Sei sulla pagina 1di 96

Ivana Fratter Claudia Troncarelli

Ivana Fratter Claudia Troncarelli

Piazza Navona
INTRODUZIONE
Piazza Navona è un corso di italiano lingua straniera o seconda rivolto a studenti adolescenti e
adulti, principianti o falsi principianti, che vogliono raggiungere un livello di competenza linguistica
A1/A2, secondo le indicazioni fornite nel Quadro Comune Europeo dì Riferimento,
licorso, attraverso un approccio di tipo integrato volto allo sviluppo delle quattro macroabilità
(ascoltare, parlare, leggere e scrivere), si propone di far acquisire alio studente una sufficiente
padronanza lessicale, grammaticale, linguistica e funzionale per agire in specifici ambiti d'uso della
lingua: domini pubblico, personale, professionale ed educativo, definiti nel Quadro Comune
i

Europeo di Riferimento. Concepito per rautoapprendimento. Piazza Navona offre anche la


possibilità di essere utilizzato in classe e nella didattica integrata ( hlended learning ). Nei testo sono
presenti numerose attività di gruppo e a coppie, spunti per compiti di tipo collaborativo e
comunicativo.

Struttura del manuale


Il manuale è composto da 14 un dominio specifico entro cui sono state
unità, ciascuna basata su
individuate le situazioni comunicative più frequenti.
ogni unità sono presenti dei testi input che
In
servono da punto dì partenza per lo sviluppo dei contenuti linguistici e funzionali affrontati,
[ testi audio sono stati realizzati rispettando la normale velocità dell'eloquio e danno una
panoramica delle principali varietà linguistiche regionali. Le attività di ascolto sono sempre guidate
con compiti di vario tipo (domande vero/falso, griglie, scelte multiple, ecc).
I testi scritti, di diverse tipologie (ricetta, articolo di giornale, lettera, ecc.), sono autentici o
semiautentici. In alcuni casi è stato necessario adattarne lessico e le strutture per permettere la
il

comprensione. Le attività correlate seguono una progressione che consente di passare dalla
comprensione globale a quella più analitica.

Struttura delle unità


Ogni unità è articolata nel seguente modo:
Impariamo a: è presente nella pagina di apertura dell'unità e rappresenta l'elenco delle funzioni
linguìstiche che saranno apprese.

Per cominciare: si tratta di attività di pre-contatto che servono ad attivare le preconoscenze ed


anticipare contenuto linguistico-funzionale dell'unità.
il

servono ad individuare le funzioni linguìstiche principali trattate nell'unità. Lo scopo


Titoli funzioni:
dei funzioni è di orientare lo studente nei contenuti via via affrontati.
titoli titoli funzioni servono I

anche per la compilazione delle pagine di Portfolio in cui lo studente deve riflettere sui proprio
apprendimento.
Provate a completare...: si tratta di attività metalinguìstiche, facilmente identificabili graficamente,
attraverso le quali lo studente è indotto a dedurre le regole morfosintattìche affrontate
precedentemente nell'unità.

Schede grammaticali: sono una sìntesi degli argomenti trattati e servono per la consultazione.
Nella riflessione metalinguistica hanno la funzione di sistematizzare le regole sulle quali lo studente
ha formulato delle ipotesi. Le spiegazioni contenute nelle pagine grammaticali sono graduate e
funzionali alle nozioni linguistiche presentate nelle varie unità.

Test di ripasso: è posto alla fine di ciascuna unità e serve a valutare i propri progressi di
apprendimento. È un utile strumento per l'autoapprendimento.
Portfolio: ciascuna unità ha una pagina dedicata al Portfolio contenente le tre sezioni di cui si

compone (Passaporto, Biografia, Dossier). Nel Portfolio le attività proposte sono finalizzate a
sviluppare l'autonomia nell'apprendimento, permettendo allo studente sia dì autovalutare e definire
ìlivelli di competenza raggiunti sia di riflettere sul proprio stile di apprendimento e di pianificare gii

obiettivi.

Piazza Navona, pur concepito unitariamente dalle due autrici, è stato realizzato da Ivana Fratter
per le unità 1, 3, 5, 7, 9, 1 1, 1 3 e da Claudia Troncare!!! per le unità 2, 4, 6, 8, 10, 12, 14.
~7

Bolzano ' FRfUU-

tRENZ INC-
^Lubiana
wjx
Como LOMBARDIA 3
w% ALZO ADIGE
Trenta
^Be siano
SLOVENIA

XA Varese
Biella 9-jSji

enezia
Novara* Padova ISIRIA
Vercelli

Piaeen;
Jffr-ono

. R,
HEMOfilE _ Ravenna
Uf<On
j '
n« o ^ 41 Sarajevo fl
Savona * Genova
USpei '° Pesare
o*, Massa 1

"
1

Imperia d: Girava L uccQ • har.;:


j;^ V.Cfr^glp,
* San Re*™ Pisa
SMONACO Ancona
Mar Livorno 1
\ '

MARCHE
ligure )\, Arezzo*
iZ "Macerala
Siena* Ugo Perugia
^raslmùno p J *-Scr. &Bn#cwPa ds t ronio
TOSCANA
Alit
UMBR/A Àjg£tji|
Ficeno
Teramo
Grosse lo
la-ge di
Bde^rte
1*
Q> .- •
/ L , «Pescara

"Chiedi
Vii orbo T
Rieti ^ .

LAZIO ABRUZZO
Ciutfaveccro t <Éivoa
(51''.

/
GCTÀ DEL VA ANO
IICÀMO
Alle b
p
Roma
Fresi ne ne
Campobasso
" Latina
Bari
2 Caserma -

CAMPA N/A
Malore
_$QU ’
Geft Avelline Brindisi
ASiNA’vAjj; g^'Ag^gsj
Pofmzìc^"
~W Salerno Taranto
BAS/UCAU

z
Sassari defCoghlnas ;aps 1 d
Sjtl'tffrtf

Nuoro

:

W,
70
Ccsk
-

SARDEGNA - 1

Fd-CÙr^'-i
Sar-'-T
di Leu
^ Ugfl- (Jh,T.
Omodèp ;S^
Oristano

Cosenza Crotone
SARDEGNA
Cagharl
Carb5r%iJ
w
, J D Catanzaro
ISOLA Df
1
S^fi/prnij
« C-
Sol- •.- r
SANALO '
j fffcifp’rà?. ,
\J
Vibo
Valentia
Lf*ii

Messina
GeFv a-',
"
INDICE
Dominio personale Dominio pubblico
1
Sottocategorìe tematiche: identificazione personale, Sottocategorie tematiche: vita quotidiana, cibi e
abitazione, tempo libero, vita quotidiana, relazioni bevande, viaggi, acquisti, luoghi, il tempo atmosferico,
famigliari, storia personale, progetti futuri. noi e gli altri, la salute.

Introduzione
Che cosa conosci
dell'Italia
e dell Italia Ilo ? I luoghi, gli eventi, i prodotti italiani, le parole, le frasi utili, Talfabeto pag. 8

Sottocategorìe Funzioni Grammatica Lessico & Testi


TEMATICHE

Salutare e rispondere ai saluti. I pronomi personali soggetto. Lessico


u
Presentare noi stessi e presentare L’uso di “tu" e Ler. Nomi, nazionalità, saluti, numeri

1 gli altri.

Chiedere e dire il nome, reta, la


II

della
presente indicativo dei verbi
prima coniugazione: -are.
cardinali, paesi.

Scusa, come nazionalità e la provenienza. I! presente indicativo dei verbi Testi

Dire proprio indirizzo e numero essere, avere abitare, chiamarsi, La schedina del lotto, pag. 15
ti chiami ? il

di telefono. I
,

numeri cardinali da 0 a 10.000, “Il permesso di soggiorno" pag. 16


Porre domande relative alle Gli aggettivi di nazionalità. E-mail pag. 19
Identificazione "La ricchezza nella Ue a 25 membri.”
generalità. La frase affermativa,
personale Affermare, negare. interrogativa e negativa. pag. 20

pag, 12 Compilare un modulo anagrafico. Gii interrogativi (I): chi) come ,


T Italia e ì suoi abitanti" pag. 20

dove, quale quanto da dove: ,


.

Le preposizioni: da ,
a, in.

Scheda grammaticale pag. 2ì Test di ripasso pag. 22 * Portfolio pag. 23

2
Esprimere preferenze. Gli articoli determinativi e Lessico
Fare un'ordinazione. Chiedere it indeterminativi. ! negozi, il cibo, i prodotti alimentari.
prezzo e il conto. I nomi (t) femminili, maschili, Pesi, misure e contenitori.
Offrire qualcosa a qualcuno, singolari e plurali, I prezzi e il denaro.
Cosa mangi? accettare o rifiutare. I verbi in -ere, -ire e alcuni verbi
Comprendere un menù e in -isco (preferire). Testi
L’alimentazione una ricetta. II verbo irregolare bere. Ta dieta mediterranea" pag. 26
Esprimere quantità. Un po '
di Tasta ai pomodoro” pag. 32
pag, 24
Le preposizioni ; die da. "Bimbi obesi con spot tv" pag. 32

Scheda grammaticale pag. 33 • Test di ripasso pag. 34 * Portfoiio pag. 35

Esprimere relazioni famigliari. i dimostrativi (I): questo. Lessico

3
O-uaiiXì siete
Presentare il proprio stato civile
e la situazione famigliare.
Presentare qualcuno. Chiedere
identificare e descrivere alcune
di
Gli

Gli

nomi.
aggettivi possessivi.
aggettivi qualificativi

Accordo degli aggettivi con


(I).

i
1 nomi di

Gii aggettivi utili


parentela.

Le caratteristiche soggettive.
per la descrizione fisica.

ì II F UTf) i g1i II! ? semplici caratteristiche fisiche e


una persona.
I nomi (II) invariabili. Testi
Ta grande famìglia di Olga”
soggettive di pag. 39

Le relazioni Esprìmere il possesso. Ta famiglia” di Ettore Scoia pag. 44

famigliar!
pag. 36
Scheda grammaticale pag. 45 * Test di ripasso pag. 46 * Portfolio pag. 47
,

Dominio professionale Dominio educativo


Sottocategorie tematiche: vita quotidiana, Sottocategorie tematiche: la patente di guida, corso
il rapporto con gli altri, la lingua, il computer, d'informatica, pratiche per l'iscrizione, lessico informatico
il linguaggio lavorativo, il colloquio di lavoro. di base.

Sottoc ategori e Funzioni Grammatica Lessico & T esti


TEMATICHE

Parlare delle abitudini Il presente indicativo dei verbi Lessico

4
Che cosa fai
quotidiane.
Indicare ed esprimere la
frequenza
Indicare la
di

durata
azioni quotidiane.
di azioni
riflessivi.

il presente indicativo dei verbi


irregolari fare

Alcuni avverbi
,
andare uscire
di tempo
,
.

(prima,
Gli

I
avverbi
Le azioni

giorni delia
di frequenza.
di routine.

Le parti della giornata.


settimana
quotidiane. Chiedere e dire l'ora. poi nei frattempo) e
. dì frequenza Lora.
di solito? Dire i giorni della settimana e le {spesso, mal sempre).
r

parti della giornata.


La vita quotidiana
pag* 48 Scheda grammaticale pag, 57 * Test di ripasso pag, 58 * Portfolìo pag. 59

Descrivere la propria abitazione. Le preposizioni semplici. Lessico

5
Codi è
Localizzare oggetti nello spazio.
Leggere e comprendere un
annuncio di affitto o di vendita.
Le preposizioni articolate.
Le preposizioni improprie {dietro
a, davanti a eoe)
C*e/ci sono.
,
L'arredamento,
I

Testi
colori.
le stanze della casa.

Gli aggettivi colori, “Cerco casa": annunci di vendita o dì


Tua casa?
(II): i

la
La posizione degli aggettivi, affìtto pag. 66, 68
I numeri ordinali fino a 100
L’abitazione
I numeri cardinali da 10.000 in

pag. 60 poi.
-
Verbi in -gare e care .

Scheda grammaticale pag, 69 • Test di ripasso pag. 70 Portfolìo pag. 71

Chiedere e dare indicazioni Presente indicativo dei verbi Lessico


servili volere, potere e dovere e

6
stradali. . Gli edifici i servizi,

Chiedere e dare informazioni su I numeri moltiplicativi, i mezzi di trasporto. Gli alberghi


orari e prezzi. fi pronome relativo che.

Acquistare un biglietto. Leggere Ci vuole/ci vogliono. Testi


Scusi, vorrei
un biglietto del treno. Prenotare Gii interrogativi (il): quando. Biglietto del treno pag* 74
alida re**. una stanza d’albergo. Uso di venire e andare Orari ferroviari online pag. 75
Pagine web: “Estate in prima classe”
I viaggi e i luoghi pag. 75
Cartine stradali pp, 76, 78
pag. 72
Alberghi online pag. 80
Dépliant di strutture alberghiere pag. 82

Scheda grammaticale pag, 81 * Test di ripasso pag. 82 * Portfolìo pag, 83

Indicare un oggetto e descrivere [ dimostrativi (SI): quello. Lessico


le sue caratteristiche. Gii aggettivi (III): uso delTaggettìvo L’abbigliamento e gli accessori.

i
Preferisco
Esprimere i

preferenze. Fare acquisti. Dire


che cosa si
propri gusti e le

desidera.
bello. Gli aggettivi in -co, -go.

L'articolo parìltivo.
Piace/piacciono ,
Le taglie. I negozi. Le modalità
pagamento. Le insegne dei negozi.

I pronomi diretti afoni. Testi

quella rossa/ Posizione dei pronomi. Acquisti online pag, 92


Uso di vorrei.

Gli acquisti

pag. 84 Scheda grammaticale pag. 93 * Test di ripasso pag, 94 • PortfoJÈo pag, 95


1

Sottoc ategor e i Funzioni Grammatica Lessico & Testi


TEMATICHE

Parlare della propria attività Uso dei verbi sapere e Lessico

8
Coti? è il tuo
professionale, indicare
professioni e luoghi di lavoro,
indicare azioni e fatti di

routine. Parlare di azioni in


conoscere
Forma
gerundio.
Formazione degli avverbi
:

perifrastica: stare +

in
Le professioni,
di lavoro.

parole: alcuni suffissi dei


(-aio, iere, ista).
i luoghi di lavoro,
Le forze debordine. Formazione
nomi di
gli strumenti

professione
delle

corso di svolgimento. -mente.


lavoro? Leggere, comprendere e I nomi (III): genere dei nomi Testi
rispondere ad e particolarità, 1 femminili dei nomi di mestieri e professioni"
Le professioni un annuncio di lavoro. II femminile dei nomi di pag, 98
pag. 96 Esprìmere professione, Articolo di giornale. "Come cambia la vita delle

soddìsfazìone/insoddisfazion donne' pag, 100


e. Annunci di lavoro pag. 102
Sostenere un colloquio di Test psicologico "Sei un maniaco del
:

lavoro. lavoro? pag. Ì03


“Nel mio nome c’è il destino" pag. 104
“Il mio mestiere” di Natalia Ginzburg pag. 104

Scheda grammaticale pag. 105 • Test di ripasso pag. 106 Portfolio pag. 107

Descrivere fatti al passato. \\ participio passato, Lessico


Parlare delle vacanze il passato prossimo. Espressioni di tempo passato. Gli anni, le

9
Collie hai
trascorse. Collocare
nel tempo.
Comprendere un
turistico.
le

itinerario

Descrivere luoghi.
azioni Uso del passato prossimo.
Accordo del
passato.
Participi regolari
participio

ed alcuni
stagioni e
emozioni legate
i
i

luoghi di villeggiatura.
mesi. Lessico per descrivere
ai tempo passato. Le vacanze

irregolari. Testi
passato Espressioni di tempo. Articolo di giornale: “Auto in colonna,.." pag, 109
le vacanze? Cartolina pag. 113
Dépliant ed itinerari turistici pag. 114
Eventi passati Listino prezzi pag. 115

pag, 108 Beppe Severgnini “Italiani con la valigia” pag, 1

Scheda grammaticale pag, 1 17 • Test dì ripasso pag, 1 18 * Portfofìo pag, 1 19

Descrivere persone e L'indicativo imperfetto: verbi Lessico

lo
Quando ero
situazioni
Collocare

Riferire fatti
al

ie

eventi nei tempo.


passato.
azioni e gli

ed eventi della
regolari ed irregolari.
Forme ed uso.
Le congiunzioni coordinanti;
e, o ma, Le congiunzioni
f
Espressioni

Testi
di tempo passato. Le
Caratteristiche di persone e situazioni.
date.

propria storia personale. subordinanti: perché mentre , ,


Natalia Ginzburg "Lessico famigliare” pag. 122
piccolo... Narrare fatti e azioni quando poi ;
Canzone: '

Nei blu dipìnto di blu” Domenico


ricorrenti al passato. Modugno pag, 123
La storia personale Articolo di giornale: “La canzone che ha
pag. 120 cambiato...” pag. 123
Canzone: “Non capiva che ramavo* Paolo
Meneguzzi pag, 123

Scheda grammaticale pag. 129 * Test di ripasso pag. 130 * Portfolio pag, 131

Esprimere soddisfazione. Uso del passato prossimo e Lessico


Dare consigli. Descrivere dell’Imperfetto, La gestualità, regali. Lessico ed espressioni

ii
le I

caratteristiche fisiche di Accordo dei pronomi diretti legati ad alcune ricorrenze (compleanno,
oggetti. Scrivere un biglietto atoni con il passato nascita laurea, matrimonio).
,

auguri. Descrivere e prossimo,


Augurai;) if di

raccontare fatti ed eventi I nomi alterati: accrescitivi Testi

Noi e gir altri passati. Fissare un (~one) e diminutivi (-/no). Articolo di giornale: "Scappa dì notte per
appuntamento. Comprendere I pronomi personali indiretti comprare giocattoli” pag. 136
pag, 132 il testo di una canzone. atoni e tonici. Canzone: in bianco e nero
1
'
Carmen Consoli
Suffissi negativi: in-, //- ir-, pag, 139
im -, dis-, s-. Biglietti di auguri pag.MG
intervista a Dacia Marami pag. 142

Scheda grammaticale pag. 141 * Test di ripasso pag, 142 * Portfolio pag. 143
—E , ,

SOTTOC ATEGOR I Funzioni Grammatica Lessico & Testi


TEMATICHE

Dare e ricevere consigli, L'imperativo (I): tu, Lei. Lessico

12
Ho mal
prescrizioni e divieti.
Descrivere i sìntomi. Capire
le istruzioni dei medicinali.
Riepilogo dei pronomi
ed
combinati.
indiretti.

Le congiunzioni coordinanti
I pronomi
diretti !t

1
corpo umano,
medici (specialisti).

La tessera sanitaria,
le malattie,

il
i farmaci.

codice fiscale.

(II): sia... sia, né... né, o>. .o, Testi


dì testa/ oppure, invece. Ministero della salute “Consigli per smettere di

Nomi: plurali irregolari. fumare” pag. 146


La salute Testo di Legge “Tutela della salute dei non
11

pog. 144 fumatori pag. 147


Campagna pubblicitaria del Ministero della
salute pag, 148
TI Servìzio sanitario Nazionale'' pag. 151
Il codice fiscale pag. 151
Foglio illustrativo dei medicinali pog. 152

Scheda grammaticale pag. 153 * Test di ripasso pag. 154 * Portfolio pag. 155

Dare ordini e istruzioni L imperativo (II): noi, voi, Lessico


Fornire indicazioni operative. foro. ! segnali stradali. La patente di guida. Lessico

13
A scuola di
Dare e ricevere comandi.
Esortare qualcuno a fare
qualcosa.
Verbi usati impersonalmente:
bisogna, è necessario,
occorre è vietato r ,
automobilistico.
componenti. Lessico informatico
Il computer e i suoi
di base.

1
pronomi diretti ed indiretti Testi

con ^imperativo. Posizione Segnali stradali pag. 156


L’educazione dei pronomi nella frase “Patente: un numero telefonico per il 'saldo'
stradale Gli avverbi di tempo: adesso punti” pag. 157
e informatica adora, dapprima, dopo, già Vignette 'Perché gli uomini diventano aggressivi
1

mai, prima; oggi ieri ,


al volante? '
pag. 158
pog. 156
"Violazioni del codice della strada che
comportano la perdita di 2 punti" pag. 158
13

“Come si ottiene la patente informatica pag. 162


31

li computare l'impatto sull'ambiente pag. 164


“Consigli per una efficace ricerca in Internet”

pag. 166

&
Scheda grammaticale pag. 165 » Test di ripasso pag. ìóó Portfolio pag, 167

Parlare di progetti futuri. Il futuro semplice, il presente Lessico

14
Cosa farai
Parlare del

ed esprimere punti
tempo
atmosferico. Fare confronti

Fare supposizioni. Capire


di vista.

le
con valore
il periodo ipotetico
dì futuro,

tipo {realtà). Verbi impersonali

che indicano fenomeni


dì primo
I!

tempo
clima. Ambienti geografici. Previsioni del tempo.
punti cardinali.

atmosferici (fa,
I segni zodiacali. Espressioni di
futuro. Locuzioni per indicare

è caido, piove ecc.)


fenomeni

previsioni del tempo. atmosferici.


domani? I gradì dell'aggettivo: Testi
comparativo e superlativo. bollettino meteorologico pag. 169
Programmi per II

Il clima in Italia pag. 170


il futuro T dieci così uguali, così diversi” pag. 171

pag. 168 L'oroscopo pag. 175


La lettera pag. 176

Scheda grammaticale pag. 177 Test di ripasso pag. 178 Portfolio pag. 179

Coniugazione dei verbi pag. 181

Riepilogo dei test pag» 18Ó

Trascrizione dei dialoghi pag. 188

Soluzioni degli esercizi pag. 199

Questo simbolo ìndica le attività d’ascolto.


introduzione

I Che cosa collose!


< dell Italia
i e dell italiano

1 I luoghi. Dove si trova? Scrivi le lettere sulla cartina.

C H Colosseo

8
TRENTINO-
ALTO ADIGE FRIULI-
VENEZIA
GIULIA

valle
paobìA LOMBARDIA VENETO
D

PIEMONTE EMILIA-ROMAGNA

LIGURIA

MARCHE
TOSCANA
a

UMBRIA

u
ABRUZZO
LAZIO

MOLISE
a

PUGLIA
CAMPANIA
u
BASILICATA

SARDEGNA

CALABRIA

SICILIA
Introduzione
2 Gli eventi. Che cosa sono? Abbina le immagini agli eventi, come nell'esempio.

1 Formula Uno a Monza D


2 Carnevale di Venezia
3 Palio di Siena
4 Sfilate di moda a Milano

II

3 I prodotti italiani. Conosci questi prodotti italiani? Abbina le immagini ai prodotti, come
nell'esempio.

1 A spaghetti
2 pizza
3 vino
4 tortellini

5 prosciutto crudo
6 mozzarella
7 parmigiano
8 salame

10
.

Introduzion
4 Le parole. Quali parole conosci in italiano?

bar

Frasi utili. Strumenti per comunicare.

Cosa vuol dire


Come si scrive
'telefono'?
'camera' in
italiano?

Non ho capito!

Come si dice
'Danke' in italiano?

Puoi ripetere per Come si pronuncia


favore? 'stazione'?

L'alfabeto
L'alfabeto
5 5 Ascolta e scrivi le lettere dell'alfabeto. A a N enne
B bi 0 0
C ci P pi

D dì Q qu
5 6 Ascolta e scrivi le parole che senti.
E e R erre
F effe S esse
C gj T ti

7 Lavorate a coppie.
H acca U u
i i V vi/vu
Studente A: Come si scrive libro'? L elle Z zeta
Studente B: Ellecome Livorno i come Imola bi come Bologna
, , , M emme
erre come Roma o come Otranto
,

semaforo cinema passaporto biglietto aeroporto latte « itene strenue re


J
i lunga w doppia
8 Lavorate a coppie. Leggete questi nomi lettera per lettera. K kappa X ics

Y i greca
Marco Salina - Alfredo Natale - Loredana Baldoni


p

1
Unità 1 Identificazione personal

Scusa, come
ti chiami?
In questa unità impariamo a:

-* salutare e rispondere ai saluti


*4 presentare noi stessi
-4 presentare gli altri

^ dire Tetà, Tindirizzo, il numero


di telefono, la nazionalità

2 Scrivi il saluto corretto.

Per cominciare ciao - arrivederci -


buonasera - buongiorno
fSPi 1 Ascolta e numera le immagini.

Àur V

12
3 Formale o informale?

Formale Informale Formale Informale


1 piacere 5 arrivederci
2 salve 6 buongiorno
3 ciao 7 buonanotte
4 molto lieto

Presentare noi stessi

[4 Ascolta i dialoghi (a, b, c) e segna il nome o il cognome corretto*

a li cognome di David è: Pinna/Sanna/Stone


b II signore si chiama: Dario Righi/Marco Rossi/Francesco Butrini
c II ragazzo si chiama: Simon/Alessio/Paolo

5 Leggi le presentazioni e rispondi alle domande*

X\ }Vlo H.cJ'V'e 'è. ckiQWo ^LCA-eK-e


Arabia Sa&ck'ez. Lqctolk. Sqko
.

5c&o spaino fa wa ^raKC^-s^ , di Ulzz a


abiio 5 oao Spomici
u o Z4 a kkì Ho SO cmm .

Come si chiama? nome: Come si chiama? nome:

cognome: cognome:
Dove abita? * Dove abita?

5dplo p^bora fortuna


OSSERVA/
j
'

ve o da b A p*e a Abito a Cordoba (città)


^bcto a Cordoba in Germania (paese)
So&o SpoSCLt d.
Ho 35 a m.*u.

Come si chiama? nome:


cognome:
Dove abita? ® OSSERVA/
Verbo abitare
io abito
tu abiti
Dire la nazionalità lui/lei/Lei abita

r 6 Ascolta le presentazioni e compieta.

Nazionalità Nome
® OSSERVA?
Verbo chiamarsi
1

2 io mi chiamo
3
tu ti chiami
1
lui/lei/Lei si chiama
4

13
Unità 1

7 Completa con gli aggettivi di nazionalità.

Francia
^ tedesco
tedesco

=Ti Italia

%
4
%
Argentina

Tunisia
Giappone

/
f
"E tu di che nazionalità sei?"

Contare

OSSERVA/
OB Osserva e ascolta.
0 zero 6 sei 12 dodici 18 di ci otto
1 uno 7 sette 13 tredici 19 diciannove
2 due 8 otto 14 quattordici 20 venti
3 tre 9 nove 15 quindici 21 ventuno
4 quattro 10 dieci 16 sedici 23 ventitré
5 cinque 11 undici 17 diciassette 28 ventatto
29 ventinove
30 trenta 40 quaranta 50 cinquanta 60 sessanta 70 settanta
80 ottanta 90 novanta 100 cento 1.000 mille 10.000 diecimila

Attenzione!
1.000 mille ma 2.000 duemila

B?t 8 Ascolta e segna i numeri nell'ordine che senti. Attenzione: non tutti i numeri sono
pronunciati.

77 5.555 131 16 389 76 99.560 23


1

14
2

9 Scrivi in lettere i numeri dell'esercizio 8.

3
4 ..

IO Giochiamo ai lotto. Scegli la schedina A o B. Ascolta i numeri e controlla se hai vinto.

NUMERI
RUOTE
(MASSIMO 10 NUMERI) '*»• 3
GIOCO Bar #
DEL
*9 '

Cagfen «"fi*
• Firenze

# Genova

- > Milano


6C NapoK

te 69 Paiermc

# Roma

ó9 90 ronrc

SISTEMI Venezia

GIOCATE MULTIPLE
TLflTE

MUlTlpi£

Presentare gli altri

11 Leggi le informazioni e completa le frasi.

1 Lory 2 Katrin Christian


Belgio Australia e Marie
30 anni 24 anni Francia
sposata non sposata 48 anni
e 39 anni
sposati

4 ingun
Norvegia
35 anni
sposata

Ha 30 anni, è belga ed è sposata.


1

2
Lei è Lory.
Lei è È
OSSERVA?
3 Loro sono Hanno e Pronomi personali
4 Lei soggetto
5 io
6 tu
iui/lei/Lei (formale)
noi
voi
loro
15
12 Completa i verbi, 13 Completa le frasi con il verbo essere e con il verbo avere!

Verbo essere 1 lo italiana e sposata.


io 2 Voi * la stessa età di Marco ed Elisa?
tu ., 3 Alessio . francese ed giovane.
lui/lei/Lei ..... 4 Lucia ... 34 anni e ... un bambino piccolo
noi siamo 5 Stefano di Perugia o di Assisi?

voi siete \l&o o 6 Noi italiani. Voi di dove , ?


IBI
loro sono pOQ^° 7 "'Quanti anni .... Fiona""? "'Lei ...... 22 anni/"
8 Noi ... due figli. Quanti figli .... voi?
Verbo avere 9 Qual .............. il tuo cognome?
io .. 10 '"Quanti anni .... (voi)?"" ""lo e Francesco
tu hai 24 anni/'
lui/lei/Lei 1 1 Signor Franchi, Lei sposato?
noi abbiamo 12 Silvio e Marco la stessa età.
voi .... ,,

loro hanno

Dare informazioni personali

In questura per il permesso di soggiorno

14 Vero o falso? Ascolta il dialogo e segna con una A la frase corretta.

Vero Falso
1 La ragazza è algerina.
2 Adesso abita in Algeria.

3 II numero di cellulare è 33546474.


4 Resta in Italia due mesi.
5 È in Italia per una vacanza.

E© 15 Ascolta ancora una volta e completa il modulo del permesso di soggiorno di Souad.

FAC-SIMILE
Richiesta di permesso di soggiorno

lì sottoscritto/La sottoscritta cognome nome ,

data di nascita 11/10/1963 sesso M F stato civile coniugata ,


luogo di nascita
Algeri t
nazionalità ,
ingresso in Italia (gg/mm/aa) 10/10/200...
passaporto nr. 267r99r Questura di Milano ,
residente in

via

chiede il rilascio del permesso di soggiorno


”, per motivi umanitari per motivi di lavoro _ per motivi di turismo

16 Mi presento. Completa con i tuoi dati personali.

Mi chiamo e ho OSSERVA/
Vengo da Abito in via
1

e il mio numero dì telefono è Vengo dall Algeria


Sono Vengo dal Marocco
Sono/non sono Vengo dalla Polonia

16
17 Completa con il verbo abitare Poi vai . a pagina 181 per controllare.

1 lo in via Dante Alighieri a Roma. Tu dove ,?

2 Voi nello stesso palazzo?


3 "Signor Sciarra, Lei .. .. a Firenze?" "No, io e mia moglie a Siena."
4 Simonetta con una sua amica. Le due ragazze a Napoli.

18 Intervista. Lavorate a coppie (studente À e studente B) e a turno completate il modulo.

Come ti chiami? Mi chiamo


Guai e tuo indirizzo?
il Abito a
Da dove vieni? (città), in via
Guanti armi h ai? Vengo da
Sei sposatola? Ho
No/ sì

* leta,<0
6 (c°«'P
Studente B
L „
ite A
Sanavo cognome-

.

Kos» Studente A (completare) Studente B


W-
N azionai •
Nome: Nome: Arabella
Residenza- Cognome: Cognome: Martinez
a0 '
Roma
*°' Sanchez
lenza--
slaz'°
nae Età: Età: 1 9 anni
Nazionalità: Nazionalità: spagnola
Residenza: Residenza: Barcellona -
Via S. Dall 72

19 Completa con if verbo chiamarsi. Poi vai a pagina 182 per controllare.

1 "Come ?" "lo Alessandro."


2 Loro Simonetta e Flavio.
3 Come , signora?
4 Noi Claudia e Ivana. Voi come
5 Come il figlio di Elisa?

NOTA BENE
Formale Informale
Come si chiama? Come ti chiami?

Quanti anni ha? Quanti anni hai?


È sposato /a? Seisposato/a?
Di dove è? Di dove sei?
Qual è il Suo indirizzo? Qual è il tuo indirizzo?
Qual è il Suo numero di telefono? Qual è il tuo numero di telefono?

17
20 Completa le vignette.

Mi chiamo
Sandra.

RI

... e\ scrive
il tuo nome? M come Milano,
A coma Ancona.

osserva!
La frase affermativa La frase interrogativa
Lory ha 30 anni. Lory ha 30 anni?

La frase negativa
Lory non ha 30 anni.

Signore Signora Signorina

Signor Rossi Signora Rossi Signorina Rossi

21 Metti in ordine le frasi affermative, negative e interrogative.

1 sposata/sono/. /Non _
Guarda
2 si/Francesco/Lui/. /chiama
b schedo
Semiotica
3 7/Rossì/Dove/signor/abita/il h Pagina 2
4 ,/ho/Non/cellulare/il
5 ['indìrizzo/7/è/Qual
6 signori na/non/Mul!er/,/francese/è/La

18
OSSERVA/
Gli interrogativi

Come si scriva?
Qual è il suo
Come ti chiami?
indirizzo?

Dove
Dove?
abiti?
'
Da dove
vieni?
Quanti anni
Quanti?
ha?

22 Completa le frasi con gli interrogativi.

1 si scrìve "frase'? 5 vieni?


2 è il tuo indirizzo? 6 abitano Sonia e Vladimir?
3 si chiama il tuo insegnante 7 abitain via Solforino, 4?
d'italiano? 8 sipronuncia 'psicoioga'?
4 anni ha Alessio? 9 sono Leonardo e Jacopo?

23 Leggi re-mail e rispondi alle domande,

||B0 rrn presento Q


inv^ Alieni lndnit*ù fflflt Caian (tallirà tome Sai,*

A cer ctìàEmcj ù h al m ad corri


.

Ce;

Oggetto mi oresento

Ciao,

mi chiamo Francesco Melina, ho 20 anni. Sono italiano, di Genova. Sono uno studente
universitario, studio medicina a Bologna. Abito a Bologna con due miei amici in un pìccolo
appartamento in centro, il mio sport preferito è il calcio. Mi piace viaggiare e vorrei
conoscere studenti italiani e stranieri. Il mio indirizzo e-mail è framel85x@hot mail.com

1 Quanti anni ha Francesco?


2 Di dove è?
3 Dove abita?
4 Cosa fa?
5 Qual è il suo sport preferito?

19
Unità I

24 Quali lingue e quali paesi? Lavorate a coppie. Guardate il grafico e rispondete alle domande

Adattato da “La 'Repubblica”

1 Quanti sono i paesi dell'Unione Europea? ,j

2 Come chiamano?si ....

3 Quali sono le nazionalità dei cittadini dell'Unione Europea?

25 L'Italia e i suoi abitanti. Lavorate in piccoli gruppi. Leggete ii testo e rispondete alle
domande.

* S EF

lfelstat.it
Home L'istituto Sa)# stampa Dati c prp do tu Servigi Censimenti Strumenti
rr-àppa |
contasti i
wifSfnsif i ArdiwodocunitntiHi E
STRANIERI RESIDENTI Nord: Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria, L'Italia ha 58.462.375 abitanti e di questi
ALL' T GENNAIO 2005 Lombardia, Trentino- Alto Adige, Friuli- 2.402,157 sono stranieri.

Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna La capitale è Roma e ha 2.649.765 abitanti.


Nord 1.526.485
Centro: Toscana, Lazio, Umbria, Marche La lingua ufficiate è l'italiano. Le regioni
Centro 576,815 italiane sono 20: Piemonte, Valle d'Aosta,
Mezzogiorno: Abruzzo, Molise, Campania,
Mezzogiorno 298.857 Liguria, Lombardia, Trentino-Alto Adige,
Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia,
Italia 2.402.157 Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna,
Sardegna
Toscana, Lazio, Umbria, Marche, Abruzzo,
Molise, Campania, Basilicata, Puglia,
(NUMERI DELL'ITALIA - Principali dati territoriali e demografie/
Calabria, Sicilia, Sardegna,

Nord 47° e 06'; Sud 35° e 30' RETE FERROVIARIA 16.092 km II Nord ha 8 regioni, il Centro

Ovest 5° e 50‘j Est 6° e 04’ RETE STRADALE 173.028 km ho 4 regioni e il Sud


ESTENSIONE MASSIMA 1.200 km REGIONI 20 (o Mezzogiorno) ho 8 regioni.

301.336 kmq PROVINCE 103 Nei Nord la presenza degli


68.538 kmq COMUNI 8.101 stranieri è più rilevante che nel
ESTENSIONE COSTE MARINE 7.375 km POPOLAZIONE RESIDENTE 57,3 milioni resto d'Italia: gli stranieri che qui
27.952 kmq STRANIERI RESIDENTI 2,4 milioni hanno il permesso di soggiorno
SUPERFICIE AREE PROTETTE 30.139 kmq FAMIGLIE 22,1 mifioni sono 1 .526.485.
Monte Bianco (4.810 m) COMPONENTI PER FAMIGLIA 2,6
Po (652 km) DENSITÀ' DI POPOLAZIONE 1 90 ab/kmq Tratto da www.lstat.lt

Compiego

1 Quanti abitanti ha l'Italia?


2 Come si chiama la capitale?
3 Quante regioni ha l'Italia?
4 Quali sono le regioni del Centro?
5 Quanti sono gii stranieri residenti in Italia?

20
Unita 1

SCHEDA GRAMMATICALE

Le frasi affermativa, interrogativa e negativa


Nell'Italiano parlato una domanda (frase interrogativa) è diversa da un'affermazione (frase affermativa) per il

tono della voce: nelle domande la voce sale. Nelle frasi affermative tono di voce resta uguale. Nelia lingua il

scritta, invece, per fare domande si usa punto interrogativo (?).


il La frase negativa si forma con non davanti
al verbo.

Frase interrogativa Frase affermativa Frase negativa

È italiano ?/ È italiano Non sono italiano

Come ti chiami1/f Mi chiamo Claudia. Non mi chiamo Claudia.

1 numeri cardinali
I numeri cardinali indicano una quantità precisa e non cambiano (cioè sono invariabili).

Attenzione! uno ai femminile = una; mille ai plurale = mila.

Le forme di saluto
Le forme di saluto in italiano cambiano in base al grado di formalità della situazione e al momento della
giornata. Le forme di saluto sono:

formale informale incontrare andare via quando?


Buongiorno X X X X mattina
Arnvederci X X sempre
Ciao X X X sempre
Salve X X X X sempre
Buonasera X X X pomeriggio e sera
Buonanotte X X X notte o prima di andare a dormire

Gli interrogativi
Gli interrogativi (pronomi, aggettivi e avverbi) generaimente si usano all'inizio della frase.

a Maschile Femminile a * Maschile Femminile


'V singolare singolare ^7 plurale 7$ plurale
Quale? Quale? Quali?
Quale è il tuo indirizzo? Quali sono i tuoi libri? Quali riviste hai?

Quanto? Quanto? Quanta? Quanti? Quante?


Quanto tempo Quanta pasta Quanti anni hai? Quante settimane ci
abbiamo mangi? sono in un anno?
1

Chi? Chi?
Chi è lui ? Chi sono quelle persone?
Che?/Che cosa?/ Che?/Che cosa?/Cosa?
Cosa? Che cosa fai oggi? Che fai oggi? Cosa fai oggi?
Come? Come?
Come tì chiami? Come sì scrìve ' casa 7 Come va?
Dove? Dove?
Dove abiti? Dove lavora Marco?

Le preposizioni: da , a, In

Da dove vieni? Da: Vengo da Parigi.

Dove abiti? A: Abito a Parigi. (città)

In: Abito in Germania, (paese)

21
Test di ripasso
>e
1 Trova le risposte corrette.

1 Quanti anni hai?


a No 3256671
2 Come si chiama il tuo amico?
b 240 Leonardo
I

g
3 È sposata?
c 22 h A Milano
4 Qual è il tuo numero di telefono?
d No, è bulgara Sì, è giapponese
5 Mary è italiana?
e Sì Sì, con una 'm'
6 'Alessandro' si scrive con doppia V?
.../ e
2 Compieta con i pronomi personali soggetto (io, tu, lui, lei, tei, noi, voi, loro).

1 è la signora Verusan? 4 dove abitano?


2 didove sei? 5 Siete i genitori di Andrea?
3 sono italiana e mi chiamo Simona. 6 siamo moito amici.
/ e
3 Compieta con i verbi.

1 Simona e Francesco (essere) sposati e (abitare) a Roma.


2 Karl (essere) tedesco ed (essere) in Italia per studiare l'italiano.
3 Mia madre (chiamarsi) Anna e (avere) 68 anni.
4 Francesco (essere) uno studente e (amare) il calcio.

5 Ivana (parlare) molte lingue straniere.


6 Vincenzo (avere) un nuovo numero di telefono: (essere) 49234590.
7 Chiara e Vittorio (lavorare) in banca.
8 "Voi (essere) giapponesi?" "No, (essere) tunisini."
. ,./14
4 Completa con ì numeri, come nell'esempio.

9 0 P lX I

I I I
Orizzontali
1 6 + 6 = 12
Verticali
2 7-2 = 5

I
ni
hr Mi—
3
6
7
2 +
12-8 =
1

20- 11 =
= 4
5
8
10x7 =
9 + 4 =
5x4 =
11 8 + 3 = 9 14- 8 =
12 99 + 1 = 10 Od ! ho il

13 20:10 =

/li

5 Ascolta il dialogo e completa.

Persona Età Nazionalità Numero di telefono

.../ a

Totale •••/«

22
Ilo
Data

Sezione: Passaporto linguistico

» Profilo linguistico

1 Completa,

Nome
Cognome ..... .. .... ...

Data di nascita . .*

Lingua madre .. .. .................. ...

2 Osserva! I livelli del Quadro Comune di Riferimento Europeo,


Vai al sito www.cideb.it e leggi la spiegazione,

i livelli del Quadro Comune di Riferimento Europeo

A Livello
elementare B Livello
intermedio
int C Livello
avanzato

Al Contatto - Breakthrough Bl Soglie - Threshoid Ci Efficacia -

Effective Operationai Profi ce ncy

A2 SoprawivBnza - Waystage B2 Progresso - Vantage C2 Padronanza - Mastery

Autovalutazlone

Ascoltare Leggere v Scrivere


Écouter Lire Écrire
Listening Reading Wrìting

Prendere parte a una conversazione », Esprimersi oralmente


?X Prendre part à une conversation S'exprimer oralement en continu
Spoken interaction Spoken production

3 Quante lingue straniere conosco e a quale livello?

Lingua —
Al A2 Bl B2 CI C2
i

i 1 i

p— j
f| 1

fS
Lingua
Lingua .... Al A2 Bl B2 CI C2
Al A2 Bl B2 CI C2

M
X B
r
1

w. L
io
23
Unità 2 L’alimentazione

Cosa iwan^ì?
In questa unità impariamo a:

fare un’ordinazione al bar o al


ristorante

esprimere quantità
chiedere il conto e il prezzo
offrire qualcosa, accettare
e ri fiutare untftLtu MJUCcèfiu
lava bazjowe^ artic
esprimere preferenze

Per cominciare

1 Guarda le immagini e scrivi tutte le


parole che ti vengono in mente.

2 Lavorate a coppie. Scrivete le parole nella tabella, come nell'esempio.

FRUTTA VERDURA DOLCI PASTA


crostata

CARNE PESCE BEVANDE ALTRO

24
mozzarella
A crostata

pomodori

Guarda la srfTedo^ ^
pogin-
cioccolata grommt:jr,caSe a
formaggio

3 Lavorate a coppie. Completate la tabella con le parole dell'esercìzio 2, come nell'esempio.

Maschile singolare Femminile singolare Maschi le plurale Femminile plurale


pomodoro mozzarelle
peperone bruschetto
biscotto birre

fagiolo carota
tirami&Li mela
pera cornetti
banana gelati
tè fragola
patata polli

cipolla vini

melanzana meloni

25
Provo te a completare la regola: nomi maschili e femminili

I nomi maschili singolari generalmente finiscono in e al plurale finiscono in .. .

I nomi femminili singolari generalmente finiscono in ....... e al plurale finiscono in ..

I nomi singolari che finiscono in -e possono essere o ... . Al plurale finiscono in

4 - Leggi il testo e compieta la tabella.

La dieta mediterranea
Quali sono gli alimenti che
giornalmente devono essere
presenti sulla nostra tavola?

Una sana alimentazione deve


comprendere la frutta e la verdura, i

cereali e i loro derivati (il pane e la pasta


per te fibre), il pesce e folio di oliva per

il condimento.
È bene mangiare ia carne non più di

tre/quattro volte la settimana. Le carni


bianche sono più digeribili.

I formaggi (lo stracchino, la

ricotta, ia mozzarella, eoe.)


possono sostituire il pesce e ia

carne.
mm .minìsterosal ute . it

Maschile singolare
^ Femminile singolare^ Maschile plurale ^ Femminile plurale f
...li... pane alimentazione cereali .. carni
pesce frutta formaggi fibre

olio verdura alimenti


stracchino pasta i

carne
ricotta

mozzarella

Provate a completare ia regola artìcoli determinativi


: .

Maschile singolare ^ Femminile singolare


L'articolo ...... si usa con nomi maschili
i L'articolo si usa con nomi femminili ì

singolari che iniziano per ........ ... . singolari che iniziano per
L'articolo si usa con i nomi maschili L'articolo si usa con i nomi femminili
singolari che iniziano per z, s + singolari che iniziano per

L'articolo si usa con nomi maschili


i

singolari che iniziano per .


Femminile plurale
^
L'articolo si usa con i nomi femminili
Maschile plurale plurali che iniziano per e per

L'articolo si usa con i nomi maschili


plurali che iniziano per
L'articolo si usa con nomi maschili
OSSERVA/
i

plurali che iniziano per e per


zf s + .

Le vocali - a, e, i, o, u
schedo
qaj&ód io
33 Le consonanti = b, c, d, f.
g^.mateate a po$P°

26
Unità 2
5 Completa con gli articoli 6 segna la parola che ha
Scrivi l'articolo giusto e poi
determinativi. un articolo diverso, come nell'esempio.

1 cena è pasto serale. Es mela / arancia / farina / patata


2 zucchero è dolce.
1 strudel / zucchero / gnocco / sale
3 Mangiamo spaghetti con
2 acqua / uva / cipolla / aranciata
sugo alpomodoro.
3 banana / insalata / birra / frittata
4 pere sono molto buone.
4 pollo / pomodoro / gelato / zucchero
5 Bevo tutta acqua: ho molta sete.
5 mozzarella / albicocca / farina / cioccolata
6 olio è troppo forte.
6 formaggi / peperoni / spaghetti / biscotti
7 Lucia mangia biscotti.

7 Scrìvi la parola corretta e completa.

1 Adesso Mariella mangia il


cipoll - carot....
2 Dove sono le ?
-
carn.... tramezzin....
3 lo prendo le e le arrosto.
patat.... - gelat....
4 Francesco preferisce mangiare i

pese....
5 La signora prende il e il signore la ....

8 Guarda le banconote e le monete. Poi scrivi il valore in lettere, come nell'esempio.

Fare un'ordinazione al bar

ES 9 Ascolta il dialogo e segna la


risposta corretta.

1 Carlo, Franco e Elena sono:


A al ristorante.
B al bar.
C al supermercato.

2 Franco prende:
A una pizzetta e una birra
alla spina.
B un cappuccino e un
cornetto.
C una fetta di torta e un
bicchiere d'acqua.

3 Elena prende:
A una piadina.
B niente.
C una tazza dì tè.

4 Cario prende:
A un tramezzino.
B un panino con il salame.
C una piadina.

5 Carlo paga in totale:


A € 7,50
B €10,90
C € 6,80

27
^Unità 2
5 iO Ascolta ancora una volta il dialogo e scrivi i prezzi.

Gianni Snack Bar

Un cappuccino 'jj € 1,10

Una fetta di torta €

Una pizzetta
crpF € 1,30
Una bottiglia
piccola di vino €3,00

Una tazza di tè € Un panino con il salame € 3 ,00

Un bicchiere d’acqua € Una birra alla spina €

Un bicchiere di spumante €2,50



Un caffè espresso €

€ 3,00 Un succo di frutta € 1,70


€ 3,20
fii Un gelato €

Offrire, accettare, rifiutare, chiedere il prezzo

E5 11 Ascolta ancora una volta il dialogo e rispondi alfe domande.


1 Cosa dice Carlo per offrire agli amici qualcosa al bar? .

2 Cosa dice Franco per accettare?


3 Cosa dice Elena per rifiutare ['offerta di Cario? ..

4 Cosa dice Carlo per convìncere Elena a prendere qualcosa?


5 Cosa dice Carlo per chiedere di pagare?

12 Lavorate a coppie. Guardate il listino prezzi di Gianni Snack Bare a turno chiedete il prezzo,
come nell'esempio.
Es. Studente 1 = Quanto costano due succhi di frutta? / Quanto costa un tramezzino?
Studente 2 - Costano tre euro e quaranta. / Costa tre euro.

28
Unità 2 i
13 Lavorate a coppie. Completate il listino prezzi con le parole e con gli articoli indeterminativi,
come nell’esempio.

LISTINO PREZZI € 2,00

LN. . .
caffè
€ 2,30

*
bottiglia piccola di vino € 3,00

€ 3,50
L
€ 3,00

Provate a completare la regola ; articoli indeterminativi

L'articolo si usa con nomi maschili che iniziano per


i e *
la scdeou
Guardo
L'articolo uno usa con nomi maschili che iniziano per z, s + consonante. ,n^fcatea pagina^
si i

goT
L'articolo si usa con nomi femminili che iniziano per
i .

L'articolo si usa con nomi femminili che iniziano per


i
.

14 Completa con l'articolo indeterminativo un, uno, una, un', come nell'esempio.

£he cosa è?
E un. panino..

Che cosa è?

15 Riordina i nomi dei negozi.

1 STO-Ri-TE-RAN 2 RAB 3 RIA-MA-CEL-LE 4 FI-NI-CIO-PA

29
SHUnità 2
Fare un'ordinazione al ristorante e chiedere il conto

16 Ascolta il dialogo e segna sul menù le ordinazioni di Sara (S) e Francesco (F).

Adenti Contorni
Insalata verde

Antipasti Pomodori
Affettato misto Insalata mista

J rasoiata e
usch etta al
melone
citate al
cr ura di
forno
stagione
&
pomodon’O %

Primi piatti Dolci


Tirami:sù
n " a/ /?urro
di Crostata
TonlTPanna e
r\
f
piselli
Patina cotta
Ì J e lato alla
10a'^ al burro e frutta
p
Rlsott0
salvia
“frutti dì mal, Frutta
rutta di
r
Sfondi piatti
stagione
iste oca ai Macedonia
ferri %
r esce al forno
(' /
aliata di carne mista Bevande
f mura Acqua naturale
di pesce
Acqua frizzante
vino bianco
Vino rosso
Birra

17 Ascolta ancora una volta il dialogo e scrivi le frasi per:

1 chiedere dì sedersi:
2 esprimere preferenze:
3 ordinare:
4 ringraziare:
5 chiedere se l'ordinazione è sufficiente:
6 chiedere il conto:

18 Lavorate a coppie. Guardate il menù dell'esercizio 16 e create un dialogo. A turno uno è il

if cameriere.
cliente e l'altro

19 Compieta con il verbo bere.


OSSERVA/
1 Francesca, cosa di 5 qualcosa al bar, signor Verbo bere
solito a cena? Rossi? io bevo
2 Non alcolici, sono 6 Marco e Anna sempre tu bevi
astemia. il caffè dopo pranzo. lui/lei/Lei beve
3 Marisa a colazione 7 Luca troppo noi beviamo
solo tè e mai latte. velocemente. voi bevete
4 Perché non un po' di loro bevono
aranciata, ragazzi ? pagina W
30
Unita 2
20 Completa le frasi con i verbi tra parentesi. Poi vai a pagina 181 per controllare.

1 Giacomo (finire) di mangiare tardi,


2 Sìmona ed Elisabetta (dormire) nella stessa

4
stanza.
In Italia

Francesco
i negozi non
a che ora
.....

,
(aprire)
(partire)
ladomenica.
per andare alla
^ osserva!
Verbo preferire
i stazione?
l
5 Alberto ..... (preferire) mangiare leggero, è a dieta! io preferisco

(partire) con la macchina?


tu preferisci
6 Voi due
lui/lei/Lei preferisce
7 Scusa, ma non (sentire - io), c'è molta
noi preferiamo
confusione!
voi preferite
8 Papà, mamma, ... (preferire) mangiare gli
loro preferiscono
spaghetti o le lasagne?
9 Lucia, quante ore (dormire) la notte?

Esprimere quantità

21 Al supermercato. Ascolta il dialogo e indica sulla lista della spesa che cosa compra la
signora.

Lista delia spesa


1 kg di carne
3 panini
2 bottiglie di vino
1 etto di salame
1 etto di prosciutto

1 pacco di sale fino


1 pezzo dì formaggio
1 bottiglia d'olio

OSSERVA?
Per indicare una
quantità non esatta:
un po' di

® OSSERVA?
PESI CAPACITÀ

] kg (un chilo) 1 hg (un


I
100 gr (cento grammi)
etto) /

1 1 (un litro) 1/2 1 (mezzo litro) 1/4 1 (un quarto)

31
Unità 2
Completa con le parole della lista e con l'articolo indeterminativo.

pacco - scatoletta - lattina - bicchiere - tazza


fetta - barattolo - bottiglia - tazzina - piatto

ar

m
rrr

>e
JC
nc
B di
di vino
marmellata
n di torta
di pasta

B I

di biscotti di chinottc

0 di tonno
ar
tt

SE diti
di caffè m d'acqua
li

ai
Capire una ricetta di cucina er

'F

23 Leggi la ricetta e con l'aiuto del dizionario Ingredienti per 4 persone:


1
scrivi i verbi al posto corretto.
500 gr di spaghetti -Jk
6o7 pomodori rossi
t
d
P5-
<2. / v-\

Pomodoro 2-chla^no
basilico, sale

.
n
Per il sugo: buccia ai pomodori, poi
la .. ì
pomodori a pezzi pìccoli. .,
'li
pomodori a pezzi in una pentola con olio e aglio, ... una foglia di basilico. per 15
minuti.
Per la pasta: .. una pentola grande d'acqua e ... la pentola sul fuoco. Quando Tacqir
bolle, ..... prima un cucchiaio di sale e poi la pasta, .... e dopo 1 0 minuti la
"
pasta ..... con sugo.il

aggiungere - mescolare - togliere - cuocere - mettere (3 volte)


scolare - condire - riempire - tagliare

24 Vero o falso? Leggi il testo e segna con una X la


P
n
frase corretta.

Vero Falso
IL CONVEGNO
1 I bambini e
preferiscono
gli

i
adolescenti
cibi che vedono in tv.
Bimbi obesi con spot tv
2 La pubblicità in tv parla di
TRENTO - Sempre più bambini obesi e

prodotti alimentari poco calorici.


sempre più pubblicità che vende prodotti
ipercalorici. Ne ha parlato la Società Italiana,
3 I bambini italiani sono sempre più
di Pediatria a Madonna di Campiglio e
magri.
ricordato come il71,6% degli adolescenti
4 I ragazzi chiedono ai genitori i

intervistali dichiara di farsi acquistare dai


prodotti alimentari degli spot.
genitori i prodotti che vede in tv.
Ora correggi le frasi false. Tratto da "La Repubblica"

32
SCHEOA GRAMMATICALE

Gli articoli determinativi Singolare Plurale


L'articolo determinativo si trova Maschile $ il consonante (b, c, d, f,
g, ...) !

sempre davanti e al nome + consonante x/ ps, gn


lo s z, 9»
specifica nome che segue.
il

Y vocale ( a, et i, o/ u )
Può essere maschile o femminile,
singolare o plurale. Femminile ^ la consonante le

r vocale (a, e, i, o, u)

Il si usa davanti a nomi maschili e femminili che iniziano con consonante, per esempio il pane il riso, ecc. ,

L si usa davanti a nomi maschili e femminili che iniziano con vocale, per esempio l'olio, l'arancia, ecc.
Lo si usa davanti a nomi maschili che iniziano con s + consonante, z, x, ps, gn, per esempio lo sbaglio, lo
zio, lo gnocco, lo psichiatra, lo xilofono,
La si usa davanti a nomi femminili che iniziano con consonante, per esempio la donna, la casa, ecc.

L'articolo determinativo non sì usa con i nomi propri di persona (Carla, Silvia, ...), con i nomi geografici di
città (Bologna, Roma, ...) o piccole isole (Ischia, Ponza, ...).

Gli articoli indeterminativi


Maschile Femminile $
L'articolo indeterminativo si usa
per parlare in modo generico Singolare un consonante (b, c, d, f,
g, ...) una consonante
di persone, cose o animali. vocale (a, e, i, o, u)

uno s + consonante z, xf ps, gn un vocale (a, e, i, o, u)


Un si usa davanti a vocale.
Uno si usa davanti a s + consonante z, x, ps, gn.
Una si usa davanti a consonante.
Un' si usa davanti a vocale ed è sempre femminile.

I nomi (1)

In italiano i nomi sono maschili (4') e femminili (#).

Singolare Singolare Plurale


13
Maschile fy -o il polpo Maschile poll-o poll-i
-e il pesce pesc-e pesc-i
Femminile % -a la pasta
-e la carne Femminile H banan-a banan-e
carn-e carn-i

I plurali regolari
Inomi singolari maschili in -o, -a, -e al plurale terminano in -ì. nomi femminili singolari 1 in -a al plurale
terminano in -e. nomi femminili singolari in -e al plurale terminano in -i.
I

Le preposizioni di -da
Una tazza di (- con il) caffè Una tazza da (= per il) caffè
Un bicchiere di (- con il) vino Un bicchiere da (= per il) vino

33
Unità 2 Data i
Test dì ripasso O N ]

1 Cerca le parole della lista.

banane - pollo - gelato - peperoni


formaggio - insalata

.../ E

2 Completa la tabella, come nell'esempio.

nome maschile femminile il lo la r f gli le singolare plurale


pasta * X \e pae te
pere
spumante
fagioli

biscotti
I
V/
peperone
vino I
pollo

.../ E
Completa le frasi con l'articolo indeterminativo.

1 Francesca mangia ........ panino con il prosciutto.


2 lo prendo aranciata fresca.
ire
3 I signori Lorenzetti ordinano bottiglia d'acqua.
cc
4 il cameriere porta fetta di torta alle mandorle.
5 Jo mangio volentieri pezzo di formaggio.
.../ 5
4 Metti in ordine il dialogo.

1 Abbiamo fettucc ine al ragù, pasta al pesto a Una bottiglia d'acqua da mezzo litro,
e lasagne al forno. b Buongiorno,
2 Cosa desidera? c No, frizzante,
3 Ecco a Lei. d II conto per favore!
4 Da bere cosa prende? e No grazie, basta così,
5 Prende altro? f Sì, grazie,
6 Naturale? g Vorrei un primo,
7 Va bene questo tavolo? h Lasagne al forno.
8 Buongiorno.
.../ S
35 Ascolta il dialogo e scrivi cosa prendono Giulia e Luciano.

primo secondo contorno bevande dolce


Giulia

Luciano

.../ S

Totale . /3E

34
Data

Sezione: Biografia linguistica

»Autovalutazione delle mìe competenze

1 A quale livello conosco [italiano?

2 Scrivi ie frasi per:

chiedere il conto

ordinare qualcosa al
bar

frire qualcosa ad un
nico

K'5T6lSp|tTrE \1
y

un amico
invitare a
mangiare fuori

»!mparare ad imparare
1 Scrivi le parole importanti che vuoi ricordare dell'unità 2.

PAROLE TRADUZIONE
1

4
5
i
6

35
« Unita 3 Le relazioni famigliari

(Xuanti siete
ìli Famiglia?
In questa unità impariamo a:

4 esprimere relazioni famigliari


•4 parlare della famiglia
-4 descrivere noi e gli altri

*4 esprimere il possesso
-4 esprimere lo stato civile

Per cominciare

1 La famiglia. Guarda ('immagine e scrivi tutte le parole che ti vengono in mente.

Presentare qualcuno, esprimere relazioni famigliari

EU 2 Ascolta i dialoghi e completa le frasi.

1 Le sorelle di Luisa chiamano


si . . e
2 La figlia di Giuseppe si chiama
3 Gli amici di Carlo si chiamano e
4 IIfratello di Emanuele si chiama
5 I! signor Nericci è lo zio di ........

36
3 Completa i dialoghi, poi ascolta ancora una volta per controllare.

Dialogo 1 Dialogo 2 Dialogo 3


A Ciao Sara, come stai? A Buongiorno signora A Salve a tutti,
B Bene, e tu? Ricciardini. sono Laura e Matteo,
A Bene, grazie. Le presento la signorina gli amici di Carlo.
A proposito, Marta Piaraccion. B Ciao.
sono Marina e Cinzia, è la figlia del C Ciao.
signor Giuseppe.
le sorelle di Luisa. D Ciao.
C Piacere, Marina. B Piacere signorina.

D Piacere, Cinzia. C Piacere mio.

B Piacere, Sara.

Dialogo 4 Dialogo 5
A Buongiorno è A Buonasera signorina.
Giovanni, il fratello di è il signor
Emanuele. Nericci, lo zio di Patrizia
B Molto lieto. B Piacere, Muzzin.
C Piacere nostro.

4 Lavorate a coppie. A turno seguite le indicazioni e presentatevi.

Informale Formale
Studente A Studente B Studente À Studente B
Sei Simone, saluti e Sei Alberto, saluti e ti Sei il signor Rossi, Sei la signora Tossì,
presenti Marco, il presenti. saluti e presenti il saluti e ti presentì.
ragazzo di Francesca. signor Cesari,

Studente A Studente B Studente A Studente B


Sei Cinzia, saluti e ti Sei Graziella, saluti e Sei la signora Veneri, Sei il signor Cerri,
presenti. presenti Simonetta e saluti e ti presenti. saluti e presenti la
Franco, signorina Carla, la

figlia del signor


Matera.

5 Prova a completare le frasi con gli aggettivi dimostrativi.

Guarda la scheaa 45
'
(Maschile singolare ;
f') Quest è il signor Nerìcci, lo zio di Patrizia,
grammarcoie a
a
(Femminile singolare Quest è la casa della signora Martin.

(Maschile plurale 'f") Quest sono Laura e Matteo, gli amici di Carlo.

(Femminile plurale Quest sono le sorelle di Serena.

6 Completa l'esercizio con gli aggettivi dimostrativi.

1 è il libro di Maria. 4 sono ì fratelli di Lucia,


2 casa è beila. 5 è l'amico di Carlo,
3 signore sono francesi. 6 è mia mamma.

37
7 Guarda le immagini. Completa con le parole della lista, come nell'esempio.

bicchiere borsa - casa - uomo - caffè — gondola - fiore - gatto

Es. Questo è un cane? 1 Questa è una macchina?

No, non è un cane, quo&t o b un gatto.

2 Questo è uno zaino?

4 Questa è una spremuta? 5 Questo è un aereo?

6 Questa è una mela? 7 Questa è una bottigiia?

38
Parlare della famiglia

8 Guarda le fotografie e leggi il titolo. Secondo te, di che cosa parla l'articolo?

La grande famiglia di Olga

I bambini oggi possono avere


di Una bambina dì circa quattro anni "No, sono qui per stare con papà,
quattro genitori e otto nonni, cerca un giocattolo da comprare. che abita in Italia."
proprio come Olga. La mamma ha Olga è il suo nome, parla in Il negoziante è un po' sorpreso.
un fidanzato e il fidanzato ha dei francese con papà, che è con lei in "Ah... e la mamma dov'è?"
genitori che diventano i nuovi negozio. 11 negoziante, che parla un "Mamma è sulla Costa Azzurra con
nonni. Il papà ha una nuova moglie po’ di francese, dice: ilsuo fidanzato."
e i genitori della moglie di papà “Bella bambina, da dove vieni?" 11 negoziante imbarazzato: "E lu
sono anche loro i nonni. "Da Parigi.” adesso vai in vacanza?"
Siamo in una città del Nord Italia, "Oh! Che bella città. Sei in Italia "Sì. vado a Cortina con papà e sua
in un negozio di giocattoli. con mamma e papà?" moglie."
Adattato da "Psicologia contemporanca”

9 Vero o falso? Leggi l'artìcolo dell'esercizio 8 e segna con una X la frase corretta.

Vero Falso
1 L'articolo parla delle nuove famiglie nella società moderna.
2 La bambina è ìn Italia per comprare un giocattolo,
3 La bambina è nel negozio con la mamma,
4 La bambina parla francese.
5 La mamma è italiana e il papà è francese.
6 La mamma vive a Cortina con un altro uomo.

39
£ Unità 3
IO Guarda l'albero genealogico e rispondi alle domande.
® OSSERVA/
plurali
I

invariabili
Simone
Lucia il papà i papa
A ^ il bar i bar

r
)‘Vc !>
té “> 5 0
( .
ìp

'iW'tìT
vr V=j{
Al*n
Susanna David Giacomo Emanuela Vittorio

Luca Matteo Valentina Stefano Matilde

1 Chi è la moglie di Vittorio? 5 Chi è il nonno di Valentina? •-

2 Chi è la figlia di Giacomo e Marta? 6 Chi è la sorella di Emanuela e Giacomo?


3 Chi è Matilde? 7 Chi è il marito di Marta? I
4 Chi è il marito di Susanna? 8 Chi è il fratello di Matteo? 1

11 Lavorate a coppie. Provate a trasformare i nomi e gli articoli al plurale, come nell'esempio.

Es. Il papà = i papà 4 il re = 8 lo sport = ^


1 la nazionalità = 5 il cinema = 9 la foto = j
2 il brindisi = 6 il caffè = .... 10 il film = I
3 il bar = 7 l'auto = .....

Descrivere persone, esprimere possesso

12 Vero o falso? Leggi il testo e segna con una ^ la frase corretta.

La famiglia di Alberto
Meliti mia famiglia siamo in quattro: mio papà, mia mamma, io c mia sorella. Mio papà si chiama
Walter e ha 5 5 anni. E allo, gentile e molto simpatico. Mia mamma si chiama Lsmeralda e ha 50 anni.
E alta, magra e molto bella. Lei è una persona sempre allegra. miei genitori sono molto felici insieme.
1

M ia sorella Sonia ha 25 anni. È bassa, è molto seria, ma simpatica, lo mi chiamo Alberto, ho 23 anni,
non sono molto alto, ma sono magro. \on sono hello, ma tutti dicono che sono simpatico.

Vero Falso
1 La famìglia di Alberto è composta da quattro persone.
2 Il papà si chiama Alberto e ha 50 anni.
3 Francesca è la mamma di Alberto.
4 Alberto ha una sorella di 23 anni.

Ora correggi le frasi false.

40
Unità 3
n
13 Completa le frasi con gli aggettivi della lista.

basso/a - grasso/a - anziano/a - alto/a giovane - magro/a

1 Questa è una donna 2 Questo è un uomo ,

e bella. ............. e felice.

L^o se'»* 1

I pO0lflG ^

3 Questo è un bambino 4 Questo è un ragazzo


, , e simpatico. e triste.

14 Lavorate a coppie. A turno scambiate domande sulla vostra famiglia.

Quanti eìete in famiglia?


Hai fratelli?
Come ai chiamano i tuoi genitori?
Vivi con i nonni?
.,......?

Siamo in

Sì /No
Mio papa ei chiama
mia mamma &\ chiama
Sì/N o

15 Ora descrivi la tua famiglia. Usa il testo dell'esercizio 12 come esempio.


Nella mìa famiglia siamo

41
TZTl 16 Ivana descrive la famiglia di Alice. Ascolta l'intervista e completa la tabella. il

Madre Padre Sorella 55 anni 28 anni 30 anni 50 anni Vive con Vive con Vive e
\ genitori il marito sola

Alice

Matteo
Susanna
Sandra

Serena

17 Lavorate in gruppo. Completate la tabella, come nell'esempio.

La mia casa n suo |j bro


Le vostre zie Le tue biciclette

MÌO frateNo Le sue amiche


Vostra mamma Le mie sorelle
Il tuo zaino Le loro cugine
c
Sua sorella 3 amica
La sua suoi frate u
loro padri La loro amica ,

| suo j Nbrj
I miei genitori i tuoi amici Tua madre ..

Le sue macchine H vostro quadern


Suo padre
(| | oro f rate 0 || |_ a nostra macchina
Nostro cugino I vostri parenti Le nostre case
| nostr studenti
j

Aggettivo possessivo singolare Aggettivo possessivo plurale


Pronomi Maschile Femminile % Maschile Femminile |
io mi o fratello |
tu
lui

lei

noi
10
voi
loro

18 Lavorate in gruppo. Correggete l'esercizio, poi andate a pagina 45 per controllare.


a

19 Completa le frasi con gli aggettivi possessivi, come nell'esempio.

Es. I (io) amici sono tutti molto simpatici.


1 (tu) cugino vive in Australia?

2 Come si chiama (lui) nipote?


3 Flaminia va a lavorare con la .. (lei) macchina.
4 Ragazzi, qual è il ... (voi) sport preferito?
5 Simona e Alessandra escono sempre la sera con i (loro) amici.
6 Questi sono (tu) suoceri?
7 I (noi) genitori sono partiti per una vacanza in Messico.
8 Questi non sono i (io) libri, sono di Luca.
9 (lui) genero è un famoso attore di teatro.
Signore, queste sono le (Lei) nuore?

20 Completa la tabella con i nomi dì parentela.

Maschile^ [
figlio fratello cognato genero nipote

Femminile ^ moglie zia nonna cugina suocera'


. i
ì

42
Unità 3l
p
21 Guarda le foto e descrivi le persone.

22 II ciclo della vita/Lo stato civile. Completa con le parole della lista*

Coniugato/a Sposato/a
Celibe
f Nubj|e

I i
Patrizia e Carlo

si risposa
si separano
si sposano
s'incontrano
s'innamorano
litigano
muore
divorziano

Divorziato/a

Dopo tre anni Dopo tre anni Carlo Carlo a 96 an ni*

43
La famiglia e il cinema C

23 Leggi la trama del film "La famiglia" di Ettore Scola e rispondi alle domande. li

a>

Titolo del film: La famiglia ?r

Anno: 1986
Regia: Ettore Scola
Attori principali: Vittorio Gassman, Stefania Sandrelli, Ottavia Piccolo.

Trama: Carlo è un anziano professore d’ italiano in pensione. Comincia a ricordare quando guarda un.
foto del 1906. 1 ricordi scorrono sullo schermo in nove flash-back di dieci anni ciascuno che presenta-
no personaggi e vicende di una famiglia borghese.
Nella foto del 1906, tra gli antenati troviamo Aristide, il padre pittore dilettante, la madre, cantar
mancata, il nonno Carlo, anche lui professore, tre zie zitelle. Margherita, Luisa. Omelia. Vicino a Car
ci sono: Giulio, un fratello che segue il Fascismo; Beatrice, una ragazza che va daa lezione e che p E
lui

diventa sua moglie; la sorella di lei, Adriana, una giovane pianista di cui Carlo rimane segretamer'
innamorato anche dopo esser diventato marito e padre; la cameriera Adelina, poi moglie di Giulio, IL '
nipoti, figli dei nipoti... A 11’ esterno la storia scorre con guerre, dopoguerra, diversi cambiamenti, fir

alla festa di compleanno di Carlo, in cui tutti si ritrovano nell’antica casa per festeggiarlo e posano y
per una seconda foto-ricordo di famiglia.

1 Chi è Carlo?
2 Come si chiamano le tre zie di Carlo?
3 Come si chiama fratello di Carlo?
il

4 Chi è Beatrice?
5 Come si chiama la moglie del fratello di Carlo?

24 Lavorate in gruppo. Conoscete questo famoso film


italiano? Conoscete altri film italiani? Quali?

44
SCHEDA GRAMMATICALE

Gli aggettivi dimostrativi (I)

L'aggettivo dimostrativo questo indica una persona, un oggetto o un animale vicino rispetto a chi parla.

Per esempio: questo libro (il libro è vicino a chi parla).

Maschile Femminile
Singolare questo questa
Plurale questi queste

Gli aggettivi possessivi


Gli aggettivi possessivi indicano il possesso di una cosa e concordano con il genere (maschile o
femminile) e con ii numero (singolare o plurale) del nome a cui si riferiscono.

$
Singolare # Plurale
Maschile Femminile Maschile Femminile
mio mìa miei mie
tuo tua tuoi tue
suo sua suoi sue
nostro nostra nostri nostre
vostro vostra vostri vostre
loro loro loro loro

L'aggettivo possessivo va in genere prima del nome a cui si riferisce. Per esempio: il mio libro.

Di solito l'aggettivo possessivo è accompagnato dall'articolo determinativo o indeterminativo.


Per esempio: ii mio cane / un tuo libro.

Non si usa l’articolo con alcuni nomi di parentela al singolare. Per esempio: mio fratello, suo cugino, ecc.

Gli aggettivi qualificativi (I)

Gli aggettivi qualificativi accompagnano un nome e indicano una qualità.


Per esempio: una donna contenta / un bambino magro / una borsa grande.

Singolare Plurale
Maschile o i

Maschi!e/Fem minile e I

Femminile a e

.L'accordo degli aggettivi con nomi i

Gli aggettivi qualificativi si accordano in genere e numero al nome a cui si riferiscono.

.
una donna contenta/felice due donne contente/felici

un bambino contento/felice due bambini contenti/felici

I nomi invariabili (li)


nomi sono invariabili. nomi di origine straniera che terminano con una consonante (1),
In italiano alcuni I i

nomi che hanno l'ultima vocale accentata (2), alcuni nomi maschili in -a (3), alcuni nomi monosillabici (4),
cioè formati da una sola sillaba, non cambiano al plurale:

cinema -4 cinema
il film i film 0) il i
(3)
il bar -* i bar (1) il sosia -4 i sosia (3)
la città -4 le città (2) il re 4 i re (4)
l'università •4 le università (2) lo sci 4 gli sci (4)

l'euro -> gli euro

45
f

Test di ripasso MV N u B 1 L E H c S c>


D F C D WPM S C c T e e
1 Trova le parole riferite allo stato civile. 1 A O C O M E S 0T A 1 t

V C 1 B E P N E N s P e •/
1 Chi ha moglie è ...
OC H E A T U R 1 1 E SE
2 La moglie è morta. Lui è ...
R A C R 0M
U E T A P L 1

3 Non è sposato. È ...


Z L E s E R C C
A Z 1 1 C
4 Non è più sposato. È ...
1 T E N z A T R A O P P
5 Non è sposata. È ...
A A T c A P E T R c H|
1

6 Non vive più con il marito. È ...


T M0 L T V E D 0 V 0 o
OMC E L B E P L 1c 1

!
/r
con gl i aggettivi possessivi
Ad ogni simbolo corrisponde una categoria.

artìcoli indeterminativi = X articoli determinativi = •!* aggettivi possessivi =

Marina è X ragazza di 19 anni alta e molto magra. Ha capelli neri e lisci. Lei abita a Milan
Ha X X sorella. *+
fratello e fratello si chiama Alfredo e sorella Marisa. »-*• ,
* I

genitori sono Amedeo e Silvia. »* padre è X ingegnere e »> madre è X insegnar


** 1 amici dicono che Marina è X ragazza molto bella e simpatica.
.../Ili

3 Guarda l'albero genealogico e completa le frasi.

1 Simone è ìi di Alessandra e il di Elisa.

2 Carlo e Enza sono i di Elisa, Valentina, Marco, Roberta e Matteo.


3 Federica è la dì Alessandra e Vittorio.
4 Patrìzia è la di Roberta e Matteo.
5 Elìsa, Valentina, Marco, Roberta e Matteo sono i di Carlo e Enza.
/ Et

4 Segna l'aggettivo possessivo corretto.

1 Dove abita la vostre/vostra/vostri amica Lina?


2 1 nostro/nostre/nostri figli si chiamano Alessio e Annalisa.
3 Qual è il cognome della tua/tuo/tuoi insegnante?
4 Mamma, dove sono le mia/miei/mie scarpe?
5 La tua/tuoi/tue idea è perfetta! / E

Vero o falso? Ascolta la descrizione della famiglia di Sara e segna con una ^ la frase corretta.
Vero False
1 Sara ha un fratello e una sorella.
2 1
genitori di Sara si chiamano Giuseppe e Luisella.

3 La mamma e il papà di Sara hanno 40 anni.


4 Sara vive con i genitori del padre.
5 Sara ha anche un gatto che si chiama Bobo.
../ E

46
Totale /3!
portfoli
Data

Sezione: Biografia linguistica

»Àutovalutazione delle mie competenze


1 Che cosa è facile fare in italiano per me?

molto facile facile difficile molto difficile

2 Che cosa so fare. Dai un punteggio da 1 (poco) a 4 (molto).

UDÌ
abilità

H -

ic
1

Presentare noi stessi

Presentare gli altri

Otre l'età

Dire l'indirizzo

Dire il numero di telefono

Dire la nazionalità

UD2
Fare un'ordinazione al bar o al ristorante
i

Esprimere pesi e misure

Chiedere il conto
Offrire qualcosa a qualcuno, accettare
o rifiutare

UD3
Presentare qualcuno
Parlare della propria famiglia

Descrivere noi e gli altri

Esprimere il possesso

3 Valutazione del test.

1 Sei contento dei punteggio del test? Sì No


2 Perché? .

3 Che cosa vuoi migliorare?


4 Che cosa devi ripassare? ...

47
La vita quotidiana
r

Che cosa Fai


di Solito?
In questa unità impariamo a:

parlare delle abitudini quotidiane


dire e chiedere Fora

-fr dire * giorni della settimana e le parti della giornata

esprimere la frequenza delle azioni

Per cominciare

1 Abbina le azioni alle immagini.

a lavorare al computer
b rifare il letto
c ascoltare musicala

d andare al cinema
e apparecchiare la tavola
f andare in palestra
g fare la doccia
h lavare i piatti
i suonare la chitarra
I fare la spesa

48
5

Unità 4

prióre di azioni quotidiane

2 Ascolta il dialogo e segna la risposta corretta.

1 Eiena e Anna sono:


A a scuola. B alla fermata dell'autobus. C a casa di Anna.
2 La mattina Marco si alza:
A alle 9.00. B alle 7.30. C verso le 8.00.
3 La domenica mattina Eiena dorme:
A fino alle 1 1 .00. B fino alle 9.00. C fino alle 8.30.
3
4 La domenica ad Anna piace:
A alzarsi tardi. B svegliarsi presto. C fare colazione a letto.

£3 Abbina i testi alle immagini.


4
I
1 MARCO
Di solitomi sveglio molto presto la mattina: intorno alle 5-00
mi alzo dal letto e vado in bagno. Prima mi lavo viso e poi il

vado in cucina, accendo la tv per ascoltare le notizie e nel


frattempo preparo la colazione.

MATTEO
I
Ora che sono in
pensione, mi sveglio
alle 7.00, ma resto
2 ALESSANDRA sempre a letto fino alle
La mattina mi sveglio alle 8,00 a leggere un libro
7-00, quando suona la e poi con calma mi
sveglia, ma non mi alzo alzo,vado in bagno,
subito dal letto. Mi piace mi lavo, mi rado e poi
restare sotto le coperte mi vesto.
ancora qualche minuto, ma
GIULIO E FRANCESCA
molto spesso mi
lo e mio marito ci
riaddormento e alle 8.1
svegliamo ogni
mia madre uria dalla cucina,
mattina alle 7.00, lui
cosi mi sveglio del tutto.
corre in cucina e
prepara il caffè e io
vado in bagno, mi
lavo,mi trucco e
mi vesto in fretta. Poi
io faccio colazione e
mio marito si prepara.

OSSERVA?
Gli avverbi di tempo
Prima ... poi/ Dopo ... e poi .... / nel frattempo ...

Prima mi lavo e poi vado in cucina.

49
Unità 4

Dire e chiedere l'ora

OSSERVA!
Che ora è? Che ore sono? È... Sono le...

4 Ascolta i brevi dialoghi e segna la ri


corretta.

Dialogo 1

A 3.15 B 15.20 C 4.40

Dialogo 2
A 6.16 B 18.15 C 18.34

Dialogo 3
A 20.20 B 9.20 C 21.30

5 L'ora ufficiale. Abbina l'ora ad ogni orologio.

Le tredici e 2 Le dodici e 3 Le sedici e 4 Le quindici e 5 Le ventun


trenta quindici venti trenta venti

un. uz \
*
io 1 \O *

E
?> n
vj'ésy

ri
6 L'ora espressa in modo informale. Abbina Torà ad ogni orologio.

1 Le tre e un 2 Le sei e 3 Mezzogiorno 4 L'una 5 Le tre e i

quarto mezza e mezzo quarti

fl'i
&
? 65 4

NOTA BENE 7 Quali altre espressioni conosci?


Ora ufficiale
1 15 minuti
In situazioni ufficiali o formali (per gli orari dei 2 30 minuti
treni, degli autobus, degli aerei, dì programmi, ecc.)
3 45 minuti
diciamo le quindici (15.00) e non le tre (3.00.).

osserva!
Per esprimere il tempo

alle
V
fino alle dalle alle a partire dalle
Alle 12.00 Fino alle 12.00 Dalle 12.00 alle 19.00 A partire dalle 12.00

50
*

B Abbina gli orologi A e B all'espressione corretta.

1 Intorno alle sette

2 Verso le sette
3 Alle sette in punto
4 Alle sette circa

5 Alle sette

Esprimere i giorni della settimana e le parti della giornata

9 Metti in ordine i nomi dei giorni della settimana.

osserva!
Che coso fai sabato? -* Una sola volta, solo quel sabato
Che cosa fai il/di sabato? Sempre, tuttii sabati

IO Leggi l'agenda di Tommaso e rispondi alle domande.

1 Cosa fa domenica?
Lunedì
2 Quando ha 21.30 concerto 13.00 pranzo con Elisa
l'appuntamento dai
dentista? Mercoledì

partito di calcetto 1 £ , 45 appuntamento


3 Giovedì ha una riunione
di lavoro, A che ora? dal dentista

Quando pranza con Giovedì


4
Elìsa? PUÒ riunione di lavoro
|

ih, li Éi.r^ ri£inr


1
t

® OSSERVA!
Le parti della
giornata

il pomeriggio la sera

la mattina la notte

51
Unità 4

Indicare la durata e la frequenta di azioni quotidiane

11 Lavoro che fai, sveglia che trovi. Leggi testi sulla giornata i

tipo di queste persone e completa la tabella.

Sandra Rossi
Medico
Il lunedì, il martedì e il venerdì mattina mi
alzo alle 7.30, faccio colazione, mi lavo, mi
vesto, mi pettino evado al lavoro a piedi.
L'ospedale è un po' lontano, ma
camminare fa bene alla salute.

Solitamente mattina lavoro dalle 9.00


la

alle 1 3.00. Generalmente pranzo alle 1 3.30


a casa e poi mi riposo un po' prima di
tornare al lavoro.

Emanuele Biam
Impiegc
Dal lunedì al venerdì mi alzo alle 7.00 e prepar.
colazione per tutta la mia famiglia. Mia moglie si sve
solo quando sente l'odore del caffè e miei figli, Susanr
i

Andrea, si alzano solo quando suona la sveglia. Alle 1


porto miei figli a scuola e poi vado in ufficio. La matfi
i

lavoro dalle 9.00 alle 13.00 e pomeriggio dalle 14.00


il

1 8.00. Di solito a pranzo mangio qualcosa in un .

Enrico Parodi Franco Pesce


Calciatore Panettiere
La mattina mi sveglio presto, Ogni giorno, tranne la domenic;_
verso le 7.30, mi faccio una mi sveglio 4.00. Mi preparo *•
alle
doccia e poi faccio una sana fretta e arrivo al lavoro alle 4.30.
colazione: latte, fette biscottate e Devo preparare pane prima
il de
marmellata. 8.00, quando apre negozio. ì!

Tutti lunedì, martedì e giovedì


i Lavoro fino alle 1 2.00 e poi vadc
alle 8.00 cominciano gli casa e mi riposo un po'.
allenamenti per le partite di Il pomeriggio sono lìbero.
calcio, che durano fino alle
1 2.00. Riposo dalle 1 3.00 alle

15.00 e dalle 15.00 alle 17.00 mi E

alleno di nuovo. Quando devo


giocare una partita dì calcio, la
sera prima vado a letto presto.

Medico Impiegato Calciatore Panettiei

1 A che ora sì svegiìa/si alza

2 A che ora inizia a lavorare la mattina i

3 A che ora inizia a lavorare ìi pomeriggio


4 Orario di lavoro - dalle... alle...

5 In quali giorni della settimana lavora

52
12 Lavorate a coppie. Completate il testo, come nell'esempio.

arriva - esce di casa - fa colazione - finisce - guarda - prende l'autobus -


ritorna - sì fa la doccia - si veste - va - va a letto - va in palestra

Luca ogni giorno alle 7.30. (2) ......... (3) e dopo


(4) . Alle 8.30 (5)..... e (6) per andare al lavoro. Luca
(7) .... in ufficio alle 9.00. All'ora dì pranzo (8).... in un bar per mangiare un

panino. Di solito (9) di lavorare alle 5 e (10) a casa. Alle 7.00


(11),.,. Dopo cena (12).. sempre la tv. Luca (13)....
generalmente verso mezzanotte.

pagine 1 81 1 82
\ferb: olle
13 Guarda le immagini e le ore. Descrivi la giornata di Sandro.

AZIONE ORA DESCRIZIONE


14 Cosa fai ogni giorno? Numera le attività e poi descrivi la tua giornata tipo. 3

andare a scuola/al lavoro guardare la tv


svegliarsi pranzare
lavarsi i denti ritornare a casa
farsi la doccia andare a letto
fare colazione cenare

15 Intervista un compagno sulla sua giornata tipo, poi scambiatevi i ruoli.

A che ora ti svegli la mattina?


Quarte ore \avor\/0tudì al giorno?
A che ora pranzi solitamente?
Fin o a che ora rimani alzatola
la ocra?
À ohe ora vai a letto la ocra?
Prima dopo

Nel frattempo

pr
16 Completa le frasi con i verbi tra parentesi.

1 La domenica io e la mia famiglia (fare) sempre colazione insieme.


2 La mattina (andare) al lavoro a piedi,
3 Simonetta (fare) spesso la spesa il sabato mattina,
4 Susanna, cosa (fare) ? (uscire) a quest'ora?
5 Questa sera (uscire) insieme a mangiare la pizza.
6 Voi (andare) spesso al mare il fine settimana?

IT Abbina le espressioni della colonna A a quelle della colonna B,

A B
SI
1 Carla inizia a lavorare alle 9.00 e... a ...per il fine settimana,
2 Tutte le mattine Marco prende... b ...di casa prima delle 8,00.
3 In estate Francesco va ai mare... c ...andare in palestra il sabato mattina,
4 La mattina esco... d ...la spesa il venerdì pomeriggio,
5 Luigi preferisce... e ...finisce alle 1 7.00.
6 Marina fa... f ...il giornale dopo pranzo,
7 Ingenere non vado... g ...il treno delle 7.05 per andare al lavoro
8 Simone e Luca leggono... h ...al cinema la domenica.
18 Che lavoro fanno? Lavorate a coppie. Scegliete la professione di questi italiani famosi*

cantante
presentatore
scrittore
attrice

motociclista
giornalista
stilista Sofia Loren Giorgio Armeni Francesco lotti Paolo Bonolis
calciatore
politico
architetto
ballerina
medico

Valentino Rossi Luciano Pavarotti Renzo Piano Umberto Eco

19 Lavorate a coppie. Scegliete un personaggio dell'esercizio 18 e provate a descrivere la sua


giornata tipo.

Provole a completare la tabella : verbi riflessivi e pronominali. Potete aiutarvi con i testi degli esercizi 3 e Ih

Pronomi Particelle pronominali Verbo in -are Verbo in -ere Verbo in -ire

io svegli-

tu

lui / lei, Lei rad-


noi ve&t-
voi

loro 5J

20 Segna la particella pronominale corretta.


Guarda la scheda '<'

1 La domenica mattina mi/si sveglio sempre tardi. racnmoio. a oc .--li- -


'

9
2 Lucia dopo pranzo cì/sì riposa sempre.
il

3 lo mi/ti chiamo Alessandra.


4 Simone e Carla divertono giocare
5 Noi sì/d occupiamo dei bambini.
vi/si a a carte*
OSSERVA?
6 La domenica mattina io e i miei amici d/vi troviamo Gli avverbi di frequenza
al bar per un caffè.
sempre 100 %

21 Completa con i verbi tra parentesi* spesso 75%

1 Arrivo subito! (prepararsi) ....... in un attimo. di solito 50%


2 La domenica io e mìa moglie (alzarsi) più
qualche volta/
tardi.
ogni tanto
25%
3 E voi? A che ora (svegliarsi) la mattina?
4 Sara (truccarsi) tutte ie mattine? raramente 10 %
5 Franco e Giovanna (annoiarsi) ...... ... a tutte le
mai 0 %
feste.

55
Esprimere la frequenza delle azioni
ffSft 22 Ascolta e segna con una X con quale frequenza Laura fa queste azioni.

sempre di solito spesso qualche volta/ raramente mai


ogni tanto
andare a teatro X
uscire con gli amici
leggere il giornale !
_ 1

andare a cena fuori |.

guardare la televisione
|
svegliarsi presto 1

fare la spesa

23 Osserva come si svolge la giornata di Davide e poi scrivi te domande e le risposte.

La giornata di Davide

TuO B-DQ S-QD 11=00 E=30 m

svegliarsi fare colazione andare al lavoro fare una pausa pranzare


****

uscire dall'ufficio andare in piscina cenare guardare la tv andare a letto »j

***** sempre **** di solito *** spesso ** qualche volta/ogni tanto

1 A che ora si sveglia Davide la mattina?


2 ? Qualche volta fa una pausa.
3 ? No, di solito esce dall'ufficio alle 16.00.
4 Quanto spesso va in piscina?
5 Da che ora a che ora guarda la tv?
6 ? Va sempre a letto alle 23.00,

24 Descrivi la giornata di Davide. Usa gli avverbi di frequenza.

La mattina Pavide

Ne! pomeriggio lui

56
Unità 4 /

SCHEDA GRAMMATICALE

Le ore
Le ore si esprimono con l'articolo determinativo:
sono /e due / sono le tre e un quarto / sono le cinque e mezza.

Mezzogiorno (12,00), l'una (1 3,00), mezzanotte (24.00) sono singolari.

In situazioni ufficiali dopo le ore 12.00 si usa dire:


le tredici (13.00) / le quattordici (1 4.00) / le venti (20.00) / le ventidue (22.00).

Per chiedere l'ora Per rispondere Domande riferite Domande riferite

Che ora è? Sono le cinque, le sei, le agli orari alla durata


Che ore sono? sette e mezza A -* A che ora inizia il Da ... a -4 Da che ora a
È mezzogiorno, film? -Alle 19.00. che ora studi? - Studio
mezzanotte dalle 9.00 alle 11.00.

I giorni delia settimana


In italiano si inizia a contare la settimana dal lunedì.
I giorni della settimana sono tutti maschili. Solo la domenica è femminile.

il lune dì
il martedì
il mercoledì
il giovedì
il venerdì
il

la
sabato
domenica
A
L'articolo determinativo si usa con i giorni della settimana quando
si descrive un'azione abituale.
Per esempio: La domenica mi alzo sempre tardi, {tutte le domeniche)

Non si usa l'articolo quando si parla di un giorno particolare.


Per esempio: Domenica vado al mare, (quella domenica particolare)

I verbi riflessivi
I verbi sono riflessivi quando il soggetto (Paolo)
e l'oggetto de! verbo {se stesso) coincidono.
Per esempio: Paolo si lava. Paolo lava se stesso.

Presente indicativo
io mi vesto
tu ti vesti
lui/lei/Lei si veste
noi ci vestiamo
voi vi vestite
loro sì vestono

Gli avverbi di tempo Gli avverbi di frequenza


Prima/poi/dopo/nel frattempo Sempre/spesso/di solito/qualche volta/ogni tanto/raramente/mai

57
Test di ripasso

1 Completa con i verbi tra parentesi


>1 n
La mattina (svegliarsi) ..... ..... alle 8.00 e dopo circa dieci minuti (alzarsi) vado in bagr:
(lavarsi) , (pettinarsi) ,
(truccarsi) (vestirsi) e poi faccio
colazione.

2 Completa le frasi con i verbi tra parentesi,

1 "Sandro di solito a che ora (fare) colazione la mattina?" "(fare) sempre


colazione alle 7.00."
2 II sabato mìa sorella (uscire) di casa alle 9.00 e (andare) in palestra.

3 "Lucia, a che ora (andare) a dormire ia sera?" "Di solito la sera (andare)
dormire alle 10.30, ma prima di addormentarmi (leggere) sempre un libro."

3 Ascolta i brevi dialoghi e scrivi l'ora.

Dialogo 1: Dialogo 3: Dialogo 5: .il

Dialogo 2: Dialogo 4: Dialogo 6: | .


.../! r

4 Guarda il calendario e compieta il cruciverba con i giorni della settimana.

Orizzontali:
1
2 nove aprile
3 undici aprile
5 ventotto aprile ^
6 quindici aprile
7 ventisette aprile
3
Verticali: 4
1 dodici aprile
4 ventiquattro aprile =

@5 Vero o falso? Ascolta il dialogo e segna con una X la frase corretta.

Vero Falso
1 Sono le 15.15.
2 Sara ha un appuntamento alle 1 5.15.
3 L'autobus parte alle 1 4.1 0.
4 Con l'autobus Sara arriva dal dentista in quattro minuti.

Totale
58
portfolio
Data
Sezione: Biografia linguistica

»l miei obiettivi nell'apprendimento dell'italiano

1 Che cosa voglio imparare? (obiettivi) 2 In quanto tempo?

A A

B B

C C

3 Che cosa devo fare per 4 Come posso verificare ilmio obiettivo?
raggiungere miei obiettivi?
i (insegnante / test / soggiorno in Italia,
ecc.)

59
Unità 5 L’abitazione

Coinè la tua casa^


In questa unità impariamo a:

*4 descrivere trabeazione
"4 localizzare oggetti nello spazio
4 comprendere un annuncio
di vendita o di affìtto

Per cominciare

f Lavorate a coppie. Abbinate ì nomi alle immagini

.H

*
:

60
2 in quale stanza si possono trovare questi oggetti? Lavorate a coppie e completate la tabella.

cucina camera da letto bagno studio salone

m a
osserva;

Q il tavolo S la
1
lampada 11 il divano
I numeri ordinali
1
2
3
primo
secondo
terzo
4 quarto
5 quinto
6 sesto
7 settimo
8 ottavo
9 nono
Et,,..,. 10 decimo
El il frigorifero 11 undicesimo
0 la vasca da bagno 0 il tappeto 30 trentesimo
40 quarantesimo
100 centesimo

£
la libreria
scrivania

m EJ il televisore

DI il letto

m
(Bla poltrona
0 „ fomo ED l'armadio E il quadro
E il comodino

Descrivere la casa

3 Lavorate in piccoli gruppi. Completate il testo con le parole della lista.

terrazzo - casa - soggiorno - camere - bagno - villetta - giardino - stanze - bagno

La dove abito con Nicoletta è abbastanza grande, forse un po' troppo per noi. È una
due piani. Al piano terra ci sono un
su molto ampio, !a cucina, un
e lo studio dove lavoro. Al primo piano ci sono tre La nostra camera da
letto ha tutte le pareti gialle, è un po' piccola, ma molto luminosa. Le altre due ai

momento sono vuote, non sono arredate. Al primo piano c'è anche un secondo
Abbiamo un enorme dove in estate organizziamo spesso delle cene con gli amici. Nella
nostra casa c'è un piccolo ben curato, lo e Nicoletta dedichiamo molto tempo ai
giardinaggio, d rilassa molto.

61
Unità 5
(

osserva! Ora leggi il testo dell'esercizk


e rispondi alle domande, y

f
Quante stanze
L'

Singolare vf Plurale 1 ci sono nella a


di Mario e Nicoletta?
Cè un bagno. Ci sono due bagni.
2 Dove si trova la cucina?
C'è una camera da letto. Ci sono tre camere da letto. 3 Quante camere da ietto ci sor

4 Di che colore è la loro carne J


letto?
Quanti bagni ci sono?
Completa le frasi con c'è o ci sono .

1 Nei mio salone due divani.


2 Nel frigorifero una bottiglia di aranciata.
3 In cucina un lavandino, un tavolo con quattro sedie,
un frigorifero e un forno,
4 In questa casa . molta luce, ma poco spazio.
5 In questa casa ». ...» un solo bagno.

Abbina ì numeri cardinali ai numeri ordinali.

Numeri cardinali Numeri ordinali


1 tredici a secondo
2 ventuno b centesimo
3 trentaseì c sesto
4 dodici d primo
5 sei e tredicesimo
6 settanta f ventunesimo
7 cinquantasette g trentaseiesimo
8 due h cinquantasettesimo
9 cento i settantesimo
10 uno j
dodicesimo

Esprimere i colori

7 Di che colore è? Lavorate a coppie. Provate ad abbinare i nomi ai colori.

nero - bianco - rosso - giallo - verde - azzurro - grigio -

marrone - viola - rosa - arancione - blu

1 5 9
2 6 10
3 7 11

4 8 12

8 Compieta le frasi.
OSSERVA!
1 La camera di Francesco è tutt... giall
2 Lo studio dove lavoro è molto grand
Ildivano rosso I divani rossi
3 Questo appartamento è abbastanza
La scrivania gialla Le scrivanìe gialle
silenzios
Questa poltrona non è molto comod Il tavolo marrone I tavoli marroni
4
5 lo preferisco i mobili modero La parete verde Le pareti verdi
6 Le case in vendita in questo quartiere Il frigorifero blu I frigoriferi blu
sono molto car.... .
Il bugno rosa I bagni rosa

62
Il
Unità
9 Completa le descrizioni delia casa di Alice e di quella di Roberto con gli aggettivi dati.

A La casa di Alice
grandi - ampi -
Alice abita con la sua famiglia in una casa di
classico - numerosa -
campagna. La casa è i locali sono con soffitti
antica - enorme -
,

molto La casa è anche perché ha delle finestre


bello - luminosa - alti
L'arredamento è e molto

B La casa di Roberto
moderni - vicini - Roberto vive in città in una casa in affitto. La casa ha due stanze
piccola - piena - e i servizi. È di mobili e di oggetti che arrivano da
molti - buia - tutto il mondo. È un po' perché intorno ci sono
palazzi

10 Cerca nel testo dell'esercizio 9 le preposizioni semplici come nell'esempio. I!

lo sc'neda
“Alice abita con gromme focile
11 Completa le frasi con le preposizioni semplici, con l'aiuto della scheda
a pagina 6?
grammaticale a pagina 69.

1 L'armadio è camera letto. 5 La camera letto è molto spaziosa.


2 La poltrona è il divano e il tavolino. 6 Questa è una lampada metallo e non
3 La camera Alberto è la prima stanza legno.
sinistra. 7 i mobili design sono prodotti
4 La casa Simona è via Morbidelli. materiali pregiati.

12 Ascolta la descrizione dell'appartamento di Emma e segna la piantina corretta.

13 Ascolta ancora una volta la descrizione e completa il testo.

lo un appartamento
vivo in quinto piano centro di Palermo mia casa ce una
vistastupenda città. L'appartamento non è molto spazioso, ma accogliente. Ci sono quattro
stanze: una cucina, un salone, una camera da letto e un bagno. Entrando casa c'è un lungo
corridoio, la prima stanza sinistra è la cucina. Accanto cucina c'è la camera da ietto. Di
fronte camera c'è salone e in fondo
il corridoio c'è bagno porta-finestra il

cucina si accede a un balcone dove ci sono molte piante.

63
Unita 5
14 Provate a completare lo schema con le preposizioni articolate. Per un aiuto guardate
l'esercizio 13,

in + il - in + lo - nello in + \*- nell' in + = nei


i in 4- gii = negli in + la = ........ in + V- nell' in + le = né

su + il - su + lo " sullo su + 1'= sull' su + i = su + gli = su + la = sulla su + V - sull su + le = m


a + ìi = a + lo = allo a + |'=s all a + - ì a + gli = a + la = a + V - all' a + le = àm ]

di + il = di + lo = dello di + V- deir dì + = dei


i di + gli = dì + la = di + V = dell' dì + le =

da + il = da + lo = dallo da + r= dall' da + i = ........ da + gli = da + la = da + V = dall' da + le = d»

15 Completa le frasi con le preposizioni articolate. Guarda fc? schedai

grammaTicaie.Vl
1 La borsa è (su) tavolo.
pqgino 69
2 II latte è (in) frigorifero.
3 La casa (di) ........ signori Rossi è (su) ........ via principale (di) paese.
4 II quadro di Morandi è appeso (a) parete.
5 (da) finestra (di) mia camera vedo mare. il
t

Localizzare gli oggetti nello spazio

17 Scegli la soluzione corretta.

1 A sinistra 2 Accanto 3 Di fronte

0 0 0 PT5]
64
r

Unità 5

® OSSERVA/
0
Preposizioni improprie

i
accanto a
vicino a
fe sopra a sotto a
<V
di fronte a dentro a

dietro a fra / tra a destra a sinistra

18 lavorate a coppie. Guardate l'immagine* Fate domande e rispondete, come nell'esempio.


Usate le indicazioni date*
divano ™ libreria
sedia - scrivania

A: Dove i divario?
quadro - camino
B: Accanto alia libreria. rM| - libreria
televisore
Dovè la sedia?
tappeto - pavimento
A: Di fronte alla
cuscini - divano
scrivania.
lampada - scrivania
vaso - camino

poltrona - tavolino
sedia - scrivanìa

finestra - poltrona
vaso di fiori- tavolino

19 Ora descrivi la tua casa*

La mia casa

65
Unità 5

Comprendere annunci di vendita o di affitto

20 Lavorate in piccoli gruppi. Leggete gli annunci e completate la scheda.

Via delle Coppetl


35 Roi

Agenzia immobiliare
06 '3 4 59 -
(

CASA FÀCILE cu

Vendiamo %-
Affittasi Casa indipendente
Bilocale vuoto
in Fg* 2 » unico livello,
salone
da cucina,
d’epoca composto doppio, grande r
soggiorno, angolo trecamere, due bagni,
subito!
^
cottura, camera,
bagno,
bardino. Ubera J
ripostiglio. ^ 445.000,00
Riscaldamento
autonomo. Rii, B 73 i

+ spese
€ 600, CO mensili
Affittasi
Rii. F 840 Vendesi Ro™
di
Appartamento piano Mei centro storico
ascensore apr^mcn-o^oJatoH
ulto con cucina bay
stato composto salone, camera,
ottimo
cucina balcone.
da salone,
abitabile, due camere,
€ 1.000,00 mensili
ed ampio
doppi servizi A 890
Rii
balcone.
€ 350-000,00
Rii. T 120
I 1

Affittiamo ftHT
soggiorno, camera,

il

giardino.

€ 700,00 mensili

Rii. P 420

NG di riferimento N :

di riferimento N5 di riferimento NG di riferimento N L


di riferirne'
F 840 B 731 P 420 T 120 A 890
Casa in vendita
Casa in affitto X
Cucina abitabile
Cucinotto o angolo cottura X
Arredato
Vuoto
Balconi
Giardino
Prezzo

66
Unità
Lavorate a coppie. Trovate la casa adatta a queste persone* Leggete gli annunci dell'esercizio 20.

1 Una famìgliadì quattro persone, due adulti e due bambini piccoli, che vorrebbe acquistare una
casa e avereuna camera per ogni bambino.
2 Una giovane coppia che desidera una casa in affitto non troppo grande e non arredata.
3 Un giovane impiegato che si è da poco trasferito e cerca una casa in affitto in centro e arredata.
4 Una coppia di anziani che cerca una casa in affìtto con giardino e su un solo piano.

OSSERVA/
I numeri da 10.000 in poi

10.001 diecimila e uno 100.000 centomila


10.002 diecimila e due 100.001 centomila e uno
10.010 diecimila e dieci 1 . 000.000 un milione
10.100 diecimila e cento 1 . 000 000.000
. un miliardo
11.000 undicimila

Segna i numeri che senti.

4.000.000 5 170.000 9 366.000


530.000 6 73.500 10 5.000.000.000
1.230.000 7 2.078.000 11 80.020
99.000 8 6.890.560 12 113.000

23 Ascolta la conversazione telefonica e completa.

Telefonare al n° OU>34-5fc9l
per affitto appartamento arredato a
forvia

Veri -Pi oa re:


SI no
vicinanza al centro
vicinanza ai negozi
riscaldamento autonomo
posto auto

r\° locali: _

affìtto mensile: _

piano : -

ascensore: sì Q no
Appum-taivieg-to:

Indirizzo: -

67
* Unità 5
24 Cerco casa. Leggi gii annunci e rispondi alle domande.

D
hi voratori
stranieri cercano
bilocale in affitto
arredato con servizi
Max. 400 euro
mensili

1 In quale annuncio due persone cercano una casa in affìtto?

2 Che tipo di appartamento cerca la persona dell'annuncio E?


3 Perché nell'annuncio C la persona cerca altre persone per pagare ('affitto?
4 Quanto possono spendere massimo per l'affitto due lavoratori stranieri?
al i

5 La giovane coppia dell'annuncio A come vuole pagare l'appartamento?


6 La studentessa dell'annuncio B che tipo di alloggio cerca?

25 Scrivi delle frasi con il verbo cercoreo pagare come nell'esempio.


,

Es. Simona, casa, indipendente, comprare Simona cerca una caea indipendente da compra
1 lo,appartamento, centro storico, vendita .. .

2 Quanto, affitto, mese, Valentina?


3 Imiei figli, stanza singola, breve periodo . t .

4 Noi, bilocale, in affitto, arredato .......... ......

5 Noi, in antìcipo, due mesi di affitto ... “I

26 Lavorate a coppie. Scrivete un annuncio per cercare una casa in affitto.

® OSSERVA/
Verbo cercare Verbo pagare
io cerco io pago
tu cerchi tu paghi
lui/lei/Lei cerca lui/lei/Lei pag
noi cerchiamo noi paghiamc
voi cercate voi pagate
loro cercano loro pagano
. .

iCHEDA GRAMMATICALE

jli aggettivi (li)

colori

Bcuni aggettivi che indicano il colore non cambiano mai (sono invariabili). Per esempio: lilla; rosa, blu.

Un divano HI la, rosa, blu -4 due divani lilla, roso,, b/u


L/n tappeto v/o/o -4 due tappeta v/o/o

La posizione dell'aggettivo

L'aggettivo qualificativo si trova:


l prima del nome -4 La vecchia casa dei miei genitori (ì genitori non abitano più lì)

Carlo è un mio vecchio amico (siamo amici da molto tempo)


B dopo il nome -4 La casa vecchia dei miei genitori (la casa ha molti anni)
Carlo è un mio amico vecchio , (Carlo è anziano)

Le preposizioni semplici

DI - A - DA - IN - CON - SU - PER - FRA - TRA

La macchina di Luca il tavolo di legno la città di Roma una tazza di caffè


a Sono a casa . Vado a Roma . Abito a Pisa ,

da Vengo da Parigi. Vengo da te. Vado da Sara , Una tazza da caffè

Abito in Italia, in Sardegna. Vivo in campagna Sono in ufficio. In agosto andiamo al mare.
con Parte con la macchina. Scrivo con la penna Pago con bancomat. il

su // giornale è su uno dei due letti in camera . Oggi piove su tutta l'Italia.

per Oggi parto per Parigi per lavoro. Questo regalo è per te.

tra fra II tavolo si trova tra il divano e la libreria. Arrivo fra un'ora.

Le preposizioni articolate
Quando l'articolo determinativo è prima delle preposizioni di, a, da, in, su, forma con queste un'unica
parola: la preposizione articolata.

IN SU A DI DA
in + il - nel su + il = sul a + il = al di + il = del da + - dal il

in + lo - nello su + lo = sullo a+ lo = allo di + lo - dello da + lo = dallo


in + 1= nell' su + l'= sull' a+ |'= all' di + l'= dell' da + 1' - dall'
in + = i nei su + i = sui a+ = i ai di + i = dei da + = dai ì
[

j
in + qH = negli su + gii = sugli a + gli = agli di + gli = degli da + gli = dagli
1 in + la = nella su + la = sulla a + la = alla di + la = della da + la - dalla
in + l'= nell' su + — sull'
1'
a + 1' = all' di + 1'= dell' da + l'= dall'
[

in + le = nelle su + le = sulle a + le = alle di -f le - delle da + le = dalle

I verbi in -care e -gare


I verbi in -care e -gare prendono l"h' prima della T.
Cerco 4 cerchi
Pago 4 paghi
Dedico 4 dedichi
Unità 5 Data

Test dì ripasso
?z
1 Scrivi ì nomi dei mobili*

m B

2 Vero o falso? Leggi il testo e segna con una X la frase corretta.

Vero f.

ESSiliS
1 La casa è su due piani.
2 La villa è arredata.
3 Il salone è molto piccolo.
4 sono due bagni.

ÌÌEH“=p
Ci
5 Nel giardino ci sono molte piante.

alberi e pian .

giardino è di 1000 mq con numerosi

3 Completa il testo con le preposizioni semplici,


articolate e di luogo.

Questo è il nostro salone. Ci sono un divano rosso e una


poltrona nera, uno all'altra il divano
e la poltrona c'è un tavolino ... tavolino c'è un vaso
di fiorì al divano c'è un altro piccolo tavolo.

questo tavolino c'è una lampada. Nel salone c'è


anche un'altra lampada ... pavimento e ..... della
poltrona. Tra la credenza e la finestra c'è una pianta. La
f

finestra è a destra della pianta parete poltrona c è un quadro. La finestra è


alla

del divano. Fuori balcone ci sono un tavolo e due sedie.


/I

4 Completa con gli aggettivi.

1 In casa di Piero ci sono (molto) ........ libri. Francesco, queste poltrone (nuovo)
2 Luisa cerca una poltrona (nuovo) sono davvero molto (comodo) j I
per i! salone. Imobili (bello) sono molto (coste

3 Questa casa è molto (rumoroso) .

4 La casa di Alberto e Chiara ha delle stanze Queste sedie sono (basso) per il

(piccolo) nostro tavolo.


La mia casa è (moderno) e Purtroppo l'appartamento che vorrei
(accogliente) comprare è (occupato) .

.../I

70
Totale . ../3
portfol Unità 5
Data

Sezione: Biografia linguistica

»lmparare a imparare

1 Guarda attentamente l'ìndice del libro e scrivi qui


a lato le unità che ti interessano di più e spiega perché.

2 Come imparo meglio? Preferisco lavorare:

da solo

a coppie

in gruppi piccoli (di 3-5 persone)

in gruppi grandi (di 5-10 persone)

3 Lavora con un compagno.


Confrontate e spiegate le vostre scelte.

5 4 Come ricordo meglio?

1 leggo sì no
2 ascolto sì no
'

3 abbino frasi ad immagini sì HJ no


4 ripeto sì no
5 faccio esercizi sì no

5 La comunicazione. Quando parlo, comunico meglio in italiano:

1 con l'aiuto dei gesti sì no


2 quando conosco l'argomento sì no
1

3 quando ho già imparato parole e frasi suH'argomento Sì no


4 quando ho fatto un test Sì no

6 La lettura. Quando leggo:


1 cerco di capire parola per parola sì no
2 cerco di capire il significato generale de! testo sì no
3 guardo prima le immagini e il titolo sì no

Sezione: Dossier

»La mia casa

1 Disegna su un foglio la piantina della tua casa


e scrivinomi delle stanze. Descrivi in 50 parole
i

la tua casa.
I viaggi e i luoghi

Scusi, vorrei
andare...
In questa unità impariamo a:

4 chiedere e dare indicazioni stradali


chiedere e dare informazioni su orari e prezzi
acquistare un biglietto

prenotare una stanza d’albergo

Per cominciare
1 Lavorate in gruppo. Guardate le immagini e scrivete tutte le parole che vi vengono in

Chiedere e dare informazioni so orari e prezzi

3 Ascolta ancora una volt


dialoghi e rispondi alle

domande.
Dialogo 1

Con quale compagnia


parte?

Dialogo 2
Dove deve andare?
I

Dialogo 3
Quanto dura il viaggio? |

Dialogo 4
A che ora parte?

1 Aeroporto 3 Stazione autobus


2 Stazione ferroviaria 4 Porto

72
Unità 6 #
Come viaggiare? Abbina le foto alle espressioni.

1 in treno/con treno
il

2 in aereo/con l'aereo
3 in nave/con la nave
4 in macchina/con la macchina
5 in moto/con la moto
6 a piedi
7 in autobus/con l'autobus
8 in autostop/con l'autostop

5 Viaggiare in aereo. Vero o falso? Ascolta il dialogo e segna con una X la frase corretta.

Vero Falso
1 Il turista desidera prenotare un volo per Verona.
2 Il turista desidera partire mercoledì.
3 Sono in tre.

4 Il turista si trova a Roma. LJ


5 Il biglietto costa 170,00 euro. P
6 Lavorate a coppie. A turno prendete il ruolo de! turista e dell'impiegato.

Turista 1

Sei all'aeroporto Marco Polo


ai Venezia e chiedi
informazioni su un volo. IMPIEGATO 1

Partenza: mattina Partenza Arrivo Compagnia Classe Tipo di volo


Luogo di arrivo: Palermo Venezia Paiermo AIRONE Economy Scalo a Roma
Numero di persone: 3 Marco Polo Falcone e Fiumicino
10.30 Borsellino Arrivo 11.30
16.00 Partenza
Impiegato! 15.00
Dai le informazioni sui voli da Venezia Palermo VOLARE Economy Diretto
Venezia, aeroporto Marco Polo,
Marco Polo Falcone e
a Palermo, aeroporto Falcone e
7.20 Borsellino
Borsellino.
8.45

73
Unità 6

Turista 2 IMPIEGATO 2
Sei all'aeroporto Leonardo da Vinci Partenza Arrivo Compagnia Classe Tipo di Vi

di Roma e chiedi informazioni su un


Roma Milano AIRONE Economy Diretto
volo.
Leonardo da Malpensa
Partenza: sera
Vinci -20.15 21.45
Luogo di arrivo: Milano Malpensa
Numero di persone: 1
Roma Milano VOLARE Economy Diretto
Leonardo da Malpensa
Vinci - 21,40 22.50

Impiegato 2 Roma Milano ALITALIA Economy Diretto

Dai le informazioni sui voli da Leonardo da Malpensa


Roma, Leonardo da Vinci, per Vinci - 23.05 0,10

l'aeroporto di Milano, Malpensa

-2oi bìsjs fessi


onOTnGOijftRn
01/07/04
7 Viaggiare in treno. "*-1- 830706860121 18.5?__2Bj
Guarda il biglietto
p^.XSUX-m^^-068601 1
del treno e Rag-*
ftd.001
completa la tabella. '"prezzo EUHOSTftR
*'*' PflOOVtì
PORTOGRUfiRO-CAORLE
02/07/2004 LÌ) 07; 40 j.. ri—
gl
Filtri /«P******
Ci*
U-vrU"**** 1
ci.
CDPRTDCIC CENTT^-E 008 *2
FUHfiTDRI ~
17
H .

Luogo di partenza Numero carrozza

Luogo di arrivo Numero del posto

Ora di partenza Costo del biglietto

Tipo di treno Classe

TZrr\ 8 Ascolta if dialogo e completa la tabella.

Luogo di arrivo

Ora di partenza

Ora di arrivo

Costo del biglietto


Classe

Treno con supplemento


speciale

Tipo di treno

74
A

OSSERVA? Unità 6
Verbo dovere 9 Completa le frasi con il verbo dovere.

io devo 1 Signora, a che ora partire?


tu devi 2 II treno parte alle 5*00, uscire subito di casa!
lui/lei/Lei deve 3 Noi .. prendere l'autobus perché la macchina è rotta.
noi dobbiamo 4 Signori, a Mestre cambiare treno, ,

voi dovete
5 Giovanni . andare! Hai l'appuntamento alle tre.
loro devono

IO Lavorate a coppie. Guardate l'orario ferroviario e a turno prendete il ruolo del turista e
dell'impiegato. Seguite la traccia del dialogo dell'esercizio 8 a pagina 74,

1 Dovete scegliere: il luogo di partenza e di arrivo, l'orario di partenza.


2 Dovete indicare: il tipo di treno, la stazione di cambio.

PROPOSTE Di VIAGGIO

Per orario di partenza Per numero di fermate


Stazione di Cambio
Info Partenza Arrivo Treni Durata Acquista
Staziona Arrivo

19:0* 23:05 tZ<ì+


h PADOVA ROMA TE 04:01

19:36 00:24 *
2.
ROTIB
BOLOGNA 21:07 Tfr*- 04:48 ttQ
PADOVA
20:56 06:10
3,
PADOVA ROMA TE
VERONA 22:14 fl E 09: 14 V
00:41“ 06:56
4.
PADOVA ROTTO
Kh 06:15 V
05:50* 10:30
5.
PADOVA ROMA TE BOLOGNA 07:20 04:40 V

11 Guarda <1 tabellone delle partenze e rispondi alle domande.


1 A che ora parte il treno per
s

2
Savona?
Da quale binario parte il
“:r TRENI IN PARTENZA ore
destinazione ind, suss. cat. rii. bin.
treno per Napoli?
S E STRI LEV, flEG Ì2:5D 8
3 II 3.02 per
treno delle 1
SAVONA REG 12^51 1
Torino, che tipo di treno è?
ALESSAN0R l Staffi? REG 12: 52 e
4 Dove va il treno delle 1 2.52?
NAPOLI C.LE 1 3 oc : S
TORINO P.N. 13:02 8
VENTIMI GL l REG 13:05 <T|

informazioni su|

NON LASCIATE INCUSTODITI 11 VOSTRI

12 Leggi il testo e rispondi alle domande.

Promozioni 1 Cosa propone l'offerta?

“Estate in prima classe” 2 Quando è valida l'offerta?


per chi prenota
subito. 3 Con quali treni è valida
l'offerta?
La nuova offerta per viaggiare con un
biglietto di 2 a classe in V classe
Quest'estate viaggiare in treno sarà ancora più confortevole e conveniente.
4 Quanto tempo prima bisogna
Con Estate

in la classe”, dal 20 loglio all’8 settembre chi parte il martedì e mercoledì viaggia in la
classe al prezzo della 2a,
prenotare il viaggio?
L'offerta è valida sui treni Eurostar, Intercity e Notte nazionali. Occorre prenotare almeno 10 giorni
prima della partenza. La prenotazione del posto è gratuita ed avviene contemporaneamente
all'acquisto del biglietto.
www.trenitalia.it
Unità 6

Chiedere e dare indicazioni stradali

13 Abbina le espressioni alle immagini corrispondenti.

attraversare ia piazza - andare sempre dritto - girare a destra - arrivare all'incrocio -


prendere le scale mobili - attraversare il ponte

a % Fv<
o
t

I§j & *

n —— b h
——
-

r f r i t r .
-
—=— r_C^ —r . _ [
“ ~ FI

i me 0C
14 Ascolta il dialogo e segna il percorso sulla cartina.

76
1 15 Ascolta ancora una volta il dialogo e completa la tabella.

Piazza IV Piazza Piazza Italia Corso Piazza della


Novem bre |
Partigi ani |
1

Vannucci Repubblica^

Il turista deve andare in...

Deve parcheggiare la

macchina in...

Il turista deve prendere le

scale mobili da...

Con le scale mobili il turista


può arrivare in...

li turista deve attraversare...

Il turista deve proseguire


lungo...

® OSSERVA/
Verbo potere
io posso
tu puoi
lui/lei/Lei può
noi possiamo
voi potete
loro possono

pecio
poQ'na

16 Completa le frasi con il verbo potere.

1 Mi scusi, per essere a Milano alle 9.00, a che ora


prendere il treno?
2 "Perché non andate al lavoro in moto?" "Non perché siamo
senza benzina,"
3 Ragazzi, solo oggi comperare biglietto perché domani l'agenzia è chiusa.
il

4 Signori, non prenotare domani perché l'offerta è valida fino alia mezzanotte di oggi.
5 Mi dispiace Francesca: oggi il centro storico è chiuso. Non parcheggiare dentro la

città.
6
17 Guardate la cartina dì Roma e scambiatevi in modo formale le indicazioni sui percorsi 1 e|

Percorso 1: da Piazza Navona a Via del Plebiscito.

Percorso 2: da Piazza Navona a Via delle Mantellate.

\% ,#"v
'

\0 m ’C 'O^

n
VC.
"

(ÉS^
b

D. TORRETTA
\JVF-

uj
'
ir

'try ì/O VI
QC0 MC
z.
t
o Oo
^
L-
Q.^
of
tpp
Vt
%% ss V O^
&
T> -:L *£
um B VIA DELLE COPPELLE
4
% Oq
VC DEL
=3^ CURATO
VIA DEI
CORONARI 4V § P.
E
5 LUNE
00.
OP
y
CiO
y-
fer
a
S-
'

?v ^
oa
acciaioli % (55
Ul =
‘V 3 VIA
CARAVLTA
DEL

ì&>
o
%fo,
sx 0 q£?


<6^0
-o>
Qnr\
e
2 5
>
a
>
salita del
CRESO ENZI:
o P. S. MARCEL
rflir
£ VIA DELLA VIA B. ^
y
o> VIA DEL G. VECCHIO oa .PALOMBELLA ANGELICO TL
VIA DEI '

Q<
e
^u£°Ki
P. NAVONA SEDIA RI
%0 .

% P. MASSIMI R PIGNA a7
% VC m tb
cn>
Q.
44 CORSO VITTORIO
\ Vi
1
EMANUELE II

CORSO VITTORIO
38 VIA DEL
PLEBISCITO
L®>
'ot$^ #•
4j

oo
$>
# EMANUELE U

VIA DELLE
L.GO DI S. L B. OSCURE
So FILIPPINI
%
s^£s % sSaT
CAPOFERRO ^
T?
o<
R PAGANFCA

//
P.
s.f.F T4<y
30
mm
£ & / VIA DEI FUNARI
# S“ <F

1B Viaggiare in nave. Ascolta il dialogo e segna la risposta corretta.

A B C
1 Dove vuole andare il turista? a Saierno a Olbia a Orvieto
2 Quando vuole partire? il 5/091 il16/09 ili 8/09
3 Per quante persone prenota? una due U tre
4 Che tipo di sistemazione desidera? cabina poltrona ponte
5 Con quale compagnia di navigazione viaggia? Tirrenia Adriatica Grimaldi
6 Quanto dura viaggio? il 1 0 ore 3 ore 1 3 ore
7 Quanto costa biglietto in totale?
il 80,90 40,80 40,91

19 Completa le frasi con il verbo volere.


OSSERVA/
1 lonon partire così presto la mattina!
Verbo volere
2 Sandro andare all'aeroporto in macchina, ma io non
preferisco l'autobus! io voglio
3 Signora, viaggiare in prima o in seconda classe? tu vuoi
4 Francesco venire con me a Ferrara? lui/lei/Lei vuole
noi vogliamo
5 Carla, Lucia, a che ara arrivare a Siracusa?
voi volete
loro vogliono
20 Leggi i dialoghi a pagina 191 e compieta.

1 Buongiorno, vorrei avere delle informazioni sui traghetti vanno a Olbia, in Sardegi
2 Cè un traghetto della Tirrenia parte da Genova il 15 settembre alle ore 18.
3 Buongiorno, vorrei avere delie informazioni sulle navi vanno in Sicilia. *

4 E facile, ci sono le scale mobili portano direttamente in Piazza Italia.

78
Unità 6 *
221 A che cosa si riferisce il che ?

Frase 1 che - i traghetti Frase 2 che =


Frase 3 che = ,,,. Frase 4 che =

22 Prova a unire le frasi con il pronome relativo che, come nell'esempio.

1 C'è un traghetto cfeilaTirrenia. Il traghetto arriva alle 18.40.


Ce uri traghetto della Tirrenia che arriva alle 1S.4Ó.
2 Prendo il treno. Il treno parte alle 1 4.00 da Firenze.
3 C'è un autobus. L'autobus va diretto alla stazione senza cambiare. gol**®
4 Si può parcheggiare l'auto nel parcheggio a pagamento. Il parcheggio a
pagamento è qui di fronte.

Può prendere trovano vicino parcheggio


1 5 le scale mobili. Le scale mobili si al

Prenotare una stanza d'alberg o

23 Abbina le parole a ogni simbolo,


b

1 Ascensore 5 Internet
2 Ristorante 6 TV in camera
3 Bar 7 TV satellitare
4 Animali ammessi

ff24 Vero o falso? Ascolta la prima parte del dialogo e segna con una X fa frase corretta.

Vero Falso
Il turista.,,

1 cerca una stanza per tre adulti e un bambino.


2 vuole la stanza per due settimane.
3 vuole andare a Venezia durante il Carnevale.
4 vuole una stanza con bagno.
5 vuole la pensione completa.

§ 25 Ascolta la seconda parte del dialogo e segna con una la frase corretta.

L'albergo offre i seguenti servizi:

aria condizionata piscina giardino frigobar in camera


phon in camera ristorante parcheggio ascensore

L'albergo dista da Piazza San Marco:


10 minuti 5 minuti 15 minuti

26 Completa le frasi con ci vuole, ci vogliono.

1 Quanti minuti
Unità d'Italia?
per andare a piedi dalla stazione a Piazza ® osserva!
Ci vuole molto per
2 circa un quarto d'ora.
3 Non molto per arrivare a casa mia dall'aeroporto. andare in piazza
4 Vorrei andare alla stazione a prendere biglietto, ma è troppo
il
San Marco?
lontana e circa mezz'ora per arrivare. No, ci vogliono solo
5 Quante ore per andare da Trieste a Padova? 15 minuti a piedi.

79
Unità 6
27 Leggi tl dialogo a pagina 191 e completa.

1 Una stanza con due letti .

2 Una stanza con tre letti ............

osserva!
Andare o venire?

Vieni per li

Carnevale?

SÌ, in febbraio
desidero venire
a Venezia,

Completa con il verbo andare o venire.

1 Sara con me alta stazione?


2 Susanna, dove quest'estate?
3 Qual è la strada più corta per in Piazza Navona?

4 Tua sorella con noi a Firenze questo fine settimana?


5 Quest'estate in vacanza in Sicilia con la mia ragazza.

29 Lavorate a coppie. Fate una conversazione come nel dialogo dell'esercizio 24, Uno studente è
l'albergatore e l'altro il turista.

TUElNHÒj
Per il turista HOTEL RISTORANTI MEETING MATRIMONI IDEE VIAGGIO PER CONTATTARE THI NOVITÀ CARD COMPAGNIA ROME
Informazioni da chiedere: Benvenuti all
1

Hotel Europa a Rapallo,


,

tipo di stanza: singola +


1

1 1 L Hotel Europa, concepito in origine come area!


palazzo nobiliare
Marchesi Serra, fu realizzato nel Seicento e trasformato a
in all :
doppia all’Inizio del 1900.

servizi: aria condizionata, È situato nei centro storico di Rapallo, proprio di fronte al cas sieJ

antica roccaforte del 1550. ed alia passeggiata a mare.


ristorante, piscina, tv in L Hotel Europa è un moderno ed elegante albergo a 4 stelle

camera, asciugacapelli non ha dimenticato il suo passato.


i
periodo: 1 -1 5 agosto
tipo di servizio: pensione 1
Le camere dell Hotel Europa.

completa Sessanta le camere dell’ Hotel Europa. Tutte eleganti e cura


nell’arredo, semplicemente funzionali. Alcune si affacciano spi
persone: 3 adulti e un della piazza antistante Piazza del Polipo, proprio di fronte
bambino (nonna, genitori e Castello, ed altre, con minor vista, ma silenziose, sui rea
7
dell'albergo. Sono dotate di di' mai izza ter e-, TV satellitare, H'-
figlio)
telefono, cassaforte e mini bar.

Via Milite Ignoto 2 1 6035 Rapallo. Costa di Portofino


,

tei. +39 01 85 66 95 21 , fax +39 0185 66 98 47

Rapallo - Hoiel Europa Per ricévere informazione sJR'Hotel Europa

80
SCHEDA GRAMMATICALE

jl verbi servili
sono volere, potere e dovere e indicano:
verbi servili

> potere: una possibilità, un permesso.


1 Ho finito il mio lavoro e oggi posso partire.
2 Qui possiamo parlare a voce alta.

dovere: una necessità, un dovere, un obbligo.


1 L'aereo parte alle 1 2.00: devo essere all'aeroporto alle 1 0.30.
2 Devo comperare il biglietto anche per Lucia.

volere: una volontà.


Quest'anno voglio assolutamente trascorrere le vacanze in Sardegna.

(verbi servili di solito sono accompagnati dall'infinito e si trovano prima dell'Infinito stesso.

I numerali moltiplicativi
Indicano una quantità due volte, tre volte ecc. più grande di un'altra.
Per esempio: Una camera doppia -* una camera con due letti
I moltiplicativi più usati sono: doppio, triplo, quadruplo.

[Il pronome relativo che


Il pronome relativo che sta al posto di un nome ed è invariabile (non cambia),
ii parcheggio che è qui di fronte... -* I parcheggi che sono qui di fronte...

Il pronome relativo che ha la funzione di unire due frasi.

1 1 Si può parcheggiare nel parcheggio.


2 li parcheggio è qui di fronte.
1-25/ può parcheggiare nei parcheggio che è qui di fronte.

[li oronome che si trova dopo nome che sostituisce e può essere soggetto
il
(1) oppure oggetto (2).
1(1) Prendo le scale mobili che (soggetto) sono laggiù.
|(2.i Prenda io stesso treno che (oggetto) prende Mattia.

I Gli interrogativi (II)

I ['avverbio interrogativo quando è usato nelle frasi interrogative.


iQuondo arriva Francesca? significa 'in quale momenlo/periodo'.

81
Unità 6 Data

Test di ripasso

t Completa il dialogo.

Con primo deve cambiare a Mestre,


il con
A Buongiorno, vorrei un biglietto per Firenze. secondo invece non cambia.
J A che ora vuole partire?
A secondo è un Eu rosta r.

J Cè un treno che parte alle 7.1 0 ed uno alle A —


730. J Solo andata di seconda classe sono 25 eur
40 centesimi.

2 Completa con i verbi servili dovere potere e volere ,


.

"Per andare alla stazione prendere questa strada e proseguire fino all'incrocio, poi
girare a sinistra e in fondo alla strada trova la stazione."
"E dove parcheggiare?"
"Se , parcheggiare proprio di fronte alla stazione. Lì c'è un parcheggio
leggio;
pubblico."
...J
Ascolta la telefonata e completa.

Luogo di destinazione Bambini


Numero di persone Sistemazione
Adulti Orario di partenza

4 Unisci le frasi con tl pronome relativo che .

1 lo prendo il treno. Il treno parte alle 14.00.


2 C'è una macchina verde. La macchina verde è nuova.
3 C'è un volo per Roma. Il volo parte alle 18.00.
4 Vado in vacanza con moto. Franco mi presta
la la moto.
5 C'è un treno alle 15.50. treno delle 15.50 va
Il a Lugano.

5 Vero o falso? Leggi il dépliant turistico e segna con una X la frase corretta.

1 L'albergo si trova al mare.


Hotel dei Monti
Situato a pochi metri
2 Tra i servizi c'è il telefono in camera.
dalla funivia Paradiso 3 La tessera Club permette, tra le varie

che porta al ghiacciaio cose, dì usufruire gratuitamente


Perse na, dispone di 116 della doccia scozzese.
camere dotate di 4 Per usufruire dell'idromassaggio
servizi, telefono, radio, tv, cassaforte. La bisogna pagare un extra.
lesserà Club include: un pasto presso un 5 Per ì bambini fino a 1 2 anni c'è
rifugio convenzionato, un'escursione husky- il servizio Miniclub incluso nel prezzo.
trekking, un ingresso alla piscina dì Ponte di
6 Per bambini al di sotto dei 4 anni
i

Légno, paléstra, sauna e docce scozzesi. A


c'è un servizio di babysitter gratuito,
pagamento, sono disponibili anche solarium
UVA ed idromassaggio. 7 Settimanalmente ci sono visite
guidate.
Inoltre, servizio Miniclub gratuito per
eli i

bambini dai 12 anni e servizio di


4 ai 8 Le visite guidate sono a pagamento.
babysitter per piu picco
i (a pagamento, su li

richiesta). Ogni settimana è possibile


partecipare ad una serie di passeggiate
naturalistiche gratuite organizzate da IT hotel.
Adattato dal catalogo "Ài pi tour" Totale
82
e
• — * - * - * -* — — ~ -

3 Confronta il tuo paese con quello che sai dell'Italia.

* Uguale ....

• Diverso
9 ». .

p>Autovalut azione delle mie competenze

Jl Alla fine dr questa unità sai esprimere in italiano quanto elencato? Scrivi una frase per ogni
richiesta e dai un punteggio da 1 (poco) a 4 (molto).

Punteggio
Chiedere indicazioni stradali

Dare indicazioni stradali

— — — —
Acquistare un biglietto del treno, aereo, ecc.

Fare una prenotazione in albergo

Sezione: dossier

I
1 Scegli una località del tuo paese e scrivi un itinerario
in italiano. Poi disegna la cartina del percorso.
«Unità 7 Gli acquisti

Preferisco
quella rossa
In questa unità impariamo a:

indicare un oggetto e descrivere le sue caratteristiche

dire che cosa si desidera

esprimere gusti e preferenze


fare acquisti

Per cominciare

2 Ascolta i dialoghi e completa la tabella.

Che cosa chiedono? In quale negozio?


Abbigliamento
1 Ur- 5 ^ ^ '-h ?\ ; : v 1 Farmaci
2 ia^ A- Ojf/jr^Ap\frv>^
f
J
i -
3 tv *C?
4
f
c le tf1 qj
1
c
4 ,
‘-C v
j

/A*. j
A Profumeria j

ty Calzature 5 v
s >5

r
L» y . ,


r

84
Unità 7

L abbigliamento. Abbina fi nome dei vestiti e degli accessori alle immagini corrispondenti.

maglione - gonna - scarpe - sciarpa - borsa - pantaloni


EJ] cappotto - 121 cravatta - guanti - calze - 0
mutande - i:> ombrello
camìcia - cappello - occhiali - cintura - stivali

maglietta - felpa - costume da bagno - giacca

Fare acquisti, esprimere gusti e preferente

4 Ascolta il dialogo e rispondi alle domande.


i-
1 Cosa chiede la signora?
2 Quale taglia porta la signora?
3 Come risponde la commessa?
4 Cosa chiede quindi la cliente?
5 Quale colore preferisce?
6 Quale taglia va meglio alla signora?
7 Quanto è lo sconto?
8 Quanto paga in tutto?
9 Che numero di scarpe porta la signora?
10 Come paga?
fi u>w-k:

85
5 Ascolta ancora una volta il dialogo e scrivi le frasi per:

1 chiedere di vedere qualcosa


2 chiedere dì provare
3 chiedere una taglia in più
4 dire che non va bene
5 dire di avere intenzione di comperare
6 chiedere di pagare

Descrivere e indicare caratteristiche s

Per parlare delle taglie e delle misure

Che teglia porta/ha? Che teglia porU/hai?

Per i vestiti Uomo 44 46 48 50 52 54 56 58


Donna 40 42 44 46 48 50 52 54
Piccola Media Grande

Che nummi porta/ha? Che numera portl/hai?

Uomo 38 39 40 41 42 43 44 45 46
Donna 35 36 37 38 39 40 41 42 43
. „

Di che tessuto è?
Per i tessuti
Cotone Lana Seta Pelle Lino

6 Come lo vuole? Lavorate a coppie. Abbinate le espressioni alle immagini.

a righe
tinta unita
a fiori
a quadri
a pois
collo alto
maniche lunghe
collo a v
tacco alto
senza maniche

7 Modalità di pagamento. Abbina le espressioni alle immagini.

in contanti
con un assegno
con la carta di credito o
con bancomat
il

86
8 Ascolta il dialogo e completa.

Commessa: Buongiorno. Desidera? Commessa: Ah, va bene. Che taglia porta?


Cliente: Vorrei vedere i pantaloni che sono in Cliente: La 46*
vetrina. Commessa: Ecco la 46. Come vanno?
Commessa: Sì, quali? 1 neri? Cliente: Sono troppo lunghi. Posso provare una
Cliente: No, 2 rossi. taglia in meno?
Commessa: Forse sono troppo stretti...

Cliente: Mah„. li provo lo stesso.


OSSERVAI Commessa: Va bene! Ecco la taglia più pìccola, la
44.
(dopo la prova)
Commessa: 3 * come vanno?
Cliente: Sì, 4. vanno proprio bene.
Non sono lunghi. Li prendo. Posso pagare
con un assegno?
Commessa: No, mi dispiace, accettiamo solo
carte di credito o bancomat.

9 Completa le frasi con questo e quello, come nell'esempio, con l'aiuto della scheda grammaticale
a pagina 93.

Vicino Lontano

OSSERVAI
Singolare Plurale

lungo lunghi
lunga lunghe
bianco bianchi

bianca bianche

10 Pronome o aggettivo? Stabilisci quando questo e quello sono pronomi e quando aggettivi,
come nell'esempio.

Es. Questa (aqqettivoì aiacca è di cotone. quella ("pronome) è di lino.


Pronome Aggettivo
1 Questa maglietta è stretta.
2 Sono tuoi questi calzini?
3 Queste costano troppo.
farcia 0 schedo
i

4 Quella gonna è in saldo? ... .

3n "
1

G pagina 93
5 Prendo quelle e non queste*
6 Quanto costa questa camicia?
7 Guarda quel vestito!
8 Questo giubbotto è molto caldo.
9 Posso provare quella gialla?

87
Unità 7
11 Lavorate a coppie* Fate una conversazione sul modello dei dialogo dell'esercizio 8. Uno l£
studente fa il/la commesso/a e l'altro il/la cliente* Seguite lo schema*

Cliente Commesso/a
1 Sa u ta re e
\ c h ed ere
i li na 2 Rispondere al saluto.
camìcia bianca in vetrina* Chiedere la taglia.

3 Dire che a taglia è


I la 46, 4 Rispondere che può previ
Chiedere di provare. e dopo un po’ chiedere
come va.

5 Rispondere che è grande e


chiedere di provare una 6 Chiedere se la taglia va
taglia più piccola. bene*

7 Rispondere d r
sì e dr edere © Pire 11 prezzo.
31 prezzo.

10 Rispondere di no, solo :r

9 Chiedere di pagare con contanti.


carta di credito*

Descrivere l'abbigliamento

E^ì 12 Ascolta cosa indossano queste persone e scrivi il nome della persona sotto a ciascuna
immagine* Attenzione: una immagine è in più.

88
r
Unità 7 A
13 A coppie provate a descrìvere l'abbigliamento di queste persone*

1 14 Come ti vesti nelle grandi occasioni? Ascolta l'intervista radiofonica della rubrica 'Paese che vai,
usanza che trovi' e completa testo. il

Conduttore; Buongiorno a tutti i radioascoltatori delia rubrica 'Paese che vai, usanza che trovi'. Oggi
parliamo di vestiti che cosa portano gii italiani
e di nelle grandi occasioni. Diamo subito la parola alia
signora Ornella. Buongiorno, signora Ornella.
Ornella: Buongiorno a Lei.

Conduttore: Ornella, Lei che tipo di abbigliamento sceglie per il matrimonio di un'amica?
Ornella: Di soiito scelgo un vestito elegante ma alla moda, non prendo troppo classico.

Conduttore: Di quale colore? Porta il bianco?


Ornella: Dipende, prima mi informo di che colore è il vestito della sposa; se è bianco scelgo di un
colore diverso!
Conduttore: Ah! Davvero? Perché?
Ornella: È buona usanza non portare lo stesso colore della sposa.
Conduttore: Porta anche un cappello, dei guanti?
Ornella: Il cappello non porto mai, non amo molto \ cappelli! I guanti invece .......... porto solo se
sono adatti al tipo di vestito*
Conduttore: Grazie, signora Ornella. Ora diamo la parola a Francesca. Francesca, sei molto giovane,
posso darti del tu?
Francesca: Sì, certo.
Conduttore: Allora Francesca, che cosa preferisci portare quando vai a teatro? Porti colori scuri?

Francesca: No, non .......... amo molto, preferisco i colori chiari, come il bianco e il giallo.

Conduttore: Ma la sera, di solito, si preferisce portare colori scuri come il nero, il marrone*
Francesca: Lo so, ma io scelgo dei tessuti particolari, come la seta per esempio. La seta bianca è molto
elegante.
Conduttore: Sì, è vero, anch'io trovo molto elegante.

15 Per ogni pronome scrivi la parola a cui si riferisce,

1 Non lo prendo troppo classico. ...... «

2 Lo scelgo di un colore diverso.


I pronomi diretti UlUlll
L

3 Non lo porto mai,

4 Li porto solo se sono adatti al vestito. .


prendo il cappotto -4 lo

5 Non li amo molto. ............... compro la gonna -4 la


6 La trovo molto elegante.
prendo i pantaloni -4 li ]

compro ìe scarpe -4 le

89
+**

Unità 7
16 Completa il dialogo con i pronomi della lista. Attenzione: non tutti sono necessari.

Claudia: Oggi vieni con me a fare spese?


io - mi - vi - - ci
ti
Sara: Volentieri. Che cosa devi comprare? la - mi - lo - ci - li

Claudia: aiuti a scegliere ii vestito per la festa di Serena?


Sara: Come ........ vuoi? Elegante, sportivo...
Claudia: Non lo so, tu cosa mi consigli?
Sara: lo ........ vedo bene con un vestito elegante e al tempo stesso classico. Guarir,
to Schgf,
ati,
Claudia: Dai, andiamo un po’ a vedere le vetrine. -Ole r : :
;
,

Sara: Aspetta, chiedo a Luisa se ...' accompagna, va bene?


Claudia: Sì, buona idea.

17 Completa
ì
le frasi

Questi pantaloni sono bellissimi,


con i pronomi diretti lo,

compro!
la, li, le. « OSSERVA/
L'articolo partitivo, per

2 Bella questa camicia, perché non provi?


indicare una quantità non
esatta.
3 Vorrei quelle scarpe in vetrina, posso provare?
4 Ti piace questo profumo? prendo per mio marito. un ombrello degli ombreìj
5 Marco, dove è il mio portafoglio? Non trovo più. uno stivale degli stivali
6 Mamma, dove sono i miei occhiali? hai visti? una calza delle calze
un po' di latte del latte

18 Completa le frasi con l'articolo partitivo.

1 Buongiorno, vorrei matite. 5 Nell'armadio ci sono solo pantató


2 Preferisce scarpe con il tacco alto o neri.
con il tacco basso? 6 Vorrei calze marroni.
3 Scusi, vende vino in bottiglia? 7 Vorrei comprare sandali nuovi.
4 In vetrina ci sono scarpe bellissime.

Descrivere oggetti, esprimere gusti

19 Vero o falso? Ascolta il dialogo e segna con una / la frase corretta.


Vero Falso
1 Alessia ed Elisa vedono una valigia in vetrina.
2 Elisa è entusiasta delia valigia.
3 Ad Alessia non piace il colore della valigia.
4 La valigia ha le rotelle, 0 0
5 Alessia considera la valigia molto comoda, I
6 Alessia compra la valigia. 0 0
Ora correggi le frasi false*

20 Riascolta il dialogo*

a Scrivi cosa dice Alessia per:


• dire che la valigia è bella

chiedere cosa pensa Elisa della valigia

dire che la valigia è costosa

uscire dal negozio senza comprare la valigia

b Scrivi cosa dice Elisa per:


* dire che la valigia non è bella

90
Unità 7

21 Lavorate a coppie. Scrivete un dialogo con le indicazioni date. Poi a turno prendete il ruolo
del cliente e dei commesso.
Situazione: sei in vacanza in Italia e vuoi comprare un regalo per il tuo migliore amico. Entri in un
negozio e chiedi un oggetto che è in vetrina. Ti piace molto ma è troppo caro e non lo compri.

OSSERVA!
Per parlare dei gusti

Nome ai singolare o verbo Nome al plurale Molto ©©©


all'infinito
Mi piace abbastanza questa valigia. Mi piacciono molto queste moto.
Abbastanza ©o
Non mi piace leggere. Non mi piacciono questi orecchini.
Poco ©
Per niente 0@©
22 Completa le frasi con il verbo piacere al singolare e al plurale.

1 Non mi per niente i film 4 Mi gli orecchini d'argento.


dell'orrore. 5 A Francesca molto quella
2 Francesco, ti questo quadro valigia rigida con le rotelle.
moderno? 6 Al signorPonzi non le

3 A Luca non i jeans neri. magliette senza maniche.

23 Fai un sondaggio in classe. Intervista tre compagni e completa la tabella.

Piace/Pìacciono molto non molto poco per niente


2 3 1 2 3 1 2 3 i 2 3

vestire elegante
j maglioni a collo alto
.
i

portare gioielli

!e camicie di seta

vestire sportivo

gli orologi d'oro

i pantaloni di velluto

24 Completa con le forme dell'aggettivo bello.

1 Che valigia, è nuova?


2 Che occhiali! Tin- OSSERVA!
3 Dove hai comprato questo paio di
che bel telefono cellulare!
pantaloni?
Che bei guanti di lana!
4 Guarda che televisore in vetrina! Lo
compro. Che bello zaino da montagna!
5 Ma che borsa hai! È un regalo del tuo Che begli stivali!
fidanzato, vero? Che bell’orologio d'oro!
6 Mario vuole comprare due camicie da Che bella racchetta da tennis!
regalare a suo fratello.
Che belle penne!
7 Che libri vende questa libreria, non trovi
anche tu?
8 Simone vorrebbe comprare un cappotto
di lana per prossimo inverno.
il

Guarda io

91
i + **f
mm—
Unità 7
25 Gli acquisti online. Osserva la pagina web e rispondi alle domande.

1 Qua! è il modello?

Cbtch. Confronta. Risparmila.


2 Nel prezzo è compresa l'IVA?
C2)
-v:e > rectsM 1
* t »

3 Quanto bisogna pagare per la

spedizione? Caratteristiche tecniche; umts gsm triband


/
(900/ 1800/ 1900 mhz)
Dimensioni: altezza 88mm, larghezza 48 mm,
4 Nel prezzo sono compresi degli spessore 26 mm, peso 105 gr € 349,0tT
accessori? Display: 65535 colori
128x160 punti,
Fotocamera vga 640x480 pixels
:
Compra *

Acces seri: ca ri ca ba tte ri e ra p id o, a u rieoi a re


5 Quali? cavo USB per il collegamento al computer vJ• •
Spese di spedizione: C 8,00
Metodi di pagamento; carta di credito,
contrassegno postale, bonifico bancario
6 Quanto è il costo totale del cellulare?

7 Come è possibile ordinare il cellulare?

8 Come si può pagare? * Prezzo IVA indLia I

26 Lavorate a coppie. Scegliete un oggetto e descrivete le sue caratteristiche.

Completato

92
.

(dimostrativi (II): quello


Quello si usa per indicare un oggetto o una persona lontano da chi parla e può essere usato:
a come aggettivo (davanti ad un nome).
Questo libro è molto interessante. = aggettivo Quel libro è di Alessio? = aggettivo
b come pronome
Questo è tuo? - pronome Quello è mio marito - r pronome
Quello, come aggettivo:

il cappotto quel cappotto i cappotti quei cappotti


lo zaino quello zaino gli zaini quegli zaini
l'ombrello queU'ombrello gli ombrelli quegli ombrelli
l'agenda quell'agenda le agende quelle agende
la borsa quella borsa le borse quelle borse

Quello, come pronome, ha le seguenti forme:

Maschile $ Femminile
Singolare quello quella
Plurale quelli quelle

L'articolo partitivo
L'articolo partitivo indica una quantità non esatta. Al singolare l'articolo partitivo vuol dire 'un po" e si usa solo
con i nomi non numerabili come acqua zucchero pane, latte ecc. Segue le regole dell'articolo determinativo.
, , ,

B. Mangio del pane . Mangio un po' di pane . Bevi del latte? 4 Bevi un po' di latte?

Maschile 4 Femminile
Singolare del, dello, dell' della, dell'
Plurale dei, degli delle

I pronomi diretti
(pronomi diretti sono atoni e tonici. Pronomi soggetto io tu lui lei noi voi loro
Essi sostituiscono un nome che sì Pronomi diretti atoni mi ti lo la ci vi li/le
riferisce a una persona, a un oggetto
oad un animale.

La posizione dei pronomi atoni


(pronomi diretti atoni generalmente si trovano prima del verbo.
Guardiamo il film -4 io
, guardiamo . Prendo i pantaloni -4 Lì prendo
Si trovano dopo il verbo e formano con esso un'unica parola con l'imperativo e l'infinito.

Gli aggettivi (III): bello


L'aggettivo bello si può trovare: Singolare Plurale
a prima del nome. Cambia e segue le regole Maschile 4 bel, bello, bell' bei, begli
deli'articoio determinativo.
Che bel pigiama! Che bella camicia!
Femminile ^ bella, bell' belle
/

b dopo nome. Cambia


il e concorda in genere e
Singolare Plurale
numero con nome. il

Che pigiama bello!


Maschile 4 bello beili

Femminile % bella belle

93
Test di ripasso

t Sottolinea la forma corretta di questo e quello .

1 Quegli/queì/quel occhiali che porti sono veramente molto eleganti.


2 Quelle/quella/quell' borsa è di pelle?
3 Vuole questa/questo/questi ombrello rosso o quello/quella/quelli a quadri?
4 Guarda quello/quegli/quel pigiama a pois quanto è carino!
5 Questo/queste/questi calzini sono troppo piccoli per me.
6 Questa/q uest '/ queste cartoline sono più beile di quelìa/quelìe/quel guarda! f

7 Signora, preferisce quegli/quel/queìio maglione nero di lana o quello/quei/quel bianco di cotone'


8 Giuseppe, ricordati di comprare quello/quel/quelli paio di pantaloni che abbiamo visto per il

compleanno di Alberto.
9 Sai usare questa /queste/quest' macchina fotografica?
.../ 8
Completa con l'artìcolo partitivo.

1 Devo comprare ....... cartoline prima dì 4 Hai guanti dì lana da prestarmi?


partire» Fa freddo!
2 Scusi, dove posso comprare rullini 5 Quel negozio ha .. abiti in saldo?
fotografici? 6 Dobbiamo comprare pane, lo
3 Vorrei farina e prosciutto. abbiamo completamente finito.
.. / 7

3 Completa il dialogo.
ki

In un negozio di abbigliamento
Commessa; Buongiorno, desidera?
Cliente; . . .

Commessa: Che taglia porta?


Cliente: . * ...

Commessa: Ecco la 50. Può misurare i pantaloni nel camerino.


Cliente:
Commessa: Sì, vanno molto bene.
Cliente: —
Commessa: 150 euro... Eh, sono un po' cari.

Cliente: *

Commessa: Senz'altro, arrivederci. . . . / 1C

4 Completa con i pronomi diretti.

1 "Vai oggi a nuove magliette per Giovanna?" "Sì, oggi


comprare delle vado a comprare,
2 "Dove sono calzini rosa?" " i trovi nel primo cassetto,"

3 "Signora, prende anche pantaloni per sua figlia?" "Sì, prendo."


i

4 Questo cappello è proprio alla moda, compro.


5 Francesca è proprio strana: prima dice che questa gonna è troppo elegante e poi compr
lo proprio non capisco.
6 "Oggi hai un appuntamento con direttore?" "No, i! ......... vedo domani mattina alle 9.00!"
7 Guarda che begli occhiali! vuoi provare?
8 "Signora, preferisce le scarpe nere o marroni?" " preferisco marroni."

.. ./ 9

Totale /3&|

94
oortf olio Unità 7

Sezione: Biografia linguistica

»lmparare a imparare

1 Segna con una / quello che ti piace fare.

©©©
molto
©©
abbastanza
©
poco
©0©
per niente
Leggere a voce alta

Ripetere le frasi

Capire tutte le parole che leggo

Sottolineare le cose importanti

Sottolineare le cose che non capisco

Fare esercizi di grammatica


Prendere appunti mentre l'insegnante spiega

Ascoltare le registrazioni audio

Ascoltare canzoni in lingua italiana

Parlare con i compagni


Ascoltare l'insegnante

2 Confronta le tue scelte con quelle di un compagno.

»Àutovalutazione delle mie competenze

t Cosa so fare.

Benissimo Bene Così così


-- " — " l - ,_
Non molto bene Male
i

Descrivere
abbigliamento
delle persone

Fare acquisti

„ ^

Chiedere la taglia

Chiedere il prezzo

Chiedere di provare

Esprimere le mie
preferenze

95