Sei sulla pagina 1di 3

Elenco storico dei terremoti

(fonte: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia)


http://portale.ingv.it/

5/feb/62 Pompei: danneggia le citt romane di Pompei ed Ercolano e diversi monumenti di


Neapolisfracuiilteatroromano.
68Teate(Chieti).
25/ago/79 Area vesuviana: terremoto causato dall'eruzione catastrofica del Vesuvio che
seppellirlecittdiPompei,ErcolanoeStabiae.
101SanValentinoinAbruzzoCiteriore.
305 Reggio Calabria: dopo il terremoto vengono ricostruite le terme pubbliche e restaurato il
vicinopalazzodeltribunale.
21/lug/369Benevento
847Benevento
849Roma:causprobabilmentelacadutadell'ObeliscodiMontecitorio.
25/ott/990Benevento
3/gen/1117IlterremotocolptuttoilNordItaliatracuiVerona,Milano,Bergamo,Brescia,
Venezia,Treviso,Modena,Pavia,ParmaeCremonaprovocando30.000morti.
25/gen/1125Benevento
22/gen/1138Benevento
4/feb/1169Catania
1198Bisaccia
30/apr/1279Cagli,Fabriano,Nocera,Foligno:ilsismaprovocgravidanninell'appenninoumbro
marchigiano.
30/apr/1279 Toscana, Emilia: il sisma avvenne poche ore dopo quello umbromarchigiano,
provocandogravidannienumerosimortinell'areadell'appenninotoscoemiliano.
1293Napoli
1315L'Aquila
25/gen/1348Carinzia(norddelFriuli):devastantesismaconcirca10.000morti.
1348e1349Appenninoabruzzese
1349ProvinciadiIserniaeNapoli
4/dic/1456Irpinia,Matese,Sannio,Napoli,Abruzzo,Teramo:ilsismaprovoc30.000morti.
1542Lentini
13/giu/1542TerremotodelMugello
1562ReggioCalabria:unafortescossasismicafecesprofondarePuntaCalamizzi,l'anticafocedel
Calopinace,privandolacittdelsuoportonaturale.
1599Avendita:dannialpaeseenellezonelimitrofe.
30/lug/1627CapitanataeBenevento:ilsisma,chesistimadell'XIgradodellascalaMercalli,rase
alsuoloSanSevero,Torremaggioreediversicentrilimitrofieprovocunmaremotosullecostedel
GarganoepressoilLagodiLesina.Perserolavitadiversemigliaiadipersone.
27/mar/1638Calabria:conepicentropressoNicastrodiLameziaTerme,distrusseparecchicentri
abitati.
6/nov/1659Calabria:conepicentrotraSant'EufemiaeSquillace.
1661CivitelladiRomagna
1686Napoli
5/giu/1688 Sannio: un immane terremoto rase quasi al suolo la citt di Benevento, portando
notevolidanniancheamolticomunidellaprovincia,complessivamentemorirono2115personesu
7000abitanti.GravissimidannisubancheaNapoli.

1
11/gen/1693SiciliaeCalabria:provocladistruzionetotaledioltre45centriabitaticausando
circa60.000vittime.Conun'intensitparia7,4dellaScalaRichterfuilsismapipotentemai
registratoinItalia.
1693Napoli
8/set/1694Benevento:danniancheaCavade'Tirreni.
28/lug/1700Friuli:gravementedanneggiatol'abitatodiMuinaeOvaro.
14/mar/1702Benevento
14/gen/1703Marche:distruttoquasideltuttoilpaesediAvenditanelqualesopravvisserosolo29
abitanti. Ad Ascoli Piceno il terremoto fu molto intenso ma non caus danni: per lo scampato
pericolofuerettoilTempiettodiSant'EmidioalleGrotte.
2/feb/1703Abruzzo:terremotoapocalitticoconcirca6000mortiaL'Aquila;gravidannianchea
Paganica.
1704Ispica
1706LaMaiella
6/gen/1727Ispica
1730Avendita
1731Napoli
24/apr/1741CentroItalia
20/feb/1743Salento:distrusseinbuonapartelacittdiNardediFrancavillaFontana.
27/lug/1751 Gualdo Tadino: gravemente danneggiata la citt che perde le sue caratteristiche
tardomedievali.
5/feb/1783 Calabria e Sicilia: un terremoto di 2 minuti uccise 60.000 persone, distruggendo o
danneggiando gravemente gli edifici di Messina, Reggio Calabria e di centinaia di paesi nell'area
delloStretto.
1785SantaMariadiMomentana
1786L'Aquila
3/giu/1794Benevento
1805NapolieCampobassocongraviperditeumaneemateriali.
20/feb/1818ZafferanaEtnea
1820Castelbuono
25/apr/1836CalabriazonadiRossano
1846Fauglia
16/dic/1857Basilicataconcirca1.300vittime
18/lug/1865MacchiadiGiarre
1881Abruzzomeridionale
28/lug/1883Casamicciola,Isolad'Ischia:2333mortie762feriti.
23/feb/1887DianoMarina,Liguria
1901Sal(Brescia):gravesismametteinginocchiolacitt.
1904Marsica.
8/sett/1905 Calabria: epicentro nel golfo di Santa Eufemia con gravi danni ai centri abitati
circostanti.
1907Canolo
28/dic/1908 Calabria e la Sicilia: un terremoto di 30 secondi (magnitudo 7,2) rase al suolo le
citt di Reggio Calabria e Messina e tutti i villaggi nell'area, causando 130.000 morti (alcune
stimeparlanodioltre200.000vittime).SitrattadellapigravesciaguranaturaleinItalia,per
numerodivittime,amemoriad'uomo.
1914Linera
13/gen/1915 Abruzzo. Furono distrutte dal sisma Avezzano e tutto il territorio della Marsica. I
mortiammontaronoacirca30.000.AdAvezzanosu11.000abitantinesopravvisserosolo300.
26/apr/1917UmbriaeToscana:distrutteMonterchi,CiternaeSansepolcroedanniatuttiicentri
urbanidell'altavalledelTevere.

2
29/giu/1919Mugello:magnitudo6,9.
7/set/1920Toscana:magnitudo6,5conepicentroaFivizzanoemoltevittime
10/apr/1929 Bologna: intorno al VII grado della scala Mercalli, con gravi danni alla citt ed alle
areeruralipedeappenniniche
23/lug/1930Vulture,Irpinia:magnitudo6,7,provoc1.425morti.
30/ott/1930AnconaePesaro:VIIIIXgradoMercalli,glieffettimaggiorisiebberoaSenigallia,ma
furono colpite gravemente anche Fano, Montemarciano, Mondolfo, Marotta, San Costanzo,
Ancona.
1933LaMajella
1943MarcheeAbruzzo
1958L'Aquila
1962Irpinia
15/gen/1968 Belice, Sicilia occidentale: circa X grado della scala Mercalli, rase al suolo diversi
paesideltrapanese;370furonolevittime.
20/gen/1968RignanoFlaminio
6/feb/1971Lazio:unterremotosemidistrusseTuscania,danneggiandogravementeimonumenti
romanicieprovocando31morti.
25/gen/1972Marche:unsismadelVIIgradodellascalaMercallicolplacittdiAncona.
14/giu/1972Ancona:XgradoscalaMercalli.
6/mag/1976Friuli:circa1.000levittime.
19/set/1979Valnerina:gravidanniaNorcia,Casciaedareelimitrofeconalcunimorti.
23/nov/1980 Irpinia: magnitudo 6,9. Devastate diverse zone della Campania e della Basilicata.
danniingentissiminell'areadelVulture.Distruttinumerosipaesi,conmigliaiadivittime.ANapoli
siregistraronocirca3.000morti.
7/mag/1984SanDonatoValdiComino:AvvertitointensamenteancheaNapolieinAbruzzo.
19/ott/1984ZafferanaEtnea.Unavittima,centinaiaglisfollatiedanniingenti.
13/dic/1990 Santa Lucia, Sicilia sudorientale. Magnitudo 5,1. Gravi danni ad Augusta e
Carlentini,16vittimeemoltidanninell'areadellaValdiNoto.
15/ott/1996 Bagnolo, Correggio e Novellara: magnitudo 5,4. Il sisma dur circa un minuto con
scossediassestamentoneimesisuccessivi.
26/set/1997UmbriaeMarche:coinvoltelezonediAssisi,Colfiorito,Verchiano,Foligno,Sellano,
Nocera Umbra, Serravalle di Chieti, Camerino. Distrutti numerosi centri e gravi danni alle citt,
undicifuronolevittime.
9/set/1998 Basilicata e Calabria con epicentro fra i comuni di Lauria, Castelluccio Superiore e
CastelluccioInferiore.Magnitudodi5,3.UnmortoaMaratea,travoltodaunafranainnescatadal
sismamentreerainauto.Diversiproblemidiinstabilitnell'area.
11/mar/2000RoccaCanterano,Canterano
21/ago/2000Piemonteorientale,provincediAstieAlessandria,nessunmorto.
6/set/2002 Sicilia settentrionale: magnitudo 5,6 ed epicentro a nordest di Palermo. Danni
modesti.
31/ott/2002MoliseePuglia.CrollaunascuolaaSanGiulianodiPugliadovemuoiono27bambini.
11/apr/2003Alessandria,CassanoSpinola:magnitudo4,6.Avvertitointuttoilnordovest.Danni
intornoagli80milionidieurosoloinprovinciadiAlessandria.300sfollati,5milacaselesionate.
14/set/2003Bologna:magnitudo5,0.Inquestazonanonsiregistravanoscossecosviolentedal
1929.Avvertitointuttoilcentronord.
24/nov/2004Sal(Brescia):magnitudo5,2.Numeroseabitazionidanneggiate,2.000sfollati,
nessunmorto.PompegninodiVobarnolafrazionepicolpita.
26/ott/2006 Calabria e Sicilia: magnitudo 5,7 con epicentro al largo di Stromboli e successivo
piccoloTsunamisullecostedell'isola.
23/dic/2008 S Traversetolo, Neviano degli Arduini, Vetto e Canossa: magnitudo 5,2. Nessun
feritograve.Dannimoderatiadalcuniedificistorici.