Sei sulla pagina 1di 1
ibriitaliani lee da un cortispondente straniero. Questa settimana Salvatore Aloise collaboratore di Le Monde. Massimo Bavastro MWbambino promesso [Nutrimenti 348 pagine, 19 ewo Noné sempre come uno se aspetta. Massimo Bavastro & sincero nel raccontare come, perlui, non sia scattatoimme- diatamente Pamore verso i fi- lio adottivo, quel bambino tantoatteso che, da un giorno alfaltro, entra far parte della sa vita. Un'adozione interna- zionale, per di pit. Nel Bambi- no promesso Bavastrorivela tuttala sua fagilitadi padre adottivo, Paura dinon farcela ad amarlo. Disorientamento difronte allo sericciolo di me nodiun anno che sara suo fi- slio per sempre. Civorra tem- po. Ilresoconto di questo ap- prendistatosidipana lungoi nove mesi necessari per le in- combenze burocratichee gi ridiche delfadozione. Un pe- riodoche, invece, non basterd perentrarein sintonia conil Kenya, ilpaese diTTommy, con unAfrica difficile eostile dove ci sono expat che vivono vite dorate trincerati nelle loro vil- le, mentre fuorsifatica ad an- dare avanti. E poi’ chiti ac~ usa di “aver preso.un bambi- nonero”, adenunciare un co- lonialismo che prosegue con Vadozione. Due momentiren- dono commovente il final quando Massimo scopre che la madre biologica di Tommy ve- niva dalla discarica di Nairobi e quando Tommy vaasaluta- re, unoa.uno, nel suo italiano stentato, i “bimbi” dellorfa- notrofio in cui ha passatoil suo primo anno di vita, che consi- era tutti suo frateli. Dal Regno Unito Destinatiall’ubriachezza_ linguista Mark Forsyth esploralastoria del rapportotrauomoe aleol Seaaitopi viene dato accessoil- Timitato allaleol, “per qualche ‘giorno sidanno ai bagordi, poi peri sistabilizzano su un paio didrink al giorno: uno prima dimangiare(al’ora del cock- tail) euno prima di dormire (il bicchiere della stafa)”. re della colonia rimane astemio, mentre a bere di pitt sono gli cesemplari maschili di basso rango. Partendo da questo stu- dio, Mark Forsyth, che di soli- to sioccupa dietimologia, prende spunto peril suo A short history of drunkenness, i= vertente edivertita storia dell ubriachezza. Si scopre che nell’antico Egittole sbornie erano associate al sesso e con- siderate salutati. La Bibbia, in sumo del vino. Lislameé pit confusoanche sea chisiastie- nein vita vengono promessi frum divino nellaldila, For- syth sottolinea che la messa al bando della vodka da parte dello zar Nicola I, nel1914, gli I1libro Goffredo Fofi SelmaLagenof Imeraviglioso viaggio diNilsHolgersson Iperborea, 670 pagine, 18 euro Ritradotto integralmente da Laura Cangemi, accompagna- todalleillustrazioni original i Bertil Lybeck (libro usci nel 1907, prima del Nobel del 1909 a Lagerlaf) torna il viag- gio di Nils, discolo svedese campagnolo di4 anni che ‘uno gnomo, indignato da una sua ennesima cattiveria fa di- vventare magicamente piccolo come un topo. Nils siunisce a tun‘oca di casa che, tentata 8 tnterazionate1235 | 15 dcembre 2017 Capolavoro su commissione dalfavventura, ola appressoa 1un brancodi sorell selvaiche evivecon loro mille avwenture ingiroperla Svezia, tra esseri umanie animal, piante ed celementi,imparando a rispet- tareil prossimo di ogni specie, eimparando altresi ad amare la Svezia, la sua geografiaena- tua, la sua civltae bellezza. Questo capolavoro sucom- rissione originariamente ave- valo scopo diaiutare ibambi- nisvedesiacapireilloro paese ele leggi della vita, la solida- rieta trai viventiBrisultatoil libro delfautrice pit letto e tra A E sastbivano da parte del go- vverno. I viaggio nell ubria- chezza siconclude ottimistca- ‘mente nello spazio,in una ne~ bulosa non troppo lontana dal- Ja Terra, facta completamente dialeol Elche siamo destina- tiafinive. The Times dotto, un romanzo ineatenan- te ,istruttivoe mai pedante, ‘che rcorda in qualeosail no- stro Pinocchio, un modo di go- dere Pinfanzia edi crescere al- leresponsabilitadulte. In questa nuova edizione,le parti meno attraenti per i bambini sono in corsiv, sono poche © meritanoanch’esse Vattenzio- ne del lettore adulto.o bambi- no, di chilegge odi chi ascolta. Scrittoin stato di grazia, que- sto viaggionon ha personel tempo nulla della sua fre~ schezza. Una strenna perfetta. #