Sei sulla pagina 1di 2
Prot 44g2017/DF/DGT Ministero dl? Cconemiae dil. Penanxe Modifiche alle specifiche teeniche previste dalParticolo 3, comma 3 del decreto del Ministro dell Economia e delle Finanze 23 dicembre 2013, m. 163, concernente il “Regolamento recante In diseplina ‘delPuso di strument informatici telematicl nel processotribatario in attuazione delle disposizioni contenute nelParticolo 39, comma 8, del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito dalla legge 15 luglio 2011,m. 111". IL DIRETTORE GENERALE DELLE FINANZE Visto il decreto legistativo 7 marzo 2005, n. 82, recante il “Codice : el amministazione digitale”; Visto il deereto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, 1. 68, “Regolamento recante disposizioni per Vutlizzo della posta : elettronica cetfcats, a norma dell'anicolo 27 della legge 16 gemnaio i 2003,.35, il deereto del Ministro dell" Economia e delle Finanze in data 7 23 dicembre 2013, n. 163; Part. 3, comma 3, de citato decreto ministerale 23 diemibre 2013, n. 163, il qule dispone che con uno o pit decreti dal Ministero el'economia ¢ delle finanze sono individuate le regole tecsiche operative per Fuso di strument informatcie telematici nel!ambito del processotibutaro; Visto i deretodiretoriale del + agosto 2015, recante le sptifiche tecniche relative alla fase introdutva del processo tibutario telematca; Visto in paricolae Partcolo 14 del suddetto decreto 4 agosto 2015, che consente l'adeguamento delle regole teeniche allevoluzione &cienfica e teenologica, con cadenza almeno biennale, a decorree dalla ata di entrata in vigore del medesimo decreto; De nner % Reva la necessiti di modificare le specific teeniche d eu al ‘comma 3 dell'aticolo 10 del deereto 4 agosto 2015; Acquisito il parere de" Agenzia per Italia Digitale, espresso con