Sei sulla pagina 1di 1

L'avallo un negozio con il quale una persona garantisce il pagamento di una camb

iale da parte dell'obbligato.privilegio una causa di prelazione che la legge acc


orda ad alcuni crediti in considerazione della loro particolare natura.azione ri
vendicatoria ordinaria consente al creditore di chiedere al giudice che siano di
chiarati inefficaci nei suoi confronti gli atti di disposizione del patrimonio c
on il quale il debitore rechi pregiudizio alle sue ragioni.autonomia contrattual
e la possibilit x ciascuno di decidere liberamente se concludere un contratto o n
o,con chi concluderlo,quale contenuto dare all'accordo.offerta al pubblico una p
roposta nn rivolta a una persona determinata ma a una generalit di persone,cosi c
he chiunque pu esprimere la propria accettazione.accordo espresso con parole,scri
tti o gesti.accordo tacito con comportamenti dai quali si desume senza possibili
t di equivoco la concorde volont delle parti.causa del contratto la funzione che o
gni tipo di contratto assolve sul piano economico e sociale mancanza.mancanza di
causa se manca la causa,il contratto nullo.causa illecita quando contraria a no
rme imperative,all'ordine pubblico,al buono costume.oggetto del contratto la pre
stazione che una parte si obbliga a eseguire in favore dell'altra oppure il bene
o il diritto che viene trasferito da una parte all'altra.la trascrizione il mod
o previsto dall'ordinamento x dare pubblicit ad alcuni atti e fatti giudici.eleme
nti del contratto l'avvenimento futuro e incerto al verificarsi del quale le par
ti subordinano l'efficacia del contratto,il termine il tempo a partire dal quale
o allo scadere del quale il contratto inizia a produrre o cessa di produrre i s
uoi effetti.azione surrogatoria:consente al creditore di sostituirsi al proprio
debitore esercitando i diritti e le azioni che a questi spettano verso i terzi.
le garanzie reali attribuiscono al creditore di soddisfarsi su una cosa specific
a del debitore a preferenza di qualsiasi altro creditore.le garanzie reali sono
il pegno e l'ipoteca.il pegno il diritto reale di garanzia che pu essere costitui
to dal debitore su un bene mobile,su una universalit di mobili,sui crediti o su a
ltri diritti aventi per oggetto beni mobili.l'ipoteca il diritto reale di garanz
ia che ha a oggetto beni immobili o beni mobili registrati e che attribuisce al
creditore il diritto di espropriare i beni vincolati a garanzia del proprio cred
ito.la fideiussione una garanzia con la quale un soggetto obbligandosi personalm
ente verso un altro soggetto garantisce l'adempimento di un'obbligazione altrui.
il contratto l'accordo di due o pi parti x costituire regolare o estinguere un ra
pporto giuridico patrimoniale.l'accordo l'incontro delle volont di due o pi parti.
infatti consiste nella fusione della manifestazione di volont di una parte,che fo
rmula la proposta,con quella dell'altra o delle altre,che accetta la proposta co
ntrattuale.i contratti tipici sono quelli espressamente disciplinati dalla legge
.i contratti atipici sono quei contratti che nn sono espressamente disciplinati
dalla legge ma sono creati dalle parti.la proposta un atto unilaterale con il qu
ale una parte propone un contratto all'altra parte a determinate condizioni.l'ac
cettazione l'atto con il quale la parte che ha ricevuto la proposta d il consenso
.la conclusione avviene quando la proposta di una parte viene accettata dall'alt
ra e quindi la manifestazione di volont di entrambe le parti conincide.