Sei sulla pagina 1di 2

UNIVERSITÀ “CAMPUS BIO-MEDICO” DI ROMA

Compito di Elettrotecnica del 12 Giugno 2017


I PARTE
Con riferimento alla rete elettrica di figura, si assumano i seguenti dati
3 16
ω=314 rad/s I¯g = A L= H a=3
2 ω
L 1 8
Ēg =jωL I¯g M= C= F R= Ω
2 32 ω 9
e si consideri il generatore di tensione reale che, secondo Thevenin, equivale alla parte di rete
racchiusa nella linea tratteggiata.

Si risponda ai seguenti quesiti:

(1) Determinare la f.e.m. Ēth del generatore equivalente di Thevenin (in Volt)

(a) -j3 (b) -j6 (c) -j9 (d) -j12 (e) -j15 (f) -j18 (g) -j24 (h) -j27

(2) Determinare l’impedenza Z̄th del generatore equivalente di Thevenin (in Ohm)

(a) j10 (b) j12 (c) j15 (d) j18 (e) j20 (f) j22 (g) j24 (h) j28

1
(3) Utilizzando i valori Z̄th =9 (1+j) ωL e Ēth = Z̄th I¯g , determinare la potenza reattiva
3
scambiata dal generatore Ēg (in VAR) e la potenza media erogata dal generatore I¯g (in Watt)

Ēg (a) 8 (b) 10 (c) 12 (d) 14 (e) 16 (f) 18 (g) 20 (h) 22

I¯g (a) 2 (b) 3 (c) 4 (d) 5 (e) 6 (f) 7 (g) 8 (h) 9

1
2

II PARTE

(1) Determinare il circuito monofase equivalente associato allo schema unifilare di figura,
sapendo che il carico C1 è interconnesso a triangolo, e che tutti gli altri carichi sono inter-
connessi a stella. Se le impedenze dei carichi sono tutte pari a Z̄ , la linea è senza perdite, e
i trasformatori sono tutti ideali, quanto vale l’impedenza “vista” dal generatore nel circuito
monofase equivalente?

(2-4) Un carico monofase alimentato alla tensione V̄ assorbe la corrente I¯. Si risponda ai
seguenti quesiti:
2) dimostrare che la potenza complessa P̄ associata al carico è pari a V̄ I¯∗ ;
3) ricavare l’espressione di P̄ in funzione della sola tensione, sapendo che l’ammettenza
del carico è Ȳ =G+jB ;
4) utilizzando l’espressione di P̄ ricavata al punto (3), scrivere l’espressione della potenza
π
istantanea assorbita dal carico all’istante t= , in funzione della tensione.

(5) Dimostrare che l’impedenza Z̄ connessa al secondario di un trasformatore ideale, ripor-
tata al primario, vale k 2 Z̄ .
(6) Si consideri un trasformatore monofase. Se V1cc=a, Pn =b e k=1000/100, qual è l’espressione
della potenza apparente assorbita nelle prove in corto circuito?
(7)-(10) Si consideri un motore asincrono trifase a 3 coppie polari, con rotore avvolto e fasi
statoriche interconnesse a triangolo (q=2). Si risponda ai seguenti quesiti:
7) disegnare uno schema dello statore in sezione trasversale, con la disposizione delle
cave della prima fase statorica;
8) scrivere l’espressione del valore efficace della corrente statorica in corrispondenza
alla coppia massima, assumendo che la tensione di alimentazione (concatenata) sia pari
a X2d I0 e che m sia pari a 1/2;
9) scrivere l’espressione della velocità del rotore in corrispondenza alla quale la coppia
erogata è massima, assumendo X2d =3R2 e f =50 Hz;
10) disegnare la caratteristica meccanica del motore, evidenziando i principali punti di
funzionamento. Che cosa sono Cn e CM ?