Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R Il posticipo della 22a giornata LUNEDÌ 22 GENNAIO 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT 29

1Torregrossa BRESCIA 2 MERCATO

con due reti


non basta: dura
AVELLINO
PRIMO TEMPO 2-1
3
Spal: le colonne
della promozione
MARCATORI Molina (A) al 16’, Tor-

45’ la squadra
regrossa (B) al 27’ e al 28’ p.t.; Ca-
staldo (A) all’8’, Bidaoui (A) al 16’ s.t

di Boscaglia
BRESCIA (3-5-2) Minelli 5,5;
Meccariello 5 (dal 26’ s.t. Longhi
5,5), Gastaldello 5, Somma 5,5;
ritornano in B?
Cancellotti 5 (dal 39’ s.t. Cortesi

Gian Paolo Laffranchi


s.v.), Bisoli 6, Ndoj 5 (dal 26’ s.t.
Ferrante 5,5), Martinelli 6, Furlan
1Accordo per Mora allo Spezia
BRESCIA
6,5; Torregrossa 7, Caracciolo 5,5. La Cremonese su Schiattarella
PANCHINA Pelagotti, Coppolaro,
Attaccanti: Manconi-Cittadella?

L’
Bandini, Ndiaye, Tonali, Bagadur.
Avellino passeggia e fe- ALLENATORE Boscaglia 5,5.
steggia fra le rovine di
AVELLINO (4-4-2) Radu 6,5;
un Brescia a metà: una
Ngawa 6, Migliorini 5,5, Kresic 5,5,
squadra che dura un tempo Falasco 6 (dal 28’ s.t. Laverone 6);
soltanto, non un dettaglio vi- Molina 7, De Risio 6, D’Angelo 6,5,
sto che nel calcio esiste anche Bidaoui 7,5 (dal 24’ s.t. Gavazzi 6);
una ripresa e ormai non si con- Castaldo 7,5, Asencio 5,5 (dal 42’
tano le sue false partenze dopo s.t. Pecorini s.v.). PANCHINA
l’intervallo. Cambiare allena- Lezzerini, Marchizza, Evangelista,
Di Tacchio, Wilmots, Camara,
tore non serve: Boscaglia come Pozzi. ALLENATORE Novellino 6,5.
Marino subentra con una scon-
fitta, riprende col trend che ARBITRO Balice di Termoli 5.
aveva prima e la media è di un GUARDAL. L. Rossi 5,5-Grossi 5,5.
ESPULSI l’allenatore Novellino (A)
punto a partita, e lo scontro di- al 45’ s.t. per proteste.
retto in casa è perso all’inizio AMMONITI Molina (A), Ngawa
del girone di ritorno e del 2018 (A), Cancellotti (B), Gastaldello (B) Luca Mora, 29, e Pasquale Schiattarella, 30
esattamente come l’ultima sfi- e Ndoj (B) per gioco scorretto.
da dell’andata. Allora era stato NOTE spettatori 7.000 circa;
l’Ascoli di Cosmi ad esultare. paganti e incasso non comunicati; Nicola Binda-Nicolò Schira
Stavolta Novellino viene espul- abbonati 5.114, quota di 34.228,50

R
euro. Tiri in porta 5 (con un palo)-
so per proteste nel finale, ma 4 (con una traversa). Tiri fuori 5-2. icche offerte dalla Serie B per due pro-
poco gliene importerà guar- In fuorigioco 0-1. Angoli 3-5. tagonisti della promozione in A della
dando una classifica che final- Selfie di gruppo dei giocatori dell’Avellino dopo la vittoria contro il Brescia LAPRESSE Recuperi: p.t 0’, s.t. 5’. Spal. E’ in corso un tentativo importan-
mente respira. te della Cremonese per Schiattarella, che

Avellino, colpo CLASSIFICA


chiede un contratto fino al 2020: in alternati-
ILLUSIONE BRESCIA Il Brescia va resta viva la pista Moretti (Avellino), im-
no. Il suo affanno si specchia praticabile quella per Brugman (Pescara). Lo
nella sua posizione in piena zo- Spezia invece ha raggiunto l’intesa con il club
na playout. Impressionante co- SQUADRE PT PARTITE RETI
di Ferrara (250mila euro, più altrettanti in

con Bidaoui-gol
G V N P F S
me il film delle sue partite ten- caso di promozione) per Mora: il centrocam-
FROSINONE 40 22 10 10 2 41 27
da a ripetersi pur cambiando PALERMO 40 22 10 10 2 30 17
pista non si è ancora convinto (proposto con-
regista in panchina. In avvio EMPOLI 37 22 10 7 5 44 33 tratto fino al 2020), ma c’è ottimismo. Nel
sembra tutto perfetto, Carac- CREMONESE 35 22 8 11 3 30 21 frattempo lo stesso Spezia ha detto no al Na-
ciolo (celebrato anche dalla cional Montevideo che vuole Granoche.

Crollo Brescia:
CITTADELLA 35 22 10 5 7 34 26
curva Nord per le sue 400 pre- BARI 35 22 10 5 7 34 27
senze in biancazzurro) e com- PARMA 33 22 9 6 7 27 18 ATTACCANTI E a proposito di bomber, il Par-
pagni attaccano e producono SPEZIA 31 22 8 7 7 22 20 ma in settimana deve risolvere il grande di-
PESCARA 31 22 8 7 7 34 37
occasioni in serie. Gli inseri- VENEZIA 29 22 6 11 5 24 22
lemma: è probabile che Calaiò venga liberato
menti di Bisoli creano superio- per il Palermo, con Giannetti (Cagliari) al suo

ora è crisi nera


SALERNITANA 29 22 6 11 5 32 34
rità numerica, le due punte in CARPI 29 22 7 8 7 18 24 posto. Intanto il Venezia l’attacco l’ha siste-
area si fanno valere e danno al AVELLINO 28 22 7 7 8 32 34 mato con Litteri dal Cittadella, che dopo Vido
tiro al bersaglio. Eppure a pas- PERUGIA 27 22 7 6 9 37 36 intende prendere un altro goleador: l’obietti-
sare in vantaggio è l’Avellino, NOVARA 27 22 7 6 9 25 25 vo è Manconi, che da Carpi rientra a Novara.
ENTELLA 24 22 5 9 8 28 34
abile a sfruttare la prima op- Il Pescara, preso Yamga, valuta se cedere
CESENA 24 22 5 9 8 33 41
portunità a disposizione con BRESCIA 23 22 5 8 9 21 26
Cocco (Salernitana in pole) o Cappelluzzo,
un’incursione di Molina. Ma il ta da Castaldo, che sfrutta con eccellente Gigi Marzullo sfiora FOGGIA 22 22 5 7 10 33 42 mentre Forte dovrebbe andare al Monza. La
Brescia c’è e si scatena Torre- un colpo di gran classe un pa- pure il poker (erroraccio di TERNANA 21 22 3 12 7 33 40 Pro Vercelli aspetta l’argentino Bergessio
grossa, che vuole dedicare un sticcio di Ndoj, e da Bidaoui, Asencio, dopo che Castaldo ha ASCOLI 20 22 4 8 10 20 33 (Velez): contratto fino a giugno. Il Brescia
gol alla figlia appena nata Ma-
ria Vittoria. Gliene dedica due,
7,5 che dopo aver servito l’assist
iniziale slalomeggia fra rim-
fatto tremare la traversa). Bo-
scaglia si gioca il tutto per tutto
PRO VERCELLI 18 22 4 6 12 26 41 prende il ceco Spalek per 1 milione dall’MSK
Zilina e attende una risposta dal Palermo per
SERIE A PLAYOFF PLAYOUT RETROCESSIONI
in un minuto: prima insacca di IL MIGLIORE palli fortunati e dribbling riu- con gli attaccanti che ha in Embalo. Attesa anche quella del Bologna al-
testa, poi stoppa e infila di BIDAOUI sciti fino alla conclusione da panchina, ma i minuti di recu- l’Avellino per il prestito di Okwonkwo.
piatto, sempre su invito di Fur- MEZZALA incorniciare. E sono gol che pero senza una sola occasione PROSSIMO TURNO
DELL’AVELLINO
lan. Un assist, un gol.
valgono oro, per una formazio- per il pari sono la fotografia di VENERDÌ 26 GENNAIO ALTRE A Perugia sta diventando un caso l’ar-
PESCARA-PERUGIA (ore 20.30) (2-4)
Movimenti ne impegnata nella lotta per una debolezza strutturale. Cel- SABATO 27 GENNAIO rivo di Leali: la Juve preme, ma lo Zulte Wa-
RIBALTONE AVELLINO Brescia intelligenti e mai non retrocedere. Torregrossa lino, presente allo stadio, sente AVELLINO-CREMONESE (ore 15) (1-3) regem non lo libera e se domani non c’è una
padrone, che sfiora il tris su banali, fa reclama il rigore per una trat- i primi cori contro da quando è BARI-EMPOLI (ore 15) (2-3) risposta definitiva, il club umbro cercherà
CARPI-SPEZIA (ore 15) (1-0)
punizione di Caracciolo, de- ammattire i tenuta di Kresic (al 23’: il fallo presidente e cerca rinforzi. ENTELLA-FOGGIA (ore 15) (1-1) un’alternativa. Oggi il Novara dovrebbe for-
viata da Radu sul palo. Poi pe- difensori. E la è evidente), ma l’Avellino legit- Embalo e Spalek (Under 21 PALERMO-BRESCIA (ore 15) (0-0) malizzare l’arrivo di Seck dalla Roma (era a
prodezza da 3 PARMA-NOVARA (ore 15) (1-0)
rò comincia un’altra partita. La tima il successo controllando slovacco) potrebbero essere i Empoli). L’Empoli è vicinissimo a Maietta
punti è la sua PRO VERCELLI-ASCOLI (ore 15) (0-1)
squadra di Boscaglia non spin- agevolmente. Dimostra con- primi. Ma di innesti ne servono VENEZIA-CESENA (ore 15) (0-0) (Bologna) per la difesa e a Gustafson (Tori-
ge più, smette di tirare in por- cretezza, guadagna metri a diversi, a questo punto, per la DOMENICA 28 GENNAIO no) per la mediana. E l’Ascoli conta di chiu-
CITTADELLA-FROSINONE (ore 17.30) (1-2)
ta, non reagisce alla rimonta forza di duelli vinti e non li per- rincorsa-salvezza. LUNEDÌ 29 GENNAIO dere in fretta con Garcia Tena (Cremonese).
con sorpasso avellinese, firma- de più. Sotto gli occhi del tifoso © RIPRODUZIONE RISERVATA TERNANA-SALERNITANA (ore 20.30) (3-3) © RIPRODUZIONE RISERVATA

fIL PERSONAGGIO
guito, tanto da indurre il Peru- scelta di cercare fortuna in Ita-
gia a bruciare tutti (si erano in- lia per inseguire il sogno di di-
teressati anche Roma e Nizza) ventare un calciatore profes-

CHRISTIAN KOUAN e bloccare il giocatore già ad


aprile pagando 10mila euro.
Un po’ come avvenne anche
sionista. Ragazzo umile e mol-
to disponibile, ha mostrato la
propria riconoscenza sia verso

La tradizione Perugia
con Zebli e Drolè, poi ceduti a lo stesso Breda, con l’abbraccio
peso d’oro. Sabato non sono in panchina dopo il gol, ed an-
sfuggiti in tribuna, ad ogni gio- che verso la stessa Primavera
cata di Kouan, gli sguardi com- del Perugia, con un post di rin-

Stavolta la scoperta
piacenti tra i due, seduti vicini. graziamento per il suo allena-
tore Luciano Mancini (ex ct del
SQUALIFICA L’impatto di Gambia) e per tutto lo staff.
Kouan in Primavera non era

viene dalla Promozione


stato positivo. In campo aveva LA CONFERMA Kouan è stato
mostrato di avere una marcia promosso in prima squadra so-
in più, ma anche qualche debo- lo con la ripresa dell’attività
lezza, tanto che dopo la gara dopo la pausa di fine anno, ma
contro il Benevento a settem- subito tutti hanno capito che
licate di questa fase di campio- dicembre e che sino alla scorsa bre aveva rimediato tre giorna- non era destinato ad una com-
Antonello Menconi nato, la standing ovation di stagione aveva giocato solo nel te di squalifica per aver colpito parsa. Si spera che abbia ragio-
PERUGIA tutto lo stadio al momento del- campionato regionale Juniores un avversario con un pugno al- ne il portiere Nocchi, che alla
la sostituzione è stato il giusto (con qualche apparizione in la nuca. L’unica macchia calci- fine della partita ha ammesso

G
li sono bastati 80 minuti riconoscimento alla sua prova, Promozione) con la Vigor Per- stica per un ragazzo che due che «forse siamo di fronte a un
per diventare l’idolo di tanto da farlo commuovere. conti non è poca cosa. Proprio anni fa aveva deciso di lasciare predestinato». Ma il difficile
una città. E se prima del Ma il premio, quello vero, arri- le 17 reti segnate in 30 partite la sua Costa d’Avorio per tra- viene adesso, con la conferma
fischio di inizio della gara con verà solo nei prossimi giorni, con la squadra romana lo han- Christian Oulai Kouan, 18 anni, sferirsi in Francia, a Nantes, attesa già venerdì a Pescara.
l’Entella sugli spalti del Curi con il presidente Max Santopa- no fatto arrivare al Perugia. A è nato in Costa d’Avorio LAPRESSE dove vive la madre. Da qui, la © RIPRODUZIONE RISERVATA

tutti si chiedevano chi era Cri- dre pronto a vincolarlo con un Santopadre la segnalazione è
stian Oulai Kouan, tra lo scetti-
cismo generale per la scelta di
quinquennale. giunta dell’amico procuratore
Paolo Paloni, poi il manager
1Debutto e gol per il centrocampista della Costa d’Avorio
Roberto Breda di impiegarlo ti- LA SCOPERTA Per uno che ha Marcello Pizzimenti ha confer- Costato 10mila euro, adesso avrà un contratto di 5 anni
tolare in una delle gare più de- compiuto 18 anni lo scorso 20 mato il valore dopo averlo se-