Sei sulla pagina 1di 2

L’Eterno e il Tempo in copertina: Ludovico Carracci,

Conversione di Saulo, particolare, 1587-1588,


olio su tela. Bologna, Pinacoteca Nazionale
di Sant’Agostino in Campo Marzio
 Federico Barocci, Deposizione dalla
croce, 1567-1569, olio su tela. Perugia,
deserto, circa 1550, olio su tela. Collezione
privata, courtesy Galleria Benappi
 Denys Calvaert, La morte di Cleopatra,

tra Michelangelo e Caravaggio  Michelangelo, Cristo risorto Giustiniani,


particolare, circa 1515, marmo. Bassano
Romano, monastero di San Vincenzo Martire
cattedrale di San Lorenzo
 El Greco, Ragazzo che soffia su un tizzone
acceso, 1571-1572, olio su tela. Napoli, Museo
circa 1590, olio su tela. Bologna, Collezioni
d’Arte e di Storia della Fondazione Cassa
di Risparmio in Bologna
 Caravaggio, La Madonna dei Pellegrini, e Real Bosco di Capodimonte  Giorgio Vasari, Deposizione, 1540, olio
1604-1606, olio su tela. Roma, basilica  Daniele da Volterra, Il profeta Elia nel su tavola. Camaldoli, chiesa del monastero

T
ra il Rinascimento e il Barocco. La grande élite in grado di compiacersi del gioco di sottili Il fervore costruttivo alimenta la ri-
mostra al San Domenico di Forlì del 2018 rimandi ai grandi modelli di Raffaello e di Miche- chiesta di nuove opere sacre, concepite in or-
mette in scena per la prima volta in ma- langelo, sentiti come insuperabili. dine a una nuova leggibilità e a un diffuso senti-
niera compiuta e in un nuovo percorso espo- A mettere in crisi questo modo di inten- mento di pietà. E mentre artisti come Girolamo
sitivo il fascino di un secolo compreso tra un dere l’arte era stata la polemica dei riforma- Muziano e Federico Zuccari sapranno farsi in-
superbo tramonto, l’ultimo Rinascimento, e un tori protestanti che, contro il lusso della corte terpreti di una narrazione didascalica, nella
nuovo luministico orizzonte, l’età barocca. pontificia, si richiamavano al rigore della Chiesa quale la pittura torna a farsi “libro illustrato” per
Il periodo che intercorre tra il compi- delle origini. Ma, ancora prima che il Concilio di gli illetterati, sarà Federico Barocci a coniugare,
mento del Giudizio Universale di Michelangelo Trento teorizzasse il valore didattico delle im- grazie alla riscoperta di Correggio, fervore reli-
nella Cappella Sistina (1541) e la breve afferma- magini – “da venerare secondo ciò che rappre- gioso e sentimentalità prebarocca.
zione a Roma di Michelangelo Merisi da Cara- sentano”, sventando così il rischio iconoclasta Parallelamente lo scrupolo di attenersi
vaggio è per la storia dell’arte uno dei più avvin- – gli artisti avevano autonomamente elaborato al “vero”, al “verosimile” finisce per sviluppare
centi e stimolanti. una nuova figurazione in cui le esigenze del rac- una ripresa dell’autonomia degli studi storici
La pittura della Maniera aveva messo in conto prevalessero sullo sfoggio di un virtuosi- e di quelli naturalistici. La ricerca scientifica e
campo le ragioni di un’“arte per l’arte”, in cui a smo fine a sé stesso. l’osservazione della natura di studiosi come Al-
prevalere erano il capriccio e la “licenza”, ovve- Nella stessa Roma si erano per tempo drovandi e Ligozzi forniscono l’ordito al nuovo,
ro una sorta di trasgressione che stesse dentro avvertiti segnali di ritorno a una nuova concen- incipiente naturalismo.
alla regola: un’arte colta, rivolta a una ristretta trazione sul tema del sacro. La vicenda umana Bologna, seconda capitale dello Stato 
e artistica di Michelangelo appare sintomatica della Chiesa, sul finire del secolo vede fiorire di
se proprio la sua aspirazione a una figurazione nuovi sensi terreni la pittura dei Carracci (Ludo- disperato rigore. La sua vocazione pauperista si
rigorosa e spogliata di ogni orpello aveva finito vico, Annibale e Agostino) alla quale fa da con- confronta, tra la fine del vecchio e l’aprirsi del nuo-
per attrarre su di sé gli strali di quanti vedevano traltare a Roma l’arte “senza tempo” di Pulzone vo secolo, con il classicismo patetico di Annibale
nell’essenzialità del nudo un’offesa al decoro. e Valeriano. Carracci e il dinamismo barocco di Rubens.
La sua meditazione, compresa da pochi, aveva Dalla Lombardia discende Caravaggio. Dall’ultimo Michelangelo a Caravaggio,
così offerto il destro alle polemiche più feroci, Egli descrive nella sua luce che contorna l’ombra l’esposizione forlivese tesse un filo estetico di
caratterizzando la malinconica ricerca spirituale e che trascorre dagli uomini alle cose, un nuovo, rimandi unici che illustra la nascita dell’età mo-
dei suoi ultimi anni. derna. Un percorso unico che mostra capolavo-
Già prima della metà del secolo Roma ri di Raffaello, Rosso Fiorentino, Lorenzo Lotto,
si propone come centro di elaborazione di nuo- Pontormo, Sebastiano del Piombo, Correggio,
vi percorsi, di cui la mostra evidenzia la ricca Bronzino, Vasari, Parmigianino, Daniele da Volterra,
eterogeneità. Paolo III Farnese, che nel 1545 in- El Greco, i Carracci, Barocci, Veronese, Tiziano,
dice il Concilio di Trento, è a capo di una vera e Zuccari, Reni e Rubens.
propria corte alla stregua di quelle europee. Per Tra i due Michelangelo si snoda un per-
lui lavorano artisti come El Greco e Giovanni de’ corso culturale innovativo, alla ricerca di un ri-
Vecchi, promotori di una ventata neo-mistica, e specchiamento tra i valori eterni e quelli storici.
architetti come Antonio da Sangallo il Giovane E se nel primo si dissolve ogni idea o ideale di
e il Vignola, che mutuando linguaggi dallo stu- compiutezza umana e terrena; nel secondo, una
dio dell’antico elaborano una nuova concezione umanità intrisa di peccato, scalza e sporca bus-
spaziale. sa alle porte del cielo.
 
 
Mostra ideata e promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e organizzata da Civitas Srl in collaborazione con il Comune di Forlì

L’Eterno Servizio Taxi e Bus


Radio Taxi Forlì tel. 0543 311 11
Servizi in mostra
Accesso e servizi per disabili
e il Tempo Dalla Stazione FFSS: linee 1A/1B (la navetta transita
ogni 5 min. circa) www.startromagna.it
Guardaroba gratuito
Caffetteria - Bookshop
tra Orario di visita Ufficio stampa
Michelangelo da martedì a venerdì: 9.30-19.00
sabato, domenica, giorni festivi: 9.30-20.00
Studio Esseci di Sergio Campagnolo, Padova
tel. 049 66 34 99 www.studioesseci.net
e Caravaggio La biglietteria chiude un’ora prima.
Lunedì chiuso. 2, 23 e 30 aprile apertura straordinaria. Servizi di accoglienza
Civita Mostre
Forlì, Musei San Domenico Modalità di visita
Piazza Guido da Montefeltro La visita è regolamentata da un sistema di Servizio audioguide e radioguide
10 febbraio - 17 giugno 2018 fasce orarie. La prenotazione è obbligatoria per Start - Service & technology for art
gruppi e scuole ed è consigliata per i singoli
Direzione generale Sistema di biglietteria
Gianfranco Brunelli Biglietti
TicketOne
Intero € 12,00
Mostra a cura di Ridotto € 10,00
Sorveglianza
Antonio Paolucci per gruppi superiori alle 15 unità, minori
Formula Servizi Soc. Coop.
Andrea Bacchi di 18 e maggiori di 65 anni, titolari di
Daniele Benati apposite convenzioni, studenti universitari Catalogo e bookshop
Paola Refice con tesserino, visitatori con biglietto della mostra Silvana Editoriale
Ulisse Tramonti I Carracci tra natura e storia di Bologna
Speciale € 5,00 Appuntamenti in mostra
Progetto di allestimento a cura di per scolaresche delle scuole primarie e secondarie, Visite guidate
Studio Lucchi e Biserni, Forlì bambini dai 6 ai 14 anni a partire dal 1 marzo, tutti i giovedì alle ore 16.30
Wilmotte et Associés, Parigi Biglietto speciale aperto € 13,00 visita guidata ad aggregazione libera
Visiti la mostra quando vuoi, senza date (€ 5,00 oltre al biglietto di ingresso).
Mostra in collaborazione con e senza fasce orarie; puoi regalarlo a chi desideri Per info: www.mostraeternoeiltempo.it
Polo Museale Emilia Romagna - Pinacoteca Biglietto speciale famiglia € 25,00
Nazionale, Bologna valido per l’ingresso di due adulti e 2 minori Laboratori per famiglie
Musei Vaticani, Città del Vaticano (fino ai 14 anni) nei week-end di marzo e aprile laboratori didattici
Gallerie degli Uffizi, Firenze Gratuito per famiglie.
Museo e Real Bosco di Capodimonte, Napoli per bambini fino ai 6 anni, un accompagnatore Per info: www.mostraeternoeiltempo.it
FEC – Fondo Edifici di Culto, Roma per ogni gruppo, diversamente abili con
accompagnatore, due accompagnatori Degustazioni
Informazioni e prenotazioni mostra per scolaresca, giornalisti con tesserino, Il gusto dell’arte. Occasione per gustare
tel. 199.15.11.34 guide turistiche con tesserino i prodotti tipici delle eccellenze enogastronomiche
Riservato gruppi e scuole di Romagna
Il biglietto comprende le radioguide (obbligatorie
tel. 0543 36217 per info: 0543 30 173 - forli@confcooperative.net
mostraforli@civita.it per i gruppi) e le audioguide (disponibili anche
www.mostraeternoeiltempo.it in inglese; versione speciale per bambini)
Orario call center Mostra e Musei della città
dal lunedì al venerdì 9.00-18.00 Biglietto integrato EVENTO COLLEGATO ALLA MOSTRA
sabato 9.00-12.00; chiuso nei festivi (mostra, Pinacoteca Civica e Palazzo Romagnoli) Bologna, Pinacoteca Nazionale
Intero € 14,00 I Carracci tra natura e storia.
Alberghi e ospitalità Ridotto € 12,00 Bologna e la Riforma dell’Arte
Romagna Fulltime
tel. 0543 37 80 75 - cell. 389 58 24 286 Prenotazioni A Bologna il ricercato mondo manierista viene
turismo@romagnafulltime.it Individuale € 1,00 superato dalla Riforma dell’Accademia degli
www.romagnafulltime.it Scuole (per studente) € 0,50 Incamminati fondata dai Carracci, attenta allo
studio dal vero e a una nuova sensibilità verso
Cervia Turismo Visite guidate la natura. A confronto in Pinacoteca queste
tel 0544 724 24 Gruppi € 85,00 due stagioni dell’arte, dove le importanti
info@cerviaturismo.it Visite in lingua € 110,00 pale d’altare prodotte dai cugini Annibale,
www.cerviaturismo.it Scuole € 55,00 Ludovico e Agostino svelano il fiorire di una
nuova dimensione artistica che crea una svolta
Come arrivare a Forlì Laboratori per scuole definitiva nel modo di intendere la pittura.
in auto: autostrada A14 da Bologna È possibile abbinare alla visita guidata delle classi un
e da Rimini, uscita Forlì; laboratorio al costo di 1,00 € a studente. 10 febbraio-17 giugno 2018
strada statale n. 9 (via Emilia) Per info: www.mostraeternoeiltempo.it via Belle Arti 56, Bologna
in treno: principali collegamenti Sono previsti itinerari turistici e visite tematiche per aperto da martedì a domenica
con il Nord e Sud Italia attraverso le linee i gruppi che volessero effettuare, oltre alla visita dalle 8.30 alle 19.30
Milano-Bologna-Ancona della mostra, un percorso guidato nella città e nel www.pinacotecabologna.beniculturali.it
e Milano-Bologna-Firenze-Roma territorio con le guide di Confguide Forlì-Cesena. Ingresso con biglietto ridotto presentandosi
www.trenitalia.com Per info: Romagna Fulltime 0543 37 80 75 con il biglietto della mostra di Forlì

partners istituzionali main partners mostra in collaborazione con

platinum partner official suppliers media partners

 

I.P.