Sei sulla pagina 1di 11

Praga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Praga (AFI: /ˈpraɡa/[3]; in ceco Praha [ˈpraɦa], in tedesco Prag) è la capitale
Praga
(dal 1993) e la più grande città della Repubblica Ceca. Centro politico e
città statutaria
culturale della Boemia e dello Stato ceco per oltre 1100 anni, tra il XIV e il
XV secolo fu anche capitale del Sacro Romano Impero. Tra i suoi soprannomi (CS) Hlavní město Praha
vanno ricordati "La madre delle città" P
( raha matka měst in ceco), "Città delle
cento torri" (Stověžatá Praha in ceco) e "Città d'oro" (Zlaté město in ceco)[4].

Capitale della Cecoslovacchia dal 1918 al 1939 e dal 1945 al 1992, Praga è un
centro culturale e turistico di fama mondiale. Situata sul fiume Moldava
(Vltava), conta approssimativamente 1,3 milioni di abitanti (2,3 con l'area
metropolitana[5]). Il suo centro storico è stato incluso nel 1992 nella lista dei
patrimoni dell'umanitàdell'UNESCO[6].

Indice
Geografia fisica
Territorio
Clima
Storia
L'era asburgica
XX secolo
Localizzazione
Cronologia di momenti importanti nella storia di Praga
Stato Rep. Ceca
Monumenti e luoghi d'interesse
Società Regione Non presente
Evoluzione demografica Distretto Non presente
Cultura Amministrazione
Istruzione
Musei
Sindaco Adriana Krnáčová (ANO
Ristorante 2011) dal 26/11/2014
Media Lingue ceco
Radio
ufficiali
Persone legate a Praga
Artisti Territorio
Altri Coordinate 50°05′N 14°25′E
Geografia antropica Altitudine 180/400 m s.l.m.
Suddivisione amministrativa
Distretti amministrativi
Superficie 496[1] km²
Distretti municipali Abitanti 1 259 079[2] (1/1/2015)
Quartieri catastali
Densità 2 538,47 ab./km²
Economia
Altre informazioni
Infrastrutture e trasporti
Cod. 10000–19900
Amministrazione
postale
Gemellaggi[9] Prefisso +420
Sport Fuso UTC+1
Praga nei media orario
Note ISO 3166-2 CZ-10
Bibliografia Codice 554782
Voci correlate ČSÚ
Altri progetti Targa A (centro), S (provincia)
Collegamenti esterni Nome praghesi
abitanti
PIL (nominale) 45.000 Kč
Geografia fisica procapite
Motto (LA) Praga Caput Rei
Territorio publicae

Praga si trova nella parte centro-occidentale della Repubblica Ceca, al centro Cartografia
della regione storica della Boemia ed è attraversata dal fiume Moldava, nel
quale confluisce, presso il quartiere di Lahovice, il fiume Berounka. Tra le
grandi città più vicine vi sono Brno, seconda città della repubblica; Dresda e
Norimberga in Germania; Linz in Austria; Breslavia in Polonia.

La città di Praga si sviluppa su nove colli: Letná, Vítkov, Opyš, Větrov,


Skalka, Emauzy, Vyšehrad, Karlín e infine quello più alto, ilPetřín.

Panoramica intera su Praga

Clima
Il clima della città secondo Köppen è di tipo Cfb o Dfb (se si considera 0 °C
Sito istituzionale
come limite per questo tipo di clima; in ogni caso la media delle temperature
di gennaio, ovvero –2,4 °C,[7] è vicina alla definizione originaria di Köppen per il tipo D) con inverni relativamente lunghi e rigidi e
abbondanti nevicate (60–70 cm) che iniziano solitamente da metà novembre. Le temperature in pieno inverno possono rimanere sotto
lo zero anche di giorno e le minime possono scendere fino a −20 °C. Le estati sono tiepide, talvolta calde con temperature medie
vicine ai 20 °C nelle zone meno elevate della città (media di luglio 17,5 °C all'aeroporto oltre 350 metri slm)[7] ma che possono
toccare i 30 °C durante le giornate assolate in piena stagione. Le mezze stagioni sono abbastanza miti; i mesi più piovosi sono
maggio e quelli estivi. Nella tabella sottostante sono indicate le medie del trentennio 1961-1990 registrate all'aeroporto di Praga-
Ruzyně.
Praga- Mesi Stagioni
Ruzyně[8] Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri
T. max. media
0,4 2,7 7,7 13,3 18,3 21,4 23,3 23,0 19,0 13,1 6,0 2,0 1,7 13,1
(°C)
T. min. media
−5,4 −4,0 −1,0 2,6 7,1 10,5 11,9 11,7 8,7 4,3 0,2 −3,3 −4,2 2,9
(°C)
Precipitazioni
23,5 22,6 28,1 38,2 77,2 72,7 66,2 69,6 40,0 30,5 31,9 25,3 71,4 143,5
(mm)
Giorni di
6,8 5,6 6,2 7,3 9,8 10,3 9,1 8,8 7,0 5,5 7,0 6,8 19,2 23,3
pioggia

Storia

L'era asburgica
Il 6 maggio 1757 nei pressi della città si svolse la Battaglia di Praga che vide fronteggiarsi gli eserciti prussiano, guidato dallo stesso
re Federico II di Prussia, e quello austriaco, guidato dal principe Carlo Alessandro di Lorena. I prussiani vinsero e misero la città in
stato di assedio ma non riuscirono a conquistarla; nel luglio dello stesso anno dovettero togliere l'assedio a causa della sconfitta subita
a Kolin.

Le quattro città indipendenti che precedentemente formavano Praga, vennero proclamate come unica città nel
1784.

Queste quattro città erano Hradčany (il Castello, a ovest della


Moldava), Malá Strana ("piccolo quartiere", nell'area a sud del
Castello), Staré Město (la Città Vecchia, sulla riva orientale opposta al
Castello) e Nové Město (la Città Nuova, a sud-est). La città subì
un'ulteriore espansione con l'annessione di Josefov (il quartiere
ebraico) nel 1850 e Vyšehrad nel 1883.

XX secolo
Agli inizi del 1922, altre 37 municipalità vennero incorporate,
portando la popolazione a 676.000 unità. La maggior parte dei 50.000
Panorama di Praga con ilPonte Carlo ebrei di Praga morirono a causa del genocidio nazista durante la
seconda guerra mondiale.

Nel 2002 la Moldava esondò, alluvionando pesantemente il centro cittadino e provocando seri danni ai monumenti storici e
all'economia della città. Questi danni furono rapidamente riparati.

Cronologia di momenti importanti nella storia di Praga


1348 Fondazione della Città Nuova, l'area di Praga viene quasi raddoppiata.
1391 Fondazione della Cappella di Betlemme dove predicò il teologo e riformatore religiosoJan Hus.
1419 Prima defenestrazione di Praga.
1526 Praga – con l'intera Boemia – passa sotto la corona asburgica fino al 1918.
1618 Terza defenestrazione di Praga, che provocò la guerra dei trent'anni.
1939 Il 15 marzo Praga diventa la capitale del Protettorato di Boemia e Moravia, diventando di fatto capitale di un
paese satellite della Germania Nazista.
1945 Il 9 maggio, Liberazione di Praga da parte dell'Armata Rossa sovietica.
1968 Primavera di Praga e repressione da parte dell'esercito sovietico.
1989 Rivoluzione di Velluto.
1993 è l'anno della pacifica divisione tra le due regioni dell'ex
repubblica, che adesso formano due stati indipendenti: laRepubblica
Ceca – capitale Praga – e laRepubblica Slovacca – capitale Bratislava.

Monumenti e luoghi d'interesse


Praga è una nota città turistica, visitata annualmente da circa 6.000.000 di persone.
Ci sono molte case antiche, alcune delle quali con splendidi murali. Contiene una
delle più variegate collezioni di architettura del mondo, dall'art nouveau al barocco,
cubismo, gotico, neoclassico e ultramoderno.

Tra le principali attrazioni turistiche troviamo Staré Město, alcuni luoghi legati a
Franz Kafka, Malá Strana, Hradčany con il Castello di Praga, il Vicolo d'Oro (la
leggenda vuole che in queste casette sghembe abbiano lavorato gli alchimisti
incaricati da Rodolfo II della ricerca della Pietra Filosofale) e la Cattedrale di San
Vito (dove sono conservate le reliquie più importanti della Chiesa cattolica boema:
quelle dei santi Vito, Venceslao, Adalberto, Sigismondo e Giovanni Nepomuceno,
Piazza della Città Vecchia
patrono della Boemia), il Ponte Carlo (Karlův most; il gotico ponte Carlo è uno dei
più importanti monumenti dell'architettura medievale in Boemia), il Muro di
Lennon, il vecchio cimitero ebraico e il quartiere di Nové Město con il suo
Bene protetto
municipio, Novoměstská radnice.
dall'UNESCO
Patrimonio dell'umanità
Società
Centro storico di Praga
(EN) Historic Centre of Prague
Evoluzione demografica
Data Popolazione
1230 circa 3-4.000 abitanti 1
1370 circa 40.000 2
1600 circa 60.000 2
1804 76.000 abitanti
1837 105.500
1850 118.400 (157.200 compresi i sobborghi)
1880 162.300 (314.400 compresi i sobborghi)
1900 201.600 (514.300 compresi i sobborghi) Tipo Architettonico
1925 718.300 Criterio C (ii) (iv) (vi)
1950 931.500 Pericolo Nessuna
1980 1.182.800 indicazione
1998 1.193.300 Riconosciuto 1992
2006 1.289.100 dal
2011 1.534.340 Scheda (EN) Scheda
1La registrazione del 1230 include solo Staré Město UNESCO (FR) Scheda
2Le registrazioni del 1370 e del 1600 includono Staré město, Nové Město,

Malá Strana e i quartieri di Hradčany


I numeri relativi ad altri anni indicano la popolazione di Praga all'interno dei confini amministrativi della città in quell'anno.

Cultura
Istruzione
Praga è un tradizionale centro culturale, ospita molti teatri (incluso il Teatro
Nazionale), teatri dell'opera, sale da concerto, gallerie e club musicali. È anche sede
dei più importanti uffici e istituzioni della Repubblica Ceca, tra cui la sede della
Presidenza, del Governo, e di entrambe le case del Parlamento. Oltre all'Università
Carolina (Univerzita Karlova), fondata nel 1348, prima università del Sacro Romano
Impero Germanico e dell'Europa centrale in generale, la città è sede di altre sette
università e collegi, compresa l'Università T
ecnica Ceca (CVUT) fondata nel1707. Giardino di Palazzo Wallenstein

Musei
Národní galerie ("Galleria nazionale")
Galleria Rudolfinum
Museo di Bedrich Smetana
Museo nazionale (Národní muzeum) (riapertura prevista nel 2018)
Museo dell'Esercito di Žižkov
Lapidario del Museo nazionale, Praga 7 - Holešovice
Museo Franz Kafka
Museo ceco della musica, Praga 1 - Karmelitská 1
Museo delle arti decorative

Ristorante
U Fleků
U Golema

La torre del municipio della Città


Media Vecchia

Radio
La città ospita gli studi di Radio Free Europe e quello di Bratři v triku. Durante gli
anni della guerra fredda dalla città trasmetteva "Radio Praga", l'emittente in lingua
italiana del Comintern, gestita da comunisti italiani,in parte latitanti ed esuli.

Persone legate a Praga Una veduta notturna del Museo


Nazionale

Artisti

Cosma Praghese (1045 - 1125) - scrittore


Giuseppe Arcimboldo (1527 - 1593) - pittore
Josef Seger (1716 - 1782) - compositore preclassico
František Xaver Brixi (1732 - 1771) - compositore del classicismo
Josef Myslivecek (1737 - 1781) - compositore del classicismo
Johann Antonin Kozeluch(1738 - 1814) - compositore del classicismo
Bedřich Smetana (1824 - 1884) - compositore, visse e morì in città
Antonín Dvořák (1841 - 1904) - compositore, visse la maggior parte
della sua vita a Praga
Josef Václav Myslbek (1848 - 1922) - scultore
Leoš Janáček (1854 - 1928) - compositore, ha studiato a Praga
Alfons Mucha (1860 - 1939) - pittore
Luděk Marold (1865 - 1898) - pittore
Jože Plečnik (1872 - 1957) - architetto, rivisitò l'assetto di tutto il
quartiere del Castello e costruì alcune chiese praghesi
Rainer Maria Rilke (1875 - 1926) - poeta
Emmy Destinn (1878 - 1930) - soprano
Jaroslav Hašek (1883 - 1923) - scrittore
Gustav Meyrink (1868-1932) - scrittore
Josef Sudek (1896 - 1976) - fotografo
Emila Medková (1928-1985) - fotografa
Franz Kafka (1883 - 1924) - scrittore
Karel Čapek (1890 - 1938) - scrittore
Franz Werfel (1890 - 1945) - scrittore e drammaturgo
Jaroslav Seifert (1901 - 1986) - poeta, vincitore delpremio Nobel
Vladimír Holan (1905 - 1980) - poeta La Casa danzante
Bohumil Hrabal (1914 - 1997) - scrittore
Lída Baarová (1914 - 2000) - attrice
Milan Kundera (1929) - scrittore
Bertha von Suttner (1843 - 1914) - scrittrice, vincitrice delpremio Nobel
Miloš Forman (1932) - regista
Jindřich Brabec (1933 - 2001) - compositore e musicista
Libor Pesek (1933) - direttore d'orchestra
Karel Gott (1939) - cantante
Jiří Růžek (1967) - fotografo
Jan Saudek (1935) - fotografo
Václav Havel (1936 - 2011) - scrittore e uomo politico, ex presidente
della Repubblica Ceca
Jiří Menzel (1938) - regista
Patrik Ouředník (1957) - scrittore
Max Brod (1894 - 1968) - scrittore
Václav Hájek z Libočan(-1553) - scrittore
Alessandra Celletti (-1966) - pianista e compositrice

Altri

Jan Žižka (c.1360 - 1424) - uomo d'arme Malostránské Mostecké Věže


Jan Hus (1369 - 1415) - teologo riformato
Judah Loew ben Bezalel(1525 - 1609) - mistico e filosofo ebreo
Tycho Brahe (1546 - 1601) - astronomo
Giordano Bruno (1548 - 1600) - filosofo nolano, visse a Praga per sei
mesi nel 1588
Giovanni Keplero (1571 - 1630) - astronomo, visse a Praga
Christian Doppler (1803 – 1853), matematico e fisico
Wolfgang Amadeus Mozart(1756-1791), compositore, visse per alcuni
periodi a Praga
Wilhelm Steinitz (1836 - 1900), primo campione del mondo di scacchi
František Křižík (1847 - 1941) - inventore
Tomáš Garrigue Masaryk(1850 - 1937) - politico e filosofo
Karel Baxa (1863 - 1938) - uomo politico, fu per oltre vent'anni sindaco
della città
Albert Einstein (1879 - 1955) - fisico, insegnò per dieci anni nella locale
università di lingua tedesca
Jaroslav Heyrovský (1890 - 1967) - chimico
František Plánička (1904 - 1996) - calciatore
Jan Patočka (1907 - 1977) - filosofo
Emil Zátopek (1922 - 2000) - atleta
Zdeněk Zeman (1947) - allenatore di calcio di parecchie squadre
italiane, tra cui: Palermo, Foggia, Salernitana, Lazio, Roma, Napoli,
Lecce, Brescia, Pescara e Cagliari. E squadre straniere: Fenerbahçe e
Stella Rossa.
Ivan Kral (1948) - cantante
Pavel Nedvěd (1972) - ex calciatore,Pallone d'Oro nel 2003, ha giocato
a Praga per sei anni
Václav Benda (1946 - 1999) - attivista e matematico
David Navara, (1985) - grande maestro discacchi
Josef Havlíček, (1899 – 1961) - architetto.
Martina Navrátilová (1956) - tennista detentrice di 59 titoliGrande Slam
(tennis)
Miloslav Vlk (1932) - attuale arcivescovo emerito di Praga
Otto Wichterle (1913 - 1998) - Chimico, inventore delle moderne lenti a
contatto morbide
Vaclav Smetacek (1906 - 1986) Direttore d'Orchestra, Compositore e
Oboista

Il vicolo d'oro
Geografia antropica

Suddivisione amministrativa
Praga si suddivide in 22 distretti amministrativi i quali si suddividono in 36 distretti
municipali nel suburbio e in 110 quartieri catastali (detti anche aree catastali) nel
centro cittadino.

Distretti amministrativi
Praga 1 · Praga 2 · Praga 3 · Praga 4 · Praga 5 · Praga 6 · Praga 7 · Praga 8 · Praga 9 · Il vecchio cimitero ebraico
Praga 10 · Praga 11 · Praga 12 · Praga 13 · Praga 14 · Praga 15 · Praga 16 · Praga 17 ·
Praga 18 · Praga 19 · Praga 20 · Praga 21 · Praga 22

Distretti municipali
Běchovice – Benice – Březiněves – Čakovice – Ďablice – Dolní Chabry – Dolní
Měcholupy – Dolní Počernice – Dubeč – Kbely – Klánovice – Koloděje – Kolovraty
– Královice – Křeslice – Kunratice – Libuš – Lipence – Lochkov – Lysolaje –
Nebušice – Nedvězí – Petrovice – Přední Kopanina – Řeporyje – Satalice – Slivenec
– Suchdol – Šeberov – Štěrboholy – Troja – Újezd u Průhonic – Velká Chuchle –
Vinoř – Zbraslav – Zličín Il Castello di Troja, nell'omonimo
distretto

Quartieri catastali
Běchovice – Benice – Bohnice – Braník – Břevnov – Březiněves – Bubeneč – Čakovice – Černý Most – Chodov – Cholupice -
Čimice – Ďáblice – Dejvice – Dolní Chabry – Dolní Měcholupy – Dolní Počernice – Dubeč – Háje – Hájek – Hloubětín – Hlubočepy
– Hodkovičky – Holešovice – Holyně – Horní Měcholupy – Horní Počernice – Hostavice – Hostivař – Hradčany – Hrdlořezy –
Jinonice – Josefov (Quartiere Ebraico) – Kamýk – Karlín – Kbely – Klánovice – Kobylisy – Koloděje – Kolovraty – Komořany –
Košíře – Královice – Krč – Křeslice – Kunratice – Kyje – Lahovice – Letňany – Lhotka – Libeň – Liboc – Libuš – Lipany – Lipence
– Lochkov – Lysolaje – Malá Chuchle – Malá Strana (Piccolo Quartiere) – Malešice – Michle – Miškovice – Modřany – Motol –
Nebušice – Nedvězí – Nové Město (Città Nuova) – Nusle – Petrovice – Písnice – Pitkovice – Podolí – Přední Kopanina – Prosek –
Radlice -Radotín – Řeporyje – Řepy – Ruzyně – Satalice – Sedlec – Slivenec – Smíchov – Sobín – Staré Město (Città Vecchia) –
Štěrboholy – Stodůlky – Strašnice – Střešovice – Střížkov – Suchdol – Točná – Třebonice – Třeboradice – Troja – Uhříněves – Újezd
nad Lesy – Újezd u Průhonic – Veleslavín – Velká Chuchle – Vinohrady – Vinoř – Vokovice – Vršovice – Vyšehrad – Vysočany –
Záběhlice – Zadní Kopanina – Zbraslav – Žižkov – Zličín

Economia
Il Prodotto Interno pro capite di Praga è circa il doppio rispetto a quello dell'intera Repubblica Ceca, essendo pari a €42.200 (circa
898 000 Kč.), dati del 2009. La città si sta inoltre af
fermando come sede di direzioni europee di numerose compagnie multinazionali.

Dalla fine degli anni novanta Praga è diventata un'apprezzata località cinematografica per produzioni internazionali e, in particolare,
hollywoodiane. Differentemente da altre città d'Europa, infatti, Praga non ha subito gravi danni durante la Seconda guerra mondiale,
ed è dunque stata utilizzata anche per riprodurre altre città europee in periodi precedenti la guerra, tra cui Berlino, Vienna e Londra.
Una combinazione di architettura, bassi costi, sgravi fiscali e di preesistenti infrastrutture cinematografiche ha reso la città attraente
per le compagnie di produzione cinematografica.

Infrastrutture e trasporti
Il trasporto pubblico di Praga è utilizzato regolarmente dai due terzi
della popolazione cittadina e serve la maggior parte della città e
della periferia. Tutti i mezzi hanno una capillarità e una precisione
notevole e questo rende l'utilizzo dell'automobile quasi inutile per
gli spostamenti all'interno del perimetro urbano della capitale ceca.

L'infrastruttura dei trasporti pubblici consiste in:

tre linee sotterranee dellametropolitana (linea A, B e C),


per un totale di 61 stazioni;
oltre 140 chilometri (dati 2010) di binari in funzione di
tram, per un totale di circa 30 linee tra tram diurni e
notturni, incluso il "tram nostalgico" numero 91;
centinaia di linee di autobus cittadini e collegamenti su
gomma nazionali e internazionali prevalentemente dalla Immagine aerea della periferia meridionale della città
stazione di Florenc;
due stazioni ferroviarie internazionali (lastazione
centrale e quella di Holešovice), due nazionali (Masarykovo nádraží e
Nádraží Praha Smíchov) e diverse altre stazioni minori;
una funicolare per la collina di Petřín;
una seggiovia presso lo zoo di Praga;
tre linee di traghetti che navigano la Moldava.
Tutti i servizi hanno in comune un solo e unico sistema di biglietto integrato del
costo di Euro 1,50 circa per la durata di 90 minuti oppure di prezzo ridotto per
percorsi più brevi. Oltre a questo biglietto standard è possibile acquistare biglietti di
durata più o meno limitata per arrivare fino all'abbonamento annuale.
Mappa della metro
Per gli ultrasettantenni il servizio pubblico, tram e metro, è totalmente gratuito, un
documento di identità valido è sufficiente. [1]

È in servizio un sistema di ferrovie suburbane, detto "Esko".

Praga è servita dall'Aeroporto di Václav Havel, che è l'hub della compagnia di bandiera,CSA Czech Airlines.

Amministrazione
Gemellaggi[9]
Praga è gemellata con:

Amburgo, dal 1990;


Chicago, dal 1990;
Francoforte sul Meno, dal 1990;
Norimberga, dal 1990;
San Pietroburgo, dal 1991 (momentaneamente sospeso, causa sanzioni);
Phoenix, dal 1992;
Berlino, dal 1995;
Mosca, dal 1995 (momentaneamente sospeso, causa sanzioni);
Kyōto, dal 1996;
Parigi, dal 1997[10];
Ferrara, dal 2000;
Bruxelles, dal 2003;
Teramo, dal 2005 (Distretto 7);
Monza, dal 2009;
Lecce, dal 2011 (Distretto 9);
Napoli, dal 2013;
Birmingham;
Bratislava;
Gerusalemme;
Helsinki;
Lisbona;
Roma[10];
Seul;
Taipei, dal 2001;
Terni;
Torino;
Trento;
Vienna.

Sport
Praga è sede di molte società di calcio; attualmente nella 1. liga le più celebri sono lo Sparta Praga, squadra più titolata del
Campionato di calcio Cekia, che gioca nello Generali Arena, i rivali dello Slavia Praga che giocano nello Eden Arena, il Dukla Praga,
nota per il suo glorioso passato, che gioca nello Stadio Juliska e il Bohemians 1905 che gioca nello Stadio Ďolíček. Nella seconda
serie gioca il Viktoria Žižkov.

Importanti società di hockey su ghiaccio sono lo Sparta Praga e lo Slavia Praga, partecipanti stabili al campionato nazionale di questo
sport. Nella Kontinental Hockey Leagueha militato invece il Lev Praga.

Praga è rappresentata nelfootball americano da diverse società

Prague Black Panthers, nati dalla fusione di Prague Panthers e Prague Black Hawks, annoverano nel loro palmarès
un totale di 17 titoli nazionali e unaEFAF Cup
Prague Lions, vincitori di 4 titoli nazionali
Prague Harpies, team femminile
Prague Hippos, militanti in Division II
Prague Mustangs, militanti in Division III
Prague Wolf Pack
Tra i principali impianti sportivi vi sono: Eden Aréna, O2 Arena, SynotTip Arena e Generali Arena. Importanti avvenimenti sportivi
la Prague International Marathone la Mystic SK8 Cup.

Praga è stata candidata per leOlimpiadi del 2016, assegnate poi a Rio de Janeiro.

A Praga sono state organizzate alcune gare disci di fondo valide per la relativa Coppa del Mondo[11].

Praga nei media


Il fumetto italiano Dampyr ha posto Praga (e per la precisione l'isola di Kampa) come base operativa dei suoi
protagonisti: nei primi cento numeri, sono almeno otto gli albi in cui l'ambientazione principale è proprio questa città.
Inoltre sono stati descritti più o meno approfonditamente laBattaglia della Montagna Bianca, la leggenda del Golem
e del Cavaliere Dalibor di Kozojed, il cui fantasma suona ancora il violino nellatorre Daliborka, e l'alluvione del 2002.
La parte iniziale del filmMission: Impossible è ambientata a Praga e precisamente sull'isola di Kampa.
Il videoclip della canzoneIncantevole dei Subsonica vede protagonisti un ragazzo ed una ragazza, innamorati, in
vacanza a Praga. Nonostante vedano piovere meteoriti, continuano a riprendersi felicemente tra le vie della capitale
ceca con la tecnica dellacamera a mano, noncuranti di ciò che avviene attorno a loro.
Il film Amadeus di Milos Forman del 1984 è stato girato per la maggior parte a Praga.
Nel videogioco Call of Duty: Modern Warfare 3 Praga è uno degli scenari di conflitto durante la terza guerra
mondiale.
Nel videogioco Broken sword 3: il sonno del dragoPraga è una delle città presenti.
Compare nell'anime e nel manga Mobile Suit Victory Gundam, dove però è curiosamente ribattezzata W " oowig".
Nel videogioco Deus Ex: Making Dividedla città è vittima di attentati terroristici dovuti ai potenziati cibernetici.
Possono essere visitate alcune parti, tra le quali la città vecchia dal protagonista di
Deus Ex: Human Revolution,
Adam Jensen nell'anno 2027, tre anni dopo gli eventi diDeus Ex: Human Revolution.

Note
1. ^ (CS, EN ) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco(XLS), su czso.cz. URL consultato il 18 dicembre 2011.
2. ^ (CS, EN ) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco(PDF), su czso.cz. URL consultato il 18 dicembre 2011.
3. ^ Bruno Migliorini et al., Scheda sul lemma "Praga", in Dizionario d'ortografia e di pronunzia, Rai Eri, 2007,
ISBN 978-88-397-1478-7.
4. ^ Přívlastky hlavního města Prahy, PIS, Pražská informační služba, Prague Information Service.URL consultato il 14
novembre 2009.
5. ^ Eurostat, Urban Audit 2004, su urbanaudit.org. URL consultato il 20 luglio 2008 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2011).
6. ^ Development of incoming tourism to the Czech Republic in 2008 , Czech Tourism, 2009. URL consultato il 30 settembre
2009.
7. ^ a b ročenka Praha životní prostředí 2005 – B1.1 Meterolologie a klima
, su envis.praha-mesto.cz. URL consultato il 29
settembre 2011.
8. ^ World Weather Information Service – Prague, su worldweather.org. URL consultato il 29 settembre 2011.
9. ^ http://magistrat.praha-mesto.cz/area8626
10. ^ a b Parigi e Roma hanno un accordo di gemellaggio reciproco ed esclusivo; tutti gli accordi conclusi da queste con
altre città sono partenariati.
11. ^ (DE, EN, FR ) Risultati delle gare sciistiche sul sito della FIS
, su data.fis-ski.com. URL consultato il 17 novembre 2012.

Bibliografia
Luigi Bairo, Praga. Il Golem e altri demoni, Millelire, Viterbo, Stampa Alternativa, 2001,ISBN 88-7226-695-5.
Angelo Maria Ripellino, Praga magica, Torino, Einaudi, 1990 [1973], ISBN 88-06-49171-7.
František Langer, Leggende praghesi, traduzione di Giuseppe Dierna, preceduto daL'omino delle acque di A. M.
Ripellino, Roma, E/O, ISBN 88-7641-105-4.
Riccardo Corazza, Praghesi, Salerno, L'Arca Felice, 2008,SBN IT\ICCU\UFE\0898581.
Roman Neugebauer, Praga. Una città da sogno sulla Moldava, Praga, Vitalis, 2012, ISBN 978-80-7253-351-0.
Harald Salfellner, Praga. Città d'Oro, Praga, Vitalis, 2014, ISBN 978-80-7253-321-3.
Harald Salfellner, Praga. Una guida, Praga, Vitalis, 2012, ISBN 978-80-7253-293-3.
Voci correlate
Corona di san Venceslao
Storia di Praga
Primavera di Praga
Quartiere ebraico (Praga)
Vecchio cimitero ebraico di Praga
Golem
Casa danzante
Big Sister

Altri progetti
Wikiquote contiene citazioni di o suPraga
Wikizionario contiene il lemma di dizionario «Praga»
Wikimedia Commons contiene immagini o altri file suPraga
Wikivoyage contiene informazioni turistiche suPraga

Collegamenti esterni
(CS ) Sito ufficiale della città di Praga, su praha.eu.
(EN ) Sito ufficiale, su praha.eu.
VIAF: (EN ) 153543031 · ISNI: (EN ) 0000 0004 0610 2462· LCCN: (EN ) n79055764 ·
Controllo di autorità
GND: (DE ) 4076310-9 · BNF: (FR ) cb15239961p (data) · NLA: (EN ) 36750052

Estratto da "https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Praga&oldid=93269015
"

Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 18 dic 2017 alle 16:22.

Il testo è disponibile secondo lalicenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo
; possono applicarsi
condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.