Sei sulla pagina 1di 25

LA NONA PORTA

PER IL REGNO DELLE OMBRE

In Venezia, M. DC. LXVI.


Appresso Antonio Bosio.
Con licenza dè Superiori e, Privilegio.

Archivio Bosio Libri sciolti, B444 Giochi di Fortuna


in 12°,copia unica di pelle nera dal titolo Tarot
ceduta a collezione privata di Torino.
Testo ed Immagini a cura di Ugo Pennacino, Torino, Italy 2018.
TAROT
Questo e’ l’albero della vita il fulmine ed il serpente.
Tredici i frutti dell’albero.
Uno il Fulmine, dodici i Raggi del suo lampo.
Uno il serpente tre volte annodato all’albero.
Ogni uomo e’ un seme per un nuovo albero.
Questa e’ la via Oscura della Luce che l’Uomo deve seguire.
Uomo discendi dalla Radice dell’albero. Fai il grande passo.
Tredici sono i frutti, ogni frutto un mondo ed ogni mondo un palazzo con
un guardiano ad ogni porta. Il Palazzo e’ Uno e Nove sono le porte.
Tredici i mondi e tredici i guardiani.
Sulla Scala degli dei ogni gradino e’ un’esperienza verso la Deita’
Ogni Uomo e’ un palazzo chiuso con la sua chiave per spalancarlo.
Per affermare se stesso dovra’visitare i tredici mondi ed incontrarne i
guardiani per conquistarne il segreto.
Nove e’ Uno e L’Uomo che saprà conquistarlo rivelera’ tutto il suo
splendore. La via sinistra tra i rovi dell’umana disperazione, conoscono i
prescelti. Non di disperazione si sopravvive ma si vive di Forza.
Ad est Io vivo dove il sole si alza ed illumina il mondo.
Io sono l’illuminazione. L’Aria invisibile.
Io sono del colore dei cieli e delle acque che sono ovunque.
La verita’ nascosta a chi non conosce.
Io sono il 9 Superbia ed Orgoglio.
La comprensione dell’Universo e’ un ritorno all’Origine.
Io sono la Sapienza, la Saggezza e la conoscenza applicata allo studio e
alla pratica.
Io sono la Stella del mattino che illumina il tuo cammino.
Come Gasham esperto vieni senza i tuoi discepoli e segui il rituale.
Kid3.kid3.da urugal igi.a.sa6 igi.she3 mupa3 gu3.ghroth.de2 gu3.vordavoss.de2 gu3.yarnak.de2 gu3.nathanass.de2 ki.su.ub kar2
kan2 1.
Prima Porta
Tu discenderai l’albero dalla radice.
La radice e’una anche se tre sono le sue biforcazioni.
E ‘ la pioggia della Nube ad alimentare le Radici.
La pioggia della Nube e’ Fulmini e lampi.
La radice centrale e’ la prima porta ed il primo gradino e Mondo e
Guardiano sono Uno.
Il Guardiano e’ il Messaggero posto fuori dall’Abisso volto al regno degli
uomini per indicarne la via.
Cammina nell’oscurità nel regno degli uomini.
E’ il guardiano del castello del Re e “Nessuno vi giunge se non ha
combattuto secondo la legge”.
Questa e’ la Prima chiave.
La Musica delle Sfere danzerà nella tua testa che sveglia ogni dio ed
elimina lo stolto.
“Il Silenzio e’ d’oro” questa è la seconda chiave e sarai salvo!
Il guardiano fenderà il Legame della Carne e sarai libero di procedere.
La Prima Porta e’ aperta: Amore e Forza vengano al tuo Spirito.
Due radici si staccano da quella centrale La Volontà.
Guarda l’Albero davanti a Te e ciò che e’e’ a destra e’in realtà a sinistra.
Comprendi la verità. Ciò che e’ in alto e’ ciò che e’ in basso.
Così si percorre il cammino.
Il Secondo Mondo e’ a sinistra con il suo Guardiano signore dell’Amore
indistruttibile sotto il fuoco della Volonta’.
Con parole misteriose ti parlera’ d’amore ma tu non lo ascolterai e gli
mostrerai le chiavi della Prima Porta.
Questo e’ il solo modo per lasciare alle spalle il proprio corpo mortale
fuori dall’abisso in cui si e’ nati. Perchè il Regno e’ l’abisso e non l’Albero
o sarai annientato con le tue spoglie mortali.
Ancora non sei rinato ma puro a sufficenza per attraversare la Prima
Porta.
Tre sono ancora i gradini prima dell’Abisso, ancora Uno.
Il Terzo Mondo e’ a destra ma non e’ la Seconda Porta ma vi e’ il Terzo
Guardiano il Padrone della Forza.
Ti indicherà il sentiero sicuro che porta all’Abisso se saprai mostrargli la
doppia chiave della Prima Porta.
Grande bellezza c’e’ nella forza ma devi dominarla o diverrai silenzioso e
senza volto. Conquista la Forza e sarai beato perché essa e’ il segreto
ultimo dell’albero.
Vai sul sentiero di Potere dove Volontà Amore e Forza si uniscono per
formare il cavaliere e vai verso la Seconda Porta.

kid3.kid3.da igi.a.sa6 urugal igi.she3 mu.pa3 gu3.yogh-soth.de2 ki.su.ub kar2 kan2 2


Seconda Porta
L’Abisso e’ la seconda Porta.
La Porta della Prima Rinascita.
Una Nebbia la circonda come un velo.
A Guardia dell’ Abisso un Demone Guardiano molto potente.
Il suo numero e’ tredici.
Il suo numero e’tre volte più grande dei Mondi, delle Porte e dei
Guardiani assieme.
Ma il demone non e’ l’Albero ma la prima Chiave.
Alla Seconda porta due sono le chiavi: la prima chiave e’ il Guardiano la
seconda chiave e’ la Conoscenza.
Le due chiavi “Aprono ciò che e’ chiuso Teth!”
Questo e’ il Grande Segreto conquistalo e potrai procedere sulla via o
resterai sulla porta con il Demone per sempre.
Con la Prima Chiave la Seconda Porta sara’ aperta e sara’ come una spada
di fuoco che fendera’ il velo dell’Abisso conquistando la Prima Rinascita.
Comprendi il segreto del primo Velo il cui numero e’ tredici.
Davanti a te il tronco dell’Albero con il Serpente arrotolato tre volte.

Kid3.kid3.da urugal igi.a.sa6 igi.she3 mu.pa3 gu3.ymnaar.de2 gu3.nigyr-khorat.de2 ki.su.ub kar2 kan2 3
Terza Porta
La Conoscenza e’ potente e racchiude nelle tre spire del Serpente i tre
nodi della Legge:
Volonta’ Amore e Forza.
Su ogni spira del Serpente sono poggiati due Mondi.
Un Nodo con una Porta e’ Volontà.
Un Nodo con una Porta e’ Amore.
Un Nodo con una Porta e’ Forza.
Tre Nodi con tre porte ma sempre Uno.
Il Serpente e’ eterno conoscendo la Legge del Potere.
Se terminerai la via sarai superiore all’Eternità ed alle Leggi.
Solo una volta percorrerai il cammino e passerai oltre perche’ il Serpente
e’ eterno e l’eternita’ immobile non e’ la tua meta.
Oltre il primo velo troverai tre Guardiani e dovrai superare due Guardiani
attraverso la Terza Porta sul Primo Nodo della Volontà.
A sinistra il Guardiano della Forza nel suo aspetto piu’ piacevole a destra
il Guardiano della Forza nel suo aspetto piu’ distruttivo.
Sono i Guardiani della Terza Porta.
Con la Forza della tua Volontà fuggi le tentazioni dei Guardiani.
Questa e’ la Prima chiave.
La Seconda Chiave e’ “La Parola perduta custodisce il Segreto”.
Aperta la Terza Porta il primo nodo sara’ un ponte verso l’Eternita’
ed il suo Centro.

Kid3.kid3.da urugal igi.a.sa6 igi.she3 mu.pa3 gu3.miril-thorion.de2 ki.su.ub kar2 kan2 4


Quarta Porta
Il cuore cinto dal serpente e’ la sede dei sentimenti.
In questo cuore risiede il Sesto Guardiano della quarta Porta.
La Porta della Seconda Rinascita circondata dal velo che separa il Primo
Nodo del Serpente dagli altri.
La Chiave e’ sempre doppia ma il significato e’ indissolubile.
“Il Destino non e’ uguale per tutti”. Questa e’ la rivelazione.
La Quarta Porta solo a te sara’ aperta e rinascerai come il giullare di te
stesso.
Con la Tua Volonta’ forgerai il tuo destino.
Cesseranno Spazio e Tempo. Vita e Morte.
Sarai Libero e senza limiti.
Sospendi questa sensazione o sarai fermo allo stato di Re sulla via per
essere un dio.
Solleva il secondo velo il cui numero e’ Sei e sarai amore puro.
Se ti sembra già troppo fermati perche’ superata la Quarta Porta tutto ti
sara’ inconcepibile e potresti essere annientato.
Ora ti sarà chiara la divisione dell’Albero in Tre piani di Luce:
Kinyan,Yoth, Nakai: Luce Azzurra, Luce Rossa e Luce Nera.
Sul Tuo cammino la Luce Nera in tutta la sua Potenza.

Kid3.kid3.da urugal igi.a.sa6 igi.she3 mu.pa3 gu3.cyaegha.de2 gu3.daoloth.de2 ki.su.ub kar2 kan2 5
Quinta Porta
Oltre il Secondo Velo Sei Guardiani.
Dovrai superare due dei Sei per attraversare la Quinta Porta sul secondo
nodo dell’Amore.
A sinistra siede il Settimo Guardiano custode dei segreti del Tempo.
A destra siede l’Ottavo Guardiano custode dei segreti dello Spazio.
Usa la Prima Chiave: “La Luce e’ Amore”.
Il pericolo nel Nodo dell’Amore cessera’ di essere tale.
Ora potrai proseguire.
I Guardiani rappresentano odio e schiavitu’ perché il segreto e’ rivelato:
l’avaro accumula oro ma il suo tempo e’ finito.
Per chi accumula oro “Invano”. Questa e’ la seconda chiave.
I Guardiani del Tempo e dello Spazio spariranno.
La Quinta Porta si spalanca verso il Terzo Nodo dove l’Oscurita’ e’ più
fitta.

Kid3.kid3.da urugal igi.a.sa6 igi.she3 mu.pa3 gu3.yibb-tastli.de2 gu3.xada-hagla.de2 ki.su.ub kar2 kan2 6
Sesta Porta

Sul Terzo Nodo della Forza dovrai superare due Guardiani.


A sinistra Il Nono Guardiano Amore che allatta i suoi servitori.
A destra il Decimo Guardiano che sacrifica se stesso per amore della
Forza e da cio’ trae il potere dell’Eternita’.
Il Nono Guardiano ti rivelerà l’Amore nella sua vera forma antico e forte
e continuamente rinnovato. Comprendilo.
Non cerchera’ di trattenerti ma il suo fascino e’ veramente potente come
il Grande Amore, ma solo con il segreto della Liberta’ non finirai con il
perderti.
Legge e Tenebra sono unite in una conoscenza superiore ma ancora
incomprensibile.
Il segreto dell’Amore del Nono Guardiano sara’ superato sotto il dominio
della Volonta’. Questa e’ la Prima Chiave.
Il Decimo Guardiano e’ la Seconda Chiave: “La Morte mi arricchisce”.
Non cerchera’ di ingannarti, vuole che Tu vada oltre e aprira’ la Sesta
Porta che ti era nascosta.
Segui il suono della musica e comprenderai il significato di coraggio e
paura, di tristezza e felicita’, di totale sconforto ed estasi suprema.
Solo sensazioni ma non dimenticare mai che Tu sei la via.
Tu sei la via in tutte le biforcazioni.

Kid3.kid3.da urugal igi.a.sa6 igi.she3 mu.pa3 gu3.ubbo-sathla.de2 ki.su.ub kar2 kan2 7


Settima Porta
La settima Porta e’ l’Oscurità affollata da un battito di migliaia d’ali.
Il suo Guardiano e’ l’Ermafrodito perfetto, feconda e partorisce da solo.
L’Origine e la Fine.
La sua conoscenza e’ Vita e Morte, la sua natura di Uomo e Donna.
L’ermafrodito e’ l’Origine e la Fine ma non il Creatore ed il Distruttore.
Il Segreto e’ in Te, non manifesto tra i molti che hai appreso sulla strada
che hai percorso.
Conosci te stesso. Questa e’ la Prima chiave.
La seconda Chiave e’ “L’Allievo supera il maestro”.
Il Guardiano non potra’ trattenerti e attraverserai la Settima Porta e
potrai osservare il Tutto con il Terzo Occhio.
E’ Terminato il Corpo del Serpente.

Kid3.kid3.da urugal igi.a.sa6 igi.she3 mu.pa3 gu3.mlandoth.de2 ki.su.ub kar2 kan2 8


Ottava Porta
Il Confine tra la Luce e la Tenebra e’ la chioma dell’Albero, e’ la Luce
Grigia dove dimora l’Undicesimo Guardiano.
Al cospetto di colei che ha dato vita alla forma e forma alla vita.
Alla matrice di ogni cosa animata ed inanimata sappi: “La più grande
espressione dell’amore e’ l’odio, la liberta’ trova il suo apice nella
schiavitu’, la tenebra piu’ profonda nella luce.
Impara e scoprirai che non c’e’ differenza tra amore e odio, libert à e
schiavitù, tenebra e luce.”
La Vita e’ una ruota si sale e si scende.
Questa e’ la Prima Chiave.
“La virtu’ giace vinta”.
Questa e’ la Seconda Chiave ed il segreto.
La Forza come una spada e’ la chiave per aprire l’Ottava Porta.
La Matrice si schiudera’ e potrai passare.
Con la Volonta’ vai oltre e’ la prova piu’ dura.
Troverai l’Antica Pace perduta precedente alla nascita in cui si e’ un Nulla
da plasmare.
Ancora un gradino sulla scala degli dei.
Ora dovrai superare il Dodicesimo Guardiano il Creatore ed il Distruttore
della Materia.
Desiderio e brama.
Voglia di ogni cosa.
Molti hanno desiderato l’Amore e furono distrutti nella sua Ricerca.
Non disperare di ciò che ora non puoi avere perche’ ora sara’ per sempre
e nulla avra’ più importanza.
Sarai un dio superiore a tutto questo. Vai oltre.

Kid3.kid3.da urugal igi.a.sa6 igi.she3 mu.pa3 gu3.umr-al-tawil.de2 ki.su.ub kar2 kan2 9


Nona Porta
La testa del Serpente e’ al Centro ma il Serpente non ha origine ne’ fine.
Il Serpente esiste in un eterno presente.
La sua testa e’ la Conoscenza.
Il Tredicesimo Guardiano e’ il Mondo senza numero.
Il Mondo senza numero e’ il centro.
Nel suo profondo la Nona Porta.
Un grande segreto e’ custodito nel nome del suo guardiano che e’ il
numero dei Mondi.
Il Tredicesimo Guardiano e’ Tenebra colui che comprese l’Eternita’.
Supererai il Tredicesimo Guardiano perche’ comprenderai la Luce Sacra.
La Luce dell’Eternita’ assimilerai e ne sarai contenitore.
Così potrai levarti oltre il Velo ed essere il vero Dio.
Sappi dunque che l’Eternita’ e’ nulla e per questo eri un Uomo.
I denti dell’eroe sono denti di un drago.
Gli occhi dell’eroe sono quelli di un leone.
Il suo torace e’ un diluvio travolgente.
Il suo soffio e’ fuoco ed il suo respiro e’ morte.
Ora sei superiore agli uomini e pari agli dei.
Ora potrai dire: “Ora so che dalle Tenebre viene la Luce!”
Questa e’ la chiave.
E la Nona Porta sarà aperta.
Tu sarai creato.
Generato da te stesso.
Fatta la Bestia fatto il Dio.
Questa e’ la Terza rinascita.
Fa che la Luce sia in Te e non essere tu la Luce o sara’ stato tutto
inutile e il Tredicesimo Guardiano ti gettera’ sulla via contraria e tornerai
sulla Terra e non avrai una seconda possibilita’.
Nessuno ti salvera’.
Un gran pericolo c’e’ nel Mondo senza numero perche’ il suo Guardiano
controlla la Conoscenza che e’ Morte.
Oltre il Mondo senza Numero non ci sono altri luoghi ma solo Tenebra
infinita e Luce.
Non e’ il Nulla.
Non e’ il Caos.
E’ l’Oltre che e’ vivo e pulsa.
Le sue lettere sono acqua e fuoco.
La lettera dell’acqua e’ Mein come un mare tranquillo.
La lettera del Fuoco e’ Shin come un fuoco spirituale.
Nell’Oltre Tu non dovrai andare.
Non Ora!
Tutti i Guardiani ti sono asserviti e puoi distruggere la Terra,
migliorarla o costruirne una nuova.
Tutto sara’ annientato per lsciare il posto alla tua via.
Tuo e’ l’Albero e tutto l’Universo.
Ovunque tu infurierai che tu sia senza eguali.
Diventa Leone e che chiunque svenga al tuo sguardo.
Che la tua spada fenda la montagna.
Soffia come il vento che nessuno risparmia.
Guizza come la fiamma.
Brucia come il fuoco.
Ora venga il Tuo Regno e sia fatta la Tua Volonta’.
Ugo P. Il Redattore

Interessi correlati