Sei sulla pagina 1di 6

MENU MAIL

SOLDI

Stipendi dipendenti
pubblici, la classi�ca. Ecco
chi si intasca più di tutti
I più fortunati sono i dipendenti del ministero
dell’Economia: portano a casa 220 mila euro l’anno, il
tetto massimo consentito. Ultimi quelli della scuola

Condividi su Facebook
433
+
19 Settembre 2016 - Nella classi�ca degli stipendi della Pubblica
Amministrazione, a percepire gli stipendi più alti sono i dipendenti
amministrativi del ministero dell’Economia. Ultimi i dipendenti
sottopagati della scuola, che guadagnano 10 volte meno dei
dirigenti di prima fascia. A renderlo noto un aggiornamento Aran
sul 2014 in base ai dati forniti dalla Ragioneria dello Stato.

CHI SONO I PIU’ PAGATI – Naturalmente la dimensione della


busta paga dipende dal ruolo ricoperto. Al primo posto spiccano i
dirigenti delle agenzie �scali che vantano retribuzioni da 220mila
euro annui, seguiti dai colleghi degli enti pubblici non economici,
come l’Inps o l’Inail, (217mila) e dei ministeri (178mila).

I MENO PAGATI – Fanalino di coda è il personale scolastico. In


particolare ad avere la peggio sono i dipendenti amministrativi,
tecnici e ausiliari, ossia il cosiddetto personale Ata che percepisce
uno stipendio annuo di 22mila euro, circa 10 volte meno dei
dirigenti di prima fascia.

DIFFERENZE TRA GLI IMPIEGATI – Per quanto riguarda i


dipendenti della Pa con ruoli non dirigenziali ai vertici della
classi�ca troviamo i dipendenti delle autorità indipendenti, come
Antitrust (concorrenza) o Agcom (il garante delle comunicazioni)
che percepiscono uno stipendio medio annuo di 74 mila euro. A
seguire troviamo il personale non dirigente della presidenza del
Consiglio dei ministri (49mila), e un gradino più basso il personale
delle Regioni e dei Comuni, così come dei ministeri che
percepiscono una retribuzione media annua di 28mila euro. Tra i
meno pagati anche il personale della sanità e gli insegnanti, con una
retribuzione poco superiore ai 30mila euro.

I VIGILI DEL FUOCO SONO I MENO PAGATI – Tra le forze


dell’ordine, considerando i dipendenti che non svolgono ruoli
dirigenziali, troviamo i vigili del fuoco con poco più di 31mila euro,
le forze armate appena sopra i 35mila e i corpi di polizia con
38mila.

PROFESSORI UNIVERSITARI – I professori universitari non sono


inquadrati come dirigenti ma hanno stipendi alti, mediamente da
71 mila euro l’anno.

Leggi anche:
Rai, addio stipendi d’oro: il Senato mette un tetto a 240mila euro
Online i maxi-stipendi Rai: molti ex prendono più di 200mila euro
Stipendi dei top manager in Italia: ai primi 10 oltre 5 milioni di
euro
Se il dirigente torna quadro: a Invitalia le prove generali della
riforma Madia
Assenteismo: sarà legge la norma sui licenziamenti
Condividi su Facebook
433
+

Tag: busta paga dipendenti pubblici madia pa

pubblica ammistrazione stipendi

Contenuti sponsorizzati

Ridare nuovo smalto al tuo smalto è Con anticipo 0, TAN 0% - TAEG 2,65% e
possibile, scopri come. sistema automatico frenata d’emergenza
Sorridi senza pensieri! di serie.
Nuova up! da € 9.000

Come scegliere la tua stufa a pellet? Con All'Esselunga Scopri le Offerte sui Prodotti
la guida ragionata! È gratis! di Elettronica ed Elettrodomestici!
Scarica qui la guida MCZ Esselunga Multimediale
Sponsorizzato da

Per approfondire

Stipendi Rai, ok al tetto Dal 15 novembre tetto Tetto stipendi Rai, fuga
da 240 mila euro. Con agli stipendi dei delle star? Chi va e chi
10 eccezioni dirigenti Rai. Ma non resta
per le star
Argomenti più cercati
Agenzia delle Entrate banca banche canone rai casa crisi

equitalia euro europa Evasione �scale �sco imprese

Imu inps Irpef italia iva Lavoro manovra

pensione pensioni pmi pmi italiane renzi Soldi

startup tasi Tasse ue video

Link utili
Cambia valuta

Calcola IBAN

Calcola codice �scale

Scadenze �scali

Età pensionabile

Calcola pensione

Contatti

LE NOSTRE FOTO
il nostro network

LIBERO PAGINE BIANCHE PAGINE GIALLE SUPEREVA TUTTOCITTÀ VIRGILIO

PAGINEGIALLE CASA

Italiaonline.it Fusione Note legali Privacy Cookie Policy Aiuto

© ITALIAONLINE 2017 - P. IVA 03970540963