Sei sulla pagina 1di 6

COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE

(Città Metropolitana di Palermo)

3^ SETTORE URBANISTICA

Determinazione n. 660 del 30-12-2017

Proposta n. 881 del 30/12/2017

Oggetto: Integrazione dell’incarico professionale alla Geologa dott.ssa Giuseppa Pollina, per
l’aggiornamento dello Studio Geologico, ai sensi dell’art.13 della legge n.64/74, della Circolare
ARTA n.2222/95 per lo studio idrogeologico, della Circolare ARTA n.3/DRA del 20.06.2014 per
lo studio idrogeologico, nell’ambito degli studi specialistici a supporto del redigendo Piano Re-
golatore Generale del Comune di Isola delle Femmine (Pa).” - CIG.: Z5F218E239 .

IL RESPONSABILE DEL 3^ SETTORE URBANISTICA

Vista la nota prot.22402 del 23/11/2016 dell’Assessorato Regionale al Territorio e Ambiente –


A.R.T.A., Direzione Reg.le Urbanistica – D.R.U., pervenuta via pec al prot.16033 del 23/11/2016,
con la quale è stato comunicato a questo Ente, la restituzione degli elaborati progettuali trasmessi
con nota prot.6463 del 12/04/2010 e successive integrazioni relativi al Piano Regolatore Generale
adottato con delibera di C.C. n.33 del 01/08/2007 per la nuova adozione, previa verifica delle sus-
sistenti condizioni;
Considerato che questo Ente ha già avviato un percorso per fronteggiare le esigenze di riorganiz-
zazione strutturale, necessaria ad assicurare il processo di risanamento amministrativo e recupero
della legalità;
Considerato che il Comune è dotato di strumento urbanistico generale PRG approvato con D.A.
n. 83 del 1977 i cui vincoli subordinati all’esproprio sono ormai scaduti da lungo tempo;
Considerato che il Comune è dotato del PRG delle zone stralciate approvato con D.A. n. 121 del
24 Marzo 1983 e di Piano particolareggiato delle zone “C” approvato con lo stesso decreto n.
121/83;
Considerato che il Comune è dotato di una Variante della fascia litoranea approvata con Decreto
n.585/1991;
Richiamata la nota prot. N. 10249 del 06.10.99 assunta al protocollo di questo Comune al
n.12227 del 11.10.99 con cui l’Assessore Regionale Territorio e Ambiente, ai sensi dell’art. 4 del-

Pagina 1 di 6
la L.R. 71/78, ha notificato al Sindaco il voto n. 187 del 23.09.99 con il quale il C.R.U. ha restitui-
to il P.R.G., adottato con deliberazioni del Consiglio Comunale n. 2 del 25.01.94, n. 3 del
29.01.94 e n. 36 del 30.04.94 ed integrato a seguito della elaborazione delle Prescrizioni Esecutive
con deliberazioni di C.C. n° 27 del 18.03.97, n° 28 del 24.03.97 e n° 33 del 25.03.97, per la riela-
borazione totale;
Considerato che il medesimo voto CRU ha stabilito che la rielaborazione totale del Piano dovrà
essere supportata dallo studio agricolo forestale adeguato alla L.R. n.13/99, dallo studio geologico
adeguato alla Circolare ARTA n.2222/95 del 31.01.1995 ed alle raccomandazioni e specificazioni
contenute nel parere nonché da cartografia aggiornata;
Considerato che con Delibera della Giunta Municipale n. 159 del 29.12.2000, è stato conferito
l’incarico a libero professionista per l’adeguamento dello studio geologico –tecnico a supporto a
supporto del P.R.G. e delle prescrizioni esecutive del P.R.G. del Comune di Isola delle Femmine,
con l’allegato Disciplinare di incarico;
Ritenuto che a seguito della nota prot. n. 22402 del 23/11/2016 dell’Assessorato Regionale al
Territorio e ambiente – A.R.T.A., Direzione Reg.le Urbanistica – D.R.U, di restituzione degli ela-
borati progettuali trasmessi con nota prot.6463 del 12/04/2010 e successive integrazioni relativi al
Piano Regolatore Generale adottato con delibera di C.C. n.33 del 01/08/2007 per la nuova adozio-
ne, previa verifica delle sussistenti condizioni, si rende necessario provvedere all’adeguamento
degli studi specialistici a supporto del P.R.G., tra i quali anche l’adeguamento dello Studio Geolo-
gico, idrogeologico, ai sensi ai sensi dell’art.13 della legge n.64/74, della Circolare ARTA
n.2222/95 per lo studio idrogeologico, della Circolare ARTA n.3/DRA del 20.06.2014 per lo stu-
dio idrogeologico;
Considerato che con Determina Settoriale n.9 del 30.12.2016 è stato incaricato il nuovo progetti-
sta del redigendo P.R.G. nel professionista Prof. Arch. Giuseppe Gangemi, con cui il geologo in-
caricato dovrà relazionarsi;
Richiamata la Delibera di C.C. n.71 del 29.09.2000 in cui – in esecuzione a quanto previsto
dall’art. 3, comma 7 della L.R. 15/91 – venivano dettate le Direttive generali da osservarsi per la
stesura del nuovo P.R.G.;
Ritenuto il susseguirsi di ulteriori obblighi di adeguamento, tra cui: 1. il Piano Straordinario per
l’assetto idrogeologico (P.A.I.) come rettificato con D.D.G. n. 252 dello 08.05.2002
dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente; 2. la Circolare n. 2222/95 per lo Studio idroge-
ologico; 3. la Circolare Assessorato Regionale Territorio e Ambiente n. 3/DRA del 20.06.2014
sempre per lo Studio idrogeologico; 4. lo Studio agricolo forestale per la sopravvenuta L.R. 13/99
nonché il DPRS del 28.06.2000; 5. le Previsioni urbanistiche del settore commerciale ai sensi del-
la L.R. 28/99 e del D.P.R.S. 11/05/2000; 6. la Valutazione ambientale strategica (VAS). ai sensi

Pagina 2 di 6
del D.Lgs. 152/2006, secondo il Regolamento della VAS nel territorio della Regione siciliana di
cui al DPRS 8 Luglio 2014, n. 23;
Ritenuto pertanto, che il Piano Regolatore Generale adottato con delibera di C.C. n.33 del
01/08/2007, restituito dall’ARTA, con nota prot. 22402 del 23.11.2016, dovrà essere sottoposto
ai necessari aggiornamenti, per la nuova adozione, previa verifica delle sussistenti condizioni;
Considerato per le motivazioni in premessa richiamate, che sussistono le condizioni di affidare
allo stesso professionista, il suddetto incarico professionale per l’adeguamento dello Studio Geo-
logico, nel rispetto del principio di risparmio economico per l’Ente;
Considerato che il personale tecnico presente nel Comune non è in grado di ottemperare
all’incarico per assenza in organico di analoga figura professionale; anche in relazione alla elevata
specializzazione geologica dell’incarico per cui si ritiene opportuno di doverlo conferire a tecnico
libero professionista esterno dotato di adeguata esperienza;
Valutato che la dott.ssa Giuseppa Pollina, opportunamente compulsato ha manifestato, la propria
disponibilità ad eseguire l’incarico di cui all’oggetto;
Valutato che a seguito di negoziazione da parte del RUP il professionista interpellato ha accettato
un ribasso per complessivi euro 32.000,00, comprensivi di compenso professionale di € 9.282,50,
di indagini sismiche di € 16.432,80, di Cassa di previdenza al 2% pari a € 514,31, di I.V.A. al
22% pari a € 5.770,51;
Verificato che il professionista è in possesso dei requisiti di carattere generale di cui all’art. 80
del D.Lgs. n. 50/2016;
Considerato che la geologa dott.ssa Giuseppa Pollina, iscritto la n.1514 del relativo Albo profes-
sionale della provincia di Palermo, dopo essere stato interpellato si è resa disponibile ad espletare
l’incarico di cui all’oggetto;
Accertato che il suddetto professionista ha espletato servizi analoghi, nel campo geologico, geo-
morfologico, idrogeologico, nella specifica disciplina;
Considerato che per l’importo stimato per l’incarico, escluso IVA e oneri accessori, può proce-
dersi all’affidamento diretto dell’incarico ai sensi dell’art. 125 del D.Lgs. n. 163/2006 nel testo re-
cepito con L.R. n. 12/2011 e ai sensi dell’art. 36 del D.Lgs. 18.04.2016, n. 50 e che tale attività
rientra tra i servizi dell’allegato IIA, cat. 12 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii.;
Valutata la Delibera 26.10.2016, n. 1097, dell’Autorità Nazionale Anti Corruzione (ANAC),
pubblicata nella G.U.R.I. 23.11.2016, Serie Generale n. 274 relativa alle Linee guida n. 4 di attua-
zione del D.Lgs. n. 50/2016, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di impor-
to inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria …” , p. 3;
Acclarata la speciale complessità e specificità delle prestazioni da effettuare e considerato che i
prezzi praticati dal Professionista - in ribasso di quelli determinati con il D.M. 17.06.2016 per i
Pagina 3 di 6
servizi relativi alla geologia, architettura e all’ingegneria - sono convenienti e quindi assolutamen-
te congrui in rapporto a quelli medi vigenti sul mercato per la tipologia della prestazione profes-
sionale da affidare;
Considerato che con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 45 del 29/12/2017 di approvazione
del Bilancio di Previsione del 2017 e del Bilancio pluriennale 2017/2019;
Visto il vigente regolamento comunale degli Uffici e dei Servizi;
Visto il vigente O.R.EE.LL.;
Visti:
il D.Lgs. 18.04.2016, n. 50; la Delibera ANAC 26.10.2016; la L.R. n. 12/2011 e ss.mm.ii.; il
D.P.R. n. 207/2010 e ss.mm.ii.; il D.Lgs. n. 267/2000 e ss.mm.ii.;

DETERMINA
Per i motivi di cui in premessa:
1. Dare atto di conferire incarico professionale esterno, per l’aggiornamento dello Studio Geo-
logico, ai sensi dell’art.13 della legge n.64/74, della Circolare ARTA n.2222/95 per lo studio
idrogeologico, della Circolare ARTA n.3/DRA del 20.06.2014 per lo studio idrogeologico,
nell’ambito degli studi specialistici a supporto del redigendo Piano Regolatore Generale del
Comune di Isola delle Femmine (Pa), alla geologa dott.ssa Giuseppa Pollina, nata a Palermo,
il 20.03.1972, C.F. PLL GPP 72C60 G273U, iscritta nell’Albo dei Geologi di Sicilia, pro-
vincia di Palermo al n.1514, con studio professionale sito a Milazzo (ME), Via Galileo Gali-
lei n. 5, CAP 98057, partita iva 02544060839, pec: geologo.pollina@epap.sicurezzapostale.it;
2. Notificare il presente atto all’interessato, richiedendo la firma del relativo disciplinare di in-
carico per accettazione e per la presentazione dei documenti di rito attestanti il possesso dei
requisiti di legge;
3. Impegnare l’importo complessivo di euro 32.000,00, comprensivi di compenso professionale
di € 9.282,50, di indagini sismiche di € 16.432,80, di Cassa di previdenza al 2% pari a €
514,31, di I.V.A. al 22% pari a € 5.770,51, che trova copertura finanziaria in corrispondenza
del Capitolo n. 02098001 del Bilancio di previsione relativo all’esercizio finanziario
dell’anno 2017;
4. Di procedere, dopo il visto di regolarità contabile, alla firma del Disciplinare d’incarico se-
condo la bozza allegata che fa parte integrante della presente determinazione;
5. Dare atto che la liquidazione delle suddette competenze professionali verranno effettuate con
separato atto;

Pagina 4 di 6
6. Dare atto che verranno assolti, ai sensi degli artt. 26 e 27 del D.Lgs. n. 33/13 gli obblighi di
pubblicazione e che il presente atto verrà pubblicato nell’Albo pretorio on-line di questo En-
te;

Il Responsabile del Servizio Urbanistica


F.to Arch. Gerlando Mallia

Si esprime parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica.


Il Responsabile del Settore
(GIAMBRUNO MONICA)

Firmato digitalmente da

monica giambruno

CN = giambruno
monica
O = non presente
C = IT

Pagina 5 di 6
Visto di regolarità contabile
In ordine alla regolarità contabile, il sottoscritto, ai sensi dell’art. 151, comma 4, del T.U. delle
leggi sull’ordinamento degli enti locali (DLgs n. 267/2000) attesta la copertura finanziaria, la regi-
strazione con il seguente impegno di spesa: n. 20170001551.
Si attesta altresì che il programma dei pagamenti conseguenti alla presente determinazione è
compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica, ai sensi
dell’art. 9, comma 1, del D. L. n. 78/2009, convertito dalla legge n. 102/2009.

Isola delle Femmine lì, 30-12-2017


Il Responsabile del Settore
Economico Finanziario
Dr. CROCE ANTONIO

Relata di pubblicazione
Si attesta che copia della presente determinazione viene affissa all’Albo pretorio on-line di
questo Comune da oggi 30/12/2017 e vi rimarrà pubblicata per quindici giorni consecutivi.

Il Responsabile del servizio


()

Pagina 6 di 6