Sei sulla pagina 1di 94
Tan Hacking Plasmare le persone Corso al Collége de France (2004-2005) a cura di Andreé Bella ¢ Marco Casonato Urbino roduzione © adattamento totale o patie © on quasi mez- ‘pees, INDICE INTRODUZIONE 1. UN QUADRO D'ANALISE Lezione del 15 febbraio 2005 1, I NOVE IMPERATIVI DELLE SCIENZE CHE CLASSIFICANO LE PERSONE Lezione del 22 febbraio 2005 1. NorMALizzAzione. L'EPIDEMIA DI OBESITA, Lezione del 1 marzo 2005 IV. FIGURE DELL’AUTISMO - DELLE RAPPRESENTAZIONI IN PIE NA EVOLUZIONE, DALLA DEFINIZIONE DEL 1943 E DALLA SINDROME D'ASPERGER (1944), ALLE CONCEZIONI DI OGG Lezione dell’8 marzo 2005 \V. FIGURE DELL’AUTISMO - DELLE RAPPRESENTAZIONI IN PIE- NA EVOLUZIONE - SeGUITO Lezione del 15 marzo 2005 VL LA RAZZA ~ PERCHE ABBIAMO SEMPRE DELLE CLASSIFICA- ZIONI RAZZIAL? Lezione del 23 marzo 2005 VIL SceLTa - NOMINALISMO Lezione del 29 marzo 2005 BrnuiocRaria 29 47 0 99, 17 BT 161 185 INTRODUZIONE LA RISCRITTURA DELLE PERSONE DELL'UOMO ig filosofo franco-canadese dal 2001 al 2006 @ stato lege de France della cattedra di “Filosofia e problematica delle classificazioni nelle scienze umane. Cid che tunifica questo gruppo di differenti interessi @ il suo metodo, tun‘archeologia del sapere che arriva a produrre una storia delle idee scientitiche a scenza ed per cercare di raggiungere ini vincente di casi concreti e p: re e smascherare verita create dai di, linguaggi “La vera filosofia & quella che ci permette di reimparare a ve dere il mondo” € la citazione di Merleau-Ponty con cui Hacking inaugura il suo ciclo di lezioni del 2001 al College de France. sto campo dei suoi interessi intel cerca ricoprono senz’altro un rozarsi. La questione della dia- questo senso un valore pare- interessato principalmente ad tra saperi, poteri e vissut, owero “come nuove classificazioni toccano le persone, producono rnuovi modi in cui vedono se stesse, diventano un nuovo tipo di 7 Plasmare le persone persona“(Hacking, 2002). A questi temi sono dedicati in particola re due dei suoi libri, “La riscoperta dell'anima, Personalita mult pla ¢ scienze della memoria” (Hacking, 1995) tes al Calle de France, le persone I e II” (risale 20044 2005) di cui Po "corso del 2004-2005, id completa del suo percorso intel: lettuale, pud essere utile illustrare bre anche le due opere sopra citate, “La riscoperta dell'anima” e “I viaggiatori foli” rappresent concludera con i corsi al Ci problema specifico della natura domande e riflessioni sulla poss 1 dossogena (vale dire indotta dai medici la prima oppure dalle ‘comuni opinioni la seconda). Hacking si interroga sulla questione la diagnosi ¢ del confluire in essa di elementi responsabi lle sofferenze ico cli parlamne € co € mantenendo un punto gli ha preso in considerazione principalmente che oggi in declino o ad la fuga isterica che tis mentale, sollevando luna sua origine iatrogena T due corsi tenuti al Collége vertono su argom precisamente sulle classificazioni create dalle soprattutto psichiche; non s jodo in cui loro ambiguo, controverso ¢ i “plasmare le persone” attraverso quello che looping effect — effet de boucle” (ef langa feedforward). Per il fatto stesso di essere classificate in un certo modo le persone classificate modificheranno atteggiamenti e comportamenti, i qualia loro volta andranno poi ad esercitare un'influenza sulle classificazioni stesse. Le critiche all oggettivazione del soggetto nelle scienze dell'uo mo sono state sistematicamente sottolineate nell’opera di Michel Foucault, insieme al problema della realta e natura della malattia mentale ed alle questioni epistemologiche legate ai saperi che se 8 Inrodusione ne occupano. Tutavia Hacking riesce a raccogliere acutamente questa fertile eredita, aggiungendo, con le sue ricerche, nuot - teressanti idee a partie da una minuziosa e complessa analisi di alcuni casi concret Sulla natura della malattia mentale Il primo testo che Hacking dedica alla comprensione della realta delle malattie mentalie delle candizioni della loro emeigen- za é “Rewriting the Soul: le Personality and the Sciences of Memory” (1995)', Lo scopo di questo libro sembra essere princi palmente quello di analizzare il fenomeno dell’aumento abnorme i casi di personalitt multipla negli Stati Uniti a partire dagli anni ottanta, la nascita e il consolidamento delle scienze della memoria nellepoca contemporanea ed il processo di secolarizeazione da ‘esse avviato che le ha iventare secondo Iui un punto focale nella costruzione dell'identiti dell’uomo d’oggi. Seguendo il suo metodo, cheologia foucaltiana, il filosofo franco-canadese comincia la sia ricerca a partire da’alcuni interrogativi riguardo i motivi per cui la memoria cost presente nel panorama scientifico e non, € quali cipi dominanti che hanno portato a vedere que base di un grande numero di problemi di vario zione alla vecchiaia. Secondo Hacking la personaliti multipla era perfetta come via d’accesso a questo tema perché essa ha esatta: mente a che fare con la costruzione di se stessi mediante la riela- borazione dei propri ricordi. volume, la diagn fe alle dese 1¢ ed al vissuto dei mendo brevemente i vari cambiamenti di criteri diagn descriverla, si pud dire che essa & diventata una diagnosi dell'American Psychiatric Association nel 1980, con la terza edizione del DSM; nel 1982 tale etichetta diagnostica si era Plosmare le persone vennero create cliniche special ccuparsene, ma anche assoc vario tipo, L'improvv graficamente presente principalmente in seconda misura olandese (cio® nel Di fronte a queste evidenze in *Viaggiatori sofo cerca di elaborare una riflessione separabile dai singoli conte sti da lui presi in considerazione, formulando lipotesi che le dia- finisce malattia mentale transitoria una tia che compare in tun dato momento, in un dato luogo, per poi sparire” [1998 p.11]), smparsa e diffusione dipenderebbe secondo il filosofo ea- la presenza di un insieme di caratteristiche per designare ecologica, Que he, a potere privilegiati ¢ rappresentare un modo per capire la Tale nicchia, nella sua descrizione, non solo provocata dal paziente 0 dai i di manifestazioni pato- Essa & composta, secondo la sua analisi, da quattro fondamen: tali vettori che sono: Lla tassonomia medica (owvero la m deve collimare con una comice diagnostica pi ta nel passato ed ancora viva nel present (owero Ja malattia mentale si deve situare ail'interno di due ele menti della cultura contemporanea, uno virtuoso, ¢ uno, con 10 Introducione senso di tale metafora pud essere i fol” il testo in cui to prende le mosse da un caso che risale alla fine del XIX secolo, quello di Albert Dadas, un impiegato alla compagnia del gas di Bordeaux, che un giomo im- prowvisamente abbandona casa ¢ lavoro per iniziare una lunga serie di viaggi a piedi, senza portare nulla con sé, privo di docume identita e di denaro ¢ del tutto ignaro della meta verso cui di vol- ‘non venne arrestato, messo in prigione € poi ricoverato. Il ricovero avvenne nel reparto di Philippe (allievo di Albert Pitre) a Bordeaux ¢ da allora, siamo nel 1887, una piccola epidemia di ‘viaggiatori dello stesso tipo, si diffuse a partire da Bordeaux e din: tom, fino a Parigi, poi in tutta la Francia ed in Germania ¢ in Rus cio’ viaggi strani ¢ imprevedibi: |i, spesso in uno stato di coscienza diminuita, erano conos sempre, ma solo nel 1887, con la mentale ha bisogno. al tempo stesso di exper poter esistere” (Hacking I. 1998 p. 12). Poiché entrambi sono pa- Fimenti necessari egli si dilunga anche sulle caratteristiche del pri- mo medico oltre che sulla prima vittima dell'epidemia di viaggia tori folli scoppiata nel 1887 a Bordeaux. La ricostruzione completa che Hacking fa di queste “fughe” & particolarmente complessa ¢ minuaziosa ed intreccia una serie cte- appartenenti agli ambiti pitt diversi. Per ¢ insieme le caratterstiche socio-economiche dei spesso avevano Finvenzione della la passione della borghesia per que. 1 Plasmare le persone sto nuovo sport, la costruzione del secondo velodromo nel 1885 a Bordeaux (prima competizione 891, alcune particolari car che si'era sempre primariamente interessato al ciclismo ed al turismo e faceva parte, come il suo della Lega girondina. Questo per fare soltanto all ivi accenni alle numerose caratteristiche che vengono poca del turismo” (lo stesso Ti secondo Hacking, reso conto, tia di Albert n Esplicitando meglic affermare che la fuga di Albert Dadas appare come sindrome psichiatsica secondo Hacking é turismo di massa, ma soltanto quello lassi agiate ed il vagabondaggio criminale di chi non possedeva nulla. I membri della classe media, non po: tevano fare viaggi di piacere e, per il loro tipico attaccamento alle convenzioni sociali, molto difficilmente avrebbero commesso. cti- la fuga rappresentava paradossalmeate una possibilita di li berta per degli uomini che potevano avvicinarsi ad essa senza tut- tavia riuscire a raggiungerla. Non potendo diventare ricchi, né cri- minali, essi si trovarono classificati come malati Ma per rendere credible questa certo qual modo, Le fughe in effetti rientravano in una tassono- mia medica preesistente, pur dando Iuogo ad una controversia tra due grandi categorie sovraordinate, Tisteria e Vepilessia, (il_ che dara origine ad un dibattito che non fara che incrementare l'inte- resse verso di esse). Vediamo qui il primo vettore della tassono- mia medica, gia affermata, in cui la nuova malattia deve potersi introdurre. Le fughe ricadevano inoltre pienamente tra due feno- di grande si per la mentalita dellepoca, ov- smo’ romantico € il vagabondaggio criminale, uno vie vizioso, entrambi estremamente importanti per le classi medie (soprattutto francesi anche grazie alle fantasie suscita- R Introducione te dallinvenzione della bicicletta) per cui rappresentavano una fonte di estrema attrazione e contemporaneamente suscitavano ‘A questo cortisponde il secondo vettore, a culturale. Esse poi apparvero in Francia, pae- se in cui in quel periodo era pi che mai presente Possessione del vagabondaggio criminale e dove esis sorveglianza delle frontic eventuali dis situazione di paesi come i non apparvero che avrebbero permes ¢ Gran Bretagna in c mai per Fassenza di contr so di accorgersi di loro. Ci 10 qui di fronte dunque al ter- zo vettore, quello dell'osservabilita. dei casi. Infine erano un diver. sivo attraente, soprattutto per quelle persone cui un lavoro fisso ¢ Ja famiglia, nonostante una certa indipendenza, non permettevano le di vita in cui fosse possibile concedersi deroghe. 0 altri ti personale. Ecco per finire il vettore dellevasione. Secondo Hacking Vattenzione alla nicchia ecologica consente di comprendere lemergenza e la scorparsa delle malattie mentali transitorie e potrebbe risultare un utile strumento di riflessione su fa d’emergenza del luppo del disturbo dissociativo dell iden culturale rilevanzame- medica legata Fevasione dovuta alla possibiita di disfarsi dell’ costruire un'identita di grande valore personale?, Si ripropone cosi radicalmente la domanda sulla natura della 19 un intero libro, i gid ‘Multiple Personality and the Sciences of Memory” B Plasmare te persone ia mentale, questione che Hacking affronta acutamente at- traverso le sue analis. superfluo se, riprenden- do il discorso iflessi lo per cui “la conoscen tema di credenze - modifica la nostra maniera di pen: sare a noi stessi...la conoscenza interagisce con noi ¢ con un an. cot piit vasto campo di pratica ¢ di vita quotidiana, il che produ socialmente accettabili di sintomi e di er P. 20). Si pongono cos fecondamente la nostea ed i saperi che produce, “isollevando per esempio 1 problema della responsa- bilita © della ‘rtd dei singoli che le scienze umane, colare quelle psicl mento di un’ogget trasparente che vuole inscriver mondo neutro della descrizione dei fenomeni medici e biochi- secondo Hacking, oggi un »_approfondito © discus ¢ Bisognerebbe la conoscenza persone con problemi psi- to a questo tema che saranno dedicate le suc sive lezioni al Collége de France. UL “looping effect” o il problema delle classificazioni delle “scienze che classificano gli individu” Si @ gid definito, sia pur brevemente, quello che Hacking ha chiamato “looping effect” “effet de boucle” (effetto valanga icazioni applicate a categorie itcomporament! del csifca giochetan: no un ruolo nella costruzione delle categorie in cui vengono inse- seri che le producono. Le mal € i fruitori di saperi e di idee le scienze che classificano Intradecione le persone”, ovvero quelle che potremmo definite con una certa consapevole’ ed inevitabile vaghezzs, le scienze dell'vomo, in pri- ‘mo luogo, quelle psichiche. Come’ & stato inizialmente antitipato, questo argomento, che ha nutrito le ricerche di Hacking trattato infine da due dei corsi da lui tenuti al Collége de’France, rispettivamente nel 2002 ¢ ne! 2005, ovvero *Plasmare le persone king cerca di smate, modi corsi che su di esse ‘modi partecipano. che compie un lavoro cos pre pit o meno sottiimente operant agisce e produce degli effet. id un meccanismo lineare, che va dalla produzione della conoscenza alle sue ri: ive e alle relative conseguenze, vale a dire la cono: scenza non viene ‘scoperta’,‘provata’ e poi applicata: le classi e le conoscenze si costruiscono invece contemporancamente, proble mmaticamente. Questo fenomeno, inestricabile intreccio di saperi, poteri ed cspetienze, presenta il pid) grande interesse agli occhi di Hacking afico € metafisico @ , Ia questione ispi- estiga sempre acutamt si fenomeni. Proprio & scelto di tradur esposte alcune imp in quanto vi vengono chiaramente lessioni di carattere almeno provviso. riamente conclusi ino particolarmente significativi per comprendere il pensiero di questo autore. In essi sembrano essere teoricamente ed in modo estremamente comprensibile i temi filosofici “Questo titolo, Plasmare le persone, rappresenta pitt che il semplice titolo d’un corso, Designa un progetto che io ho ormai intrapreso da pitt di ven?anni. Quest'anno vorrei condurlo alla fine.” afferma Hacking nella lezjone inaugurale del corso nel 2005, Per far intendere la domanda profonda, il nucleo latente che genera i suoi interrogativi, che dona senso ‘all'intero percorso 1 Plasmare le pertone che rende interessante ciascuno dei casi concreti che analizza, egli racconta, nelle prime due lezioni, tre storie emblematiche. La celebre paziente, Lucie-Adrienne, un caso che allora veniva diagnost come doppia coscienza, che mostra in modo intrigante quant seconda personilita di Lucie, si sia ambi incontestabilmente ¢ sottilmente plasmata, nel rapporto complesso medico e paziente, mettendo in risal cosiddetto problema della res della malattia mentale, del suo statuto ontologico, € cot indirettamente sollevando il pit complesso problema metafisi- co de La questione viene ulteriormente asprofondita col secondo aneddoto, che chiatisce in modo Hac possa definire un mediatore tra posizion ste in ambito filosofico, Con questa storia egli riesce a di- imostrare come le idee del costeuttivismo sul reale (owvero il pen- sare che non esiste una realta naturale che poi descrivere oggettiv delle conoscenze fettamente com mazione pud risultare spiega efficacemente a siano per- Tale affer prime paradossale, ma Hacking la da alcune siflessioni di Michel Fou ‘Arold David. concetto di omosessuale nelle lingue eurcpeee, nel 18 no 0 meno esistti degli omosessuali in tale area gcograf sposta di Davidson & negativa. A questo si potrebbe obi ‘constatazione — prosegue Hacking — che neppure la parola ed il concetto di eterosessuale esisteva, ma che cid non potrebbe certo portare a negare Tesistenza di ‘persone, eterosessuali prima del 1870, Il filosofo canadese commenta invece che effertivamente pri- ma della creazione di questi due concett, non esistevano né ete i, né omosessuali, perché il fatto, di avere rapporti sessua. Ji con persone 850 se350 0 del ‘sesso opposto di per sé non vuol dire vivere Pesperienza di essere omosessuale 0 eteroses suale € dunque di rientrare in tale categoria; & se fatto che pud dare forma a esperienze anche molto diverse fra loro. Omosessuale ed discorso medico di quel tempo che hann rnuovi generi di persone con questi prima non esistevano. $i Tuogo @ questi di vissuti di sé che classica: non sip ————_—_— Introduciote 10 omosessuali o pedofili perché essi non lo potevano essere, la loto esperienza creava delle categorie completamente diverse, pur traducendosi nei fatti in rapporti sessuali tra persone del medes mo sesso. Detto questo Hacking si sofferma sulle ricerche biol che € mediche che vanno in cerca di un sostrato genetic dell’o- mosessualiti. Anche se un ipotetico, ¢ per ora lungi dall’esster, gene dell’omosessualiti venisse scoperto, la categoria dell’omoses suale non ne verrebbe legittimata né potrebbe divenire naturale o scientifica; cid che verrebbe legittimato @ solo la presen: gene che pud favorire la tendenza ad avere rapporti con persone del proprio sesso, non Vomosessualiti. A questo punto si pud comprendere Papparente parados kenetico compatibile ad un cost scoperte scientifiche di per sé pi che non implicano necessariamente alcuna ni che permette tale che si imprime alle ri tisultati per corroborare ipotesi spe I saperi_producono inevitabilmente delle conoscenze che ven: gono organizzate in un certo modo, La produzione ¢ Forganizza i conoscenze riguardo alle persone, influenza inevit mente le persone stesse. della; a volte il nome Jo che esse sono in sche). Si vede qui mé biopotere come insieme 0 di creare tipi particolari di soag clineare Jan Hacking: in ogri individuale nell'ambito di un vencagl dipendono dalla configurazione della s € dalla storia delle sce cose conta *infinitamente Ita” (come scrive Hacking chiaramente influenza foucaltiana: il i-poteri che assoggettano nel sen- Le scienze psichiche rivestono, impo dei saperi sull’'uomo che rendono possibili alcune cose € non altre, un ruolo centrale e particolarmente delicato. Esse sono veicoli potenti di categorizzazione dei comportamenti ¢ dei vissuti delle persone. Una volta create delle categorie si creano anche delle norme di ri: Gan ‘mali, € dunque vanno essere considerato pri v0 di implicazioni Secondo Hacking tali scienze non si occupano in modo suffi- cientemente autocritico di_problematizzare simili questioni. Esse considerano scientifiche le loro classificazioni quanto pitt sono ba- sate su metodologie quant i. provenient scien- ze naturali € biomediche. Tuttavia le loro classificazioni, pur po: tendo utilizzare dati di questo tipo o tecniche di tale genere, non biomediche © naturali e non potranno. mai esserlo, non sari mai_un fatto tri genetici per alcuni comportamenti sessuali. Nello stesso senso le sindromi psichiatriche non potranno mai essere malattie: esse sono gruppi di sintomi ¢ comportamenti insieme in un dato momento ¢ che sono utilz: gtuppi di persone con tut cid collegate. TI fatto che non siano categorie st che e che nella loro definizione intervengano diverse component ‘differenti campi non le rende per questo inesist esse non costituiscono. un gruppo di ii formula, Le indipendenti da chi Hacking, che deriva da uno studio sui primi censim moderni approdato poi ad analizzare la qu. buiti alle nuove professioni createsi con I'm i palesa il potere delle classi Givero gi eflet problematic dellintersione ta Tore della conoscenza ¢ i suoi soggetti. Non a caso essi nascono per esigenze coloniali, owvero per un controllo di popolazioni in vista di un dominio, L'uso della statistica da ‘parte deal da cui il nome della disci tro deriva, si connette del resto anche in patria tun nuovo potere che di ", owero un potere che, come sul corpo-specie, sul corpo le sue condizioni che 123). La produzione Introducone del sapere la sua organizzazione si strutturano modellando espe: rienze € vissuti in un processo di reciproca ¢ complessa interazio- ne. Forse, si chiede Hacking, “il factory inspectorate” in Inghilter ta ~ che si @ occupato a tutte le nuove profes ~ ha avuto un'influenza sulle classi operaie yra ben maggiore Karl Marx, dal momento che i nomi dei mestieri strumenti hecessari per pens rganizazione wvoro che plasmeri del buon Dio” precisa Hacking, @ al- interropazione sono 10 continuamente in ‘ogni riflessione pot fo canadese defi perpetui e ricor que: il nodo della differen. za, il nodo dei nomi, il nodo dell’essenza, il nodo della scelta € quello della verita. Nella prima lezione gli studenti vengono avvisati del fatto che, ogni volta che ci si imbatteri, analizzando un esempio concreto ¢ specifico, in questi nodi general il docente non manchera di rile: varlo, non per dare risposte puntuali né definitive, semplicemente per rinnovare con urgenza una domanda fertile sul nostro presen- che permerte “di reimparare a vedere il mondo”, & maestro. Eppure non discute in astratto sul senso vita umana, ma da particolarista quale si autodefinisce, problemi specific, spazi e modi di vita anche di estrema wannabe 0 amput presenta, si soffen ne della razza; inol tre tematiche del genio e del caso diverse, come & facile immaginare.'In eff del corso del 2005, afferma Hacking, & che modi identici di plasmare le persone”. Questo tuttavia, chiatsce il filosofo, non deve impedire di riflettere sui diversi casi concreti 19 Plasmare te persore attraverso_un quadro di riferimento di decodificare alcuni fenomeni imp proco influenzament E nella prima lezione del corso che ci viene fori a cui fare riferimento in ciascuna delle lui analizzate singolarmente, Esso si compone di qua 1. le categorie, o 4 tipi di persone, cioé le clas i loto ctiteri di applicazione. Nel caso di una malattia mentale per esempio, si tratta del nome scono; essi si trovano nei manuali diagnostici prodotti dal sapere psichiatrico. Tuttavia una volta definita dai manuali, una malattia non rimane in ambito strettamente medico, passa nella lingua quotidiana e nel sapere corrente attraverso diversi canali, per esempio i media, 11 che sanciscono ano, per esempio istituzioni psichiatriche, che rimborsano eventuali tr ‘enon ~ che ne trattano. ‘enza riguardo le classificaziont: quella degli esp. la. divulgar Tn ogni concreto caso epi esamina tro clementi si relazionano fra loro © seguenze di cui forse le scienze che cla tengono sufficientemente conto, soxge modo in cui questi quat guali conseguenze. Con: sno le persone, non some sono ad alcune forti pression che strutturano le ricerche secondo un modello fegemone, sempre pitt centrato. ambiguamente sul modello delle cosiddette scienze naturali con la loro presunta, neutra, oggettivita efficace ed indiscussa. 0 di fronte alle metodologie sarebbe meglio ricercare sem- pre, aflerma provocatoriamente nella seconda lezione, “impiegan- do mezzi possibili ed anche impossibili individua nove cui sembrano oggi vincolate le scienze che clasificano ie: occorre dare delle definizioni coet ificare e circoscrivere dell possibile produrre un sapere. Senza ts rnon sarebbe possibile alcuna conoscenza sci 20 Iniroduaione i da verificare. Ma il processo 2 reciproco, senza ipote ion si pud artivare ad alcuna definizione coerente. la neces di contre per console asta un sapere che usa le qualita in modo pitt netto e genera dizionale, si tratta id che & sano e cid che & patologico. Tale esigenza nasce alla fine del XIX secolo. 5. Normalizzare: occorre definire norme misural ve. A partire dall'invenzione della curva normale 0 gaussian ambito statistico compare lidea che le caratteristiche umane si stribuiscano secondo una curva di probabilita a forma di campana definitaappunto normale. Bisogna trovare la media dei tratti umani, la norma e la distribuzione degli scarti rispetto a tale nor- 6, Biologizzare: attraverso la netirologia ¢ le scienze biochimi- che bisogna scoprire i fondamenti biologici del comportamento 7. Rendere genetico: occorre cercare Vorigine genetica delle ca- ratterstiche individuali e dei comportamenti umani pet fornime spiegazione e rimedio. urocratizare: bisogna adattére le classificazioni ai bisogni amministrativ 9. Bisogna prendere possesso della propria identit serisce questo imperativo nella sua lista anche se si t i un fenomeno di riappropriazione del sapere che le riguarda da parte delle persone classificate. Secondo il filosofo canadese do- webbe essere meglio compreso e 'nalizzato data la sua sempre pitt frequente riproposizione, Un celebre esempio & quello della categoria di tale classificazione al_domini 1980) per riappropriarsene pol mando l'unica legittima e reale competenza in proposito ed usan- do la categoria cteata dal sapere medico come strumento per mo- dellare la propria identita ed ottenere dei diritti. Questo processo aviene per diverse classi di persone: autistci o handicappati (di- vversamente abil complessita di iot di complotti di pochi centri di potere ai danni di persone specifiche che possono sare le persone ne in un médo che rebbe “positive”, ovvero dove il potere di descrivere ¢ nominare risulta ben pid efficace di ogni proibizione nel plasmare i com. E le persone classificate non hanno necessariamente il time passive che subiscono un sapere che gl posto. Da tale sapere queste persone vengono format lo: si tratta del “looping effect” da cui che Hacking, quarta, La di un acceso di uuna categoria viene defini ione di una qualita: la indice di massa corporea”, icercano Ie origini biologiche e geneti Tali valori vengono poi utilizzati, per assicurazioni sulla vita per stabilire i rischi di mor talita € le relative ta tuzioni. scolastiche e mediche (di nuovo imperativo 8). Infine gli obesi si riconoscono in tale ca- tegoria € ne nascono forum di discussione € gruppi di autoco i 8 di fronte a tentativi di riappropriazione di perativo 9). Agiscono dunque -utti e nove gli imper che creano una nuova categoria. Le persone molto grasse csistono da sempre e le conseguenze sulla salute di condizione fisica anche. Ma lobeso come ammalato d’ob gualcosa di nuovo e tale novita porta con sé implicazioni su molt piani. Questo & un esempio di cosa vuol dire plasmare le persone. Solo adesso essere obesi, perché questo fa parte del nostro a d'esistenza, come l’anoressia o autism. Con il supporto della definizione dei cinque nodi filosofici dei quattro elementi che definiscono il quadro generale di analisi € i nove imperativi descritti, Hacking analizzera anche gli esempi 2 uarta cima ed sul problema della psi laboratorio di ricerca 10 di osservazioni che a esisteva. Hacking trae lesempio di opologo Andrew Lakoff che appunto tenta di analizzare ‘questo fenomeno incrociando i diversi piani che si sovrappongono nell'emergenza di una nuova categoria di persone: gli interessi economici ¢ politici che guidano le ricerche delle case farmaceuti che, i bisogni finanziari ¢ tecnici dell ospedal vione del sapere psicopatologico ¢ delle diagnosi, il vissuto dei singoli pazienti. “Queste persone sono state plasmate?” si chiede Hacking, Per le scienze psichiche una riflessione di questo tipo potreb: be rivelarsi estremamente feconda ¢ ricca di implicazioni permet. tendo alla clinica di non prestarsi inconsapevolmente ad ust ci che ne plasmino pericolosamente gli intent Il paradosso della psichiatria come forma di sapere medico or- ganizzatore di un campo che non @ costituito da vere entita mor- bose, ma da sindromi comportamentali, 2 pit che mai attuale. I ricorsoimperante iagnostico-classifiatoria.tramite il manuale psichiatrico oggi pitt usato nel mondo (DSM IV) ha reso pitt capillare ed esteso che mai il processo di normalizzazioxe operato tramite una minuziosa patologizzazione dei comportamen: ti, La pretesa ateoricita dell’odierna psichiatria descritiva nascon- de infacti un riferimento im, ico della malattia mentale sostenuto dal ‘oggi egemone per cui si ricercano radi anatomo-fisiologiche delle enti cliniche che tuttavia definite cara pet ora non ne hanno e la cui ezi . La ridefinizione della mal co come disfunzioni, comportame valentemente i comportamentali classificate com prodotto soc non biomedico — ovviamente comporta una serie di problemi tra 1, Lloggettivazione conseguente del malato ¢ della malattia: i rivato del senso soggettivo vissuto psichico pud essere etichettato e stigmatizzato come malato e privato dunque ancora scono. e del disagio psichi- del sogeet i 2