Sei sulla pagina 1di 16

DICEMBRE

2017
ANNO XXXIII/N.9

La febbre del sabato sera (1977) di John Badham

PROGRAMMA LUMIRE
Piazzetta Pier Paolo Pasolini, 2b Bologna - tel. 051 2195311
Editoriale

Se i recenti fatti di cronaca hanno portato a una clamorosa attenzione


generale i modi perversi in cui pu essere usata e abusata la presenza
delle donne nel cinema (nella sua pratica professionale, ma anche
nel suo sistema immaginario), pi sommessamente noi ci limitiamo a
constatare, una volta di pi, quanto sia ridotto lo spazio che le donne
regista hanno avuto nella storia. Una scarsit di nomi e di occasioni
di per s scandalosa e che ben poco si giustifica, se poi andiamo a
vedere la qualit spesso assai alta e la portata innovativa dei film a
firma femminile (da Alice Guy ad Alice Rohrwacher, da Kathryn Bigelow
a Francesca Bertini...). Con grande piacere abbiamo organizzato una
rassegna dedicata a Susanna Nicchiarelli, autrice di film incantevoli,
dallesordio, nel 2009 con Cosmonauta, educazione sentimentale
duna ragazza tra famiglia e partito in una borgata romana nellanno
1957, e che nel film premiato allultimo Festival di Venezia ha
raccontato gli ultimi anni duna cantante e duna donna leggendaria
come Christa Pffgen, in arte Nico: un film di passo internazionale,
che con naturalezza e intuitiva profondit segue i vagabondaggi
di unanima inquieta. In entrambi i casi, personaggi femminili che
Nicchiarelli ha plasmato con uno sguardo non convenzionale, e con
una sottesa riflessione sulle mitologie messe alla prova del tempo. Di
storie e sentimenti usurati dal tempo si parla nel bel documentario sul
divorzio, pure presente nella nostra rassegna, come pure i suoi lavori
di animazione e il suo secondo lungometraggio, quasi invisibile, La
scoperta dellalba.
Colonna portante (e sonora) del programma di dicembre il musical,
per eccellenza luogo di incontro felice tra il maschile e il femminile,
perch non ci sarebbe Fred senza Ginger n Emma senza Ryan.
Un genere che ha espresso una libert nel rapporto tra i sessi che
andava di pari passo con la libert espressiva e linguistica. Genere
forse pi inclassificabile di tutti, se la sua lunga storia, che proviamo
a farvi ripercorrere, pu tenere insieme Cappello a cilindro e The
Rocky Horror Picture Show Il film intorno a cui abbiamo costruito
la selezione, La febbre del sabato sera, Cinema Ritrovato al cinema
di questo mese, daltra parte un lampante caso anomalo: film che
riaccendeva le luci del genere, variante disco e stroboscopica, che Assassinio sullOrient
creava unicona, John Travolta, con la quale ancora viviamo, e che Express di Kenneth Branagh,
era insieme uno dei film che meglio hanno raccontato la periferia, Suburbicon di George Clooney
e The Greatest Showman
la sua desolazione, le sue sconfitte, i suoi struggimenti. Tornate a di Michael Gracey saranno
vederlo in questa versione restaurata per riscoprire che intorno alla programmati, in versione
pista dance c un piccolo capolavoro. originale con sottotitoli italiani,
Poi, naturalmente, non abbiamo dimenticato che Natale. Gli schermi nel cartellone di dicembre.
Maggiori informazioni su sito,
saranno invasi dal consueto sciame di film, e tra i titoli che pi newsletter e quotidiani.
promettono i grandi incassi (nellunica stagione che ormai li consente)
la nuova versione di Assassinio sullOrient Express di Kenneth
Branagh: una rassegna sui film ispirati dalla pi grande tra le signore in giallo aprir il nostro primo
programma del 2018. Ma nel frattempo, per le feste, ci saranno da godersi deliziose creature di
fantasia: il Gruffal, che da classico della letteratura per linfanzia diventato una delle pi amate e
premiate animazioni degli ultimi anni, e che vi proponiamo al Lumire e in edizione Dvd; e la Pimpa,
perfetta felice invenzione della storia del fumetto italiano, che questa volta il genio di Altan ha
portato a spasso proprio qui da noi, in Cineteca, a scoprire le magie del cinema, nel volume La Pimpa
e il Cinema Ritrovato (Franco Cosimo Panini editore), in libreria dal 18 dicembre. Con laugurio che
porti a tutti la serenit giocosa che questi giorni meritano.

Gian Luca Farinelli


A novembre

IL CINEMA RITROVATO AL CINEMA


2 dicembre e tutti i luned e i marted del mese
Dopo La corazzata Potmkin, il nostro classico restaurato in distribuzione nelle sale
italiane a dicembre uno dei pi celebri film musicali di sempre, La febbre del
sabato sera, versione directors cut. Sotto le luci della pista da ballo, vorticando
sinuoso al ritmo disco music dei Bee Gees, Tony Manero/John Travolta diventa mito
e immortale icona seventies. Ma pochi ricordano che dietro al glamour a tinte pop
si cela un Giovent bruciata aggiornato al 1977 (Dave Kehr), un ritratto giovanile
ruvido e aspro sullo sfondo di una plumbea periferia americana.

MUSICAL FEVER
dall8 al 30 dicembre
La febbre del musical attraverso un secolo. Torna, in versione restaurata, il dance
movie proletario che nel 1977 fece di John Travolta unicona del tempo; intorno alla
Febbre del sabato sera, una rassegna che segue levolversi del genere e i passi di
indimenticabili coppie (da Fred&Ginger di Top Hat a Emma&Ryan di La La Land) e
di prodigiosi solisti (Gene Kelly sotto la pioggia, Liza Minnelli sui cabaret di Weimar).
Con un omaggio al musical borderline, dai supercult The Rocky Horror Picture Show
e The Blues Brothers al capolavoro di Jacques Demy Les Parapluies de Cherbourg.

SCHERMI E LAVAGNE
tutti i sabati e i festivi del mese
Protagonista di questo mese festivo il Gruffal, con i due film Il Gruffal e Gruf-
fal e la sua piccolina, che la Cineteca di Bologna distribuisce in sala e in uno
speciale cofanetto Dvd. A Natale non possono mancare i classici: Mary Poppins,
Il mago di Oz e un doppio Chaplin, in coppia con Buster Keaton e tra le nevi
di La febbre delloro. Per i pi grandicelli, My Name Is Adil, storia didentit e
integrazione, e St. Vincent, stramba amicizia tra un pensionato e un bambino. In
Cinnoteca, laboratorio col Gruffal e le creature della foresta e un pomeriggio con
la Pimpa alla scoperta della magia del cinema.

OMAGGIO A SUSANNA NICCHIARELLI


dal 13 al 17 dicembre
Con il suo ultimo Nico, 1988 ha vinto la sezione Orizzonti a Venezia. Susanna
Nicchiarelli autrice di tre lungometraggi, tre ritratti di personaggi femminili
in et diverse, infanzia-adolescenza, et adulta, tramonto-rinascita, colti sullo
sfondo di tre momenti storici dellideologia comunista: la vita di sezione degli
anni Cinquanta, le ferite degli anni di piombo, la fine del comunismo europeo
prima della caduta del muro. Completano lomaggio il documentario Per tutta la
vita, sul divorzio in Italia, e due sorprendenti cortometraggi animati.

CINEMA DEL PRESENTE


dal 3 al 17 dicembre
Una selezione dei migliori titoli usciti nelle nostre sale negli ultimi mesi. Tanto
cinema italiano: Una questione privata dei fratelli Taviani, rilettura profonda e
necessaria del racconto resistenziale di Fenoglio; Brutti e cattivi, commedia crim-
inale cinica e scorretta dellesordiente Cosimo Gomez; Nico, 1988 di Susanna Nic-
chiarelli, la seconda vita da rocker solista dellex musa di Warhol nellEuropa di
fine anni Ottanta; Lievito madre, ovvero le ragazze del secolo scorso intervistate
da Concita De Gregorio e Esmeralda Calabria. E ancora, lepica rivalit sportiva
di Borg McEnroe.

ASIAN FILM FESTIVAL dal 6 al 9 dicembre


Seconda parte della quattordicesima edizione del festival dedicato al cinema
asiatico organizzato dal Cineforum Robert Bresson (la prima parte si svolta
con successo a giugno, insieme alla Taiwan week). In programma, film da quattro
paesi dellEstremo Oriente, Filippine, Giappone, Corea del Sud e Cina, grandi au-
tori affermati come Brillante Mendoza, Kim Ki-duk, Lav Diaz e Kyoshi Kurosawa e
titoli importanti come il pluripremiato Bangkok Nites e la sorpresa 7 Days Graffiti
dellesordiente cinese Hanjian Liang.
01 VENERD spazi didattici per bambini, concerti e laboratori, cibi
di strada, anche vegetariani e vegani, birre artigianali
e vini autoctoni.
Apertura speciale della Biblioteca Renzo Renzi con
una selezione di originali regali cinefili in vendita: le
migliori novit in Dvd e Blu-ray, libri vintage, gadget e
gli immancabili Cineregali della Cineteca.
Festival Internazionale di cinema trans Sala Cervi Cinnoteca
9a edizione 30 novembre-2 dicembre Schermi e Lavagne. Aspettando il Gruffal
www.mit-italia.it 16.00 NEL FOLTO DEL BOSCO
Selezione di cortometraggi (40)
Divergenti In occasione delluscita in sala e in Dvd dei film Il Gruf-
18.00 WEVE BEEN AROUND fal e Gruffal e la sua piccolina, distribuiti da Cineteca
(USA/2016) di Rhys Ernst (30) di Bologna, un appuntamento dedicato al bosco, ai suoi
Incontro con Susan Stryker (filmmaker e storica) segreti e ai suoi misteriosi abitanti, reali e fantastici.
e il regista Simone Cangelosi Il pomeriggio si aprir con la lettura di magiche storie
SYLVIA RIMEMBRI ANCORA ambientate nel folto del bosco, a cura dei lettori volon-
(Italia/2002) di No Code Forte Prenestino (20) tari di Salaborsa Ragazzi, e con la presentazione del
cofanetto Dvd Il Gruffal e Gruffal e la sua piccolina
Divergenti (Edizioni Cineteca di Bologna 2017). Seguiranno la pro-
20.00 ATOPOS, GENERI TEATRANTI iezione di cortometraggi a tema e un laboratorio sulle
(Italia/2017) di Alberto Amoretti (74) creature che abitano nella foresta.
Incontro con Alberto Amoretti e lattrice e attivista A seguire, merenda offerta da Alce Nero.
Laura Caruso Ingresso libero presentando la tessera Schermi e Lavagne
Animazione. Dai 3 anni in su
Laboratori delle Arti UniBo
Lux Film Days Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
20.00 120 BATTITI AL MINUTO 16.00 MY NAME IS ADIL
(120 battements par minute, Francia/2017) (Italia-Marocco/2016) di Adil Azzab, Andrea Pellizzer e
di Robin Campillo (135) Magda Rezene (74)
Gran premio della giuria allultimo Festival di Cannes e La realizzazione di questo film indipendente a budget zero
candidato francese alla corsa agli Oscar, ripercorre le lot- una storia nella storia: Adil Azzab, immigrato dal Ma-
te dellassociazione Act Up per i diritti dei malati di AIDS rocco quando aveva tredici anni, e Magda Rezene, nata
e contro il silenzio delle istituzioni nella Francia degli anni in Italia da genitori eritrei, si incontrano in un centro di
Novanta. Attivit assembleare e storie personali sintrec- aggregazione giovanile milanese che li spinge a raccon-
ciano in un racconto vivido e palpitante. La questione tarsi attraverso il videomaking. La storia di Adil quella
politica degli atti di sensibilizzazione e disobbedienza da di un bambino in fuga dalla miseria della campagna
parte del collettivo vale il film intero e si pone come sfi- marocchina per raggiungere il padre in Italia. La voglia di
dante diretto della paradossale vicenda di Dallas Buyers integrarsi in nuovo mondo, ricco di possibilit, si accom-
Club (Roy Menarini). Il film uno dei finalisti del Premio pagna al desiderio di riscoprire le proprie radici.
Lux, che sostiene il cinema europeo come veicolo per ani- Biografico. Dai 12 anni in su
mare il dibattito e la riflessione sullEuropa.
Introduce Barbara Forni Divergenti
(Parlamento Europeo Ufficio di Milano) 18.00 THE THINKING BODY
Promosso da Parlamento Europeo Ufficio di Informa- (India/2016) di Kadambari Shivaya (81)
zione di Milano, in collaborazione con i servizi Europe
Direct dellAssemblea legislativa Emilia-Romagna e Sottopasso di Piazza Re Enzo
del Comune di Bologna 18.00 Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi
Ingresso libero con priorit per chi ritira il coupon Visita guidata (supplemento di 3 sul biglietto intero
presso lo sportello Europe Direct del Comune di Bo- o ridotto).
logna (Piazza Maggiore, 6) fino a esaurimento posti Prenotazioni: 0512194150
disponibili. Laccesso con coupon e ai posti riservati bolognafotografata@cineteca.bologna.it
sar consentito entro le 19.50.
Auditorium DMS
Il Cinema Ritrovato al cinema
20.00 LA FEBBRE DEL SABATO SERA
(Saturday Night Fever, USA/1977)
Divergenti di John Badham (119)
22.00 TAMARA Il ballo, per litaloamericano Tony Manero, stru-
(Venezuela/2016) di Elia K. Schneider (110) mento di riscatto sociale e morale. Le movenze
irresistibili di John Travolta tra i colori pop della
02 SABATO pista da ballo e la colonna sonora composta dai
Bee Gees, quintessenza seventies della disco mu-
sic, ne hanno fatto uno dei film musicali di mag-
Piazzetta Pasolini e Piazzetta Magnani giore successo di sempre, un vero e proprio culto
9.00 14.00 IL MERCATO RITROVATO che ha impresso un segno indelebile nella storia
Il mercato contadino in Cineteca ospita circa quaran- del cinema e del costume e che ha scolpito per
ta produttori del nostro territorio. Spesa a km zero, sempre licona danzante di Travolta. Eppure, dietro
lo sfavillio delle luci stroboscopiche, resta lama- In occasione di Archivio Aperto 2017, a cura di Home
rezza di un ritratto giovanile crudo e disperato, Movies Archivio Nazionale del Film di Famiglia
sullo sfondo di una New York livida e marginale. Un
piccolo capolavoro, un grande film sulle periferie, Cinema del presente
sulla giovent, sulla speranza. Versione directors 20.00 22.15 UNA QUESTIONE PRIVATA
cut con cinque minuti aggiuntivi. (aa) (Italia-Francia/2017) di Paolo Taviani
Restaurato in 4K nel 2016 da Paramount e dal re- e Vittorio Taviani (84)
gista John Badham presso i laboratori Technicolor Il romanzo che tutti avevamo sognato. Cos Italo Cal-
e Deluxe a partire dal negativo originale 35mm e vino defin il racconto resistenziale di Fenoglio da cui i
dalle tre matrici 35mm. fratelli Taviani, nel pieno di una seconda giovinezza ci-
nematografica, hanno tratto un film di grande urgenza,
Divergenti attraversato da una vitalit nervosa che a contatto con
20.00 PAGANI le montagne e giovani attori motivati e generosi riesce a
(Italia/2017) di Elisa Flaminia Inno (52) evocare quel senso di disperata vitalit di chi allepoca
Incontro con Ciro Ciretta Cascina decise di ergersi contro il fascismo. Il senso del romanzo
di una generazione, di cui scriveva Calvino, giunge cos
Divergenti sino alle immagini di Taviani. Il senso di quella lotta, di
22.00 THE 36-YEARS-OLD VIRGIN quella resistenza non affatto una questione privata. Ci
(Germania/2017) di Skyler Braeden Fox (30) riguarda tutti. Anche oggi (Giona A. Nazzaro).

Incontro con Skyler Braeden Fox


TAKE ME LIKE THE SEA
(Germania/2017) di Salty (40)
04 LUNED
17.15 20.15 22.30

03 DOMENICA LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica)


Prima della proiezione delle 17.15, presentazione del
volume I 400 calci. Manuale di cinema da combat-
Sottopasso di Piazza Re Enzo timento (Magic Press 2017). Votato come miglior sito
11.00 Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi cinematografico ai Macchianera Internet Awards, gli
Visita guidata Oscar italiani della Rete, I 400 calci propone una se-
lezione dei migliori articoli dalla sua nascita ad oggi,
Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi pi una serie di recensioni inedite. Arricchiscono il
16.00 IL GRUFFAL volume, la copertina di Marcello Crescenzi, le illustra-
(The Gruffalo, GB-Germania/2009) zioni di David Genchi, una prefazione scritta di Roy
di Jacob Schuh e Max Lang (27) Menarini e una disegnata di Leo Ortolani.
GRUFFAL E LA SUA PICCOLINA Intervengono Federico Bernocchi e Roy Menarini
(The Gruffalos Child, GB-Germania/2011) In collaborazione con Libreria Trame
di Uwe Heidschtter e Johannes Weiland (27)
Nato dalla fantasia di Julia Donaldson e dalla matita di
Axel Scheffler, Il Gruffal diventato un classico della
letteratura per linfanzia con milioni di copie vendute in
05 MARTED
tutto il mondo e traduzioni in oltre cinquanta lingue. La 17.45 20.00 22.15
storia dellincontro di questo strano essere mostruoso LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica)
con uno scaltro topolino e gli altri animali della fore-
sta e il suo seguito, in cui il Gruffal vive con la sua
piccolina che sta crescendo e vuole esplorare il mondo,
sono diventati grazie al talento dello Studio Soi due di-
06 MERCOLED
vertenti e pluripremiati film danimazione che uniscono Asian Film Festival
la tradizionale tecnica danimazione a passo uno con 18.00 7 DAYS GRAFFITI
la computer grafica. Per la prima volta, Il Gruffal e (Cina/2017) di Hanjian Liang (94)
Gruffal e la sua piccolina arrivano nelle sale italiane In una zona remota della Cina, il giovane Sam viene a
grazie alla distribuzione della Cineteca di Bologna che, sapere che la sua ragazza, Chelsea, che non vede da
parallelamente, presenta i due film in un cofanetto Dvd. molto tempo, rientrata in citt senza dare alcuna noti-
Animazione. Dai 3 anni in su zia, e decide di cercarla. Esordio di Hanjian Liang, allie-
vo della Beijing Film Academy, non lennesimo ritratto
Archivio Aperto 2017. Fare cinema a Bologna di una Cina che dietro il travolgente sviluppo economico
18.00 IM IN LOVE WITH MY CAR cela ancora grandi differenze sociali e territori dove il
(Italia/2017) di Michele Mellara progresso non sembra arrivare se non sotto forma di
e Alessandro Rossi (72) corruzione e soprusi. Con lo stile rigoroso e lo sguar-
Nel corso nel Novecento lautomobile ha ridefinito la so- do entomologico del primo Jia Zhang-ke, ci restituisce
ciet e modificato antropologicamente la natura delluo- ritratti sfaccettati e di grande intensit di personaggi
mo. Proseguendo la ricerca sui temi della globalizzazione complessi, tormentati, spaesati, che non hanno ancora
avviata con Le vie dei farmaci e proseguita con God Save trovato una direzione per il loro presente e futuro.
the Green, Mellara e Rossi indagano il mito dellauto per
capire come abbia cambiato non solo le nostre citt, ma Sottopasso di Piazza Re Enzo
anche le nostre vite e il nostro modo di pensare il mondo, 18.30 SCOLLINARE
e quali trasformazioni ci attendano nel prossimo futuro. Inaugurazione di Scollinare di Niccol Morgan Gandolfi, ul-
Incontro con Michele Mellara, Alessandro Rossi e timo appuntamento con Uno Sguardo Contemporaneo, la
Giacomo Manzoli (Universit di Bologna) sezione a cura di Spazio Labo | Centro di Fotografia allin-
terno della mostra Bologna Fotografata. Un percorso, un Rassegna promossa da FICE Emilia-Romagna in col-
attraversamento invernale, lauto viaggia senza traffico tra laborazione con SNCCI Emilia-Romagna e Marche e La
le colline del bolognese circumnavigando la citt. Si par- rete degli spettatori
cheggia, talvolta si lascia il motore acceso cos che il calore 10 posti gratuiti per Amici e Sostenitori della Cineteca
si preservi, ci si avventura a piedi e si seguono sentieri, si Prenotazioni: amicicineteca@cineteca.bologna.it
raggiungono colline, si discendono campi e si violano pro-
priet private. Visitabile fino al 7 gennaio. Asian Film Festival. Anteprima
Inaugurazione a invito, per partecipare scrivere a 22.30 STOP
info@spaziolabo.it (Seu-top, Corea del Sud-Giappone/2016)
di Kim Ki-duk (85)
Asian Film Festival. Anteprima Miki e Sabu vengono evacuati da Fukushima a causa
20.00 THE WOMAN WHO LEFT delle radiazioni. Miki incinta: pensa di abortire, poi
(Ang babaeng humayo, Filippine/2016) cambia idea. Sabu fa il percorso inverso. La coppia
di Lav Diaz (228) va in crisi. Prima produzione giapponese del coreano
Leone doro alla Mostra di Venezia 2016, acclamato Kim Ki-duk la sua opera pi autarchica, interamente
dalla critica internazionale. Il filippino Lav Diaz, au- autoprodotta e a basso budget. Eco-thriller e dramma
tore di un cinema-mondo radicalmente alternativo intimista su un inceppamento a pi livelli (privato,
alle logiche narrative dominanti, sispira a Tolstoj socio-politico e cinematografico), una riflessione,
per raccontare lumanit disperata del proprio paese. ai limiti del manifesto politico, sulla violenza degli
Siamo nel 1997, un periodo contrassegnato da estre- individui e delle istituzioni, e sullo sbandamento psi-
ma violenza nelle Filippine. Horacia esce di prigione cologico che segue un disastro, qui causato dallinva-
dopo trentanni di reclusione per un crimine che non denza della civilt sulla natura.
ha commesso e cerca vendetta. Girato in un bianco e In collaborazione con Milano Film Network Distribution
nero neorealista, una storia dingiustizia epica e in-
tima, che ha il ritmo dei grandi romanzi ottocenteschi
e che porta sullo schermo un personaggio al contempo
inafferrabile e indimenticabile (A.O. Scott).
08 VENERD
In collaborazione con Fil Rouge Media Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
16.00 IL GRUFFAL
07 GIOVED (The Gruffalo, GB-Germania/2009)
di Jacob Schuh e Max Lang (27)
GRUFFAL E LA SUA PICCOLINA
Asian Film Festival (The Gruffalos Child, GB-Germania/2011)
17.30 DAGUERROTYPE di Uwe Heidschtter e Johannes Weiland (27)
(Le Secret de la chambre noire, Francia-Belgio- Animazione. Dai 3 anni in su (replica)
Giappone/2016) di Kyoshi Kurosawa (131)
Alle porte di Parigi, un fotografo tormentato dalla Inaugurazione della rassegna
morte della moglie, ricrea ossessivamente antichi Musical Fever
dagherrotipi a grandezza naturale, in cui riversa tran- 18.00 CAPPELLO A CILINDRO
sfert di vita dei propri soggetti. Kyoshi Kurosawa inda- (Top Hat, USA/1935)
ga la natura fantasmatica dellimmagine fotografica di Mark Sandrich (99)
e i tormenti interiori che capace di scatenare. Suo Un capolavoro senza tempo. Astaire e Rogers alla-
primo film realizzato al di fuori del Giappone, si ri- pice del loro magico accordo, un intreccio di olim-
collega alla tradizione kaidan (le storie dei fantasmi pica stupidit, scenografie di splendente kitsch eu-
giapponesi che tornano per vendicarsi dei vivi) e si ro-hollywoodiano, il numero forse pi bello della loro
accorda a toni e atmosfere da letteratura e cinema carriera, Isnt this a lovely day? nel padiglione di
gotico, per poi sdoppiarsi, come in un gioco di specchi, caccia, sotto la pioggia (c anche Cheek to cheek,
in un noir contemporaneo, sottilmente hitchcockiano, quasi altrettanto sublime). Ma anche un film degli
in cui bionde creature sembrano vivere due volte. anni di Depressione, e scriveva La Polla: La danza
come risoluzione di conflitti metafora di altre e pi
Riusciranno i nostri eroi. I nuovi autori del cinema vaste soluzioni (nonch dialettico rimando ad altri e
italiano incontrano il pubblico. Cinema del presente pi grandi conflitti). Qui si tratta di fornire allo spet-
20.00 BRUTTI E CATTIVI tatore unidea magari subliminale di unaltra
(Italia-Belgio-Francia/2017) realt [...]. Il numero musicale trascende il suo sta-
di Cosimo Gomez (87) to di costruzione elegante e fascinosa per diventare
Un uomo senza gambe, la moglie senza braccia, un rasta intraducibile promessa di un mondo nuovo. (pcris)
tossico e un rapper nano si danno al crimine. Finisco-
no tutti contro tutti, in un vortice di tradimenti incro-
ciati e spietate vendette. Da un suo soggetto vincitore Asian Film Festival
del Premio Solinas, sceneggiato con Luca Infascelli, lo 20.00 MA ROSA
scenografo Cosimo Gomez esordisce alla regia con una (Filippine/2016) di Brillante Mendoza (110)
commedia nera cinica e scorretta che ribalta lo stereotipo Nuovo ritratto femminile del regista di Lola, segna il
pietista del disabile. E lo fa con sicurezza ammirevole, ritorno nei luoghi di Kinatay, nel caotico pulsare degli
aiutato da un senso della composizione che deriva dalle- slums di Manila, Babele che inghiotte quel che rimane
sperienza ogni scena e ogni personaggio sono stati di esistenze perdute, vissute ai margini. Ma Rosa Reyes
disegnati come un fumetto e concepiti come un cartone gestisce una piccola attivit alimentare col marito Ne-
animato ma anche da un senso del ritmo da consumato stor, ma nel retrobottega nasconde metanfetamine nei
esperto di regia e di montaggio (Paolo DAgostini). pacchetti di sigarette. Il loro arresto d avvio al calvario
Incontro con Cosimo Gomez dei figli, risucchiati in un vortice di corruzione e disfaci-
mento morale per pagare il debito con la giustizia. La Uno dei pochi musical che contino dellepoca
poetica del pedinamento di Mendoza rende ancor pi post-classica. Berlino a Hollywood via Broadway: libere
frenetico e soffocante il senso di smarrimento, geogra- variazioni da Christopher Isherwood, sinfonia duna
fico e umano, ma apre a sussulti inaspettati, imprevisti grande citt sullorlo del baratro. Cabaret un film
emotivi, momenti di empatia e rara umanit. che prende seriamente posizione, pur fra tanta allu-
siva eleganza, pur nelleros liberato e onnipresente. Il
Cinema del presente film sembra dire che Weimar fu un esperimento lucido
22.15 BORG MCENROE e creativo, fu un crogiolo che rise in faccia al demonio,
(Svezia-Danimarca-Finlandia/2017) fondando le proprie speranze sullinvenzione. Poi, per,
di Janus Metz Pedersen (100) prevalsero le sperimentazioni del Doktor Faustus, ma
Curiosamente il secondo film sul tennis uscito nelle Fosse ha il coraggio di contrapporre la festosa libido
sale in poche settimane (laltro, assai meno riuscito, La dei suoi giovani a quegli alambicchi infernali (Antonio
battaglia dei sessi, sulla partita-evento tra Bobby Riggs Faeti). E gli enormi occhi di Liza Minnelli, come fosse
e Billie Jean King). Al centro, la storica rivalit tra due truccata da Man Ray: nasceva una stella. (pcris)
immensi campioni, Borg e McEnroe, colta al suo apice,
ai tempi di Wimbledon 1980. Muovendosi tra presente e
passato, il racconto intreccia vicende familiari, succes-
si e affanni sportivi facendo crescere in parallelo i due
10 DOMENICA
opposti caratteri e puntando inesorabile verso la celebre Sottopasso di Piazza Re Enzo
finale del torneo. Inevitabile produzione e regista sono 11.30 Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi
svedesi ma non sfacciata, la centralit di Borg. (aa) Visita guidata

09 SABATO Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi


16.00 IL GRUFFAL
(The Gruffalo, GB-Germania/2009)
Piazzetta Pasolini e Piazzetta Magnani di Jacob Schuh e Max Lang (27)
9.00 14.00 IL MERCATO RITROVATO GRUFFAL E LA SUA PICCOLINA
Apertura speciale della Biblioteca Renzo Renzi con (The Gruffalos Child, GB-Germania/2011)
una selezione di originali regali cinefili in vendita di Uwe Heidschtter e Johannes Weiland (27)
Animazione. Dai 3 anni in su (replica)
Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
16.00 MARY POPPINS Muti musicati, il film del mese
(USA/1964) di Robert Stevenson (140) 18.00 SANGUE BLEU
Quella di Mary Poppins una storia semplice e toccante (Italia/1914) di Nino Oxilia (60)
con momenti di puro divertimento, dialoghi brillanti, can- Sangue bleu il diva-film che fa di Francesca Bertini
zoni celeberrime e personaggi indimenticabili, in un mix tra la primadonna del cinema italiano. un melodramma
animazione e live action. Dal cielo della Londra dellultimo coniugale e materno, una storia di degrado femminile
Ottocento arriva, nella disastrata famiglia Banks, una ca- (da principessa a equivoca danseuse) riscattato dalla
meriera tuttofare, che risolve i problemi e insegna a vivere nobilt del sangue e del sentimento. Il film conquist le
sereni. Incassi stellari negli anni Sessanta: da allora stato platee dellepoca e ancora incanta per limperiosa e mo-
visto al cinema da pi di duecento milioni di spettatori. Cin- derna interpretazione e per lelegante regia di Nino Oxi-
que Oscar: musiche, la canzone Chim Chim Cheree, mon- lia, che qui profila le sue modanature di luce e imprime
taggio, effetti speciali e Julie Andrews come miglior attrice. il suo squisito spirito geometrico (Michele Canosa).
Musical. Dai 6 anni in su Restaurato nel 2014 dalla Cineteca di Bologna (pcris)
Accompagnamento musicale al live electronics e al
Sottopasso di Piazza Re Enzo pianoforte di Marco Biscarini e Daniele Furlati
18.00 Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi
Visita guidata Musical Fever
20.00 CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA
Asian Film Festival (Singin in the Rain, USA/1952) di Stanley Donen
18.30 BANGKOK NITES e Gene Kelly (103)
(Thailandia-Laos-Giappone-Francia/2017) La satira esuberante di una Hollywood travolta dal so-
di Tomita Tatsuya (183) noro, la torrenziale celebrazione dello slancio amoroso,
Luck una delle regine del quartiere a luci rosse di Tha- lenergia comica che incrocia e si risolve nella perfetta
niya Road, a Bangkok. Dal suo lussuoso appartamento, stilizzazione coreografica. Lidea stessa del musical,
mantiene la famiglia nella regione dellIsan, una delle nel fuggevole apogeo della sua felicit. davvero il
pi povere del paese, al confine col Laos, ma anche viva- film dei magici accordi: di Stanley Donen e Gene Kelly,
ce crocevia di culture, razze e tradizioni diverse. Luck ri- di una formidabile coppia di sceneggiatori come Betty
trova Ozawa, un cliente giapponese di cui sera invaghita Comden e Adolph Green, di un produttore di straordi-
anni prima. Insieme fanno visita alla famiglia di lei, in un nario talento come Arthur Freed. La squadra che ha
piccolo villaggio segnato dalle cicatrici del colonialismo. consegnato il musical americano alleternit. (pcris)
Katsuya Tomita gioca sul doppio registro del road movie
e del coming of age di Luck. Lequilibrio riesce perfetta- 22.00 CABARET (replica)
mente, con momenti di ironia, dintensa drammaticit e
uno sguardo mai compiaciuto n voyeuristico.

Musical Fever
11 LUNED
21.45 CABARET 18.00 LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica)
(USA/1972) di Bob Fosse (124)
Cinema del presente. Incontri con il cinema italiano Un pesce piccolo ne incontra uno grande che vuole
20.45 LIEVITO MADRE mangiarlo. Normale contrapposizione da catena
LE RAGAZZE DEL SECOLO SCORSO alimentare. Ma nasce una discussione che ribal-
(Italia/2017) di Concita De Gregorio ta la situazione. Una metafora sui rapporti tra
e Esmeralda Calabria (60) esseri umani: rapporti di potere e sopravvivenza
Nato dal progetto Cosa pensano le ragazze di Concita ma anche rapporti damore legati alla finzione e
De Gregorio, realizzato con Esmeralda Calabria, nota al destino che si condivide con le proprie vittime/
montatrice del cinema italiano, Lievito madre racco- compagni (Susanna Nicchiarelli).
glie le testimonianze delle ragazze del secolo scorso, PER TUTTA LA VITA
donne dai sessanta ai cento anni, persone comuni (Italia/2014) di Susanna Nicchiarelli (50)
e personaggi noti (Natalia Aspesi, Giovanna Marini, Realizzato a quarantanni dal referendum che in-
Emma Bonino, Cecilia Mangini, Dacia Maraini, Piera trodusse il divorzio in Italia, il documentario sin-
Degli Esposti...) le cui parole danno risposta ai dubbi terroga sul significato di quel momento storico e sui
e ai quesiti delle giovani doggi. Generazioni femminili cambiamenti culturali e sociali intercorsi da allora.
a confronto in un racconto che intreccia voci, ricordi e Ho cercato di fare un film che parlasse dellamore,
filmini di famiglia. ossia di come e perch sinizi una vita di coppia,
Incontro con Concita De Gregorio (lautrice, con e di come questa vita in comune a un certo punto
Luciana Castellina, incontrer il pubblico anche il 15 finisca. Volevo anche ricordare com distante e al
dicembre alle 18.30) tempo stesso vicina lItalia del 1974; soprattutto,
In collaborazione con FICE Emilia-Romagna ho cercato di capire se il significato del matrimonio
10 posti gratuiti per Amici e Sostenitori della Cineteca (e del divorzio) sia cambiato negli anni: mi sono
Prenotazioni: amicicineteca@cineteca.bologna.it chiesta se alla base della formazione di una coppia
ci sia un istinto naturale, o solamente un fenomeno
22.30 LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica) sociale. Non so se ho trovato delle risposte, il film
racconta la mia ricerca (Susanna Nicchiarelli).
12 MARTED Incontro con Susanna Nicchiarelli
In collaborazione con Centro delle Donne/Biblioteca
Italiana delle Donne
Sala Cervi 10 posti gratuiti per Amici e Sostenitori della Cineteca
17.00 LIEVITO MADRE (replica) Prenotazioni: amicicineteca@cineteca.bologna.it

Lezione di cinema Cinema del presente. Incontri con il cinema italiano


17.00 Come on and hear! Fred Astaire e le 20.00 NICO, 1988
canzoni nel musical hollywoodiano (Italia-Belgio/2017)
Il numero pi celebre di Top Hat non sarebbe stato di Susanna Nicchiarelli (93)
altrettanto memorabile se Fred, oltre che con superu- Ambientato tra Parigi, Praga, Norimberga, Manche-
rania eleganza, non avesse sussurrato in quel modo a ster, la campagna polacca e il litorale romano, Nico,
Ginger che il paradiso, per lui, era solo ballare Cheek 1988 un road-movie dedicato agli ultimi anni di
to cheek (il suo capolavoro, per, resta Isnt this a lo- Christa Pffgen, in arte Nico. Musa di Andy Warhol
veley day, in duetto con la pioggia). Poco pi di un filo e icona musicale accanto a Lou Reed nei Velvet Un-
di voce, ma di grandissima voce, dintonazione sicura derground, Nico, donna dalla bellezza leggendaria,
e infinite modulazioni ironiche. Michele Fadda (Uni- vive una seconda vita dopo la storia che tutti cono-
versit di Bologna) racconta lAstaire crooner, oltrech scono, quando inizia la sua carriera da solista. Il
primo ballerino del musical americano. film racconta degli ultimi tour di Nico e della band
Ingresso libero che laccompagnava in giro per lEuropa degli anni
Ottanta: anni in cui la sacerdotessa delle tenebre
17.45 20.00 22.15 ritrova se stessa, liberandosi del peso della sua
LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica) bellezza e ricostruendo un rapporto con il suo unico
figlio dimenticato, mai riconosciuto dal padre Alain
13 MERCOLED Delon. La storia di una rinascita, di unartista, di
una madre, di una donna oltre la sua icona.
Incontro con Susanna Nicchiarelli
Sala Cervi In collaborazione con FICE Emilia-Romagna
17.00 LIEVITO MADRE (replica)
Inaugurazione della rassegna Musical Fever
Omaggio a Susanna Nicchiarelli 22.15 LES PARAPLUIES DE CHERBOURG
(Francia/1964) di Jacques Demy (91)
18.00 SPUTNIK 5 Un pezzo pregiato della storia del film musicale, un
(Italia/2009) di Susanna Nicchiarelli (5) colorato musical europeo (cantato da cima a fondo,
Nello stesso anno di Cosmonauta, Nicchiarelli firma ma non ballato) che la verit della malinconia pre-
questo corto animato a passo uno ispirato al lancio serva dalla banalit del camp. Lidea del film-opera
del satellite Sputnik 5 il primo (dopo il viaggio sen- costitu la vera ossessione di Demy... Les Parapluies
za ritorno della cagnolina Laika) a portare nello spa- de Cherbourg risulta il suo film pi emblematico e
zio e riportare a terra un equipaggio vivente compo- compiuto. La storia struggente di Guy e Genevive
sto da due cani, ratti, topi e insetti. Nastro dArgento la storia di un sogno che svanisce per ragioni indipen-
2010 per il miglior cortometraggio di animazione. denti dalla volont di ciascuno, perch la vita una
ESCA VIVA progressiva sottrazione, si finisce sempre per perdere.
(Italia/2012) di Susanna Nicchiarelli (5) Solo larte, o lartificio, solo lassoluta innaturalit,
rende accettabile il lavoro devastante della storia. 10 posti gratuiti per Amici e Sostenitori della Cineteca
Questo il senso del film-opera, della parola cantata, Prenotazioni: amicicineteca@cineteca.bologna.it
qui spesso con esiti straordinari grazie alla musica di
Michel Legrand (Sandro Toni).
15 VENERD
14 GIOVED Premi Pier Paolo Pasolini. LArena del Sole in Cineteca
17.15 Premi Pier Paolo Pasolini 2017
Omaggio a Susanna Nicchiarelli XXXIII edizione dei premi per tesi di laurea e di dottorato
18.15 LA SCOPERTA DELLALBA banditi dal Centro Studi Archivio Pier Paolo Pasoli-
(Italia/2013) di Susanna Nicchiarelli (92) ni della Cineteca di Bologna, fondato da Laura Betti. I
Alla seconda regia, Susanna Nicchiarelli adatta per lo premi saranno assegnati da due membri della giuria,
schermo il romanzo omonimo di Walter Veltroni. Unin- Marco Antonio Bazzocchi (Universit di Bologna) e
dagine nel passato che parte da spunto narrativo Herv Joubert-Laurencin (Universit Paris Nanterre).
fantascientifico: un vecchio telefono mette in comu- a seguire
nicazione la protagonista con la se stessa bambina MEDEA
di trentanni prima quando, a inizio anni Ottanta, (Italia-Francia-RFT/1969) di Pier Paolo Pasolini (118)
il padre scomparve dopo lomicidio di un collega per Nella visione pasoliniana, la Medea di Euripide divie-
mano dei brigatisti. Una storia privata che alla ma- ne un emblema del Terzo Mondo ingannato e sfruttato
niera di Cosmonauta diventa una storia di tutti. La dalla razionalit pragmatica dellOccidente (Giasone).
storia di un paese che la regista romana indaga at- Le sequenze del sacrificio umano, girate in Turchia,
traverso i sentimenti (Marzia Gandolfi). sono fra le pi alte e crudeli del cinema di Pasolini.
Maria Callas nel suo unico ruolo cinematografico,
Sala Cervi una dea lunare della vendetta. (rch)
18.30 LIEVITO MADRE (replica) In occasione dello spettacolo Medea (regia Luca Ron-
coni ripresa da Daniele Salvo, con Franco Bianciaroli),
Fuori Quadri in scena allArena del Sole dal 14 al 17 dicembre.
20.00 INTERCEPTOR Presentando il biglietto dingresso al film, sconto del
(Mad Max, Australia/1979) di George Miller (93) 30% sullacquisto di un biglietto per lo spettacolo.

Nel 2015 George Miller ha rifondato la saga che aveva Sala Scorsese
inaugurato trentasei anni prima con questo Mad Max 18.30 LIEVITO MADRE (replica)
(Interceptor in Italia), reinventando quelluniverso Incontro con Concita De Gregorio e Luciana Castellina
distopico e post-apocalittico che aveva reso un cult
il primo episodio. Alla base dei due film, a detta di Lux Film Days
Miller, c unaffermazione di Hitchocock, secondo il 20.00 SAMI BLOOD
quale bisogna realizzare film che possano essere vi- (Svezia-Norvegia-Danimarca/2017)
sti ovunque nel mondo, senza bisogno di sottotitoli. di Amanda Kernell (110)
Si deve ottenere lo stesso risultato dei grandi brani il vincitore del Premio Lux 2017. Ambiento negli anni
musicali ti portano altrove e ti fanno vivere une- Trenta, il film desordio di Amanda Kernell svela una pa-
sperienza intensa. Enrico Ghezzi ha scelto questo gina poco nota della storia coloniale svedese: il razzismo,
film per ricordare Franco Quadri, critico e studioso di la discriminazione e la segregazione subiti dalla popola-
teatro, scrittore, editore e intellettuale, con il quale ha zione di etnia sami (comunemente definiti lapponi). Elle
collaborato allavventura del Patalogo. Marja, quattordicenne figlia di allevatori di renne, fre-
Incontro con Enrico Ghezzi e Jacopo Quadri quenta una scuola riservata ai sami e sogna una vita di-
Rassegna a cura di Enrico Ghezzi e Associazione Ubu versa. Una storia di formazione e identit che tocca temi
per Franco Quadri di stringente attualit nel presente contesto europeo.
Con il contributo di Comune di Introduce Barbara Forni
Bologna e Fondazione del Monte (Parlamento Europeo Ufficio di Milano)
Ingresso libero con priorit per chi ritira il coupon
Fuori Quadri presso lo sportello Europe Direct del Comune di Bo-
22.15 TELL ME LIES logna (Piazza Maggiore, 6) fino a esaurimento posti
(GB-USA/1968) disponibili. Laccesso con coupon e ai posti riservati
di Peter Brook (118) sar consentito entro le 19.50
Lomaggio a Franco Quadri prosegue con un film di Peter
Brook, regista teatrale, prima che cinematografico, alla Musical Fever
cui opera Quadri ha dedicato libri e articoli. Girato nel 22.15 THE ROCKY HORROR PICTURE SHOW
1967 con attori della Royal Shakespeare Company dalla (USA-GB/1975) di Jim Sharman (95)
pice US di Denis Cannan, un film sperimentale, figlio Intramontabile, con schiere di seguaci che tuttora fre-
della controcultura, che si colloca tra gli ultimi fuochi quentano mascherati le proiezioni in giro per il mondo.
del Free Cinema inglese e la nascita dei bagliori della Inno irriverente ai piaceri sessuali (dogni gusto e gen-
New Hollywood, interrogandosi sulla questione del con- der), uno spettacolo darte varia che tiene insieme alieni
flitto statunitense in Vietnam. Arte e politica si fondono travestiti e case infestate, tutto sorretto da una poderosa
si fondono con stile esplicitamente brechtiano tra can- colonna sonora kitsch-rock. Memorabile Susan Sarandon,
zoni, monologhi, sketch, interviste e filmati di repertorio. che scatenava i sensi duna tremebonda sposina ame-
Restaurato da Groupama Gan Foundation for Cinema, ricana. Per chi rimasto estraneo al fandom, i motivi di
Technicolor Foundation for Cinema Heritage e Brook un cos multiepocale successo possono restare misteriosi,
Productions con la supervisione di Peter Brook. ma questa la natura degli oggetti di culto. (pcris)
Introducono Enrico Ghezzi e Jacopo Quadri
Musical Fever 18.15 LES PARAPLUIES DE CHERBOURG
00.00 JOHN TRAVOLTO... (replica)
DA UN INSOLITO DESTINO
(Italia/1979) di Neri Parenti (100) 20.15 22.15 NICO, 1988 (replica)
Appena la Saturday mania globale si scatena, lItalia
(regno del riciclo cinematografico) si getta a capofit-
to. Neri Parenti, al suo esordio prima del sodalizio con
Villaggio e dei cinepanettoni, gira istantaneamente un
17 DOMENICA
prodotto adeguato ai tempi della disco. La storia del Sottopasso di Piazza Re Enzo
cuoco sosia di Travolta e per questo destinato a proba- 11.30 Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi
bile successo si fa apprezzare come ibrido pop (ma non Visita guidata condotta da Gian Luca Farinelli
trash) tra commedia, musicarello fuori tempo massimo,
e metacinema. Ilona Staller fa la bella deejay in uno dei Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
rari ruoli fuori dal porno, il titolo ammicca alla Wertmll- 16.00 IL GRUFFAL
er e, insomma, il tutto diverte parecchio. (Roy Menarini) (The Gruffalo, GB-Germania/2009)
di Jacob Schuh e Max Lang (27)

16 SABATO GRUFFAL E LA SUA PICCOLINA


(The Gruffalos Child, GB-Germania/2011)
di Uwe Heidschtter e Johannes Weiland (27)
Piazzetta Pasolini e Piazzetta Magnani Animazione. Dai 3 anni in su (replica)
9.00 14.00 IL MERCATO RITROVATO
Apertura speciale della Biblioteca Renzo Renzi con 18.00 NICO, 1988 (replica)
una selezione di originali regali cinefili in vendita
Omaggio a Susanna Nicchiarelli
Sala Cervi Cinnoteca 20.00 COSMONAUTA
Schermi e Lavagne. Alla scoperta del cinema (Italia/2009) di Susanna Nicchiarelli (85)
16.00 PIMPA E IL CINEMA RITROVATO Negli anni della corsa allo spazio, tra il 1957 del lan-
Selezione di cortometraggi (40) cio in orbita della cagnetta Laika e il 1963 della prima
In occasione delluscita in libreria della guida edita donna nello spazio, Valentina Terekova, la piccola
da Panini La Pimpa e Il Cinema Ritrovato, che pre- Luciana vive la propria adolescenza dividendosi tra
sentiamo oggi, un appuntamento tutto dedicato alla una convinta adesione al comunismo, come il pap
celebre cagnolina disegnata da Altan, protagonista scomparso e il bizzarro fratello, e il sogno dellUnione
sul grande schermo di una serie di episodi animati. Sovietica e delle missioni spaziali. Ma anche in epoca
Nel libro sempre la Pimpa ad esplorare il mondo del di ideologie forti sono tanti i dubbi e le difficolt del
cinema e la sua magia insieme a un amico di eccezio- diventare grandi. Susanna Nicchiarelli esordisce alla
ne, Charlie Chaplin. regia con una commedia di formazione che rievoca
Dopo la proiezione, merenda offerta da Alce Nero e luci e ombre dellItalia di allora con sguardo ironico e
doppio laboratorio: Disegno su pellicola per i bambini pacata nostalgia. (aa)
dai 3 ai 6 anni e Viaggio sul set I mestieri del cine-
ma per i bambini dai 7 ai 10 anni (per questo secondo Musical Fever
laboratorio obbligatoria la prenotazione a schermie- 21.45 THE BLUES BROTHERS
lavagne@cineteca.bologna.it). (USA/1980) di John Landis (130)
Ingresso libero presentando la tessera Schermi e Lavagne. Quando il gioco si fa duro... Questione di stile. Che
Animazione. Dai 3 anni in su cosa ha fatto di una farsa slapstick, concepita da
John Landis e Dan Aykroyd come un incrocio tra
Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi Singin in the Rain e Ben Hur, un cult inossidabile,
16.00 ST. VINCENT un fenomeno di costume, uno degli ultimi titoli della
(USA/2014) di Theodore Melfi (102) (post)modernit a suscitare unautentica vampata
La singolare amicizia fra Oliver, un ragazzino appena cinefila? Sagome nere ben disegnate, cappelli e cra-
trasferitosi a Brooklin con la madre, e Vincent, uno scor- vattine, occhiali Wayfarer, le taciturne camminate di
butico pensionato della porta accanto. Vincent porta Aykroyd e Belushi, orfani ribelli con una buona causa:
con s Oliver nei luoghi che frequenta quotidianamente segni che Landis tiene sempre a fuoco nellapoteosi di
aiutandolo a modo suo a crescere, mentre Oliver musica blues e di macchine sfasciate. (pcris)
riesce a vedere in lui un uomo incompreso e dal cuore
doro. Una storia quella del rapporto tra un bambino
e un adulto misantropo e inacidito che si impartiscono
reciproche lezioni di vita pi volte frequentata dal ci-
18 LUNED
nema, ma resa irresistibile dai brillanti dialoghi e dalla Sala dello Stabat Mater (Piazza Galvani 1)
faccia dolente e impunita di Bill Murray. 17.30 Presentazione del catalogo Bologna
Commedia. Dai 13 anni in su fotografata. Tre secoli di sguardi
Il racconto vivo di una citt e della sua gente. Il viag-
Sala Cervi gio iconografico nella storia della nostra citt proposto
17.15 LIEVITO MADRE (replica) dalla mostra Bologna fotografata prosegue tra le pa-
gine del nuovo catalogo pubblicato dalle Edizioni Ci-
Sottopasso di Piazza Re Enzo neteca di Bologna. Un suggestivo percorso attraverso
18.00 Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi gli scatti dei fotografi che hanno immortalato luoghi,
Visita guidata condotta da Gian Luca Farinelli personaggi e storie della citt: oltre cinquecento rare
immagini di Bologna da met Ottocento ai giorni no-
stri, accompagnate da brevi testi di carattere storico.
Intervengono Gian Luca Farinelli, Eugenio Riccomini, 22.30 THE ROCKY HORROR PICTURE SHOW
Michele Smargiassi e Angelo Varni (replica)
Avete vostri scatti della Bologna del passato che vole-
te condividere con noi? Al termine della presentazione,
raccoglieremo le vostre vecchie foto della citt! Le im-
magini raccolte in questa occasione saranno esposte
21 GIOVED
durante gli ultimi giorni dapertura della mostra. PRIMA VISIONE
In collaborazione con Librerie.COOP e Biblioteca Co- Da oggi, anche nella sala di Cineclub saranno pro-
munale dellArchiginnasio grammati film in prima visione. Per informazioni su
titoli e orari consultare sito, newsletter e quotidiani.
17.45 20.00 22.15
LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica)
22 VENERD
19 MARTED PRIMA VISIONE
17.45 LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica)
25 anni di Fanny & Alexander
23 SABATO
20.00 IL MAGO DI OZ HIM 3D Piazzetta Pasolini e Piazzetta Magnani
Perfomance teatrale di Fanny & Alexander 9.00 14.00 IL MERCATO RITROVATO
con Marco Cavalcoli
Al termine della sua famosa storia Dorothy giunge a Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
Oz e scopre che il suo mago un falso mago e un vero 16.00 IL GRUFFAL
artista: un ventriloquo, esperto daria e mongolfiere, (The Gruffalo, GB-Germania/2009)
di illusioni e altre cose inesistenti. Ma erano davvero di Jacob Schuh e Max Lang (27)
un inganno? Sullo schermo proiettato il film Il mago GRUFFAL E LA SUA PICCOLINA
di Oz in 3D. La figura di un piccolo dittatore-direttore (The Gruffalos Child, GB-Germania/2011)
dorchestra, ossessionato dal film, del quale esegue di Uwe Heidschtter e Johannes Weiland (27)
senza tregua il doppiaggio, arrogandosi tutti i ruoli e, Animazione. Dai 3 anni in su (replica)
per di pi, lintera parte audio: voci, musiche, suoni
e rumori. La comicit scaturisce proprio dallimpossi- Sottopasso di Piazza Re Enzo
bilit di poter doppiare effettivamente tutto e quindi 18.00 Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi
dalla necessit di selezionare, volta a volta, le parti e i Visita guidata condotta da Gian Luca Farinelli
punti a cui dare voce. Uno spettacolo straordinario per
un capolavoro del cinema. Lo spettacolo proposto PRIMA VISIONE
in occasione dei 25 anni di Fanny & Alexander, tra le
pi importanti compagnie della scena teatrale con- 20.00 GREASE (replica)
temporanea, fondata a Ravenna nel 1992 da Luigi de
Angelis e Chiara Lagani, a cui si aggrega stabilmente,
dal 1997, lattore Marco Cavalcoli.
Ingresso: 12 (ridotto 10 )
24 DOMENICA
Sottopasso di Piazza Re Enzo
22.30 LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica) 11.30 Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi
Visita guidata
20 MERCOLED Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
16.00 THE KID IL MONELLO
Musical Fever (USA/1921) di Charlie Chaplin (61)
18.00 GREASE SHERLOCK JR. LA PALLA N 13
(USA/1978) di Randal Kleiser (110) (USA/1924) di Buster Keaton (45)
Un idillio da high-school anni Cinquanta evocato dal- meglio la felicit possibile di Charlie Chaplin o il cine-
la voga nostalgica dei Settanta. Adattato da un hit ma impossibile di Buster Keaton? come chiedersi se
di Broadway del 1972, pensato come nuova ribalta di era pi bravo Leonardo o Michelangelo: possiamo solo
gloria per il John Travolta post-sabato sera, Grease ha godere dei loro capolavori! Due classici della storia del
lo charme appiccicicoso che il titolo promette, e infatti cinema in un doppio programma in versioni restaurate.
negli anni c rimasto appiccicato addosso oltre i suoi Chaplin vs Keaton. Da un lato, il celeberrimo Il monello,
meriti. Sar la simpatia amatoriale da spettacolo di capolavoro eterno con cui Chaplin, per la prima volta,
fine anno, sar laura da fumetto vintage, sar laf- fa ridere e piangere gli spettatori di tutto il mondo,
fettuoso dileggio della falsa innocenza americana, ma mescolando farsa e poesia, melodramma e comicit.
Grease un film che mette allegria, e, dato non secon- Dallaltro, uno dei film pi incredibili di Keaton, La pal-
dario, probabilmente lultimo musical il cui songbo- la n 13, nel quale il geniale comico dallespressione
ok (da Youre the One that I Want a Summer Nights a impassibile un proiezionista aspirante detective che
There Are Worse Things I Could Do della formidabile sogna di entrare e uscire dallo schermo cinematografico
Stockard Channing) si sia veramente scolpito nella in un susseguirsi di gag surreali e irresistibili.
memoria collettiva. (pcris) Comico. Dai 5 anni in su

20.00 THE BLUES BROTHERS (replica) PRIMA VISIONE


25 LUNED 30 SABATO
Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi Piazzetta Pasolini e Piazzetta Magnani
16.00 IL MAGO DI OZ 9.00 14.00 IL MERCATO RITROVATO
(The Wizard of Oz, USA/1939) di Victor Fleming (101)
Una favola musical che trova la sua ragion desse- Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
re in unimmortale canzone, Over the Rainbow, e in 16.00 LA FEBBRE DELLORO
una voce che simpenna limpida sulla soglia estrema (The Gold Rush, USA/1939) di Charlie Chaplin (96)
dellinfanzia. Un film di fondazione dellimmaginario In occasione delluscita in Dvd per le Edizioni Cineteca
americano: Judy Garland saggira inquieta nella terra di Bologna, riproponiamo il capolavoro di Chaplin The
di nessuno che precede ladolescenza, finch un tor- Gold Rush La febbre delloro, la commedia pi lunga
nado la solleva in volo dal grigio Kansas e la trasporta e costosa della storia del cinema fino a quel momento
oltre larcobaleno. La morale che tanto dispiacque a e quella di maggior successo. Chaplin mette in scena
Salman Rushdie, nessun posto bello come casa uno dei grandi sogni americani, la corsa alloro, decli-
mia, avrebbe dominato almeno due decenni succes- nando il paradigma dei bisogni primari di ogni essere
sivi di cinema americano. (pcris) umano (cibo, rifugio, accettazione, amore, prosperit)
Restaurato in 4K da Warner Bros. e facendo intrecciare con nuova eloquenza pathos e
Musical, Fantastico. Dai 5 anni in su commedia in ununica voce. Cercavo latmosfera
dellAlaska, con una storia damore dolce, poetica,
17.45 20.00 22.15 eppure comica (Charlie Chaplin).
LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica) Versione originale e integrale restaurata da Cineteca
di Bologna in collaborazione con Criterion Collection e
26 MARTED accompagnata dalla partitura che Chaplin realizz, in
collaborazione con Max Terr, per la riedizione del 1942.
Didascalie originali con sottotitoli italiani
Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi Comico. Dai 5 anni in su
16.00 IL MAGO DI OZ
(The Wizard of Oz,USA/1939) di Victor Fleming (101) PRIMA VISIONE
Musical, Fantastico. Dai 5 anni in su (replica)
Musical Fever
17.45 LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica) 20.00 LA LA LAND
(USA/2016)
Musical Fever di Damien Chazelle (128)
20.00 JESUS CHRIST SUPERSTAR Larte del musical romantico, che trov la sua suprema
(USA/1973) di Norman Jewison (108) levigatura negli anni Cinquanta, ancora capace di
la celeberrima versione cinematografica della rocko- agganciare i nostri cuori del 2017? Sfida trasparen-
pera firmata da Tim Rice e Andrew Lloyd Webber, nata te, esperimento maneggiato con massima cura degli
come concept album nel 1970 e giunta lanno succes- stereotipi. Lui e lei, jazzista di piano bar e aspirante
sivo sulle scene di Broadway. Gli ultimi giorni della attrice, incontri e scintille, lamore che tinge di rosa
vita terrena di Cristo riletti nello spirito hippy-paci- i tramonti e le carriere che si dividono nella notte. Si
fista dei primi Settanta. Predomina il punto di vista balla intorno a una panchina come in Spettacolo di
scettico e materialista di Giuda (Carl Anderson) e il variet, si sdoppia il nome duna citt illusoria come in
Ges di Ted Neeley candido, fragile, ma capace dira. New York New York, il tema damore un hommage (al
Naturalmente non mancarono le polemiche. Qualche limite del plage) al Michel Legrand delle Demoiselles
numero ha oggi unaura piacevolmente kitsch, ma re- de Rochefort. Intanto, nella jazzland cara a Damien
sta irresistibile, non solo musicalmente. (aa) Chazelle (diciamo il tratto deternit compreso tra Ho-
agy Carmichael e Thelonious), si sogna il sogno duna
22.15 LA FEBBRE DEL SABATO SERA (replica) musica che qualche volta spalanca il mondo, e lo fa
vacillare. Meritato il bandwagon degli Oscar. (pcris)
27 MERCOLED 31 DOMENICA
PRIMA VISIONE
Schermi e Lavagne. Cineclub per bambini e ragazzi
28 GIOVED 16.00 IL GRUFFAL
(The Gruffalo, GB-Germania/2009)
di Jacob Schuh e Max Lang (27)
18.00 JESUS CHRIST SUPERSTAR (replica) GRUFFAL E LA SUA PICCOLINA
(The Gruffalos Child, GB-Germania/2011)
PRIMA VISIONE di Uwe Heidschtter e Johannes Weiland (27)
Animazione. Dai 3 anni in su (replica)
29 VENERD PRIMA VISIONE
PRIMA VISIONE
Testi di Alice Autelitano, Alessandro Cavazza, Roberto
Chiesi e Paola Cristalli
di tutti i giorni. Attraverso lo sguardo di molti foto-
grafi, questo volume, che prosegue il percorso dello-
monima mostra prodotta dalla Cineteca, ripercorre la
storia di Bologna da met Ottocento ai giorni nostri
in oltre cinquecento rare immagini, accompagnate da
brevi testi di carattere storico. Un lungo viaggio nel
corso del quale si incontrano personaggi e storie della
La quinta stagione del citt (dalla Prima guerra mondiale agli anni del fasci-
Cinema Ritrovato al smo, dalla Liberazione alla ricostruzione del secondo
VERSIONE
cinema prosegue con dopoguerra, dai fermenti e alle fratture del 77 fino
RESTAURATA
DIRECTORS CUT
La febbre del saba- alla strage del 2 agosto, con Dozza, Lercaro, Zangheri
to sera, uno dei film e tanti altri), intrecciando questo cammino a quello
musicali di maggiore della fotografia stessa, arte e mestiere che a Bologna
successo di sempre, ha visto allopera artisti come Enrico Pasquali, Aldo
un vero e proprio culto Ferrari, Nino Comaschi, Antonio Masotti, Nino Migliori,
che ha impresso un Romano Cagnoni, Joan Fontcuberta, Sam Haskins, ma
segno indelebile nel- anche anonimi fotografi di strada, gli scattini.
la storia del cinema
e del costume, e con IL GRUFFAL E GRUFFAL e LA
PARAMOUNT PICTURES presenta UNA PRODUZIONE DI ROBERT STIGWOOD
JOHN TRAVOLTA KAREN GORNEY in SATURDAY NIGHT FEVER
Sceneggiatura di NORMAN WEXLER Regia di JOHN BADHAM
Produttore esecutivo KEVIN McCORMICK Prodotto da ROBERT STIGWOOD
Musiche originali scritte ed eseguite dai BEE GEES

una proposta pensata SUA PICCOLINA


Restaurato in 4K nel 2016 da Paramount e dal regista John Badham presso i laboratori Technicolor e
Deluxe a partire dal negativo originale 35mm e dalle tre matrici 35mm

1977. Paramount Pictures Corporation. Tutti i diritti riservati

IL GRUFFAL
per gli spettatori pi Dvd e booklet, 57 e 24 pp., 12
piccoli: Il Gruffal e Gruffal e la sua piccolina, due GRUFFAL
Creatura ibrida, met orso e
E LA SUA PICCOLINA

gioielli danimazione ispirati al mitico personaggio met bufalo, il Gruffal il


nato dalla fantasia di Julia Donaldson e Axel Scheffler. protagonista di un celeberrimo
libro per bambini. La storia
www.ilcinemaritrovato.it dellincontro di questo strano
essere mostruoso con uno scal-
tro topolino e gli altri animali di
una frondosa e coloratissima foresta rapidamente
EDIZIONI CINETECA DI BOLOGNA diventato un classico della letteratura per linfanzia
con milioni di copie vendute in tutto il mondo e tra-
GOLD RUSH duzioni in oltre cinquanta lingue. Il Gruffal e il suo
LA FEBBRE DELLORO seguito, Gruffal e la sua piccolina, sono diventati
2 Dvd e libro grazie al talento dello Studio Soi due divertenti e plu-
87 + Extra e 76 pp., 18 ripremiati film danimazione (il primo stato candi-
Il Vagabondo, diventato Cer- dato allOscar) che uniscono la tradizionale tecnica
catore solitario, savventura LA FEBBRE
DELLORO danimazione a passo uno con la computer grafica.
nellAlaska della corsa alloro. In Ve li presentiamo in prima edizione italiana, insieme
una capanna di assi inchiodate a Il gigante della montagna di R, piccolo gioiello
e spifferi di ghiaccio, il piccolo danimazione del 1974 recentemente riscoperto dalla
Cercatore cucina una scarpa e la Cineteca di Bologna. Nel booklet testi sui film e sui
mangia di gusto; infilza con le forchette due panini e loro personaggi e schede-gioco per bambini dai 6 anni
crea la pi prodigiosa scena di danza della storia del in su.
cinema. Capolavoro di comicit assoluta, La febbre
delloro il film per cui Chaplin avrebbe voluto essere LA PIMPA E IL CINEMA RITROVATO
ricordato. Quel destino lo condivide con numerosi altri. Franco Cosimo Panini editore
Ma la scelta di condurre il Vagabondo fino alle radici Libro, 7,50
della mitologia americana, di stagliare la sua figura so- La famosa cagnolina a pois
litaria sullo sfondo nevoso della nascita duna nazione, creata da Altan va alla scoperta
ne fa unopera di insuperata, vertiginosa intensit. Il della magia del cinema in com-
film presentato nelledizione originale e integrale del pagnia di un amico deccezione,
1925, restaurata e accompagnata dalla straordinaria Charlie Chaplin. Dai primi film
partitura che Chaplin realizz, in collaborazione con dei Lumire agli effetti speciali
Max Terr, per la riedizione del 1942. La versione del film digitali, dai mestieri del cinema
curata da Chaplin nel 1942, e accompagnata dalla sua al restauro dei film, la Pimpa svela ai bambini tutti i
voce narrante, ugualmente presente in questa edi- segreti della settima arte. Dal 18 dicembre in libreria.
zione. Nel booklet curato da Cecilia Cenciarelli e Elena
Correra saggi di Peter von Bagh, Goffredo Fofi, Tiziano
Bonazzi, Jim Lochner e unantologia critica.

CATALOGO CINENIDO VISIONI DISTURBATE


NOVITA' BOLOGNA FOTOGRAFATA Tutti i mercoled mattina e tutti i sabati pomeriggio,
Tre secoli di sguardi presso il Cinema Lumire, proiezioni di film in prima
Libro, 280 pp., 22 visione e restauri della Cineteca con una particola-
Il racconto vivo di una citt, re attenzione ai neo-genitori e ai loro bambini: sono
della sua gente. quello che previsti deposito carrozzine presso le casse, fasciatoi
Tre secoli di sguardi pu fare lo sguardo di un foto- nei bagni e libert di disturbo e movimento in sala da
grafo, testimone instancabile di parte dei beb.
tutto ci che accade, della vita
IN MOSTRA TESSERE

Amici della Cineteca

NNAIO 2018!
FINO AL 7 GE
PROROGATA 1
Tessera AMICI DELLA CINETECA
25

2
Tessera AMICI DELLA CINETECA
AMICI DELLA CINETECA
45

BOLOGNA FOTOGRAFATA
Sottopasso di Piazza Re Enzo
3
Fino al 7 gennaio 2018 AMICI DELLA

Tessera
CINETECA
AMICI DELLA CINETECA
Visto il grande riscontro di pubblico, stata prorogata AMICI DELLA CINETECA

fino al 7 gennaio 2018 la mostra che ripercorre la Bolo- 60


gna novecentesca attraverso lo sguardo di molti fotogra-
fi. Il racconto vivo di una citt, della sua gente. quello
che pu fare lo sguardo di un fotografo, testimone instan-
cabile di tutto ci che accade, della vita di tutti i giorni.
La capacit unica della fotografia di cogliere e fissare le Sostenitore della Cineteca
rivoluzioni urbanistiche a cavallo tra Otto e Novecento
la scintilla che innesca un lungo viaggio nel corso del
quale incontriamo personaggi e storie della citt (dalla
Prima guerra mondiale agli anni del fascismo, dalla Libe-
razione alla ricostruzione del secondo dopoguerra). SOSTENITORE
BIANCO E NERO SOSTENITORE 3D

Orari
lun-mer-gio-ven: 14-20; sabato, domenica e festivi: 10-20 100 500
Marted chiuso (e dal 14 al 22 agosto compresi)
Il servizio di biglietteria termina unora prima della chiu-
sura della mostra
Biglietti
Bookshop della Cineteca (sotto il Voltone di Schermi e
Palazzo Re Enzo):
lun-mer-gio-ven: 10-19.30; sabato, domenica e festivi: Lavagne
10-20; biglietto intero: 6 Euro; biglietto ridotto: 4 Euro
Visite guidate
Per informazioni e prenotazioni gruppi: 10
bolognafotografata@cineteca.bologna.it
+39 051 2194150
Supplemento di 3 sul biglietto intero o ridotto Amici della
Cineteca
ragazzi AMICI DELLA CINETECA - RAGAZZI

REVOLUTIJA. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky


MAMbo, 12 dicembre 2017-13 maggio 2018 10
Oltre 70 capolavori provenienti dal Museo di Stato Russo
di San Pietroburgo racconteranno gli stili e le dinamiche
di sviluppo di artisti tra cui Nathan Altman, Natalia Per dettagli relativi ai vantaggi e alle agevolazioni delle tessere
Goncharova, Kazimir Malevich, Wassily Kandinsky, Marc Amici e Sostenitori della Cineteca rimandiamo al sito
Chagall, Valentin Serov, Alexandr Rodchenko e molti www.cinetecadibologna.it
altri per dar conto della straordinaria modernit dei Tutte le tessere hanno validit da settembre 2017 a maggio
movimenti culturali della Russia dinizio Novecento: dal 2018. Sono acquistabili alla cassa del Cinema Lumire, presso
primitivismo al cubo-futurismo, fino al suprematismo, la Biblioteca Renzo Renzi e presso il Bookshop della Cineteca
costruendo contemporaneamente un parallelo cronolo- (sotto il Voltone di Palazzo Re Enzo) o sul sito della Cineteca
gico tra lespressionismo figurativo e il puro astrattismo.
Pacchetto KIDS
Dvd Il bambino che
scopr il mondo + spilla
13 10

Combo GRUFFAL
Dvd Il Gruffalo + libro
27,90 22

Pacchetto GRANDI CLASSICI


1 Cofanetto Dvd Chaplin Ritrovato a scelta
+ 1 Dvd tra Metropolis, Caligari, Grand Tour italiano, La corazzata Potmkin
o 1 Chaplin Ritrovato a scelta
25

Pacchetto BOLOGNA
Catalogo della mostra Bologna fotografata
+ fotografia di Bologna
32 25

Tre secoli di sguard


i

Pacchetto LEONE
Cera una volta in Italia
+ fotografia Leone
39 35

Pacchetto PASOLINI
Il mio cinema + fotografia Pasolini
39 35

Le promozioni sono valide dal 7 dicembre 2017 all8 gennaio 2018 per acquisti presso il bookshop
della Biblioteca Renzo Renzi e presso la cassa del Cinema Lumire.
DICEMBRE 2017
ANNO XXXIII/N.9

LE TARIFFE DEL CINEMA LUMIRE Direzione culturale: Fondazione Cineteca di Bologna


Presidente: Marco Bellocchio
PRIME VISIONI* Direttore: Gian Luca Farinelli
Interi 7,00 Consiglio di amministrazione: Marco Bellocchio,
Mercoled 5,00 Valerio De Paolis, Alina Marazzi
Riduzioni Fondatore: Comune di Bologna
Amici e Sostenitori Cineteca 5,50 Sostenitori: Production Path, Shivendra Singh Dungarpur,
AGIS (escluso sabato e festivi) 6,00 Gruppo Hera
Studenti e Younger Card (escluso sabato e festivi), Gestione: Mostra Internazionale del Cinema Libero Presidente
Over 60 (escluso sabato e festivi) 4,50 Gian Paolo Testa
* I prezzi potranno aumentare a 8,00 (interi) e 6,00 (ridotti) o Direzione e cura del programma: Andrea Morini
subire variazioni su richiesta dei distributori Coordinamento programmazione: Luisa Ceretto,
Proiezioni in 3D Anna Di Martino, Isabella Malaguti, in collaborazione con
Interi 10,00 Rossana Ronconi
Ridotti 8,00 Segreteria organizzativa: Erika Angiolini
Schermi e Lavagne. Cineclub per ragazzi a cura di Luisa
CINECLUB Ceretto, Elisa Giovannelli, Andrea Morini, in collaborazione con
Interi 6,00 Guy Borle, Cristina Piccinini, Gabriele Veggetti e Narges Bajat
Riduzioni Responsabile sale: Nicoletta Elmi
Tessera Cineclub, Amici e Sostenitori Cineteca 4,50 Proiezionisti: Alessio Bonvini, Marco Morigi, Irene Zangheri
AGIS (escluso sabato e festivi) 5,00 Revisione copie: Antonino Di Prinzio, Beatrice Lorenzini
Studenti e YoungER Card (escluso sabato e festivi), Movimento pellicole: Ornella Lamberti
Over 60 (escluso sabato e festivi) 4,00 Personale di sala: Marco Coppi, Ignazio Di Giorgi, Vania Stefanucci
Supervisione tecnica: Andrea Piccinelli
SCHERMI E LAVAGNE Amministrazione: Anna Rita Miserendino, Antonio Volpone
Interi 6,00
Riduzioni CINETECA MENSILE
Minori di 18 anni 3,00 Periodico di informazione cinematografica
Studenti, YoungER Card, Over 60 4,00 Direttore responsabile: Paola Cristalli
Soci Coop 4,00 Direzione culturale: Fondazione Cineteca di Bologna
Tessera Schermi e Lavagne (minori di 14 anni) 10,00 Redazione: Alice Autelitano, Alessandro Cavazza
Ogni cinque ingressi, il sesto gratuito Edizione on-line: Alessandro Cavazza
Tessera Amici Cineteca Ragazzi (14-18 anni) 10,00 Grafica e composizione: Lo Studio - www.lostudio.it
Ingresso 3 per prime visioni e retrospettive, Stampa: MIG Moderna Industrie Grafiche
esclusi eventi speciali Editore: Ente Mostra Internazionale del Cinema Libero
Propriet: Fondazione Cineteca di Bologna (aut. Trib. n. 5243
Convenzioni (esclusa la prima visione) del 14-2-1985)
Personale docente e non docente dellUniversit di Bologna, Distribuzione: Bernardo Galasso; Fare mondi di Piazza Grande
dipendenti del Comune di Bologna, possessori Carta Pi e cooperativa sociale
MultiPi Feltrinelli, soci Alliance Franaise de Bologne, Asso-
ciazione Culturale Italo Britannica, Associazione Hispania, Is- Ringraziamenti: Antonio Termenini Tamara Gasparini,
tituto di Cultura Germanica, Associazione Culturale Italo-Bel- Simon Brook, Andrea Cirla, Enrico Ghezzi, Jacopo Quadri, Cosimo
ga, abbonati annuali TPer, Tessera dellIstituzione Biblioteche Gomez, Susanna Nicchiarelli, Concita De Gregorio, Luciana
di Bologna, Card Musei Metropolitani Bologna, Fondazione Castellina
Musica Insieme, Teatro Arena del Sole, Casalecchio Teatro
Card, Gender Bender card, Bottega Finzioni, Universit Primo
Levi, Associazione italo-spagnola Regenta, dipendenti Lam-
borghini Automobili, dipendenti Illumia, dipendenti e clienti
LloydsFarmacia, Associazione Corso Doc 5,00

Campagna FICE Chi fa dessai fa per tre


per i giovani fino ai 30 anni
Il mercoled, in entrambe le sale 3,00
Invalidi con accompagnatore ingresso libero

Asian Film Festival


Abbonamento (valido per tutte le proiezioni) 20,00

PRESTO IL CINEMA IN PIAZZA


Versione originale con sottotitoli italiani TUTTO LANNO
Relatore / incontro / tavola rotonda
Accompagnamento musicale dal vivo AIUTACI A RENDERLO POSSIBILE!
Per informazioni:
Cinefilia Ritrovata modernissimo@cineteca.bologna.it
Schermi e Lavagne www.cinetecadibologna.it