Sei sulla pagina 1di 62

LAVORI CIVILI TM 930.

1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 2 OF
62
di

EDILE DS

A. SCOPO

Lo scopo di questo documento è di fornire le informazioni e descrizioni necessarie (scritte e


grafiche) atte a definire i metodi di misura che devono essere utilizzati per il calcolo delle
quantità dei lavori eseguiti.

I metodi di misura descritti in questo documento sono formulati con lo scopo di semplificare e
facilitare la quantizzazione e contabilizzazione dei lavori civili.

Il SUBAPPALTATORE deve tenere nella dovuta considerazione il metodo di misura delle


quantità di ogni singolo lavoro durante la definizione della quotazione dei singoli prezzi.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 3 OF
62
di

EDILE DS

CORRELAZIONE FRA L'ATTIVITÀ LAVORATIVA ED


IL CODICE DELL'ARTICOLO DEL LAVORO

Punto Attivita' Unita' di Codice Articolo Pagina


misura

1. ESTIRPAZIONE DELLA VEGETAZIONE


E SCOTICAMENTO m2 A00AA.., AA00BA. 5
2. PALI AA01… 6
2.1. Pali infissi e gettati in opera m AA01.. 6
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

2.2 Acciaio per armature kg AA10.. 6


3. SCAVI AA02.. 7
3.1. Scavo generale di sbancamento
con profondita' > 80cm m3 AA02AA.. 7
3.2. Scavo generale di sbancamento
con profondita' <= 80cm m3 AA02AB.. 7
3.3 Scavo a sezione obbligata m3 AA02B… 8
3.4 Palancolate m2 AA02DA.. 9
4. DEMOLIZIONI / SMONTAGGI AA03…, AA04… 10
4.1 Informazioni generali valide per ogni tipo
di demolizione e/o smontaggio 10
4.2 Demolizione di strutture cls e c.a m3 AA03B.., AA03D.. 10
4.3 Demolizione di murature m3 AA03C.., AA03E.. 10
4.4 Demolizione di solai m2 AA03F.. 10
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

4.5 Altri lavori di demolizione/smontaggio AA03GA.., AA03GB.., A03GC..,


AA03HA.., AA03HB.., A03IA01.,
AA03IAB1., AA03LA01. 10
4.6 Demolizione testa pali (Scapitozzatura) m3 AA03AA 10
5. RILEVATI E RINTERRI AA05… 11
5.1 Rilevati m3 AA05A.. 11
5.2 Reinterri m3 AA05B.. 11
6. TRASPORTI m3 AA06… 12
6.1 Trasporto dei materiali di risulta
oltre i limiti di Proprieta' m3 AA06AA01 12
7. CALCESTRUZZI AA08… 13
7.1 Calcestruzzo magro m2 - m3 AA08AA.. 13
7.2 Calcestruzzo di fondazione m3 AA08AB-AA08B 13
7.3 Calcestruzzo di elevazione m3 AA08AD.. 14
7.4 Pavimenti in calcestruzzo m3 AA08AG.. 14
8. CASSEFORME E CASSETTE m2 - N AA09.. 15
8.1 Casseforme m2 AA09A.., AA09C.. 15
8.2 Cassette per alloggiamento di
bulloni d'ancoraggio N. AA09B.. 15
9. ACCIAIO PER ARMATURE Kg AA10.. 16
10. BULLONI DI ANCORAGGIO E INSERTI
ANNEGATI NEL CLS AA11 17
10.1 Bulloni di ancoraggio Kg - N. AA11A.. 17
10.2 Inserti annegati nel getto AA11B… 17
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 4 OF
62
di

EDILE DS

Punto Attivita' Unita' di Codice Articolo Pagina


misura
11. MALTE DI RIEMPIMENTO - INGHISAGGI m3 AA12A.. 18
12. GEOTESSUTI, GEOMEMBRANE,
IMPERMEABILIZZAZIONI, COIBENTAZIONI
E ISOLAMENTI ACUSTICI m2 AA07.., AA16.., AA21… 19
13. PROTEZIONI PASSIVE ANTIFUOCO m2 AA17.. 20
14. MURATURE m2 AA18.., AA20.. 21
m2
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

15. INTONACI AA24… 22


16. PAVIMENTAZIONI E RIVESTIMENTI m2 AA26.., AA27.. 23
16.1 Pavimentazioni e rivestimenti m2 AA26.., AA27.. 23
16.2 Pavimenti removibili (falsi pavimenti) m2 AA26CD.. 23
17. CONTROSOFFITTI m² AA28.. 24
18. PORTE, FINESTRE, PERSIANE,
GRIGLIE DI AREAZIONE, ECC. m² AA31.., AA32.., AA33.., AA35.. 25
19. GRONDAIE, SCOSSALINE E PLUVIALI AA34… 26
19.1 Grondaie e scossaline Kg AA34AA.., AA34BA.. 26
19.2 Pluviali m - Kg AA34AA.., AA34BA.. 26
20. TINTEGGIATURE m² AA36… 27
21. STRADE E PIAZZALI AA50… 28
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

21.1 Strade e piazzali AA50AA.., AA50AB.., AA50AC..,


AA50BA.., AA50BC.. 28
21.2 Finiture delle aree non pavimentate m² AA50BB… 28
22. CARPENTERIE METALLICHE E RIVESTIMENTI
CON LAMIERE GRECATE PER TETTI,
TAMPONAMENTI E SOLAI AI30.. 29
22.1 Carpenterie metalliche Kg AI30… 29
22.2 Rivestimenti con lamiere
di pareti, coperture e solai m² AI30… 30
23. IMPIANTI ELETTRICI DI TIPO CIVILE LS AN41.. 31
24. IMPIANTI DI MESSA A TERRA INTERRATI AQ42.. 32
25. FOGNATURE E TUBAZIONI INTERRATE AQ49.. 33
25.1 Tubazioni in calcestruzzo,
materiale plastico ecc. m 33
25.2 Tubazioni metalliche kg AQ49AF - AQ49AH.. 33
26. IMPIANTI DI RISCALDAMENTO,
VENTILAZIONE E CONDIZIONAMENTO 34
27. VERNICIATURA DI OPERE
IN FERRO E LEGNO AW37… 35
27.1 Tubazioni 36
27.2 Strutture metalliche m2 37
28. ALLEGATI 38
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 5 OF
62
di

EDILE DS

1. ESTIRPAZIONE DELLA VEGETAZIONE E SCOTICAMENTO


(m2) (Codici AA00AA.., AA00BA..)

Le superfici di questi lavori sono calcolate sulla base delle dimensioni rilevate dal
SUBAPPALTATORE e verificate dall’ APPALTATORE.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 6 OF
62
di

EDILE DS

2. PALI (Codice AA01…)

2.1. Pali infissi e gettati in opera (m) (Codice AA01..)

La lunghezza del palo è definita come sottoindicato:

L = Q2 - Q4 (vedere Allegato 1)

Dove:

Q1 = è la quota del terreno che può essere:


by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

- NGE quota del terreno originale


- PTS quota del terreno livellato
- PSG quota del terreno sbancato

Q2 = è la quota della testa del palo indicata sui disegni emessi per costruzione

Q3 = è la quota di scapitozzatura della testa del palo indicata sui disegni emessi per
costruzione

Q4 = è la quota della punta del palo come rilevata e indicata nel rapportino di esecuzione del
palo

Attraversamento a vuoto è la distanza che intercorre fra le quote Q1 e Q2 senza esecuzione di


palo.
L'attraversamento a vuoto fino alla lunghezza di 1,00 metro è inclusa nel prezzo di esecuzione
del palo
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

2.2 Acciaio per armature (kg) (Codice AA10..)

Il peso del ferro d'armatura viene calcolato sulla base del peso teorico a metro lineare di ogni
diametro (vedere l'acclusa tabella dell' ALLEGATO 11), moltiplicato la lunghezza totale dei ferri
così come ricavata dalla tabella ferri indicata sui disegni emessi per costruzione.
Tutti i relativi oneri sono indicati al PUNTO 8.1

I pesi dei ferri utilizzati dal SUBAPPALTATORE per l'assemblaggio e la posa in opera delle
gabbie non indicati e quotati sui disegni emessi per costruzione non vengono compensati.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 7 OF
62
di

EDILE DS

3. SCAVI (Codice AA02..)

3.1. Scavo generale di sbancamento con profondita' > 80cm


(m3) (Codice AA02AA..)

Appartiene a questa categoria di lavoro qualsiasi scavo su vasta superficie con profondita'
superiore a 80 cm

Il volume di questo lavoro viene calcolato sulla base della media delle aree delle sezioni
(a1...a2...ecc.) moltiplicata per la distanza, misurata in asse, fra le sezioni prese in
considerazione.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Vedere ALLEGATO 3

- L'area delle sezioni viene calcolata sulla base delle dimensioni indicate sui disegni emessi
per costruzione moltiplicate per la profondità di scavo.

- Viene definita profondità di scavo la media delle altezze misurate fra la quota superiore del
terreno e del fondo scavo indicato sui disegni emessi per costruzione.

- Le quote del terreno devono essere determinate a mezzo rilievo topografico eseguito a
cura e spese del SUBAPPALTATORE e certificato dall’ APPALTATORE.

- Le scarpate, se non espressamente indicate e quotate sui disegni emessi per costruzione,
non vengono computate.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

3.2. Scavo generale di sbancamento con profondita' <= 80cm


(m3) (Codice AA02AB..)

Appartiene a questa categoria di lavoro qualsiasi scavo su vasta superficie con profondita' non
superiore a 80 cm

Il volume di questo lavoro viene calcolato come al precedente punto 3.1., sulla base delle
superficie di scavo moltiplicata per la profondità di scavo indicate sui disegni emessi per
costruzione.

- Le scarpate, se non espressamente indicate e quotate sui disegni emessi per costruzione,
non vengono computate.

- Il volume di qualsiasi opera che insiste sulla superficie di scavo, quali fondazioni, tubi, ecc.
non viene dedotta dal volume di scavo. Viene considerato il volume vuoto per pieno.

Vedere ALLEGATO 2
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 8 OF
62
di

EDILE DS

3.3 Scavo a sezione obbligata (m3) (Codice AA02B…)

Appartiene a questa categoria di lavoro lo scavo per sezioni limitate quali fondazioni, bacini di
superficie limitata, pozzetti, trincee per posa tubazioni, cavi elettrici, cunicoli e ogni altro scavo a
sezione delimitata

a) Il volume di scavo per le opere in calcestruzzo quali fondazioni, pozzetti, ecc., viene
calcolato in base alla superficie in pianta delle stesse, rilevata dai disegni emessi per
costruzione, moltiplicata per la profondità media di scavo rilevata fra la quota del terreno
(NGE o PTS o PSG) e la quota d'intradosso dell'opera comprensiva dello spessore del
magrone, ove richiesto, indipendentemente dall'effettivo volume eseguito.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Vedere ALLEGATI 2 - 4 - 5

b) Il volume di scavo per opere in pendenza quali trincee, cunicoli, canali a sezione ristretta,
trincee per tubi interrati, ecc. viene calcolato sulla base della media delle aree delle sezioni
(a1...a2... a3...ecc.) moltiplicate per le distanze, misurate in asse, fra le sezioni prese in
considerazione.

- L'area della sezione viene calcolata sulla base delle dimensioni indicate sui disegni
emessi per costruzione, moltiplicata per la profondità di scavo della stessa.

- Viene definita profondità di scavo della sezione la media delle altezze misurate fra le
quote superiori del terreno e il fondo scavo indicato sui disegni emessi per costruzione.

- La larghezza teorica dello scavo di trincee per tubazioni viene calcolata in base al
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

diametro nominale dei tubi incrementato del coefficiente "K" per ciascun lato come
indicato nell' ALLEGATO 6
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 9 OF
62
di

EDILE DS

3.4 Palancolate (m2) (Codice AA02DA..)

La superficie totale della palancolata da contabilizzare, indipendentemente dalla sua


dimensione, forma e peso, viene calcolata in base al perimetro della stessa per la profondita' di
scavo come indicato nel ALLEGATO 7
Dove:

NGE = quota del terreno originale

PTS = quota del terreno livellato


by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

BOE = quota del fondo scavo indicato sui disegni emessi per costruzione

h = e' la profondita' di scavo, ottenuta da NGE/PTS meno BOE

L1, L2, L3, L4,L.. = e' il perimetro della palancolata

La superficie sara' calcolata come segue:

A = (L1+L2+L3+L4) x h
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 10 OF
62
di

EDILE DS

4. DEMOLIZIONI / SMONTAGGI (Codice AA03…, AA04…)

4.1 Informazioni generali valide per ogni tipo di demolizione e/o smontaggio

Il volume e la superficie dei lavori di demolizione e smontaggio vengono computati solamente


sulla base delle dimensioni (larghezza, lunghezza e altezza) indicate nei disegni e/o rilevate sul
posto prima dell'inizio dei lavori. Ogni quantita' in piu' rispetto ai valori ottenuti con le dimensioni
sopra indicate, non viene presa in considerazione, ancorche' necessaria per l'esecuzione del
lavoro.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

4.2 Demolizione di strutture cls e c.a (m3) (Codici AA03B.., AA03D..)

4.3 Demolizione di murature (m3) (Codici AA03C.., AA03E..)

4.4 Demolizione di solai (m2) (Codice AA03F..)

4.5 Altri lavori di demolizione/smontaggio (Codici AA03GA.., AA03GB.., AA03GC..,


AA03HA.., AA03HB.., AA03IA01..,
AA03IAB1.., AA03LA01)
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

4.6 Demolizione testa pali (Scapitozzatura) (m3) (Codice AA03AA)

Il volume di demolizione per questo lavoro e' calcolato sulla base della sezione del palo per
l'altezza di demolizione (Scapitozzatura) indicata sui disegni emessi per costruzione.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 11 OF
62
di

EDILE DS

5. RILEVATI E REINTERRI (Codice AA05…)

5.1 Rilevati (m3) (Codice AA05A..)

Questo lavoro viene computato sulla base del suo volume dopo la compattazione.

Il volume viene calcolato sulla base dell'area delle sezioni (a1...a2...a3...ecc.) moltiplicate per le
distanze, misurate in asse, fra le sezioni prese in considerazione.
Vedere ALLEGATO 8

L'area delle sezioni viene calcolata moltiplicando la semisomma della larghezza di testa e
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

di base del rilevato, indicate sui disegni emessi per costruzione, per l'altezza media.

Viene definita altezza media della sezioni, l'altezza misurata sull'asse della sezione del rilevato,
fra le quota superiore (TEE) e la quota di fondo scavo(NGE o PSG), indicate sui disegni emessi
per costruzione.

Ogni eccedenza di volume dovuta a fuori sezione rispetto ai disegni emessi per costruzione non
viene computata.

Esempio di calcolo:

a1 + a2 a2 + a3
VEM = ───── x L1 + ────── x L2 + ecc..
2 2

Dove:
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

w1 + w2 w1.2 + w2.2 .
a1 = ────── x h1 a2 = ───────── x h2 ecc.
2 2

5.2 Reinterri ( m3) (Codice AA05B..)

Questo lavoro viene computato sulla base del suo volume dopo la compattazione.

Il volume del rinterro viene calcolato sulla base delle dimensioni (larghezza, lunghezza e
altezza) indicate sui disegni emessi per costruzione, indipendentemente dal volume effettivo del
rinterro effettuato.

Vedere ALLEGATI 2 e 9

Seguendo la formula di calcolo indicata negli ALLEGATI 2 e 9 il volume di reinterro (VB) e' il
seguente:

a) VB = (VGE + VE1 + VE2) - (volume del bonifico, se eseguito, più il volume delle
opere in calcestruzzo presenti nella sezione di reinterro)

b) VB = VE3 - (Volume delle opere in calcestruzzo presenti nella sezione di reinterro).

c) VB del bonifico = a2 x b2 x hs.


LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 12 OF
62
di

EDILE DS

6. TRASPORTI (Codice AA06…)

6.1 Trasporto di materiali di risulta oltre i limiti di Proprieta'


(m3) (Codice AA06AA01)

Il trasporto di materiali di risulta proveniente da scavi dovra' essere misurato a volume.


La quantita' finale sara' quantificata quando tutte le attivita di scavo risulteranno terminate,
usando la seguente formula.

V = Vex - Vbf + Vus


by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Dove:

Vex = Tutto il volume di scavo basato sui disegni emessi per costruzione

Vbf = Tutto il volume di reinterro basato sui disegni emessi per costruzione

Vus = Tutto il volume di materiale inutilizzabile, il cui volume e' misurato con i criteri propri
degli scavi e certificato dal Rappresentante dell’ APPALTATORE in cantiere
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 13 OF
62
di

EDILE DS

7. CALCESTRUZZI (Codice AA08…)

7.1 Calcestruzzo magro (m2 - m3) (Codice AA08AA..)

7.1.1 Calcestruzzo magro per letto di posa (m2)

La superficie del magrone, fino a 10 cm di spessore, è considerata convenzionalmente uguale


alla superficie in pianta della struttura di fondazione, indipendentemente dalla reale superficie
eseguita, se non altrimenti indicato e quotato sui disegni emessi per costruzione.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Comunque lo strato di calcestruzzo magro deve estendersi di 10 cm. minimo oltre tutto il filo del
calcestruzzo di fondazione

La superficie del magrone pagata, sara' convenzionalmente considerata uguale alla superficie in
pianta della fondazione sovrastante.

Il relativo scavo a sezione limitata, dovra' essere pagato come convenzionalmente indicato al
PUNTO 3.3.a.

Le superfici dovute alla presenza di pali non vengono detratte.

7.1.2 Calcestruzzo magro per altre opere (m3)

Il volume del calcestruzzo viene calcolato sulla base delle dimensioni indicate sui disegni
emessi per costruzione.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

Il volume del calcestruzzo per i fasci portacavi elettrici/strumentali, dovra' essere considerato al
netto del volume delle tubazioni inghisate.

7.2 Calcestruzzo di fondazione (m3) (Codici AA08AB)

7.2.1 Definizione

Appartiene a questa categoria ogni opera in calcestruzzo, per supporto di strutture metalliche,
serbatoi, macchinari, tubazioni, passerelle portacavi ecc., con una elevazione massima di 60 cm
al di sopra del PTS dell'area di costruzione.
Fondazioni sono pure considerate qualsiasi opera in calcestruzzo per supporto di macchinari in
genere, quali compressori, estrusori, pompe, ecc., anche se con elevazione maggiore di 60 cm
al di sopra del PTS .

Vedere esempi indicati negli ALLEGATI 10, 10.1, 10.2, 10.3, 10.4, 10.5 e 10.6.

7.2.2 Calcolo del volume

Il volume del calcestruzzo di fondazione viene calcolato sulla base delle dimensioni indicate sui
disegni emessi per costruzione.

Il volume dei materiali annegati, quali bicchieri per bulloni di fondazione, bulloni di fondazione,
piastre, profilati in ferro, ecc. non vengono dedotti.

Il volume dei tubi, condotti, ecc. fino ad un diametro massimo individuale di cm 15 o di pari
superficie non viene dedotto dal volume finale del calcestruzzo.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 14 OF
62
di

EDILE DS

7.3 Calcestruzzo di elevazione (m3) (Codici AA08AD..)

7.3.1 Definizione

Si intende calcestruzzo in elevazione ogni opera, eseguita fuoriterra o dalla prima risega della
fondazione, non compresa nelle declaratorie del precedente articolo 7.2.
Vedere gli esempi indicati negli ALLEGATI 10, 10.1, 10.2, 10.3, 10.4, 10.5 e 10.6

7.3.2 Calcolo del volume

Il volume del calcestruzzo di elevazione viene calcolato sulla base delle dimensioni indicate sui
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

disegni emessi per costruzione.

Il volume dei materiali annegati, quali manicotti per bulloni di fondazione, bulloni di fondazione,
piastre, profilati in ferro, ecc. non vengono dedotti.

Il volume dei tubi, condotti, ecc. fino ad un diametro massimo individuale di cm 15 o di pari
superficie non viene dedotto dal volume finale del calcestruzzo.

7.4 Pavimenti in calcestruzzo (m3) (Codici AA08AG..)

La superficie in pianta del pavimento viene calcolata in base alle dimensioni indicate sui disegni
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

emessi per costruzione.

Le zone di pavimento non costruito, all'interno dello stesso, aventi una superficie individuale
inferiore a 1,00 m², non vengono detratte

Il volume del calcestruzzo si ottiene moltiplicando l'area del pavimento per l'altezza media del
getto ricavata dai disegni emessi per costruzione.

Il ferro di armatura viene compensato separatamente con apposito codice

La formazione di tutti i tipi di giunti del pavimento, così come la loro sigillatura, dovra essere in
accordo alla TM 909.1 e relativi oneri e prezzi sono inclusi nel prezzo unitario del calcestruzzo del
pavimento, ad eccezione del giunto di isolamento misurato e compensato con apposito codice.

Le casserature sono comprese nel prezzo del calcestruzzo del pavimento.


LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 15 OF
62
di

EDILE DS

8. CASSEFORME E CASSETTE (Codice AA09..)

8.1 Casseforme (m2) (Codice AA09A.., AA09C..)

La superficie delle casseforme da contabilizzare è quella a contatto con il calcestruzzo,


convenzionalmente indicata come "superficie bagnata". Questa superficie viene ottenuta in
base alle dimensioni indicate sui disegni delle opere in calcestruzzo emesse per costruzione.

La superficie dei casseri necessari alla formazione di cassette per l'installazione di bulloni di
ancoraggio non è computata, se non diversamente indicato, nei documenti contrattuali.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Nessun extracosto potra' essere richiesto per sovrapposizioni e/o sbordature delle casseforme,
e nessuna deduzione sara' fatta per aperture con area individuale inferiore a 0.25 m²

8.2 Cassette per alloggiamento di bulloni d'ancoraggio


(N.) (Codice AA09B..)

Le cassette per bulloni d'ancoraggio vengono conteggiate a numero.

Il codice dell'articolo da usare, dovra' essere basato sulla superficie bagnata della cassetta
presa in considerazione, indicata sui disegni emessi per costruzione.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 16 OF
62
di

EDILE DS

9. ACCIAIO PER ARMATURE (Kg) (Codice AA10..)

a) Il peso del ferro d'armatura viene calcolato sulla base del peso teorico a metro lineare di
ogni diametro (vedere l'acclusa tabella ALLEGATO 11), moltiplicato la lunghezza totale dei
ferri così come ricavata dalla tabella ferri indicata sui disegni emessi per costruzione.

Il peso della rete elettrosaldata viene calcolato sulla base del peso teorico a metro quadrato
moltiplicato per la superficie di posa ed e' indicato nella tabella ferri dei disegni emessi per
costruzione. Le sovrapposizioni dei pannelli non saranno contabilizzati, ma dovranno
essere incluse nel prezzo unitario della rete stessa.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Il diametro dei ferri ad aderenza migliorata è convenzionalmente ritenuto uguale al


diametro del ferro tondo liscio avente lo stesso peso a metro lineare. (Vedere ALLEGATO
11)

Tutti gli sfridi e tagli di lavorazione non vengono computati.

Ogni accessorio necessario alla costruzione, installazione e tenuta in posizione dei ferri
d'armatura quali legature, spaziatori, ecc. non viene computato.

b) In caso che il ferro e la rete elettrosaldata d'armatura venga fornito dall’ APPALTATORE, al
SUBAPPALTATORE viene concesso uno sfrido massimo del 15% sul totale del peso dei
vari diametri da installare indicati sui disegni emessi per costruzione.
Il SUBAPPALTATORE è tenuto a rimborsare l’ APPALTATORE per ogni maggiore
differenza di sfrido se non documentato ed accertato dall’ APPALTATORE.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

Ogni sovrapposizione eseguita per convenienza, facilita' di montaggio ecc., non compresa nelle
eccezioni di cui sopra, è a spese del SUBAPPALTATORE.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 17 OF
62
di

EDILE DS

10. BULLONI DI ANCORAGGIO E INSERTI ANNEGATI NEL CLS (Codice AA11)

10.1 Bulloni di ancoraggio (Kg - N.) (Codice AA11A..)

10.1.1 Fornitura (kg)

Il peso dei bulloni di ancoraggio viene calcolato in base del peso teorico di ciascun bullone
indicato sulla specifica dell’ APPALTATORE allegata (TM 903.10 Standard) per il numero
dei bulloni indicati sui disegni emessi per costruzione.
Il peso delle rondelle e dei dadi viene convenzionalmente considerato incluso nel prezzo
unitario del bullone.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Nel caso che le dimensioni dei bulloni di ancoraggio, indicati sui disegni emessi per
costruzione, non corrispondano alla specifica dell’ APPALTATORE allegata o alla TM
903.10, il relativo peso viene convenzionalmente calcolato in base alle dimensioni indicate
sui disegni, considerando il peso teorico del ferro pari a 7,85 Kg/dm3.
Il peso delle rondelle e dei dadi viene convenzionalmente considerato incluso nel prezzo
unitario del bullone.

10.1.2 Posa in opera (N.)

La posa in opera viene compensata a numero con raggruppamenti di vari diametri come da
relativi codici.

10.2 Inserti annegati nel getto (Codice AA11B…)


Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

10.2.1 Piastre metalliche - Fornitura e/o posa in opera (Kg)

Il peso considerato è il seguente:

a) Per piastre con dimensioni in accordo alla norma TM 905.06, il relativo peso da
contabilizzare è quello indicato nella TM stessa.

b) Per piastre con dimensioni diverse, il peso viene calcolato in base alle dimensioni indicate
nel disegno emesso per costruzione, moltiplicato per il peso teorico convenzionale del ferro
di 7,85 kg/dm3

10.2.2 Profilati metallici - Fornitura e/o installazione (Kg)

Il peso viene calcolato sulla base del peso convenzionale (Kg/m) della relativa sezione,
moltiplicato la lunghezza totale indicata sui disegni emessi per costruzione, misurata lungo
l'asse della sezione del profilato.

Il peso dovuto alle staffe saldate per l'ancoraggio non viene computato.

10.2.3 Tubi in ferro - Fornitura e/o installazione (Kg)

Il peso viene calcolato sulla base del peso convenzionale a metro lineare del tubo, ricavato dal
diametro e spessore dello stesso, moltiplicato per la lunghezza totale misurata lungo l'asse del
tubo indicata sui disegni emessi per costruzione.

10.2.4 Tubi non in ferro (m)

La lunghezza della tubazione viene ricavata computando la lunghezza totale della stessa,
misurata lungo l'asse del tubo, indicata sui disegni emessi per costruzione.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 18 OF
62
di

EDILE DS

11. MALTE DI RIEMPIMENTO - INGHISAGGI (m3) (Codice AA12A..)

Il volume dell'inghisaggio viene calcolato in base alle dimensioni indicate sui disegni emessi per
costruzione indipendentemente dalle effettive quantità eseguite.

Il volume degli ingombri dovuti alla presenza di bulloni di ancoraggio, piastre di livellamento, ecc.
non viene detratto.

Il volume d'inghisaggio dovuto alla presenza dei bicchieri dei bulloni di fondazione non viene
considerato.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Il volume d'inghisaggio inerente alle cassette dei bulloni d'ancoraggio viene computato.

La finitura del perimetro di contorno (pendenza a 45°) e la relativa sigillatura e' inclusa nei prezzi
unitari
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 19 OF
62
di

EDILE DS

12. GEOTESSUTI, GEOMEMBRANE, IMPERMEABILIZZAZIONI, COIBENTAZIONI E


ISOLAMENTI ACUSTICI (m2) (Codice AA07.., AA16.., AA21…)

Il calcolo della superficie viene ottenuto in base alle dimensioni indicate sui disegni emessi per
costruzione, relativa alla superficie da proteggere o isolare, indipendentemente dalla reale
superficie realizzata.

L'impermeabilizzazione e gli strati dovuti alla barriera vapore e isolamento in genere vengono
calcolati con lo stesso metodo sopra descritto.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

All'interno dell'area impermeabilizzata tutte le zone non protette dovute alla presenza di fori,
aperture, fondazioni, ecc. aventi una superficie individuale inferiore a 0,25 m2 non vengono
detratte.

Ogni lavoro accessorio e di finitura, compresa la fornitura, quali materiale sigillante, strisce
metalliche o di plastica di blocco e/o scossaline di ogni genere e tipo per fissare e proteggere i
terminali dell'impermeabilizzazione, dispositivi di aerazione dello strato isolante e quanto altro
necessario per dare l'opera eseguita a regola d'arte, è compreso nel prezzo unitario.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 20 OF
62
di

EDILE DS

13. PROTEZIONI PASSIVE ANTIFUOCO (m2) (Codice AA17)

La superficie della protezione antifuoco viene calcolata in base ai seguenti criteri:

La superficie da considerare è la superficie esterna del rivestimento teorico, risultante dalla


moltiplicazione rispettivamente della lunghezza o altezza del profilato considerato per il
perimetro del rivestimento;

Dove si considera per:


by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

a) Profilati delle strutture metalliche (Vedere ALLEGATI 12 - 12.1):

- La lunghezza della trave o controvento viene misurata fra gli assi dei supporti.

- L'altezza delle colonne viene misurata dalla faccia inferiore delle piastra di base fino alla
quota di sommità del rivestimento.

- Il perimetro esterno dei profilati viene considerato, come da allegato 12 e 12.1, diviso in
due categorie, una per profilati fino a 300 mm (Quadrato) l'altro oltre i 300 mm (sviluppo
del perimetro del profilo)

b) Gonne o supporti di sostegno di apparecchi (Vedere ALLEGATO 12.2):

- L'altezza viene misurata dalla faccia inferiore della gonna o supporto fino alla quota di
sommità del rivestimento.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

c) Il prezzo unitario del rivestimento antifuoco comprende tutte le maggiorazioni di spessore e


quindi di superficie dovute alla presenza delle piastre di base e bulloni di fondazione delle
colonne, dei bulloni e piastre di connessioni dei vari elementi della struttura metallica e ogni
altro sovraspessore che non viene considerato dal criterio di calcolo.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 21 OF
62
di

EDILE DS

14. MURATURE (m2) (Codice AA18.., AA20..)

Vengono considerate le murature di ogni tipo e dimensioni, esterne ed interne.

La superficie delle murature viene calcolata sulla base delle dimensioni indicate sui disegni
emessi per costruzione.

Le aperture e forature inferiori a 1,00 m² ciascuna non vengono detratte.

Tutti i lavori in cemento armato per rinforzi quali architravi, voltini, irrigidimanti, ecc. non vengono
computati, ma inclusi nel prezzo unitario.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Tutti gli sfridi e tagli di lavorazione, giunti e sigillature non vengono computati.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 22 OF
62
di

EDILE DS

15. INTONACI (m2) (Codice AA24…)

La superficie dell'intonaco viene calcolata sulla base delle dimensioni indicate sui disegni
emessi per costruzione.

Le aperture e fori aventi una superficie individuale inferiore a 1,00 m² non sono detratte,
ritenendo di compensare l'esecuzione delle spallette, ecc. che non sono computate.

La superficie dell'intonaco eseguito su archi e volte viene calcolata moltiplicando la superficie


della loro proiezione orizzontale per 1,2 di coefficiente.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 23 OF
62
di

EDILE DS

16. PAVIMENTAZIONI E RIVESTIMENTI (m2) (Codici AA26.., AA27..)

16.1 Pavimentazioni e rivestimenti (m²) (Codici AA26.., AA27..)

La superficie di rivestimento di pareti e pavimenti viene calcolata in base alle dimensioni indicate
sui disegni emessi per costruzione.

Le aree non rivestite dovute alla presenza di apparecchi sanitari, pilastri, aperture, ecc. aventi
superficie individuale inferiore a 1,00 m² non vengono detratte.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Gli sfridi degli elementi del rivestimento dovuto ai tagli per la formazione delle linee di pendenza,
angoli, bordi, ecc. sono compresi nel prezzo unitario del rivestimento.

16.2 Pavimenti removibili (falsi pavimenti) (m2) (Codice AA26CD..)

La superficie del pavimento viene calcolata sulla base delle dimensioni indicate sui disegni
emessi per costruzione senza deduzione delle aree dovute alla presenza di pilastri, forature per
armadi elettrici o altri elementi passanti attraverso di esso, con superficie individuale non
superiore a 1,00 m². Si intendono così compensare i maggiori oneri e sfridi dovuti a taglio degli
elementi di collegamento dei supporti, dei pannelli del pavimento compresa la finitura del bordo
tagliato.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

Tutti gli sfridi e tagli di lavorazione non vengono computati.

E' incluso nel prezzo unitario del pavimento la fornitura e posa in opera del profilato verticale
(battiscopa) di perimetro al pavimento.

Vedere ALLEGATO 13
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 24 OF
62
di

EDILE DS

17. CONTROSOFFITTI (m²) (Codice AA28..)

La superficie del controsoffitto viene calcolata sulla base delle dimensioni indicate sui disegni
emessi per costruzione senza deduzione delle aree dovute alla presenza di pilastri o altri elementi
passanti attraverso di esso, con superficie individuale non superiore a 1,00 m².

Si intendono così compensati tutti gli oneri per aggiustaggi, tagli e sfridi della struttura di sostegno
e dei pannelli o doghe.

Sono inclusi nel prezzo unitario tutti gli oneri per tagli e sfridi dovuti agli aggiustaggi per la
presenza di elementi per aria condizionata, impianto antincendio e rilevamento fumi, per lampade
incassate nel controsoffitto, ecc..
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Le lampade elettriche, se di fornitura del SUBAPPALTATORE, vengono compensate con


apposito codice a parte.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 25 OF
62
di

EDILE DS

18. PORTE, FINESTRE, PERSIANE, GRIGLIE DI AREAZIONE, ECC.


(m²) (Codici AA31.., AA32.., AA33.., AA35…)

L'articolo, indipendentemente dal tipo di materiale, dimensione e peso, viene contabilizzato a m2

La superficie contabile da considerare viene computata sulla base della lunghezza/larghezza


per l'altezza netta indicata sui disegni dell’ APPALTATORE "Tabella delle porte e finestre"
emessi per costruzione.
In assenza della tabella delle porte e finestre, dovra' essere considerata come segue:
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

• Per elementi apribili e' sempre considerata l' apertura netta


• Per elementi fissi e' sempre considerato l'asse del telaio

Sono inclusi nel costo di fornitura tutti gli accessori indicati sui disegni emessi per costruzione e
quelli necessari alla lavorazione e al montaggio a regola d'arte dello stesso.

Tutti gli sfridi e tagli di lavorazione non vengono computati.


Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 26 OF
62
di

EDILE DS

19. GRONDAIE, SCOSSALINE E PLUVIALI (Codice AA34…)

19.1 Grondaie e scossaline (Kg) (Codice AA34AA.., AA34BA..)

Appartengono a questa categoria le per grondaie, colmi e scossaline costruite con lamiere di
metallo, quale alluminio, rame, acciaio zincato piombo. La relativa unita' di misura e' il kg.

Il calcolo delle quantità di questi lavori viene eseguito in base alle dimensioni indicate sui disegni
emessi per costruzione moltiplicato per il peso convenzionale (Kg/m) di ciascun materiale
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

19.2 Pluviali (m - Kg) (Codice AA34AA.., AA34BA..)

L'unita' di misura da usare per i pluviali e' la seguente:

a) Fornitura:

- kg con questa unità vengono contabilizzati i pluviali costruiti con lamiera di metalli
quali: alluminio, rame, acciaio zincato, piombo, ecc.

Il peso viene calcolato sulla base del peso convenzionale (Kg/m) della relativa
sezione, moltiplicato la lunghezza totale indicata sui disegni emessi per
costruzione, misurata lungo l'asse della sezione del profilo o tubazione.

Il peso dovuto alle staffe e/o accessori di ancoraggio non viene computato, ma
e' incluso nel prezzo unitario.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

- m con questa unità vengono contabilizzate tutti i pluviali in tubi di plastica,


calcestruzzo e vetroresina.

Il costo delle staffe e/o accessori di ancoraggio non viene computato, ma e'
incluso nel prezzo unitario

La lunghezza totale viene calcolato sulla base delle lunghezze dei pluviali
indicate sui disegni emessi per costruzione, misurata lungo l'asse della
tubazione.

b) Posa in opera:

- m per tutti i pluviali in tubi di plastica, calcestruzzo, vetroresina e i pluviali costruiti


con lamiera di metalli quali: alluminio, rame, acciaio zincato, piombo, ecc.

Per il calcolo delle quantita' da computare viene applica la procedura indicata al


precedente punto a)
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 27 OF
62
di

EDILE DS

20. TINTEGGIATURE (m²) (Codice AA36…)

La superficie per tinteggiature di murature e calcestruzzi quali pareti, soffitti, pavimenti, ecc., viene
calcolata sulla base delle dimensioni indicate sui disegni emessi per costruzione.

Aperture, forature e aree non tinteggiate aventi una superficie individuale inferiore a 1,00 m² non
vengono detratte; si intendono così compensate le esecuzioni delle spallette, davanzali, ecc.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 28 OF
62
di

EDILE DS

21. STRADE E PIAZZALI (Codice AA50…)

21.1 Strade e piazzali Codici AA50AA.., AA50AB.., AA50AC.., AA50BA.., AA50BC..)

Le quantità relative all'esecuzione di questi lavori viene calcolata sia per i volumi sia per le
superfici in base alle dimensioni indicate sui disegni emessi per costruzione e relative
specifiche, indipendentemente dalle quantità eseguite, applicando i metodi di misura più sotto
elencati:

a) scavi (m3):
per il calcolo delle quantità viene applicata la stessa procedura valida per i precedenti
articoli 3 e 5.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

b) rilevati (m3):
per il calcolo delle quantità viene applicata la stessa procedura valida per il precedente
articolo 8.

c) sottofondi in materiale inerte (m3):


il volume di questo lavoro viene ottenuto dalla media delle superfici delle sezioni (a1 con a2
con a3, ecc.), moltiplicata per la distanza misurata in asse fra le sezioni considerate (da a1
ad a2 ad a3, ecc.)

La superficie di ogni sezione è calcolata in base alle dimensioni indicate sui disegni emessi
per costruzione.

I volumi di ingombri dovuti a caditoie, pozzetti d'ispezione, fondazioni per pali luce non
sono detratti.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

d) conglomerato bituminoso (m²):


le superfici degli strati di base e del tappetino d'usura vengono calcolate in base alla
larghezza e lunghezza misurate in asse indicate sui disegni emessi per costruzione.

e) cordolatura (m):
la lunghezza dei cordoli viene determinata in base alle misure indicate sui disegni
emessi per costruzione.

Tutti i lavori accessori inerenti la posa in opera dei cordoli quali scavo, letto di posa e
rinfranco di qualsiasi tipo e materiale, sigillature, ecc. sono compresi nel prezzo lineare dei
cordoli.

21.2 Finiture delle aree non pavimentate (m²) (Codice AA50BB…)

Il calcolo delle superfici relative alle finiture finali superficiali del terreno quali livellamento,
imbrecciate, ecc. viene eseguita sulla base delle dimensioni, larghezza e lunghezza, misurate in
asse, indicate sui disegni emessi per costruzione.

Le superfici non rifinite individuali inferiori a 3,00 m² non vengono detratte.


LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 29 OF
62
di

EDILE DS

22. CARPENTERIE METALLICHE E RIVESTIMENTI CON LAMIERE GRECATE PER


TETTI, TAMPONAMENTI E SOLAI
(Codice AI30….)

22.1 Carpenterie metalliche (Kg)

Il metodo di misura per fornitura e posa delle carpenterie metalliche quali travi, colonne
principali e secondarie e suoi accessori quali scale di accesso e alla marinara, passerelle,
corrimano, grigliati, lamiere striata, bugnata e stirata, ecc. e' calcolato sulla base delle
dimensioni indicate sui disegni emessi per montaggio e con i seguenti criteri:

a) Carpenterie metalliche principali e secondarie:


by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Travi, controventi, ecc.: la lunghezza misurate fra gli assi dei supporti e moltiplicata per il
peso convenzionale (kg/m) della relativa sezione.

Colonne: l'altezza misurata dalla faccia inferiore della piastra di base fino alla sua sommità e
moltiplicata per il peso convenzionale (kg/m) della relativa sezione.

Tutto il materiale indispensabile per la costruzione di ogni singolo elemento, quale piastre di
rinforzo, tutte le piastre e squadrette necessarie per le connessioni e montaggio dei singoli
elementi, saldature, bulloni di connessione, eventuali bulloni ad espansione, bulloni per
fissaggio di apparecchi in genere alle strutture metalliche e ogni altro materiale necessario
per la fabbricazione e montaggio della struttura, non viene computato. Il peso di questi
materiali dovra'essere compreso nel prezzo unitario.

In ogni caso, tutto il materiale di cui al precedente paragrafo, inclusa la fornitura


aggiuntiva del 5% di ogni tipo, diametro e lunghezza dei bulloni completi di rondelle e
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

dadi deve essere consegnato dal SUBAPPALTATORE senza compenso alcuno.

Le sole piastre da contabilizzare sono le piastre di base delle colonne.


Le piastre di base, indicate e dimensionate sui disegni emessi di montaggio, sono calcolate
in base alla loro superficie e spessore moltiplicati per il peso specifico convenzionale del
ferro di kg 7,85/dm3

b) Corrimani (in accordo alla TM 914.11):

Il peso teorico dei corrimani viene calcolato in base alla loro lunghezza misurata fra gli assi
dei supporti moltiplicata per il peso convenzionale (Kg/m) del corrimano comprensivo del
peso del battipiede, come indicato e specificato nella TM 914.8.

c) Scale alla marinara (in accordo TM 914.8 ):

Il peso teorico delle scale alla marinara viene calcolato in base alla lunghezza della scala,
dalla base di appoggio fino al piano di sbarco, piu' la lunghezza della gabbia di protezione
moltiplicato per i relativi pesi (kg/ml), come indicato e specificato nella TM 914.8.

d) Grigliati (in accordo alla TM 914.4):

Il peso teorico dei grigliati viene calcolato in base alla superficie teorica risultante dalle
dimensioni indicate sui disegni di montaggio, riferita agli assi delle travi di supporto,
moltiplicata per il relativo peso (kg/m²), come specificato nella TM 914.4.

Le aperture e fori aventi una superficie individuale inferiore a 1,00 m² non vengono detratte.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 30 OF
62
di

EDILE DS

e) Gradini di scale (in accordo TM 914.9):

Fornitura:

- il peso teorico dei gradini in grigliato vene calcolato moltiplicando la loro superfice per il
peso a metro quadro di grigliato. Bordature , paravisuale e fissaggi non vengono
computati ma inclusi nel prezzo unitario.

- il peso teorico dei gradini in lamiera vene calcolato moltiplicando la loro superficie, in base
alle dimensioni indicate nei disegni di montaggio, moltiplicata per il peso specifico del
ferro considerato convenzionalmente in kg 7,85 dm3 . Bordature e fissaggi non vengono
computati ma inclusi nel prezzo unitario
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Installazione:

- L'installazione dei gradini viene conteggiata a numero.

f) Lamiera striata e bugnata (in accordo alla TM 914.3):

il peso teorico delle lamiere viene calcolato sulla base della superficie teorica ricavata dalle
dimensioni indicate sui disegni di montaggio, riferiti agli assi delle travi di supporto,
moltiplicata per il relativo peso a metro quadro specificato nella TM 914.3.

Le aperture e fori aventi una superficie individuale inferiore a 1,00 m² non vengono detratte.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

22.2 Rivestimenti con lamiere di pareti , coperture e solai (m²) Codice AI30…)

La superficie dei rivestimenti viene calcolata sulla base delle dimensioni indicate sui disegni di
montaggio e/o emessi per costruzione. Le sovrapposizioni delle lamiere non vengono
considerate.

Le aperture o forature aventi superficie individuale inferiore a 1,00 m² non vengono detratte; si
intendono così compensati gli oneri per tagli e sfridi.

Tutte le scossaline di ogni tipo e dimensione sono incluse nel prezzo unitario del
rivestimento.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 31 OF
62
di

EDILE DS

23. IMPIANTI ELETTRICI DI TIPO CIVILE (a corpo) (Codice AN41..)

La fornitura e installazione dell'impianto elettrico di illuminazione viene valutato "a corpo", sulla
base dei dati progettuali (tipo di cavi, installazione, lampade, interruttori, prese di corrente, quadri
elettrici e di sicurezza, loro numero e ubicazione) indicati sui disegni e/o nella documentazione
tecnica allegata alla Richiesta di Lavori Civili.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 32 OF
62
di

EDILE DS

24. IMPIANTI DI MESSA A TERRA INTERRATI (Codice AQ42..)

Le quantità dei materiali e lavori appartenenti all'impianto di messa a terra (come da TM 708.1 -
708.6 - 708.7 - 708.8 - 773) vengono calcolate in base al loro numero e dimensioni indicate sui
disegni emessi per costruzione, tenendo in considerazione i criteri e metodi di misura più sotto
specificati.

1) Posa in opera di conduttori di terra (m):

La lunghezza da contabilizzare viene calcolata utilizzando le misure teoriche indicate sui


disegni emessi per costruzione indipendentemente dalla lunghezza effettivamente
installata.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

2) posa in opera di Connessioni rete di terra (N.):

Il numero totale dei connettori da contabilizzare è dato dalla somma dei soli punti di
connessione indicati sui disegni emessi per costruzione.
Tutti gli acessori di fissaggio, se richiesti, sono inclusi nel prezzo unitario

3) Tubi portacavi di protezione dei conduttori di terra (N.):

Il numero totale dei tubi portacavi da contabilizzare sia in PVC sia in tubo conduit viene
indicato sui disegni emessi per costruzione e include l'onere del taglio, piegatura e
fissaggio con idonei supporti del tubo fuori terra alla struttura portante il collettore.

4) Dispersori e collettori di terra (N.):

Il numero totale dei dispersori e collettori da contabilizzare viene indicato sui disegni
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

emessi per costruzione e comprende la connessione dei conduttori di terra alle puntazze.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 33 OF
62
di

EDILE DS

25. FOGNATURE E TUBAZIONI INTERRATE (Codice AQ49….)

25.1 Tubazioni in calcestruzzo, materiale plastico ecc. (m.)


(Codici AQ49AA - AQ49AB - AQ49AC - AQ49AD - AQ49AE)

Le quantità dei lavori relativi a questo gruppo vengono contabilizzati a metro lineare.

Le lunghezze delle tubazioni vengono valutate applicando i metodi di misura sottospecificati:

A) La lunghezza totale delle tubazioni viene convenzionalmente determinata con le lunghezze


dei tratti lineari misurati da centro angolo a centro angolo lungo l'asse dei vari diametri delle
tubazioni indicate sui disegni emessi per costruzione, senza considerare lo sviluppo dei
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

pezzi speciali quali curve, diramazioni a T, ecc.

B) L' interruzioni del tubo dovuto agli ingombri di valvole, pezzi speciali, ecc. e interruzioni
dovute a pozzetti fino alla dimensione interna massima di 1,30 m., non saranno dedotti.

25.2 Tubazioni metalliche (kg) (Codici AQ49AF - AQ49AH)

Le quantità dei lavori relativi a questo gruppo vengono contabilizzati a Kg. e determinati come
segue:

a) Tubi: il peso della tubazione viene ottenuto moltiplicando le lunghezze dei tubi dei vari
diametri, determinate con le misure dei tratti lineari, da centro angolo a centro angolo
lungo l'asse, indicate sui disegni emessi per costruzione per il peso teorico a metro
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

lineare (kg/ml) relativo a ciascun diametro, classe e spessore. (Peso netto, escluso
qualsiasi tipo di rivestimento)

b) Le lunghezze d'ingombro di valvole, misuratori, compensatori, ecc. presenti lungo la


tubazione non vengono detratte.

c) I pezzi speciali quali curve, T, riduzioni, ecc. sono considerati come tubo.

d) Valvole, flange, ecc.: il peso di questi componenti non paragonabili a tubo, viene
contabilizzato utilizzando il peso teorico convenzionale indicato per ogni diametro,
classe, ecc. nei documenti del Fabbricante. Gli accessori quali guarnizioni, bulloni,
ecc. non vengono computati.
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 34 OF
62
di

EDILE DS

26. IMPIANTI DI RISCALDAMENTO, VENTILAZIONE E CONDIZIONAMENTO


(a corpo) (Codice AZ43…)

La fornitura e/o installazione degli impianti in oggetto viene contabilizzata "a corpo" sulla base
del tipo di impianto, tipo, numero, lunghezza, ecc. dei componenti i vari impianti, ricavati dai
disegni emessi per costruzione e dalle liste dei materiali, dalle specifiche e disegni emessi per
costruzione e montaggio ed incluso ogni assistenza muraria.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione
LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 35 OF
62
di

EDILE DS

27. VERNICIATURA DI OPERE IN FERRO E LEGNO (Codice AW37…)

La superficie da contabilizzare viene calcolata in base ai criteri più sotto elencati:

A) Porte, portoni, portefinestre e similari

Due volte la superficie ottenuta moltiplicando la larghezza per altezza nette indicate sui
disegni emessi per costruzione.

La superficie eventualmente interessata da vetri non viene detratta. La verniciatura di


controtelai, bordature e di ogni altro elemento componente l'opera non viene computata.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

B) Finestre, vetrate e similari

Una volta la superficie ottenuta moltiplicando la larghezza per altezza nette indicate sui
disegni emessi per costruzione.

Due volte la superficie ottenuta come sopra se le zone vetrate hanno una superficie
individuale inferiore a 0,50 m².

La verniciatura di controtelai, bordature e di ogni altro elemento componente l'opera non


viene computato.

C) Persiane, avvolgibili, tendine alla veneziana, prese d'aria, ecc.

Due volte e mezzo la superficie ottenuta moltiplicando la larghezza per altezza nette
indicate sui disegni emessi per costruzione.
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

La verniciatura di cassonetti, modanature, guide, controtelai e di ogni altro elemento


componente l'opera non viene computato.

D) Radiatori di ogni tipo

Due volte e mezzo la superficie ottenuta moltiplicando la larghezza per altezza del minimo
rettangolo o quadrato circoscrivibile al radiatore.

La verniciatura di accessori quali supporti, ecc. del radiatore non viene computata.

E) Grate, grigliati, recinzioni e similari

Una volta la superficie ottenuta moltiplicando la larghezza per altezza nette o l'altezza fino
alla sommità della recinzione indicate sui disegni emessi per costruzione.

F) Parapetti, corrimano e similari

Una volta la superficie ottenuta moltiplicando la lunghezza fra il primo e ultimo montante o
supporto per l'altezza dal piano di calpestio alla sommità del parapetto.

G) Scale alla marinara

Una volta la superficie ottenuta moltiplicando la larghezza esterna per l'altezza totale della
scala.

Una volta lo sviluppo della gabbia di protezione per l'altezza totale della gabbia.

Le dimensioni sono quelle indicate sui disegni emessi per costruzione.


LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 36 OF
62
di

EDILE DS

H) Lamiere grecate e/o ondulate

Una volta la superficie di ogni faccia eseguita ottenuta moltiplicando la lunghezza netta per
lo sviluppo delle onde della lamiera.

Le aperture o forature aventi una superficie individuale inferiore a 1,00 m² non sono
detratte.

I) Lamiere striate e/o bugnate

Una volta la superficie di ogni faccia eseguita ottenuta moltiplicando la larghezza e


lunghezza nette indicate sui disegni emessi per costruzione.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Aperture o forature aventi una superficie individuale inferiore a 1,00 m² non vengono
detratte.

La verniciatura delle bordature di altezza non superiore a 10 cm di contorno alle aperture

L) Lamiere stirate

Due volte e mezzo la superficie ottenuta moltiplicando la larghezza e lunghezza nette


indicate sui disegni emessi per costruzione. Aperture o forature aventi una superficie
individuale inferiore a 1 m² non vengono detratte. La verniciatura delle bordature di altezza
non superiore a 10 cm di contorno alle aperture o forature non vengono computate.

27.1 Tubazioni
Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

Calcolo della superficie di tubazioni:

a) Nel calcolo delle superfici viene considerato il diametro esterno dei tubi e la lunghezza
indicati sui disegni emessi per costruzione.

b) La lunghezza convenzionale della tubazione viene determinata sommando le varie tratte


lineari "L", misurate in asse alla tubazione da un angolo al successivo (da centro incrocio a
centro incrocio linea) e non seguendo lo sviluppo delle curve.

Le flange, valvole, venturimetri, ecc. lunga la linea vengono considerati come tubazione.

Vedere Allegato 14.

c) L'ingombro dovuto ai pezzi speciali, di riduzione del diametro, viene misurato come tubo
del diametro maggiore.

d) La verniciatura di supporti della tubazione, guide, ecc., non viene computata.


LAVORI CIVILI TM 930.1/04
METODI DI COMPUTO QUANTITA' PAGE
Pagina 37 OF
62
di

EDILE DS

Superfici convenzionali addizionali

- Per le tubazioni maggiori di 50 millimetri di diametro, ogni valvola, venturimetro, dilatatore,


ecc. presente in linea e verniciato viene contabilizzato pari a due metri del tubo della linea
a cui appartiene, in aggiunta alla quantità ottenuta con il metodo indicato al punto 7.b.

- Per le tubazioni uguali o inferiori a 50 millimetri di diametro, la verniciatura di valvole,


venturimetri, dilatatori, ecc. non viene computata.
by others for any purpose without prior written consent
This document is Tecnimont’s property and cannot be used

Metodi di misurazione (m²)

Esempio:

S = 3,14 [D1xL1+D2(L2.1+L2.2)+D3xL3]

dove:

S = superficie

D1-D2-D3 = diametro esterno del tubo relativo alle lunghezze L1-L2-L3

L1-L2-L3 = lunghezza del tratto di tubazione relativo ai diametri D1-D2-D3.


Questo documento è proprietà di Tecnimont e non può essere
utilizzato in alcun modo da terzi senza preventiva autorizzazione

Nota:

La verniciatura eventuale di prese di pressione, temperatura, scarichi e sfiati non viene


computata.

27.2 Strutture metalliche (m2)

La superficie verniciata delle strutture metalliche viene calcolata moltiplicando la lunghezza dei
singoli profilati misurata fra gli assi dei supporti indicati sui disegni emessi per costruzione e lo
sviluppo (perimetro) della relativa sezione.

La verniciatura di bulloni, piastre di rinforzo e connessioni, piastre di base ecc. facenti parte
integrante della struttura non viene computata.