Sei sulla pagina 1di 35

Membro di

www.eota.eu

UL INTERNATIONAL (UK) LTD


Wonersh House, Building C,
The Guildway,
Old Portsmouth Road,
Guildford. GU3 1LR.
Regno Unito.

designato ai sensi dellArticolo 29 del Regolamento (UE) n 305/2011 e membro di EOTA (European
Organisation for Technical Assessment, www.eota.eu)

Benestare Tecnico ETA 16/0382


Europeo del 24/08/2016
(traduzione in lingua italiana, la versione originale in inglese)
Ente omologatore tecnico rilasciante lETA e designato ai sensi dellArticolo 29 del
Regolamento (UE) n 305/2011: UL International (UK) Ltd

Denominazione commerciale del Collare antifuoco Hilti CFS-RCC


prodotto da costruzione

Famiglia di prodotti a cui appartiene il Prodotto sigillante e antifuoco:


prodotto da costruzione Sigillature di attraversamenti

Produttore Hilti AG,


Feldkircherstrasse 100
FL-9494-Schaan
Liechtenstein
Internet: www.hilti.com

Stabilimenti di produzione Stabilimento Hilti 5b

Il presente Benestare Tecnico Europeo 34 pagine compreso 1 allegato che


contiene costituisce parte integrante del presente
benestare.

Il presente Benestare Tecnico Europeo ETAG 026-2, edizione 2011, utilizzata


rilasciato in conformit con il come Documento di Valutazione Europea
regolamento (UE) n 305/2011, sulla base (EAD).
di

Questa versione sostituisce ETA 16/0382 rilasciata il 04/07/2016


La traduzione in altre lingue del presente Benestare Tecnico Europeo deve corrispondere appieno al documento originale e deve essere
identificata in quanto tale.
La distribuzione di questo Benestare Tecnico Europeo, inclusa la trasmissione elettronica, deve avvenire in versione integrale. Tuttavia,
si potr effettuare una riproduzione parziale esclusivamente con il consenso scritto dellEnte omologatore tecnico. Leventuale
riproduzione parziale deve essere identificata come tale.

ETA 16/0382 del 24/08/2016


I. PARTI SPECIFICHE DEL BENESTARE TECNICO EUROPEO

1 Descrizione tecnica del prodotto

1.1 CFS-RCC

1. Una specifica dettagliata dei prodotti elencati di seguito contenuta nel documento
Identification_CFS-RCC relativo al Benestare Tecnico Europeo ETA-16/0382 - Collare antifuoco Hilti
che costituisce una parte non pubblica del presente ETA.

2. Il collare antifuoco Hilti CFS-RCC utilizzato in multipli per formare sigillature di attraversamenti nei punti
in cui tubi metallici, cavi e tubi combustibili con isolamento attraversano pareti e solai.

3. Il collare antifuoco Hilti CFS-RCC disponibile in due versioni: Collare antifuoco Hilti CFS-RCC (due inserti
intumescenti e alloggiamento metallico) ed estensione per collare antifuoco CFS-RCC Ext (due inserti
intumescenti e alloggiamento metallico). La dicitura collare antifuoco Hilti fa riferimento a entrambe le
versioni.

4. Collare antifuoco Hilti CFS-RCC


Linserto consiste in una schiuma PU preformata e pre-indurita avente le dimensioni 200mm x 200mm
e unaltezza iniziale di 85mm. Linserto racchiuso da un alloggiamento metallico. Laltezza
dellalloggiamento metallico 80mm. Il collare montato sulla superficie con almeno un fissaggio per
lato e per elemento dellalloggiamento. Uneccezione costituita da un collare singolo in configurazione
base. Deve essere fissato con almeno 3 fissaggi con massimo un fissaggio per lato. Si pu omettere il
fissaggio su massimo uno dei due lati dove si incontrano le parti a forma di U dellalloggiamento
metallico.

5. Estensione per collare antifuoco Hilti CFS-RCC Ext


Linserto consiste in una schiuma PU preformata e pre-indurita avente le dimensioni 200mm x 200mm
e unaltezza iniziale di 85mm. Linserto racchiuso da un alloggiamento metallico. Laltezza
dellalloggiamento metallico 80mm. Il CFS-RCC Ext consente allinstallatore di combinare fino a tre
inserti in modo orizzontale o verticale. Il collare montato sulla superficie con almeno un fissaggio per
lato e per elemento dellalloggiamento.

Il Piano di Controllo definito nel documento Control Plan_CFS-RCC relativo al Benestare Tecnico
Europeo ETA-16/0382 - Collare antifuoco Hilti che costituisce una parte non pubblica del presente ETA.

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 2 di 35


1.2 Prodotti ausiliari

I prodotti ausiliari vengono utilizzati secondo necessit per riempiere spazi anulari e intercapedini oppure
come isolamento aggiuntivo.

1. Mastice di riempimento antifuoco Hilti CFS-FIL


Il mastice di riempimento disponibile sotto forma di cartuccia da 310 ml.
Il Piano di Controllo definito nel documento Piano di Controllo relativo al Benestare Tecnico
Europeo ETA-13/0099 KIT Mattone antifuoco Hilti che costituisce una parte non pubblica del
presente ETA.
Dispenser idonei:
Hilti CFS-DISP / CS 201-P1 (per cartuccia da 310 ml)

2. Schiuma antifuoco Hilti CFS-F FX


La schiuma disponibile sotto forma di cartuccia da 325 ml.
Il Piano di Controllo definito nel documento Piano di Controllo relativo al Benestare Tecnico
Europeo ETA-10/0109 - schiuma antifuoco Hilti CFS-F FX che costituisce una parte non pubblica del
presente ETA.
Dispenser idonei:
Hilti MD 2000 / o HDM 330 (funzionamento manuale)
Hilti ED 3500 / o HD 500-A22 (funzionamento a batteria)

3. Benda mastice antifuoco Hilti CFS-P BA


Il mastice viene erogato in un rotolo da 100 mm di larghezza, 3 mm di altezza e 5 m di lunghezza.
Il Piano di Controllo definito nel documento Piano di controllo relativo al Benestare Tecnico Europeo ETA-
13/0099 Kit Mattone antifuoco Hilti che costituisce una parte non pubblica del presente ETA.

4. Malta
Pu essere utilizzata qualsiasi malta, gesso normale e calce o malte a base di cemento, con una
resistenza a compressione pari o inferiore a 10 N/mm (malta M1-M10 ai sensi della DIN EN 980) pu
essere utilizzata. Per es. la Malta antifuoco Hilti CP 633 disponibile in sacchi da 25 kg

5. Letteratura tecnica del prodotto


Scheda tecnica Collare antifuoco Hilti CFS-RCC compresi tutti i prodotti ausiliari.

2 Specifica della destinazione duso del prodotto in conformit con il Documento di Valutazione Europea (di
seguito EAD) ETAG 026-2

Dati e informazioni dettagliate sono riportati allAllegato A.

La destinazione duso del Collare antifuoco Hilti CFS-RCC consiste nel ripristinare la prestazione di
resistenza al fuoco di costruzioni di pareti rigide e flessibili laddove attraversate da impianti.

1. Gli elementi specifici della costruzione nei quali il Collare antifuoco Hilti pu essere utilizzato per
realizzare una sigillatura di attraversamento sono i seguenti:

Pareti flessibili: La parete deve avere uno spessore minimo di 100 mm e comprendere
montanti di acciaio rivestiti su entrambi i lati con minimo 2 strati di pannelli
dello spessore di 12,5 mm.
Pareti rigide: La parete deve avere uno spessore minimo di 100 mm e comprendere calcestruzzo,
calcestruzzo aerato o laterizio, con una densit minima di 550 kg/m3.

Solai rigidi: Il solaio deve avere uno spessore minimo di 150 mm e comprendere
calcestruzzo o calcestruzzo aerato con una densit minima di 550 kg/m3.

La struttura di supporto deve essere classificata in conformit con la EN 13501-2 per il periodo
di resistenza al fuoco richiesto.

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 3 di 35


2. Il sistema Collare antifuoco Hilti pu essere utilizzato per realizzare una sigillatura degli attraversamenti
con substrati e costruzioni di supporto specifiche (per ulteriori particolari vedere lAllegato A).

3. Le disposizioni contenute nel presente Benestare Tecnico Europeo si basano su una durata operativa
presunta del Collare antifuoco Hilti di 10 anni, a patto che si soddisfino le condizioni riportate nella
scheda tecnica del costruttore e nelle istruzioni per limballaggio, il trasporto, lo stoccaggio,
linstallazione, luso e la riparazione. Le indicazioni fornite in merito alla durata operativa non possono
essere interpretate come una garanzia fornita dal produttore, ma devono essere considerate soltanto
un mezzo per scegliere i prodotti giusti in relazione alla durata operativa presunta economicamente
ragionevole delle opere realizzate.

4. Destinazione duso
Tipo Z2: prodotti destinati alluso a condizioni interne con classi di umidit diverse da Z1, ad esclusione
di temperature inferiori a 0 C.

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 4 di 35


3 Performance del prodotto e riferimenti ai metodi usati per la sua valutazione
Tipo di prodotto: sigillatura mista Destinazione duso: Sigillatura di
attraversamento
Requisito di base per lavori
Requisito base Prestazione
di costruzione

BWR 1 Stabilit e resistenza meccanica


- Nessuno Non rilevante
BWR 2 Sicurezza in caso di incendio
Classe E
EN 13501-1 Reazione al fuoco

EN 13501-2 Resistenza al fuoco Allegato A


BWR 3 Igiene, salute e ambiente
Pressione Perdita
Permeabilit allaria 50 Pa 0,23 m3/(h m2)
EN 1026:2000
(propriet del materiale) 250 Pa 1,91 m3/(h m2)
600 Pa 4,44 m3/(h m2)
Permeabilit allacqua Nessuna prestazione
ETAG 026-2, Allegato C
(propriet del materiale) determinata
Categorie duso: IA1, S/W3
Dichiarazione del
Rilascio di sostanze pericolose Dichiarazione del produttore
produttore
Certificato VOC
BWR 4 Sicurezza durante luso
Nessuna prestazione
EOTA TR 001:2003 Stabilit e resistenza meccanica
determinata
Nessuna prestazione
EOTA TR 001:2003 Resistenza agli urti/movimenti
determinata
Nessuna prestazione
EOTA TR 001:2003 Adesione
determinata
BWR 5 Protezione dal rumore
Rw (C;Ctr): 63 (-3;-9)
EN 10140-2/ EN ISO 717-1 Isolamento acustico per via aerea

BWR 6 Risparmio energetico e ritenzione di calore


EN 12664, EN 12667 o EN Lambda = 0,089 W/mK
Propriet termiche
12939 R = 0,55mK/W
EN ISO 12572 Nessuna prestazione
Permeabilit al vapore acqueo
EN 12086 determinata
Aspetti generali relativi allidoneit alluso
EOTA TR 024:2009, par. Z2
Durata e manutenzione
3.1.11 e 3.1.12
BWR 7 Uso sostenibile di risorse naturali
Nessuna prestazione
- -
determinata

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 5 di 35


1. Il richiedente ha presentato una dichiarazione scritta che il prodotto e/o i costituenti del prodotto non
contengono sostanze che sono state classificate come pericolose ai sensi della Direttiva 67/548/CEE e
del Regolamento (CE) n 1272/2008 e riportate in elenco indicativo su sostanze pericolose dellEGDS,
tenendo conto delle condizioni di installazione del prodotto da costruzione e degli scenari di rilascio
risultanti dalle stesse.

2. Oltre alle clausole specifiche relative a sostanze pericolose contenute nel presente Benestare Tecnico
Europeo, possono esserci altri requisiti applicabili ai prodotti rientranti nel suo ambito (ad es. dispositivi
legislativi, regolamentari e amministrativi nazionali e legislazione europea trasposta). Al fine di
soddisfare le disposizioni della Norma sui Prodotti da Costruzione, si devono soddisfare anche questi
requisiti, qualora e nella misura in cui essi dovessero essere applicabili.

3. La categoria duso del Collare antifuoco Hilti CFS-RCC ETA 16/0382 in relazione a BWR 3 (Igiene, salute
e ambiente) IA1, S/W3

4 SISTEMA DI VALUTAZIONE E VERIFICA DELLA COSTANZA DELLE PRESTAZIONI (DI SEGUITO AVCP), CON
RIFERIMENTO ALLA SUA BASE LEGALE

Secondo la delibera 1999/454/CE della Commissione Europea del 22 giugno 1999 sulla procedura per
attestare la conformit di prodotti da costruzione ai sensi dellArticolo 20(2) della Direttiva del Consiglio
89/106/CEE relativamente a prodotti antifuoco, sigillanti e di protezione dal fuoco, pubblicata nella Gazzetta
Ufficiale dellUnione Europea (GUUE) L178/52 del 14/07/1999, vedere http://eur-lex.europa.eu/JOIndex.do)
della Commissione Europea1, nella versione emendata, si applica il sistema di valutazione e verifica della
continuit delle prestazioni (vedere Allegato V del Regolamento (UE) N 305/2011) riportato nella/e
tabella/e seguente/i.

Prodotto/i Destinazione/i duso Livello/i o classe/i Sistema/i


Prodotti sigillanti e Per Uno qualsiasi 1
antifuoco compartimentazione
antincendio e/o
protezione antincendio
o prestazione al fuoco

5 Particolari tecnici necessari per limplementazione del sistema AVCP, come previsto nellEAD applicabile

Compiti del produttore:

Controllo della produzione di fabbrica:


Il produttore dovr esercitare un controllo interno permanente della produzione. Tutti gli elementi, i
requisiti e le disposizioni adottate dal produttore dovranno essere documentate in modo sistematico
sotto forma di procedure e assicurazioni scritte, comprese registrazioni dei risultati ottenuti. Questo
sistema di controllo della produzione dovr garantire che il prodotto sia conforme al presente Benestare
Tecnico Europeo.

Il produttore pu utilizzare soltanto i materiali costituenti / grezzi / iniziali indicati nella documentazione
tecnica del presente Benestare Tecnico Europeo.

1
Gazzetta Ufficiale delle Comunit Europee L178/52 del 14/07/1999

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 6 di 35


Il controllo della produzione in fabbrica dovr essere attuato in conformit con il Piano di Controllo del
12/02/2016 relativo al Benestare Tecnico Europeo ETA 16/0382 del 24/08/2016 che fa parte della
documentazione tecnica del presente Benestare Tecnico Europeo. Il Piano di Controllo stilato nel
contesto del sistema di controllo della produzione in fabbrica gestito dal produttore ed depositato
presso UL International (UK) Ltd.
I risultati del controllo della produzione di fabbrica verranno registrati e valutati in conformit con le
disposizioni del Piano di Controllo.

Altri compiti del produttore

Informazioni aggiuntive

Il produttore dovr fornire una scheda tecnica ed istruzioni per linstallazione contenenti almeno le
informazioni seguenti:
(a) Scheda tecnica:
Campo di applicazione
Elementi da costruzione per i quali idonea la sigillatura di attraversamenti, il tipo e
le propriet degli elementi da costruzione come spessore minimo, densit e - in caso
di strutture leggere i requisiti di costruzione.
Limiti in termini di dimensioni, spessore minimo ecc. della sigillatura di
attraversamento
Costruzione della sigillatura di attraversamento compresi i componenti necessari e
prodotti aggiuntivi (ad es. materiale di riempimento) indicando chiaramente se sono
generici o specifici.
(b) Istruzioni per linstallazione:
Fasi da seguire
Procedura in caso di retrofitting
Stipulazioni su manutenzione, riparazione e sostituzione.

6 Rilasciato il:

24 agosto 2016

Relazione a cura di: Revisione a cura di:

C. Johnson C. W. Miles
Staff Engineer Business Manager Europa e America Latina
Building and Life Safety Technologies Building and Life Safety Technologies

A nome e per conto di UL International (UK) Ltd.

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 7 di 35


ALLEGATO A - Classificazione di resistenza al fuoco
A.1 Informazioni generali
A.1.1 Costruzioni parete/solaio
Parete flessibile
La parete deve avere uno spessore minimo di 100 mm e comprendere montanti di legno o acciaio rivestiti
su entrambi i lati con minimo 2 strati di pannelli dello spessore di 12,5 mm ai sensi della EN 520 tipo F.

Per i montanti di legno deve essere presente una distanza minima di 100 mm tra la sigillatura e un montante
qualsiasi e la cavit tra montante e sigillatura deve essere chiusa con isolamento minimo di 100 mm della
Classe A1 o A2 (ai sensi della EN 13501-1) nella cavit tra montante e sigillatura.

Parete rigida:
La parete deve avere uno spessore minimo di 100 mm e comprendere calcestruzzo, calcestruzzo aerato o
muratura, con una densit minima di 550 kg/m3.

Solaio rigido:
Il solaio deve avere uno spessore minimo di 150 mm e comprendere calcestruzzo aerato o calcestruzzo
con una densit minima di 550 kg/m3.

Le pareti e i solai devono essere classificati in conformit con la EN 13501-2 per il periodo di resistenza al fuoco
richiesto oppure devono soddisfare i requisiti del relativo Eurocodice.

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 8 di 35


A.1.2 Tipo di sigillatura

Esistono diversi tipi di sigillatura:


- Entrambi i lati
- Entrambi i lati + inserto di schiuma
- Parete a lato singolo
- Solaio a lato singolo

A.1.2.1 Tipo di sigillatura Entrambi i lati


La profondit della sigillatura di attraversamento di
circa 260/310mm (tA) costituita da una parete/solaio
di almeno 100/150 mm (tE) e due volte lo spessore
del Collare antifuoco Hilti (A), come mostrato nella
(vedere Figura 1)

Lintelaiatura dellapertura non necessaria. Figura 1: entrambi


i lati

In alcuni casi per i cavi necessario utilizzare una


Benda mastice antifuoco Hilti CFS-P BA (vedere
Figura 1a / 1b) oppure incrementare il tE per
classificazioni superiori.

Figura 1a: Parete CFS-P BA

Figura 1b: Solaio CFS-P BA

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 9 di 35


A.1.2.2 Tipo di sigillatura - entrambi i lati +
inserto di schiuma

La profondit della sigillatura di attraversamento di


circa 260/310mm costituita da una parete/solaio di
almeno 100/150 mm (tE) e due volte lo spessore del
Collare antifuoco Hilti (A) dove tutto linserto PU
visibile (fino al profilo dellangolo dellalloggiamento
metallico) sostituito da unaltra schiuma (tipo:
Schiuma antifuoco Hilti CFS-F FX.
(Figura 2)

Lintelaiatura dellapertura non necessaria. Figura 2: Tipo di sigillatura - entrambi i lati + inserto di
schiuma

A.1.2.3 Tipo di sigillatura - parete a lato


singolo
Per applicazioni su lato singolo si pu fissare un
telaio realizzato con un pannello di gesso (E1) alla
parete intorno allapertura per aumentare lo
spessore dellelemento costruttivo (tE) fino a
150mm. La profondit della sigillatura di
attraversamento di circa 230 mm (tA), come illustra
la Figura 3.
Il telaio (E1) deve coprire una larghezza (wA) 100
mm) e deve essere fissato con viti metalliche (Figura
4).
Lapertura deve essere riempita completamente con Figura 3: Tipo di sigillatura - lato singolo
Schiuma antifuoco Hilti CFS-F FX (A1) per applicazioni
a parete.

Figura 4: Telaio di gesso - vista anteriore

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 10 di 35


A.1.2.4 Tipo di sigillatura - solaio a lato
singolo

Per applicazioni a solaio lo spazio anulare tra gli


impianti e i bordi del solaio (E) deve essere riempito
con gesso normale e calce o malte a base di cemento
(M) con una resistenza a compressione pari o
inferiore a 10 N/mm (malta M1-M10 ai sensi della
DIN EN 980, per es. HILTI CP 633) come mostrato
nella Figura 5.

I giunti tra impianti e Collare antifuoco Hilti (A)


vengono riempiti con Mastice di riempimento
antifuoco CFS-FIL, profondit 20 mm.
Lo spessore della sigillatura (tA) di circa 230 mm
Figura 5: Tipo di sigillatura - lato singolo per applicazioni a
(tE 150 + 80 mm)
solaio
In alcuni casi necessario un tE di 200mm per
raggiungere una classificazione superiore (vedere
A.2).

A.1.3 Riempimento di giunti in sigillatura di


attraversamento
I giunti tra impianti e Collare antifuoco Hilti vengono
riempiti con Mastice di riempimento antifuoco CFS-FIL
(A1a), profondit 20 mm, come illustrato nella Figura 6.

Figura 6: Sigillatura di attraversamento con


mastice di riempimento

A.1.4 Concetto di alloggiamento e dimensioni massime


I prodotti Collare antifuoco Hilti CFS-RCC ed estensione per Collare antifuoco CFS-RCC Ext possono essere
combinati come applicazione singola, doppia o tripla. Linstallatore pu combinare fino a tre inserti in modo
orizzontale o verticale. (vedere Figura 7)

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 11 di 35


Figura 8: Configurazione laterale del CFS-RCC

Figura 7: Configurazione base del CFS-RCC Figura 9: Configurazione ad angolo del CFS-RCC

Linserto pu anche essere tagliato a met e lalloggiamento modificato nelle dimensioni di conseguenza.

La Figura 8 evidenzia questa applicazione per unapplicazione singola. In questa configurazione si possono
combinare fino a tre inserti.

Linserto pu essere installato in applicazioni ad angolo. Pareti o solai racchiudenti possono rendere due lati
dellalloggiamento superflui come mostra la Figura 9

Le dimensioni massime dellapertura e della sigillatura sono riportate di seguito.

Dimensioni massime Configurazione di base Configurazione ad Configurazione


[mm x mm] angolo laterale
Sigillatura 600 x 200 600 x 200 600 x 200
Apertura [W1 x W1] 562 x 162 581 x 181 581 x 162

Linserto del collare antifuoco deve essere tagliato per


adattarsi agli impianti in attraversamento.
Una striscia delimitante dinserto di minimo 19mm
deve essere lasciata su ogni bordo libero del collare.
La sezione complessiva dei cavi (compresi sistemi di
supporto dei cavi come canaline portacavi ecc.) non
deve superare il 60% delle dimensioni totali della
sigillatura. Nellapplicazione singola larea W1 x W1
corrisponde al 60% delle dimensioni totali di sigillatura
e pu essere riempita al 100% con cavi.

Applicazione singola con dimensioni massime di apertura

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 12 di 35


A.1.5 Angolo degli impianti in attraversamento

I cavi devono essere perpendicolari alla superficie di sigillatura.


Inoltre i cavi con 21 mm possono essere eliminati gradualmente
in una curva a 90 parallelamente alla superficie della parete / del solaio.
(Figura 10)

In questo caso si possono togliere fino a 2 segmenti di metallo


per fare spazio per lattraversamento di cavi.

Per fissare il collare si devono usare tre ganci di fissaggio

Figura 10: Cavi piegati

A.1.6 Disposizione in gruppo e distanze

Distanze minime (vedere Figura 11):

Sa = 60 mm (distanza orizzontale tra collari antifuoco


lineare)
Sb = 60 mm (distanza verticale tra collari antifuoco in
disposizione in gruppo)

N.B.
Quando Sa e Sb sono almeno 60 mm, la distanza tra
le aperture pari a 100 mm.

Figura 11: Disposizione in gruppo

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 13 di 35


A.1.7 Applicazione con antifuoco esistente o ristrutturazione:
A.1.7.1 Hilti CFS-RCC - entrambi i lati
I vecchi materiali (A, per es. materiale non noto,
carta, pannelli, schiume, prodotti intumescenti, tubi di
rivestimento/apertura con manicotto) possono
rimanere allinterno dellapertura nel solaio o nella
parete tra due Collari antifuoco Hilti (A). Essi non
influenzano negativamente la prestazione di
resistenza al fuoco del sistema di collari. Lapplicazione
illustrata nella Figura 12.

A.1.7.2 Hilti CFS-RCC parete a lato singolo


Lapplicazione su lato singolo del Collare antifuoco Figura 12: Applicazione con vecchi materiali nella
Hilti richiede la presenza di Schiuma antifuoco Hilti sigillatura
CFS-F FX nellapertura. (A1.2.3.) (vedere Figura 3)

A.1.7.3 Hilti CFS-RCC solaio a lato singolo


Lapplicazione su lato singolo del Collare antifuoco
Hilti richiede la presenza di malta (vedere Figura 5)
nellapertura. (A1.2.4)

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 14 di 35


A.1.8 Impianti in attraversamento

A.1.8.1 Cavi

Impianti in attraversamento Descrizione

Cavi piccoli: Tutti i tipi di cavi attualmente e comunemente utilizzati nella pratica edilizia
in Europa (ad es. alimentazione, controllo, segnali, telecomunicazione, dati,
cavi a fibra ottica con o senza relativi supporti) con un diametro 21 mm.

Cavi medi e grandi: Tutti i tipi di cavi attualmente e comunemente utilizzati nella pratica edilizia
in Europa (ad es. alimentazione, controllo, segnali, telecomunicazione, dati,
cavi a fibra ottica con o senza relativi supporti) con un diametro 21 < 80
mm.

Fascio di cavi: Fascio di cavi legati con diametro 150 costituito da cavi piccoli con
diametro 21 mm.
Per i fasci di cavi non necessario sigillare lo spazio tra i cavi.

Costruzione supporto cavo: Canalina portacavi in metallo perforato, non perforato e scalette portacavi
in acciaio con punto di fusione superiore a 1100C (ad es. acciaio zincato,
acciaio inox). Le canaline con rivestimenti organici sono comprese se la loro
classificazione generale minimo A2 ai sensi della EN 13501-1.

Tutti i cavi sono classificati con e senza costruzione di supporto relativa.


Cavi non rivestiti: Cavi non rivestiti (fili) con diametro 24 mm.
Guide donda: Guide donda (coassiale): 27,8 mm 59,9 mm
RFS Cellflex LCF 78-50 JA 27,8 mm
RFS Cellflex LCF 214-50 J 59,9 mm
RFS Heliflex HCA 78-50 JFNA 28,0 mm
RFS Radialflex RLKW 78-50 28,5 mm
RFS Radialflex RLKU 158-50 JFLA 48,2 mm

A.1.8.2 Condutture

Impianti in attraversamento Descrizione

Condutture singole 16 Condutture di plastica rigide, flessibili e pieghevoli e condutture metalliche


mm: con diametro 16 mm con o senza cavi
Condutture singole 50 Condutture di plastica rigide, flessibili e pieghevoli con diametro 50 mm
mm: con o senza cavi
Fascio di condutture: Fascio con diametro 80 mm di condutture di plastica rigide, flessibili e
pieghevoli con diametro max. 50 mm con o senza cavi

A.1.8.3 Isolamento elastomerico espanso - isolamento combustibile

Gli isolamenti elastomerici espansi comprendono i marchi seguenti:


Armstrong Armaflex AF, Armstrong Armaflex SH, Armstrong Armaflex Ultima, Armstrong Armaflex
HT, nmc Insul-Tube normal quality, nmc Insul-Tube H-Plus, Kaimann Kaiflex KK, Kaimann Kaiflex KK-
Plus, Lisolante k-Flex H, Lisolante k-Flex HT, Lisolante k-Flex ECO, Lisolante k-Flex ST,
Lisolante k-Flex ST-Plus

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 15 di 35


A.1.8.4 Isolamento in lana minerale - isolamento non combustibile
Lisolamento del tubo in lana minerale (con/senza rivestimento in pellicola di alluminio) deve avere
un punto di fusione 1000 C, con una classe di reazione al fuoco (min.) A2L-s1, d0 ai sensi della EN
13501-1.

A.1.8.5 Fascio attraversamento speciale


per es. Clima split

Limpianto in attraversamento un fascio


(distanza tra C1/C2/C3 0mm) costituito da 2 cavi
(C1), 1 tubo condensa (C2) e 2 tubi in rame (C3) con
isolamento combustibile
come illustrato nella Figura 13.

Figura 13: per es. impianto Clima split


Il fascio pu essere applicato con una distanza
0mm dalla sigillatura del bordo (S1) e una
distanza 0mm tra tutti gli impianti (C1/C2/C3)
(Figura 13a)

Figura 13a: distanza tra C1 / C2 / C3

A.1.8.5.1 Fascio con isolamento elastomerico espanso (isolamento combustibile)

Tubo di rame (C3) (C/U) Tubo condensa (C2) (U/U) Cavi (C1)
con isolamento elastomerico espanso da 9mm
per es. AF 1
Tubo 1 Tubo 2 (Tubo in PVC, PE, tessuto)
Cavo 1 Cavo 2
mm x spessore mm x spessore mm x spessore parete
mm mm
parete parete
42x 1,2
35x1,2 28x1,0
28x1,0 18x1,0 40x2,0
18x1,0 12x0,8 32x2,0 5x6 5x6
12x0,8 8x0,8 25x2,0 5x1,5 5x1,5
8x0,8 6x0,8 20x2,0
6x0,8

35x1,2 35x1,2

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 16 di 35


A.1.8.5.2 Fascio con isolamento PE / PEF - (isolamento combustibile)

Tubo di rame (C3) (C/U) Tubo condensa (C2) (U/U) Cavi (C1)
con isolamento in PE / PEF da 9mm
per es. tubi pre-isolati (WicuFlex o SangiTwin)
Tubo 1 Tubo 2 (Tubo in PVC, PE, tessuto)
Cavo 1 Cavo 2
mm x spessore mm x spessore mm x spessore parete
mm mm
parete parete
22x1,0 22x1,0
19x1,0 12,7x0,8
18x1,0 18x1,0 32x2,0
12x0,8 12x0,8 5x6 5x6
25x2,0
8x0,8 8x0,8 5x1,5 5x1,5
20x2,0
6x0,8 6x0,8

A.1.8.6 Tubi
A.1.8.6.1 Tubi combustibili (non isolati)

Tipo Tubo [mm] Spessore della parete [mm] Condizione


Tubi PVC (EN 1451-1 / 1452-2) 50 1,8 t 3,7 U/U
Tubi PE (EN ISO 15494) / ABS (1455- 50 1,8 t 4,6 U/U
1)/SAN+PVC (EN 1565-1)
Tubi PP (EN1451) 50 1,8 t 3,0 U/U
Tubi PP (altro/non standard) 50 1,8 t 2,0 U/U

I tubi in PP altro / non standard comprendono i marchi seguenti:


Friatec db bluue, Rehau Raupiano, Poloplast Polokal NG, Wavin SiTec, Geberit Silent PP, Coes Blue
Power, Coes PhoNoFire, Valsir Triplus, Pipelive Master 3, Marely Silent, Mainpex Mainpower,
Poloplast Polokal 3S, Ostendorf Slolan db, Valsir Silere Wavin AS.

A.1.8.6.2 Tubi di rame isolati

Isolamento tubo Spessore Spessore isol. tubo Lunghezza totale Condizione


Tipo [mm] parete [mm] [mm] isol. tubo [mm] LS
isolamento 12-28 1,0 t 14,2 7,5 35,0 800 C/U
elastomerico per es. AF1 AF6
espanso 28-42 1,0 t 14,2 13,5 36,5 800 C/U
per es. AF2 AF6
isolamento in 12-28 1,0 t 14,2 20 800 C/U
lana minerale per es. Rockwool RS 800
28-42 1,0 t 14,2 40 1000 C/U
per es. Rockwool RS 800

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 17 di 35


A.1.8.6.3 Tubi di acciaio (isolati)
Isolamento tubo Spessore Spessore isol. tubo Lunghezza totale Condizione
Tipo [mm] parete [mm] [mm] isol. tubo [mm] LS
isolamento 40-108 1,2 t 14,2 13,5 23,0 1100 C/U
elastomerico per es. AF2 AF4
espanso
108-114 2,0 t 14,2 14,5 23,5 1100 C/U
per es. AF2 AF4
isolamento in 12-108 1,2 t 14,2 20 1000 C/U
lana minerale per es. Rockwool RS 800
108-114 2,0 t 14,2 20 1000 C/U
per es. Rockwool RS 800

A.1.8.6.4 Tubi compositi in alluminio (isolati)


Tipo di tubo Spessore Spessore isolamento Lunghezza Cond.
isolamento [mm] parete [mm] tubo [mm] (simmetrica) isol.
tubo totale [mm] LS
isolamento 16-42 2,0 t 6,0 8,0 36,0 800 U/C
elastomerico per es. AF1 AF6
espanso

I tubi compositi in alluminio comprendono i marchi seguenti:


Geberit Mepla, Frnkische Alpex F50 Profi, Rehau Rautitan stabil, GF Sanipex, Prineto Stabil, Kekelit
Kelox, TECEflex, Uponor Uni Pipe Plus, Viega SANIFIX Fosta

A.1.8.7 Sigillature miste

A.1.8.7.1 Sigillature miste con cavi elettrici

Una sigillatura di attraversamenti misti consente linstallazione / combinazione di tutti i tipi diversi di
impianti come da Allegato 2 in ununica apertura: (cavi distinti piccoli / medi e grandi vedere Allegato
2).

A.1.8.7.2 Sigillature miste senza cavi elettrici (sigillatura tubo multiplo)

Una sigillatura di attraversamenti misti consente linstallazione / combinazione di tutti i tipi diversi di
impianti come da Allegato 2 in ununica apertura, cavi esclusi.

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 18 di 35


A.1.9 Fissaggio del Collare antifuoco Hilti CFS-RCC

A.1.9.1 Scelta di elementi di fissaggio

Soluzione di ancoraggio Indicazione ancorante Cartongesso Parete rigida Solaio


Ancoranti a vite: HUS-H 6x40/5 X X X
HUS-P 6x40/5 X X X
Ancorante a espansione: HAS M8 20/10 X X
HST M8 X X
Ancorante sottosquadro: HPD M10/8 X X
Ancorante a filettatura
HKD M8/30 X X
interna:
Interno cavo: HTBS 6/60 X
HHD-S M6 25x64 X
Ancoranti chimici: Hilti HY 70 X X
Hilti HY 270 X X
Hilti MM Plus X X
Hilti HFX X X
Altri: DBZ 6/45 X X
HHD-S M6 25x64 X X
Viti con rondella X
barre filettate con dadi
X X X
e rondella

A.1.9.2 Numero di fissaggi

Configurazione di base 3 4 6
Come da A.1.4 Figura 7

Configurazione laterale 3 3 4
Come da A.1.4. Figura 8

configurazione ad angolo 2 3 4
Come da A.1.4. Figura 9

N.B.
Almeno un fissaggio per lato e per elemento di alloggiamento. Per la configurazione base singola almeno tre.
Almeno uno sul lato longitudinale della forma a U obbligatorio. Per le configurazioni laterali e ad angolo, non
sono necessari fissaggi sul lato in cui il collare incontra lelemento da costruzione di collegamento (per es.
parete, solaio)

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 19 di 35


A.1.10 Spazi anulari

Si devono rispettare le separazioni seguenti:


Sigillature di attraversamenti non misti in pareti e solai:

Impianto distanza minima tra un cavo qualsiasi e il distanza minima tra due o pi cavi
bordo della sigillatura qualsiasi
(mm) (mm)

Cavi 0 0

Condutture 16 mm: 0 0

Impianto distanza minima tra un distanza minima tra un distanza minima tra
impianto qualsiasi e il bordo impianto qualsiasi e il bordo due o pi impianti
superiore della sigillatura laterale della sigillatura qualsiasi
(mm) (mm) (mm)

Condutture > 16 mm 0 0 20
Guide donda 0 0 20
Tubi di plastica 0 0 20
Tubi metallici 0 0 20
Tubi compositi in alluminio 0 0 20
Fascio attraversamento 0 0 0
speciale

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 20 di 35


Sigillature di attraversamenti misti in pareti:

isolamento non-comb.
isolamento combust.

Applicazioni speciali
Tubi compositi in

Bordo sigillatura
Tubi di plastica
Distanza

fasci / sistemi
Guide donda

Tubi metallici
Tubi metallici
Condutture

alluminio
Cavi
da a

(mm)

Cavi 0 10 20 20 10 10 10 20 0
Condutture 10 0 20 0 20 20 20 20 0
Guide donda 20 20 20 20 20 20 20 20 0
Tubi di plastica 20 0 20 20 0 0 0 20 0
Tubi metallici 10 20 20 0 20 10 0 20 0
Isolamento combustibile
Tubi metallici 10 20 20 0 10 0 0 20 0
isolamento non-comb.
Tubi compositi in 10 20 20 0 0 0 20 20 0
alluminio
Attraversamento speciale 20 20 20 20 20 20 20 20 0
Fascio
Bordo sigillatura 0 0 0 0 0 0 0 0 0

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 21 di 35


Sigillature di attraversamenti misti in solai:

isolamento non-comb.
isolamento combust.

Applicazioni speciali
Tubi compositi in

Bordo sigillatura
Tubi di plastica

fasci / sistemi
Guide donda

Tubi metallici

Tubi metallici
Distanza

Condutture

alluminio
Cavi
da a

(mm)

Cavi 0 20 20 20 10 10 10 20 0
Condutture 20 20 20 0 20 20 20 20 0
Guide donda 20 20 20 20 20 20 20 20 0
Tubi di plastica 20 0 20 20 20 20 20 20 0
Tubi metallici 10 20 20 20 20 10 20 20 0
isolamento combustibile
Tubi metallici 10 20 20 20 10 0 20 20 0
isolamento non-comb.
Tubi compositi in 10 20 20 20 20 20 20 20 0
alluminio
Attraversamento speciale 20 20 20 20 20 20 20 20 0
Fascio
Bordo sigillatura 0 0 0 0 0 0 0 0 0

A.1.11 Distanze per costruzioni di supporto per tubo e cavo


Distanze dalla superficie dellelemento divisorio alla prima costruzione di supporto:
a) Parete (distanza dalla superficie della parete su entrambi i lati): 500mm
b) Solaio (distanza dal lato superiore del solaio): 500mm

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 22 di 35


A.2 Classificazioni
A.2.1 Parete 100mm come descritto nella A.1.1
per la configurazione di base ai sensi di A.1.4

Entrambi i lati Entrambi i lati + Lato singolo


Concetto di alloggiamento Come da 1.2.1 inserto di schiuma Come da 1.2.3
Come da A.1.4 Come da 1.2.2

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Sigillatura senza
EI120 EI120 EI120 EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90
attraversamenti
Cavi
Cavi piccoli 21 mm EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90
Cavi piccoli 21 mm,
EI90 EI90 EI90 - - - - - -
piegati a 90
Cavi medi e grandi
EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90
21 80 mm
Fascio di cavi 150 mm EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90
Cavi non rivestiti (fili) EI60 EI60 EI60 - - - - - -
Guide donda EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI90 EI90
Condutture
Condutture singole
EI120 EI120 EI120 EI90 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90
16 mm
Condutture singole
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
50 mm
Fascio di condutture EI120 EI120 EI120 - - - - - -
Fascio attraversamento speciale
Fascio con isolamento
EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI90 EI90
PE / PEF
Fascio con isolamento
EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI90 EI90
elastomerico espanso
Tubi
Tubi combustibili (U/U) EI120 EI120 EI120 - - - - - -
Tubi di rame (C/U) con
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
isolamento combustibile
Tubi di rame (C/U) con
isolamento non EI120 EI120 EI120 - - - - - -
combustibile
Tubi di acciaio (C/U) con
isolamento combustibile EI120 EI120 EI120 - - - - - -
108 mm
Tubi di acciaio (C/U) con
-
isolamento combustibile EI90 EI90 EI90 - - - - -
114 mm

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 23 di 35


Entrambi i lati Entrambi i lati + Lato singolo
Concetto di alloggiamento Come da 1.2.1 inserto di schiuma Come da 1.2.3
Come da A.1.4 Come da 1.2.2

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Tubi di acciaio (C/U) con


isolamento non
EI120 EI120 EI120 - - - - -
combustibile -
108 mm
Tubi di acciaio (C/U) con
isolamento non
EI90 EI90 EI90 - - - - - -
combustibile
114 mm
Tubi compositi in
alluminio (U/C) con EI120 EI120 EI120 - - - - - -
isolamento combustibile
Sigillature miste come da A.1.8.7
Sigillature miste senza
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
cavi elettrici
Sigillature miste con cavi
EI90 EI90 EI90 - - - - - -
elettrici fino a grandi

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 24 di 35


A.2.2 Parete 100mm come descritto nella A.1.1
per la configurazione laterale e ad angolo ai sensi di A.1.4

Entrambi i lati Entrambi i lati + Lato singolo


Concetto di alloggiamento Come da 1.2.1 inserto di schiuma Come da 1.2.3
Come da A.1.4 Come da A.1.2.2

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Sigillatura senza
EI120 EI120 EI120 EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90
attraversamenti
Cavi
Cavi piccoli 21 mm EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90
Cavi piccoli 21 mm,
EI90 EI90 EI90 - - - - - -
piegati a 90
Cavi medi e grandi
EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90
21 80 mm
Fascio di cavi 150 mm EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90
Cavi non rivestiti (fili) EI60 EI60 EI60 - - - - - -
Guide donda EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI90 EI90
Condutture
Condutture singole
EI120 EI120 EI120 EI90 EI90 EI90 EI120 EI90 EI90
16 mm
Condutture singole
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
50 mm
Fascio di condutture EI120 EI120 EI120 - - - - - -

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 25 di 35


Entrambi i lati Entrambi i lati + Lato singolo
Concetto di alloggiamento Come da 1.2.1 inserto di schiuma Come da 1.2.3
Come da A.1.4 Come da A.1.2.2

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Fascio attraversamento speciale


Fascio con isolamento
EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI90 EI90
PE / PEF
Fascio con isolamento
EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI90 EI90
elastomerico espanso
Tubi
Tubi combustibili (U/U) EI120 EI120 EI120 - - - - - -
Tubi di rame (C/U) con
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
isolamento combustibile
Tubi di rame (C/U) con
isolamento non EI120 EI120 EI120 - - - - - -
combustibile
Tubi di acciaio (C/U) con
isolamento combustibile EI90 EI90 EI90 - - - - - -
114 mm
Tubi di acciaio (C/U) con
isolamento non
EI90 EI90 EI90 - - - - - -
combustibile
114 mm
Tubi compositi in
alluminio (U/C) con EI120 EI120 EI120 - - - - - -
isolamento combustibile
Sigillature miste come da A.1.8.7
Sigillature miste senza
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
cavi elettrici
Sigillature miste con cavi
EI90 EI90 EI90 - - - - - -
elettrici fino a grandi

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 26 di 35


A.2.3 Parete rigida 150mm come descritto nella A.1.1
per configurazione di base ai sensi di A.1.4

Entrambi i lati Entrambi i lati Entrambi i lati


Concetto di alloggiamento Come da A.1.2.1 + 2 strati CFS-P BA su Come da A.1.2.3
Come da A.1.4 ogni lato tE = 200mm
Come da 1.2.1

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Cavi
Cavi piccoli 21 mm EI120 EI90 EI90 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120
Cavi piccoli 21 mm,
EI120 EI90 EI90 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120
piegati a 90
Cavi medi e grandi 21
EI90 EI90 EI90 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120
80 mm
Fascio di cavi 150 mm EI120 EI90 EI90 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120

A.2.4 Parete rigida 150mm come descritto nella A.1.1


per la configurazione laterale e ad angolo ai sensi di A.1.4

Entrambi i lati Entrambi i lati Entrambi i lati


Concetto di alloggiamento Come da A.1.2.1 + 2 strati CFS-P BA Come da A.1.2.3
Come da A.1.4 su ogni lato tE = 200mm
Come da A.1.2.2

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 27 di 35


Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Cavi
Cavi piccoli 21 mm EI120 EI90 EI90 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120
Cavi piccoli 21 mm,
EI90 EI90 EI90 EI90 EI120 EI120 EI90 EI120 EI120
piegati a 90
Cavi medi e grandi
EI90 EI90 EI90 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120
21 80 mm
Fascio di cavi 150 mm EI120 EI90 EI90 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120

A.2.5 Solaio rigido 150mm come descritto nella A.1.1


per la configurazione di base ai sensi di A.1.4

Entrambi i lati Entrambi i lati + Lato singolo


Concetto di alloggiamento Come da A.1.2.1 inserto di schiuma Come da A.1.2.3
Come da A.1.4 Come da A.1.2.2

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Sigillatura senza
EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI120 EI120 EI120
attraversamenti
Cavi
Cavi piccoli 21 mm EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180
Cavi piccoli 21 mm,
EI180 EI180 EI180 - - - - - -
piegati a 90
Cavi medi e grandi
EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90
21 80 mm
Fascio di cavi 150 mm EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120
Cavi non rivestiti (fili) EI90 EI90 EI90 - - - EI120 EI120 EI120
Guide donda EI180 EI120 EI120 - - - EI120 EI120 EI120
Guide donda - Heliflex EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI120 EI120
Condutture
Condutture singole
EI180 EI180 EI180 EI90 EI90 EI90 EI180 EI180 EI180
16 mm
Condutture singole
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
50 mm
Fascio di condutture EI120 EI120 EI120 - - - - - -
Fascio attraversamento speciale
Fascio con isolamento
EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI120 EI120
PE / PEF
Fascio con isolamento
EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI120 EI120
elastomerico espanso

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 28 di 35


Tubi
Tubi combustibili (U/U) EI180 EI180 EI180 - - - - - -
Tubi di rame (C/U) con
EI180 EI120 EI120 - - - - - -
isolamento combustibile
Tubi di rame (C/U) con
isolamento non EI180 EI120 EI120 - - - - - -
combustibile fino a 28mm
Tubi di rame (C/U) con
isolamento non EI120 EI120 EI120 - - - - - -
combustibile fino a 42mm
Tubi di acciaio (C/U) con
isolamento combustibile EI120 EI120 EI120 - - - - - -
fino a 114mm

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 29 di 35


Entrambi i lati Entrambi i lati + Lato singolo
Concetto di alloggiamento Come da A.1.2.1 inserto di schiuma Come da A.1.2.3
Come da A.1.4 Come da A.1.2.2

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Tubi di acciaio (C/U) con


isolamento non
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
combustibile fino a
108mm
Tubi compositi in
alluminio (U/C) con EI180 EI180 EI180 - - - - - -
isolamento combustibile
Sigillature miste come da
A.1.8.7
Sigillature miste con cavi
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
elettrici piccoli
Sigillature miste con cavi
EI90 EI90 EI90 - - - - - -
elettrici fino a grandi

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 30 di 35


A.2.6 Solaio rigido 150mm come descritto nella A.1.1
per la configurazione laterale e ad angolo ai sensi di A.1.4

Entrambi i lati Entrambi i lati Lato singolo


Concetto di alloggiamento Come da A.1.2.1 + inserto di schiuma Come da A.1.2.34
Come da A.1.4 Come da A.1.2.2

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Sigillatura senza
EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI120 EI120 EI120
attraversamenti
Cavi
Cavi piccoli 21 mm EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180
Cavi medi e grandi
EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90 EI90
21 80 mm
Fascio di cavi 150 mm EI120 EI120 EI120 EI120 EI180 EI180 EI120 EI120 EI120
Cavi non rivestiti (fili) EI90 EI90 EI90 - - - EI120 EI120 EI120
Guide donda EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI120 EI120
Condutture
Condutture singole
EI180 EI180 EI180 EI90 EI90 EI90 EI180 EI180 EI180
16 mm
Condutture singole
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
50 mm
Fascio di condutture EI120 EI120 EI120 - - - - - -
Attraversamento speciale
Fascio con isolamento
EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI120 EI120
PE / PEF
Fascio con isolamento
EI120 EI120 EI120 - - - EI120 EI120 EI120
elastomerico espanso
Tubi
Tubi combustibili (U/U) EI180 EI180 EI180 - - - - - -
Tubi di rame (C/U) con
isolamento combustibile EI180 EI120 EI120 - - - - - -
42 mm
Tubi di rame (C/U) con
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
isolamento combustibile
Tubi di rame (C/U) con
isolamento non EI120 EI120 EI120 - - - - - -
combustibile
Tubi di acciaio (C/U) con
isolamento combustibile EI180 EI120 EI120 - - - - -
114mm
-
Tubi di acciaio (C/U) con
isolamento combustibile EI120 EI120 EI120 - - - - -
fino a 114mm -

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 31 di 35


Entrambi i lati Entrambi i lati Lato singolo
Concetto di alloggiamento Come da A.1.2.1 + inserto di schiuma Come da A.1.2.34
Come da A.1.4 Come da A.1.2.2

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Tubi di acciaio (C/U) con


isolamento non
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
combustibile fino a
114mm
Tubi compositi in
alluminio (U/C) con EI180 EI180 EI180 - - - - - -
isolamento combustibile
Sigillature miste come da
A.1.8.7
Sigillature miste con cavi
EI120 EI120 EI120 - - - - - -
elettrici piccoli
Sigillature miste con cavi
EI90 EI90 EI90 - - - - - -
elettrici fino a grandi

A.2.7 Solaio rigido 150mm come descritto nella A.1.1


per la configurazione di base ai sensi di A.1.4

Entrambi i lati Entrambi i lati Entrambi i lati


Concetto di alloggiamento Come da A.1.2.1 + 2 strati CFS-P BA sul + 2 strati CFS-P BA sul
Come da A.1.4 lato superiore lato superiore
Come da A.1.2.2 tE = 200mm
Come da A.1.2.1

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Sigillatura senza
attraversamenti
Cavi
Cavi piccoli 21 mm EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180
Cavi piccoli 21 mm,
EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180
piegati a 90
Cavi medi e grandi
EI90 EI90 EI90 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180
21 80 mm
Fascio di cavi 150 mm EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 32 di 35


A.2.8 Solaio rigido 150mm come descritto nella A.1.1
per la configurazione laterale e ad angolo ai sensi di A.1.4

Entrambi i lati Entrambi i lati Entrambi i lati


Concetto di alloggiamento Come da A.1.2.1 + 2 strati CFS-P BA sul + 2 strati CFS-P BA sul
Come da A.1.4 lato superiore lato superiore
Come da A.1.2.1 tE = 200mm
Come da A.1.2.1

Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo Singolo Doppio Triplo

Cavi
Cavi piccoli 21 mm EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180
Cavi medi e grandi
EI90 EI90 EI90 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180 EI180
21 80 mm
Fascio di cavi 150 mm EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120 EI120

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 33 di 35


A.3 Abbreviazioni e documenti di riferimento

A.3.1 Abbreviazioni utilizzate nei disegni


A Collare antifuoco Hilti CFS-RCC
E Elemento da costruzione (costruzione parete rigida o flessibile, solaio)
tE Spessore dellelemento da costruzione
tA Spessore della sigillatura
A1 Schiuma antifuoco Hilti CFS-F FX
A1a Mastice di riempimento antifuoco Hilti CFS-FIL
E1 Telaio di gesso
B 2 strati di benda mastice antifuoco Hilti CFS-P BA
WA Larghezza del telaio
W Larghezza di apertura
M Malta
W1 Dimensioni apertura
A Materiale vecchio (per es. carta, pannelli, schiume, prodotti
intumescenti, )
C1 Cavi
C2 Tubo condensa
C3 Tubo di rame
S1 Distanza tra attraversamento e bordo sigillatura
Sa Distanza orizzontale tra collari antifuoco lineare in disposizione in gruppo
Sb Distanza verticale tra collari antifuoco lineare in disposizione in gruppo

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 34 di 35


A.3.2 Riferimenti a normative citate nellETA:

DIN EN 980 Simboli grafici da usare nelletichettatura di dispositivi medici


EN 1366-3 Prove di resistenza al fuoco per impianti di fornitura servizi Parte 3: Sigillatura di
attraversamenti
EN ISO 717-1 Acustica Classificazione dellisolamento acustico di edifici e di elementi da
costruzione Parte 1: Isolamento acustico per via aerea
EN 10140-2 Acustica Misurazione in laboratorio dellisolamento acustico di elementi da
costruzione Parte 2: Misurazione dellisolamento acustico per via aerea
EN 1026 Finestre e porte Permeabilit allaria Metodo di prova
EN 12086 Prodotti di isolamento termico per applicazioni in edilizia - Determinazione delle
propriet di trasmissione del vapore acqueo
EN ISO 12572 Prestazione igrotermica dei materiali e prodotti da costruzione - Determinazione
delle propriet di trasmissione del vapore acqueo (ISO 12572:2001);
EN 1226 Sistemi di tubazioni di materie plastiche - Tubi di materiale termoindurente
rinforzato con fibre di vetro (PRFV) - Metodo di prova per verificare la resistenza
alla deformazione anulare iniziale
EN 12664 Prestazioni termiche di materiali e prodotti da costruzione - Determinazione della
resistenza termica per mezzo dei metodi della piastra calda con anello di guardia
e del misuratore di flusso di calore - Prodotti asciutti e umidi con resistenza
termica media e bassa.
EN 12667 Prestazioni termiche di materiali e prodotti da costruzione - Determinazione della
resistenza termica per mezzo dei metodi della piastra calda con anello di guardia
e del misuratore di flusso di calore - Prodotti a resistenza termica media e alta
EN 12939 Prestazioni termiche di materiali e prodotti da costruzione - Determinazione della
resistenza termica per mezzo dei metodi della piastra calda con anello di guardia
e del misuratore di flusso di calore - Prodotti spessi a resistenza termica media e
alta;
EN 13501-1 Classificazione al fuoco di prodotti ed elementi da costruzione Parte 1:
Classificazione in base ai risultati delle prove di reazione al fuoco
EN 13501-2 Classificazione al fuoco di prodotti ed elementi da costruzione Parte 2:
Classificazione in base ai risultati delle prove di resistenza al fuoco
EN 1451-1 Sistemi di tubazioni in plastica per scarico terra e rifiuti (bassa e alta temperatura)
all'interno della struttura dell'edificio - Polipropilene (PP) - Parte 1: Specifiche per
tubi, raccordi e il sistema
EN 1451-2 Sistemi di tubazioni in plastica per erogazione idrica e per drenaggio e fognatura
sotto pressione - Poli (vinilcloruro) non plastificato (PVC-U) - Parte 2: Tubi

EN 520 Lastre in cartongesso - Definizioni, requisiti e metodi di prova;


EN ISO 15494 Sistemi di tubazioni di materia plastica per applicazioni industriali - Polibutene
(PB), polietilene (PE) e polipropilene (PP) - Specifiche per i componenti ed il
sistema; serie metrica
EOTA TR 001 Determinazione della resistenza agli urti di pannelli e assiemi di pannelli
EOTA TR 024 Caratterizzazione, aspetti di durata e controllo della produzione di fabbrica per
prodotti, componenti e materiali reattivi
ETAG 026 Prodotti sigillanti e antifuoco

ETA 16/0382 del 24/08/2016 Pagina 35 di 35