Sei sulla pagina 1di 1

La Paz (in quechua e in aymara Chuqiyapu), il cui nome completo è Nuestra Señora de La Paz, è

sede del governo della Bolivia e dei poteri legislativo ed esecutivo; la sede del potere giudiziario e
capitale dello Stato boliviano è Sucre. Situata nella provincia di Pedro Domingo Murillo
(dipartimento di La Paz) con 840 206 abitanti.[1] Si può considerare la metropoli più alta del mondo.

Nel maggio 2015, La Paz è stata ufficialmente riconosciuta come una delle Nuove sette città
meraviglia insieme a Vigan, Doha, Durban, L'Avana, Beirut, e Kuala Lumpur.[2]

La città si trova in una valle circondata da alte montagne. Crescendo, La Paz si è espansa sulle colline,
con conseguente variazione delle altezze cittadine da 3.200 a 4.100 m.s.l.m. Affacciato sulla città
svetta imponente la cima tripla perennemente innevata dell'Illimani (6462 m), che può essere visto
da molte parti della città, così come dalla vicina città di El Alto. Secondo il censimento del 2008, la
città aveva una popolazione di 877.363 abitanti.[3] L'area metropolitana di La Paz, di cui fanno parte
anche El Alto, e Viacha, è l'area urbana più popolosa della