Sei sulla pagina 1di 5

STRUTTURA DEL CORSO

No laboratorio

Docenti: Tagliaferro, Gonnelli

Testi di riferimento: Quantum Mechanics, Cohen-Tannoudji


Solid State Physiscs, Ashcroft-Mermin
Appunti sul portale

Prove d’esame: 1 scritto, 2 orali

Registrazione: per registrazione entro sessione febbraio è necessario sostenere l’esame entro fine sessione

NB: Le selezioni per PCS e NT tengono conto degli esami superati fino alla sessione di febbraio inclusa !

1
ARGOMENTI DEL CORSO

FISICA ATOMICA E MOLECOLARE


VAN DER WAALS fra atomi di H, ATOMI IDROGENOIDI, ATOMO ELIO – calcolo variazionale, ATOMI A PIU’
ELETTRONI, MOLECOLA IDROGENO IONIZZATA, MOLECOLA IDROGENO, MOLECOLE BIATOMICHE
OMONUCLEARI, IBRIDAZIONE sp, sp2, sp3, METODO LCAO, MODELLO DI HUCKEL, INTERAZIONE SPIN-ORBITA

FISICA DELLO STATO SOLIDO


HAMILTONIANA DI UN SOLIDO, MODELLO DI DRUDE, GAS DI FERMI, ELETTRONI INTERAGENTI, RETICOLO DI
BRAVAIS, ENERGIA DI COESIONE, MODELLO DI BLOCH, MOTO SEMICLASSICO IN CAMPI E.M., PROCESSI DI
SCATTERING, SEMICONDUTTORI, FENOMENI TERMOELETTRICI, FONONI, CRSYSTAL MOMENTUM,
ANARMONICITA’ E SUE CONSEGUENZE, CONDUCIBILITA’ TERMICA, INTERAZIONE ELETTRONE-FONONE

INTERAZIONE FOTONE-MATERIA
COSTANTI OTTICHE DELLA MATERIA, FERMI GOLDEN RULE, ATOMI ED ONDE, GAS E FOTONI, CRISTALLI E
FOTONI, NON CRISTALLI E FOTONI, MISURA DELLE PROPRIETA’ OTTICHE

SUPERCONDUTTIVITA’
RESISTIVITA’ ELETTRICA DEI METALLI, PRINCIPALI EVIDENZE SPERIMENTALI, MODELLO DI LONDON,
TERMODINAMICA DEI SUPERCONDUTTORI, TEORIA GINZBURG-LANDAU, TEORIA BCS

2
MODALITA’ ESAME

L’esame consta di 3 parti: Scritto (voto massimo: 12), Orale 1 (voto massimo: 10), Orale 2 (voto massimo: 10)

Il voto finale sarà pari alla somma aritmetica dei voti delle 3 parti.

Per poter sostenere le parti orali dell’esame è indispensabile aver superato lo scritto con una valutazione almeno pari a
4.5/12. Se lo studente sostiene più volte lo scritto, ha validità l’ultimo risultato ottenuto.

Le parti orali possone essere sostenute insieme o separatamente (prima l’orale 1, poi l’orale 2):
1) durante le sessioni di esame
2) al di fuori delle sessioni di esame in questo caso occorre concordare la data preventivamete con i docenti del corso
e garantire che almeno 4 persone sostengano l’orale nella data concordata

I voti delle varie parti rimangono validi per tutto l’AA.

3
ARGOMENTI ESAME

Scritto
Atomi idrogenoidi
Hamiltoniana completa di un solido e sue approssimazioni
Gas di Fermi e sue proprietà
Reticolo diretto e reciproco, cristalli e diffrazione di raggi X
Atomi a molti elettroni
Energia di coesione nei solidi
Teorema di Bloch
Fononi in approssimazione armonica

Orale 1 Orale 2
Molecole Proprietà dei semiconduttori
Potenziale periodico debole e struttura a bande Proprietà termiche dei cristalli
Effetti dell'interazione elettrone-elettrone (Hartree, Hartree-Fock) Crystal momentum e processi di scattering di particelle esterne
Schermaggio (Thomas-Fermi) Interazione fonone-fonone e conducibilità termica nei solidi
Moto semiclassico e densità di corrente Interazione radiazione-materia
Collisioni e loro effetto sul trasporto di elettroni Interazione elettrone-fonone
Conducibilità elettrica e fenomeni termoelettrici in metalli ed isolanti Superconduttività

4
ESEMPIO DOMANDE SCRITTO

Nell’ambito delle approssimazioni usuali, quale(i) delle seguenti frasi relative ai processi di collisione fra fononi risulta(ano) corretta(e) ?

A B
1 I processi di tipo “umklapp” soddisfano il principio di conservazione dell’energia
2 I processi di tipo “non umklapp” conservano il “crystal momentum” della configurazione fononica
3 portano ad una variazione del “crystal momentum” della configurazione fononica
4 sono proibiti nei cristalli a base monoatomica
RISPOSTE ESATTE A 1 + B 3 A ... + B ... A ... + B ... A ... + B ...
A ... + B ... A ... + B ... A ... + B ... A ... + B ...

La conducibilità termica di un isolante cristallino

A è limitata dai processi di collisione che coinvolgono i fononi


B è costante ad ogni temperatura
C è nulla nei materiali a base triatomica
D a bassa temperatura è limitata dalla presenza delle impurezze
E dipende dal calore specifico e dalla vita media fononica
F è sempre proporzionale alla conducibilità elettrica
G ad alta temperatura è limitata dai processi di collisone di tipo “umklapp”
RISPOSTE ESATTE B, D, ..., ..., ..., ..., ...