Sei sulla pagina 1di 2

Matematica del Continuo -- Triennale in Informatica F1X a.a. 2017/18 -- Prof. M. Tarallo

Programma del corso

Numeri complessi Equazioni cubiche in campo reale e necessità dei numeri complessi. Rappresentazione algebrica ed operazioni tra numeri complessi. Rappresentazione trigonometrica: prodotto di numeri complessi e rotazioni, calcolo di radici. Cenni al teorema fondamentale dell’algebra. Decomposizione di polinomi in fattori irriducibili, complessi e reali. Decomposizione in campo reale di razionali fratte in fratti semplici.

Numeri reali, razionali ed interi Elementi di combinatoria: fattoriali e coefficienti binomiali, binomio di Newton. Maggioranti e minoranti di un sottoinsieme della retta reale. Massimo e minimo, cenni ad estremo superiore ed estremo inferiore. Numeri naturali: principio di induzione, proprietà definitivamente vere, successioni, proprietà delle successioni (monotonia e limitatezza, definitiva e non).

Limiti di successioni Nozione di limite, unicità del limite e passaggio alle sottosuccessioni, limitatezza delle successioni convergenti, teorema del confronto. Operazioni sui limiti e casi di indecisione. Regolarità delle successioni monotone, numero di Nepero. Criterio della radice e del rapporto: confronto tra infiniti. Confronti tra successioni e simboli di Landau: asintotico, o piccolo, O grande, Omega grande e Teta grande. Relazioni tra i diversi simboli. Caratterizzazione al limite dei simboli grandi di Landau.

Funzioni continue Nozione di continuità e sua interpretazione grafica. Limiti di funzioni e rivisitazione della continuità: i diversi tipi di discontinuità. Relazioni tra limiti di funzioni e limiti di successioni. Cambio di variabili nei limiti e limite della funzione composta. Estensione dei simboli di Landau al caso di funzioni. Teorema degli zeri e Teorema di Weierstrass.

Calcolo differenziale Nozione di derivata: approssimazione lineare e tangente ad una curva. Continuità delle funzioni derivabili. Punti angolosi e cuspidi. Calcolo della derivata delle funzioni elementari. Operazioni con le derivate. Punti di estremo relativo e Teorema di Fermat. Teoremi di Rolle e di Lagrange e loro applicazioni: caratterizzazione monotonia larga e stretta, caratterizzazione estremi locali. Studi di funzione. Teorema di De l’Hôpital e confronto di infiniti.

Approssimazione locale di una funzione tramite polinomi: formula di Taylor, resto di Peano e resto di Lagrange. Sviluppi notevoli ed operazioni con gli sviluppi. Sviluppi asintotici.

Calcolo integrale Calcolo delle aree: approssimazione e metodo di esaustione. Cenni all’integrale di Rieman: definizione di integrale definito, classi di funzioni integrabili, proprietà dell’integrale definito. Teorema della media integrale e Teorema fondamentale del calcolo integrale. Primitive

e Formula fondamentale del calcolo integrale.

Integrali indefiniti e loro calcolo: integrazione per decomposizione, per sostituzione e per parti. Integrazione di razionali fratte.

Integrazione generalizzata o impropria: definizione, esempi notevoli.

Somme e serie Somme finite e simbolo di sommatoria: cambi di indice e manipolazione di somme. Somme di progressioni geometriche, di potenze di interi, telescopiche. Nozione di serie e rapidità di approssimazione della somma: ridotte e rapidità di divergenza, resti e rapidità di convergenza. Esempi notevoli: serie geometrica, serie armonica, serie di Mengoli e telescopiche. Frazioni generatrici di allineamenti decimali. Rapidità di divergenza per la serie dei fattoriali. Condizione necessaria di convergenza. Convergenza assoluta e relazioni con la convergenza. Serie a termini positivi: regolarità, confronto, rivisitazione dei criteri della radice e del rapporto. Stime della rapidità di divergenza o di convergenza coi simboli di Landau. Stime col confronto integrale: ln(n!) e serie armonica generalizzata. Stime col confronto classico e col confronto asintotico con serie note. Stime con i criteri della radice e del rapporto.

Serie di potenze Definizione e raggio di convergenza. Serie formali. Operazioni algebriche con le serie di potenze: combinazioni lineari, prodotto di Cauchy

o di convoluzione, derivazione.

Serie di Taylor: esempi notevoli. Convergenza e cenni all’analiticità. Razionali fratte:

cenni alle relazioni tra singolarità e raggio di convergenza della serie di Taylor.

Ricorsione e funzioni generatrici Introduzione alle equazioni di ricorrenza. Traduzione di problemi di conteggio in equazioni di ricorrenza. Funzioni generatrici e risoluzione delle equazioni di ricorrenza: serie di potenze ordinaria associata ad una successione e proprietà formali di manipolazione. Esempi notevoli: numeri di Fibonacci e numeri di Catalan, espressione esplicita e comportamento asintotico.

Nota bene: i teoremi in corsivo sono gli unici per i quali è prevista la conoscenza della relativa dimostrazione.