Sei sulla pagina 1di 1

Nilli Lavie. Stavolta smuovono i nostri istinti primordiali che non siamo nella zona inconscia.

venivano proiettate più abituati a considerare. È proprio per questo che A questo si accosta
davanti agli occhi degli sono molto usati messaggi erotici o di morte: sono il fenomeno di Poetzl
spettatori parole ad una situazioni limite che il nostro inconscio riconosce secondo il quale il
velocità tale da non bene. Siamo in una società che ci permette di sentirci messaggio subliminale,
poter essere distinte al riparo e che ci ha portato ad addomesticare certe quindi, può inserirsi nei
dall’occhio umano: i paure che la pubblicità subliminale ci risveglia. nostri sogni in quando
testimoni dovevano memorizzato nella
rispondere dicendo Il dottor Wilder Renfield (neurochirurgo di memoria incosciente
che tipo di parole fosse Montreal) spiega come la nostra memoria si divide anziché in quella
passata loro davanti. tra conscia e sub conscia. La prima è abbastanza cosciente.
Le parole potevano limitata, mentre la seconda ha una vastissima
essere positive (sole, capacità di assorbimento. Dal momento che siamo
gioia, allegria), negative, capaci di percepire un segnale subliminale , siamo
(morte, suicidio, tristezza) capaci anche di memorizzarlo, custodendolo appunto
o neutre
( scatola,
macchina);
i
partecipanti
sono stati
in grado di
classificare
le parole
con una
percentuale
del %66 nei
casi di parole
negative,
contro il %50 di
quelle positive.
Il perché di
questo fenomeno
è facilmente
intuibile: davanti ad
una situazione di
pericolo, di minaccia
della nostra
sopravvivenza,
l’istinto si mette in
allerta.
Questi input
subliminali

36