1%, ancora troppo
re pubbliche (+0,2%) e in edilizia non basso per un comparto che in dieci
residenziale (+0,9%). A tenere a gal- anni ha perso più del 60% di investi-
la la produzione nei cantieri sono an- menti. In generale, il buon andamen-
cora un volta gli investimenti in riqua- to del mercato immobiliare residenzia-
lificazione (settore predominante che le continua ad essere sostenuto, ol-
raccoglie quasi il 40% degli investi- tre che dai bassi tassi di interesse, an-
menti complessivi in costruzioni), pre- che dalla sensibile riduzione dei prez-
visti tuttavia in crescita di un modesto zi delle abitazioni, secondo i dati Istat
0,5% sul 2016. calati del 14,4% tra il primo trimestre

TAB. 2 - CONSTRUCTION OUTPUT (monthly % var. with respect to same month the previous year)
Produzione nelle costruzioni (variazioni mensili rispetto al’anno precedente)

BWR 3/2017 33
economics

For the first time, 2016 also saw a small in-


TAB. 3 - INVESTMENTS IN COSTRUCTION BY SEGMENT IN 2017
crease in numbers of building permits issued
Investimenti in costruzioni per comparto, anno 2017
to 52,000 (5% more than in 2015).
A 1% increase in new housing investments is
forecast for 2018, a figure that is still exces- Public non-residential
New 15.8%
sively low for a segment that has seen in- construction 19.2%
vestments plummet by more than 60% in the
space of ten years. In general, the strong per-
formance of the housing market continues to
be sustained by the low interest rates and the Housing
significant fall in house prices, which accord- 53.5%
ing to ISTAT figures declined by 14.4% be- Provate
non-residential Extraordinary
tween the first quarter of 2010 and the corre-
construction 27.3% maintenance
sponding period in 2017.
37.7%

❱❱ Investments expected to pick up in


2018
Construction investments excluding ownership transfer costs.
Source: Ance
A more robust recovery with concrete bene-
fits for construction firms may emerge in 2018,
which is expected to mark a turning point with 2010 e il corrispondente periodo dello stock abitativo (+1%) e per
1.5% growth in construction investments fore- del 2017. gli investimenti in costruzioni non
cast. residenziali private (+0,7%). Se-
In detail, the estimates point to growth in the ❱❱ Ripresa degli investimenti nel gnali positivi dovrebbero arrivare
public works sector (+4%), in extraordinary 2018 anche dagli investimenti in nuove
maintenance of the housing stock (+1%) and abitazioni, con livelli produttivi in
in investments in private non-residential con- Una ripresa più solida, con effetti crescita dell’1% in termini reali su
struction (+0.7%). concreti sulla tenuta delle impre- base annua.
Investments in new housing are also expect- se, sarà possibile nel 2018, qua- Lo scenario prevede un investi-
ed to show positive signals, with production lificato come “l’anno della svol- mento aggiuntivo totale di 1.640
levels up 1% in real terms on an annual basis. ta”, in cui è previsto un incremen- milioni di euro, di cui 450 milio-
Total additional investments of 1,640 million to degli investimenti in costruzio- ni di euro nel comparto abitativo
euros are expected, including 450 million eu- ni dell’1,5%. (nuovo e recupero), 50 milioni di
ros in housing (new and renovation), 50 million Nel dettaglio, le stime prevedono euro nel non residenziale priva-
euros in private non-residential and 1,140 mil- crescite per il settore delle opere to e di 1.140 milioni nel comparto
lion euros in public works. pubbliche (+4%), per gli interven- delle opere pubbliche.
5 ti di manutenzione straordinaria 5

34 BWR 3/2017
Briqueterie Lahmar & Cie
introduces new technologies
Briqueterie Lahmar & Cie spinge
sulle nuove tecnologie
by Milena Bernardi - m.bernardi@tiledizioni.it

Briqueterie Lahmar & Cie (BLC), a company based in Jammel in Briqueterie Lahmar & Cie fabbriche più moderne ed effi-
the Monastir governorate, is one of Tunisia’s leading clay brick (BLC), con sede a Jammel, nel cienti di tutto il territorio. Abde-
manufacturers. It was founded by the Lahmar family in 1991 governatorato di Monastir, ri- laziz Lahmar, direttore generale
at a time of rapid expansion of the local construction industry entra tra i principali produtto- di Briqueterie Lahmar & Cie, ci
driven by the favourable economic climate. Benefiting from an ri di mattoni in laterizio attivi in delinea un’immagine più detta-
advantageous geographical position close to excellent quality Tunisia. La società è stata fon- gliata dell’azienda.
clay quarries, BLC began its industrial journey focused on qual- data dalla famiglia Lahmar nel
ity, research and technological innovation. Since then the com- 1991, anno in cui il settore lo- BWR: Grazie ai frequenti inve-
pany has continued to make investments in innovation at inter- cale delle costruzioni stava at- stimenti in nuove tecnologie,
vals of 2-3 years and can now boast one of the most modern traversando un periodo di for- Briqueterie Lahmar & Cie è tra i
and efficient factories anywhere in the country. Abdelaziz Lah- te dinamismo accompagna- leader in Tunisia nella produzio-
mar, managing director of Briqueterie Lahmar & Cie, gave us a to dalla favorevole congiuntu- ne di mattoni in laterizio. Qua-
more detailed picture of the business. ra economica. Agevolata an- li gli aspetti che hanno pilotato
che dalla vantaggiosa posizio- le vostre scelte impiantistiche?
BWR: Thanks to its continued investments in new technolo- ne geografica, nelle immediate ABDELAZIZ LAHMAR: Nei pri-
gies, Briqueterie Lahmar & Cie is now one of the leading clay vicinanze di cave d’ottima ar- mi anni della nostra attività ab-
brick manufacturers in Tunisia. What are the aspects that deter- gilla, BLC intraprende un per- biamo spinto principalmen-
mined your plant choices? corso industriale fondato su te sulla capacità produttiva
ABDELAZIZ LAHMAR: In the early years we mainly tried to in- qualità, ricerca e innovazione per soddisfare la forte doman-
crease production capacity to meet the strong demand from tecnologica. Su quest’ultimo da proveniente dal mercato in-
the domestic market. When we officially began production in aspetto in particolare, l’azien- terno. Nel ‘94, quando abbia-
1994, we had a single line (B1) with a capacity of 400 tonnes/ da ha realizzato investimen- mo iniziato ufficialmente la pro-
day. In response to the further increase in demand for con- ti ad intervalli temporali di 2/3 duzione, eravamo operativi con
struction materials, we started up a second line (B2) in 1997, anni, e oggi vanta una delle una sola linea (B1) con capa-

Die for B12 150x200 mm hollow bricks with 6 exits in


Clay columns ~ Filoni
operation ~ Filiera per forato B12 150x200 a 6 uscite

36 BWR 3/2017
interview

which allowed us to produce more than 550 tonnes/day. This cità di 400 tonnellate/giorno. mondiale, con un forno che mi-
was followed in 1999 by a third line (B3) with a capacity of 1,000 Successivamente, a seguito sura ben 12 metri di larghezza.
tonnes/day and in 2002 by the fourth plant (B4) with a capaci- dell’ulteriore incremento del- Crescendo, tuttavia, si è fatta
ty of 200 tonnes/day of 6-hole bricks. Then in 2006 we started la richiesta di materiali da co- strada la necessità di aumen-
up plant number 5 (1400 tonnes/day) featuring two lines and struzione, abbiamo dovuto at- tare anche l’automazione, l’effi-
two dryers which produce heat through a cogeneration pro- trezzarci con una seconda li- cienza e il risparmio energetico,
cess. This plant is the largest both in Tunisia and worldwide nea (B2), avviata nel ’97, che obiettivi che abbiamo persegui-
with a 12-metre-long kiln. ci ha consentito di produrre al- to negli anni successivi attraver-
But as we grew it also became necessary for us to increase our tre 550 ton/giorno. Così pure so il revamping delle varie unità
levels of automation, efficiency and energy saving, which we nel ’99, quando una terza linea produttive.
did over the following years through a process of revamping (B3), con capacità 1.000 ton/
the various manufacturing units. giorno, è stata aggiunta al no- BWR: Quali sono state le più im-
BWR: What were the most important improvements you made? stro parco macchine, ulterior- portanti migliorie apportate?
A. LAHMAR: Automatic offloading and storage systems were mente ampliato nel 2002 con A. LAHMAR: Sono stati intro-
introduced in all units and line B4 was expanded to extend pro- il quarto impianto (B4) da 200 dotti sistemi automatici di sca-
duction to decorative bricks. In 2016, we focused on the extru- ton/giorno per mattoni a 6 fori. rico e stoccaggio in tutte le uni-
sion department and replaced the existing dies with new mod- Infine, nel 2006 è arrivato an- tà e la linea B4 è stata imple-
ular systems so as to be able to replace only worn parts when che l’impianto n. 5 (1400 ton/ mentata per allargare la produ-
necessary, thereby increasing their lifetime. giorno), comprensivo di due zione anche ai mattoni decorati-
BWR: Who supplied the new extrusion equipment and what linee e due essiccatoi che vi. Nel 2016, poi, abbiamo mes-
are its benefits? producono calore attraverso so mano al reparto estrusione
A. LAHMAR: For this delicate step we contacted Tecnofiliere, un processo di cogenerazio- con l’intento di sostituire le filie-
whose expertise helped us to improve both the appearance ne. Quest’ultima unità è la più re esistenti con nuovi sistemi a
and form of our products. Our first order was for two dies for grande su scala nazionale e struttura modulare, in modo da

B12 150x200 mm hollow brick – Clay columns Die for B12 150x200 mm hollow bricks with 6 exits in operation
Forato B12 150x200mm – Filoni Filiera per forato B12 150x200 a 6 uscite in estrusione

BWR 3/2017 37
70x200 mm hollow tile – Clay columns ~ Platrière 70x200mm – Filoni Extruder unit ~ Gruppo estrusore

B12 hollow bricks (150x200 mm) with 6 exits (12 holes per exit), cambiare di volta in volta solo tà del prodotto finale. Il model-
which we followed up with an order for several spare parts in le parti usurate, aumentandone lo TFE-J EVO presenta un pon-
2017. Next we adopted two more dies, one for B8 hollow bricks così la durata. te costruito su centro di lavoro
(100x200 mm) with 8 exits and 8 holes per exit, and one for the BWR: Chi vi ha fornito le nuo- dotato di cnc, con uscite e por-
platrière (hollow partition tile) format (70x200 mm) with 10 ex- ve attrezzature per l’estrusione zioni centrali smontabili singo-
its and 8 holes per exit. In this latter case Tecnofiliere proposed e quali sono stati i vantaggi ot- larmente per favorire la sostitu-
the brand-new TG model featuring a clay conveying cone with tenuti? zione delle parti usurate senza
internal special steel liners which can be replaced when worn A. LAHMAR: Per questo delica- dover cambiare l’intera piastra
without having to disassemble the cone. to step ci siamo rivolti a Tecno- sottocornice. Il supporto del si-
The other Tecnofiliere solution that considerably improved our filiere che con il suo know-how stema di frenatura esterno, an-
production was the top-of-the-range TFE-J EVO die, which is ci ha aiutato a migliorare il pro- ch’esso ricavato a cnc, è inte-
simple to use and maintain and guarantees a high level of pro- dotto, sia nell’aspetto, sia nella grato nel piastrone portafiliera
ductivity while at the same time improving finished product forma. La prima fornitura ha ri- ad attacco diretto, e consen-
quality. The TFE-J EVO die has a core holder constructed on a guardato due filiere per matto- te un’ottimale regolazione del
CNC machining centre on which the exits and central portions ni forati B12 (150x200 mm) a 6 flusso d’argilla. Abbiamo inol-
can be removed individually to facilitate the replacement of uscite con 12 fori ogni uscita, tre pianificato anche l’installa-
worn parts without having to change the entire sub-liner plate. per le quali nel 2017 sono state zione dell’innovativa bocca con
The external braking system support, also produced by CNC ordinate alcune parti di ricam- polimero, che ci permetterà di
machining, is integrated into the direct-mounting die-holder bio. A seguire, ci siamo dotati compiere grandi passi avan-
plate and allows for optimum regulation of the clay flow. We di altre due filiere, una per fora- ti sul fronte dell’efficienza ener-
are also planning to install an innovative pressure head with to B8 (100x200 mm) a 8 uscite getica. Il sistema, prodotto in
polymer which will enable us to make big improvements in en- con 8 fori per uscita, e una per esclusiva da Tecnofiliere, è in-
ergy efficiency. Produced exclusively by Tecnofiliere, the sys- formato platrière (70x200 mm) fatti in grado di favorire lo sci-
tem facilitates clay flow and allows the extruder to generate a a 10 uscite con 8 fori per uscita. volamento dell’argilla generan-
lower amperage and consequently consume less energy. In quest’ultimo caso ci è stato do un minore amperaggio del-
BWR: What products do you offer in your range? proposto il nuovissimo model- la mattoniera e di conseguen-
A. LAHMAR: We produce 6 different types of standard hollow lo TG, caratterizzato da un co- za un minore utilizzo di energia.
bricks and more than 12 sizes of special masonry bricks. We in- no di convogliamento dell’argil- BWR: Come si compone la vo-
vest around 3% of our revenues in our R&D department, which la, con camicie di rivestimento stra offerta produttiva?
has developed thermal and acoustic insulating blocks. interno in acciaio speciale che, A. LAHMAR: Produciamo 6 dif-
BWR: So you’re investing in the development of sustainable in caso di usura, vengono so- ferenti tipologie di mattoni fo-
building? stituite senza dover intervenire rati standard e oltre 12 formati
A. LAHMAR: Yes, we’re working very hard in this field. One of sul cono. di mattoni speciali per muratu-
our next goals is to obtain ISO 14001 certification and we have L’altra soluzione di Tecnofilie- ra. Grazie al nostro dipartimen-
begun an environmental initiative to remediate the clay quar- re che ha migliorato notevol- to ricerca e sviluppo, a cui de-
ries and plant olive trees. mente i nostri standard pro- stiniamo circa il 3% del fattura-
BWR: How would you describe Briqueterie Lahmar today? duttivi, è la filiera top di gamma to, abbiamo sviluppato anche
A. LAHMAR: We are a modern company and one of Tunisia’s TFE-J EVO, semplice nell’utiliz- blocchi per l’isolamento termi-
top brick producers. We are seeing steady turnover growth, zo e nella manutenzione, che ci co e acustico.
and in 2016 posted 30 million euros, although we expect this garantisce alta produttività mi- BWR: State quindi lavorando
to increase to 35 million euros in 2017 and 40 million euros in gliorando al contempo la quali- anche per lo sviluppo dell’edi-

38 BWR 3/2017
interview

Die for B12 150x200 mm hollow bricks with 6 exit


Factory yard ~ Piazzale stabilimento
Filiera per forato B12 150x200mm a 6 uscite

2018. We have a workforce of around 750 employees, and following lizia sostenibile…
the various technological revamping operations are able to produce A. LAHMAR: Sì, ci stiamo applicando molto su questo te-
3,500 tonnes of products a day, 2% of which are exported. ma. Uno dei prossimi obiettivi sarà quello di ottenere la cer-
BWR: What are the factors behind your success? tificazione ISO 14001, mentre sul fronte ambientale abbia-
A. LAHMAR: We employ highly qualified technicians who keep con- mo iniziato un piano di recupero delle cave di argilla metten-
stantly abreast of the latest developments in technology for adoption do a dimora piantagioni di ulivi.
in our factory. The use of these technologies allows us to improve and BWR: Come si presenta Briqueterie Lahmar oggi?
to offer high-quality products, a key factor for remaining competitive A. LAHMAR: Siamo un’azienda moderna che si posiziona ai
in the marketplace. primi posti tra le fornaci tunisine. Il nostro giro d’affari, in co-
BWR: What are the economic and construction trends in your country? stante crescita, nel 2016 ha generato 30 milioni di euro, ma
A. LAHMAR: The Tunisian economy is expected to grow by 2.4% in contiamo di portarlo a 35 milioni nel 2017 e a 40 nel 2018.
2017 (+1.6% in 2016) and to see steady improvement over the follow- Operiamo con circa 750 dipendenti e, grazie ai vari revam-
ing years to reach an annual growth rate of 4.5% by 2020. In particu- ping tecnologici, siamo in grado di produrre 3.500 tonnella-
lar, a series of social housing projects have been launched as part of te di pezzi al giorno, di cui il 2% destinato all’export.
the Tunisia 2020 programme, the most important economic recovery BWR: Le ragioni del vostro successo?
strategy for the country for the five-year period 2016-2020. The gov- A. LAHMAR: Ci avvaliamo di tecnici molto qualificati che
ernment has announced plans to build 50,000 new dwellings by 2020 costantemente si aggiornano sulle nuove tecnologie da in-
at a rate of 10,000 per year. serire all’interno della nostra fabbrica. L’utilizzo di queste
The Tunisian government is also promoting a green building pub- tecnologie ci consente di migliorarci e di offrire un prodot-
lic awareness campaign aimed at saving energy through the use of to di qualità, aspetto fondamentale per mantenersi compe-
heat insulating envelopes, which save between 15% and 40% of ener- titivi sul mercato.
gy consumption for summer air conditioning. 5 BWR: Sviluppo economico e costruzioni. Qual è la tenden-
za del Paese?
A. LAHMAR: L’economia tunisina è prevista in cre-
scita nel 2017 del 2,4% (+1,6% nel 2016) con mi-
glioramenti costanti negli anni a seguire per rag-
giungere un tasso di crescita annuo del 4,5% entro
il 2020. In particolare, nell’ambito del progetto “Tu-
nisia 2020”, il più importante piano di rilancio eco-
nomico del Paese per il quinquennio 2016 -2020,
sono state lanciate una serie di iniziative dedicate
all’edilizia popolare.
Il Governo tunisino ha infatti annunciato la costru-
zione di 50.000 nuove unità abitative entro il 2020,
ad un ritmo di 10.000 unità all’anno. Il Governo sta
inoltre portando avanti una campagna di sensibiliz-
zazione sul fronte delle costruzioni green finalizzate
a un maggior risparmio energetico, incoraggiando
l’impiego di involucri per l’isolamento termico che
Die for B8 100x200 mm hollow bricks with 8 exits
Filiera per forato B8 100x200mm a 8 uscite farebbero risparmiare dal 15 al 40% del consumo
di energia sul condizionamento estivo. 5

BWR 3/2017 39
Colombia steps up the
pace of automation
La Colombia accelera
sull’automazione
Talleres Felipe Verdés (Barcelona, Spain)

Despite the slowdown in growth compared to the last few years, Anche se con trend di crescita ti sul territorio sorgono princi-
Colombia is expected to maintain its position as one of the meno performanti rispetto agli palmente sopra alla capitale Bo-
strongest economies in Latin America in the future. The con- anni scorsi, la Colombia è pre- gotà (2.700 m) e alla città di Me-
struction sector is one of the biggest contributors to the coun- vista confermarsi anche in futu- dellín (1.700 m), e dispongono di
try’s growth. According to the Colombian Chamber of Construc- ro come uno dei Paesi più so- impianti industriali con capaci-
tion CAMACOL, a project to build around 150,000 houses due to lidi di tutta l’America Latina. Il tà produttive aldisotto delle 200
start in 2018 will lead to sector growth of +4.6%. settore edilizio rientra tra quel- tonnellate/giorno, in grado di re-
li che maggiormente contribu- alizzare con la stessa linea 4/5
The Colombian civil construction industry is much more similar iscono alla crescita economi- famiglie diverse di prodotto. Per
to that of central and southern European countries than North ca del Paese. Secondo Cama- il reparto di preparazione dell’ar-
or Central America in terms of key building materials (horizontal- col (Camara Colombiana de la gilla, gran parte di queste fornaci
ly perforated hollow blocks, partition blocks, hourdis and ceiling Construccion) il 2018 vedrà l’i- stanno utilizzando impianti Ver-
blocks, vertically perforated load-bearing blocks and high-qual- nizio di un progetto per la co- dès. L’azienda spagnola è infatti
ity facing bricks, pavers and clinkers, both extruded and dry- struzione di circa 150mila abi- presente sul territorio dagli anni
pressed). The country’s brick production facilities are mainly lo- tazioni che genererà una cre- ’60, quando è iniziato il passag-
cated above the capital Bogotá (2,700 m) and the city of Medellín scita del settore pari a +4,6%. gio dal “fatto a mano” al prodot-
(1,700 m) and use industrial plants with a production capacity of to industriale. Ai tempi l’essic-
under 200 tonnes/day capable of producing 4 or 5 totally dif- Rispetto all’America cen- cazione del prodotto avveniva
ferent “families” of products. The majority of the brick plants tro-settentrionale, l’edilizia civi- ancora in modo naturale usan-
use Verdés machines for clay preparation as the Spanish compa- le colombiana utilizza materiali do forni a fiamma rovesciata no-
ny has been the main technology supplier since the early 1960s in laterizio molto simili ai Paesi ti come “pampas”, “morunos” e
when the transition from hand-moulded to mechanised opera- del Centro e Sud Europa (bloc- “beehives”. Oggi invece le forna-
tion began. At that time products were dried using a natural pro- chi a fori orizzontali, blocchi di- ci utilizzano essiccatoi artificiali
cess in downdraft kilns known as “pampas”, “morunos” or “bee- visori, da soffitto e solaio, bloc- e forni a tunnel (progettati local-
hives”. Nowadays brick plants use artificial dryers and tunnel chi portanti a fori verticali, ol- mente o importati), oppure forni
kilns (designed locally or imported) or forklift-loaded modern- tre a mattoni da pavimentazio- Hoffmanns rinnovati con sistemi
ised Hoffmann kilns. In the following decades the Verdés brand ne e clinker, estrusi e pressa- di caricamento tramite carrello
has continued to be the preferred partner for the gradual mod- ti a secco). Le fornaci presen- elevatore. Nei decenni succes-

Aerial view of the new brick plant civil works underway General view with the clay preparation area at the
Veduta aerea della nuova fornace con opere civili in corso Veduta generale con la zona di preparazione dell’a

40 BWR 3/2017
technology

ernisation process carried out by small and medium-sized sivi al suo insediamento Verdés ha duttore di realizzare mattoni fac-
family-owned companies. Due to the current positive eco- messo a segno numerose installa- ciavista di elevata qualità. Partico-
nomic scenario, even the smaller plants are updating their zioni confermandosi partner di rife- larmente apprezzate da Terras de
production processes and increasing their efficiency and rimento nel processo di moderniz- San Marino le caratteristiche tec-
automation. In this context, a complete new plant is being zazione degli impianti di piccole e niche molto rigorose e la flessibi-
built in the Medellín brick cluster, for a new player in the medie imprese a conduzione fami- lità dell’impianto, in grado di trat-
sector, Terras de San Marino. The whole clay preparation liare. Oggi, grazie al positivo sce- tare con estrema facilità un con-
and shaping line was awarded to Verdes in May, after com- nario economico, anche le fornaci siderevole numero di materie pri-
petition with other leading European suppliers. meno strutturate stanno effettuan- me e additivi. La linea ha una ca-
do il revamping dei processi pro- pacità produttiva di circa 140.000
The project involves introducing a Verdés dry grinding duttivi, spingendo su efficienza e tonnellate/anno di clinker e mat-
line, technology for which the Spanish company is recog- automazione. Nel contesto di ta- toni facciavista, come pure bloc-
nised worldwide together with its semi-wet grinding sys- le fermento industriale, nel distret- chi perforati orizzontali e vertica-
tems, allowing for the production of high-quality facing to di Medellín sta nascendo il nuo- li, divisori di grandi dimensioni e
bricks. Terras de San Marino was particularly impressed by vo impianto produttivo di Terras de altro. Il peso dei materiali è com-
the outstanding technical characteristics and flexibility of San Marino, nuovo player del set- preso in un range tra 2 e 18 kg per
the plant, which is able to handle a large number of raw tore, per il quale Verdés si è aggiu- pezzo, un limite che ha rappresen-
materials and additives with ease. dicata in maggio la fornitura del- tato una grossa sfida nel raggiun-
The clay preparation line has a production capacity of la linea di preparazione argille, no- gere la completa automazione. Ta-
around 140,000 tonnes/year of clinker and facing bricks, as nostante la forte competizione con le risultato, insieme alle dimensio-
well as horizontal and vertically perforated blocks, large- primari produttori europei. ni dell’impianto, andranno a realiz-
sized partition pieces and others. With products ranging zare uno dei più poli produttivi più
from 2 kg to 18 kg per piece, it is a challenge to achieve full Il progetto prevede l’inserimen- interessanti del territorio colombia-
automation. This, together with the plant size, will make to del processo di macinazione a no. La costruzione del nuovo sta-
the factory one of the most interesting production facilities secco Verdés, tecnologia ricono- bilimento sta proseguendo rapida-
in Colombia. Construction of the new factory is progress- sciuta a livello mondiale insieme ai mente, tanto che la spedizione de-
ing rapidly with the machines due to be delivered within suoi sistemi di macinazione a se- gli impianti è prevista nel giro di
the next few months. 5 mi-umido, che consentirà al pro- pochi mesi. 5

forefront Plant’s construction works


argilla in primo piano Lavori di costruzione del nuovo stabilimento

BWR 3/2017 41
Ibstock revamps its
South Holmwood site
Ibstock rinnova il sito di
South Holmwood
Sabo (Vassiliko - Chalkida, Greece)

Ibstock is the UK’s largest brick manufacturer in terms of out- Tra i produttori di mattoni del 126 milioni di euro (+4%).
put and turnover. With operations dating back more than Regno Unito, Ibstock è certa- Il gruppo, con un totale di 2.660
200 years, the group can boast a long history of success and mente il player più importante dipendenti, opera nel Regno
acquisitions culminating in listing on the London Stock Ex- per dimensioni e giro d’affari. Unito con 19 stabilimenti pro-
change in 2015. Con oltre 200 anni di attività al- duttivi ed è attivo anche negli
The owner of a number of renowned brands in the construc- le spalle, il gruppo vanta una Stati Uniti con ben 10 impianti di
tion sector including Ibstock, Glen-Gery, Ibstock-Kevington, lunga storia coronata da suc- produzione. Nel 2016, nell’ambi-
Supreme, Forticrete and Anderton, in 2016 the group post- cessi e acquisizioni che l’ha to di un piano di revamping tec-
ed revenues of £435 million (more than 486 million euros, up portato nel 2015 alla quota- nologico sul sito di South Hol-
5% on 2015) and an EBITDA of £112 million (almost 126 mil- zione presso il London Stock mwood, Ibstock ha incaricato
lion euros, +4%). The group has a total of 2,660 employees Exchange. Sabo di sostituire le vecchie at-
and operates 19 facilities across the UK and 10 in the Unit- Titolare dei marchi più affer- trezzature con una nuova linea
ed States. mati del settore edile, come Ib- di confezionamento completa-
As part of a technology upgrade programme at its South stock, Glen-Gery, Ibstock-Ke- mente robotizzata. L’impianto in
Holmwood site, in 2016 Ibstock commissioned Sabo to re- vington, Supreme, Forticrete e uso utilizzava infatti sistemi or-
place the old existing equipment with a new robotic packag- Anderton, nel 2016 ha fattura- mai obsoleti che compromette-
ing line. Prior to modernization, the plant was using an out- to 435 milioni di sterline (oltre vano fortemente la qualità del
dated robotic system that was adversely influencing the qual- 486 milioni di euro), crescen- prodotto finale. Le frequenti fer-
ity of the final product, as the frequent stoppages of the old do del 5% sul 2015, e raggiun- mate, inoltre, impedivano all’im-
equipment were preventing the plant from operating at full to un margine operativo lordo pianto di raggiungere la piena
capacity. di 112 milioni di sterline, quasi capacità produttiva.

General view of the packaging robot and positioning pushe


Veduta generale del robot di confezionamento e dello spintore di posizionamento

42 BWR 3/2017
technology

❱❱ The new packaging line ❱❱ La nuova linea di ziatura e smistamento che ha


confezionamento sostituito il precedente, troppo
The new system supplied by Sabo was designed to be simple lento nelle sue funzioni.
and reliable, ensuring optimal packaging with minimum stress Il sistema di nuova generazio- Tale meccanismo va a creare il
on the finished product. ne fornito da Sabo è stato pro- terzo strato con aperture fun-
The new packaging line is equipped with a robot which takes gettato nell’ottica di un funzio- zionali al sollevamento del pac-
the layers of bricks from the two existing programming bench- namento semplice e affidabile co. Il pacco, una volta confezio-
es and builds the final pack on a new roller conveyor. che riduce al minimo lo “stress” nato, viene convogliato sul tra-
An additional spacing mechanism was added as an extension sul prodotto finale, garantendo sportatore a rulli per essere le-
of the existing programming and sorting bench to replace the l’ottimale confezionamento dei gato e successivamente incap-
old slow stand-alone mechanism. The spacing mechanism mattoni. pucciato tramite un’apposita
creates the third layer with suitable pack lifting openings. La nuova linea è dotata di un macchina incappucciatrice.
After the pack is formed it is transported on the roller con- robot che preleva gli strati di Per una reggiatura più resisten-
veyor to be strapped and then hooded by a stretch-hooding mattoni dai due banchi di pro- te ed efficace, il pacco viene
machine. grammazione esistenti e confe- supportato ai quattro lati.
The formed pack is supported at the sides to ensure the ef- ziona il pacco finale su un tra- La reggiatrice verticale funziona
fectiveness of the strapping. sportatore a rulli di nuova in- in combinazione con uno spin-
The vertical strapping machine works in combination with a stallazione. tore per carichi pesanti che ga-
heavy-duty pusher that ensures precise step-by-step move- Il banco di programmazione rantisce il movimento accurato
ment of the pack at the 4 strap positions. esistente è stato esteso con un del pacco, step by step, nelle
During strapping, plastic angle protections are placed on four ulteriore meccanismo di spa- quattro posizioni di reggiatura.

Packaging robot building the pack Robot di confezionamento in fase di formazione del pacco

BWR 3/2017 43
technology

Applying the vertical strapping on the pack Hooding of the pack


Applicazione della reggia verticale sul pacco Incappucciamento del pacco

of the edges of the final pack. Nel corso di questa operazione un’accurata analisi di valutazio-
The pack then proceeds to the hooding station where it is lift- vengono posizionate protezio- ne del rischio che ha fornito le li-
ed to ensure hooding of all 8 corners. ni angolari in plastica sui quat- nee guida per la scelta delle at-
The final packs are then placed on a chain conveyor where tro bordi del pacco che viene trezzature e la corretta realizza-
they are picked up by the forklift. poi sollevato per effettuare l’in- zione del progetto.
Special attention was focused on safety of the line. cappucciamento intorno a tutti
All fences and access platforms were meticulously designed e 8 gli angoli. I pacchi così ot- Pur nella sua complessità l’inter-
to ensure a safe working environment for operators and easy tenuti passano infine su un tra- vento è stato concluso in tempi
access to the machines. sportatore a catena per il pre- record, rispettando il program-
An analytical risk assessment study was carried out to guide lievo tramite carrelli elevatori. ma di consegna concordato.
the choice of equipment and the design. Un’attenzione speciale è stata In meno di tre settimane, infat-
prestata ai sistemi di sicurez- ti, sono state smontate le appa-
Despite its complexity, the project was completed in record za della linea. Tutte le recinzio- recchiature esistenti, installate e
time and delivered to schedule. ni e le piattaforme di accesso messe a regime le nuove, con
All work, including disassembly of existing equipment and in- sono state progettate e studia- grande soddisfazione del clien-
stallation and final commissioning of the new machines, was te nei dettagli per garantire agli te che ha visto concretizzati tutti
completed in a period of less than 3 weeks while fully meet- operatori un accesso sicuro al- gli obiettivi sul fronte della quali-
ing the customer’s requirements in terms of quality, safety and le macchine. Su questo ver- tà, sicurezza e capacità produt-
production capacity. 5 sante è stata inoltre condotta tiva. 5

Final conveyor ~ Trasportatore finale

44 BWR 3/2017
INDUSTRIAL KILNS FOR
FURNACES | BRICKS
CERAMICS | SANITARY WARES

DESIGNS, CALCULATIONS AND PLANS FOR THE


CONSTRUCTION OF REFRACTORY
PREFABRICATED PLANTS.
SUPPLY ON AN INDUSTRIAL SCALE
OF PREFABRICATED PLANTS FOR KILNS.
• Prefabricated insulating covering for tunnel kiln cars.
• Hanging modular flat ceilings for tunnel and intermittent kilns.
• Kilns prefabricated from refractory concrete panels.
• Insulating refractory concretes.

CHOOSE
INNOVATION
SINCE 1970

CO.VE.RI. spa
Via Ghebba, 65/h
30034 | Oriago di Mira (VE)
Tel. 041/429466 | Fax 041/5630422
email: info@coveri.it | www.coveri.it
Logistics and remote assistence
as the keys to competitiveness
Logistica e assistenza remota come
fattori chiave della competitività
Giambattista Gruosso, Politecnico di Milano (Italy) - giambattista.gruosso@polimi.it

Vehicles that generate more energy than they consume, ware- Veicoli che generano più ener- ni), ma anche dell’impatto socia-
houses connected in a network like a cardiovascular system, gia di quanta ne consumino, le e dell’iterazione con le “smart
goods that transport themselves. While it is tempting to dis- magazzini collegati in rete co- cities” (il nuovo modello di distri-
miss these ideas as science fiction, logistics is in fact the sec- me un sistema cardiovascola- buzione deve infatti coordinarsi
tor that is seeing the most rapid introduction of new technol- re, merci che si trasportano da con la vita quotidiana dei citta-
ogies and methods. In the constantly-evolving world of the sole, è solo fantascienza? dini). Lo sviluppo di questi nuo-
modern factory, logistics is one of the key factors linking Forse lo sarà, ma sicuramente vi modelli richiede l’implemen-
smart production with smart processes. Its goal is to im- il settore della logistica è quel- tazione di un sistema “on the
prove efficiency in terms of product distribution to end lo che sta vedendo sempre di Cloud” dove i dati, raccolti e
customers and logistics management inside factories. più l’introduzione di nuove tec- analizzati, consentano di preve-
In the first case - the distribution of goods to customers - it nologie e modi d’uso. dere in modo efficace le esigen-
is easy to analyse trends, which underpin all movements of In un contesto sempre in evo- ze di approvvigionamento e di
goods and persons and benefit from best practices in sec- luzione, come è la fabbrica consegna dei prodotti lavorati.
tors outside industry. Given that a wide range of processes moderna, la logistica diventa
have be smoothly interconnected, development occurs slow- uno dei punti chiave per le- Sul fronte della gestione del-
ly within a highly varied and complex framework character- gare le produzioni intelligen- la logistica interna agli stabi-
ised by multiple drivers of innovation. The most significant of ti con i processi intelligen- limenti, sono due i trend ana-
these is the need to implement sustainable logistics, taking ti. L’obiettivo è ottenere effi- lizzabili, entrambi fortemen-
account not only of the environmental impact of goods distri- cienze sia in termini di distri-
bution (using low-emission vehicles) but also of the social im- buzione dei prodotti verso il
pact and interaction with “smart cities” (the new distribution cliente finale, sia per la ge-
model must coordinate with the daily lives of citizens). The stione della logistica interna
development of these new models requires the implementa- agli stabilimenti.
tion of a cloud system where data are collected and analysed Nel primo caso - la distribu-
in order to effectively predict the supply and delivery needs zione di merci verso il cliente
for manufactured products. - è facile analizzarne i trend,
poiché si colloca alla base di
As for internal factory logistics, two trends can be observed, tutti gli spostamenti di cose e
both of which are closely linked to automation. The first in- persone e trae beneficio dalle
volves the implementation of automated warehouses with a buone pratiche attivate in set-
highly integrated level of robotics, the second autonomous tori differenti da quello indu-
vehicles. Although these trends may sound rather futuristic, striale. Coinvolgendo proces-
in reality they are closer than one might think in a number of si molto vasti che devono es-
manufacturing sectors. What’s more, they would bring enor- sere ben rodati tra di loro, l’e-
mous advantages in terms of the efficiency of the logistics voluzione è lenta e si inserisce
system as a whole and the safety and reliability of the en- in un quadro molto variega-
tire chain. Both these intra-logistics aspects are interesting to to e complesso, dove le spinte
analyse, because they have a direct bearing on company or- all’innovazione sono moltepli-
ganisation and efficiency. Intra-logistics must meet all needs ci. Prima fra tutte vi è la ne-
of companies and is therefore closely linked to the social cessità di implementare una
megatrends that the world of trade and industry must ad- logistica sostenibile, che
dress. Production must increasingly meet the twin needs of tenga conto non solo dell’im-
highly variable volumes and a wide product range in response patto ambientale insito nel-
to trends in consumer taste, as well as the newly emerging re- la distribuzione di merci (utiliz-
quirements of mass customisation. zando veicoli a basse emissio-

46 BWR 3/2017
topics

This means that production and internal logistics must follow te connessi all’automazione: incontro alle tendenze di gusto
the trend towards increased flexibility of production sys- il primo riguarda l’implemen- del consumatore, ma anche al-
tems. These systems need to be increasingly modular with tazione di magazzini auto- la nuova esigenza della “mass
the future aim of developing manufacturing processes that matizzati con una forte in- customization” (personalizza-
can be changed on a daily basis. This can only be achieved tegrazione della robotica, il zione di massa).
by creating a network that systematically links together pro- secondo è relativo ai veicoli Una tendenza con la quale pro-
duction resources, internal logistics autonomi. Questi orientamen- duzione e logistica interna de-
and the production line opera- ti possono sembrare futuribili, vono fare i conti è, pertanto, la
tor. Imagine what intra-logis- ma in realtà sono molto più vi- maggiore flessibilità dei siste-
tics will become when each cini di quanto si possa pensa- mi di produzione: questi devo-
individual process is part re in diversi settori manifat- no essere sempre più modula-
turieri, e introdurrebbero ri fino ad arrivare allo scenario
un enorme vantaggio sia futuro, in cui dovrà essere pos-
in termini di efficienza sibile cambiare un processo di
dell’intero sistema lo- fabbricazione del prodotto gior-
gistico, sia in termini no per giorno. Un traguardo
di sicurezza e di af- raggiungibile solo mettendo in
fidabilità dell’intera rete, sistematicamente, le risor-
catena. se di produzione, la logistica in-
In particola- terna e l’operatore responsabile
re, entram- dei processi di produzione.
bi gli aspetti Basti immaginare cosa diven-
dell’intra-lo- terà l’intra-logistica quando
gistica sono ogni singolo processo entrerà
interessanti da a far parte di una rete intelli-
analizzare poiché gente e quando i beni prodot-
impattano diretta- ti saranno in grado di comu-
mente sull’organiz- nicare con l’apparecchiatura
zazione aziendale e utilizzata per il loro trasporto.
sulle efficienze. Par- Tutto questo permetterà di ge-
tendo da questo pre- stire e controllare l’intero flusso
supposto, l’intra-lo- di merci, ma nello stesso tem-
gistica deve soddi- po abiliterà la gestione autono-
sfare tutte le esigenze ma dei veicoli.
create su misura dal- I fondamenti dell’Industria 4.0,
le imprese ed è pertan- compresi i sistemi di traccia-
to fortemente legata ai me- bilità, i sensori, la connettività
gatrend sociali che il mondo e i Big Data sono sicuramente
del commercio e dell’indu- di casa in questo contesto, e a
stria devono affrontare. guardare bene non sono con-
Lo scenario della produzione cetti del tutto nuovi.
è caratterizzato sempre più da Quello che c’è davvero di nuo-
volumi di prodotto molto va- vo è che i tempi sono maturi per
riabili, con un’ampia gam- una diffusione di massa di idee
ma produttiva per andare e processi per ora implementati

BWR 3/2017 47
of an intelligent network and when manufactured goods solo in progetti pilota o in fase del mercato. Un mercato che ri-
are capable of communicating with the equipment used di ricerca, e l’industria è per- chiede prodotti personalizzati
to transport them. It will be possible to manage and control tanto chiamata ad attuare que- consegnati in tempi ridotti, do-
the entire goods flow, while at the same time allowing for in- sti principi per l’implementa- ve i concorrenti più grandi, con
dependent vehicle management. The fundamentals of Indus- zione del concetto di fabbrica impegni finanziari importanti,
try 4.0, including traceability systems, sensors, connectivity intelligente. E non è solo una possono permettersi di amplia-
and Big Data, are ideally suited to this situation, and in reali- questione tecnologica, perché re i magazzini per avere sempre
ty are not entirely new concepts. What is really new is that the lo sviluppo della tecnologia prodotto disponibile. Le azien-
time has come for mass diffusion of ideas and processes that non sarà più sufficiente. So- de di dimensioni inferiori posso-
so far have been adopted only in pilot projects or in research. lo con la conoscenza dei pro- no invece lavorare sull’ingegne-
Industry must now embrace these principles and implement cessi e un’idea di ciò che ren- rizzazione di prodotto e di pro-
the smart factory concept. Moreover, technological develop- de smart una fabbrica, si potrà cesso per comprendere quali
ment on its own will no longer be sufficient -it is only through realizzare davvero una innova- sono i punti cruciali e implemen-
knowledge of processes and of what makes a factory smart zione nel modo di produrre. tare politiche di efficienza e fles-
that it will be possible to truly innovate production activities. La chiave di tutto questo è la sibilità. Il primo passo è la map-
The key to all of this is traceability of the various produc- tracciabilità delle varie fasi di patura di tutti i punti di raccolta
tion stages with the aim of implementing interactive re- produzione, con l’obiettivo di materiali gestendone i parametri
al-time decision-making processes. implementare processi deci- caratteristici. Il secondo richiede
sionali in tempo reale, in gra- la riprogettazione logica dei ma-
What form will this change typically take? It will start out do di interagire direttamente gazzini e dei relativi centri lavo-
from small and medium-sized industrial companies that have con esse. ro. Infine, occorre introdurre un
sufficient flexibility to respond to the needs of the market. sistema automatico di gestione
In response to demand for rapid deliveries of customised Quale è il profilo tipo di que- just in time delle attività di as-
products, the largest competitors with significant financial re- sto cambiamento? È neces- semblaggio, combinato con un
sources can afford to expand their warehouses to ensure that sario partire dal tessuto del- sistema di monitoraggio delle
products are constantly available. Smaller companies instead le piccole e medie realtà indu- varie fasi di lavorazione, magari
need to focus on product and process engineering in order striali che si muovono sul mer- tramite tecnologia RFID (etichet-
to identify critical points and adopt policies to improve effi- cato con lo spirito “artigiano” ta elettronica) e sistemi robotiz-
ciency and flexibility. The first step involves mapping all the di chi è in grado di rispondere zati di movimentazione e pal-
materials collection points and managing characteristic pa- in modo flessibile alle richieste lettizzazione. Il risultato è un si-

48 BWR 3/2017
topics

rameters. The second involves redesigning the warehouses stema semplice nei lineamen- po reale in modo che i dati pro-
and work centre logic. Finally, it is necessary to introduce an ti, ma complesso nel sistema cessati possano avere un effet-
automatic just-in-time assembly activity management system, nervoso, fortemente orientato to permanente sulla produzio-
combined with a monitoring system for the various process- alle nuove sfide della fabbrica ne in corso. Ed è qui che le mo-
ing phases, if possible using RFID (electronic labelling) tech- 4.0: sistemi assistiti da com- dalità di conservazione e anali-
nology and robotic handling and palletising systems. The re- puter che controllano in mo- si dei BigData giocano un ruo-
sult is a system with simple features but a complex nervous do completamente automa- lo particolarmente importante,
system that is strongly focused on the new challenges of the tico interi processi di lavoro; in quanto assicurano che tutti i
Factory 4.0, in other words computer-assisted systems that possono operare autonoma- dati - attuali e previsionali - sia-
control entire work processes fully automatically. These mente e sono quindi in grado no disponibili rapidamente e in
autonomous systems are capable of handling an entire pro- di gestire un intero processo in tempo reale.
cess fully independently. modo indipendente.
Modern logistics systems have very little in common with the La logistica dei tempi moder- Le sfide connesse sono immen-
one-dimensional goods storage and distribution systems ni ha molto poco in comune se. Per prima cosa è necessa-
that we have been accustomed to in the past. As previous- con l’archiviazione “monodi- rio implementare un sistema di
ly mentioned, this is due to the development of cloud soft- mensionale” e la distribuzione tracciabilità con tecnologie in-
ware technologies that create a new level of interactivi- di beni a cui ci siamo abituati novative basate sui paradig-
ty between all players involved in the process of change. fino ad oggi. Ciò è dovuto, co- mi degli RFID o dell’Internet of
The key to this process is data, which must be collected, pro- me già sottolineato, alle tec- Things (IoT) che siano in grado
cessed and associated with processes and goods. Informa- nologie di software “on the non solo di localizzare, ma an-
tion must flow between machines in real time so that process Cloud” che consentono un che di acquisire informazioni in
data can have a lasting impact on production activities. And nuovo livello di interattività modo autonomo. La seconda
it is here that the methods for storing and analysing Big Data tra tutti i soggetti coinvolti sfida è legata all’enorme flus-
play a particularly important role, as they ensure that all data in questo processo di cam- so di dati che ne consegue, che
(current and forward-looking) become available rapidly. biamento. Il punto centrale richiede una vasta riorganizza-
di questo processo è il dato, zione dell’infrastruttura IT.
The challenges are enormous. First of all it is necessary to che va associato ai processi e A questo punto viene sponta-
implement a traceability system that uses innovative tech- ai beni, va raccolto e proces- neo chiedersi se prima o poi le
nologies based on the paradigms of RFID or the Internet of sato. Le informazioni devono tecnologie intelligenti verranno
Things (IoT) which are capable of locating and acquiring in- fluire tra le macchine in tem- pienamente accettate in produ-

BWR 3/2017 49
formation autonomously. The second challenge relates to the zione e quali saranno le con- trale, questi dispositivi posso-
consequent enormous flow of data, which requires a major seguenze nella logistica di ma- no scambiare gli ordini di tra-
reorganisation of the IT infrastructure. At this point the ques- gazzino. La sfida più interes- sporto in arrivo tra di loro, impo-
tion arises as to whether smart technologies will sooner or sante, in ottica di Industria stare le regole che disciplinano
later be fully accepted into production and what the conse- 4.0, sono i sistemi di traspor- il diritto di passaggio e condivi-
quences will be for warehouse logistics. The most interest- to intelligenti: i cosiddetti dere i dati sulla posizione di ogni
ing challenge in the context of Industry 4.0 is that of intel- “sistemi di trasporto cellula- veicolo nel magazzino. Dal mo-
ligent transport systems, the so-called “cellular transport re”. Si tratta di sciami di veicoli mento che ogni navetta elabora
systems”. These consist of swarms of autonomous vehicles autonomi che possono perce- le informazioni in modo decen-
that can perceive their surroundings using laser pire l’ambiente circostante uti- trato, l’intero sistema di control-
scanners, infrared sensors and RFID chips lizzando in modo indipenden- lo si sviluppa in modo distribui-
and can navigate to their destinations inde- te scanner laser, sensori a in- to e, se si verificano interruzio-
pendently. These devices do not require a frarossi, e chip RFID, e na- ni, lo sciame di vetture reagisce
central control system and can exchange vigare alle rispettive destina- in proprio.
incoming transport orders, set the rules zioni in maniera autonoma.
governing rights of way and share data on Senza necessi- Ma siamo ancora lontani da
the position of each vehicle in the ware- tà di un si- questo futuro?
house. The fact that each shuttle per- stema di Forse se ci guardiamo intor-
forms its own decentralised data pro- control- no lo scopriamo più prossimo
cessing means that the entire con- lo cen- di quanto immaginiamo. Quel-
trol system develops in a distributed lo che è già realtà consolidata,
fashion. And if interruptions occur, the invece, sono le nuove tecno-
swarm of vehicles reacts independently. logie per l’assistenza remota.
Teleassistenza e te-
But is this future scenario still a long way lecontrollo dei be-
off? Perhaps it is, but if we look around ni strumentali sono
we may discover that it’s closer than we due temi non nuo-
thought. The latest remote assistance vi nel panorama
technologies on the other and are dell’automazione.
now well estabilished. Le prime espe-

50 BWR 3/2017
topics

Remote assistance and monitoring of capital equipment is hard- rienze in questo contesto ri- rante l’installazione e la manu-
ly a new concept in the automation sector. salgono agli anni ‘80 con l’in- tenzione.
The first experiments date back to the 1980s with the introduc- troduzione di sistemi di comu- In entrambi i casi, il cliente può
tion of increasingly efficient and effective communication sys- nicazione sempre più efficien- beneficiare di tempi di rispo-
tems, but it is only recently that a truly multidisciplinary science ti ed efficaci, ma solo ai gior- sta più rapidi e contare su tut-
has begun to emerge. ni nostri si può parlare della te le risorse tecniche del team
These two technological areas are now seeing a revival thanks to nascita di una vera e propria aziendale invece che su quelle
the diffusion of new enabling technologies that allow particular- scienza multidisciplinare. del singolo operatore.
ly attractive services to be developed. Oggi questi due ambiti tecno- Il punto di partenza di tut-
A further boost has come from the dissemination of a culture of logici stanno vivendo, infat- to questo è un cambio di pro-
maintenance that aims to improve the effectiveness of process- ti, una nuova primavera grazie spettiva: i servizi diventa-
es without automatically increasing costs. alla diffusione di nuove tecno- no il centro di un nuovo mo-
The situation is being further revolutionised by the diffusion of logie abilitanti che permettono do di creare valore. Il panora-
the concepts of Industry 4.0. lo sviluppo di servizi partico- ma economico internazionale
Machines are increasingly interconnected and sensorised, a fac- larmente appetibili. mostra infatti come le imprese
tor that helps manufacturers optimise maintenance and techni- Una ulteriore spinta sta prove- costruttrici di beni strumentali
cal support. nendo dalla diffusione di una che hanno abbinato servizi al-
Rather than having to travel out to customers’ sites, engineers cultura della manutenzione, la sola vendita del bene hanno
can access machines remotely to diagnose problems and pro- che vuole aumentare l’effica- acquisito posizioni di vantag-
vide assistance during installation and maintenance. In both cas- cia dei processi, senza neces- gio sui mercati rispetto ai mo-
es customers benefit from faster response times and can make sariamente un incremento dei delli di vendita tradizionali.
use of all the technical resources provided by the company team costi. In altre parole, si passa dal
rather than just those of the individual service engineer. The La diffusione dei concet- modello di azienda che man-
starting point for all this is a new vision in which services are seen ti dell’Industria 4.0 sta cam- tiene il prodotto come nu-
as a new way of creating value. biando notevolmente il pano- cleo del suo Business Model
This is reflected in the international economic scenario in which rama: le macchine sono sem- (e che determina pertanto la
capital goods manufacturers who have succeeded in combining pre più connesse e sensoriz- sua competitività lavorando su
customer support with a strong sales performance have gained zate e questo aiuta i costrut- prestazioni, aprezzo e flessibi-
a competitive advantage over those that continue to adopt tra- tori a ottimizzare efficacemen- lità) a quello di azienda che ve-
ditional sales models. te la manutenzione, offrendo il de il servizio come cuore della
This reflects a transition from a business model focusing on miglior supporto possibile: an- sua “value proposition”, traen-
products (which therefore determine competitiveness through ziché raggiungere la sede del do marginalità dall’ottimizza-
improved performance, price and flexibility) to a corporate vi- cliente, il tecnico può accede- zione dei costi di gestione.
sion that places service firmly at the heart of its value proposition re alle macchine a distanza per
and generates profit margins by optimising management costs. diagnosticare la fonte del pro- Progettare oggi un buon ser-
To create an effective remote assistance service today it is es- blema o fornire supporto du- vizio di Teleassistenza non

BWR 3/2017 51
topics

sential to take account of two key factors. può prescindere da due aspetti Ciò che serve prevalente-
The first is purely economic in nature and involves careful fondamentali. mente sono degli Smart Da-
planning of the costs and prices of the service. Il primo, puramente economi- ta in grado di fornire le infor-
The second regards technology and requires effective plan- co, prevede un’attenta pianifi- mazioni utili.
ning of the workflow and of the enabling technologies used. cazione dei costi e dei prezzi di Nelle architetture più comples-
The key point is integration of ICT and BigData technol- vendita del servizio; il secondo, se si definisce un gemello vir-
ogies into traditional machinery and process automation. di carattere tecnologico, richie- tuale del macchinario, in gra-
Innovation can certainly improve coordination between the de la corretta pianificazione del do di fornire in simulazione un
various company figures responsible for design, after-sales flusso di lavoro e delle tecnolo- benchmark del sistema in esa-
support and spare parts, but careful analysis is needed in or- gie abilitanti usate. me che si arricchisce di dettagli
der to properly understand this model. Il punto chiave è l’integrazio- man mano che le informazioni
The typical architecture is centred around an operations cen- ne delle tecnologie ICT e Bi- vengono raccolte.
tre, which can be either manned or automated and serves to gData nelle tradizionali auto-
collect data from the field, analyse KPIs (key performance in- mazioni di macchinario e di L’attuazione di questo approc-
dicators) and formulate appropriate strategies. processo. cio è basato essenzialmente su
As information is acquired from the field, there is no unique È indubbio che questa inno- quattro passi:
formula for determining the optimal set of measures to be vazione può migliorare il coor-
adopted. dinamento tra le varie funzio- 1. La raccolta dei dati: Può
The crucial factor is the manufacturer’s ability to link the ni di progettazione, assistenza avvenire sia offline che onli-
data with the KPIs and with the actions that need to be post vendita e ricambistica, ma ne, attraverso la misura di
taken. la comprensione di questo mo- grandezze significative (ad
This leads to a need for close collaboration between the tech- dello richiede un’attenta analisi. esempio dati di vibrazione,
nical department whose job is to design and develop the ma- L’architettura tipica vede una caratteristiche elettriche de-
chine and the customer care department responsible for pro- centrale operativa come cuore gli attuatori), ma anche con-
viding support throughout the machine’s entire life cycle. del sistema. dizioni di contorno (come
For this purpose, Smart Data capable of providing useful Questo punto di smistamen- umidità, temperature e dati
information is needed. to delle informazioni può esse- di processo).
In more complex architectures, a virtual twin of the machine is re presidiato o automatizzato e Questi dati si distinguono
generated in order to simulate a system benchmark, which ac- ha il compito di raccogliere da- essenzialmente in due cate-
quires greater detail as information is collected. ti dal campo, analizzarne i KPI gorie, dati di guasto e dati di
(key performance index) e for- processo.
This approach consists essentially of four steps: mulare le opportune strategie.
La raccolta delle informazio- 2. L’analisi dei dati: Per pri-
1. Data collection: Data can be collected either offline or on- ni viene dal campo e non esi- ma cosa i dati necessita-
line by measuring significant values (for example vibration ste un’unica ricetta per definire no di essere validati e ripu-
data and electrical characteristics of the actuators), along quale sia il set ottimale di misu- liti per evitare che condizio-
with boundary conditions such as humidity, temperature re da implementare. ni come l’avviamento pro-
and process data). Qui entra in gioco la capaci- duttivo o il suo arresto pos-
These data can be divided into two main categories, fault tà del costruttore di mettere sano introdurre delle cattive
data and process data. in relazione i dati con i KPI e interpretazioni del funziona-
le azioni da intraprendere. mento del sistema in esame.
2. Data analysis: Firstly, the data need to be validated and Diventa pertanto necessaria Le informazioni così raccol-
cleaned to ensure that conditions such as production starts una stretta collaborazione tra te possono essere impiega-
or stops do not result in incorrect interpretations of the l’ufficio tecnico che progetta e te per confrontarle con delle
system’s operation. sviluppa la macchina e l’ufficio soglie definite, oppure usate
The acquired information can then be compared with the addetto al customer care che come ingressi di modelli ma-
set thresholds or used as inputs for statistical or analytical ne segue l’intero ciclo di vita. tematici statistici o analitici

52 BWR 3/2017
topics

mathematical models that provide an accurate predic- che offrono una buona pre- nuovi sistemi indossabili, come
tion of the machine’s behaviour. visione del comportamento occhiali appositi.
del macchinario. Nella fase di gestione dei mac-
3. Choice of corrective action: After determining the chinari, il controllo delle parti
fault conditions and the components involved, the next 3. Decisione delle azioni cor- della macchina o dell’impianto
step is to choose the corrective actions that need to be rettive: Una volta determina- elettrico può essere risolto gra-
taken and when. This is crucial to ensure correct imple- te le condizioni di guasto e i zie all’impiego di tali dispostivi
mentation of the remote assistance model. componenti oggetto dell’in- su cui trasmettere informazioni
The business intelligence systems must be able to dia- tervento, è il momento di dettagliate, in sovraimpressione
logue with the technical department in order to deter- scegliere le azioni correttive rispetto a ogni singola parte su
mine the best strategy without having to leave the com- e il tempo in cui intervenire. cui si devono effettuare control-
pany premises. Questo è il punto crucia- li o interventi.
At this stage it is crucial to combine conventional data le che caratterizza la corret- Queste informazioni posso-
with information provided by integrated vision and aug- ta implementazione del mo- no essere fisse oppure appari-
mented reality systems. dello di teleassistenza che si re come cartelli “pop up” a fian-
vuole realizzare. co delle componenti di cui si
4. Implementation of maintenance and remote assis- È necessario che i sistemi necessita ulteriore spiegazione,
tance: This is the key point of the remote assistance di business intelligence sia- oppure come manuali interatti-
service, and it is here that next-generation technolo- no in grado di dialogare con vi a bordo macchina allo sco-
gies, especially augmented reality, can prove useful. le funzioni tecniche per de- po di fornire istruzioni al tecni-
cidere la strategia migliore co sulle corrette procedure di
Augmented reality (AR) is one of the most promising en- da condurre senza spostar- intervento.
abling technologies for these applications. si dalla sede aziendale. Appare chiaro pertanto come
Through the use of devices such as laptop computers and A supporto di questa fase di- questa tecnologia supporti e
tablets, as well as new wearable tech such as dedicated venta cruciale affiancare ai velocizzi le operazioni sul cam-
glasses, real-world objects can be associated with addi- classici dati anche informa- po aumentando, nel contempo,
tional levels of digital information. zioni che provengono da si- i livelli di efficienza e di effica-
During the machine management stage, the machine or stemi integrati di visione e di cia dei sistemi di teleassistenza.
electrical system components can be supervised using Realtà Aumentata. Alcune statistiche indicano mi-
these devices in order to view detailed information asso- glioramenti della performan-
ciated with each individual part requiring checks or servic- 4. Implementazione della ma- ce fino al 30% e un maggiore
ing. This information can be displayed constantly or may nutenzione e della teleas- coinvolgimento degli operatori.
appear as popup windows next to the components re- sistenza: È questo il punto Sul fronte costi esistono po-
quiring additional information, or as interactive manuals chiave del servizio di teleas- tenziali di riduzione fino al
on-board the machine with the purpose of instructing the sistenza, dove le tecnologie 25% grazie ad una più efficien-
technician on the correct procedures to follow. di nuova generazione pos- te manutenzione, sostituzione
This technology therefore clearly facilitates and speeds up sono venire in aiuto, in modo di componenti, identificazione
operations in the field while at the same time improving particolare la Realtà Aumen- e definizione delle reali condi-
the efficiency and effectiveness of the remote service sys- tata. zioni di guasto, a volte solo ap-
tems. Statistics have revealed an up to 30% improvement parenti.
in performance and greater involvement on the part of La Realtà Aumentata (AR) è Oltre a minimizzare l’errore
operators. Costs may potentially be cut by up to 25% una delle tecnologie abilitanti umano garantendo maggio-
by performing more efficient maintenance, replacing com- più promettenti in questo con- re sicurezza, vi è la possibilità
ponents and identifying real as opposed to apparent fault testo e permette di aggancia- concreta di offrire un supporto
conditions.As well as minimising human error and ensuring re agli oggetti del mondo rea- esteso e più efficace al clien-
greater safety, these technologies offer a real opportuni- le livelli aggiuntivi di informa- te finale con l’implementazio-
ty to provide extensive and more effective support to end zione digitali attraverso l’impie- ne di nuovi servizi che vanno a
customers by introducing new services that enhance the go di dispositivi come compu- incrementare la catena del va-
value chain. 5 ter portatili e tablet, ma anche lore. 5

www.CeramicWorldWeb.it
Follow us also on Social Networks. Daily updates!
Search “Ceramic World Web” and “Tile Edizioni”
China International Ceramics Technology, Equipment, Building
Ceramics & Sanitaryware Exhibition

By CCPIT BUILDING MATERIALS SUB-COUNCIL

CERAMICS
Come to

CHINA 2018 to meet over


1000 global exhibitors with new tech,new
idea and new gear!

2018.05.30-06.02 Contact:
CCPIT Building Materials
Sub-council
China Import and Tel: 0086 10 88082338
Fax: 0086 10 88082338
Export Fair Complex
e-mail: info@ceramicschina.net
liuyan@ccpitbm.org
Guangzhou www.ceramicschina.net
Tecnofiliere
The TF-Ecowash profes- • 15 m high-pressure hose; • Potenza assorbita : 7,5 kW; grati;
sional washing machine is • Professional lance; • Accoppiamento pompa-motore • Tubo alta pressione 15 m;
the new solution from Tec- • Accessory holder in trolley. tramite giunto elastico, che ga- • Lancia professionale;
nofiliere for die washing. It is a The advantages offered by this rantisce minori vibrazioni e una • Porta accessori nel carrello.
simple but effective system that technology include: maggiore affidabilità; Tra i vantaggi della tecnologia, si
avoids damaging sensitive parts • Practicality: the same handle is • Comando total stop ritardato: possono riassumere:
of the die (hard metal cores and used to select machine on/off dispositivo che interrompe il • Praticità: la stessa manopola
bars, chrome steel core holders, and detergent dosage func- funzionamento della macchina permette di selezionare le fun-
etc.). tions; dopo 20 secondi dalla chiusura zioni accensione/spegnimen-
Technical characteristics: • Practical detergent delivery: della pistola e la fa ripartire alla to macchina e dosaggio deter-
• Series 47 professional piston thanks to the incorporated tank sua riapertura; gente;
pump with pressure regulator, (25 l) it is sufficient to control the • Ruote iperdimensionate ad alta • Pratica erogazione detergente:
detergent injector and total lance for simple low-pressure capacità di carico che facilitano grazie al serbatoio incorpora-
stop system incorporated into delivery; il trasporto su superfici scon- to (25 l) è sufficiente agire sulla
the head; • Longer lifetime of mechanical nesse e gradini, molto resisten- lancia per una semplice eroga-
• Continuous-duty 4-pole electric components; ti in caso d’urto; zione a bassa pressione;
motor (1450 rpm) with double • Energy saving. • Telaio in materiale antiurto (po- • Maggiore durata dei compo-
bearing and thermal protection; lietilene ad alta densità), con nenti meccanici;
■ ■
• 50 or 60 Hz three-phase power porta lancia e avvolgitubo inte- • Risparmio energetico.
supply; L’idropulitrice professionale mo-
• Capacity: 21 l/min; dello TF-Ecowash è la nuova so-
• Pressure: 150 bar; luzione di Tecnofiliere ideale per
• Absorbed power: 7.5 kW: effettuare le operazioni di pulitu-
• Pump-motor coupling by ra delle filiere. Si tratta di un si-
means of elastic joint for fewer stema semplice ed efficace, che
vibrations and greater reliabili- permette di non danneggiare le
ty; parti sensibili della filiera (tassel-
• Delayed total stop control: a li e barrette in metallo duro, ponti
device that halts operation of in acciaio cromato…).
the machine 20 seconds after Caratteristiche tecniche:
the spray gun has closed and al- • Pompa a pistoni professionale
lows it to start again when the serie 47, con regolatore di pres-
spray gun has reopened; sione, iniettore detergente e si-
• High loading capacity oversized stema total stop integrati nella
wheels which facilitate transport testata;
on uneven surfaces and steps • Motore elettrico a 4 poli (1450
and are extremely tough in the rpm) a servizio continuo, con
event of impact; doppio cuscinetto e protetto
• Frame made of anti-shock ma- termicamente;
terial (high-density polyeth- • 50 o 60 Hz trifase;
ylene), with integrated lance • Portata : 21 l/min;
holder and hose reel; • Pressione : 150 bar;

56 BWR 3/2017
Latest technologies

Sacmi
■ ■
Sacmi is presenting TMB, four sides is carried out during te traslato sul trasportatore in usci-
the new multiwire cutter the two previous stages. The cut- Sacmi presenta TMB, la nuova ta- ta tramite lo spintore superiore.
with rolling bevel system ter wires can be cleaned at each glierina multifili con bisellatura a ro- La smussatura sui quattro lati av-
for cutting and chamfering four cycle or at programmed intervals tolamento, un sistema di taglio e viene nelle due fasi precedenti. I fi-
sides of facing bricks. The ma- and the chamfering rollers are smussatura su quattro lati per mat- li di taglio possono essere puliti ad
chine consists of an inlet convey- motor-driven and synchronised toni faccia a vista. La macchina è ogni ciclo oppure a cicli program-
or; inlet pusher; material lifting/ with the feed rate of the materi- composta da trasporto ingresso; mati e tutti i rulli bisellatori sono
cutting system (vertical carriage); al being processed. spintore ingresso; sistema di sol- motorizzati in sincronismo con la
cutting unit; upper pusher; ex- levamento/taglio materiale (carrello velocità del materiale lavorato.
it conveyor. All the main items of Main technical characteristics: verticale); gruppo di taglio; spintore
handling equipment (inlet push- • Independent wire tensioning superiore; trasporto in uscita. Tut- Caratteristiche tecniche principali:
er, upper pusher and lifting sys- with pneumatic spring; te le apparecchiature più importanti • Tensionamento indipendente dei
tem) are controlled by means • Automatic wire cleaning with di spostamento (spintore in ingres- fili con molla pneumatica;
of a connecting rod/crank sys- every cycle (programmable); so, spintore superiore, e sistema di • Pulizia automatica dei fili ad ogni
tem, while motor management is • Breakage control of each indi- sollevamento), vengono comanda- ciclo (programmabile);
based on torque control (the mo- vidual wire; te attraverso un sistema biella/ma- • Controllo rottura del singolo filo;
tors for these movements all fea- • Easy access for inspection, novella e la gestione dei motori av- • Accesso facilitato per ispezione,
ture feedback control). This im- cleaning and replacement of viene in controllo di coppia (i mo- pulizia e sostituzione del filo rot-
proves the dynamism of the en- broken wires; tori di questi movimenti sono tutti to;
tire operating cycle. The pre-cut • Chamfer depth setting by retro azionati). Questo permette di • Regolazione con asta graduata
column is transported to the cen- means of graduated rod; avere una migliore dinamicità in tut- della profondità di smussatura;
tre of the machine by means of • Rapid replacement of the cut- to il ciclo di funzionamento. Il filone • Sostituzione rapida del gruppo di
a toothed belt conveyor. Trans- ting and chamfering unit; pretagliato viene portato al centro taglio e bisellatura;
fer is carried out on rollers with • Production: up to 12 cycles per della macchina tramite un traspor- • Produzione: fino a 12 cicli al mi-
the aid of a pusher device posi- minute; tatore a cinghie dentate. La trasla- nuto.
tioned on the lifting/cutting sys- • TMB024: cutting from 18 to 24 zione avviene su rulli con l’ausilio di • TMB024: taglio da 18 a 24 pez-
tem. During the lifting stage the pieces; cycle time 5 seconds - un dispositivo di spinta posizionato zi; tempo ciclo 5 secondi = 12 ta-
column is cut to measure by the 12 cuts per minute; sul sistema di sollevamento/taglio. gli al minuto.
cutting unit and then transferred • TMB030: cutting from 25 to 30 Nella fase di sollevamento, il filone • TMB030: taglio da 25 a 30 pez-
onto the outlet conveyor by the pieces; cycle time 6 seconds -10 viene tagliato a misura attraverso il zi; tempo ciclo 6 secondi = 10 ta-
upper pusher. Chamfering on all cuts per minute. gruppo di taglio e successivamen- gli al minuto.

BWR 3/2017 57
Ar-San Makina
Multa is the new-genera- high-quality bricks and roof tiles Efficiency: Together with high costi ed efficienza.
tion vacuum extruder pro- which contribute to the quality efficiency, Multa also stands out Ambiente: Multa garantisce te-
duced by AR-SAN Makina of the surrounding environment. for its competitive cost and im- gole e mattoni di alta qualità che
(Turkey), which has redefined the Energy: Multa new-generation peccable after-sales service, vanno a impreziosire l’ambiente
role of extrusion in the world of high-performance extruders en- characteristics that are shared by circostante;
heavy clay and a number of oth- sure high efficiency and lower all AR-SAN machines. Energia: Gli estrusori Multa di
er sectors. It is an innovative energy use. As well as the brick and roof tile nuova generazione, ad elevata ef-
technology concept designed Quality: The main characteristics industry, Multa can also be used ficienza, assicurano elevate pre-
to improve various aspects of of the system include high-preci- in the ceramic, bentonite and stazioni con il minor consumo
production, including environ- sion engineering based on the coal dust sectors and is supplied energetico;
ment, energy, quality, cost and outstanding capabilities of the in compliance with standards in Qualità: Elevati standard di pre-
efficiency. Ar-San technical staff, as well as force in the various countries of cisione e ingegneria, merito delle
Environment: Multa produces innovation on all machines. destination. AR-SAN MAKINA competenze del qualificato staff
has been a major in- tecnico di cui Ar-San dispone, in-
ternational player for sieme agli elementi innovativi in-
more than 45 years and seriti, sono i requisiti principali del
is renowned for its ded- sistema;
ication to meeting cus- Efficienza: Accanto all’alta effi-
tomers’ needs. cienza Multa si distingue per il co-
sto concorrenziale e l’impeccabi-
■ ■
le servizio post vendita, tra i pun-
Multa è l’estrusore di ti di forza di tutte le macchine AR-
nuova generazione rea- SAN.
lizzato da AR-SAN Ma- Oltre al settore del laterizio, Multa
kina (Turchia), che ha ri- è destinato anche per i segmenti
disegnato il ruolo dell’e- della ceramica, bentonite e carbo-
strusione nel mondo del ne e viene fornito nel rispetto del-
laterizio e in diversi altri le norme in vigore nei vari Paesi di
settori. destinazione.
Si tratta di una tecnolo- La particolare dedizione al cliente
gia innovativa volta a mi- dell’azienda turca, sempre attenta
gliorare diversi aspet- a soddisfare tutte le esigenze, ne
ti della produzione: am- fanno un punto di riferimento in-
biente, energia, qualità, ternazionale da oltre 45 anni.

Smac
As part of its wide range decoration can easily be applied ular material. Further scope for
■ ■
of technologies, Smac of- to green pieces at the extruder decoration comes from the pos-
fers innovative systems for exit prior to cutting. For this pur- sibility of installing a module with Nell’ambito della vasta offerta tec-
decorating extruded bricks by pose, a sandblasting machine engraved and shaped pressure nologica, Smac propone anche gli
applying granulates and sand. with special applicator nozzles rollers at the sandblasting ma- innovativi sistemi per la decora-
Dry decoration is normally per- is used. The granules must have chine exit. This gives the bricks zione di mattoni estrusi, median-
formed using coloured powder a maximum diameter of approx. a final rustic effect with the de- te l’applicazione di granulati e sab-
granulates in sizes that vary ac- 5-6 mm. The possible combina- sired texture and a maximum en- bie. La decorazione a secco vie-
cording to the desired final ef- tions depend on the diameter of graving depth of 20 mm. A large ne normalmente eseguita con l’u-
fect. These colours are readi- the nozzle, the oscillating move- catalogue of textured surfaces tilizzo di polveri colorate di dimen-
ly available on the market for a ment of the spray gun and the and embossed designs is avail- sioni variabili a seconda dell’effet-
relatively low cost and do not conveyor speed. Glue/fixative able to customers at the Smac to finale desiderato. Le colorazio-
involve a particularly difficult needs to be applied before and graphic workshop. The compa- ni, facilmente reperibili sul merca-
preparation process. Thanks to after application and pressing ny’s staff can also propose cus- to, hanno costi ridotti e non richie-
the small dimensions of the ap- rollers may be required to en- tom projects based on 3D digi- dono preparazioni preliminari diffi-
plication system, this kind of sure effective adhesion of gran- tal images. coltose. Tale tipologia di decora-

58 BWR 3/2017
Latest technologies

zione può essere effettuata facil- to dei pezzi. È necessaria l’appli- 20 mm. Presso laboratorio grafico staff è in grado inoltre di persona-
mente all’uscita dell’estrusore pri- cazione di colla/fissativo e la dota- Smac è a disposizione della clien- lizzare qualsiasi progetto grazie al-
ma della macchina taglierina, gra- zione di eventuali rulli pressori per tela un ampio catalogo di superfi- la creazione digitale di immagini
zie alle ridotte dimensioni dell’im- la corretta adesione del materiale ci strutturate e disegni a rilievo; lo 3D “su misura”.
pianto di applicazione. Allo scopo granulare.
è utilizzata una macchina sabbia- Un’ulteriore possibilità di deco-
trice dotata di speciali ugelli appli- razione è data dall’applicazio-
catori. I granuli devono avere un ne, all’uscita della sabbiatrice, di
diametro massimo intorno ai 5–6 un modulo con rulli pressori inci-
mm. Le possibili combinazioni di- si e sagomati che assegneranno
pendono dal diametro dell’ugello, al mattone un aspetto finale di ti-
dalla movimentazione della pisto- po rustico, con la texture deside-
la e dalla velocità di avanzamen- rata e profondità di incisione fino a

Ferrari & Cigarini


MTA003 is the brick cut- La struttura robusta della macchi-
■ ■
ting machine designed by na consente di migliorare la durata
Ferrari & Cigarini for cut- MTA003 è la macchina per il taglio dell’utensile e la qualità del taglio.
ting corner strips. del mattone studiata da Ferrari & Fornita a numerose aziende, con-
Advantages: Cigarini per la produzione di listelli tinua a riscontrare un ottimo suc-
• Two high-power motors for faccia a vista angolari. cesso sotto l’aspetto della produt-
horizontal cutting (pre-cut and Vantaggi: tività, qualità, semplicità e facilità
cut) up to a maximum width of • Due motori di grande potenza d’uso da parte dell’operatore.
400 mm. per il taglio in oriz-
• An advanced head dimension zontale (pretaglio e
viewing system to facilitate taglio) fino ad una
and speed up size changeover. larghezza massima di
• Increase in cutting through- 400 mm;
put of soft mix brick compared • Sistema avanzato di
with the MTA002. visualizzazione del-
The machine has a strong and le quote delle teste
rugged structure to improve tool per facilitare e ridurre
lifetime and cutting quality. This i tempi di cambio for-
machine has already been sup- mato;
plied to numerous companies • Aumento della pro-
and continues to be highly suc- duzione sul taglio del
cessful in terms of productivity, mattone di impasto
quality, and simplicity and ease tenero rispetto alla
of use by the operator. MTA002;

BWR 3/2017 59
Capaccioli
In view of the numerous nel kilns are needed to minimise set temperature. This type of stibili solidi provoca un eccesso
requests coming from ash production. burner is also available for Hoff- di ceneri, ragion per cui nei forni
markets where solid fu- mann kilns. a tunnel sono necessari particola-
els (such as coal dust, petrole- Model BR-SFB solid fuel burner ri sistemi che permettono di ridur-
■ ■
um coke, sawdust and pomace) The SFB feeding system is spe- le al minimo.
continue to be used due to the cially designed for the use of Le numerose richieste provenien-
prohibitively high costs of fuel solid fuels. The solid fuel con- ti da specifiche aree di merca- Bruciatore a combustibile so-
oil and gas, Capaccioli has de- tainer incorporates a stirrer to to dove, a causa dei costi proi- lido modello BR-SFB
cided to develop new technol- prevent solidification of the fu- bitivi dell’olio combustibile e del L’alimentatore SFB è stato rea-
ogies dedicated specifically to el. The fuel is injected into the gas si impiegano ancora combu- lizzato appositamente per gli im-
these fuels. individual nozzles by means of a stibili solidi (polverino di carbone, pianti che utilizzano i combustibi-
The Sinalunga, Italy-based com- high pressure fan. coke di petrolio, segatura e san- li solidi. Al contenitore del combu-
pany, which boasts many years The variable-speed independ- sa), hanno spronato Capaccioli a stibile è stato incorporato un agi-
of experience in designing and ent volumetric feeders allow the sviluppare nuove tecnologie mi- tatore per prevenire la solidifica-
building combustion plant burn- fuel supply to be controlled in rate allo scopo. L’azienda di Si- zione dello stesso. Attraverso un
ers for the ceramic and brick in- such a way as to ensure uniform nalunga, con esperienza plurien- ventilatore ad alta pressione, il
dustries, has developed com- temperature and maximum kiln nale nell’ambito dei bruciatori da combustibile viene iniettato nelle
bustion and feeding systems for yield. combustione per il settore cerami- singole lance. I dosatori volume-
both Hoffmann and tunnel kilns. The individual feeders can be co e del laterizio, ha infatti realiz- trici indipendenti a velocità varia-
The use of solid fuels results in adjusted in ratios ranging from zato dei sistemi di combustione e bile, permettono una regolazione
an excess of combustion ash, 1 to 1.7. A control panel uses a alimentazione per forni Hoffmann modulante dell’alimentazione del
so special systems inside tun- pyrometric probe to adjust the e a tunnel. L’impiego dei combu- combustibile, in modo da ottene-
re un’uniformità della temperatura
PARAMETER COAL (PET COKE) SAWDUST (WOOD) POMACE OIL (OLIVES)
PARAMETRO CARBONE (COKE DI PETROLIO) SEGATURA (LEGNO) OLIO DI SANSA (OLIVE) unita alla massima resa del forno.
Maximum Input (kW)
La possibilità di regolazione dei
Potenza massima (kW) 1100 1100 1100 singoli dosatori ha un rapporto da
Rated input (kW) 1÷1,7. Un quadro di comando e
Potenza nominale (kW) 770 770 770
controllo, tramite sonda pirometri-
Minimum Input (kW) ca, provvede alla regolazione ter-
Potenza minima (kW) 170 170 170
mica della temperatura impostata.
Maximum Temperature (C°) Questo tipo di bruciatore è dispo-
Temperatura massima (C°) 1000 1000 1000
nibile anche per forni Hoffmann.

Along with the burners, • Auto-ignition burners for the all ceramic industry applica- trol panels for kilns which control
Capaccioli also produces combustion zone; tions. thermal aspects as well as all the
solid fuel grinding, stor- • Burner heads specifically de- Capaccioli also produces control kiln equipment (chimney, fumes,
age and distribution systems: signed to optimise combus- panels for various types of tun- recirculation, back pressure, ceil-
• Fuel grinding and distribution tion; nel kilns according to the needs ing cooling, etc.) as well as auto-
systems; • Compatible with coal and fuels of customers and the types of matic kiln control and supervision
• Electronic dosage control sys- of plant origin (biomass); kilns installed. The wide product functions according to different
tems; • Different powers available for range also includes general con- types of products. The control

60 BWR 3/2017
Latest technologies

panels undergo R&D, design and buzione del combustibile; • Diverse potenze disponibili per dono, oltre alla parte termica, an-
construction at the workshop in • Sistemi di dosaggio a controllo tutte le applicazioni del settore che il controllo di tutte le apparec-
Italy and are installed by quali- elettronico; ceramico. chiature del forno (camino, fumi, rici-
fied technical staff. • Bruciatori ad auto-accensione Capaccioli produce inoltre quadri cli, contropressione, raffreddamento
per zona cottura; di comando e controllo per for- volta, ecc...), nonché la gestione au-
■ ■
• Teste bruciatori appositamente ni a tunnel in differenti tipologie, tomatica e la supervisione del forno
Oltre ai bruciatori Capaccioli realiz- studiate per l’ottimizzazione del- secondo le necessità del cliente e per tipi di prodotto. Lo studio, la pro-
za anche impianti di macinazio- la combustione; in relazione ai sistemi di cottura in- gettazione e la costruzione dei qua-
ne, stoccaggio e distribuzione • Compatibilità con uso di carbone stallati. All’interno della vasta offer- dri vengono realizzati nella sede ita-
per combustibili solidi quali: e combustibili di origine vegetale ta sono contenuti quadri di coman- liana e installati da personale tecni-
• Sistemi di macinazione e distri- (biomasse); do generale per forni che compren- co qualificato.

Bongioanni
■ ■
The Tecno 850 extrud- Technical characteristics: Caratteristiche tecniche:
ers are suitable for extrud- • Normalised electrowelded steel Le mattoniere Tecno 850 so- • Corpo in acciaio elettrosaldato
ing and shaping wet clay body; no adatte all’estrusione e forma- normalizzato;
in an automatic cycle and make • Hi-tech reduction unit with par- tura di argilla umida in ciclo au- • Riduttore ad alta tecnologia: ad
up a complete series for any re- allel axis gearbox; tomatico e costituiscono una se- assi paralleli;
quirement and production capac- • Gear motors for independent rie completa per ogni esigenza e • Motoriduttori per comando in-
ity. Recognised on the market as blade control; capacità produttiva. Riconosciu- dipendente degli aspi;
extremely reliable machines that • High-performance auger profile te dal mercato come macchine • Profilo delle eliche ad alto ren-
combine high performance and (standard augers without an- ad altissima affidabilità, eleva- dimento (eliche standard senza
ease of use, these extruders are ti-wear coating); to rendimento, semplicità d’uso, rivestimento antiusura);
suitable for operation with AC • Cylinder coating made of spe- sono adatte a lavorare con moto- • Rivestimento cilindro in cemen-
motors with variable control of cial anti-wear cement; ri AC con controllo variabile del- to speciale antiusura;
the rotational speed of the au- • Electric and electronic sensors la velocità di rotazione eliche per • Sensori elettrici ed elettronici
gers for any production require- for monitoring operating char- ogni esigenza produttiva (Brevet- per il monitoraggio delle carat-
ment (Patent TO2001A000550). acteristics. to TO2001A000550). teristiche di funzionamento.

TECHNICAL DATA - DATI TECNICI


Production of wet Working Installed Weight
Auger Ø Auger speed power De-airing mixer
Series material pressure
Ø eliche Giri eliche Potenza Degasatore
Produzione mat. verde Pressione di lavoro Peso
installata
Serie
mm rpm t/h bar kW \ kg

TECNO 850 850 10÷17 120÷170 16÷30 500 MIX820D 43,500

The Mix820D de-airing tion door located on the vacuum • Chromium-plated rings to close
■ ■
mixer complements the chamber. the augers;
extrusion group and is suit- Technical characteristics: • Earth breakers throughout the Macchina complementare al grup-
able for mixing and preparing • Double shafts with a square sec- whole tank; po estrusore è l’impastatore de-
the clay prior to de-airing and ex- tion assembled on bearings; • Tank with steel plate wear lin- gasatore Mix820D, adatto per
trusion. A set of paddle augers • Axial thrust bearing on the head ing; l’impasto e la preparazione al de-
mounted on the two end-sup- of the shaft; • Double shaft reduction unit at gasaggio dell’argilla destinata all’e-
ported shafts mixes the clay and • Rigid joints between shaft sup- the exit, parallel axis with com- strusione. Una serie di eliche a pa-
conveys it towards a set of con- port augers and shafts at the ex- pletely tempered and casehard- letta, montate sui due alberi sup-
tinuous augers, which compress it of the reduction unit; ened steel gears. Gears recti- portati alle estremità, impastano e
it against the front grids. These • Continuous paddle augers that fied on tooth involute surface; miscelano l’argilla convogliando-
three-part grids can be replaced can be disassembled into two • Oil bath lubrication on gears la ad una serie di eliche continue,
very easily through an inspec- parts; and reduction unit bearings. che la comprimono contro le gri-

BWR 3/2017 61
Latest technologies

glie frontali, filtrandola. Queste gri- • Doppi alberi a sezione quadra


glie sono realizzate in tre parti e so- montati su cuscinetti;
no sostituibili con estrema facilità • Cuscinetto reggispinta assiale in
attraverso un comodo portello po- testa all’albero;
sto sulla camera del vuoto. Carat- • Giunti rigidi tra alberi porta-eli-
teristiche tecniche: che e alberi d’uscita riduttore;

TECHNICAL DATA - DATI TECNICI


Dimensions of the tank - Dimensioni conca 2310 x 1385 mm
Ø augers - Ø eliche 820 mm
Distance between the centres of the augers’ shafts - Interasse alberi eliche 550 mm
N. of paddle augers - N. eliche a paletta 11 + 11
N. of continuous augers - N. eliche continue 2+2
•Eliche continue e a vestimento ad usura in lamiera;
Output - Produzione 130 m3/h
paletta scomponibili • Riduttore bi-albero in uscita, ad
Installed power (6 poles) - Potenza installata (6 poli) 200 kW in due parti; assi paralleli con ingranaggi in
Ø motor pulley - Ø puleggia motore 390 mm • Anelli chiusura acciaio da cementazione e tem-
Ø machine pulley - Ø puleggia macchina 1000 mm eliche cromati pra totali rettificati su evolvente
• Intralci su tut- del dente;
V-belts type SPB - Cinghie tipo SPB 12 pcs.
ta la vasca; • Lubrificazione ingranaggi e cu-
Weight - Peso 17.500 kg
• Vasca con ri- scinetti riduttore a bagno d’olio.

ADVERTISING
Choose the TONE of your communication.

Discreet SERIOUS

Accommodating
Lively
Determined
informal

Ta c t f u l Resolute Firm

E m p h a t i c
Passionate
INFORMAL Considerate
Respectful
DETERMINED

Emphatic
relaxed
INFORMAL
LOFTYS o l e m n
Emphatic

Formal dS o lemn
F o r c e f u l
f i r m
Humorous
Sincere Forceful
e t e r m i n e d

Passionate Discreet
gentle
T a c t f u l Forceful

Sophisticated Familiar

Resolute
Emphatic

Familiar

Sophisticated
Restrained
Direct
Determined
G e n t l e FORCEFUL
a c c o m o d a t i n g
Humorous RESTRAINED
L o f t y

Sophisticated

Measured
Measured
EMPHATIC Restrained
L i v e l y Determined F i r m
Diplomatic

Accomodating
Solemn
gentle
Direct
Emphatic

Passionate
Sincere

CONSIDERATE
Forceful

HUMOROUS

Dignified
Earnest RESTRAINED
Respectful
Determined R e s p e c t f u l
Determined
Determined

→ National and → Media relations. → Content for websites, → Economic and → Organisation of
international press blogs and social technical articles, events, technical
office. → Direct e-mail media. case histories, conferences, open
Marketing. interviews and houses, workshops and
→ Media planning → Database creation. product data sheets. educational initiatives.
and advertising.
INtono Comunicazione offers the services of Villa Marchetti, an eighteenth-century villa in Baggiovara (Modena) that has rooms equipped for any kind of event.
www.villamarchetti.it

INtono Comunicazione S.r.l. - Via Martinella, 71 - 41043 Maranello (MO) - c/o Omniadvert S.p.A.

ufficiostampa@intonocomunicazione.it
www.intonocomunicazione.it
Made with Italy

You imagine, we create.


The Company Marcheluzzo Impianti founded in La Société Marcheluzzo Impianti fondée en 1971
1971 is a family company with great experience est une entreprise de caractère familiale de grande
and a comprehensive program of production, from expérience pouvant offrir un programme de fabrication
the design to the construction of complete plants complet à partir du projet, jusqu’à la réalisation des
for the production of any type of material for the usines complètes pour la production de tous types
heavy clay and ceramic industry. des produits en terre rouge cuit et céramique.

Marcheluzzo Impianti s.r.l. | Via Brenta, 7 | 36033 Castelnovo di Isola Vicentina (VI) ITALIA
Tel. +39 0444 975385 | Fax +39 0444 977693 | info@marcheluzzo.com | www.marcheluzzo.com