Sei sulla pagina 1di 10

;

;
; File dei parametri del programma per Autodesk AutoCAD 2016
; Definizioni dei comandi esterni e relativi alias

; Copyright 2015 Autodesk, Inc. All rights reserved.


;
; Use of this software is subject to the terms of the Autodesk license
; agreement provided at the time of installation or download, or which
; otherwise accompanies this software in either electronic or hard copy form.

; All'apertura di ogni disegno nuovo o gi esistente, AutoCAD ricerca


; il percorso di supporto e legge il primo file acad.pgp individuato.

; -- Comandi esterni --
; Durante l'esecuzione di AutoCAD, possibile richiamare altri programmi o
; utilit, come comandi, utilit ed applicazioni di Windows.
; I comandi esterni sono definiti da un nome da specificare alla riga di
; comando di AutoCAD e da una stringa di comando eseguibile inviata al
; sistema operativo.

; -- Alias dei comandi --


; La sezione Alias dei comandi di questo file fornisce le impostazioni di default
per
; le scelte rapide dei comandi AutoCAD. Nota: si sconsiglia di modificare
direttamente
; questa sezione del file PGP, in quanto le eventuali modifiche non verranno
migrate
; correttamente se si aggiorna AutoCAD a una versione
; successiva. Inserire invece le modifiche alla nuova sezione
; Alias dei comandi definiti dall'utente che si trova in fondo
; al file.

; -- Alias dei comandi definiti dall'utente --


; possibile abbreviare i comandi AutoCAD di uso pi frequente definendone gli
; alias nella sezione Alias dei comandi definiti dall'utente del file acad.pgp.
; ora possibile creare un alias di comando per qualunque comando AutoCAD,
; di driver di periferica o esterno.

; Si consiglia di creare una copia di backup del presente file prima di


modificarlo.
; Per accertare che la migrazione delle modifiche alle impostazioni PGP venga
effettuata
; correttamente durante l'aggiornamento a versioni versioni future di AutoCAD, si
consiglia
; di apportare eventuali modifiche alle impostazioni di default nella sezione
Alias dei
; comandi definiti dall'utente in fondo al presente file.

; Formato dei comandi esterni:


; <Nome comando>,[<Richiesta Shell>],<Flag>,[*]<Prompt>,

; I bit che compongono il flag hanno il seguente significato:


; Bit 1: se impostato, non attende il termine dell'applicazione
; Bit 2: se impostato, riduce ad icona l'applicazione all'avvio
; Bit 4: se impostato, l'applicazione viene avviata "nascosta"
; Bit 8: se impostato, la stringa dell'argomento viene racchiusa
; tra virgolette
;
; Nel campo "flag" specificare la somma dei bit desiderati.
; I bit 2 e 4 si escludono a vicenda; se sono impostati entrambi,
; viene usato il bit 2.
; I valori pi usati sono probabilmente 0 (avvia l'applicazione e ne attende
; il completamento), 1 (avvia l'applicazione e non attende il completamento),
; 3 (riduce ad icona l'applicazione e non attende) e 5 (nasconde
; e non attende). I valori 2 e 4 andrebbero di norma evitati, in
; quanto rendono AutoCAD non disponibile fino al termine dell'applicazione.
;
; Il bit 8 consente l'uso di comandi quali DEL con nomi di file che
; contengono spazi, ad esempio "nomefile lungo.dwg". Si noti che ci
; interferisce con l'immissione di elenchi di nomi di file delimitati
; da spazi. Se all'uso di nomi di file lunghi si preferisce il supporto
; di pi file, disattivare il bit "8" per questi comandi.

; Esempi di comandi esterni che richiamano finestre di comandi

DEL, DEL, 8,File da cancellare: ,


DIR, DIR, 8,Specifica di file: ,
SH, , 1,*Comando OS: ,
SHELL, , 1,*Comando OS: ,
START, START, 1,*Applicazione da avviare: ,
TYPE, TYPE, 8,File da elencare: ,

; Esempi di comandi esterni per Windows


; Vedere anche la funzione STARTAPP AutoLISP per un approccio diverso.

EXPLORER, START EXPLORER, 1,,


NOTEPAD, START NOTEPAD, 1,*File da modificare: ,
PBRUSH, START PBRUSH, 1,,

; Formato degli alias dei comandi:


; <Alias>,*<Nome completo del comando>

; Le seguenti sono istruzioni necessarie per la creazione di nuovi


; alias dei comandi.
; 1. Un alias dovrebbe abbreviare un comando di almeno due caratteri.
; Per i comandi che possono essere richiamati con un tasto di scelta
; rapida, un pulsante sulla barra strumenti o un tasto funzione non
; necessario definire un un alias.
; Esempi: usare Ctrl-N, -O, -P e -S per richiamare Nuovo, Apri, Stampa
; e Salva.
; 2. Provare con il primo carattere del comando, poi con i primi due,
; quindi con i primi tre.
; 3. Una volta definito un alias, aggiungere suffissi per definire alias
; correlati:
; Esempi: R per Ridis, RDT per Ridist, L per Linea, LM per LineaM.
; 4. Usare un trattino per differenziare tra i comandi al prompt e quelli
; che richiamano finestre di dialogo.
; Esempio: B per Blocco, -B per -Blocco.
;
; Eccezioni a questi casi sono AA per Area, US per ESCI.

; -- Alias di esempio per i comandi di AutoCAD --


; Questi esempi comprendono i comandi di uso pi frequente. NOTA: si consiglia
; di non modificare la presente sezione del file PGP per assicurare che la
migrazione
; delle modifiche durante l'aggiornamento a versioni future di AutoCAD venga
effettuata
; correttamente. Gli alias elencati nella presente sezione sono ripetuti nella
sezione
; delle impostazioni personalizzate dell'utente in fondo al file, che possibile
; modificare assicurando che la migrazione delle modifiche venga effettuata
correttamente.

3D, *STAMPA3D
3DNavigate, *PASSEGG3D
3DO, *3DORBITA
3DS, *STAMPA3D
3DST, *STAMPA3D
3F, *3DFACCIA
3P, *3DPOLI
3S, *SCALA3D
AA, *AREA
AB, *AZIONEBLOC
ACD, *AGGIORNCOLLDATI
ADC, *ADCENTER
AECTOACAD, *-ExportToAutoCAD
AF, *APPFOT
AFF, *AFFINAMESH
AGVC, *AGGVC
AIM, *ATTACCAIMM
AL, *ANELLO
AL3D, *ALLINEA3D
ALL, *ALLUNGA
ALLI, *ALLINEA
ALT, *THICKNESS
AMD, *ALLMULTIDIR
ANCU, *ANALISICURVATURA
ANT, *ANTEPRIMA
ANZE, *ANALISIZEBRA
AO, *APPLOAD
APRIPARZIALE, *-APRIPARZIALE
AR, *ARCO
ARQ, *ARCOQUOTA
ATPU, *ATTACCANUVPUNTI
B, *BLOCCO
-B, *-BLOCCO
BAR, *BARRAVINC
BPAR, *BLOCPARAMVINC
BS, *BAR_STRU
CERCHIO, *CERCHIO
CA, *CANCELLA
CB, *CAMBIA
CBL, *CHIUDIBLOC
CD, *COLLDATI
CDB, *COLLEGADB
CH, *PROPRIETA
CHNC, *CHIUDINAVCINE
CIL, *CILINDRO
CM, *CIMA
CN, *CUNEO
CO, *COLORE
CON, *CONTORNI
-CON, *-CONTORNI
COS, *CONTRSTANDARD
C, *COPIA
CPR, *CHIUDIPROP
CR, *CALCRAPIDA
CR, *SCRIPT
CRP, *CORRISPROP
CT, *CSTILETABELLA
CT, *SCALATL
CUBO, *NAVCUBO
D, *DIMSTILE
DAL, *DIMALLINEATA
DAN, *DIMANGOLO
DBA, *DIMLBASE
DC, *ADCENTER
DCE, *DIMCENTRO
DCENTER, *ADCENTER
DCO, *DIMCONTINUA
DD, *DIVIDI
DDA, *DIMDISASSOCIATE
DDI, *DIMDIAMETRO
DE, *DEFATT
-DE, *-DEFATT
DED, *DIMEDITA
DI, *DIST
DIRNORD, *POSGEOGRAFICA
DISCO, *NAVDISCO
DIV, *DIVIDIMESH
DLI, *DIMLINEARE
DML, *DIMMODILOCALE
DOR, *DIMCOORDINATA
DRA, *DIMRAGGIO
DRAFTANGLEANALYSIS, *ANALYSISDRAFTANGLE
DRAP, *DIRRAPID
DRE, *DIMREASSOCIATE
DST, *DIMSTILE
E, *ESPLODI
EA, *EDITATT
-EA, *-EDITATT
ED, *ESTRDATI
EL, *ELLISSE
EN, *ELIMINA
-EN, *-ELIMINA
EP, *EDITPL
ER, *EDITATRATT
ES, *ESTENDI
ESI, *EDITSPLINE
ESP, *ESPORTA
ESSU, *ESTENDISUPERF
EU, *ESTRUDI
EVI, *ELIMVINC
FM, *FINMUL
FR, *FINRENDER
FT, *FILTRI
GEO, *POSGEOGRAFICA
GP, *GRUPPO
-GP, *-GRUPPO
GPIA, *GEOMPIATTA
GR, *DDGRIPS
HB, *HATCHTOBACK
IDS, *IMPOSTADIS
IM, *IMPOSTVINC
IMM, *IMMAGINE
-IMM, *-IMMAGINE
IN, *INSER
-IN, *-INSER
INU, *INPUTAZIO
IO, *INSEROGG
IP, *IMPORTA
ISOB, *ISOLATEOBJECTS
ISP, *INCOLLASPEC
IT, *INTERSEZIONE
IZ, *INTERFERENZA
L, *LINEA
LA, *LAYER
-LA, *-LAYER
LC, *LINEACOM
LEME, *LEVIGAMESH
LEV, *LEVIGAMESH
LHP, *LEVIGAMESHPIU
LI, *LISTA
LM, *LINEAM
LMAN, *STATOLAY
LMEN, *LEVIGAMESHMENO
LO, *-LAYOUT
LS, *LISTA
MAT, *APRIBROWSERMAT
MB, *MBLOCCO
-MB, *-MBLOCCO
MBL, *MODIFBLOC
MDV, *MODIVAR
MINQ, *MODINQUADR
MIS, *MISURA
MISU, *MISURAGEOM
MLA, *MODLOCATTR
MLD, *MULTIDIR
MMD, *MODMULTIDIR
MOD, *MODTESTO
MOTR, *MOSTRAVC
MSM, *REVISIONE
MST, *MESSUTAZIO
-MST, *-MESSUTAZIO
NA, *NASCONDI
NASC, *NASCVC
NINQ, *NUOVAINQUADR
NM, *RINOMINA
-NM, *-RINOMINA
NORD, *POSGEOGRAFICA
NVC, *NAVCINE
NVIS, *NUOVAVIS
OD, *ORDINEDIS
OF, *OFFSET
OFSU, *OFFSETSUPERF
OG, *ORTOGRAF
OM, *MODOOMBRA
OP, *OPZIONI
ORBIT, *3DORBITA
OS, *OSNAP
-OS, *-OSNAP
P, *PAN
-P, *-PAN
P3D, *PASSEGG3D
PARAM, *PARAMBLOC
PAR, *PARAMETRI
-PAR, *-PARAMETRI
PG, *POLIGONO
PI, *PIEGAMESH
PIAB, *PIANOSEZABLOCCO
PIANOS, *PIANOSEZ
PIR, *PIRAMIDE
PIR, *PREIMPRENDERING
PL, *PLINEA
PLG, *POLIG
PLIBERO, *LUCEPUNT
PLOT, *STAMPA
PO, *PUNTO
POFF, *NASCPAL
PON, *MOSTRAPAL
PR, *PROPRIETA
PRO, *PROPRIETA
PROP, *PROPRIETA
PSOLID, *POLISOLIDO
PTR, *TRATTEGGIO
PUB, *PUBBWEB
-PV, *-PVISTA
QRI, *QUOTARIDOTTA
QRL, *QUOTARIDLIN
R, *RIDIS
R3, *RUOTA3D
RA, *RACCORDO
RASU, *RACCORDASUPERF
RDT, *RIDIST
RE, *TRATTEGGIO
-RE, *-TRATTEGGIO
RED, *RECDISEGNO
REG, *REGIONE
RENDERESPOSIZ, *RENDEREXPOSURE
RF, *RIFESTERNI
RG, *RIGEN
RGT, *RIGENT
RGZ, *REGAZIO
RICR, *RICREAVC
RIDP, *RIDPIANOSEZ
RIDUCI, *QUOTARIDOTTA
RIM, *REGOLAIMM
RIMU, *RIMUOVIAFFINAMESH
RIT, *RITAGLIAIMM
RIV, *RIVOLUZIONE
RIVI, *RIMUOVIVC
RMD, *RACCMULTIDIR
RPR, *RPREF
RR, *RENDER
RSEQ, *RIPRSEQUENZA
RT, *RETTANGOLO
RTR, *RITRENDERING
RTUTTO, *RIPRTUTTO
RU, *RUOTA
RVIS, *RIPRVISTA
S, *SPOSTA
S3, *SCALA3D
S3, *SPOSTA3D
SBL, *SALVABLOC
SC, *SPAZIOC
SCSU, *SCOLPISCISUPERF
SERIE3D, *3DARRAY
SEZ, *SEZIONE
SF, *SFUMAT
SL, *IMPOSTADIS
SLI, *SPESSLIN
SM, *SPAZIOM
SMD, *STILEMULTIDIR
SN, *SNAP
SOT, *SOTTRAI
SP, *SPECCHIO
SP3D, *SPECCHIO3D
SPESSLINEA, *SPESSLIN
SPL, *SPLINE
SR, *SERIE
-SR, *-SERIE
SS, *SCALA
SSM, *GRUPPOFOGLI
ST, *STILE
STA, *STANDARD
STI, *STIRA
STL, *STATOLAY
STZ, *STOPAZIO
-STZ, *-STOPAZIO
SUCH, *SUPERFCHIUSURA
SUDI, *SUPERFRACCDIFF
SUSE, *SUPERFSEZDIV
SV, *STILIVISUAL
-SV, *-STILIVISUAL
SVC, *STILEVISCORRENTE
SVI, *STATOVISBLOC
SZ, *SPEZZA
T, *TESTO
TA, *TAGLIA
TB, *TABELLA
TC, *TRANCIA
TD, *TESTO
TH, *THICKNESS
TL, *TLINEA
-TL, *-TLINEA
TLIN, *TLINEA
-TLIN, *-TLINEA
TM, *TILEMODE
TOL, *TOLLERANZA
TOR, *TORO
TS, *STILETABELLA
TSM, *TESTOM
-TSM, *-MTEXT
TSTM, *TESTOM
TZ, *TAVOLOZZESTRUMENTI
U, *UNISCI
UC, *GESTUCS
UIR, *IUPRAPIDA
UNHIDE, *UNISOLATEOBJECTS
UNI, *UNIONE
UNISOLATE, *UNISOLATEOBJECTS
US, *ESCI
UT, *UNITA
-UT, *-UNITA
V, *VISTA
-V, *-VISTA
VBACARICA, *VBALOAD
VD, *VISTAD
VIG, *VINCGEOM
VIU, *VINCQUOTA
VRD, *VISRAPDIS
VRDC, *VISRAPDISCHIUDI
VRL, *VISRAPLAYOUT
VRLC, *VISRAPLAYOUTCHIUDI
VVIS, *VAIVIS
XA, *XATTACCA
XL, *XLINEA
XR, *XRIF
-XR, *-XRIF
XTG, *XRITAGLIA
XU, *XUNISCE
-XU, *-XUNISCE
Z, *ZOOM
ZOOMTR, *RTZOOM
QP, *QUICKPROPERTIES
DELETE, *CANCELLA
DDEDIT, *MODTESTO
DDPTYPE, *TIPOP
DDVPOINT, *PVISTA
MT, *MODTESTO
AT, *ALLINEATESTO
PV, *PVISTA
CARICAWEB, *WEBLOAD
PROPRIETARAP, *QUICKPROPERTIES
ASSOCIAMODCORD, *ASSOCIAMODELLOCOORDINAMENTO
-ASSOCIAMODCORD, *-ASSOCIAMODELLOCOORDINAMENTO

; Alias per la compatibilit con gli ipercollegamenti/URL della Release 14


SALVAURL, *SALVA
APRIURL, *APRI
INSERURL, *INSER

; Alias dei comandi non pi utilizzati in AutoCAD 2000:


ASA, *COLLEGADB
ASE, *COLLEGADB
ASL, *COLLEGADB
ASQ, *COLLEGADB
ASR, *COLLEGADB
ASS, *COLLEGADB
DDATTDEF, *DEFATT
DDATTEXT, *ESTRATT
DDCHPROP, *PROPRIETA
DDCOLOR, *COLORE
DDLMODES, *LAYER
DDLTYPE, *TLINEA
DDMODIFY, *PROPRIETA
DDOSNAP, *OSNAP
DDUCS, *UCS
MODBL, *BMOD
DDIMODI, *IMPOSTADIS
LINEWEIGHT, *LWEIGHT

;
MODRIF, *REFEDIT
-MODRIF, *-REFEDIT
CHIUDIRIF, *REFCLOSE
GRUPPORIF, *REFSET
NAVIGAADC, *ADCNAVIGATE

; Alias dei comandi non pi utilizzati in AutoCAD 2004:


ACADBLOCKDIALOG, *BLOCCO
ACADWBLOCKDIALOG, *MBLOCCO
ADCENTER, *ADCENTER
ANELLO, *ANELLO
BMAKE, *BLCCO
BMOD, *BLOCCO
CONTENT, *ADCENTER
COPIAPROP, *CORRISPROP
DDATTE, *EDITATT
DDIM, *DIMSTILE
DDIMODI, *IMPOSTADIS
DDINSERT, *INSERT
DDPLOTSTAMP, *PLOTSTAMP
DDSTILE, *STILE
DDUCS, *GESTUCS
DDUCSP, *GESTUCS
DDUNITS, *UNITA
DDVIEW, *VISTA
DIMORIZZONTALE, *DIMLINEARE
DIMRUOTATO, *DIMLINEARE
DIMVERTICALE, *DIMLINEARE
DWFOUT, *STAMPA
DXFIN, *APRI
DXFOUT, *SALVACOME
EDITARETINO, *EDITATRATT
EDWF, *ESPORTADWF
EDWFX, *ESPORTADWFX
EPDF, *ESPORTAPDF
-ESPO, *-ESPORTA
FINESTRE, *FINESTRE
OMBRA, *MODOOMBRA
PPOLI, *CONTORNO
PREFERENZE, *OPZIONI
RETINO, *TRATTEGGIO
RETTANGOLO, *RETTANG
TESTODIN, *TESTO

; Alias dei comandi non pi utilizzati in AutoCAD 2007:


RMAT, *APRIBROWSERMAT
MATERIALE, *APRIBROWSERMAT
FINITURA, *APRIBROWSERMAT
MAPPAGGIO, *MAPPAMATER
SHOWMAT, *LISTA
OPZRFILE, *PREIMPRENDERING
SCHREND, *FINRENDER
NEBBIA, *AMBIENTERENDER

; Alias dei comandi non pi utilizzati in AutoCAD 2009:


; Alias dei comandi non pi utilizzati in AutoCAD 2014:
CONFIG3D, *CONFIGGRAFICA
-CONFIG3D, *-CONFIGGRAFICA

; Alias dei comandi non pi utilizzati in AutoCAD 2013:


RASTERPREVIEW, *THUMBSAVE
PRESTITOLICENZA, *BORROWLICENSE
MODIFATTBL, *EATTEDIT
EDITTABLECELL, *MODIFCELLATAB
FILTRO, *FILTRA
TAVOLOZZALAYER, *TAVLAYER
LAYERPMODE, *MODLAYERP
EDITTM, *EDITATM
MTEXT, *TESTOM
-TESTOM, *-TESTOM
PROPTM, *PROPTM
CHIUDINAVCINE, *NAVCINECHIUDI
OLESCALA, *OLESCALE
OnlineShare, *CONDIVINLINEA
OnlineUpload, *CARICAINLINEA
OpenOnMobile, *APRISUDISPMOB
POINTCLOUDCLIP, *RITAGLIANUVPUNTI
POINTCLOUDINTENSITYEDIT, *INTENSITANUVPUNTI
RETTANG, *RETTANGOLO
RETTANGOLO, *RECTANGLE
RENDERONLINE, *RENDERINLINEA
RESTLICENZA, *RETURNLICENSE
STANDARDS, *STANDARD
AUTOCOMPLETE, *-INPUTSEARCHOPTIONS
AUTOCOMPLETEMODE, *-INPUTSEARCHOPTIONS
AUTOCOMPLETEDELAY, *INPUTSEARCHDELAY

; -- Alias dei comandi definiti dall'utente --


; Effettuare aggiunte o modifiche agli alias dei comandi AutoCAD di default nella
; presente sezione per assicurarne la corretta migrazione durante l'aggiornamento
; alla versione successiva di AutoCAD. Se nel presente file vengono rilevati
; alias dei comandi duplicatI, gli elementi presenti nella sezione Alias dei
; comandi definiti dall'utente prevarranno su quelli che li precedono nel file.
; **********----------********** ; No xlate ; DO NOT REMOVE

; To translator:
; Please translate the following aliases and commands. Be carefull to avoid
; duplicating the alias when translating it: