Sei sulla pagina 1di 45

Anemia

Diminuzione, oltre i limiti della


variabilit normale,, del numero
degli eritrociti (oligocitemia)
Anemia

Diminuzione della concentrazione


emoglobinica
l bi i (oligocromemia)
( li i ) nellunit
ll it
di volume di sangue
ANEMIA
Riduzione della capacit ematica
p
di trasportare di ossigeno
g
Cause

Eccessiva perdita (emorragie, emolisi);


I
Insufficiente
ffi i t produzione
d i (aplasia
( l i
midollare, condizioni dietetico-carenziali,
iperestrogenismo ecc)
CLASSIFICAZIONE DELLE ANEMIE

In base al meccanismo di produzione:


D eccessiva
Da i perdita
dit ematica
ti ((anemie
i
post-emorragiche, acute o croniche);
Da aumentato tasso di distruzione degli
eritrociti ((anemie emolitiche);
);
Da disturbo nella produzione degli
eritrociti (genetiche,
(genetiche metaboliche
metaboliche,
mieloftisiche)
CLASSIFICAZIONE DELLE ANEMIE

In base allaspetto dei GR:


N
Normo- macro- microcitiche
i i i h (MCV);
(MCV)
Ipo- normocromiche (MCH);
Ipo
Forma (anemia falciforme, sferocitosi
dit i )
ereditaria);
Rigenerative
g e non rigenerative.
g
ANEMIE POST-EMORRAGICHE
ACUTE
Anemia normocitica (almeno nelle
primissime fasi), normocromica;
Rigenerativa (reticolocitosi);
fermentato)
Dicumarolo (trifoglio fermentato),
warfarin, piastrinopenia (felce aquilina),
alcuni
l i veleni
l i di serpente.
t
Reticolocitosi
ANEMIE EMOLITICHE

INTRACORPUSCOLARI (solitamente
congenite);
it )
EXTRACORPUSCOLARI (di solito acquisite);
Emolisi intravasale;
Emolisi extravasale.
ANEMIE EMOLITICHE
Aumentato tasso di distruzione dei GR;
GR
Emoglobinemia, emoglobinuria,
emosiderinuria,
e os de u a, ittero,
tte o, < aptog
aptoglobina
ob a
sierica (emolisi intravasale);
Ittero splenomegalia (emolisi
Ittero,
extravasale)
Rigenerative (reticolocitosi).
Sferocitosi Ereditaria

caratterizzata da un difetto
intrinseco (ereditario) della membrana
che rende ggli eritrociti sferici,, meno
deformabili, e quindi facilmente
sequestrati e distrutti in ambito
splenico.
Sferocitosi Ereditaria

Forma autosomica dominante; forma


autosomica recessiva;
Deficit di spectrina
Sferocitosi Ereditaria

Il ruolo critico della milza reso


evidente dallevidente efficacia
t
terapeutica
ti d della
ll splenectomia.
l t i Il difetto
dif tt
dei GR persiste, ma lanemia viene
corretta.
Sferocitosi Ereditaria

I GR mancano della zona centrale pallida per via della


loro forma sferoidale.
Anemia Falciforme
Emoglobinopatia ereditaria, che
consegue allall sostituzione
tit i di un singolo
i l
aminoacido (valina vs glutammato)
nella catena beta (HbA, HbA2; HbF);
La HbS non ossigenata tende a
cristallizzare causando la distorsione
d ll struttura
della t tt d
deii GR
GR.
Anemia Falciforme

Quantit di HbS nella cellula (eterozigoti


50% HbS vs omozigoti 100% HbS);
Presenza di altre Hb (es.
(es HbC tende ad
aggregare molto fi facilmente; il
contrario vale per la HbF);
MCHC ((es. -talassemia))
Anemia Falciforme
Emivita ridotta (20gg vs 120);
Emolisi extravascolare;
Ostruzione dei microvasi
(autosplenectomia)
Anemia Falciforme
Talassemia (e)
Gruppo eterogeneo di patologie genetiche
caratterizzate dalla mancata o ridotta sintesi
delle catene globiniche;
C t ll genetico
Controllo ti autosomico
t i codominante;
d i t
Alpha-talassemia (sintesi ridotta);
Beta-talassemia (0 oppure +);
Diversamente dalle Hb-patie
Hb patie, il difetto
esclusivamente quantitativo.
Talassemia
Geni beta = cromosoma 11; geni alpha
= cromosoma 16; 16
Eterozigoti
te o got = ta talassemia
asse a minor; o;
omozigoti = talassemia maior;
microcitica ipocromica
Anemia microcitica, ipocromica,
poichilocitosi, anisocitosi, reticolocitosi,
elementi a bersaglio.
Talassemia
Poichilocitosi
Echinociti
Deficit di Glucoso-6-fosfato
deidrogenasi

Azione protettiva nei confronti degli


agenti ossidanti (farmaci,
(farmaci tossine
tossine,
infezioni);
Corpi di Heinz;
Gene X X.
Corpi di Heinz
Emoglobinuria Notturna
Difetto di membrana acquisito,
secondario
d i ad d una mutazione
t i del
d l gene
PIG-A delle cellule staminali;
Attivit del complemento
ANEMIE EMOLITICHE INTRACORPUSCOLARI
NEGLI ANIMALI DOMESTICI

Porfirosi eritropoietica congenita


(Holstein);
Protoporfirosi
p eritropoietica
p (Limousin)
( )
Siamese e gatti a pelo corto;
Sferocitosi (Band 3) nella Japanese
black.
ANEMIE EMOLITICHE INTRACORPUSCOLARI
NEGLI ANIMALI DOMESTICI

Deficit piruvato-kinasi (Beagle, Basenji,


WHWT Cairn
WHWT, C i Terrier,
T i American
A i Eskimo,
E ki
Gatto Abissino);
Deficit fosfofrutto-kinasi (English
Spaniel American Cocker
Springer Spaniel,
Spaniel) M (L, P)
Anemie Emolitiche da Cause
Infettive
AIE (retrovirus);
Leptospirosi (vitello);
Clostridium haemolyticum e
perfringens;
Strepto e Stafilococchi
Anemie Emolitiche da Cause
Infettive
Piroplasmi (B. bigemina, bovis, divergens,
major; B. caballi, equi; B. canis, gibsoni; B.
ovis, foliata, motasi);
Anaplasma marginale e centrale; A A. ovis;
Eperythrozoon ovis e suis;
H b
Haemobartonella ll felis;
f li
Cytauxzoon, tripanosomi
Piroplasmosi
Emobartonellosi
Eperythrozoon spp
Corpi di Howell-Jolly
Anemie Emolitiche da Cause
Chimiche
Possono agire sullHb oppure sulle
proteine
t i del
d l citoscheletro;
it h l t
Azione
o e ossidante;
oss da te;
Cipolle;
Cipolle
Glicole propilenico;
Aspirina
Anemie Emolitiche da Cause
Chimiche

Foglie e corteccia dellAcero Rosso;


Zinco;
Rame (albumina e ceruloplasmina)
enzimi glicolitici, sistema glutatione;
Emoglobinuria ipofosfatemica
Anemie Emolitiche da Cause
Chimiche

Clorato di sodio (erbicida);


Diserbanti (ac. Fenossicarbossilici)
nitrati e acido
d cianidrico;
d
Nitrati e nitriti metaemoglominemia.
Anemie Emolitiche Autoimmuni

neonatali; (equino,
(equino gatti gruppo A);
Idiopatica (IgG
IgG, IgM);
IgM
Reticolocitosi, neutrofilia.
Anemie Emolitiche Autoimmuni

Sono causate dalla presenza in circolo di


anticorpi anti-GR, normali od alterati;
Gli Ab possono formarsi spontaneamente
spontaneamente ,
oppure a seguito di esposizioni a sostanze
chimiche ;
chimiche;
Test di Coombs (diretto od indiretto).
Anemie Emolitiche Autoimmuni
WARM (IgG) and COLD (IgM)
antibodies!!!
tib di !!!
Sferociti
S e oc t ((fagocitosi
agoc tos ddi po
porzioni
o d di
membrana rivestite da Ab)
(es metildopa)
Farmaci (es.
Anemie non rigenerative
In corso di patologie croniche, infiammatorie
e neoplastiche (IL
(IL-1-IFN;
1 IFN; TNF;
Nefropatie croniche;
Iperestrogenismo (cane);
Chemioterapici;
p ;
Forme idiopatiche (immuno-mediate?).
Avvelenamento da felci (tiaminasi)
Anemie non rigenerative
Ferro (anemia III settimana; emorragie
croniche);
i h )
Rame
a e (bo
(bovini e peco
pecore,
e, da eccesso d
di
molibdeno);
B2 e B6 nel cane;
B12 e cobalto;;
Nicotinamide e triptofano (suino)
Anemia Perniciosa
ANEMIE POST-EMORRAGICHE

CRONICHE
Parassitosi, ulcere croniche;
Anemia da carenza di ferro!!!
Microcitica ed ipocromica
Anemia da carenza di ferro