Sei sulla pagina 1di 107

LA PRESENTAZIONE

1.Come ti chiami? Mi chiamo Mario


2.Di dove sei? Sono di Lima
3.Dove abiti? Abito a Surco
4.Cosa Fai? Sono studente /studentessa di
5.Quanti anni hai? Ho 22 anni
6.Qual è il tuo hobby? Mi piace la musica/ cantare
Salve, io mi chiamo Mario
Sono Italiano di Roma e
Abito a Milano.
Ho 24 anni
Sono studente di Amministrazione e lavoro in un bar.
Ho un fratello e due sorelle.
Mio fratello si chiama Luigi e ha 20 anni,
Mia sorella si chiama Paola e ha 18 anni
Sono celibe , ma ho una ragazza che si chiama Laura.
Lei è francese di Parigi. E ha 22 anni ,
È studentessa di architettura e le piace la musica e
andare al cinema. Lei è molto bella e intelligente.
Io sono intelligente, studioso, molto ordinato e un po`
birichino.
Mi piace leggere e giocare a calcio
il libro

Lo zucchero
MASCHILE
studente
L’ aperitivo

La casa
FEMMINILE
L’Italia
Ho un dilema.

io ho sete
Tu hai fame
Lei – lui – lei ha
Noi abbiamo un libro
Voi avete una casa
loro hanno
1. Quanti anni hai? - ______
ho 23 anni
ho un libro.
2. Hai un libro? - Sì, ______
ho un cane.
3. Hai un cane? - No, non _____
4. Hai fratelli e sorelle? - Sì, _____un
ho fratello e
2 sorelle.
5. Quanti fratelli e sorelle hai? - _____due
ho
fratelli e una sorella
abbiamo un libro.
6. Avete un libro? - Sì, _____________
7. Quanti anni ha tuo padre? - Mio padre ____ ha
55 anni.
sono americano
non è in classe. È fuori.
ho 24 anni
hanno fame
è molto stanca
è di Roma
sono a casa.
Siamo amici
BELLO - BRUTTO
ALTO – BASSO
GRASSO – MAGRO
AFFETTUOSO
SNELLO – ROBUSTO
SORRIDENTE – SERIO
SIMPATICO - ANTIPATICO
SOCIEVOLE
INTELLIGENTE
molto alto/a GIOVANE – VECCHIO
Sono alto/a ORDINATO – DISORDINATO
RESPONSABILE -
un po’ alto/a = IRRESPONSABILE
TRANQUILLO – BIRICHINO
Non sono moltoalto/a INTROVERSO – ESTROVERSO
BRONTOLONE -
GIOCHERELLONE –
AMICHEVOLE -
PULITO - SPORCO
NERO – BIANCO
BRUNO – BIONDO
l’autista il cameriere il vigile

l’impiegato la segretaria l’insegnante

la farmacista il postino il medico


Fa la segretaria, lavora in un ufficio privato
Fa il medico, lavora in un ospedale
Fa l’autista, lavora in un taxi
Fa l’insegnante, lavora in una scuola
Fa il vigile, lavora in una caserma e per strada
Fa la farmacista, lavora in una farmacia
Fa l’impiegato, lavora in una banca
Fa la il postino, lavora in un ufficio postale
RINFORZO DEGLI ARTICOLI
DETERMINATIVI SINGOLARI
E PRESENTAZIONE DEI
PLURALI
il libro

Lo zucchero
MASCHILE
studente
L’ aperitivo

La casa
FEMMINILE
L’Italia
il libro i libri

L’alunno alunni
Lo zero Gli zeri
spumanti
Lo spumante

le case
La Casa
aranciate
L’aranciata
PAROLE TRONCHE
 La città le città
 L’università Le università
PAROLE ACCORCIATE
 La moto Le moto La motocicletta
 La bici Le bici Le motociclette
 La foto Le foto
Il cinematografo
 L’auto Le auto I cinematogafi
 il cinema i cinema
PAROLE STRANIERE O CHE
FINISCONO IN CONSONANTE.
 L’hotel gli hotel
 il bar i bar
 il cebiche i cebiche
1.- La casa è bella
Le case sono belle

2.- il quaderno è nuovo


i quaderni sono nuovi

3.- l’artista è molto famoso


Gli artisti sono molto famosi

4.- l’amica di Piero è francese


Le amiche di Piero sono francesi

5.- il caffè è buono


i caffè sono buoni

6.- la foto è bella.


Le foto sono belle
I bicchieri Le finestre
Le giornate I pesci
Gli zaini Le notti
Gli americani I pezzi

I campioni Le luci
Le canzoni Le stelle
Le lingue Le isole
Le macchine
Gli stivali

I turisti
Le foto
Le città
Gli sport
1.- La porta è aperta 6.- La ragazza è italiana
________________________
Le porte sono aperte ________________________
Le ragazze sono italiane

2.- il quaderno è nuovo e pulito. 7.- la bambina è olandese


_________________________
i quaderni sono nuovi e puliti Le bambine sono olandesi
___________________________

3.- L’agendina è molto bella 8.- l’insegnante è brava


_________________________
Le agendine sono molto belle le__________________________
insegnanti sono brave

4.- La penna è rossa 9.- lo studente è cinese


______________________________
Le penne sono rosse ______________________________
gli studenti sono cinesi

5.- La lavagna è grande. 10.- il caffè è buono.


_____________________
Le lavagne sono grandi i caffè sono buoni
_____________________
TRASFORMA AL
PLURALE

1,- la porta __________________


Le porte
Le zie
2,- la zia _____________________
3,- il poeta ___________________
i poeti
Gli sport
4,- lo sport ___________________
5,-l’auto _____________________
Le auto
I bambini
6,- il bambino _________________
Le lavagne
7,- La lavagna __________________
I pediatri
8,- il pediatra __________________
Gli amici
9,- l’amico ____________________
Gli studenti
10,- lo studente ________________
USO DEI VERBI REGOLARI AL
PRESENTE E ATTIVAZIONE ORALE
PER DARE E CHIEDERE
INFORMAZIONE SU UNA PERSONA
CANTARE
radice terminazione
CANT ARE PREND ERE DORM IRE CAP IRE
io CANT O PREND O DORM O CAP ISC O
tu CANT I PREND I DORM I CAP ISC I
lui CANT A PREND E DORM E CAP ISC E
noi CANT IAMO PREND IAMO DORM IAMO CAP IAMO
voi CANT ATE PREND ETE DORM ITE CAP ITE
loro CANT ANO PREND ONO DORM ONO CAP ISC ONO
VERBI
guardare la televisione

andare al cinema ascoltare la musica

leggere libri

fare sport giocare con i videogiochi


Lucia (essere) .............. è una studentessa di filosofia all’Università Statale di Milano.
(avere)..................
ha 22 anni. (abitare)................
abita in un appartamento con
due ragazze straniere, Jessica e Kim.
Loro(studiare)............................
studiano la lingua italiana al Centro
linguistico dell’Università.
A mezzogiorno le tre ragazze (pranzare) ...........................
pranzano
alla mensa dell’Università.
Il pomeriggio Lucia (amare) ................. ama passeggiare nel parco, Kim
(ascoltare).......................la
ascolta musica e Jessica (suonare) .............................
suona il pianoforte.
Quando (arrivare) .................. arriva l’ora di cena, Kim di solito (preparare)...................::.
prepara un
piatto tipico cinese con le verdure, Lucia (cucinare) ................................
cucina la pasta,
pensa
Jessica (pensare) ........................ ad apparecchiare la tavola e poi (mangiare)
mangiano
.................................... tutte insieme. Spesso dopo cena (guardare) ............................
guardano la
televisione a casa.
sono vivo
abito
stiamo
lavoro
studia lavora
fa apre
chiude fa
corre
partiamo passiamo
sono
abitano
ceniamo vediamo
giocano discutono
tifa tifa
finisce
torna
frequentano
mangiamo
spendiamo
telefono
prendiamo
resto guardo
scrivi
scrivo
paghiamo
incontra
ricevo
gioca
suona
1
5

2 3 6
(SEMPRE ) DRITTO
VAI DRITTO
PRENDI LA PRIMA VIA A DESTRA
LA SECONDA STRADA A SINISTRA
COME POSSO ARRIVARE ALLA LA TERZA TRAVERSA
(TU) SCUSA
PER ANDARE ALLA AL SEMAFORO A
GIRA
(LEI) SCUSI STAZIONE? ALL'ANGOLO A

DOV'È LA SUPERA IL SEMAFORO


ATTRAVERSA LA PIAZZA
C'E UNA STAZIONE QUI VICINO? IL PONTE
VICINO
DI FRONTE
È DAVANTI ALLA BANCA
DIETRO
ACCANTO
TRA / FRA LA BANCA E IL BAR
VERBI IRREGOLARI
ANDARE FARE DOVERE POTERE SAPERE USCIRE
io VADO FACCIO DEVO POSSO SO ESCO
tu VAI FAI DEVI PUOI SAI ESCI
lui-lei VA FA DEVE PUÒ SA ESCE
Noi ANDIAMO FACCIAMO DOBBIAMO POSSIAMO SAPPIAMO USCIAMO
Voi ANDATE FATE DOVETE POTETE SAPETE USCITE
Loro VANNO FANNO DEVONO POSSONO SANNO ESCONO
CONOSCERE I MEZZI DI TRASPORTO E
COME PRENDERE UNO
Il vaporetto
La metropolitana

La gondola
Il tram

L’autobus La bicicletta
Il tram

La nave L’aereo il motorino


TEMPO LIBERO, LA GIORNATA E
IL FINE SETTIMANA USANDO I
VERBI E ALCUNE PREPOSIZIONI
MOMENTI DELLA GIORNATA
la mattina
il pomeriggio
la Sera
la notte
I GIORNI DELLA SETTIMANA
lunedí giovedí domenica
martedí venerdí
mercoledí sabato

la mattina mi alzo tardi


sabato sera vado al cinema
PER PARLARE DI UNA ATTIVITÁ FREQUENZA DEL TEMPO
MAI (nunca) io non vado mai al _________
All'una
RARAMENTE (casi nunca) io non vado quasi mai al_______
Alle 2
A che ora mangi? OGNI TANTO(de vez en cuando) Ogni tanto vado al ________.

SPESSO ( a menudo) io vado spesso al ________.


Verso l'una
SEMPRE (siempre) io vado sempre al _________
verso le due

INTERVALO DI TEMPO
Di solito
A che ora studi L'italianao?--- Dalle 6 Alle 9 Generalmente vado al cinema
Fino a che ora studi ? ------- Fino alle 9 Normalmente
La fermata La pizzeria il ristorante
La chiesa

L’università il cinema
La spiaggia

il supermercato

La palestra Lo stadio L’hotel

La piscina il mercato il parco


La discoteca
A IN DA
a Roma in Italia da Rosa
Lima Perú da mia sorella
sono Miraflores Francia dalla professoressa
studio
vado a casa in Pizzeria ALTRI LUOGHI
lavoro lezione gelateria il cinema = al cinema
mangio teatro caffetteria a la spiaggia = alla spiaggia
dormo letto macelleria l'università = all'università
abito scuola panetteria lo zoo = allo zoo

…. in banca ufficio
biblioteca vacanza
discoteca piscina
chiesa palestra
bagno campagna
cucina montagna
LUOGHI PUBBLICI:
il ristorante la discoteca il mare
la chiesa la biblioteca il mercato
l'albergo la pizzeria il supermercato
il teatro la lavanderia l'ufficio
l'ufficio di polizia
la panetteria la palestra
L'aeroporto la caffeteria il negozio
la fermata il municipio la banca
l'università la piazza il negozio di scarpe
la scuola il cinema il museo
l'istituto il parco lo stadio
la facoltà la spiaggia lo zoo
Alzarsi Di solito mi alzo alle 7
Fare la doccia Faccio la doccia
Fare colazione faccio colazione verso le 8 con la mia famiglia
Prendere prendo un caffè e un panino con il burro
Andare alle 9 vado all’università
Avere lezione ho lezione dalle 10 alle 13
Pranzare pranzo a casa con mia madre o da solo
Fare i compiti faccio i compiti dalle 2 alle 5
Guardare la tv guardo la televisione fino alle 7
Cenare di solito non ceno, prendo solo una frutta
Andare a dormire vado a dormire alle 11
alzo
Vanno in bicicletta Giocano a calcio

giocare a basket

Giocare a scacchi Suona la chitarra Nuota in piscina


È impiegata all’ufficio postale Rimane a casa …
Perché lavora molto Preferisce la
musica classic
Legge una rivista o g… Il piano e l’opera

Va in bici con sua sorella o fa Preferisce libri gialli


una gita in campagna (polizieschi)
finisce
torna
frequentano
mangiamo
spendiamo
telefono
prendiamo
resto guardo
scrivi
scrivo
paghiamo
incontra
ricevo
gioca
suona
RINFORZO DEL TEMPO LIBERO,
FINE SETTIMANA E LA GIORNATA
- LESSICO DELLA CUCINA ITALIANA
TIPI DI PASTA

2 3 1 7

4 6 8 5
Prosciutto e
formaggio

Spaghetti al pomodoro

Pollo allo spiedo

sogliola

Patatine fritte

gelato
PESI E MISURE VERBI IN CUCINA CARNI VERDURE ALIMENTI
UN CHILO FRIGGERE CARNE la patata il latte la macedonia
MEZZO CHILO ROSOLARE MAIALE il pomodoro il pane la birra
CENTO GRAMMI = 1 CONDIRE
ETTO TACCHINO la cipolla il burro la pasta
UN LITRO AGGIUNGERE POLLO la carota il prosciutto il sale
MEZZO LITRO EVAPORARE VITELLA il basilico la mortadella l'olio
UN PO' DI… TOGLIERE PECORA l'aglio il formaggio l'aceto
UNO SPICCHIO TAGLIARE AGNELLO il peperoncino il salame l'insalata
UN CUCCHIAIO TRITARE ANATRA il sedano la salsiccia la mozzarella
UN CUCCHIAINO MESCOLARE CONIGLIO il coriandolo il riso i funghi
UN MAZZETTO BOLLIRE PESCE la zucca il mais l'origano
UNA TAZZA SCOLARE FRUTTI DI MAREil prezzemolo i piselli il pepe
UN BICCHIERE PELARE MAIALINO il peperone i fagioli il cumino
A PIACERE PORTARE la melanzana i ceci la salsa di soia
QUANTO BASTA SERVIRE l'oliva le lenticchie lo zenzero
A VOLONTÀ METTERE la lattuga le fave
CHIEDERE E DARE
INFORMAZIONI SULLE
PROPRIE ABITUDINI
ALIMENTARI
L'ANTIPASTO
IL PRIMO
IL SECONDO
IL DESSERT
MOMENTI DELLA GIORNATA - VERBI CON GLI ALIMENTI
LA MATTINA A COLAZIONE FARE COLAZIONE
PRENDERE
IL POMERIGGIO A PRANZO PRANZARE MANGIARE
BERE
LA SERA A CENA CENARE
bevo acqua e vino

un caffè
prendo un cornetto
un caffè e un cornetto

mangio pasta
A colazione, prendo un caffè e un cornetto

a casa
Faccio colazione alle 7 prendo un caffè e un cornetto
con mia madre
A pranzo, mangio un primo e un secondo

al ristorante
Pranzo alle 2 mangio solo un secondo
con un'amica
AMPLIARE IL VOCABOLARIO CON
NUOVI NOMI E AGGETTIVI PER
DESCRIVERE GLI AMBIENTI DELLA
CASA
VILLETA CONDOMINIO

PALAZZO
ANTICO
EDIFICIO
MONOLOCALE

APPARTAMENTO
VILLA
LA SALA DA PRANZO LA CUCINA

LA CAMERA DA
LETTO
LA TERRAZZA

IL BAGNO
LO STUDIO
IL SOGGIORNO

LA SALA
I POSSESSIVI
I POSSESSIVI

1.- Come si chiama la tua amica? - la mia amica si chiama Rosa


2.- Quando è il tuo compleanno? - il mio compleanno è in marzo
3.- Com'è la tua casa? - La mia casa è grande.
4.- Come si chiama il vostro professore? - il nostro professore si chiama Mauro
5.- Come si chiama il cane di Luigi? - il suo cane si chiama Fido.
6- Come si chiama la vostra delegata? - la nostra delegata è Claudia
RINFORZARE IL LESSICO DELLA
FAMIGLIA USANDO I POSSESSIVI
AL SINGOLARE E AL PLURALE
Marito – genitori – padre – figlia (2)
– nonni – madre – fratello – moglie
io
(di me)

tu
(di te)

Lui/lei
(di lui/
di lei)

noi
(di noi)

voi
(di voi)

loro
(di loro)
ESERCIZI
ESERCIZI
Attività: in coppie cercate di scoprire
tutto sulla famiglia dei vostri compagni
AVERE
COMPRARE
io ho
tu hai
lui/lei ha
comprato
noi abbiamo
voi avete
loro hanno
ESSERE
ANDARE
io sono
tu sei andato/a
lui/lei è
noi siamo
voi siete andati/e
loro sono
COMPRARE ANDARE
io ho io sono
tu hai tu sei andato/a
lui/lei ha lui/lei è
comprato
noi abbiamo noi siamo
voi avete voi siete andati/e
loro hanno loro sono
CANTare CANTato
PASSATO PROSSIMO = AUSILIARE + PARTICIPIO PASSATO
AVere AVuto *
DORMire DORMito

AVERE ESSERE * part pass irreg MOMENTI PASS.


COMPRARE ANDARE essere stato ieri
io ho io sono vedere visto l'altro ieri
tu hai tu sei andato/a leggere letto la settimana scorsa
lui/leiha lui/lei è scrivere scritto il mese scorso
comprato
noi abbiamo noi siamo prendere preso il lunedí (scorso)
voi avete voi siete andati/e nascere nato 2 giorni fa
loro hanno loro sono venire venuto 4 mesi fa
morire morto nel 1998
ALZARSI MI SONO ALZATO/A ALLE 8
FARE LA DOCCIA HO FATTO LA DOCCIA CON L'ACQUA CALDA
FARE COLAZIONE HO FATTO COLAZIONE
PRENDERE HO PRESO UNA TAZZA DI CAFFÈ CON 2 PANI
LAVORARE HO LAVORATO DALLE 8 ALLE 2
ANDARE A…. SONO ANDATO/A A MESSA CON ….
PRANZARE HO PRANZATO
MANGIARE HO MANGIATO
LEGGERE HO LETTO IL GIORNALE
GUARDARE HO GUARDATO LA TELEVISIONE
CENARE HO CENATO CON LA MIA FAMIGLIA
ANDARE A DORMIRE SONO ANDATO/A A DORMIRE
3 MESI FA SONO ANDATO/A A CUSCO CON LA MIA FAMIGLIAESSERE STATO
SONO ANDATO IN AUTOBUS, ABBIAMO VISITATO LA CITTÁ,ANDARE ANDATO
ABBIAMO VISTO LA CATTEDRALE., LA PIAZZA, LE CHIESE VISITARE VISITATO
ABBIAMO CONOSCIUTO MACCHUPICCHU, SACSAYHUAMANCONOSCERECONOSCIUTO
HO MANGIATO CUY VEDERE VISTO
SONO STATO 7 GIORNI.
HO PERNOTTATO IN UN HOTEL MANGIARE MANGIATO
HO PASSATO UNA BELLA VACANZA BERE BEVUTO
MI É PIACIUTO MOLTO IL VIAGGIO PASSARE PASSATO
VORREI RITORNARE DI NUOVO. PERNOTTAREPERNOTTATO
NASCERE NATO SONO NATO/A A LIMA NEL 1966
STUDIARE STUDIATO HO STUDIATO L'ELEMENTARE NELLA SCUOLA MIGUEL GRAU, A SURCO
PASSARE PASSATO HO VISSUTO LA MIA INFANZIA A BREÑA
VIVERE VISSUTO HO STUDIATO DIRITTO ALL'USMP DAL 1987 AL 1991
FARE FATTO HO FATTO UN MASTER ALL'USMP DAL 2000 AL 2001
ANDARE ANDATO SONO ANDATO/A
LAUREARSI LAUREATO MI SONO LAUREATO/A NEL 1999
SPOSARSI SPOSATO MI SONO SPOSATO/A NEL 2000
AVERE FIGLI AVUTO HO AVUTO IL MIO PRIMO FIGLIO NEL 2000
LAVORARE LAVORATO HO LAVORATO AL COMUNE DI liMA NEL 1998
COMINCIARE COMINCIATOHO COMINCIATO A LAVORARE NEL 1999
ATTUALMENTE FACCIO UN DOTTORATO IN DIRITTO ALL'USMP
PARLARE DEI MOMENTI
FUTURI ORGANIZZANDO IL
PROGRAMMA di QUESTA
SETTIMANA
MOMENTI
DEL FUTURO VADO AL CINEMA
DOMANI SONO A CASA
DOPO DOMANI HO LEZIONE D’ITALIANO
LA PROSSIMA SETTIMANA HO UN IMPEGNO
DOMENICA (PROSSIMA) SONO IMPEGNATO/A
L’ANNO PROSSIMO FACCIO UN VIAGGIO…
IN DICEMBRE PARTO PER…
IL FINE SETTIMANA(PROSS) LAVORO DALLE… ALLE
FRA 2 ANNI FINISCO
FRA 5 MESI MI SPOSO
FRA 10 MINUTI DEVO ANDARE
HO UN APPUNTAMENTO CON…
REGOLARE IRREGOLARI
ESSERE FARE
I.- CANT ARE : CANT A VO io ERO FACEVO
II.- PREND ERE: PREND E VI tu ERI FACEVI
III.- DORM IRE: DORM I VA lui - lei ERA FACEVA
VAMO Noi ERAVAMO
VATE Voi ERAVATE
VANO Loro ERANO

PIACERE ESSERCI

MI PIACEVA LA FRUTTA C'È C'ERA


MI PIACEVANO I DOLCI CI SONO C'ERANO
Quando ero bambino ero tranquillo, mi piaceva cantare e studiavo molto…
avevo i capelli lunghi, avevo un cane che si chiamava…
la mia scuola era grande , aveva un giardino….
la mia professoressa si chiamava …… era bella…..
non mi piaceva la verdura
mi piaceva guardare topogigio
il fine settimana andavo al mare