Sei sulla pagina 1di 15

Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica

Sistema NetMap

Versione 4.3

Emesso il 16 Ottobre 2017


il documento può essere oggetto di successive revisioni che saranno pubblicate sul portale

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 1 di 15
Indice documento:
1 SCOPO DEL DOCUMENTO ................................................................................................................................3
2 BANCA DATI DI COPERTURA TECNICA E TOPONOMASTICA ...........................................................................4
2.1 DESCRIZIONE E CONTENUTI ........................................................................................................................4
2.2 CURVE DI CONVERSIONE DISTANZA-VELOCITÀ TEORICA A STANDARD ADSL2+......................................10
2.3 CURVE DI CONVERSIONE DISTANZA-VELOCITÀ TEORICA A STANDARD VDSL2 ED EVDSL ..................... 13
2.4 FREQUENZA PUBBLICAZIONE .................................................................................................................... 15
2.5 MODALITÀ DI DOWNLOAD ........................................................................................................................ 15

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 2 di 15
1 Scopo del documento
Il presente documento ha lo scopo di descrivere i contenuti e le modalità di produzione e fornitura della nuova
Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica che TIM mette a disposizione nell’ambito delle proprie
Offerte sui Servizi Wholesale.

Nella Banca Dati sono fornite informazioni relativamente alla copertura geografica dei servizi:
 SLU
 Bitstream NGA e VULA FTTCab
 Bitstream NGA e VULA FTTH
 Bitstream Asimmetrico ATM
 Bitstream Asimmetrico ETH
 Bitstream Simmetrico ATM 2M, 4M, 6M, 8M
 Bitstream Simmetrico ATM 1M, 1.6M, 4M bonding
 Bitstream Simmetrico ETH
 ULL
 WLR
 Circuiti Terminating Ethernet in Fibra Ottica.

Eventuali successivi aggiornamenti di NetMap e del presente manuale, saranno comunicati e pubblicati da TIM sul
portale wholesale.

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 3 di 15
2 Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica
2.1 Descrizione e contenuti
La nuova Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica dei servizi di accesso regolamentati consente di:
 Individuare in modo univoco le sedi cliente finale tramite indirizzi certificati da un Service Esterno
 Mettere in corrispondenza tali indirizzi del territorio italiano con gli elementi di rete di accesso TIM
utilizzati per la fornitura dei servizi di accesso wholesale
 Per le tecnologie xDSL avere indicazioni di massima sul livello di servizio che è teoricamente
possibile ottenere; tali indicazioni sono da intendersi salvo buon fine in fase di delivery effettivo
dell’accesso.

In questa banca dati è disponibile la toponomastica di riferimento che è quella presente nelle banche dati
nazionali ANNCSU ed è aggiornata costantemente da un Service Esterno con le informazioni provenienti dai
Comuni.
Per ogni indirizzo/civico NetMap fornisce gli elementi di rete di riferimento per la fornitura di ciascun servizio.
In particolare è presente:
 l’Armadio ripartilinea (ARL) di TIM e/o la codifica dell’Area di Centrale di appartenenza e/o la
Centrale/Apparato a cui è attestato il civico con il suo identificativo;
 l'indirizzo del civico (Via, Comune, Provincia) corredato del codice toponomastico TIM e del
corrispondente Codice EGON;
 per ciascun servizio e famiglia, laddove applicabile, la velocità di downstream e di upstream
teoricamente erogabile dalla rete che serve l’indirizzo in oggetto, salvo buon fine in fase di effettivo
delivery dell’accesso. Il calcolo di questi parametri è basato sulla distanza tra elementi di rete e sede
del cliente e/o distanza tra il civico ed elemento di rete (per i dettagli si vedano i par. 0 e 2.3). In
particolare tali parametri non sono riportati per la tecnologia FTTH: in tal caso, infatti, le velocità di
downstream/upstream erogabili tramite Bitstream NGA e VULA coincidono sempre con le velocità
associate al profilo commerciale scelto e non vi sono limitazioni, per gli indirizzi coperti, nella scelta
dei profili commerciali.

Per gli indirizzi/civici multi-attestati è valorizzato anche il codice toponomastico, eventualmente completo di
informazioni aggiuntive su ubicazione della terminazione di rete (ultimo punto di distribuzione) utile per
individuare l’instradamento verso l'Indirizzo del Cliente finale.
In questa versione la Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica contiene la descrizione di tutte le vie
e dei civici e la corrispondente disponibilità dei servizi SLU, Bitstream NGA e VULA FTTCab, Bitstream NGA
e VULA FTTH, Bitstream Simmetrico e Asimmetrico ATM e Ethernet, ULL, WLR e Circuiti Terminating
Ethernet in fibra ottica.
Come per il DB Toponomastica Light il codice toponomastico è ottenuto concatenando la codifica ISTAT per
la Provincia, la codifica ISTAT per il Comune, una codifica univoca per la Strada ed il civico:

ISTAT Provincia_ISTAT Comune_Codice Strada_Civico

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 4 di 15
NetMap viene prodotto sempre in formato snapshot completo dell’intera toponomastica e della copertura per i
servizi SLU, Bitstream NGA e VULA FTTCab, Bitstream NGA e VULA FTTH, Bitstream Simmetrico e
Asimmetrico ATM e Ethernet, ULL, WLR e Circuiti Terminating Ethernet in fibra ottica.

NOME CAMPO FORMATO DESCRIZIONE


PROGRESSIVO_RIGA AL DD-MM-YYYY CHAR (15) Identificativo univoco
DR CHAR (50) Direzione territoriale TIM
CODICE_EGON_CLIENTE CHAR (80) Codice EGON del civico
CODICE_EGON_STRADA_CLIENTE CHAR (80) Codice EGON della strada
CODICE_TOP_CLIENTE CHAR (80) Codice toponomastico proprietario TIM
PROVINCIA_CLIENTE CHAR (40) Descrizione della Provincia del civico
COMUNE_CLIENTE CHAR (80) Descrizione del Comune del civico
PART_TOP_CLIENTE Descrizione della Particella Toponomastica (EGON)
CHAR (20) Quando il campo è nullo, nell’ordine wholesale il
corrispondente valore deve essere impostato con “ND”.
STRADA_CLIENTE CHAR (4000) Descrizione della VIA (EGON)
CIVICO_CLIENTE CHAR (20) Civico (EGON)
CODICE_TOP_SITE Codice toponomastico in formato proprietario TIM
dell'elemento di rete più prossimo al civico
CHAR (80)
(distributore/ROE) eventualmente comprensivo di
informazioni aggiuntive sulla sua ubicazione
FLAG_OPA Flag che indica se il civico è Oltre Perimetro Abitativo
CHAR (10)
(SI/NO)
COPERTURA_SLU CHAR (20) Copertura SLU (SI/NO/Sussidiario/Parz. Sussidiario)
VELOCITA_DOWN_SLU Velocità downstream stimata in Mbit/s ("N.D." in assenza
CHAR (10)
di informazioni sulla georeferenziazione utili al calcolo)
VELOCITA_UP_SLU Velocità upstream stimata in Mbit/s ("N.D." in assenza di
CHAR (10)
informazioni sulla georeferenziazione utili al calcolo)
DISTANZA_SLU Distanza tra civico ed elemento di rete espressa in metri
CHAR (20) ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
EDR_SLU Id Sede dell'armadio che serve il civico ("N.D." nel caso di
CHAR (100)
copertura SLU = "NO")
TIPO_EDR_SLU Tipo elemento di rete ("Armadio") ("N.D." nel caso di
CHAR (100)
copertura SLU = "NO")
ARMADIO_PADRE_SLU Nome dell'armadio padre. Valorizzato solo quando
CHAR (100) l'elemento di rete (ELEMENTO DI RETE SLU) è un
armadio sussidiario, altrimenti “N.D.”.
COPERTURA_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab AL DD-MM-YYYY Copertura FTTCab (per servizi BitStream NGA e VULA
CHAR (20) VDSL2) . Può valere: Attivo, Pianificato, Sospeso, Saturo,
NO.
VELOCITA_DOWN_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab Velocità VDSL2 downstream stimata in Mbit/s ("N.D." in
CHAR (10) assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_UP_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab Velocità VDSL2 upstream stimata in Mbit/s ("N.D." in
CHAR (10) assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
COPERTURA_EVDSL_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab AL DD- Copertura FTTCab (per servizi BitStream NGA e VULA
MM-YYYY1 CHAR (20)
EVDSL2) . Può valere: Attivo, Pianificato, Sospeso,

1
Solo per versione NEW

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 5 di 15
NOME CAMPO FORMATO DESCRIZIONE
Saturo, NO.
VELOCITA_DOWN_EVDSL_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab3 Velocità EVDSL downstream stimata in Mbit/s ("N.D." in
CHAR (10) assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_UP_EVDSL_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab4 Velocità EVDSL upstream stimata in Mbit/s ("N.D." in
CHAR (10) assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
DISTANZA_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab Distanza tra civico ed elemento di rete espressa in metri
CHAR (20) ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
EDR_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab Id Sede dell'armadio/centrale che serve il civico ("N.D."
CHAR (100)
nel caso di copertura BTS NGA e VULA = "NO")
TIPO_EDR_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab Tipo elemento di rete. Può valere: Armadio, Area di
CHAR (100) Centrale. ("N.D." nel caso di copertura BTS NGA e VULA
= "NO")
CLLI_CENTRALE_OLT_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTCab CLLI della Centrale sede OLT dell’ELEMENTO DI RETE
CHAR (100)
BTS VULA NGA.
COPERTURA_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTH AL DD-MM-YYYY Copertura FTTH (per i servizi BitStream NGA e VULA).
CHAR (20)
Può valere: Attivo, Pianificato, Sospeso, Saturo, NO.
EDR_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTH Nome elemento significativo di rete (CLLI SEDE OLT)
CHAR (100)
("N.D." nel caso di copertura BTS FTTH = "NO")
TIPO_EDR_BITSTREAM_NGA_VULA_FTTH Tipo elemento significativo di rete. Può valere: Centrale.
CHAR (100)
("N.D." nel caso di copertura BTS FTTH = "NO")
COPERTURA_BITSTREAM_ASIM_ATM AL DD-MM-YYYY Copertura servizio BITSTREAM ASIMMETRICO ATM.
Valori previsti: Attivo, Pianificato, Saturo, NO.
CHAR (50)
I valori di copertura sono concatenati con la velocità
(640K, 7M o 20M), a meno del caso di copertura NO.
VELOCITA_DOWN_6dB_BITSTREAM_ASIM_ATM Velocità downstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=6dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_UP_6dB_BITSTREAM_ASIM_ATM Velocità upstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=6dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_DOWN_11dB_BITSTREAM_ASIM_ATM Velocità downstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=11dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_UP_11dB_BITSTREAM_ASIM_ATM Velocità upstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=11dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_DOWN_12dB_BITSTREAM_ASIM_ATM Velocità downstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=12dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_UP_12dB_BITSTREAM_ASIM_ATM Velocità upstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=12dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)

2 Con “EVDSL” si intende il profilo tecnico 35b, con maschera B8-19 (998E35-M2x-A), come definito dall’Amendment 1 della
Raccomandazione G.993.2 (Novembre 2015)
3
Solo per versione NEW
4
Solo per versione NEW

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 6 di 15
NOME CAMPO FORMATO DESCRIZIONE
DISTANZA_BITSTREAM_ASIM_ATM Distanza tra civico ed elemento di rete espressa in metri
CHAR (100) ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
EDR_BITSTREAM_ASIM_ATM Nome elemento significativo di rete (CLLI SEDE) ("N.D."
CHAR (100)
nel caso di copertura BTS ASIMM ATM = "NO")
TIPO_EDR_BITSTREAM_ASIM_ATM Tipo elemento significativo di rete. Può valere: Centrale,
CHAR (100) Apparato con DSLAM.
("N.D." nel caso di copertura BTS ASIMM ATM = "NO")
COPERTURA_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET AL DD-MM-YYYY Copertura servizio BITSTREAM ASIMMETRICO ETH.
Valori previsti: Attivo, Pianificato, Saturo, NO.
CHAR (50) I valori di copertura sono concatenati con la velocità
(640K, 7M o 20M) e con il valore VLAN(LD, QinQ/LD), a
meno del caso di copertura NO.
VELOCITA_DOWN_6dB_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Velocità downstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=6dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_UP_6dB_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Velocità upstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=6dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_DOWN_11dB_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Velocità downstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=11dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_UP_11dB_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Velocità upstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=11dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_DOWN_12dB_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Velocità downstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=12dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
VELOCITA_UP_12dB_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Velocità upstream stimata in Mbit/s e riferita alla
configurazione con NM=12dB nel caso di ADSL 2+ ("N.D."
CHAR (10)
in assenza di informazioni sulla georeferenziazione utili al
calcolo)
DISTANZA_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Distanza tra civico ed elemento di rete espressa in metri
CHAR (100) ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
EDR_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Nome elemento significativo di rete (CLLI SEDE) ("N.D."
CHAR (100)
nel caso di copertura BTS ASIMM ETH = "NO")
TIPO_EDR_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Tipo elemento significativo di rete. Può valere: Centrale,
CHAR (100) Apparato con DSLAM, Apparato MSAN.
("N.D." nel caso di copertura BTS ASIMM ETH = "NO")
TIPO_DSLAM_BITSTREAM_ASIM_ETHERNET Tipo di apparato DSLAM (come per analogo campo in
CHAR (32) copertura)
("N.D." nel caso di copertura BTS ASIMM ETH = "NO")
COPERTURA_BITSTREAM_SIMM_ATM_2M_4M_6M_8M AL DD-MM- Copertura servizio BITSTREAM SIMMETRICO ATM 2M
YYYY CHAR (50) 4M 6M 8M. Valori previsti: Attivo concatenato con velocità
(2M / 4M / 6M / 8M), Pianificato, Saturo, NO.
DISTANZA_BITSTREAM_SIMM_ATM_2M_4M_6M_8M Distanza tra civico ed elemento di rete espressa in metri
CHAR (100) ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
EDR_BITSTREAM_SIMM_ATM_2M_4M_6M_8M Nome elemento significativo di rete (CLLI SEDE)
CHAR (100) ("N.D." nel caso di copertura BTS SIMM ATM 1M 1.6M
4M BONDING = "NO")

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 7 di 15
NOME CAMPO FORMATO DESCRIZIONE
TIPO_EDR_BITSTREAM_SIMM_ATM_2M_4M_6M_8M Tipo elemento significativo di rete. Può valere: Centrale.
CHAR (100) ("N.D." nel caso di copertura BTS SIMM ATM 2M 4M 6M
8M = "NO")
COPERTURA_BITSTREAM_SIMM_ATM_1M_1.6M_4M_Bonding AL Copertura servizio BITSTREAM SIMMETRICO ATM 1M
DD-MM-YYYY CHAR (50) 1.6M 4M BONDING. Valori previsti: Attivo, Pianificato,
Saturo, NO.
DISTANZA_BITSTREAM_SIMM_ATM_1M_1.6M_4M_Bonding Distanza tra civico ed elemento di rete espressa in metri
CHAR (100) ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
EDR_BITSTREAM_SIMM_ATM_1M_1.6M_4M_Bonding Nome elemento significativo di rete (CLLI SEDE) ("N.D."
CHAR (100) nel caso di copertura BTS SIMM ATM 1M 1.6M 4M
BONDING = "NO")
TIPO_EDR_BITSTREAM_SIMM_ATM_1M_1.6M_4M_Bonding Tipo elemento significativo di rete. Può valere: Centrale.
CHAR (100) ("N.D." nel caso di copertura BTS SIMM ATM 1M 1.6M
4M BONDNG = "NO")
COPERTURA_BITSTREAM_SIMM_ETHERNET_2M_4M_6M_8M_10M Copertura servizio BITSTREAM SIMMETRICO
AL DD-MM-YYYY CHAR (50) ETHERNET 2M,4M,6M,8M, 10M. Valori previsti: Attivo,
Pianificato, Saturo, NO.
DISTANZA_BITSTREAM_SIMM_ETHERNET_2M_4M_6M_8M_10M Distanza tra civico ed elemento di rete espressa in metri
CHAR (100) ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
EDR_BITSTREAM_SIMM_ETHERNET_2M_4M_6M_8M_10M Nome elemento significativo di rete (CLLI SEDE)
CHAR (100) ("N.D." nel caso di copertura BTS SIMM ETH
2M,4M,6M,8M, 10M= "NO")
TIPO_EDR_BITSTREAM_SIMM_ETHERNET_2M_4M_6M_8M_10M Tipo elemento significativo di rete. Può valere: Centrale.
CHAR (100) ("N.D." nel caso di copertura BTS SIMM ETH
2M,4M,6M,8M, 10M= "NO")
COPERTURA_ULL Copertura servizio ULL. Valori previsti: - (in caso di
CHAR (50) copertura prevista per almeno una delle famiglie di
servizio ADSL, VDSL, Fonia o SHDSL) , NO.
VELOCITA_DOWN_ULL_ADSL2+ Velocità downstream stimata per la famiglia ADSL2+
espressa in Mbit/s e riferita alla configurazione con
CHAR (10)
NM=6db ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
VELOCITA_UP_ULL_ADSL2+ Velocità upstream stimata per la famiglia ADSL2+
espressa in Mbit/s e riferita alla configurazione con
CHAR (10)
NM=6db ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
VELOCITA_DOWN_ULL_VDSL Velocità downstream stimata per la famiglia VDSL
CHAR (10) espressa in Mbit/s ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
VELOCITA_UP_ULL_VDSL Velocità upstream stimata per la famiglia VDSL espressa
CHAR (10) in Mbit/s ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
DISTANZA_ULL Distanza tra civico ed elemento di rete espressa in metri
CHAR (100) ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
EDR_ULL Nome elemento significativo di rete (CLLI SEDE)
CHAR (100)
("N.D." nel caso di copertura ULL = "NO")
TIPO_EDR_ULL Tipo elemento significativo di rete. Può valere: Centrale.
CHAR (100)
("N.D." nel caso di copertura ULL = "NO")
COPERTURA_WLR AL DD-MM-YYYY CHAR (50) Copertura servizio WLR. Valori previsti: SI , NO.
DISTANZA_WLR Distanza tra civico ed elemento di rete espressa in metri
CHAR (100) ("N.D." in assenza di informazioni sulla
georeferenziazione utili al calcolo)
EDR_WLR Nome elemento significativo di rete (CLLI SEDE o codifica
CHAR (100)
dell’apparato stradale, quando privo di CLLI SEDE)

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 8 di 15
NOME CAMPO FORMATO DESCRIZIONE
("N.D." nel caso di copertura WLR = "NO")
TIPO_EDR_WLR Tipo elemento significativo di rete. Può valere: Centrale,
CHAR (100) Apparato, Apparato con DSLAM, Apparato MSAN.
("N.D." nel caso di copertura WLR = "NO")
COPERTURA_CIRCUITI_TERM_ETH_FIBRA_OTTICA AL DD-MM- Copertura servizio CIRCUITI TERMINATING ETHERNET
YYYY CHAR (50)
IN FIBRA OTTICA. Valori previsti: SI , NO.
FASCIA_CIRCUITI_TERM_ETH_FIBRA_OTTICA Fascia dei Circuiti Terminating Ethernet Fibra Ottica.
CHAR (100)
Valori previsti: 0,1,2,3,4, NO
EDR_CIRCUITI_TERM_ETH_FIBRA_OTTICA Nome elemento significativo di rete (CLLI SEDE)
CHAR (100) ("N.D." nel caso di copertura TERMINATING ETH FO =
"NO")
TIPO_EDR_CIRCUITI_TERM_ETH_FIBRA_OTTICA Tipo elemento significativo di rete. Può valere: Centrale.
CHAR (100) ("N.D." nel caso di copertura TERMINATING ETH FO =
"NO")

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 9 di 15
2.2 Curve di conversione distanza-velocità teorica a standard ADSL2+
NetMap prende a riferimento, per i servizi da centrale in tecnologia ADSL2+, le curve sotto descritte, che riportano una
stima indicativa della velocità per diverse configurazioni di linea con Noise Margin a 6,11,12 dB e in presenza di MIX 2
AGCOM (60 ADSL, 20 ISDN, 20 SHDSL).
Tali stime sono risultato di analisi teoriche e di conseguenza la velocità effettiva sulla linea potrebbe essere, in fase di
effettivo delivery dell’accesso, anche diversa da quella indicata in quanto ad esempio l’accesso potrebbe essere
attestato a schede non ADSL 2+.
I valori indicati sono coerenti con quanto presente in Offerta di Riferimento per il mercato 3A per la tecnologia ADSL2+
ma sono riferiti alle lunghezze in cavo medio, valutato come 60% cavo in carta e aria (CT1031) diametro 0.4mm e
40% cavo plastico (CT1240) diametro 0.4mm.

Delay 16ms 8ms 16ms


INP 0,50 2 0,5
NM 6dB 11dB 12dB
Rumore Mix2 AGCOM Mix2 AGCOM Mix2 AGCOM
Tipo cavo Cavo medio Cavo medio Cavo medio
Distanza Upstream Downstream Upstream Downstream Upstream Downstream
200 1,09 17,64 0,92 12,90 1,03 13,89
250 1,08 16,81 0,91 12,17 1,02 13,07
300 1,08 16,16 0,91 11,59 1,01 12,43
350 1,07 15,63 0,90 11,13 1,00 11,90
400 1,07 15,18 0,89 10,73 0,99 11,46
450 1,06 14,79 0,88 10,39 0,98 11,07
500 1,06 14,44 0,88 10,08 0,97 10,73
550 1,05 14,13 0,87 9,81 0,95 10,43
600 1,05 13,85 0,86 9,56 0,94 10,15
650 1,04 13,58 0,85 9,33 0,93 9,89
700 1,04 13,34 0,84 9,11 0,92 9,65
750 1,03 13,11 0,83 8,91 0,91 9,43
800 1,03 12,89 0,82 8,72 0,89 9,21
850 1,02 12,69 0,81 8,54 0,88 9,01
900 1,01 12,49 0,80 8,37 0,87 8,82
950 1,01 12,30 0,79 8,21 0,86 8,64
1000 1,00 12,11 0,77 8,05 0,84 8,46
1050 0,99 11,93 0,76 7,89 0,83 8,28
1100 0,98 11,75 0,75 7,73 0,82 8,11
1150 0,97 11,57 0,74 7,58 0,80 7,94
1200 0,96 11,39 0,73 7,42 0,79 7,77
1250 0,95 11,21 0,72 7,27 0,78 7,60
1300 0,94 11,01 0,70 7,10 0,76 7,41
1350 0,93 10,80 0,69 6,93 0,75 7,23
1400 0,92 10,58 0,68 6,75 0,74 7,03
1450 0,91 10,34 0,67 6,56 0,72 6,81
1500 0,90 10,08 0,66 6,35 0,71 6,59
1550 0,88 9,80 0,64 6,13 0,70 6,35
1600 0,87 9,51 0,63 5,90 0,68 6,11
1650 0,86 9,19 0,62 5,67 0,67 5,86
1700 0,85 8,86 0,61 5,44 0,66 5,61

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 10 di 15
1750 0,84 8,53 0,60 5,20 0,64 5,35
1800 0,82 8,19 0,58 4,96 0,63 5,10
1850 0,81 8,09 0,57 4,93 0,61 5,08
1900 0,79 7,76 0,56 4,70 0,60 4,84
1950 0,78 7,44 0,55 4,49 0,58 4,61
2000 0,76 7,11 0,53 4,27 0,57 4,39
2050 0,75 7,49 0,52 4,65 0,56 4,82
2100 0,74 7,21 0,51 4,46 0,54 4,63
2150 0,72 6,94 0,50 4,29 0,53 4,45
2200 0,71 6,67 0,48 4,12 0,52 4,27
2250 0,69 6,41 0,47 3,96 0,51 4,10
2300 0,68 6,16 0,46 3,80 0,49 3,93
2350 0,67 5,93 0,45 3,64 0,48 3,77
2400 0,65 5,70 0,44 3,49 0,46 3,62
2450 0,63 5,82 0,42 3,64 0,44 3,79
2500 0,62 5,62 0,41 3,51 0,43 3,65
2550 0,60 5,42 0,39 3,37 0,42 3,51
2600 0,59 5,22 0,38 3,25 0,41 3,38
2650 0,57 5,03 0,37 3,12 0,39 3,24
2700 0,56 4,84 0,36 3,00 0,38 3,11
2750 0,55 4,66 0,35 2,87 0,37 2,98
2800 0,53 4,84 0,33 3,05 0,35 3,18
2850 0,51 4,68 0,32 2,94 0,34 3,06
2900 0,50 4,51 0,31 2,83 0,32 2,95
2950 0,49 4,35 0,30 2,72 0,31 2,83
3000 0,47 4,19 0,29 2,61 0,30 2,72
3050 0,46 4,04 0,28 2,51 0,29 2,61
3100 0,44 3,89 0,27 2,41 0,28 2,50
3150 0,43 3,73 0,25 2,30 0,27 2,39
3200 0,42 3,58 0,25 2,20 0,26 2,28
3250 0,41 3,44 0,24 2,10 0,24 2,18
3300 0,39 3,30 0,23 2,00 0,23 2,07
3350 0,38 3,16 0,22 1,91 0,22 1,97
3400 0,37 3,02 0,21 1,82 0,21 1,87
3450 0,36 2,89 0,20 1,73 0,21 1,78
3500 0,35 2,75 0,19 1,64 0,19 1,69
3550 0,33 2,62 0,18 1,55 0,19 1,60
3600 0,32 2,50 0,17 1,46 0,18 1,50
3650 0,31 2,37 0,16 1,38 0,17 1,41
3700 0,30 2,26 0,16 1,30 0,16 1,33
3750 0,29 2,14 0,15 1,22 0,15 1,25
3800 0,28 2,03 0,14 1,15 0,14 1,17
3850 0,27 1,92 0,13 1,07 0,13 1,09
3900 0,26 1,81 0,13 1,01 0,13 1,02
3950 0,25 1,71 0,12 0,94 0,12 0,95
4000 0,24 1,61 0,11 0,87 0,11 0,88
4050 0,23 1,51 0,10 0,81 0,11 0,82
4100 0,22 1,42 0,10 0,75 0,10 0,75

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 11 di 15
4150 0,21 1,33 0,09 0,69 0,09 0,69
4200 0,20 1,25 0,09 0,64 0,08 0,64
4250 0,19 1,16 0,08 0,59 0,08 0,59
4300 0,18 1,08 0,07 0,54 0,07 0,54
4350 0,17 1,01 0,07 0,49 0,07 0,49
4400 0,16 0,93 0,06 0,45 0,06 0,44
4450 0,15 0,86 0,06 0,40 0,05 0,39
4500 0,14 0,80 0,05 0,36 0,05 0,36

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 12 di 15
2.3 Curve di conversione distanza-velocità teorica a standard VDSL2 ed EVDSL

La tabella che segue riporta per ogni distanza i valori conseguenti di Upstream (Mb/s) e Downstream (Mb/s) per le
tecnologie VDSL2 da armadio (VDSL2 17a FTTCab), E-VDSL (VDSL2 35b FTTCab) e VDSL da centrale (VDSL2 8b
FTTE).

Servizi VDSL2 17a - FTTcab VDSL2 35b - FTTcab VDSL2 8b - FTTE

RTX/INTLV Ritrasmissione attiva Ritrasmissione attiva Ritrasmissione attiva

NM 6dB 6dB 6dB

Tipo cavo cavo medio cavo medio cavo medio

Distanza [m] Upstream [Mb/s] Downstream [Mb/s] Upstream [Mb/s] Downstream[Mb/s] Upstream [Mb/s] Downstream [Mb/s]
50 34.83 96.69 34.83 187.62
100 25.71 89.17 25.71 165.40
150 24.52 82.98 24.52 145.69
200 23.28 77.82 23.28 127.89 7.85 45.13
250 22.11 72.99 22.11 111.23 7.58 42.51
300 20.97 68.39 20.97 95.29 7.25 40.19
350 20.16 63.69 20.16 80.43 7.00 38.78
400 19.30 58.47 19.30 67.31 6.88 37.59
450 18.72 52.92 18.72 56.84 6.70 36.09
500 17.96 47.64 17.96 49.01 6.49 34.83
550 17.18 43.18 17.18 43.18 6.31 33.69
600 13.59 39.73 13.59 39.73 6.12 32.72
650 9.99 36.96 9.99 36.96 6.00 31.60
700 7.65 34.71 7.65 34.71 5.87 30.28
750 6.10 32.39 6.10 32.39 5.59 28.78
800 5.10 29.80 5.10 29.80 4.99 27.08
850 4.63 27.54 4.63 27.54 4.46 25.41
900 4.26 25.26 4.26 25.26 3.93 24.03
950 3.88 23.19 3.88 23.19 3.39 22.57
1000 3.53 21.63 3.53 21.63 2.85 21.35
1050 2.92 14.52 2.92 14.52 2.46 20.08
1100 2.45 13.46 2.45 13.46 2.14 19.12
1150 2.06 12.54 2.06 12.54 1.79 18.17
1200 1.70 11.56 1.70 11.56 1.66 17.20
1250 1.53 10.62 1.53 10.62 1.49 16.38
1300 1.37 9.62 1.37 9.62 1.37 15.55
1350 1.32 8.69 1.32 8.69 1.32 14.78
1400 1.31 7.80 1.31 7.80 1.31 14.12
1450 1.31 6.96 1.31 6.96 1.31 13.44
1500 1.20 6.16 1.20 6.16 1.20 12.78

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 13 di 15
Servizi VDSL2 17a - FTTcab VDSL2 35b - FTTcab VDSL2 8b - FTTE

RTX/INTLV Ritrasmissione attiva Ritrasmissione attiva Ritrasmissione attiva

NM 6dB 6dB 6dB

Tipo cavo cavo medio cavo medio cavo medio

Distanza [m] Upstream [Mb/s] Downstream [Mb/s] Upstream [Mb/s] Downstream[Mb/s] Upstream [Mb/s] Downstream [Mb/s]
1550 1.20 5.48 1.20 5.48 1.20 12.18
1600 1.19 4.85 1.19 4.85 1.19 11.58
1650 1.19 4.26 1.19 4.26 1.19 10.97
1700 1.18 3.70 1.18 3.70 1.18 10.40
1750 1.18 3.26 1.18 3.26 1.18 9.88
1800 1.18 2.84 1.18 2.84 1.18 9.40
1850 1.17 2.46 1.17 2.46 1.17 9.14
1900 1.17 2.13 1.17 2.13 1.17 8.71
1950 1.17 1.81 1.17 1.81 1.17 8.30
2000 1.17 1.54 1.17 1.54 1.17 8.11
2050 1.16 1.30 1.16 1.30
2100 1.15 1.09 1.15 1.09
2150 1.15 0.92 1.15 0.92
2200 1.14 0.76 1.14 0.76
2250 1.14 0.61 1.14 0.61
2300 1.12 0.49 1.12 0.49

Per i servizi da cabinet FTTcab VDSL2 17a,i valori indicati in upstream sono coerenti con quanto presente in Offerta di
Riferimento per il mercato 3A per la tecnologia VDSL2 erogata da armadio (FTTCab) in upstream: profilo 17a con Mix
60% (18 VDSL2 FTTCab; 18 ADSL2+; 12 ISDN; 12 SHDSL). Il “cavo medio” è valutato come 60% cavo in carta e aria
(CT1031) diametro 0.4mm e 40% cavo plastico (CT1240) diametro 0.4mm.
La curva upstream è quindi frutto di un modello teorico che tiene conto delle seguente ipotesi:
 numerosità di disturbanti presenti nello stesso settore di cavo da 100 cp e livello di diafonia tra le coppie del
cavo determinato dal mix indicato
 impianto domestico sezionato. Si tenga presente che in assenza di sezionamento l’impianto domestico può far
peggiorare anche significativamente le performance VDSL2.
 NM=6dB, ritrasmissione attiva
 applicazione di Upstream Power Back Off (UPBO) configurato secondo i parametri dello scenario ETSI C.

Sempre per i servizi da cabinet FTTcab VDSL2 17a, in downstream si è invece usata una elaborazione delle misure
raccolte da TIM sulle linee attive, in particolare si usa la curva “30° percentile” (data una distanza “X”, statisticamente,
il 30% dei clienti è al di sotto del valore di banda indicata, il 70% al di sopra) fino alla distanza di 1000m (sfondo in
celeste) per le quali ci sono sufficienti campioni. Oltre 1000m ci si è invece rifatti alla curva teorica con le regole sopra
descritte per l’upstream e applicazione di Downstream Power Back Off (DPBO) per una primaria con attenuazione
stimata nel range 4 (DPBOESEL: 50.50÷60.49 dB)

Su upstream non si è finora potuta usare l’elaborazione delle misure reali, in quanto si avrebbero avuto sottostime
derivanti da quelle linee che non sfruttano tutto lo spettro upstream VDSL2 a causa del capping sul rate massimo del
servizio prescelto.

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 14 di 15
Per i servizi da cabinet FTTcab VDSL2 35b (EVDSL) si usano concetti del tutto simili al caso precedente di VDSL2
FTTCab 17a.

Per i servizi da centrale FTTE VDSL2 8b, sia per l’upstream che per il downstream, la curva rappresentata è il risultato
di analisi teoriche (in quanto le linee FTTE in campo non sono ancora sufficienti per elaborazioni statisticamente valide
di misure effettive) e rappresenta un valore conservativo (ci si aspetta che con la tecnologia VDSL2 la velocità effettiva
possibile sulla linea sia, nella grande maggioranza dei casi, superiore a quella indicata). I valori indicati sono coerenti
con quanto presente in Offerta di Riferimento per il mercato 3A per la tecnologia VDSL2 erogata da centrale (linee in
rete rigida, cd. FTTE), profilo 8b e Mix 100% (32 VDSL2 FTTCab; 18 ADSL2+; 20 ISDN; 20 SHDSL; 10 (2x5) HDSL),
con cavo medio, valutato come 60% cavo in carta e aria (CT1031) diametro 0.4mm e 40% cavo plastico (CT1240)
diametro 0.4mm.
La curva è frutto quindi di un modello teorico che tiene conto delle seguente ipotesi:
 numerosità di disturbanti presenti nello stesso settore di cavo da 100 cp e livello di diafonia tra le coppie del
cavo determinato dal mix indicato
 impianto domestico sezionato. Si tenga presente che in assenza di sezionamento l’impianto domestico può far
peggiorare le performance VDSL2.
 configurazione VDSL2 profilo 8b, senza DPBO, ma con applicazione di Upstream Power Back Off (UPBO)
configurato secondo i parametri indicati nel manuale delle procedure allegato all’Offerta di Riferimento per il
mercato 3A per l’applicazione del VDSL2 da centrale
 NM=6dB, ritrasmissione attiva

Le distanze NetMap sono ricavate come somma della:


- distanza lineare tra l’indirizzo/civico certificato da EGON e corredato di coordinate geospaziali e la prima
terminazione di rete (box/distributore)
- distanza pedonale tra gli elementi di rete (ovvero tra la prima terminazione di rete, box/distributore, e l’armadio
ripartilinea/permutatore in centrale).

2.4 Frequenza pubblicazione


La Banca Dati di copertura tecnica e toponomastica Netmap viene aggiornata fino a tre volte a settimana per quanto
riguarda le informazioni di toponomastica
La pubblicazione avviene di norma nelle giornate di Lunedì, Mercoledì e Venerdì di ciascuna settimana.

Le informazioni di copertura tecnica sono invece legate al processo di aggiornamento e pubblicazione settimanale dei
corrispondenti file di copertura XDSL e FTTX.

La pubblicazione delle informazioni avviene sempre in formato snapshot ,suddiviso per DT, con file CSV con campi
separati da “|” (pipe).

2.5 Modalità di download


Tramite accesso con Userid e Password all’area riservata del Portale Wholesale (www.wholesale.telecomitalia.com),
selezionando il menu Database  Banca Dati Copertura Tecnica e Toponomastica, è possibile effettuare il download
del DB.

Telecom Italia - PUBBLICO - Tutti i diritti riservati


Banca Dati di Copertura Tecnica e Toponomastica – Sistema NetMap
Pagina 15 di 15