Sei sulla pagina 1di 1

formica rossa

rubrica a cura del comitato in difesa della scuola pubblica


Insegnanti precari, eterni bambini
I tagli del governo negano il futuro a migliaia di precari della Scuola

Continua l’assalto alla diligenza della Scuola italiana cattedra in un futuro non ancora ben definito. Come dire di ora invece la soglia è alzata ad un anno scolastico,
attaccata da due anni a questa parte dal ministro no? In fondo tanti poveri tapini che hanno maturato un rendendo perciò per molti precari difficile, se non
dell’Istruzione Mariastella Gelmini e dai suoi inquietanti anno di servizio cumulando più periodi in diverse scuole o impossibile, raggiungere questo traguardo.
disegni di legge, che mirano a spingere nel baratro del Un tempo si diceva che quando si raggiungeva la vecchiaia
precariato migliaia di lavoratori. era come tornare all’infanzia, ora invece molti giovani sono
La ministra infatti si è decisa a impugnare la sua forbice costretti a vivere come eterni bambini: abitare ancora nella
istituzionale per tagliare ciò che c’è di superfluo, sotto lo casa paterna anche se si hanno 30 e passa anni, chiedere un
sguardo vigile e attento del ministro Tremonti. Cosa anticipo della paghetta per la benzina e non potere fare
farsene, d’altronde, di schiere di laureati che cercano un progetti di alcun tipo per il futuro.
impiego fisso nel mondo scolastico? La risposta è ormai Così proclamava Dante, per bocca del suo Ulisse:
certa: molti non troveranno mai un impiego fisso e “Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver
continueranno a cercare di dare un senso alla propria vita, come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”.
mentre ad altri pochi fortunati, che già erano riusciti ad Purtroppo lo Stato italiano non pensa che l’educazione
infilarsi nella Scuola, verrà proposto il contratto di delle generazioni future sia un argomento di estrema
disponibilità. importanza. Noi sì.
Che cos’è il contratto di disponibilità? È un contratto che
viene proposto ad insegnanti precari che hanno fatto le P.S.: Mariastella, ripassati Dante perché ti vediamo un po’
supplenze annuali l’anno scorso, che hanno diritto al impreparata…
sussidio di disoccupazione e che sono iscritti nella
graduatoria permanente. Questi docenti riceveranno un Foto tratta liberamente da internet
Roberta Altrui
compenso (minore rispetto a quello che riceverebbero se obediabetika@yahoo.it
lavorassero come supplenti ordinari), a patto però di per vari insegnamenti verranno esclusi. A questi lavoratori
confermare la propria disponibilità a svolgere incarichi non resta che sperare nel trattamento di disoccupazione. Alessio Economou
temporanei durante l’anno scolastico. La promessa è che Che pia illusione!! Mentre prima si poteva accedere a alexi2000@hotmail.it
queste ore di lavoro serviranno a far loro meritare la questo ammortizzatore sociale insegnando per 180 giorni,

Intervista ad una precaria della scuola


I tagli governativi hanno colpito anche la dell'insegnamento… nuovi contratti? numero di studenti va aggiunta la a
nostra provincia, riducendo di 300 unità il Come influisce nella tua vita In realtà il mio contratto è identico a presenza di ragazzi diversamente abili o di
numero dei docenti e di un centinaio di quotidiana il fatto di essere quello dell'anno scorso (anche se devo stranieri che necessitano di
lavoratori il personale ATA, a fronte di un precaria? dividermi su due sedi di servizio alfabetizzazione. E le cose si complicano
aumento di mille studenti iscritti rispetto Non riesco a pagare l'affitto d'estate, sto abbastanza distanti da Pavia, dove abito), parecchio… Anche il rapporto insegnanti
all’ anno scorso. Siamo riusciti ad circa 4 mesi senza essere pagata (dal 21 perché lavoro come insegnante di di sostegno/alunni portatori di handicap
sostegno e questa abilitazione aggiuntiva ha risentito parecchio dell’operazione
mi ha salvata dalla disoccupazione! Mi tagli.
ritengo molto fortunata! Il punto è che Che iniziative faranno i precari
molte colleghe che lavoravano come me da della scuola per difendere i loro
qualche anno, con contratto annuale su diritti?
convocazione del Provveditorato (magari A Pavia ci si muove poco e anche molte
anche 5 o 6 anni consecutivi), quest’anno delle colleghe rimaste senza lavoro mi
sono a casa. Disoccupate. In attesa di sembrano poco interessate alla
qualche intrigo burocratico attraverso il mobilitazione. Si è creato, però, un gruppo
quale la regione vuol tentare di assorbire di precari e non che si riuniscono con una
parte dei disoccupati impiegandoli in certa regolarità presso la sede della CGIL
fantomatici corsi di formazione di cui non di Pavia. In quella sede si prevedono i
si è ben capita la natura. contenuti dei volantini da distribuire nelle
Ti riconosci e ti senti appagata dalle scuole e nelle piazze al fine di
mansioni che ti hanno assegnato? sensibilizzare colleghi e genitori; si discute
Mah… Diciamo che insegnare Lettere mi del destino della Scuola pubblica e di noi
appagherebbe di più. Credo che non ci sia insegnanti; si organizzano le modalità
niente di male nell’ammetterlo. Anche se delle mobilitazioni (manifestazioni, sit­in,
fare l’insegnante di sostegno riesce a dare giornate di volantinaggio); si offre un
molte soddisfazioni, rimane il fatto che ho servizio di “consulenza” informale alle
conseguito una laurea in Lettere, colleghe meno esperte…
parecchio sudata, e mi piacerebbe poter Con il senno di poi, rifaresti lo
trasmettere ciò che ho appreso ai ragazzi. stesso corso di studio sapendo che
Con questi tagli, il numero di studenti per non ti garantisce un lavoro certo?
Foto tratta liberamente da internet classe aumenterà vertiginosamente. In Non lo so… forse sì. Purtroppo – e dico
alcune classi a Pavia si sono raggiunti i 35 purtroppo – amo follemente il lavoro che
intervistare Eleonora Baldi, docente giugno a metà ottobre) e se non avessi dei alunni! faccio, nonostante stiano facendo di tutto
precaria laureata in lettere. Lei è una delle genitori che possono ancora permettersi di Com’è insegnare in una classe con per farmi pentire della scelta compiuta. È
poche “fortunate” che ha mantenuto il suo aiutarmi non so come farei… Chiaramente così tanti alunni? il lavoro che volevo fare e penso di farlo
impiego nel mondo scolastico, anche se vivo in condivisione perché non potrei Duro. Molto duro. E mi piacerebbe che i bene, perché lo faccio con passione e
quest’anno svolgerà il ruolo di insegnante permettermi altro. La precarietà non ti genitori capissero quanto didatticamente dedizione.
di sostegno. permette di fare progetti di alcun tipo, non svantaggiante è questa situazione. La
Eleonora, da quanto tempo insegni e ti consente di prendere una casa (in affitto qualità dell'insegnamento ne risente Roberta Altrui
da quanto sei precaria? chiaramente… figuriamoci se posso molto, ma mi sembra che i genitori non obediabetika@yahoo.it
Io insegno da tre anni e da altrettanti sono pensare ad un mutuo!), di comprare un PC colgano la portata del cambiamento. Le
precaria, visto che la precarietà fa da a rate ecc. classi sulle quali sono assegnata sono Alessio Economou
sempre parte del buon mondo Cosa cambia per gli insegnanti con i composte anche da 28­30 alunni; all’alto alexi2000@hotmail.it